Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Valutati dai colleghi?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
sperso



Messaggi : 158
Data d'iscrizione : 19.10.12

MessaggioOggetto: Valutati dai colleghi?   Mer Giu 24, 2015 12:23 pm

Leggo:
"in proporzione alla dotazione organica dei docenti, considerando altresì i fattori di complessità delle
istituzioni scolastiche e delle aree soggette a maggiore rischio educativo, con decreto del Ministro
dell'istruzione, dell'università e della ricerca.
126. Il dirigente scolastico, sulla base dei criteri individuati dal comitato per la valutazione dei
docenti, istituito ai sensi dell'articolo 11 del testo unico di cui al decreto legislativo 16 aprile 1994,
n. 297, come sostituito dal presente articolo, assegna annualmente al personale docente una somma
del fondo di cui al comma 1 sulla base di motivata valutazione.
127. La somma di cui al comma 2, definita bonus, è destinata a valorizzare il merito del personale
docente di ruolo delle istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado e ha natura di retribuzione
accessoria
.
128. Dall'inizio dell'anno scolastico successivo a quello in corso alla data di entrata in vigore della
presente legge, l'articolo 11 del testo unico di cui al decreto legislativo 16 aprile 1994, n. 297, è
sostituito dal seguente:
«Art. 11. --
(Comitato per la valutazione dei docenti).
--
1. Presso ogni istituzione scolastica ed
educativa è istituito, senza nuovi o maggiori oneri per la finanza pubblica, il comitato per la
valutazione dei docenti
.
2. Il comitato ha durata di tre anni scolastici, è presieduto dal dirigente scolastico ed è costituito dai seguenti componenti:
a) tre docenti dell'istituzione scolastica, di cui due scelti dal collegio dei docenti e uno dal consiglio di istituto;
b) due rappresentanti dei genitori, per la scuola dell'infanzia e per il primo ciclo di istruzione;
un rappresentante degli studenti e un rappresentante dei genitori, per il secondo ciclo di istruzione, scelti dal consiglio di istituto;
c)un componente esterno individuato dall'Ufficio scolastico regionale tra docenti, dirigenti scolastici e dirigenti tecnici.
3. Il comitato individua i criteri per la valorizzazione dei docenti sulla base:
a) della qualità dell'insegnamento e del contributo al miglioramento dell'istituzione scolastica, nonché del successo formativo e scolastico degli studenti;
b) dei risultati ottenuti dal docente o dal gruppo di docenti in relazione al potenziamento delle competenze degli alunni e dell'innovazione didattica e metodologica, nonché della collaborazione alla ricerca didattica, alla documentazione e alla diffusione di buone pratiche didattiche;
c) delle responsabilità assunte nel coordinamento organizzativo e didattico e nella formazione del personale
"

Dalla padella alla brace, valutati oltre che dal DS anche dai colleghi? Già tanto scempio nel CdC per gli scrutini finali con voti che si abbassano e si alzano a mò di prof. che nulla possono sapere sull'andamento della classe in relazione alle tue ore [qui], ora anche con la valutazione.
Quindi, presumo, ma datemi coraggio, nessun bonus se la lobby dei prof. che vengono sempre eletti nei CdD finirà per pesare pesantemente a mò di ricatti. Addirittura come valutatori del periodo di prova. Quasi tutti vedranno che a reggere come collaboratori del DS vi sono sempre le medesime persone che non sono elette dal personale docente, ma scelte direttamente dal DS per esempio...norma che è rimasta e che andava rimossa per procedere a procedure elettive.

Che cosa è successo formativo e scolastico degli studenti? La promozione assicurata? Sfido chiunque a trovarmi dei genitori o studenti che non sono contenti se il figlio ha tutti 6 sulla pagella, salvo poi a condannarvi quando il figlio esce con una preparazione scolastica alquanto discutibile.
Successo formativo l'assunzione dopo il diploma? Oramai, lo studente è fuori dalla scuola, che facciamo una valutazione retroattiva?

.. risultati ottenuti dal docente o dal gruppo di docenti in relazione al potenziamento delle competenze degli alunni? Come le misuriamo? EQF, standard europeo?

innovazione didattica e metodologica? So di colleghi in altri istituti in cui il tecnico (non laureato nelle discipline informatiche ed elettroniche che gestisce invece per comando sceso dall'alto) addetto chiede a un prof. il motivo per cui dovrebbe installare dei programmi software didattici -che vi servono per insegnare e fornire anche agli studenti .... che se questi programmi non sono utilizzati anche da altri prof. (voglio vedere che cosa se ne fa il prof. di lettere di un sistema cad o di geogebra) allora è inutile installarsi solo su una parte di pc in classe ....
Tornare in alto Andare in basso
sperso



Messaggi : 158
Data d'iscrizione : 19.10.12

MessaggioOggetto: Re: Valutati dai colleghi?   Mer Giu 24, 2015 9:01 pm

Forse sarebbe stato meglio essere valutato con trasparenza dal DS. Tanto se ne va dopo sette anni.
Se parti male con i colleghi lo sei a vita. Occorre cambiare scuola.
Per essere visibile ai prof. dell'istituto scolastico quanta produzione di carta, report e seminari toccherà fare per dimostrare che quello che si sta facendo è ok?
Lo studente all'interno: e se ti capita quello insufficiente? E se ti capita quello ottimo? La valutazione in balìa di eventi estranei alla didattica?
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Valutati dai colleghi?   Mer Giu 24, 2015 9:18 pm

Ma insomma, questi punti non erano stati STRALCIATI? Sono tornati??
Tornare in alto Andare in basso
Stellastellina1975



Messaggi : 1659
Data d'iscrizione : 12.10.12

MessaggioOggetto: Re: Valutati dai colleghi?   Mer Giu 24, 2015 9:21 pm

I genitori e gli studenti in commissione sono tornati...sì... purtroppo...

Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25651
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Valutati dai colleghi?   Mer Giu 24, 2015 9:23 pm

In pratica c'è:

1 DS

3 docenti

1 genitore + 1 studente (o 2 genitori)

1 ispettore

totale 7 voti

Per l'anno di prova però si aggiunge anche il tutor, ma non è chiaro se ha potere di voto o solo consultivo.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Valutati dai colleghi?   Mer Giu 24, 2015 9:24 pm

Ma che razza di riforma di m..., è peggio perfino di quello che pensavo!!!
Tornare in alto Andare in basso
Laura70



Messaggi : 3232
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Valutati dai colleghi?   Mer Giu 24, 2015 9:33 pm

gugu ha scritto:
In pratica c'è:

1 DS

3 docenti

1 genitore + 1 studente (o 2 genitori)

1 ispettore

totale 7 voti

Per l'anno di prova però si aggiunge anche il tutor, ma non è chiaro se ha potere di voto o solo consultivo.

questo sarebbe il comitato che valuta se assegnare un aumento al docente?
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Valutati dai colleghi?   Mer Giu 24, 2015 9:35 pm

Ah, non l'assunzione? In questo caso non me ne potrebbe importare di meno, tanto a me l'aumento non lo darebbe nessuno.
Tornare in alto Andare in basso
sperso



Messaggi : 158
Data d'iscrizione : 19.10.12

MessaggioOggetto: Re: Valutati dai colleghi?   Mer Giu 24, 2015 9:37 pm

precario_acciaio ha scritto:
Ma che razza di riforma di m..., è peggio perfino di quello che pensavo!!!
Lo sciopero che ha chiesto meno poter ai presidi .... così ora siamo in balia di eventi estranei alla didattica.

Ti laurei. Ti abiliti all'insegnamento, altrimenti non entri in classe. Fai un concorso. Insegni. Quanto farai verrà giudicato da chi probabilmente non è laureato nella tua materia, non è abilitato (parlo di studenti, genitori non entro la sfera dell'educazione in genere), non ha vinto un concorso per entrare, da chi è lontano anni luce dai fondamenti della tua materia (sia il tecnico davanti a un insegnante di lettere sia viceversa).
Conveniva lo sciopero? Per di no? Forse era meglio proporre una alternativa chiara: lo sappiamo che politicamente le cose vengono distorte....
Tornare in alto Andare in basso
sperso



Messaggi : 158
Data d'iscrizione : 19.10.12

MessaggioOggetto: Re: Valutati dai colleghi?   Mer Giu 24, 2015 9:39 pm

Speriamo che almeno il bonus dei 500 euro l'anno per formazione sia rimasto senza che qualcuno te lo possa levare. Si compra ciò che la scuola non passa per fare didattica.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Valutati dai colleghi?   Mer Giu 24, 2015 9:40 pm

sperso ha scritto:
precario_acciaio ha scritto:
Ma che razza di riforma di m..., è peggio perfino di quello che pensavo!!!
Lo sciopero che ha chiesto meno poter ai presidi .... così ora siamo in balia di eventi estranei alla didattica.

Ti laurei. Ti abiliti all'insegnamento, altrimenti non entri in classe. Fai un concorso. Insegni. Quanto farai verrà giudicato da chi probabilmente non è laureato nella tua materia, non è abilitato (parlo di studenti, genitori non entro la sfera dell'educazione in genere), non ha vinto un concorso per entrare, da chi è lontano anni luce dai fondamenti della tua materia (sia il tecnico davanti a un insegnante di lettere sia viceversa).
Conveniva lo sciopero? Per di no? Forse era meglio proporre una alternativa chiara: lo sappiamo che politicamente le cose vengono distorte....

Se il governo fa provvedimenti antilibertari non è colpa di chi ha scioperato, stai ragionando alla rovescia.
LA POLITICA NON SI FA CON I RICATTI!!!
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25651
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Valutati dai colleghi?   Mer Giu 24, 2015 9:40 pm

precario_acciaio ha scritto:
Ah, non l'assunzione? In questo caso non me ne potrebbe importare di meno, tanto a me l'aumento non lo darebbe nessuno.


E' lo stesso.


Per gli aumenti è senza tutor.

Per l'anno di prova si aggiunge il tutor.
Tornare in alto Andare in basso
Laura70



Messaggi : 3232
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Valutati dai colleghi?   Mer Giu 24, 2015 9:45 pm

i genitori nel comitato?
della propria classe? che significato avrebbe?

come mai non possiamo allora partecipare all'aumento di stipendio per es. dei medici di base?
Tornare in alto Andare in basso
Stellastellina1975



Messaggi : 1659
Data d'iscrizione : 12.10.12

MessaggioOggetto: Re: Valutati dai colleghi?   Mer Giu 24, 2015 9:52 pm

Infatti non ha senso. E' come se dovessimo valutare appunto l'operato del nostro medico, senza avere nessuna competenza in medicina. Inoltre i "valutati" (gli studenti) valuteranno i "valutatori". Il voto sarà usato come una merce di scambio (il prof dà un buon voto a me, così poi lo darò a lui).

Grazie a questo provvedimento gli insegnanti italiani saranno derisi da mezzo mondo...

Tornare in alto Andare in basso
sperso



Messaggi : 158
Data d'iscrizione : 19.10.12

MessaggioOggetto: Re: Valutati dai colleghi?   Mer Giu 24, 2015 9:58 pm

Stellastellina1975 ha scritto:
Infatti non ha senso. E' come se dovessimo valutare appunto l'operato del nostro medico, senza avere nessuna competenza in medicina. Inoltre i "valutati" (gli studenti) valuteranno i "valutatori". Il voto sarà usato come una merce di scambio (il prof dà un buon voto a me, così poi lo darò a lui).

Grazie a questo provvedimento gli insegnanti italiani saranno derisi da mezzo mondo...


Penso che a questo punto sarà d'uopo mettere 6 a tutti....avremo più diplomati per il mondo del lavoro.
Tornare in alto Andare in basso
Laura70



Messaggi : 3232
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Valutati dai colleghi?   Mer Giu 24, 2015 10:00 pm

sperso ha scritto:
Stellastellina1975 ha scritto:
Infatti non ha senso. E' come se dovessimo valutare appunto l'operato del nostro medico, senza avere nessuna competenza in medicina. Inoltre i "valutati" (gli studenti) valuteranno i "valutatori". Il voto sarà usato come una merce di scambio (il prof dà un buon voto a me, così poi lo darò a lui).

Grazie a questo provvedimento gli insegnanti italiani saranno derisi da mezzo mondo...


Penso che a questo punto sarà d'uopo mettere 6 a tutti....avremo più diplomati per il mondo del lavoro.

ma vah, a certi genitori il 6 non basta!
Tornare in alto Andare in basso
Stellastellina1975



Messaggi : 1659
Data d'iscrizione : 12.10.12

MessaggioOggetto: Re: Valutati dai colleghi?   Mer Giu 24, 2015 10:01 pm

sperso ha scritto:
precario_acciaio ha scritto:
Ma che razza di riforma di m..., è peggio perfino di quello che pensavo!!!
Lo sciopero che ha chiesto meno poter ai presidi .... così ora siamo in balia di eventi estranei alla didattica.

Ti laurei. Ti abiliti all'insegnamento, altrimenti non entri in classe. Fai un concorso. Insegni. Quanto farai verrà giudicato da chi probabilmente non è laureato nella tua materia, non è abilitato (parlo di studenti, genitori non entro la sfera dell'educazione in genere), non ha vinto un concorso per entrare, da chi è lontano anni luce dai fondamenti della tua materia (sia il tecnico davanti a un insegnante di lettere sia viceversa).
Conveniva lo sciopero? Per di no? Forse era meglio proporre una alternativa chiara: lo sappiamo che politicamente le cose vengono distorte....

L'alternativa chiara era stata proposta: essere valutati dagli ispettori oppure da un comitato esterno all'istituto.

Tornare in alto Andare in basso
sperso



Messaggi : 158
Data d'iscrizione : 19.10.12

MessaggioOggetto: Re: Valutati dai colleghi?   Mer Giu 24, 2015 10:03 pm

precario_acciaio ha scritto:
sperso ha scritto:
precario_acciaio ha scritto:
Ma che razza di riforma di m..., è peggio perfino di quello che pensavo!!!
Lo sciopero che ha chiesto meno poter ai presidi .... così ora siamo in balia di eventi estranei alla didattica.

Ti laurei. Ti abiliti all'insegnamento, altrimenti non entri in classe. Fai un concorso. Insegni. Quanto farai verrà giudicato da chi probabilmente non è laureato nella tua materia, non è abilitato (parlo di studenti, genitori non entro la sfera dell'educazione in genere), non ha vinto un concorso per entrare, da chi è lontano anni luce dai fondamenti della tua materia (sia il tecnico davanti a un insegnante di lettere sia viceversa).
Conveniva lo sciopero? Per di no? Forse era meglio proporre una alternativa chiara: lo sappiamo che politicamente le cose vengono distorte....

Se il governo fa provvedimenti antilibertari non è colpa di chi ha scioperato, stai ragionando alla rovescia.
LA POLITICA NON SI FA CON I RICATTI!!!
ellora come mai nessuno ha sostituito la valutazione dei docenti da parte del DS con qualcosa diverso da questo "doppio triumvirato do che fa letteralmente ridere?
Quel provvedimento antilibertario è stato tolto. Ma anche qui ci si lamenta e nessuno sa suggerire un modo per valutare i docenti.
Io credo che non via sia niente che si possa mettere in pentola per la valutazione del docente. Non creiamo dei prodotti.
Tornare in alto Andare in basso
sperso



Messaggi : 158
Data d'iscrizione : 19.10.12

MessaggioOggetto: Re: Valutati dai colleghi?   Mer Giu 24, 2015 10:03 pm

Stellastellina1975 ha scritto:


L'alternativa chiara era stata proposta: essere valutati dagli ispettori oppure da un comitato esterno all'istituto.


Esterno? Cioè?

un ispettore che non ha mai seguito i tuoi lavori in classe? Che insegna la tua materia? Tanto vale metterci dei prof. universitari.
Tornare in alto Andare in basso
sperso



Messaggi : 158
Data d'iscrizione : 19.10.12

MessaggioOggetto: Re: Valutati dai colleghi?   Mer Giu 24, 2015 10:08 pm

Laura70 ha scritto:
sperso ha scritto:
Stellastellina1975 ha scritto:
Infatti non ha senso. E' come se dovessimo valutare appunto l'operato del nostro medico, senza avere nessuna competenza in medicina. Inoltre i "valutati" (gli studenti) valuteranno i "valutatori". Il voto sarà usato come una merce di scambio (il prof dà un buon voto a me, così poi lo darò a lui).

Grazie a questo provvedimento gli insegnanti italiani saranno derisi da mezzo mondo...


Penso che a questo punto sarà d'uopo mettere 6 a tutti....avremo più diplomati per il mondo del lavoro.

ma vah, a certi genitori il 6 non basta!

Ma anche 7 e 8....

Perché non limitarsi ai questionari anonimi come nei fine corso universitari? Giusto per capire come muoversi nei prossimi corsi.
Tornare in alto Andare in basso
Stellastellina1975



Messaggi : 1659
Data d'iscrizione : 12.10.12

MessaggioOggetto: Re: Valutati dai colleghi?   Mer Giu 24, 2015 10:09 pm

Ecco sperso, non ti va bene un comitato esterno, allora sei tu che ti lamenti e non suggerisci un modo per valutare i docenti.

Nessuno impedirebbe ad un ispettore di seguirti in classe, ad esempio. Certo, bisognerebbe assumerne molti di più.

Una valutazione da parte di esterni sarebbe l'unico modo per impedire clientelismo, antipatie e interessi personali. Ne abbiamo discusso abbondantemente tempo fa, ma tu sei spuntato solo adesso nel forum e non puoi saperlo.
Tornare in alto Andare in basso
Stellastellina1975



Messaggi : 1659
Data d'iscrizione : 12.10.12

MessaggioOggetto: Re: Valutati dai colleghi?   Mer Giu 24, 2015 10:23 pm

Un'altra cosa:

Non si capisce perché dobbiamo essere L'UNICA CATEGORIA ad essere valutata!

Tornare in alto Andare in basso
sperso



Messaggi : 158
Data d'iscrizione : 19.10.12

MessaggioOggetto: Re: Valutati dai colleghi?   Mer Giu 24, 2015 10:31 pm

Stellastellina1975 ha scritto:
Ecco sperso, non ti va bene un comitato esterno, allora sei tu che ti lamenti e non suggerisci un modo per valutare i docenti.

Nessuno impedirebbe ad un ispettore di seguirti in classe, ad esempio. Certo, bisognerebbe assumerne molti di più.

Una valutazione da parte di esterni sarebbe l'unico modo per impedire clientelismo, antipatie e interessi personali. Ne abbiamo discusso abbondantemente tempo fa, ma tu sei spuntato solo adesso nel forum e non puoi saperlo.

ok, non sono contrario a un esterno. Che l'esterno sia competente. Un prof. ordinario/benemerito, per esempio. Non solo del mio indirizzo di studi, ma anche di Scienza della Formazione. Oltretutto, un occhio esterno ci aprirebbe altri orizzonti, se vogliamo.

Stellastellina1975 ha scritto:
Una valutazione da parte di esterni sarebbe l'unico modo per impedire clientelismo, antipatie e interessi personali.
Sicuramente. Io vengo preso agli esami di stato un anno sì e un anno no, mentre un altro continuativamente ogni anno da presidente di commissione molto lontano dalla sede di lavoro.
Eserno. Lontano. Cambia ogni volta. Non legato all'ufficio periferico del Miur. Senza legami con il DS e staccato da questo. Indipendente. Ci contatta quando vuole senza passare dal top management della scuola.
Tornare in alto Andare in basso
MLucia



Messaggi : 510
Data d'iscrizione : 01.04.14

MessaggioOggetto: Re: Valutati dai colleghi?   Mer Giu 24, 2015 10:35 pm

sperso ha scritto:
Forse sarebbe stato meglio essere valutato con trasparenza dal DS. Tanto se ne va dopo sette anni.
Se parti male con i colleghi lo sei a vita. Occorre cambiare scuola.
Per essere visibile ai prof. dell'istituto scolastico quanta produzione di carta, report e seminari toccherà fare per dimostrare che quello che si sta facendo è ok?
Lo studente all'interno: e se ti capita quello insufficiente? E se ti capita quello ottimo? La valutazione in balìa di eventi estranei alla didattica?

e se ti capitano dei colleghi che insegnano la tua materia e non sanno una mazza di questa materia ??????????????????????????
Tornare in alto Andare in basso
sperso



Messaggi : 158
Data d'iscrizione : 19.10.12

MessaggioOggetto: Re: Valutati dai colleghi?   Mer Giu 24, 2015 10:45 pm

MLucia ha scritto:


e se ti capitano dei colleghi che insegnano la tua materia e non sanno una mazza di questa materia ??????????????????????????

Appunto! Vedi la mia risposta appena sopra.
Tornare in alto Andare in basso
 
Valutati dai colleghi?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 2Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
 Argomenti simili
-
» sciopero e sorveglianza studenti

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: