Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Quante polemiche

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2, 3, 4, 5  Seguente
AutoreMessaggio
cristina64



Messaggi : 40
Data d'iscrizione : 15.09.10

MessaggioOggetto: Quante polemiche   Ven Giu 19, 2015 6:08 pm

É da qualche ora che imperversano polemiche fra di noi...si sta scatenando un tutti contro tutti che mi addolora. Sono precaria Gae e..sí sarei felicissima di entrare in ruolo a 50 anni e dopo anni di precariato. E sono anche preoccupata per i cambiamenti che il ddl apporterá alle nostre condizioni di lavoro e dispiaciuta per i tanti colleghi che non rientrano nelle assunzioni...ma questa è l'ennesima guerra tra poveri. Non tutti i cambiamenti saranno necessariamente negativi, alcuni aspetti mi sembrano condivisibili...da genitore, prima che da docente, mi dispiaccio ad esempio che la cattedra di un insegnante di mio figlio sia ogni anno coperta da un supplente perchè il titolare è in utilizzo altrove...credo che al centro del dibattito debbano esserci anche gli studenti. La scuola di oggi non è perfetta!
Tornare in alto Andare in basso
Francesca4



Messaggi : 2979
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioOggetto: Re: Quante polemiche   Ven Giu 19, 2015 6:43 pm

cristina64 ha scritto:
É da qualche ora che imperversano polemiche fra di noi...si sta scatenando un tutti contro tutti che mi addolora. Sono precaria Gae e..sí sarei felicissima di entrare in ruolo a 50 anni e dopo anni di precariato. E sono anche preoccupata per i cambiamenti che il ddl apporterá alle nostre condizioni di lavoro e dispiaciuta per i tanti colleghi che non rientrano nelle assunzioni...ma questa è l'ennesima guerra tra poveri. Non tutti i cambiamenti saranno necessariamente negativi, alcuni aspetti mi sembrano condivisibili...da genitore, prima che da docente, mi dispiaccio ad esempio che la cattedra di un insegnante di mio figlio sia ogni anno coperta da un supplente perchè il titolare è in utilizzo altrove...credo che al centro del dibattito debbano esserci anche gli studenti. La scuola di oggi non è perfetta!

Ti quoto totalmente.
Finalmente una persona che si preoccupa della continuità didattica dei nostri ragazzi, mettendoli al centro della scuola!
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4699
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Quante polemiche   Ven Giu 19, 2015 7:14 pm

Rimane un mistero come si garantisca la continuità didattica abolendo la titolarità di sede e rimettendo, potenzialmente, ogni docente ogni 3 anni nell'albo, fino a quando andranno in pensione.
Tornare in alto Andare in basso
cristina64



Messaggi : 40
Data d'iscrizione : 15.09.10

MessaggioOggetto: Re: Quante polemiche   Ven Giu 19, 2015 7:17 pm

Potenzialmente...ma perchè un docente che ottiene risultati positivi con i suoi studenti e si relaziona in maniera costruttiva con i colleghi dovrebbe perdere la titolaritá? Chi ci guadagnerebbe?
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4699
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Quante polemiche   Ven Giu 19, 2015 7:46 pm

cristina64 ha scritto:
Potenzialmente...ma perchè un docente che ottiene risultati positivi con i suoi studenti e si relaziona in maniera costruttiva con i colleghi dovrebbe perdere la titolaritá? Chi ci guadagnerebbe?

Prendiamo un docente sopra la media, intellettualmente e professionalmente di grande spessore, alle prese con un dirigente arrogante e presuntuoso (ce ne sono, e le due "qualità" spesso camminano insieme). Devo continuare?
Tornare in alto Andare in basso
cristina64



Messaggi : 40
Data d'iscrizione : 15.09.10

MessaggioOggetto: Re: Quante polemiche   Ven Giu 19, 2015 8:02 pm

Lo so...ne esistono e tu hai perfettamente ragione.
Ma esistono anche docenti che non funzionano...chi non ne conosce?
Non possiamo bocciare il ddl solo per questo...dobbiamo chiedere che chi non fa il suo lavoro nell'interesse della collettivitá, sia docente che Ds, sia chiamato a risponderne.
Sono forse troppo idealista?
Tornare in alto Andare in basso
cristina64



Messaggi : 40
Data d'iscrizione : 15.09.10

MessaggioOggetto: Re: Quante polemiche   Ven Giu 19, 2015 8:02 pm

Lo so...ne esistono e tu hai perfettamente ragione.
Ma esistono anche docenti che non funzionano...chi non ne conosce?
Non possiamo bocciare il ddl solo per questo...dobbiamo chiedere che chi non fa il suo lavoro nell'interesse della collettivitá, sia docente che Ds, sia chiamato a risponderne.
Sono forse troppo idealista?
Tornare in alto Andare in basso
michetta



Messaggi : 3889
Data d'iscrizione : 17.08.11

MessaggioOggetto: Re: Quante polemiche   Ven Giu 19, 2015 8:04 pm

cristina, bocciare il ddl solo per questo?
questo è solo uno dei tanti punti che stiamo contestando, purtroppo c'è molto altro (in primis la questione delle deleghe)
Tornare in alto Andare in basso
Babbeus



Messaggi : 1683
Data d'iscrizione : 17.03.15

MessaggioOggetto: Re: Quante polemiche   Ven Giu 19, 2015 8:06 pm

cristina64 ha scritto:
Potenzialmente...ma perchè un docente che ottiene risultati positivi con i suoi studenti e si relaziona in maniera costruttiva con i colleghi dovrebbe perdere la titolaritá? Chi ci guadagnerebbe?

Risultati positivi misurati come e da chi?
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25640
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Quante polemiche   Ven Giu 19, 2015 8:08 pm

mac67 ha scritto:
cristina64 ha scritto:
Potenzialmente...ma perchè un docente che ottiene risultati positivi con i suoi studenti e si relaziona in maniera costruttiva con i colleghi dovrebbe perdere la titolaritá? Chi ci guadagnerebbe?

Prendiamo un docente sopra la media, intellettualmente e professionalmente di grande spessore, alle prese con un dirigente arrogante e presuntuoso (ce ne sono, e le due "qualità" spesso camminano insieme). Devo continuare?


Scusami ma perchè ora tu mostri la situazione al contrario?
A parte che un docente "sopra la media" riceverà molte proposte e quindi di certo sceglierà il DS che preferisce (se il docente è "sopra le media" avrà anche abbastanza life skills per capire chi ha davanti nel giro di 5 minuti), se vorrà potrà certo cambiare dopo 3 anni.

Finora l'unico esempio che si è fatto è che tutti i DS dopo 3 anni non vorranno più tutti i docenti che hanno assunto, rimandandoli nell'albo.
Situazione illogica, impossibile, assurda, irrealizzabile; ma è l'unica scusa finora accampata per non fare la chiamata tramite CV.

Come ho scritto moltissimo tempo fa, il numero di docenti che non sarà riconfermato sarà minimo e più per volontà del docente di spostarsi in altra provincia che altro.
Continuo comunque a mostrare perplessità sul fatto che tutti però debbano essere assunti. Deve necessariamente essere attivato un sistema ispettivo che possa permettere l'allontanamento del personale che si dimostrerà oggettivamente inadatto al profilo professionale richiesto. Non è corretto che questo personale venga rimbalzato tra albi e scuola sine die, senza risolvere la situazione. Il governo ci pensi nel maxiemendamento.
Tornare in alto Andare in basso
MLucia



Messaggi : 510
Data d'iscrizione : 01.04.14

MessaggioOggetto: Re: Quante polemiche   Ven Giu 19, 2015 8:11 pm

mac67 ha scritto:
cristina64 ha scritto:
Potenzialmente...ma perchè un docente che ottiene risultati positivi con i suoi studenti e si relaziona in maniera costruttiva con i colleghi dovrebbe perdere la titolaritá? Chi ci guadagnerebbe?

Prendiamo un docente sopra la media, intellettualmente e professionalmente di grande spessore, alle prese con un dirigente arrogante e presuntuoso (ce ne sono, e le due "qualità" spesso camminano insieme). Devo continuare?

sono d'accordo....di solito i + bravi sono osteggiati dai dirigenti...........forse invidiosi.................dirigenti che non sanno scrivere due frasi in italiano senza fare quattro errori......................
Tornare in alto Andare in basso
cristina64



Messaggi : 40
Data d'iscrizione : 15.09.10

MessaggioOggetto: Re: Quante polemiche   Ven Giu 19, 2015 8:15 pm

Non vorrei essere tacciata di eccessiva semplificazione, ma in molte scuole anche i muri sanno chi sono i docenti che non funzionano. E non si tratta sempre di vittime sacrificate sull'altare di Ds arroganti e presuntuosi...si tratta anche di docenti non sempre adeguatamente preparati, a volte poco motivati...perchè dobbiamo sempre temere la valutazione? Ed è troppo facile nascondersi dietro al solito " chi giudica cosa"...proponiamo noi chi e cosa, senza pregiudizi concettuali
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25640
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Quante polemiche   Ven Giu 19, 2015 8:17 pm

cristina64 ha scritto:
Non vorrei essere tacciata di eccessiva semplificazione, ma in molte scuole anche i muri sanno chi sono i docenti che non funzionano. E non si tratta sempre di vittime sacrificate sull'altare di Ds arroganti e presuntuosi...si tratta anche di docenti non sempre adeguatamente preparati, a volte poco motivati...perchè dobbiamo sempre temere la valutazione? Ed è troppo facile nascondersi dietro al solito " chi giudica cosa"...proponiamo noi chi e cosa, senza pregiudizi concettuali


Ma infatti un controllo ispettivo esterno, particolarmente serio e rigido, migliorerebbe di molto la situazione attuale.
Certo il governo deve mettere i soldi per gli ispettori.
Tornare in alto Andare in basso
Babbeus



Messaggi : 1683
Data d'iscrizione : 17.03.15

MessaggioOggetto: Re: Quante polemiche   Ven Giu 19, 2015 8:46 pm

cristina64 ha scritto:
Non vorrei essere tacciata di eccessiva semplificazione, ma in molte scuole anche i muri sanno chi sono i docenti che non funzionano. E non si tratta sempre di vittime sacrificate sull'altare di Ds arroganti e presuntuosi...si tratta anche di docenti non sempre adeguatamente preparati, a volte poco motivati...perchè dobbiamo sempre temere la valutazione? Ed è troppo facile nascondersi dietro al solito " chi giudica cosa"...proponiamo noi chi e cosa, senza pregiudizi concettuali

Lascia perdere "quelli che non funzionano" e considera gli altri. Secondo te tutti gli altri saranno sempre sicuramente riconfermati?
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4699
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Quante polemiche   Ven Giu 19, 2015 8:57 pm

gugu ha scritto:
cristina64 ha scritto:
Non vorrei essere tacciata di eccessiva semplificazione, ma in molte scuole anche i muri sanno chi sono i docenti che non funzionano. E non si tratta sempre di vittime sacrificate sull'altare di Ds arroganti e presuntuosi...si tratta anche di docenti non sempre adeguatamente preparati, a volte poco motivati...perchè dobbiamo sempre temere la valutazione? Ed è troppo facile nascondersi dietro al solito " chi giudica cosa"...proponiamo noi chi e cosa, senza pregiudizi concettuali


Ma infatti un controllo ispettivo esterno, particolarmente serio e rigido, migliorerebbe di molto la situazione attuale.
Certo il governo deve mettere i soldi per gli ispettori.

Su questo siamo d'accordo. Dov'è questa cosa nel DDL? Non ricordo di averla vista ...
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25640
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Quante polemiche   Ven Giu 19, 2015 8:59 pm

mac67 ha scritto:
gugu ha scritto:
cristina64 ha scritto:
Non vorrei essere tacciata di eccessiva semplificazione, ma in molte scuole anche i muri sanno chi sono i docenti che non funzionano. E non si tratta sempre di vittime sacrificate sull'altare di Ds arroganti e presuntuosi...si tratta anche di docenti non sempre adeguatamente preparati, a volte poco motivati...perchè dobbiamo sempre temere la valutazione? Ed è troppo facile nascondersi dietro al solito " chi giudica cosa"...proponiamo noi chi e cosa, senza pregiudizi concettuali


Ma infatti un controllo ispettivo esterno, particolarmente serio e rigido, migliorerebbe di molto la situazione attuale.
Certo il governo deve mettere i soldi per gli ispettori.

Su questo siamo d'accordo. Dov'è questa cosa nel DDL? Non ricordo di averla vista ...


Appunto, ho scritto che spero che il nuovo testo preveda un incremento dei 180 ispettori, o comunque si aumenti il numero in poco tempo.
Sappiamo già che il comitato di valutazione rimarrà lo stesso di ora, quindi il 100% dei nuovi assunti passerà l'anno di prova senza nessun problema. Pensiamo al dopo.
Tornare in alto Andare in basso
enricat



Messaggi : 1754
Data d'iscrizione : 27.11.10

MessaggioOggetto: Re: Quante polemiche   Ven Giu 19, 2015 9:51 pm

come fa questa riforma a essere positiva per gli/le studenti/esse non riesco proprio a capirlo. Ho sentito studenti e studentesse che hanno decostruito, con argomentazioni sinceramente molto ma molto più raffinate e puntuali di quelle che ho letto qui e altrove da parte di docenti, il ddl di Renzi e co. Qui proprio non si riesce ad andare oltre le assunzioni, i discorsi "da bar" dell'insegnante incapace che legge il giornale, si usa già la neolingua del merito (orrore il merito!) e la valutazione e le competenze... La chiamata diretta va bel oltre il rischio di clientelismo, delinea proprio una idea di scuola neoliberista dove è bravo l'insegnante più performativo, e la sua performance è messa a profitto per lo studente che diventa un cliente da accaparrare con luccicanti offerte formative
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6186
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Quante polemiche   Ven Giu 19, 2015 9:55 pm

gugu ha scritto:
cristina64 ha scritto:
Non vorrei essere tacciata di eccessiva semplificazione, ma in molte scuole anche i muri sanno chi sono i docenti che non funzionano. i
Ma infatti un controllo ispettivo esterno, particolarmente serio e rigido, migliorerebbe di molto la situazione attuale.

Balle.

Non c'è nessun bisogno di riforme (e in particolare, di QUESTA specifica riforma) per risolvere il problema dei "docenti che non funzionano". Gli strumenti per arginare i danni fatti dai docenti che non funzionano, ed eventualmente anche per allontanarli, i DS (e gli uffici superiori) li hanno già.


Ultima modifica di paniscus_2.0 il Ven Giu 19, 2015 10:03 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Online
gugu



Messaggi : 25640
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Quante polemiche   Ven Giu 19, 2015 9:59 pm

paniscus_2.0 ha scritto:
gugu ha scritto:
cristina64 ha scritto:
Non vorrei essere tacciata di eccessiva semplificazione, ma in molte scuole anche i muri sanno chi sono i docenti che non funzionano. i
Ma infatti un controllo ispettivo esterno, particolarmente serio e rigido, migliorerebbe di molto la situazione attuale.

Balle..

Non c'è nessun bisogno di riforme (e in particolare, di QUESTA specifica riforma) per risolvere il problema dei "docenti che non funzionano". Gli strumenti per arginare i danni fatti dai docenti che non funzionano, ed eventualmente anche per allontanarli, i DS (e gli uffici superiori) li hanno già.


Se dunque li hanno e non li usano ora, non li useranno neppure dopo. Prenderanno tutti i docenti che arrivano e non diranno nulla. Mi pare sia già tutto risolto. La riforma non cambierà nulla nella scuola.
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25640
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Quante polemiche   Ven Giu 19, 2015 10:02 pm

enricat ha scritto:
come fa questa riforma a essere positiva per gli/le studenti/esse non riesco proprio a capirlo. Ho sentito studenti e studentesse che hanno decostruito, con argomentazioni sinceramente molto ma molto più raffinate e puntuali di quelle che ho letto qui e altrove da parte di docenti, il ddl di Renzi e co. Qui proprio non si riesce ad andare oltre le assunzioni, i discorsi "da bar" dell'insegnante incapace che legge il giornale, si usa già la neolingua del merito (orrore il merito!) e la valutazione e le competenze... La chiamata diretta va bel oltre il rischio di clientelismo, delinea proprio una idea di scuola neoliberista dove è bravo l'insegnante più performativo, e la sua performance è messa a profitto per lo studente che diventa un cliente da accaparrare con luccicanti offerte formative


Dimmi dove insegni; io vengo ad insegnare a studenti in grado di analizzare un DDL anche gratis.
Tornare in alto Andare in basso
Babbeus



Messaggi : 1683
Data d'iscrizione : 17.03.15

MessaggioOggetto: Re: Quante polemiche   Ven Giu 19, 2015 10:29 pm

gugu ha scritto:
paniscus_2.0 ha scritto:
gugu ha scritto:
cristina64 ha scritto:
Non vorrei essere tacciata di eccessiva semplificazione, ma in molte scuole anche i muri sanno chi sono i docenti che non funzionano. i
Ma infatti un controllo ispettivo esterno, particolarmente serio e rigido, migliorerebbe di molto la situazione attuale.

Balle..

Non c'è nessun bisogno di riforme (e in particolare, di QUESTA specifica riforma) per risolvere il problema dei "docenti che non funzionano". Gli strumenti per arginare i danni fatti dai docenti che non funzionano, ed eventualmente anche per allontanarli, i DS (e gli uffici superiori) li hanno già.


Se dunque li hanno e non li usano ora, non li useranno neppure dopo. Prenderanno tutti i docenti che arrivano e non diranno nulla. Mi pare sia già tutto risolto. La riforma non cambierà nulla nella scuola.

Dici cose che non stanno in piedi. Con la riforma il dirigente non deve assumersi nessuna responsabilità (e nessun rischio di ricorsi) per allontanare chi vuole lui: gli basta non confermare un incarico, scelta discrezionale non soggetta a ricorso.
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25640
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Quante polemiche   Ven Giu 19, 2015 10:31 pm

Babbeus ha scritto:


Dici cose che non stanno in piedi. Con la riforma il dirigente non deve assumersi nessuna responsabilità (e nessun rischio di ricorsi) per allontanare chi vuole lui: gli basta non confermare un incarico, scelta discrezionale non soggetta a ricorso.


Nessuno stava parlando dell'incarico triennale.
Io e paniscus stavamo parlando del licenziamento.
Tornare in alto Andare in basso
Babbeus



Messaggi : 1683
Data d'iscrizione : 17.03.15

MessaggioOggetto: Re: Quante polemiche   Ven Giu 19, 2015 10:34 pm

gugu ha scritto:
Babbeus ha scritto:


Dici cose che non stanno in piedi. Con la riforma il dirigente non deve assumersi nessuna responsabilità (e nessun rischio di ricorsi) per allontanare chi vuole lui: gli basta non confermare un incarico, scelta discrezionale non soggetta a ricorso.


Nessuno stava parlando dell'incarico triennale.
Io e paniscus stavamo parlando del licenziamento.

Non è vero, tutti dall'inizio stavamo parlando solo di trasferimento. Il ddl non introduce nulla sul licenziamento quindi non avrebbe avuto alcun senso parlarne.
Tornare in alto Andare in basso
barbaZOO



Messaggi : 65
Data d'iscrizione : 24.07.14

MessaggioOggetto: Re: Quante polemiche   Sab Giu 20, 2015 8:06 am

cristina64 ha scritto:
É da qualche ora che imperversano polemiche fra di noi...si sta scatenando un tutti contro tutti che mi addolora. Sono precaria Gae e..sí sarei felicissima di entrare in ruolo a 50 anni e dopo anni di precariato. E sono anche preoccupata per i cambiamenti che il ddl apporterá alle nostre condizioni di lavoro e dispiaciuta per i tanti colleghi che non rientrano nelle assunzioni...ma questa è l'ennesima guerra tra poveri. Non tutti i cambiamenti saranno necessariamente negativi, alcuni aspetti mi sembrano condivisibili...da genitore, prima che da docente, mi dispiaccio ad esempio che la cattedra di un insegnante di mio figlio sia ogni anno coperta da un supplente perchè il titolare è in utilizzo altrove...credo che al centro del dibattito debbano esserci anche gli studenti. La scuola di oggi non è perfetta!

Sono convinto sempre più della strumentalità di questa riforma: per sistemare ciò che non funziona nella scuola non è necessario rivedere tutto ciò che appartiene alla scuola (specie il contratto dei dipendenti).
Nello specifico per modificare ciò di cui parli da genitore bastava veramente poco.
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25640
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Quante polemiche   Sab Giu 20, 2015 8:18 am

barbaZOO ha scritto:

Sono convinto sempre più della strumentalità di questa riforma: per sistemare ciò che non funziona nella scuola non è necessario rivedere tutto ciò che appartiene alla scuola (specie il contratto dei dipendenti).
Nello specifico per modificare ciò di cui parli da genitore bastava veramente poco.

Non mi pare si possano risolvere i problemi della scuola con un aumento stipendiale.
Anzi, sapendo che lo stipendio è più alto potrebbero essere attirate verso il comparto persone che non hanno alcun interesse per l'insegnamento.
Tornare in alto Andare in basso
 
Quante polemiche
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 5Andare alla pagina : 1, 2, 3, 4, 5  Seguente
 Argomenti simili
-
» Quante ICSI-FIVET per avere una gravidanza a termine?
» Quante volte tentare...per una seconda gravidanza PMA?
» DI QUANTE SETTIMANE SARO'????
» quante ecografie?
» bhcg quante settimane?

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: