Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Grazie al PD, alle più alte cariche dello Stato, ai media di regime e a certi colleghi

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
magma



Messaggi : 256
Data d'iscrizione : 03.06.15

MessaggioOggetto: Grazie al PD, alle più alte cariche dello Stato, ai media di regime e a certi colleghi   Mar Giu 30, 2015 7:00 am

Mi associo ai ringraziamenti :




Marina Boscaino, insegnante in un Liceo Classico di Roma, giornalista (Il Fatto Quotidiano, MicroMega, La Ricerca, ecc.), componente del comitato tecnico-scientifico di ProteoFareSapere, dell’associazione Per la scuola della Repubblica e del Comitato nazionale a sostegno della Legge di Iniziativa Popolare per una Buona Scuola per la Repubblica, poche ore fa sul suo profilo Facebook, ha scritto un post di ringraziamenti.
Un grazie al PD, alle più alte cariche dello Stato, ai media e a certi colleghi.

Desidero associarmi a questi ringraziamenti con tutta l’indignazione di cui sono capace e con tutta l’impegno a non lasciare la scuola della Costituzione nelle mani di questi Peones Deferenti.





Questo il suo post:

L’arroganza, l’ignoranza , la violenza e la menzogna sono prevalse sulla costanza delle nostre ragioni.
È una giornata triste, che ci deve però aiutare a riflettere e non ci deve fermare.

Resistiamo e resisteremo, perché ancora a noi spetta la difesa di un Paese che ha dimenticato la democrazia.

Voglio ringraziare il Pd, che in questa circostanza ha paradossalmente evidenziato tutta la sua debolezza e le sue divisioni, mortificando la sovranità del popolo e tentando di oltraggiare la dignità dei docenti e della scuola pubblica italiana.

Voglio ringraziare le più alte cariche dello Stato, alle quali ci siamo rivolti perché ci rassicurassero di vivere in un paese ancora democratico, e che invece ci hanno risposto con il loro eloquente silenzio.

Voglio ringraziare i media di regime, che hanno suonato la grancassa al nuovo vincitore, celebrando le sue bugie come fossero dirompenti verità.

Infine voglio ringraziare tutti i moltissimi colleghi che in questo anno hanno assistito svogliati, assenti, scettici, indisponibili, occupati, delusi, indifferenti ai nostri sforzi e alla nostra infaticabile attività intellettuale e di mobilitazione per difendere la scuola della Costituzione.

Non è finita qui.

Da domani si riprende. Ma questi ringraziamenti erano doverosi.

Grazie per aver violato intenzionalmente tutti i principi su cui abbiamo costruito la nostra vita – democrazia, equità, giustizia, cultura – con bugie, silenzi, omissione.




....
Tornare in alto Andare in basso
magma



Messaggi : 256
Data d'iscrizione : 03.06.15

MessaggioOggetto: Re: Grazie al PD, alle più alte cariche dello Stato, ai media di regime e a certi colleghi   Mar Giu 30, 2015 7:45 am

GRAZIE PER LA FIDUCIA! DOCENTE PRECARIA DENUNCIATA DAL PD



la lettera della docente denunciata è straziante...

questi sono mostri che partoriscono mostri.
Tornare in alto Andare in basso
Procopio



Messaggi : 921
Data d'iscrizione : 28.12.13

MessaggioOggetto: Re: Grazie al PD, alle più alte cariche dello Stato, ai media di regime e a certi colleghi   Mer Lug 01, 2015 5:47 am

magma ha scritto:
Mi associo ai ringraziamenti :




Marina Boscaino, insegnante in un Liceo Classico di Roma, giornalista (Il Fatto Quotidiano, MicroMega, La Ricerca, ecc.), componente del comitato tecnico-scientifico di ProteoFareSapere, dell’associazione Per la scuola della Repubblica e del Comitato nazionale a sostegno della Legge di Iniziativa Popolare per una Buona Scuola per la Repubblica, poche ore fa sul suo profilo Facebook, ha scritto un post di ringraziamenti.
Un grazie al PD, alle più alte cariche dello Stato, ai media e a certi colleghi.

Desidero associarmi a questi ringraziamenti con tutta l’indignazione di cui sono capace e con tutta l’impegno a non lasciare la scuola della Costituzione nelle mani di questi Peones Deferenti.





Questo il suo post:

L’arroganza, l’ignoranza , la violenza e la menzogna sono prevalse sulla costanza delle nostre ragioni.
È una giornata triste, che ci deve però aiutare a riflettere e non ci deve fermare.

Resistiamo e resisteremo, perché ancora a noi spetta la difesa di un Paese che ha dimenticato la democrazia.

Voglio ringraziare il Pd, che in questa circostanza ha paradossalmente evidenziato tutta la sua debolezza e le sue divisioni, mortificando la sovranità del popolo e tentando di oltraggiare la dignità dei docenti e della scuola pubblica italiana.

Voglio ringraziare le più alte cariche dello Stato, alle quali ci siamo rivolti perché ci rassicurassero di vivere in un paese ancora democratico, e che invece ci hanno risposto con il loro eloquente silenzio.

Voglio ringraziare i media di regime, che hanno suonato la grancassa al nuovo vincitore, celebrando le sue bugie come fossero dirompenti verità.

Infine voglio ringraziare tutti i moltissimi colleghi che in questo anno hanno assistito svogliati, assenti, scettici, indisponibili, occupati, delusi, indifferenti ai nostri sforzi e alla nostra infaticabile attività intellettuale e di mobilitazione per difendere la scuola della Costituzione.

Non è finita qui.

Da domani si riprende. Ma questi ringraziamenti erano doverosi.

Grazie per aver violato intenzionalmente tutti i principi su cui abbiamo costruito la nostra vita – democrazia, equità, giustizia, cultura – con bugie, silenzi, omissione.




....
Ho letto con tristezza il testo, che condivido in pieno, e con tristezza assisto al silenzio assordante col quale questo topic non riceve commenti: o i nostri colleghi sono ormai rassegnati al peggio oppure sono presi dalla formulazione di ipotesi e domande su come il DDL (già dato per rato ed approvato) produrrà effetti sulla loro personale posizione! Eppure qualcosa deve essere possibile tentare e soprattutto deve essere possibile salvare la Scuola (quella con l'iniziale maiuscola) della quale ormai sembra non importare più nulla a nessuno. Un'ultima amara considerazione: stamane aprendo il cedolino ho visto una trattenuta di euro 81,75 per lo sciopero del 5 maggio! Siamo ritornati ai tempi in cui il signor B. ed il suo compagno di merenda il cui cognome inizia sempre con B. si fregavano le mani quando la scuola scioperava contro la riforma di "Beata Ignoranza"
Tornare in alto Andare in basso
Online
isula.



Messaggi : 795
Data d'iscrizione : 05.10.14

MessaggioOggetto: Re: Grazie al PD, alle più alte cariche dello Stato, ai media di regime e a certi colleghi   Mer Lug 01, 2015 10:39 am

Mi associo alla collega Boscaino. Ci vogliono tanti e tanti come te. Speriamo che i colleghi la finiscano una volta per tutte di sostenere i partiti (e non solo il Pd, come dimostrano i tabelloni con le lucette al Senato e alla Camera) che ci HANNO TRADITI e non solo come docenti, ma in generale con altre spudorate leggi a favore delle mafie, della corruzione e della Troika COME CITTADINI.
Se non rendiamo impossibile il loro essere eletti, i guai continueranno. E il voto di astensione non è risolutorio.
La campagna elettorale contro i disonesti e traditori comincia adesso e non gli ultimi mesi prima di quella del 2018.
Tornare in alto Andare in basso
Procopio



Messaggi : 921
Data d'iscrizione : 28.12.13

MessaggioOggetto: Re: Grazie al PD, alle più alte cariche dello Stato, ai media di regime e a certi colleghi   Mer Lug 01, 2015 11:48 am

isula. ha scritto:
Mi associo alla collega Boscaino. Ci vogliono tanti e tanti come te. Speriamo che i colleghi la finiscano una volta per tutte di sostenere i partiti (e non solo il Pd, come dimostrano i tabelloni con le lucette al Senato e alla Camera) che ci HANNO TRADITI e non solo come docenti, ma in generale con altre spudorate leggi a favore delle mafie, della corruzione e della Troika COME CITTADINI.
Se non rendiamo impossibile il loro essere eletti, i guai continueranno. E il voto di astensione non è risolutorio.
La campagna elettorale contro i disonesti e traditori comincia adesso e non gli ultimi mesi prima di quella del 2018.
Vorrei solo aggiungere che oltre alla delusione per questa riforma scellerata, che solo quando sarà a regime si comprenderà in pieno, dovremmo sottolineare a chiare lettere che noi tutti il cosiddetto "posto" ce lo siamo guadagnato da soli con una laurea (che ci è costata tanto!), con un concorso a cattedra (almeno nel mio caso, ma anche in moltissimi altri casi), con un continuo e costoso aggiornamento (pc, Internet, corsi di informatica, CLIL di Inglese, corsi di Matematica avanzata della Zanichelli e chi più ne ha più ne metta): tutte fatiche che l'impiegato e la cosiddetta opinione pubblica non si sognerebbe mai di affrontare: Meditate gente, meditate!
Tornare in alto Andare in basso
Online
 
Grazie al PD, alle più alte cariche dello Stato, ai media di regime e a certi colleghi
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Devo dire grazie ad un'amica che ho conosciuto qui
» Presentata alla Camera la terza giornata nazionale dello sbattezzo
» e continuerò per sempre a dire grazie alla vita
» Sequestrati 23 milioni di euro dello Ior. Indagato il presidente
» LASCIARSI ANDARE ALLE EMOZIONI

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: