Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Tutto e il contrario di tutto: siamo davvero alla frutta...

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3  Seguente
AutoreMessaggio
madamolenska



Messaggi : 562
Data d'iscrizione : 24.03.14

MessaggioOggetto: Tutto e il contrario di tutto: siamo davvero alla frutta...   Gio Giu 18, 2015 9:36 pm

Promemoria primo messaggio :

FARAONE:

"Ai primi di luglio il tema dello stralcio delle assunzioni dall' intero progetto non si porrà più, non ci sarà tempo per mandare in cattedra i precari dal prossimo settembre. Così, senza fretta, entreremo nel merito delle cose", afferma.
"Si riapre tutto. Se fin qui si è registrata un' ostilità generale, vuol dire che il piano va rivisto. Ridiscuteremo anche i numeri, meglio, la loro tempistica, senza pregiudizi. I tre miliardi di euro in legge di stabilità non li tocca nessuno. Ci sono quattro grandi categorie di precari, nella scuola: graduatorie a esaurimento, graduatorie d' istituto, i tirocinanti universitari, gli idonei da concorso. Dobbiamo trovare un equilibrio migliore".

fonte:

http://www.orizzontescuola.it/news/riforma-faraone-estate-sar-legge-fiducia-ultima-ratio-non-governiamo-lisciare-pelo-ad-elettorat

e la PUGLISI conferma:

Al Senato sono tremila o si riducono o l'approvazione del testo rischia di slittare a luglio inoltrato".
...e quindi "non sarà sufficiente un mese di tempo per far entrare in vigore la riforma e le relative assunzioni a settembre".

fonte OSCUOLA: http://www.orizzontescuola.it/news/riforma-puglisi-riduzione-emendamenti-o-slitta-dopo-luglio-no-vendetta-renzi

Si, certo, Renzi vuol farci credere che ci sia ancora in giro l'ipotesi delle assunzioni, mentre i suoi bassotti hanno già detto chiaramente che in caso si vada a luglio sarebbe già troppo tardi per le immissioni del piano secondo il mal partorito ddl e-dice Puglisi-anche per avviare la riforma intera.

Lui continua a invocare lancia in resta dopo la conferenza di luglio, loro che luglio sarebbe comunque già troppo tardi per attuare non solo le assunzioni straordinarie, ma anche avviare il motore della riforma stessa. E d'altra parte non è difficile crederlo: dal Senato, se passerà, deve tornare alla Camera, poi al Presidente della Repubblica, poi i Decreti attuativi, poi i docenti coinvolti dovrebbero fare domanda di assunzione e poi? che altro? ah, già, magari qualche settimana agli UST che dovranno mettere TUTTO in pratica gliela vogliamo concedere o no?!

Insomma, siamo veramente alla frutta.Farebbero più bella figura a chiudere il sipario.

http://www.orizzontescuola.it/news/riforma-renzi-deciso-si-va-avanti-via-non-prima-met-luglio-accordo-minoranza-o-fiducia
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Tutto e il contrario di tutto: siamo davvero alla frutta...   Ven Giu 19, 2015 10:30 am

docentecheverrà ha scritto:
precario_acciaio ha scritto:
sparviero. ha scritto:
precario_acciaio ha scritto:
50 mila sarebbero metà della GAE, ottimo risultato quindi; io sarei fuori, ma in 5 anni la Gae sarebbe esaurita.
ma come te li fai i conti! Se tutto va bene assumeranno 30mila docenti, diviso due con le gm saranno assunti 15mila da ge. Aggiungi che come al solito continueranno a inserire nuovi precari nelle ge e fatti il conto. Tra 20 anni forse esauriranno le ge. L'unico modo per cercare di svuotare le ge era il piano immissioni straordinario.

Cosa ne sai che inseriranno nuovi precari? Ti basi su nulla per tirare acqua al tuo mulino.


Poco importa se inseriranno nuovi precari.
Nessuno dei vecchi passerà più di ruolo, se non sul sostegno.
Che i nuovi ci siano o meno fa poca differenza.
Ormai i docenti non possono più chiedere assunzioni, dopo che non hanno voluto il piano.
Il governo è legittimato a non assumere e a fare in modo di utilizzare di più il personale di ruolo, visto che quello precario si è mostrato ostile alla propria stabilizzazione.

Questa è una tua ansia, una tua paura, una tua visione del mondo; ciò che accadrà lo decideremo noi con il voto, azione legali e proteste democratiche; credo che tu abbia un lungo percorso da affrontare, di superamento di tante paure, di una ricerca dell'uomo forte che ti controlla (DS) e l'odio verso i parigrado... prendi in considerazione l'ipotesi di riflettere con calma su questi tre aspetti della tua personalità...
Tornare in alto Andare in basso
docentecheverrà



Messaggi : 67
Data d'iscrizione : 09.06.15

MessaggioOggetto: Re: Tutto e il contrario di tutto: siamo davvero alla frutta...   Ven Giu 19, 2015 10:31 am

sparviero. ha scritto:

anche io credo che finirà così: Il governo aveva intenzione di esaurire le ge, non è  stato possibile,pazienza soldi risparmiati. In futuro credo che chiuderanno tutte le graduatorie e si assumerà o solo col concorso o con la chiamata diretta dei Ds.


Non penso ci saranno altre assunzioni in futuro. Il cambio di governo è vicino, ci saranno nuovi tagli.
Molti precari, forse, quando saranno senza lavoro penseranno alla loro protesta contro il ddl.
Ma sarà tardi, troppo tardi.
Tornare in alto Andare in basso
docentecheverrà



Messaggi : 67
Data d'iscrizione : 09.06.15

MessaggioOggetto: Re: Tutto e il contrario di tutto: siamo davvero alla frutta...   Ven Giu 19, 2015 10:32 am

precario_acciaio ha scritto:

Questa è una tua ansia, una tua paura, una tua visione del mondo; ciò che accadrà lo decideremo noi con il voto, azione legali e proteste democratiche; credo che tu abbia un lungo percorso da affrontare, di superamento di tante paure, di una ricerca dell'uomo forte che ti controlla (DS) e l'odio verso i parigrado... prendi in considerazione l'ipotesi di riflettere con calma su questi tre aspetti della tua personalità...

Ma come puoi permetterti di rivolgerti a me in tal modo? Io non so nemmeno chi tu sia.
Tornare in alto Andare in basso
magma



Messaggi : 256
Data d'iscrizione : 03.06.15

MessaggioOggetto: Re: Tutto e il contrario di tutto: siamo davvero alla frutta...   Ven Giu 19, 2015 10:38 am

ma smettila gugu !

nei porssimi anni ci sarà un turn over enorme ....25/30mila all'anno

se ci saranno le elezioni i futuri governi con un minimo sforzo aggiungeranno altre assunzioni a quelle dei turno over e saranno assunte molte più persone di quelle previste da questo indegno piano truffa.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Tutto e il contrario di tutto: siamo davvero alla frutta...   Ven Giu 19, 2015 10:42 am

Non volevo essere offensivo, mettiamola così: da quello che ho letto nei tuoi post ho letto molta paura del futuro, competitività verso i parigradi e la ricerca di una figura di controllo come il DS. Il mio consiglio è solo di rifletterci e pensarci, così come ognuno di noi (me compreso ovviamente) deve riflettere sulle proprie vulnerabilità e idiosincrasie; poi è chiaro che da un nick non si comprende nulla della reale personalità dell'altro.
Il succo del mio messaggiocomunque è: NULLA E' SCRITTO, TUTTO DEVE ESSERE ANCORA DA NOI DECISO TRAMITE PROCEDIMENTI DEMOCRATICI, quindi le tue paure e quelle di Sparviero sono sbagliate... dimentichiamo le discussioni precedente e lottiamo tutti uniti contro la chiamata diretta che svilisce la nostra professionalità.
Tornare in alto Andare in basso
Babbeus



Messaggi : 1683
Data d'iscrizione : 17.03.15

MessaggioOggetto: Re: Tutto e il contrario di tutto: siamo davvero alla frutta...   Ven Giu 19, 2015 10:49 am

docentecheverrà ha scritto:
Assunzioni secondo il DDL per 100.000 precari.
Oppure ZERO assunzioni, Si attenda un nuovo DDL, si faccia un concorso 2015. E si assumano i nuovi vincitori. Non c'è altra strada.

Cosa impedisce di prendere altre strade?
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Tutto e il contrario di tutto: siamo davvero alla frutta...   Ven Giu 19, 2015 10:51 am

Concordo. Nulla è scritto, sta solo in NOI evitare un'altra debacle alla scuola.
Tornare in alto Andare in basso
Babbeus



Messaggi : 1683
Data d'iscrizione : 17.03.15

MessaggioOggetto: Re: Tutto e il contrario di tutto: siamo davvero alla frutta...   Ven Giu 19, 2015 10:51 am

docentecheverrà ha scritto:
Nessuno. 50.000 assunzioni non sono nulla e darebbero il ruolo solo a pochissimi fortunati.
Meglio nessuna assunzioni, con aumento del carico di lavoro dei docenti di ruolo.

Queste sono trollate ultra-palesi, i moderatori non dicono nulla?
Tornare in alto Andare in basso
gni



Messaggi : 343
Data d'iscrizione : 27.08.12

MessaggioOggetto: Re: Tutto e il contrario di tutto: siamo davvero alla frutta...   Ven Giu 19, 2015 10:52 am

Babbeus ha scritto:
docentecheverrà ha scritto:
Assunzioni secondo il DDL per 100.000 precari.
Oppure ZERO assunzioni, Si attenda un nuovo DDL, si faccia un concorso 2015. E si assumano i nuovi vincitori. Non c'è altra strada.

Cosa impedisce di prendere altre strade?

le continue rese dei conti dentro al pd e le idee di salvini (o berlusconi, uguale)
Tornare in alto Andare in basso
Babbeus



Messaggi : 1683
Data d'iscrizione : 17.03.15

MessaggioOggetto: Re: Tutto e il contrario di tutto: siamo davvero alla frutta...   Ven Giu 19, 2015 10:54 am

docentecheverrà ha scritto:
carla75 ha scritto:
docentecheverrà ha scritto:
Nessuno. 50.000 assunzioni non sono nulla e darebbero il ruolo solo a pochissimi fortunati.
Meglio nessuna assunzioni, con aumento del carico di lavoro dei docenti di ruolo.
nulla proprio no. sono la meta' dei posti promessi oggi. il prossimo anno poi si potrebbe completare se c'e' volonta', ovviamente


No, assolutamente. Non è giusto che vengano sacrificate 50.000 persone che non verranno mai assunte.
O tutti o nessuno. Tutto vogliono nessuno; che nessuno sia.

Invece 100'000 sarebbero "TUTTI"?
Tornare in alto Andare in basso
docentecheverrà



Messaggi : 67
Data d'iscrizione : 09.06.15

MessaggioOggetto: Re: Tutto e il contrario di tutto: siamo davvero alla frutta...   Ven Giu 19, 2015 10:55 am

100.000 sarebbero tutte le GE.
Poi gli anni successivi penseranno ai nuovi abilitati.
Dire che ci sono 600.000 precari e devono essere assunti tutti o nessuno quest'anno, questa è demagogia pura.
Tornare in alto Andare in basso
Babbeus



Messaggi : 1683
Data d'iscrizione : 17.03.15

MessaggioOggetto: Re: Tutto e il contrario di tutto: siamo davvero alla frutta...   Ven Giu 19, 2015 10:56 am

gni ha scritto:
Babbeus ha scritto:
docentecheverrà ha scritto:
Assunzioni secondo il DDL per 100.000 precari.
Oppure ZERO assunzioni, Si attenda un nuovo DDL, si faccia un concorso 2015. E si assumano i nuovi vincitori. Non c'è altra strada.

Cosa impedisce di prendere altre strade?

le continue rese dei conti dentro al pd e le idee di salvini (o berlusconi, uguale)

Se il governo decide per sua scelta politica che non vuole prendere una strada non significa che quella strada alternativa "non c'è".
Tornare in alto Andare in basso
Babbeus



Messaggi : 1683
Data d'iscrizione : 17.03.15

MessaggioOggetto: Re: Tutto e il contrario di tutto: siamo davvero alla frutta...   Ven Giu 19, 2015 10:57 am

docentecheverrà ha scritto:
100.000 sarebbero tutte le GE.
Poi gli anni successivi penseranno ai nuovi abilitati.
Dire che ci sono 600.000 precari e devono essere assunti tutti o nessuno quest'anno, questa è demagogia pura.

Guarda che sei tu che hai detto "tutti o nessuno", adesso ti sei appena contraddetto. Deciditi.
Tornare in alto Andare in basso
Francesca4



Messaggi : 2979
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioOggetto: Re: Tutto e il contrario di tutto: siamo davvero alla frutta...   Ven Giu 19, 2015 10:59 am

tellina ha scritto:
Io però non capisco...
Vogliamo, vuole svuotare le gae...ottimo.
I soldi per le immissioni straordinarie fino a ieri c'erano...
Che immettano in ruolo secondo graduatoria e senza tutta la stronxata degli albi.
Certo non accontenterebbe tutti, me ne rendo conto...ma la maggioranza dei precari che io considero "reali" cioè che lavorano davvero da anni nelle scuole...sì.
Mi sembrerebbe un buon compromesso...perché non vien preso minimamente in considerazione?  

Cara tellina troppe volte ho ignorato i tuoi riferimenti ai precari "reali", ma questa volta, se me lo permetti, vorrei andare a fondo nell'analisi della categoria.
E' condivisibile il fatto che, così come previsto dalla riforma, debba avere la precedenza, nell'assegnazione delle sede prescelta, chi abbia maggiore punteggio, indipendentemente dal modo in cui lo abbia conseguito ed indipendentemente dalla competenze effettivamente e " realmente" acquisite attraverso la frequenza di corsi a pagamento.
E questo criterio è indispensabile da seguire, non solo perché sia attualmente l'unico a disposizione, ma perché è previsto dalla legge e la legge va rispettata: dura lex, sed lex.
Del resto è assolutamente fuori questione il fatto che, anche a costo di avvantaggiare i soliti "furbetti" ( e ci sono andata cauta) debbano essere stabilizzati per primi coloro che nella scuola abbiano effettivamente lavorato, anche se sempre, se me lo permetti, questo è dipeso tantissimo, se non esclusivamente, dal fatto che la propria classe di concorso fosse o meno piena di docenti in esubero.
Ed ai fini di quest' ultima considerazione  è stato dominante il fattore " fortuna", perché non è dipeso, in alcun modo, dalla volontà di tutti quei docenti che invece avrebbero voluto spendersi nell'insegnamento.
Ed ora veniamo alla categoria cui spesso ti riferisci, i gae senza servizio, quelli che chiami i precari che non sono "reali" perché non hanno mai messo piede in una scuola.
Effettivamente costoro andrebbero chiamati, con maggior proprietà di linguaggio "docenti senza servizio", e questo perché trattasi di personale qualificato che ha conseguito la titolarità dell'immissione in ruolo nei modi stabiliti dalla legge,e perciò indipendentemente da come abbiano conseguito l'abilitazione (in maniera non sempre cristallina), ed a prescindere dalle nostre valutazioni personali, anche in questo caso la legge va rispettata, ripeto: dura lex, sed lex.
Ergo, tutti i gae, con le dovute precedenze, devono, per legge,essere assunti.
Se non sei d'accordo con questo discorso, ti chiedo di rispondermi, mi piacerebbe confrontarmi con te sull'argomento.
Come sempre, ringrazio anticipatamente.


Ultima modifica di Francesca4 il Ven Giu 19, 2015 11:01 am, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
gni



Messaggi : 343
Data d'iscrizione : 27.08.12

MessaggioOggetto: Re: Tutto e il contrario di tutto: siamo davvero alla frutta...   Ven Giu 19, 2015 11:00 am

Babbeus ha scritto:
gni ha scritto:
Babbeus ha scritto:
docentecheverrà ha scritto:
Assunzioni secondo il DDL per 100.000 precari.
Oppure ZERO assunzioni, Si attenda un nuovo DDL, si faccia un concorso 2015. E si assumano i nuovi vincitori. Non c'è altra strada.

Cosa impedisce di prendere altre strade?

le continue rese dei conti dentro al pd e le idee di salvini (o berlusconi, uguale)

Se il governo decide per sua scelta politica che non vuole prendere una strada non significa che quella strada alternativa "non c'è".

sì, io penso alle soluzioni possibili che vanno oltre questo governo
Tornare in alto Andare in basso
Babbeus



Messaggi : 1683
Data d'iscrizione : 17.03.15

MessaggioOggetto: Re: Tutto e il contrario di tutto: siamo davvero alla frutta...   Ven Giu 19, 2015 11:06 am

gni ha scritto:
Babbeus ha scritto:
gni ha scritto:
Babbeus ha scritto:
docentecheverrà ha scritto:
Assunzioni secondo il DDL per 100.000 precari.
Oppure ZERO assunzioni, Si attenda un nuovo DDL, si faccia un concorso 2015. E si assumano i nuovi vincitori. Non c'è altra strada.

Cosa impedisce di prendere altre strade?

le continue rese dei conti dentro al pd e le idee di salvini (o berlusconi, uguale)

Se il governo decide per sua scelta politica che non vuole prendere una strada non significa che quella strada alternativa "non c'è".

sì, io penso alle soluzioni possibili che vanno oltre questo governo

Tra le soluzioni possibili c'è sicuramente l'inserimento in ruolo secondo turnover, che è ben diverso da "zero assunzioni".
Tornare in alto Andare in basso
gni



Messaggi : 343
Data d'iscrizione : 27.08.12

MessaggioOggetto: Re: Tutto e il contrario di tutto: siamo davvero alla frutta...   Ven Giu 19, 2015 11:09 am

Babbeus ha scritto:
gni ha scritto:
Babbeus ha scritto:
gni ha scritto:
Babbeus ha scritto:
docentecheverrà ha scritto:
Assunzioni secondo il DDL per 100.000 precari.
Oppure ZERO assunzioni, Si attenda un nuovo DDL, si faccia un concorso 2015. E si assumano i nuovi vincitori. Non c'è altra strada.

Cosa impedisce di prendere altre strade?

le continue rese dei conti dentro al pd e le idee di salvini (o berlusconi, uguale)

Se il governo decide per sua scelta politica che non vuole prendere una strada non significa che quella strada alternativa "non c'è".

sì, io penso alle soluzioni possibili che vanno oltre questo governo

Tra le soluzioni possibili c'è sicuramente l'inserimento in ruolo secondo turnover, che è ben diverso da "zero assunzioni".

pochi pensano ad assumere a scuola, mi pare. ti rircordi monti che paventava l'ipotesi di tagliere un anno delle superiori? a quel punto niente turnover o quasi. un disastro. e la stessa forza italia: guarda come hanno trattato male i tfa (niente valore concosuale), e i tagli delle ore della gelmini. e la lega è sulla stessa scia (i prof lavorano poco, solo 18, diamogliene di più...sono vecchie argomentazioni loro)
Tornare in alto Andare in basso
Enoc



Messaggi : 344
Data d'iscrizione : 31.01.12

MessaggioOggetto: Re: Tutto e il contrario di tutto: siamo davvero alla frutta...   Ven Giu 19, 2015 11:09 am

docentecheverrà ha scritto:
100.000 sarebbero tutte le GE.
Poi gli anni successivi penseranno ai nuovi abilitati.
Dire che ci sono 600.000 precari e devono essere assunti tutti o nessuno quest'anno, questa è demagogia pura.

E basta con questa storia. Nessuno ha mai detto tutto o niente.
Tornare in alto Andare in basso
docentecheverrà



Messaggi : 67
Data d'iscrizione : 09.06.15

MessaggioOggetto: Re: Tutto e il contrario di tutto: siamo davvero alla frutta...   Ven Giu 19, 2015 11:09 am

L'assunzione sui pensionamenti non è una riforma. E l'atteso ventennale di persone che lavorano da vent'anni.
Chi vuole questo tipo di assunzione non vuole i precari assunti nella scuola, per i più svariati motivi, dal chiedere l'assegnazione o il trasferimento o per semplice sgarbo verso il personale non di ruolo.
Rispediamo a Babbeus l'attesa ventennale. Se lui vuole, sempre insegni, se la faccia lui.
Tornare in alto Andare in basso
Babbeus



Messaggi : 1683
Data d'iscrizione : 17.03.15

MessaggioOggetto: Re: Tutto e il contrario di tutto: siamo davvero alla frutta...   Ven Giu 19, 2015 11:13 am

gni ha scritto:
Babbeus ha scritto:
gni ha scritto:
Babbeus ha scritto:
gni ha scritto:
Babbeus ha scritto:
docentecheverrà ha scritto:
Assunzioni secondo il DDL per 100.000 precari.
Oppure ZERO assunzioni, Si attenda un nuovo DDL, si faccia un concorso 2015. E si assumano i nuovi vincitori. Non c'è altra strada.

Cosa impedisce di prendere altre strade?

le continue rese dei conti dentro al pd e le idee di salvini (o berlusconi, uguale)

Se il governo decide per sua scelta politica che non vuole prendere una strada non significa che quella strada alternativa "non c'è".

sì, io penso alle soluzioni possibili che vanno oltre questo governo

Tra le soluzioni possibili c'è sicuramente l'inserimento in ruolo secondo turnover, che è ben diverso da "zero assunzioni".

pochi pensano ad assumere a scuola, mi pare. ti rircordi monti che paventava l'ipotesi di tagliere un anno delle superiori? a quel punto niente turnover o quasi. un disastro. e la stessa forza italia: guarda come hanno trattato male i tfa (niente valore concosuale), e i tagli delle ore della gelmini. e la lega è sulla stessa scia (i prof lavorano poco, solo 18, diamogliene di più...sono vecchie argomentazioni loro)

Se quello è un destino ineluttabile non capisco per quale motivo persone come te e altri qui dentro vi agitate tanto per questa riforma a parte il desiderio soggettivo e discutibile di voler essere tra gli ultimi pseudo-"privilegiati" a venire assunti in un settore che si sta evolvendo verso il disfacimento e che non assumerà più nessuno.
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47788
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Tutto e il contrario di tutto: siamo davvero alla frutta...   Ven Giu 19, 2015 11:14 am

gni ha scritto:
Babbeus ha scritto:
gni ha scritto:
Babbeus ha scritto:
gni ha scritto:
Babbeus ha scritto:
docentecheverrà ha scritto:
Assunzioni secondo il DDL per 100.000 precari.
Oppure ZERO assunzioni, Si attenda un nuovo DDL, si faccia un concorso 2015. E si assumano i nuovi vincitori. Non c'è altra strada.

Cosa impedisce di prendere altre strade?

le continue rese dei conti dentro al pd e le idee di salvini (o berlusconi, uguale)

Se il governo decide per sua scelta politica che non vuole prendere una strada non significa che quella strada alternativa "non c'è".

sì, io penso alle soluzioni possibili che vanno oltre questo governo

Tra le soluzioni possibili c'è sicuramente l'inserimento in ruolo secondo turnover, che è ben diverso da "zero assunzioni".

pochi pensano ad assumere a scuola, mi pare. ti rircordi monti che paventava l'ipotesi di tagliere un anno delle superiori?

Veramente quello che era Letta. Monti proponeva le 24 ore.
Tornare in alto Andare in basso
gni



Messaggi : 343
Data d'iscrizione : 27.08.12

MessaggioOggetto: Re: Tutto e il contrario di tutto: siamo davvero alla frutta...   Ven Giu 19, 2015 11:15 am

Babbeus ha scritto:
gni ha scritto:
Babbeus ha scritto:
gni ha scritto:
Babbeus ha scritto:
gni ha scritto:
Babbeus ha scritto:
docentecheverrà ha scritto:
Assunzioni secondo il DDL per 100.000 precari.
Oppure ZERO assunzioni, Si attenda un nuovo DDL, si faccia un concorso 2015. E si assumano i nuovi vincitori. Non c'è altra strada.

Cosa impedisce di prendere altre strade?

le continue rese dei conti dentro al pd e le idee di salvini (o berlusconi, uguale)

Se il governo decide per sua scelta politica che non vuole prendere una strada non significa che quella strada alternativa "non c'è".

sì, io penso alle soluzioni possibili che vanno oltre questo governo

Tra le soluzioni possibili c'è sicuramente l'inserimento in ruolo secondo turnover, che è ben diverso da "zero assunzioni".

ci agitiamo per i motivi che hai addotto tu, babbeus. ognuno ha i suoi :-)

pochi pensano ad assumere a scuola, mi pare. ti rircordi monti che paventava l'ipotesi di tagliere un anno delle superiori? a quel punto niente turnover o quasi. un disastro. e la stessa forza italia: guarda come hanno trattato male i tfa (niente valore concosuale), e i tagli delle ore della gelmini. e la lega è sulla stessa scia (i prof lavorano poco, solo 18, diamogliene di più...sono vecchie argomentazioni loro)

Se quello è un destino ineluttabile non capisco per quale motivo persone come te e altri qui dentro vi agitate tanto per questa riforma a parte il desiderio soggettivo e discutibile di voler essere tra gli ultimi pseudo-"privilegiati" a venire assunti in un settore che si sta evolvendo verso il disfacimento e che non assumerà più nessuno.
Tornare in alto Andare in basso
Babbeus



Messaggi : 1683
Data d'iscrizione : 17.03.15

MessaggioOggetto: Re: Tutto e il contrario di tutto: siamo davvero alla frutta...   Ven Giu 19, 2015 11:15 am

docentecheverrà ha scritto:
L'assunzione sui pensionamenti non è una riforma.

Nessuna assunzione è una riforma. Riformare e assumere sono cose diverse.

Citazione :

E l'atteso ventennale di persone che lavorano da vent'anni.
Chi vuole questo tipo di assunzione non vuole i precari assunti nella scuola, per i più svariati motivi, dal chiedere l'assegnazione o il trasferimento o per semplice sgarbo verso il personale non di ruolo.
Rispediamo a Babbeus l'attesa ventennale. Se lui vuole, sempre insegni, se la faccia lui.

Tu sei l'ultimo che può parlare visto che stai sostenendo l'idea di zero assunzioni con aumento progressivo del carico di lavoro dei docenti in ruolo e smantellamento della scuola per ridurre ancora la necessità di assumere.
Tornare in alto Andare in basso
sparviero.



Messaggi : 977
Data d'iscrizione : 27.04.15

MessaggioOggetto: Re: Tutto e il contrario di tutto: siamo davvero alla frutta...   Ven Giu 19, 2015 11:17 am

Letta per non assumere proponeva di togliere un anno di scuola ,Monti per diminure il personale proponeva le 24 ore: loro si che erano amati da docenti e sindacati.
Tornare in alto Andare in basso
gni



Messaggi : 343
Data d'iscrizione : 27.08.12

MessaggioOggetto: Re: Tutto e il contrario di tutto: siamo davvero alla frutta...   Ven Giu 19, 2015 11:18 am

gni ha scritto:
Babbeus ha scritto:
gni ha scritto:
Babbeus ha scritto:
gni ha scritto:
Babbeus ha scritto:
gni ha scritto:
Babbeus ha scritto:
docentecheverrà ha scritto:
Assunzioni secondo il DDL per 100.000 precari.
Oppure ZERO assunzioni, Si attenda un nuovo DDL, si faccia un concorso 2015. E si assumano i nuovi vincitori. Non c'è altra strada.

Cosa impedisce di prendere altre strade?

le continue rese dei conti dentro al pd e le idee di salvini (o berlusconi, uguale)

Se il governo decide per sua scelta politica che non vuole prendere una strada non significa che quella strada alternativa "non c'è".

sì, io penso alle soluzioni possibili che vanno oltre questo governo

Tra le soluzioni possibili c'è sicuramente l'inserimento in ruolo secondo turnover, che è ben diverso da "zero assunzioni".


pochi pensano ad assumere a scuola, mi pare. ti rircordi monti che paventava l'ipotesi di tagliere un anno delle superiori? a quel punto niente turnover o quasi. un disastro. e la stessa forza italia: guarda come hanno trattato male i tfa (niente valore concosuale), e i tagli delle ore della gelmini. e la lega è sulla stessa scia (i prof lavorano poco, solo 18, diamogliene di più...sono vecchie argomentazioni loro)


Se quello è un destino ineluttabile non capisco per quale motivo persone come te e altri qui dentro vi agitate tanto per questa riforma a parte il desiderio soggettivo e discutibile di voler essere tra gli ultimi pseudo-"privilegiati" a venire assunti in un settore che si sta evolvendo verso il disfacimento e che non assumerà più nessuno.

ci agitiamo per i motivi che hai addotto tu, babbeus. ognuno ha i suoi :-)
Tornare in alto Andare in basso
 
Tutto e il contrario di tutto: siamo davvero alla frutta...
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 3Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3  Seguente
 Argomenti simili
-
» Tutto e il contrario di tutto: siamo davvero alla frutta...
» O__O METFORMINA E SIAMO SOLO ALLA SECONDA COMPRESSA!
» chi o cosa ha creato tutto
» 39+2 e ...tutto tace
» Chi è dio? Chi è che ha "creato" tutto? Ecco una mia teoria

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: