Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Sto male pensando di dovermi spostare

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente
AutoreMessaggio
bart



Messaggi : 394
Data d'iscrizione : 01.10.09

MessaggioOggetto: Sto male pensando di dovermi spostare   Gio Giu 25, 2015 10:32 pm

Promemoria primo messaggio :

L'infamità di obbligare le persone a spostarsi lontano da casa dopo che per anni si sono fatti sacrifici come precari per aspirare ad avere un posto dove si è deciso di vivere è grande. Ma chi ha scritto e approvato la riforma ce l'ha una coscienza?
Ma ancora più grande è lo sconforto di doversi preparare ad emigrare, lasciando la famiglia e gli affetti e non essendo più giovane.
oggi in me è morta la speranza.
Scusate se mi sfogo con voi, non cerco pietismi ma sto male davvero e in testa ho brutti pensieri...
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
angie



Messaggi : 2469
Data d'iscrizione : 01.10.09

MessaggioOggetto: Re: Sto male pensando di dovermi spostare   Ven Giu 26, 2015 12:43 am

luisa68 ha scritto:
Tutta la mia solidarietà ai colleghi/e che saranno costretti a trasferirsi che, da quanto si legge, sembra non saranno pochi, ma vorrei fare una considerazione. Domando a tutti cosa vi aspettavate dopo che durante gli undici mesi da quando è nata la Buona scuola si è scatenata una guerra fra precari e docenti di ruolo e fra precari stessi con interessi totalmente contrastanti. Durante quest'ultimo anno sono state inviate ai vari politici petizioni con migliaia di firme, chi chiedeva una graduatoria nazionale, chi chiedeva l'agg. straord. delle GAE, chi chiedeva di rimanere nella sua provincia magari anche senza prendere il posto ecc. I vari Ministri e parlamentari sono stati bombardati da e-mail fra le più varie E' abbastanza ovvio che senza una piattaforma comune il DDl venuto fuori sia una soluzione di compromesso e come tale non accontenterà tutti. Poi anche leggendo questo forum noto che ci sono molti docenti abbastanza contenti e tanti indifferenti.

Direi che stavamo meglio sino a poco fa, niente ruolo, ma lavoravamo un pò tutti, chi voleva cambiava zona, chi non poteva farlo, restava nella propria terra, salvi gli affetti, salva la buona scuola, la propria salute psico-fisica e mentale!
Tornare in alto Andare in basso
mara88



Messaggi : 3238
Data d'iscrizione : 24.03.13

MessaggioOggetto: Re: Sto male pensando di dovermi spostare   Ven Giu 26, 2015 12:49 am

piccoloprincipe14 ha scritto:
mara88 ha scritto:
Lo Stato vi sta togliendo dal precariato e vi sta assumendo, non mi risulta che abbia l'obbligo di trovarvi il posticino comodo comodo sotto casa. Scusate ma è così. Se il posto vicino dopo tutti i tentativi non c'è, non c'è e basta. Non lo si può inventare.

Mara....un pò di comprensione per favore... tu forse sei giovane, ma c'è gente di 50 anni. E comunque non per tutti i giovani è semplice trasferirsi, dovrebbe essere una scelta non un aut aut. Non siamo duri ed ingiusti anche fra di noi ... per favore

Se permetti la mia comprensione e solidarietà va ai colleghi fuori dalle assunzioni padri e madri di famiglia di 40/45 anni con mutuo sulle spalle che presto vivrà il DRAMMA di doversi REINVENTARE DA ZERO dopo 10/15 anni di insegnamento, di tentare una ricollocazione ormai impossibile nel mercato del lavoro e di riuscire a mettere insieme il pranzo con la cena per SFAMARE i propri figli. Indi per cui piantiamola con i capricci
Tornare in alto Andare in basso
angie



Messaggi : 2469
Data d'iscrizione : 01.10.09

MessaggioOggetto: Re: Sto male pensando di dovermi spostare   Ven Giu 26, 2015 12:50 am

pippola ha scritto:
angie ha scritto:
pippola ha scritto:
....e io mi sono spostata al nord lasciando casa, marito e una bambina piccolissima!!
Evidentemente avevi qualcuno che pensava in loco alla casa, al marito e alla bimba!Non tutti hanno queste fortune!

Questo te l'ho confidato io?? Ti sbagli cara mia, non ti parlerò della mia vita ma i miei affetti sono tutti lì. Come vedi si pensa subito all'aiuto di mamma e papà (tipica mentalità di chi non riesce a far nulla senza il loro aiuto).


Per la verità ho fatto e continuo a fare tutto da sola, pur volendo i miei non potrebbero essermi d'aiuto, non ci sono più!
Se i tuoi affetti sono lì....evidentemente potevano seguirti!!Fortunata!Chi deve contare solo sulle proprie forze, si trova in ulteriori casini...
Tornare in alto Andare in basso
pippola



Messaggi : 427
Data d'iscrizione : 20.10.09

MessaggioOggetto: Re: Sto male pensando di dovermi spostare   Ven Giu 26, 2015 12:50 am

Il lavoro può non consentirti di mantenerti, lo stipendio é basso e l'affitto di una casa, le utenze domestiche, le tasse che gravano sulla casa, ti lasciano ben poco. E devi pur mangiare. Se poi hai una casa tua, hai altre tasse ancora. E l'auto poi? Ma vi rendete conto?!?
Tornare in alto Andare in basso
pippola



Messaggi : 427
Data d'iscrizione : 20.10.09

MessaggioOggetto: Re: Sto male pensando di dovermi spostare   Ven Giu 26, 2015 12:52 am

Angie e Mara 88 siete bambine patetiche. Ci rinuncio. Crescete e ne riparliamo.
Tornare in alto Andare in basso
angie



Messaggi : 2469
Data d'iscrizione : 01.10.09

MessaggioOggetto: Re: Sto male pensando di dovermi spostare   Ven Giu 26, 2015 12:54 am

mara88 ha scritto:
piccoloprincipe14 ha scritto:
mara88 ha scritto:
Lo Stato vi sta togliendo dal precariato e vi sta assumendo, non mi risulta che abbia l'obbligo di trovarvi il posticino comodo comodo sotto casa. Scusate ma è così. Se il posto vicino dopo tutti i tentativi non c'è, non c'è e basta. Non lo si può inventare.

Mara....un pò di comprensione per favore... tu forse sei giovane, ma c'è gente di 50 anni. E comunque non per tutti i giovani è semplice trasferirsi, dovrebbe essere una scelta non un aut aut. Non siamo duri ed ingiusti anche fra di noi ... per favore

Se permetti la mia comprensione e solidarietà va ai colleghi fuori dalle assunzioni padri e madri di famiglia di 40/45 anni con mutuo sulle spalle che presto vivrà il DRAMMA di doversi REINVENTARE DA ZERO dopo 10/15 anni di insegnamento, di tentare una ricollocazione ormai impossibile nel mercato del lavoro e di riuscire a mettere insieme il pranzo con la cena per SFAMARE i propri figli.  Indi per cui piantiamola con i capricci  

La comprensione va a tutti, compresi coloro dei quali parli tu, in ogni caso si deve ricominciare! Ognuno ha la sua storia, i suoi affanni e i sacrifici, ognuno avrebbe diritto al lavoro, come sancisce la Costituzione, ma ormai è solo teoria.
Tornare in alto Andare in basso
Cloretta



Messaggi : 346
Data d'iscrizione : 23.06.15

MessaggioOggetto: Re: Sto male pensando di dovermi spostare   Ven Giu 26, 2015 12:56 am

pippola ha scritto:
Se 1500 km sono "qualche km"...semplice sparare caxxate quando non si conoscono le situazioni

Appunto, le situazioni le conosciamo tutti. Di docenti spostatisi di centinaia di chilometri per insegnare se ne trovano in qualsiasi scuola. In effetti non ricordo un solo istituto in cui io abbia insegnato da precaria in cui non ci fossero colleghi che avevano lasciato la famiglia al sud per avere non il ruolo, ma un posto a tempo determinato fino alla fine di giugno o alla fine delle lezioni. Quindi di che stiamo parlando? Del fatto che anche gli insegnanti che finora hanno tenuto il culetto vicino casa dovranno fare qualche sacrificio? Ripeto: fossero tutti questi i drammi della riforma... Fare l'insegnante non è una cosa che ordina il dottore. Se non ve la sentite di fare sacrifici, esistono altri mestieri.


Ultima modifica di Cloretta il Ven Giu 26, 2015 12:58 am, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
angie



Messaggi : 2469
Data d'iscrizione : 01.10.09

MessaggioOggetto: Re: Sto male pensando di dovermi spostare   Ven Giu 26, 2015 12:57 am

pippola ha scritto:
Angie e Mara 88 siete bambine patetiche. Ci rinuncio. Crescete e ne riparliamo.

Non accetto simili esternazioni, se non ti dispiace!!!!!Sono di certo più grande di te, comprendo i tuoi problemi perchè sono anche i miei....


Ultima modifica di angie il Ven Giu 26, 2015 1:04 am, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
angie



Messaggi : 2469
Data d'iscrizione : 01.10.09

MessaggioOggetto: Re: Sto male pensando di dovermi spostare   Ven Giu 26, 2015 1:01 am

Cloretta ha scritto:
pippola ha scritto:
Se 1500 km sono "qualche km"...semplice sparare caxxate quando non si conoscono le situazioni

Appunto, le situazioni le conosciamo tutti. Di docenti spostatisi di centinaia di chilometri per insegnare se ne trovano in qualsiasi scuola. In effetti non ricordo un solo istituto in cui io abbia insegnato da precaria in cui non ci fossero colleghi che avevano lasciato la famiglia al sud per avere non il ruolo, ma un posto a tempo determinato fino alla fine di giugno o alla fine delle lezioni. Quindi di che stiamo parlando? Del fatto che anche gli insegnanti che finora hanno tenuto il culetto vicino casa dovranno fare qualche sacrificio? Ripeto: fossero tutti questi i drammi della riforma...

Ho capito, tu non riesci proprio a calarti nelle situazioni più complesse, ma ovviamente, comprendi solo la tua, che ti consente di spostarti come ti pare. Anch'io conosco docenti che si sono trasferiti, ma non vedono l'ora di tornarsene a casa e cmq sono pochi coloro che hanno famiglia.
Tornare in alto Andare in basso
Cloretta



Messaggi : 346
Data d'iscrizione : 23.06.15

MessaggioOggetto: Re: Sto male pensando di dovermi spostare   Ven Giu 26, 2015 1:07 am

angie ha scritto:

Molti infatti sono andati da un capo all'altro dell'Italia e il fatto di non aver famiglia come te rendeva tutto più semplice, magari togliendo il ruolo ad altri, ma questa è un'altra storia, quella del passato, in cui l'esodo avveniva per propria scelta, ora è diverso!!!!
inoltre, se avessi la tua età e potessi costruirmi la vita come più mi aggradasse, non avrei remore.

Ci conosciamo? No perché la famiglia ce l'ho dall'età di 23 anni (e ora ne ho 50) né mi risulta di aver mai tolto ruoli a chicchessia (l'avrei fatto volentieri, ma non è nei miei poteri). Se fossi in te sottoporrei la sfera di cristallo a revisione urgente.
Comunque le cose non sono cambiate di molto: si sposterà chi sarà disposto a fare qualche sacrificio per poter insegnare, esattamente come prima. Chi non è disposto, non ci è certo tenuto per prescrizione medica.
Tornare in alto Andare in basso
angie



Messaggi : 2469
Data d'iscrizione : 01.10.09

MessaggioOggetto: Re: Sto male pensando di dovermi spostare   Ven Giu 26, 2015 1:08 am

Cloretta ha scritto:
pippola ha scritto:
Se 1500 km sono "qualche km"...semplice sparare caxxate quando non si conoscono le situazioni

Appunto, le situazioni le conosciamo tutti. Di docenti spostatisi di centinaia di chilometri per insegnare se ne trovano in qualsiasi scuola. In effetti non ricordo un solo istituto in cui io abbia insegnato da precaria in cui non ci fossero colleghi che avevano lasciato la famiglia al sud per avere non il ruolo, ma un posto a tempo determinato fino alla fine di giugno o alla fine delle lezioni. Quindi di che stiamo parlando? Del fatto che anche gli insegnanti che finora hanno tenuto il culetto vicino casa dovranno fare qualche sacrificio? Ripeto: fossero tutti questi i drammi della riforma... Fare l'insegnante non è una cosa che ordina il dottore. Se non ve la sentite di fare sacrifici, esistono altri mestieri.

Scrivi: "Fare l'insegnante non è una cosa che ordina il dottore. Se non ve la sentite di fare sacrifici, esistono altri mestieri."
Cara, dopo che l'hai fatto per una vita, ti pare semplice cambiare mestiere???? I sacrifici sono stati fatti e si fanno ancora, ma ad un certo punto bisogna smetterla di infierire!!!
Tornare in alto Andare in basso
angie



Messaggi : 2469
Data d'iscrizione : 01.10.09

MessaggioOggetto: Re: Sto male pensando di dovermi spostare   Ven Giu 26, 2015 1:13 am

Cloretta ha scritto:
angie ha scritto:

Molti infatti sono andati da un capo all'altro dell'Italia e il fatto di non aver famiglia come te rendeva tutto più semplice, magari togliendo il ruolo ad altri, ma questa è un'altra storia, quella del passato, in cui l'esodo avveniva per propria scelta, ora è diverso!!!!
inoltre, se avessi la tua età e potessi costruirmi la vita come più mi aggradasse, non avrei remore.

Ci conosciamo? No perché la famiglia ce l'ho dall'età di 23 anni (e ora ne ho 50) né mi risulta di aver mai tolto ruoli a chicchessia (l'avrei fatto volentieri, ma non è nei miei poteri). Se fossi in te sottoporrei la sfera di cristallo a revisione urgente.
Comunque le cose non sono cambiate di molto: si sposterà chi sarà disposto a fare qualche sacrificio per poter insegnare, esattamente come prima. Chi non è disposto, non ci è certo tenuto per prescrizione medica.

Io dall' età di 21.....
Allora sei in una situazione di tranquillità, magari già di ruolo da un pezzo....non so...La differenza è che quei piccoli sacrifici, come li definisci tu, erano frutto di scelta ed ora no!!
Il medico non lo prescrive. ma le responsabilità e il costo della vita...lo esigono!!!
Tornare in alto Andare in basso
mara88



Messaggi : 3238
Data d'iscrizione : 24.03.13

MessaggioOggetto: Re: Sto male pensando di dovermi spostare   Ven Giu 26, 2015 1:16 am

angie ha scritto:
mara88 ha scritto:
piccoloprincipe14 ha scritto:
mara88 ha scritto:
Lo Stato vi sta togliendo dal precariato e vi sta assumendo, non mi risulta che abbia l'obbligo di trovarvi il posticino comodo comodo sotto casa. Scusate ma è così. Se il posto vicino dopo tutti i tentativi non c'è, non c'è e basta. Non lo si può inventare.

Mara....un pò di comprensione per favore... tu forse sei giovane, ma c'è gente di 50 anni. E comunque non per tutti i giovani è semplice trasferirsi, dovrebbe essere una scelta non un aut aut. Non siamo duri ed ingiusti anche fra di noi ... per favore

Se permetti la mia comprensione e solidarietà va ai colleghi fuori dalle assunzioni padri e madri di famiglia di 40/45 anni con mutuo sulle spalle che presto vivrà il DRAMMA di doversi REINVENTARE DA ZERO dopo 10/15 anni di insegnamento, di tentare una ricollocazione ormai impossibile nel mercato del lavoro e di riuscire a mettere insieme il pranzo con la cena per SFAMARE i propri figli.  Indi per cui piantiamola con i capricci  

La comprensione va a tutti, compresi coloro dei quali parli tu, in ogni caso si deve ricominciare! Ognuno ha la sua storia, i suoi affanni e i sacrifici, ognuno avrebbe diritto al lavoro, come sancisce la Costituzione, ma ormai è solo teoria.

A tutti ? Non mi pare che la situazione di chi viene espulso dalla scuola a 40/45 anni e resterà senza un reddito sia minimamente paragonabile a quella di chi avrà uno stipendio garantito a vita ogni santo mese, pensione e tutto quanto. Per cui basta con i capricci e pedalare e RINGRAZIARE per favore. Se andate sui gruppi FB della 2° GI lì toccate con mano la DISPERAZIONE VERA
Tornare in alto Andare in basso
Cloretta



Messaggi : 346
Data d'iscrizione : 23.06.15

MessaggioOggetto: Re: Sto male pensando di dovermi spostare   Ven Giu 26, 2015 1:16 am

Tra le altre cose, la richiesta di trasferirsi è anche un modo per mettere alla prova la motivazione dei futuri insegnanti. Serve a capire se si è davvero determinati a svolgere con impegno questo lavoro o se si cerca soltanto una seggiola comoda su cui tirare a campare (quest'ultima, mi spiace dirlo, è l'idea dell'insegnamento che caratterizza una quantità assai nutrita di "colleghe").
Tornare in alto Andare in basso
angie



Messaggi : 2469
Data d'iscrizione : 01.10.09

MessaggioOggetto: Re: Sto male pensando di dovermi spostare   Ven Giu 26, 2015 1:23 am

Cloretta ha scritto:
Tra le altre cose, la richiesta di trasferirsi è anche un modo per mettere alla prova la motivazione dei futuri insegnanti. Serve a capire se si è davvero determinati a svolgere con impegno questo lavoro o se si cerca soltanto una seggiola comoda su cui tirare a campare (quest'ultima, mi spiace dirlo, è l'idea dell'insegnamento che caratterizza una quantità assai nutrita di "colleghe").  

La motivazione?? Faccio l' insegnante per scelta, non per ripiego, la risposta me la danno i risultati che ottengono i miei allievi, l'affetto e la considerazione che essi  mi dimostrano anche col passare del tempo.
Per questo motivo, il mio "lavoro" è in primis un piacere, ma la vita di ognuno è costituita anche da altri elementi che ne rendono migliore la qualità, come i propri cari, la propria realtà, per es.


Ultima modifica di angie il Ven Giu 26, 2015 1:48 am, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
angie



Messaggi : 2469
Data d'iscrizione : 01.10.09

MessaggioOggetto: Re: Sto male pensando di dovermi spostare   Ven Giu 26, 2015 1:33 am

mara88 ha scritto:
angie ha scritto:
mara88 ha scritto:
piccoloprincipe14 ha scritto:
mara88 ha scritto:
Lo Stato vi sta togliendo dal precariato e vi sta assumendo, non mi risulta che abbia l'obbligo di trovarvi il posticino comodo comodo sotto casa. Scusate ma è così. Se il posto vicino dopo tutti i tentativi non c'è, non c'è e basta. Non lo si può inventare.

Mara....un pò di comprensione per favore... tu forse sei giovane, ma c'è gente di 50 anni. E comunque non per tutti i giovani è semplice trasferirsi, dovrebbe essere una scelta non un aut aut. Non siamo duri ed ingiusti anche fra di noi ... per favore

Se permetti la mia comprensione e solidarietà va ai colleghi fuori dalle assunzioni padri e madri di famiglia di 40/45 anni con mutuo sulle spalle che presto vivrà il DRAMMA di doversi REINVENTARE DA ZERO dopo 10/15 anni di insegnamento, di tentare una ricollocazione ormai impossibile nel mercato del lavoro e di riuscire a mettere insieme il pranzo con la cena per SFAMARE i propri figli.  Indi per cui piantiamola con i capricci  

La comprensione va a tutti, compresi coloro dei quali parli tu, in ogni caso si deve ricominciare! Ognuno ha la sua storia, i suoi affanni e i sacrifici, ognuno avrebbe diritto al lavoro, come sancisce la Costituzione, ma ormai è solo teoria.

A tutti ? Non mi pare che la situazione di chi viene espulso dalla scuola a 40/45 anni e resterà senza un reddito sia minimamente paragonabile a quella di chi avrà uno stipendio garantito a vita ogni santo mese, pensione e tutto quanto. Per cui basta con i capricci e pedalare e RINGRAZIARE per favore. Se andate sui gruppi FB della 2° GI lì toccate con mano la DISPERAZIONE VERA

Forse dovresti inquadrare meglio la situazione, molte cose ti sfuggono e in fondo non ho voglia neppure di spiegarti, comprendo ciò che scrivi, ma non sarà tutto roseo per nessuno nè per chi dovrà fare il concorso, nè per chi dovrà lavorare come se fosse precario a vita.
Tornare in alto Andare in basso
mordekayn



Messaggi : 2619
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 26

MessaggioOggetto: Re: Sto male pensando di dovermi spostare   Ven Giu 26, 2015 1:39 am

Quando vi si diceva che molti si sarebbero pentiti del piano straordinario con la megavaselina del Superpreside onestamente non pensavo che il pentimento sarebbe iniziato dopo appena 1 giorno--..
Tornare in alto Andare in basso
mordekayn



Messaggi : 2619
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 26

MessaggioOggetto: Re: Sto male pensando di dovermi spostare   Ven Giu 26, 2015 1:44 am

Cloretta ha scritto:
Tra le altre cose, la richiesta di trasferirsi è anche un modo per mettere alla prova la motivazione dei futuri insegnanti. Serve a capire se si è davvero determinati a svolgere con impegno questo lavoro o se si cerca soltanto una seggiola comoda su cui tirare a campare (quest'ultima, mi spiace dirlo, è l'idea dell'insegnamento che caratterizza una quantità assai nutrita di "colleghe").  

Propongo anche l'ordalia con l'acqua ghiacciata..per testare la motivazione del personale docente.
Tornare in alto Andare in basso
bravatauta



Messaggi : 2
Data d'iscrizione : 26.06.15

MessaggioOggetto: Re: Sto male pensando di dovermi spostare   Ven Giu 26, 2015 2:00 am

mordekayn ha scritto:
Quando vi si diceva che molti si sarebbero pentiti del piano straordinario con la megavaselina del Superpreside onestamente non pensavo che il pentimento sarebbe iniziato dopo appena 1 giorno--..
Standing ovation....
Tornare in alto Andare in basso
bubbylil



Messaggi : 494
Data d'iscrizione : 23.06.11

MessaggioOggetto: Re: Sto male pensando di dovermi spostare   Ven Giu 26, 2015 3:38 am

Io l'ho detto dal primo minuto che era molto meglio che rimanesse tutto come ora. Adesso si lavora quasi tutti, la tredicesima in parte si prende e d'estate c'è la disoccupazione quindi la differenza con quelli a TI a livello economico è molto poca.

Sapevo fin dal principio che con la BS sarebbe finita molto male per tutti, e non perchè ci sono complotti in corso contro di noi ma perchè il governo e i parlamentari, così come la gente comune, semplicemente di scuola non ne capiscono nulla. 

Questa è la verità. 

Mera non conoscenza più maximmissione di posti che non ci sono uguale disastro. 

Mai capito chi si illudeva di avere il posto sotto casa, in realtà il dover andare in culonia è sempre stata un concretissima possibilità. Bastava guardare ai numeri per accorgersene.

Ora che si fa?

Ci incateniamo tutti?
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Sto male pensando di dovermi spostare   Ven Giu 26, 2015 5:25 am

Il discorso è semplice:
1) L'esodo forzato non è che l'ovvia conseguenza di un DDL liberista che andava rigettato completamente e che una cattiva politica ha fatto passare. Non ci si doveva aspettare nulla di buono da questa riforma e dai cosiddetti democratici. Se anche mi dicessero che il mio posto di lavoro mi venisse assegnato per estrazione resterei indifferente:la logica di questo DDL è stato fin dall'inizio vessatoria e continuerà ad essere vessatoria.
2) Taccia chi parli di "fare scarifici", che i precari ne hanno già fatti, e molti; non è sopportabile ritagliarsi il ruolo del "vi sta bene".
3) Smetta anche chi sta cercando di continuare a motivare il nostro diritto di restare sotto casa, spiegandolo e rispiegandolo. E' un dato di fatto e lo fareno valere tramite ricorsi, basta fare i fantozzi.

Tornare in alto Andare in basso
mystika



Messaggi : 2539
Data d'iscrizione : 13.10.09
Località : Milano

MessaggioOggetto: Re: Sto male pensando di dovermi spostare   Ven Giu 26, 2015 6:14 am

fatemi capire: ma c'è speranza che con i decreti attuativi o qualcos'altro il maxiemendamento venga ritoccato?
Tornare in alto Andare in basso
lucylucy



Messaggi : 980
Data d'iscrizione : 10.02.14

MessaggioOggetto: Re: Sto male pensando di dovermi spostare   Ven Giu 26, 2015 6:51 am

A tutti quelli che temono il trasferimento: è difficile e brutto lasciare gli affetti, tanto che non mi pare giusto dire che prima fosse una scelta ora un obbligo. Per tanti, come me, è stata una scelta tra non lavorare e lavorare, la stessa identica scelta che si propone adesso. Concordo con la profonda ingiustizia, mi rattristano i repentini cambiamenti di opinione di alcuni: quando capiamo che può toccare a noi, ci arrabbiamo, finché è un problema altrui, pazienza!
Detto questo, vorrei cercare di incoraggiare chi si troverà nella necessità di spostarsi: io l'ho fatto in una condizione difficile, che non sto a spiegare. Si riesce, si può, e girano anche tante leggende metropolitane sul Nord che scoprirete essere sciocchezze.
Tornare in alto Andare in basso
trumma



Messaggi : 822
Data d'iscrizione : 09.10.09

MessaggioOggetto: Re: Sto male pensando di dovermi spostare   Ven Giu 26, 2015 7:15 am

A questo punto una ferrea lotta per avere consistenti aumenti di stipendio, detrazioni, buoni pasto e sconti dell' 80% dei voli aerei. Scherzando ancora, consiglio voli Easyjet ( i più economici )da prenotare non appena disponibili i calendari scolastici, solo così si avrà' un abbattimento dei costi. Inoltre scegliete un fornitore economico di gas e luce, tenendovi addosso dei plaid e tenendo acceso un lumicino 200 euro a bimestre si possono risparmiare.
Tornare in alto Andare in basso
lucylucy



Messaggi : 980
Data d'iscrizione : 10.02.14

MessaggioOggetto: Re: Sto male pensando di dovermi spostare   Ven Giu 26, 2015 7:32 am

No, no, sentite me: prendete solo casa con stufa a pellet! Niente plaid, 20 gradi tutto l'anno, spese comunali mediamente ridotte di 1/3 rispetto al Sud e buone possibilità di lezioni private o doposcuola o altro (consiglio il pratico sistema dei voucher).
Tornare in alto Andare in basso
 
Sto male pensando di dovermi spostare
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 3 di 7Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente
 Argomenti simili
-
» c'ho la sciatica,la gamba mi fa male...non posso stare a letto..
» Credo proprio che sia andata male....
» dopo trasfert vivo male con il mio corpo..???
» è andata male
» Ennesimo tentativo andato male.

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: