Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Assorbire i precari delle superiori di classi disagiate è semplice. Cosa ne pensi?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Assorbire i precari delle superiori di classi disagiate è semplice. Cosa ne pensi?   Lun Giu 08, 2015 9:13 pm

E' molto semplice a mio avviso evitare che i docenti di A19, A 37, A61 ecc... restino fuori dal piano di assunzione, basta impiegarli nelle seguenti maniere:
PRIMA PARTE
Ricollocamento sul sostegno alle medie e alle superiori, previo corso di riconversione obbligatorio. A questo punto, qualora qualcuno dovesse ancora rimanere fuori:
SECONDA PARTE
Ricollocamento su cdc affini senza aspiranti della Gae(es: A37 e A50) previo corso di riconversione. Qualora ancora qualcuno dovesse rimanere fuori (ma a mio avviso si parlerà di numeri risicatissimi):
TERZA PARTE
Creazione di un numero di posti sul sostegno aggiuntivo pari ai docenti ancora disoccupati; chi ha lavorato sul sostegno sa bene che per alcuni alunni le ore di sostegno non sono mai troppe.

Sono invece molto scettico sull'organico funzionale, che mi sembra un collocamento vago e poco credibile, di durata limitata.
Tornare in alto Andare in basso
gni



Messaggi : 343
Data d'iscrizione : 27.08.12

MessaggioOggetto: Re: Assorbire i precari delle superiori di classi disagiate è semplice. Cosa ne pensi?   Lun Giu 08, 2015 9:26 pm

a destra i sani, a sinistra i malati.
ma per favore
Tornare in alto Andare in basso
JaneEyre



Messaggi : 1251
Data d'iscrizione : 25.11.11

MessaggioOggetto: Re: Assorbire i precari delle superiori di classi disagiate è semplice. Cosa ne pensi?   Lun Giu 08, 2015 9:34 pm

Se sono precari che lavorano con supplenza annuale il posto c'è.
Se sono semplicemente in GAE e non hanno mai lavorato, allora aspettino finché non ci sono i posti. (ma gli abilitati SSIS e TFA con selezione a numero chiuso dovrebbero essere visti in modo diverso)
Se lavorano sul sostegno per fare punteggio, allora che accettino il ruolo sul sostegno.
Tornare in alto Andare in basso
pppp



Messaggi : 800
Data d'iscrizione : 08.11.09

MessaggioOggetto: Re: Assorbire i precari delle superiori di classi disagiate è semplice. Cosa ne pensi?   Mar Giu 09, 2015 12:29 pm

E chi è in gae ma ha sempre lavorato su supplenze brevi? A casa? E poi non tutti coloro che lavorano ogni anno su sostegno possono accettare il ruolo su sostegno, perchè in molti non hanno la specializzazione.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Assorbire i precari delle superiori di classi disagiate è semplice. Cosa ne pensi?   Mar Giu 09, 2015 12:59 pm

pppp ha scritto:
E chi è in gae ma ha sempre lavorato su supplenze brevi? A casa? E poi non tutti coloro che lavorano ogni anno su sostegno possono accettare il ruolo su sostegno, perchè in molti non hanno la specializzazione.

Come ho detto, nominati su posti di sostegno aggiuntivo; per quanto concerne la mancanza del titolo come ho detto basterebbero corsi di riconversione obbligatori...
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25578
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Assorbire i precari delle superiori di classi disagiate è semplice. Cosa ne pensi?   Mar Giu 09, 2015 1:15 pm

Un numero enorme di immissioni sul sostegno provocherebbe solo, dopo 5 anni, un numero enorme di docenti che, scavalcando tutti, salteranno su quella materie già con pochi posti rendendo le assunzioni impossibili per chi è in attesa della materia.
Se l'assunzione deve essere sul sos che lo sia, con l'impossibilità di passare sulla materia. Almeno decennale, ma di più potrebbe essere risolutivo per non fare assalti alla diligenza.
Tornare in alto Andare in basso
michetta



Messaggi : 3875
Data d'iscrizione : 17.08.11

MessaggioOggetto: Re: Assorbire i precari delle superiori di classi disagiate è semplice. Cosa ne pensi?   Mar Giu 09, 2015 2:14 pm

Si, facciamo sostegno a vita..senza fuga di mezzanotte..
La panacea per tutti i mali
Per favore!!
Tornare in alto Andare in basso
barbaZOO



Messaggi : 65
Data d'iscrizione : 24.07.14

MessaggioOggetto: Re: Assorbire i precari delle superiori di classi disagiate è semplice. Cosa ne pensi?   Mar Giu 09, 2015 2:28 pm

Lavorare su sostegno deve essere assolutamente una scelta volontaria.

"Offrire" l'assunzione attraverso il sostegno o ancora peggio vincolata al sostegno significa
costringere le persone a lavorare male (con questa riforma si direbbe "mal comune mezzo gaudio").

Il sostegno ad un alunno non si da per contratto ma per dedizione, e questa nasce da condizioni e convinzioni intime e personali.

Tutti coloro che parlano di sostegno come "ripiego" dovrebbero sperimentarlo per almeno 5 anni continuativi...cambieranno idea sicuramente.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15768
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Assorbire i precari delle superiori di classi disagiate è semplice. Cosa ne pensi?   Mar Giu 09, 2015 4:56 pm

http://www.orizzontescuola.it/news/competenze-del-buon-insegnante-sostegno-riflessione

"disabili patrimonio irrinunciabile" ora capisco cosa intendevano dire; "sostegno discarica per docenti non riciclabili" poteva suonare male.

Quando cominceremo a pensare che i disabili hanno bisogno di sostegno smettendo di pensare che il sostegno ha bisogno di disabili ?
Tornare in alto Andare in basso
Online
Francesca4



Messaggi : 2979
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioOggetto: Re: Assorbire i precari delle superiori di classi disagiate è semplice. Cosa ne pensi?   Mar Giu 09, 2015 5:42 pm

avidodinformazioni ha scritto:
http://www.orizzontescuola.it/news/competenze-del-buon-insegnante-sostegno-riflessione

"disabili patrimonio irrinunciabile" ora capisco cosa intendevano dire; "sostegno discarica per docenti non riciclabili" poteva suonare male.

Quando cominceremo a pensare che i disabili hanno bisogno di sostegno smettendo di pensare che il sostegno ha bisogno di disabili ?

Quando finalmente il Miur prenderà atto del fatto che per avere docenti per disabili a motivazione permanente dovrà definitivamente e senza ipocrisie, non solo prevedere, ma mettere in pratica  un percorso separato per la formazione esclusiva di S.O.S. che non avranno più la possibilità di passare su materia, spezzando definitivamente i ponti con l'attuale sistema.
Così, coloro che ,dopo la specializzazione,  scoprissero legittimamente di non avere più quella motivazione, perché abbiano preso atto che il sostegno non sia più nelle loro corde ,valutazione questa assolutamente libera ed incensurabile, potranno semplicemente scegliere di cambiare mestiere, come è giusto che sia per loro, ma soprattutto per i disabili.
Mi dispiace, su questo argomento ribadisco di essere aperta al confronto con tutti ma difficilmente cambierò idea.
Tornare in alto Andare in basso
carla75



Messaggi : 4282
Data d'iscrizione : 26.10.10

MessaggioOggetto: Re: Assorbire i precari delle superiori di classi disagiate è semplice. Cosa ne pensi?   Mar Giu 09, 2015 5:54 pm

ancora non avete capito che le assunzioni sul sostegno saranno pochissime. dove dovrebbero metterli i nuovi abilitati?
12.000 su 36.000 cattedre annuali! e per giunta tutte al nord.
sul fatto che il sos dovrebbe essere una cdc, questo dovevano prevederlo prima del decreto carrozza e del concorso. Ormai e' tardi e non ha piu' assolutamente senso.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Assorbire i precari delle superiori di classi disagiate è semplice. Cosa ne pensi?   Mar Giu 09, 2015 8:39 pm

gugu ha scritto:
Un numero enorme di immissioni sul sostegno provocherebbe solo, dopo 5 anni, un numero enorme di docenti che, scavalcando tutti, salteranno su quella materie già con pochi posti rendendo le assunzioni impossibili per chi è in attesa della materia.
Se l'assunzione deve essere sul sos che lo sia, con l'impossibilità di passare sulla materia. Almeno decennale, ma di più potrebbe essere risolutivo per non fare assalti alla diligenza.

Può sembrare strano, ma sono d'accordo, anche se 10 anni su sostegno mi atterriscono.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Assorbire i precari delle superiori di classi disagiate è semplice. Cosa ne pensi?   Mar Giu 09, 2015 8:52 pm

Francesca4 ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
http://www.orizzontescuola.it/news/competenze-del-buon-insegnante-sostegno-riflessione

"disabili patrimonio irrinunciabile" ora capisco cosa intendevano dire; "sostegno discarica per docenti non riciclabili" poteva suonare male.

Quando cominceremo a pensare che i disabili hanno bisogno di sostegno smettendo di pensare che il sostegno ha bisogno di disabili ?

Quando finalmente il Miur prenderà atto del fatto che per avere docenti per disabili a motivazione permanente dovrà definitivamente e senza ipocrisie, non solo prevedere, ma mettere in pratica  un percorso separato per la formazione esclusiva di S.O.S. che non avranno più la possibilità di passare su materia, spezzando definitivamente i ponti con l'attuale sistema.
Così, coloro che ,dopo la specializzazione,  scoprissero legittimamente di non avere più quella motivazione, perché abbiano preso atto che il sostegno non sia più nelle loro corde ,valutazione questa assolutamente libera ed incensurabile, potranno semplicemente scegliere di cambiare mestiere, come è giusto che sia per loro, ma soprattutto per i disabili.
Mi dispiace, su questo argomento ribadisco di essere aperta al confronto con tutti ma difficilmente cambierò idea.

Io concordo perfettamente, in quanto una cdc autonoma sul sostegno eviterebbe la carenza di motivazione che compisce tutti i docenti che hanno scelto il sostegno per evitare di restare disoccupati a vita nell'era Gelmini.
Comunque, il punto è che per giungere alla cdc autonoma di sostegno, è necessario sciogliere alcuni nodi fondamentali:
1) Sanare l'attuale ambiguità delle aree, scegliendo definitivamente la strada da seguire... le aree attualmente sono abolite per la seconda e terza fascia, ma non per le nomine in ruolo. Le aree non garantiscono nulla, in quanto nella singola area vengono raggruppate materie tra loro differenti e molto distanti nei contenuti (AD03 = Sostegno in Diritto e in TUTTE le materie ITP. AD02 = TUTTE le Lingue, filosofia, storia, latino, ecc...). D'altra parte, anche la soluzione opposta (Area unica) presenta gravi problematiche (docente tuttologo). E' un problema molto delicato, di difficile situazione.
2) Correlato al problema precedente, c'è la questione degli obiettivi minimi. Un docente può essere un tuttologo per seguire i ragazzi con Programmazione Differenziata (obiettvi individualizzati, legati al PEI) ma NON con obiettivi minimi.
3) Decidere chi è l'insegnante di sostegno. E' un co-docente che lavora sul gruppo classe (ed è quindi legittimo che sia un docente abilitato in una materia) o è uno specialista di un deficit? La visione che hai tu si armonizza a mio avviso maggiormente con la seconda opzione. Io non offro un'interpretazione perchè anche questo è un problema troppo delicato.
4) Nodo della valutazione. Attualmente il docente di sostegno è un contitolare in tutte le materie e partecipa alla valutazione, tuttavia per partecipare alla valutazione di una materia occorre conoscerla, altrimenti si ingenerano dei conflitti che ridimensionano molto la figura del docente di sostegno.

Per quanto mi riguarda (ma non è un discorso generale, ma solo particolare) io vorrei fuggire definitivamente dal sostegno per tali nodi problematici (specialmente il 4 crea tremende situazioni)... riconosco però che è corretto affermare come faGugu che il sostegno dovrebbe essere bloccato per 10 anni per evitare la fuga generale.
Tornare in alto Andare in basso
Francesca4



Messaggi : 2979
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioOggetto: Re: Assorbire i precari delle superiori di classi disagiate è semplice. Cosa ne pensi?   Mar Giu 09, 2015 9:50 pm

precario_acciaio ha scritto:

Io concordo perfettamente, in quanto una cdc autonoma sul sostegno eviterebbe la carenza di motivazione che compisce tutti i docenti che hanno scelto il sostegno per evitare di restare disoccupati a vita nell'era Gelmini.
Comunque, il punto è che per giungere alla cdc autonoma di sostegno, è necessario sciogliere alcuni nodi fondamentali:
1) Sanare l'attuale ambiguità delle aree, scegliendo definitivamente la strada da seguire... le aree attualmente sono abolite per la seconda e terza fascia, ma non per le nomine in ruolo. Le aree non garantiscono nulla, in quanto nella singola area vengono raggruppate materie tra loro differenti e molto distanti nei contenuti (AD03 = Sostegno in Diritto e in TUTTE le materie ITP. AD02 = TUTTE le Lingue, filosofia, storia, latino, ecc...). D'altra parte, anche la soluzione opposta (Area unica) presenta gravi problematiche (docente tuttologo). E' un problema molto delicato, di difficile situazione.
2) Correlato al problema precedente, c'è la questione degli obiettivi minimi. Un docente può essere un tuttologo per seguire i ragazzi con Programmazione Differenziata (obiettvi individualizzati, legati al PEI) ma NON con obiettivi minimi.
3) Decidere chi è l'insegnante di sostegno. E' un co-docente che lavora sul gruppo classe (ed è quindi legittimo che sia un docente abilitato in una materia) o è uno specialista di un deficit? La visione che hai tu si armonizza a mio avviso maggiormente con la seconda opzione. Io non offro un'interpretazione perchè anche questo è un problema troppo delicato.
4) Nodo della valutazione. Attualmente il docente di sostegno è un contitolare in tutte le materie e partecipa alla valutazione, tuttavia per partecipare alla valutazione di una materia occorre conoscerla, altrimenti si ingenerano dei conflitti che ridimensionano molto la figura del docente di sostegno.

Per quanto mi riguarda (ma non è un discorso generale, ma solo particolare) io vorrei fuggire definitivamente dal sostegno per tali nodi problematici (specialmente il 4 crea tremende situazioni)... riconosco però che è corretto affermare come faGugu che il sostegno dovrebbe essere bloccato per 10 anni per evitare la fuga generale.

Ti riconosco serietà di confronto e lealtà nell'esposizione della tua posizione.
Effettivamente i punti da te evidenziati rappresentano non poche criticità, ma confido che almeno per il futuro si facciano scelte chiare, precise e responsabilizzanti per chi decida di intraprendere la strada del sostegno.
Tornare in alto Andare in basso
 
Assorbire i precari delle superiori di classi disagiate è semplice. Cosa ne pensi?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» COSE CHE NON TI PIACCIONO
» Decorazioni su smalto semipermanente
» Vi segnalo questo interessante articolo sulla salute delle donne (aborto, legge 40 e chi più ne ha più ne metta)
» Genesi delle leggi e influenze culturali
» la repubblica delle banane

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: