Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Riapertura scrutinio

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3
AutoreMessaggio
metallogentile



Messaggi : 37
Data d'iscrizione : 16.10.13

MessaggioOggetto: Riapertura scrutinio   Mar Giu 09, 2015 1:15 pm

Promemoria primo messaggio :

Ciao,

lavoro in una paritaria. In seguito a uno scrutinio in cui si è decisa una bocciatura, la preside ha convocato nuovamente il CdC per una "riapertura dello scrutinio". Penso che voglia far riconsiderare la cosa.
So che il CdC ha decisione sovrana, ma la mia domanda è un'altra: la preside ha il diritto a farlo? ha il diritto (ed è legale) riaprire uno scrutinio di fine anno?
Grazie,

MG
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
Lenar



Messaggi : 1177
Data d'iscrizione : 15.07.12

MessaggioOggetto: Re: Riapertura scrutinio   Mer Lug 22, 2015 4:37 pm

sono stato bravo? ha scritto:
Sempre e solo colpa della scuola? A me francamente questo tipo di genitore non mi desta più simpatia del dirigente: incominci lei ad assumersi le sue responsabilità e ad educare il figlio ai propri doveri.

Forse dovresti leggere tutti i messaggi del thread prima di commentare.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8321
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Riapertura scrutinio   Mer Lug 22, 2015 4:38 pm

Citazione :
Non ho parole, negare l'accesso agli atti è gravissimo. Ti ha almeno "detto lui" cosa è successo?
Mi pare certo che il problema stesse nelle verbalizzazione, ma la responsabilità del controllo dei registri dei docenti è del DS.
Quello che mi fa rabbia è che i dirigenti vadano sbandierando la necessità dei nuovi poteri di controllo quando non hanno mai esercitato i vecchi!

Le sue parole, quando ho detto che voglio capire cosa è successo, sono state che me lo dice lui cosa è successo.
Le mie parole sono state che la mia istanza di accesso rimane valida e che lui deve motivare il rifiuto per iscritto, che lo voglia o no.

E che ne discutiamo domani.

La gravità del negare l'accesso agli atti è riconosciuta dal codice penale che prevede una pena dentiva da 6 mesi a due anni per chi rifiuti o ometta atti d'ufficio.

@sono stato bravo, bell'intervento il tuo, magari non hai capito nulla della situazione ma... una presa di posizione come la tua va ascoltata: quali responsabilità ho mancato, io, come genitore?

Spero che tu non stia pensando alla responsabilità di farlo studiare perchè, vedi, il patatrac è successo proprio a causa di un ragazzo che aveva studiato e per il quale la scuola ha sbagliato a scrivere i voti. Quindi questa responsabilità non ha alcun interesse nel caso in questione.

Visto che non mi sono mai lamentata della sospensione di giudizio (a dire la verità mi sono lamentata dell'emendamento) per un ragazzo che non ha mai studiato e al quale ho, per scelta educativa, permesso di decidere di non studiare avrei anche voluto poterlo educare al dovere di impegnarsi per porre rimedio ad una scelta risultata sbagliata. La scuola mi ha parzialmente tolto questa possibilità.

Quindi, ti prego, mi interessa proprio, declina il tuo pensiero!
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
mac67



Messaggi : 4697
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Riapertura scrutinio   Mer Lug 22, 2015 4:55 pm

Ire ha scritto:
Citazione :
Non ho parole, negare l'accesso agli atti è gravissimo. Ti ha almeno "detto lui" cosa è successo?
Mi pare certo che il problema stesse nelle verbalizzazione, ma la responsabilità del controllo dei registri dei docenti è del DS.
Quello che mi fa rabbia è che i dirigenti vadano sbandierando la necessità dei nuovi poteri di controllo quando non hanno mai esercitato i vecchi!

Le sue parole, quando ho detto che voglio capire cosa è successo, sono state che me lo dice lui cosa è successo.
Le mie parole sono state che la mia istanza di accesso rimane valida e che lui  deve motivare il rifiuto per iscritto, che lo voglia o no.

E che ne discutiamo domani.


Mi sembra che tu sia davanti a un dirigente che vuole insabbiare un caso di irregolarità tutt'altro che trascurabile (eufemismo).

Ora, a te la scelta: insistere o accettare quanto ti dice, tanto hai già capito com'è andata. Visto che vuoi lasciare tuo figlio là, tieni conto di questo nella decisione.

Se vuoi proseguire e il DS continua a tergiversare, presenta richiesta scritta al protocollo (segnati il numero di protocollo e non andartene prima di averlo ottenuto). Nella lettera valuta se inserire una ricostruzione più o meno completa degli antefatti (solo quelli accertati e indiscutibili).
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8321
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Riapertura scrutinio   Mer Lug 22, 2015 5:14 pm

Grazie Mac.

Proprio pochi minuti fa discutevo col figlio maggiore che in sostanza mi ha detto quanto hai detto tu.


Mi ha detto: mamma, perchè vuoi andare avanti? lo sai già cosa è successo non ti servono i verbali.
A te queste cose ti infiammano ma che senso ha?

E' vero, non ha molto senso o molta utilità pratica insistere per gli atti, ma non posso ammettere l'arroganza e la prevaricazione. Quel "signora lo decido io se accede agli atti o no" non me lo doveva dire. E non per me, ma per una questione di principio, perchè lui farebbe e farà così anche con chi ne abbia davvero bisogno e che sentendosi intimorito dalla sua tracotanza potrebbe rinunciare a chiedere di avere copia di atti che ha diritto ad avere e che lui invece non vuole mostrare.

Sono piuttosto fiduciosa che domani risolverò, comunque, e che quegli atti me li farà vedere.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
sono stato bravo?



Messaggi : 124
Data d'iscrizione : 30.06.15

MessaggioOggetto: Re: Riapertura scrutinio   Mer Lug 22, 2015 9:14 pm

Ho letto per bene tutto e ribadisco ciò che penso e cioè che questa persona era entrata nell'ordine di idee di lavarsi la coscienza per non aver saputo educare il figlio con un bell'esamino di riparazione; nel momento in cui la scuola ha di fatto eliminato la possibilità di "espiare", il genitore ha dato di matto.
Si è attaccata a questa cosa del verbale, dell'accesso agli atti, del registro elettronico e quant'altro perchè non vuole affrontare il vero problema, cioè il suo fallimento come genitore.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8321
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Riapertura scrutinio   Mer Lug 22, 2015 9:42 pm

Citazione :
Ho letto per bene tutto e ribadisco ciò che penso e cioè che questa persona era entrata nell'ordine di idee di lavarsi la coscienza per non aver saputo educare il figlio con un bell'esamino di riparazione; nel momento in cui la scuola ha di fatto eliminato la possibilità di "espiare", il genitore ha dato di matto.
Si è attaccata a questa cosa del verbale, dell'accesso agli atti, del registro elettronico e quant'altro perchè non vuole affrontare il vero problema, cioè il suo fallimento come genitore.

L'importante è che tu abbia letto tutto per bene.
Ora che confermi di averlo fatto hai maturato la tua idea. Ottimo!
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
mac67



Messaggi : 4697
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Riapertura scrutinio   Mer Lug 22, 2015 10:28 pm

sono stato bravo? ha scritto:
Ho letto per bene tutto e ribadisco ciò che penso e cioè che questa persona era entrata nell'ordine di idee di lavarsi la coscienza per non aver saputo educare il figlio con un bell'esamino di riparazione; nel momento in cui la scuola ha di fatto eliminato la possibilità di "espiare", il genitore ha dato di matto.
Si è attaccata a questa cosa del verbale, dell'accesso agli atti, del registro elettronico e quant'altro perchè non vuole affrontare il vero problema, cioè il suo fallimento come genitore.

Rileggi e ritenta. Sarai più fortunato.
Tornare in alto Andare in basso
Big MEC



Messaggi : 279
Data d'iscrizione : 16.01.13

MessaggioOggetto: Re: Riapertura scrutinio   Gio Lug 23, 2015 12:45 am

E secondo me "non sei mica stato tanto bravo": per una volta UNA che un genitore non difende a spada tratta il proprio innocente e indifeso pargolo dalle cerbere docenti grinfie!
Tornare in alto Andare in basso
sono stato bravo?



Messaggi : 124
Data d'iscrizione : 30.06.15

MessaggioOggetto: Re: Riapertura scrutinio   Gio Lug 23, 2015 1:56 am

Sta solo difendendo il suo senso di colpa che aveva tanto bisogno di espiare, è esattamente lo stesso atteggiamento di chi difende a spada tratta il proprio pargolo non ammettendo i propri errori, per un anno intero non si è interessata di controllare i voti del figlio, vuole farlo ad anno concluso.
Se volesse davvero dare un insegnamento al figlio lo toglierebbe da quella scuola anzichè inscenare questa misera pantomima.
In questa vicenda il genitore non è migliore del preside, mi dispiace che voi non riusciate o non vogliate capirlo.
Questa è la mia idea e ritengo di aver argomentato a sufficienza, può venire pure il Papa in persona a perorare la causa del genitore coscienzioso, non cambierò idea.
All'università il professore di zoologia disse: "Se volessi farvi del male, se volessi umiliarvi, non vi boccerei ma vi metterei 21 - 22..."
Cercate qualche volta di andare oltre le apparenze.....qui c'è un genitore che si sente umiliato perchè al figlio è stata fatta la "carità" di una promozione non meritata, lei sta solo dicendo che questa carità non la vuole, la offende, la umilia come genitore. Beh, per me doveva pensarci prima....
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8321
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Riapertura scrutinio   Gio Lug 23, 2015 8:50 am

Citazione :
Questa è la mia idea e ritengo di aver argomentato a sufficienza, può venire pure il Papa in persona a perorare la causa del genitore coscienzioso, non cambierò idea.


Il Santo Padre ha altro cui pensare, tranquillo: non verrà : - )

Non pensarci oltre e cerca di resistere, a metà della prossima settimana più o meno è previsto il passaggio di una depressione che farà diminuire la morsa di Caronte.


Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Ire



Messaggi : 8321
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Riapertura scrutinio   Gio Lug 23, 2015 1:22 pm

Eccoci qui:

la notte ha portato consiglio (o forse oggi era meno caldo)

Alla fine la questione si è chiusa con l'ammissione dell'istanza di accesso e con una serena chiacchierata che ha confermato quanto si era già compreso sull'accaduto.


@mac, desideravi sapere quali provvedimenti fossero stati presi nei confronti di chi ha sbagliato:
naturalmente non l'ho ufficialmente saputo e naturalmente non posso qui ufficializzarlo. Sono stati presi comunque provvedimenti importanti.

@giovanna onnis, mi sono voluta togliere lo sfizio di chiedere il motivo per cui mio figlio non fosse stato inviato ai corsi di recupero: il ds non lo sapeva e ha ammesso che anche questo è un errore. Il ragazzo ne avrebbe avuto il diritto.

Rendendosi comunque conto, a prescindere dai devastanti casini formali, che il problema grosso è il non insegnamento della materia e che questi ragazzi, tutti, partiranno con un handicap nell'ultimo anno, sono già previste lezioni aggiuntive di allineamento per l'inizio della scuola.

Più di così non si può fare visto che indietro non si torna.

Grazie a tutti voi per avermi aiutata a chiarire le idee

Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47788
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Riapertura scrutinio   Gio Lug 23, 2015 2:58 pm

Per quanto riguarda i corsi di recupero o lo studio individuale, posso dirti come si svolgono le cose, avendolo sperimentato in molte scuole diverse (quindi penso che funzioni così in tutte o in quasi tutte): i docenti vengono invitati, quando presentano le loro proposte di voto, ad indicare sul registro elettronico (prima era su un modello cartaceo, ma era lo stesso) se consigliano il corso di recupero o lo studio individuale, senza sapere prima quali corsi la scuola intende attivare e quali no, quindi si rischia di consigliare un corso che non ci sarà mai per mancanza di fondi; dopo di che la cosa viene ratificata in sede di scrutinio nel disinteresse di tutti, in primis del dirigente.
Perciò non mi stupisce affatto che il dirigente non sapesse perché a tuo figlio non era stato consigliato il corso di recupero. Lo saprà forse la docente di fisica (a meno che non abbia cliccato qualcosa a caso), ma visto il modo in cui l'hai descritta non credo che la sua valutazione abbia un qualche significato.
A volte non indichiamo il corso di recupero quando le lacune sono dovute essenzialmente a mancanza di studio e quando pensiamo che l'atteggiamento dello studente potrebbe essere solo negativo e di disturbo nei confronti di chi vuole seguire seriamente e provare a capire. Resta il fatto che consigliare un corso che non si sa se ci sarà, di quante ore sarà (ma sempre poche rispetto alle esigenze di recupero), da chi sarà tenuto, su quali aspetti della materia punterà (se l'alunno ha delle lacune specifiche e non generalizzate) ad una famiglia che magari ha già programmato di partire (penso agli stranieri che tornano in patria appena finita la scuola) o non è interessata è una delle cose più difficili (o inutili) che ci viene richiesta, se uno la volesse prendere seriamente; perciò va a finire che in tanti clicchiamo la prima cosa che ci viene in mente, magari secondo un criterio nostro, che però non esplicitiamo a nessuno e che potrebbe anche essere del tutto sbagliato.
Io credo che in questi casi la scuola dovrebbe comunicare prima quali corsi ci saranno, da chi saranno tenuti e un programma di massima del corso e che l'indicazione dovrebbe essere concordata in un colloquio con la famiglia, in cui si spiegano le cause delle lacune (alcune famiglie non le conoscono e non le capiscono e spesso se ne disinteressano; lo so che non è il tuo caso, Ire) e si cerca di capire insieme se il corso potrebbe essere utile oppure no. Questo in un mondo ideale, in cui lo scopo della scuola non fosse che sia tutto ben verbalizzato e lo scopo delle famiglie (non è il tuo caso) non fosse cercare di ottenere una promozione o una riduzione delle materie da recuperare ad ogni costo.
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4697
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Riapertura scrutinio   Gio Lug 23, 2015 4:38 pm

Dec ha scritto:
Per quanto riguarda i corsi di recupero o lo studio individuale, posso dirti come si svolgono le cose, avendolo sperimentato in molte scuole diverse (quindi penso che funzioni così in tutte o in quasi tutte): i docenti vengono invitati, quando presentano le loro proposte di voto, ad indicare sul registro elettronico (prima era su un modello cartaceo, ma era lo stesso) se consigliano il corso di recupero o lo studio individuale, senza sapere prima quali corsi la scuola intende attivare e quali no, quindi si rischia di consigliare un corso che non ci sarà mai per mancanza di fondi; dopo di che la cosa viene ratificata in sede di scrutinio nel disinteresse di tutti, in primis del dirigente.

Non ovunque. Da me i corsi sono destinati agli studenti che hanno avuto 4 (o 3), non a chi ha avuto 5. Non c'è quindi alcuna discrezionalità per il docente (al massimo, c'è al momento in cui propone il voto, perché sa la differenza tra gli effetti di un 4 e di un 5).

I corsi si attivano in base ai soldi disponibili e al numero di alunni che li dovrebbero frequentare.
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4697
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Riapertura scrutinio   Gio Lug 23, 2015 4:44 pm

Ire ha scritto:

@mac, desideravi sapere quali provvedimenti fossero stati presi nei confronti di chi ha sbagliato:
naturalmente non l'ho ufficialmente saputo e naturalmente non posso qui ufficializzarlo. Sono stati presi comunque provvedimenti importanti.

...

Rendendosi comunque conto, a prescindere dai devastanti casini formali, che il problema grosso è il non insegnamento della materia e che questi ragazzi, tutti, partiranno con un handicap nell'ultimo anno, sono già previste lezioni aggiuntive di allineamento per l'inizio della scuola.

Beh, il quadro sembr un po' meno devastante così.

Mi duole dirlo, ma troppo spesso in pasticci come questi, di cui vengo a conoscenza, sono coinvolti i miei colleghi di disciplina.
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47788
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Riapertura scrutinio   Gio Lug 23, 2015 4:49 pm

mac67 ha scritto:
Dec ha scritto:
Per quanto riguarda i corsi di recupero o lo studio individuale, posso dirti come si svolgono le cose, avendolo sperimentato in molte scuole diverse (quindi penso che funzioni così in tutte o in quasi tutte): i docenti vengono invitati, quando presentano le loro proposte di voto, ad indicare sul registro elettronico (prima era su un modello cartaceo, ma era lo stesso) se consigliano il corso di recupero o lo studio individuale, senza sapere prima quali corsi la scuola intende attivare e quali no, quindi si rischia di consigliare un corso che non ci sarà mai per mancanza di fondi; dopo di che la cosa viene ratificata in sede di scrutinio nel disinteresse di tutti, in primis del dirigente.

Non ovunque. Da me i corsi sono destinati agli studenti che hanno avuto 4 (o 3), non a chi ha avuto 5. Non c'è quindi alcuna discrezionalità per il docente (al massimo, c'è al momento in cui propone il voto, perché sa la differenza tra gli effetti di un 4 e di un 5).

I corsi si attivano in base ai soldi disponibili e al numero di alunni che li dovrebbero frequentare.

D'accordo che i corsi si attivano in base ai soldi disponibili e al numero di alunni che li dovrebbero frequentare, però l'insegnante medio, che non stia nelle segrete stanze, non sa quanti sono questi soldi e quanti corsi presumibilmente si attiveranno e per quali materie. Io credo che in collegio si dovrebbe parlare di questo più che di tante altre cose.
Per quanto riguarda la prima parte del tuo post, a me non è mai capitato e non lo trovo neanche troppo giusto come criterio: il corso può essere più utile ad uno studente con 5, che ha qualche lacuna ma vuole recuperarla, che allo studente con 4, che si è sempre disinteressato della materia e ha tutta l'intenzione di continuare a farlo.
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4697
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Riapertura scrutinio   Gio Lug 23, 2015 4:52 pm

Dec ha scritto:

D'accordo che i corsi si attivano in base ai soldi disponibili e al numero di alunni che li dovrebbero frequentare, però l'insegnante medio, che non stia nelle segrete stanze, non sa quanti sono questi soldi e quanti corsi presumibilmente si attiveranno e per quali materie. Io credo che in collegio si dovrebbe parlare di questo più che di tante altre cose.

Certo che no, perché sono le decisioni dei singoli consigli che, sommate, determinano il numero di alunni da mandare ai corsi.

E' il numero di rimandati che determina il numero dei corsi, non viceversa.
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47788
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Riapertura scrutinio   Gio Lug 23, 2015 4:56 pm

Però una stima rispetto agli anni precedenti si può fare. Alle famiglie che vengono a chiedere tocca sempre rispondere "non lo so" e non ci si fa una bella figura.
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4697
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Riapertura scrutinio   Gio Lug 23, 2015 5:01 pm

Dec ha scritto:
Però una stima rispetto agli anni precedenti si può fare. Alle famiglie che vengono a chiedere tocca sempre rispondere "non lo so" e non ci si fa una bella figura.

Basta spiegare loro il meccanismo:

"Signori, prima dobbiamo conoscere il numero di alunni che hanno bisogno dei corsi, poi, tenendo conto dei soldi disponibili, organizzeremo nel modo più efficiente. Se lo Stato ci desse i soldi necessari invece di continuare a tagliarci i fondi, potrei dirle subito che sì, il corso ci sarà".
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8321
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Riapertura scrutinio   Gio Lug 23, 2015 5:12 pm

Anche in questa scuola il criterio è il voto.
Per quello mi era sembrato strano che non fosse stato previsto per mio figlio.


Come si può, Dec, fare una selezione basata sulla valutazione del motivo dello scarso rendimento?
Anche se mi starebbe benissimo e vedrei assolutamente giusto che per un ragazzo come mio figlio che non ha studiato lo Stato non spendesse un euro per aiutarlo e che la spesa del recupero fosse a carico della famiglia, mi sembra che questa soggettiva valutazione non rientri tra quelle "a prova di ricorso"

Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47788
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Riapertura scrutinio   Gio Lug 23, 2015 5:53 pm

La logica è che l'insegnante, conoscendo la natura delle lacune e la loro gravità, è in grado di valutare meglio di chiunque altro l'utilità del corso di recupero nel caso specifico. E' come una valutazione numerica e su quella, come sai, non sono possibili ricorsi. Poi anche su questo, come sui voti, formalmente non decide il singolo insegnante, ma il consiglio di classe, ma non ho mai visto che si "perdesse tempo" a discutere su questo.
Se la cosa funzionasse come dovrebbe, sarebbe giusto, molto più di un criterio meccanico, però ho cercato di spiegare perché molto spesso non funziona.
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47788
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Riapertura scrutinio   Gio Lug 23, 2015 5:59 pm

mac67 ha scritto:
Dec ha scritto:
Però una stima rispetto agli anni precedenti si può fare. Alle famiglie che vengono a chiedere tocca sempre rispondere "non lo so" e non ci si fa una bella figura.

Basta spiegare loro il meccanismo:

"Signori, prima dobbiamo conoscere il numero di alunni che hanno bisogno dei corsi, poi, tenendo conto dei soldi disponibili, organizzeremo nel modo più efficiente. Se lo Stato ci desse i soldi necessari invece di continuare a tagliarci i fondi, potrei dirle subito che sì, il corso ci sarà".

E naturalmente secondo te è giusto che il soggetto di quell'organizzeremo siano il dirigente e i suoi collaboratori scavalcando tutti gli altri docenti, anzi non informandoli nemmeno delle decisioni prese. Mi chiedo perché nel collegio docenti finale, prima dell'incontro con i genitori per la consegna delle schede, non si possa deliberare su questo, visto che i dati degli scrutini sono noti, invece di dire che ci sono state tot bocciature e sospensioni del giudizio e che l'anno successivo bisogna fare tutto il possibile per ridurle (vale a dire alzare i voti).
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4697
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Riapertura scrutinio   Gio Lug 23, 2015 6:23 pm

Dec ha scritto:
mac67 ha scritto:
Dec ha scritto:
Però una stima rispetto agli anni precedenti si può fare. Alle famiglie che vengono a chiedere tocca sempre rispondere "non lo so" e non ci si fa una bella figura.

Basta spiegare loro il meccanismo:

"Signori, prima dobbiamo conoscere il numero di alunni che hanno bisogno dei corsi, poi, tenendo conto dei soldi disponibili, organizzeremo nel modo più efficiente. Se lo Stato ci desse i soldi necessari invece di continuare a tagliarci i fondi, potrei dirle subito che sì, il corso ci sarà".

E naturalmente secondo te è giusto che il soggetto di quell'organizzeremo siano il dirigente e i suoi collaboratori scavalcando tutti gli altri docenti, anzi non informandoli nemmeno delle decisioni prese. Mi chiedo perché nel collegio docenti finale, prima dell'incontro con i genitori per la consegna delle schede, non si possa deliberare su questo, visto che i dati degli scrutini sono noti, invece di dire che ci sono state tot bocciature e sospensioni del giudizio e che l'anno successivo bisogna fare tutto il possibile per ridurle (vale a dire alzare i voti).

Che cosa te lo fa pensare?

Nel nostro collegio dopo gli scrutini, vengono forniti i dati delle bocciature e dei giudizi sospesi e della variazioni rispetto agli anni precedenti, dopo di che si illustra la situazione dei recuperi, principalmente numero di alunni per ciascuna disciplina e probabile numero di corsi e la loro durata. Probabile, in quanto possono esserci rinunce da parte degli alunni e novità sui fondi disponibili. In collegio discutiamo le proposte del dirigente (ci mancherebbe pure che arrivasse senza avere una proposta di cui discutere) e proponiamo variazioni se lo riteniamo opportuno.

Se da te le cose avvengono nel sancta sanctorum della stanza del preside, posso solo dispiacermene, ma non è prassi universale.
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47788
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Riapertura scrutinio   Gio Lug 23, 2015 6:50 pm

Ok, allora avevo capito male quello che avevi scritto nei post precedenti. Siamo d'accordo che ci dovrebbe essere maggiore trasparenza verso di noi in primo luogo e verso le famiglie poi su queste cose. Mi fa piacere che in qualche scuola ci sia già.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8321
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Riapertura scrutinio   Lun Ott 19, 2015 5:09 pm


Ire, gio 23 luglio ore 1,22 ha scritto:
Rendendosi comunque conto, a prescindere dai devastanti casini formali, che il problema grosso è il non insegnamento della materia e che questi ragazzi, tutti, partiranno con un handicap nell'ultimo anno, sono già previste lezioni aggiuntive di allineamento per l'inizio della scuola.

Mi viene da ridere.

E vabbeh, mettiamo un altro po' di soldini in lezioni di fisica private!
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
 
Riapertura scrutinio
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 3 di 3Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3
 Argomenti simili
-
» rifiutarsi di firmare verbale scrutinio intermedio
» Apertura tube
» scrutinio finale con 5
» scrutini finali
» Aiuto ai moderatori: riapertura infortunio...chi avvertire?

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: