Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Quale futuro per chi rifiuta?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2, 3  Seguente
AutoreMessaggio
gugu



Messaggi : 25591
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Quale futuro per chi rifiuta?   Dom Giu 28, 2015 3:35 pm



Se si pone il caso che la domanda sia obbligatoria o che qualcuno, comunque, rifiuti dopo aver ricevuto la proposta di assunzione, cosa succede nel futuro?

Il docente potrà comunque lavorare (o continuare, se sta già lavorando) nel 2015-2016?

Potrà inserirsi, in coda, nelle 2 GI nel 2016-2017 e poi per i trienni successivi in attesa dei concorsi?
Tornare in alto Andare in basso
Fantaman



Messaggi : 1307
Data d'iscrizione : 30.08.12

MessaggioOggetto: Re: Quale futuro per chi rifiuta?   Dom Giu 28, 2015 4:06 pm

gugu dai già per scontato che la domanda sia obbligatoria?
Tornare in alto Andare in basso
A0quarantasette



Messaggi : 2948
Data d'iscrizione : 29.08.12

MessaggioOggetto: Re: Quale futuro per chi rifiuta?   Dom Giu 28, 2015 4:07 pm

gugu ha scritto:


Se si pone il caso che la domanda sia obbligatoria o che qualcuno, comunque, rifiuti dopo aver ricevuto la proposta di assunzione, cosa succede nel futuro?

Il docente potrà comunque lavorare (o continuare, se sta già lavorando) nel 2015-2016?

Potrà inserirsi, in coda, nelle 2 GI nel 2016-2017 e poi per i trienni successivi in attesa dei concorsi?

sì, ma potrà fare soltanto 36 mesi di servizio
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25591
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Quale futuro per chi rifiuta?   Dom Giu 28, 2015 4:09 pm

Su posto vacante e disponibili dal 2016-2017. Respirerei almeno per 10 anni.

Non do per scontato nulla, cerco solo di valutare tutte le possibilità prima che si metta in moto la macchina.
Prevenire è meglio che curare.
Tornare in alto Andare in basso
Stellastellina1975



Messaggi : 1659
Data d'iscrizione : 12.10.12

MessaggioOggetto: Re: Quale futuro per chi rifiuta?   Dom Giu 28, 2015 4:13 pm

Cosa vuol dire vacante e disponibile? Sono compresi i posti al 30 giugno oppure solo le supplenze su gravidanze e malattie non sono conteggiate dei 36 mesi? Comunque di posti al 30 giugno non ce ne saranno più...

Tornare in alto Andare in basso
Fantaman



Messaggi : 1307
Data d'iscrizione : 30.08.12

MessaggioOggetto: Re: Quale futuro per chi rifiuta?   Dom Giu 28, 2015 4:22 pm

Stellastellina1975 ha scritto:
Cosa vuol dire vacante e disponibile? Sono compresi i posti al 30 giugno oppure solo le supplenze su gravidanze e malattie non sono conteggiate dei 36 mesi? Comunque di posti al 30 giugno non ce ne saranno più...


a me sembra che invece ce ne saranno... dato che assumono solo su OD+ una minima parte di OF
A meno che non facciano fare l'OF restante all'organico di potenziamento, ma non rispetterebbero la finalità con cui viene istituito nella legge.
Questa è senz'altro la peggiore legge sulla scuola possibile
Tornare in alto Andare in basso
mara88



Messaggi : 3238
Data d'iscrizione : 24.03.13

MessaggioOggetto: Re: Quale futuro per chi rifiuta?   Dom Giu 28, 2015 5:39 pm

Stellastellina1975 ha scritto:
Cosa vuol dire vacante e disponibile? Sono compresi i posti al 30 giugno oppure solo le supplenze su gravidanze e malattie non sono conteggiate dei 36 mesi? Comunque di posti al 30 giugno non ce ne saranno più...


Ci saranno, ma in via residuale e sempre meno. Per molte cdc non ce ne saranno più già da settembre. Poi a settembre 2016 con i ruoli da concorso e la presa di servizio effettiva degli assunti su potenziamento, allora si spariranno del tutto per tutte le cdc.
Tornare in alto Andare in basso
mara88



Messaggi : 3238
Data d'iscrizione : 24.03.13

MessaggioOggetto: Re: Quale futuro per chi rifiuta?   Dom Giu 28, 2015 5:41 pm

Fantaman ha scritto:
Stellastellina1975 ha scritto:
Cosa vuol dire vacante e disponibile? Sono compresi i posti al 30 giugno oppure solo le supplenze su gravidanze e malattie non sono conteggiate dei 36 mesi? Comunque di posti al 30 giugno non ce ne saranno più...


a me sembra che invece ce ne saranno... dato che assumono solo su OD+ una minima parte di OF
A meno che non facciano fare l'OF restante all'organico di potenziamento, ma non rispetterebbero la finalità con cui viene istituito nella legge.
Questa è senz'altro la peggiore legge sulla scuola possibile

Pare sarà così, l' OF confluirà nel potenziamento ! Stentavo a crederci ! Se deve coprire cattedre/spezzoni ordinari/curricolari, che potenziamento è ? Che farsa.
Tornare in alto Andare in basso
enricastella



Messaggi : 1880
Data d'iscrizione : 13.01.11

MessaggioOggetto: Re: Quale futuro per chi rifiuta?   Dom Giu 28, 2015 9:58 pm

Scusate, ma mentre da giorni leggo angosciata i post più tecnici di chi ne sa più di me, mentre seguo le discussioni varie, su of od etc, mi dico: ma se ci sarà il 10% in più di personale, è possibile che non facciano una soluzione semplice semplice come immettere su loro provincia quelli che in questi anni han lavorato almeno fino al 30/6 e sul potenziamento solo coloro che hanno avuto le varie supplenze brevi e saltuarie?
Cosa
Tornare in alto Andare in basso
Stellastellina1975



Messaggi : 1659
Data d'iscrizione : 12.10.12

MessaggioOggetto: Re: Quale futuro per chi rifiuta?   Dom Giu 28, 2015 10:22 pm

Questa era la versione iniziale. Poi il fascistello, a causa delle nostre resistenze, ha voluto punirci tutti...

Sto scherzando. Non so quale sia stato il motivo di questo cambiamento.

Tornare in alto Andare in basso
mara88



Messaggi : 3238
Data d'iscrizione : 24.03.13

MessaggioOggetto: Re: Quale futuro per chi rifiuta?   Dom Giu 28, 2015 11:12 pm

enricastella ha scritto:
Scusate, ma mentre da giorni leggo angosciata i post più tecnici di chi ne sa più di me, mentre seguo le discussioni varie, su of od etc, mi dico: ma se ci sarà il 10% in più di personale, è possibile che non facciano una soluzione semplice semplice come immettere su loro provincia quelli che in questi anni han lavorato almeno fino al 30/6 e sul potenziamento solo coloro che hanno avuto le varie supplenze brevi e saltuarie?
Cosa

Non penso, aver lavorato o meno in passato non c'entra nulla. Chi sta solo in GM potrebbe non aver mai messo piede a scuola e ora sarà il primo a scegliere.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Quale futuro per chi rifiuta?   Dom Giu 28, 2015 11:35 pm

Stellastellina1975 ha scritto:
Questa era la versione iniziale. Poi il fascistello, a causa delle nostre resistenze, ha voluto punirci tutti...

Sto scherzando. Non so quale sia stato il motivo di questo cambiamento.


Il motivo? semplice calcolo politico facendo i conti della serva. Provo a spiegartelo con una piccola simulazione come esempio.
Ci sono due province, X e Y,
Nella provincia X ci sono 5 posti disponibili, nella provincia Y 5. Per ciascuna saranno inoltre disponibili dati 2 posti nell'organico di potenziamento.
Nelle GAE delle due province ci sono solo 8 iscritti nella provincia X, nessuno nella provincia Y.

Con il primo sistema, inizialmente prospettato, 7 degli iscritti avrebbero trovato posto nella provincia X (5 su cattedra, 2 su potenziamento), solo l'ottavo sarebbe stato costretto alla mobilità forzata e sarebbe stato immesso in ruolo nella provincia Y. Contemporaneamente, lo stato avrebbe dovuto assumere a tempo determinato altri 4 insegnanti per coprire gli altri 4 posti vacanti nella provincia Y. Risultato, complessivamente lo stato dovrebbe pagare 11 stipendi.

Con il secondo sistema, 5 sono immessi nella provincia X e gli altri tre nella provincia Y. Restano vacanti due posti nella provincia X e altri 4 posti su organico di potenziamento - complessivamente - in entrambe le province. Per l'organico di potenziamento poco male, ci saranno altre classi di concorso da piazzare (ammesso che si piazzino), mentre gli incarichi a tempo determinato da assegnare saranno solo 2. Risultato, complessivamente lo stato dovrà pagare solo 10 stipendi. Uno in meno rispetto al primo meccanismo. Ovviamente c'è il rovescio della medaglia, in quanto si dovranno trasferire in un'altra provincia due insegnanti in più.

A questo punto ci si potrebbe chiedere il perché di questo cambiamento all'ultim'ora. Semplice: quanti sarebbero stati favorevoli al DDL di fronte alla prospettiva di un massiccio ricorso alla mobilità interprovinciale? Questa operazione ha di fatto ridotto il tasso di opposizione alla riforma fino all'ultimo momento, strumentalizzando nel contempo il sostegno di una parte del mondo della scuola.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15789
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Quale futuro per chi rifiuta?   Lun Giu 29, 2015 1:31 am

Il trasferimento nelle altre regioni aumenta il PIL.
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47788
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Quale futuro per chi rifiuta?   Lun Giu 29, 2015 3:03 am

enricastella ha scritto:
Scusate, ma mentre da giorni leggo angosciata i post più tecnici di chi ne sa più di me, mentre seguo le discussioni varie, su of od etc, mi dico: ma se ci sarà il 10% in più di personale, è possibile che non facciano una soluzione semplice semplice come immettere su loro provincia quelli che in questi anni han lavorato almeno fino al 30/6 e sul potenziamento solo coloro che hanno avuto le varie supplenze brevi e saltuarie?
Cosa

Sarebbero molti di più di 102.000. Non è possibile con i finanziamenti che sono stati stanziati.
Tornare in alto Andare in basso
lucylucy



Messaggi : 980
Data d'iscrizione : 10.02.14

MessaggioOggetto: Re: Quale futuro per chi rifiuta?   Lun Giu 29, 2015 7:37 am

Aggiungo che in alcune province mancano perfino gli abilitati in alcune cdc (su sostegno l'assenza di personale specializzato è cronica e in costante aumento). Si tratta di numeri consistenti: nella mia piccolissima prov vengono autorizzate 10/15 immissioni su A059 da 3 anni, ma non si riescono a fare immissioni per assenza di aspiranti. Così su sos e altre cdc. Per me, come diceva Giancarlo,il trasferimento di massa è sempre stato obiettivo della riforma.
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25591
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Quale futuro per chi rifiuta?   Lun Giu 29, 2015 8:10 am

lucylucy ha scritto:
Aggiungo che in alcune province mancano perfino gli abilitati in alcune cdc (su sostegno l'assenza di personale specializzato è cronica e in costante aumento). Si tratta di numeri consistenti: nella mia piccolissima prov vengono autorizzate 10/15 immissioni su A059 da 3 anni, ma non si riescono a fare immissioni per assenza di aspiranti. Così su sos e altre cdc. Per me, come diceva Giancarlo,il trasferimento di massa è sempre stato obiettivo della riforma.


Però torniamo al problema principale. Un conto è dare la possibilità di accettare in altre province (come era al tempo delle code), un altro è obbligare.
Anche perchè i posti non coperti da chi non farebbe domanda quest'anno andrebbero a supplenza e poi rientrerebbero nelle normali assunzioni dal 2016, da concorso (e in parte da GE se ancora presenti).
Tornare in alto Andare in basso
denise.romano52



Messaggi : 279
Data d'iscrizione : 24.05.11

MessaggioOggetto: Re: Quale futuro per chi rifiuta?   Lun Giu 29, 2015 8:49 am

Secondo me la domanda di partecipazione alla fase b e c non é obbligatoria. D'ufficio partecipi solo alla A, se non fai istanza resti nella tua Gae per le future immissioni, se partecipi fasi b e c è non accetti vieni cancellato.
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25591
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Quale futuro per chi rifiuta?   Lun Giu 29, 2015 8:51 am

denise.romano52 ha scritto:
Secondo me la domanda di partecipazione alla fase b e c non é obbligatoria. D'ufficio partecipi solo alla A, se non fai istanza resti nella tua Gae per le future immissioni, se partecipi fasi b e c è non accetti vieni cancellato.


Purtroppo il dubbio rimane, come conferma anche l'articolo in homepage.
A questo punto però non essendo previsto dal testo di legge ogni decreto attuativo potrebbe prestarsi a ricorso laddove obbligherebbe una GE provinciale ad espletare i suoi effetti su tutto il territorio in maniere coercitiva.


Dell'articolo però non concordo su un fatto:

si dice che chi rifiuta il ruolo potrà rimettersi in GI nel 2017. E perchè non in coda nel 2016? A me pare che sia la possibilità data anche quest'anno ai nuovi abilitati.
Tornare in alto Andare in basso
gabri2



Messaggi : 582
Data d'iscrizione : 28.08.10

MessaggioOggetto: Re: Quale futuro per chi rifiuta?   Lun Giu 29, 2015 8:55 am

Magari non c'entra nulla però pensavo alla legge di riforma della P.A proposta dalla Madia e alla necessità prospettata di trasferire il personale entro tot. km,ora non ricordo quanti, poi ridotti a seguito di levata popolare. La situazione è assimilabile? E poi è verosimile attendere un azione da parte delle OO.SS al di là delle dichiarazioni di prammatica?
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25591
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Quale futuro per chi rifiuta?   Lun Giu 29, 2015 8:57 am

gabri2 ha scritto:
Magari non c'entra nulla però pensavo alla legge di  riforma della P.A proposta  dalla Madia e alla necessità prospettata di trasferire il personale entro tot. km,ora non ricordo quanti, poi ridotti a seguito di levata popolare. La situazione è assimilabile? E poi è verosimile attendere un azione da parte delle OO.SS al di là delle dichiarazioni di prammatica?

Il fatto è che secondo me, finché non è legge dopo il 10 luglio, nessuno si sbilancerà a dire nulla.
Tornare in alto Andare in basso
Odisseo76



Messaggi : 192
Data d'iscrizione : 29.10.14

MessaggioOggetto: Re: Quale futuro per chi rifiuta?   Lun Giu 29, 2015 9:23 am

Sicuro. Secondo me se daranno l'opzione di non fare domanda rimanendo così nella GAE (e io penso che andrà così perché gli conviene) le assunzioni sulla mobilità nazionale saranno una percentuale molto piccola di quelle previste dal DDL... tipo 10% o giù di lì. 

Insomma alla fine la montagna partorirà un topolino striminzito e malaticcio che morirà quasi subito.

E a chi gli dirà qualcosa, potranno agilmente dare la colpa agli insegnanti che non hanno "voluto" spostarsi e non hanno "voluto" le assunzioni.
Tornare in alto Andare in basso
adamo



Messaggi : 952
Data d'iscrizione : 05.03.11
Età : 44
Località : Parma

MessaggioOggetto: Re: Quale futuro per chi rifiuta?   Lun Giu 29, 2015 10:05 am

in un suo commento di stamattina sulla sua pagina facebook Bruschi dichiara "Ovvio che siccome la modalità nazionale non è nella "norma" delle gae, non si può sanzionare la mancata adesione alla procedura."
Pare quindi che anche lui sia dell'idea che è possibile restare in GE anche se non si partecipa volontariamente alla fase c.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.blonk.it/autori/
Fantaman



Messaggi : 1307
Data d'iscrizione : 30.08.12

MessaggioOggetto: Re: Quale futuro per chi rifiuta?   Lun Giu 29, 2015 10:36 am

adamo ha scritto:
in un suo commento di stamattina sulla sua pagina facebook Bruschi dichiara "Ovvio che siccome la modalità nazionale non è nella "norma" delle gae, non si può sanzionare la mancata adesione alla procedura."
Pare quindi che anche lui sia dell'idea che è possibile restare in GE anche se non si partecipa volontariamente alla fase c.

lo va dicendo da giorni, ma è bene non darlo per scontato e aspettare gli istruzioni operative
Tornare in alto Andare in basso
pppp



Messaggi : 800
Data d'iscrizione : 08.11.09

MessaggioOggetto: Re: Quale futuro per chi rifiuta?   Lun Giu 29, 2015 10:39 am

La cosa grave secondo me è che la fase c sia direttamente nazionale. Pur sapendo che ci saranno centinaia di posti sul potenziamento nella mia provincia devo rinunciare a fare domanda per paura di non rientrarvi ed essere mandata chissà dove?
Tornare in alto Andare in basso
Fantaman



Messaggi : 1307
Data d'iscrizione : 30.08.12

MessaggioOggetto: Re: Quale futuro per chi rifiuta?   Lun Giu 29, 2015 10:42 am

pppp ha scritto:
La cosa grave secondo me è che la fase c sia direttamente nazionale. Pur sapendo che ci saranno centinaia di posti sul potenziamento nella mia provincia devo rinunciare a fare domanda per paura di non rientrarvi ed essere mandata chissà dove?

Sarebbe comunque meglio della mobilità forzata... rimarresti in GAE e potresti fare le supplenze come hai fatto fino ad oggi, visto che l'OF non rientra nel piano straordinario
Tornare in alto Andare in basso
 
Quale futuro per chi rifiuta?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 3Andare alla pagina : 1, 2, 3  Seguente
 Argomenti simili
-
» Quale libro state leggendo?
» QUALE NOME E' PIU' BELLO
» un ateo può rifiutare di giurare sulla bibbia??
» Aiuto fresa!!!! quale acquistare? 25,000 o 30,000 giri?
» Acrilico... quale marca

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: