Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Come fermare la follia degli albi territoriali?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Scuola70



Messaggi : 576
Data d'iscrizione : 28.02.14

MessaggioOggetto: Come fermare la follia degli albi territoriali?   Ven Lug 03, 2015 9:24 pm

Insomma, ormai vi vedo tutti rassegnati ad accettare questa riforma che nega al docente la libertà di scegliere le sedi quando deve trasferirsi, gli nega il diritto di decidere per se stesso come se ciò fosse un privilegio e non un DIRITTO.
Ma vi rendete conto della gravità? Questa riforma ha sancito il precariato a vita anche per chi è di ruolo, infatti la nostra condizione diventerebbe soggetta all'arbitrio dei DS, che decidono della vita e del destino di persone che hanno studiato, hanno fatto sacrifici per insegnare. NO, ecco la parola che sento montarmi dentro quando penso a questa riforma, NO alla follia di chi ha ideato questo scempio, NO alla precarietà a cui vogliono condannarci, NO al clientelismo che invaderà la scuola. Ma è possibile che non si possa più fare NULLA per fermare lo scempio?
Tornare in alto Andare in basso
isula.



Messaggi : 795
Data d'iscrizione : 05.10.14

MessaggioOggetto: Re: Come fermare la follia degli albi territoriali?   Sab Lug 04, 2015 2:32 pm

Scuola70 ha scritto:
Insomma, ormai vi vedo tutti rassegnati ad accettare questa riforma che nega al docente la libertà di scegliere le sedi quando deve trasferirsi, gli nega il diritto di decidere per se stesso come se ciò fosse un privilegio e non un DIRITTO.
Ma vi rendete conto della gravità? Questa riforma ha sancito il precariato a vita anche per chi è di ruolo, infatti la nostra condizione diventerebbe soggetta all'arbitrio dei DS, che decidono della vita e del destino di persone che hanno studiato, hanno fatto sacrifici per insegnare. NO, ecco la parola che sento montarmi dentro quando penso a questa riforma, NO alla follia di chi ha ideato questo scempio, NO alla precarietà a cui vogliono condannarci, NO al clientelismo che invaderà la scuola. Ma è possibile che non si possa più fare NULLA per fermare lo scempio?

Cara collega, la tua più che un'esortazione mi sembra di più una richiesta d'aiuto, una richiesta di essere rassicurata che sì si può fare qualcosa o tutto per opporsi a quella che è una vera e propria violenza perpetrata da gente più forte e animata da motivi crudeli e di opportunismo di casta piuttosto che per il bene di una comunità. Che sì, non vi è gente rassegnata.

In Riforme ho di già parlato più e più volte di cosa fare quando si incontrano e si riconoscono questi signori e con garbata contestazione farli arrossire o al limite non farli stare tranquilli di fronte ai loro sodali, amici e familiari. Ho detto che la soluzione è quella di non andare MAI più a votare Pd, Pdl e Lega alle Comunali, Regionali e soprattutto Nazionali, (i quali partiti per troppo tempo hanno fatto passare tutti gli interessi delle lobby e ora della Troika), e di votare M5s. Dicendo questo mi sono presa pesci in faccia, sarcasmi e accuse di essere una maniaca pentastellata o, al minimo, una che faceva propaganda.
Ti faccio notare che attualmente ci sono tanti colleghi e colleghe che vanno a contestare davanti alle sedi del miserevole partito di maggioranza di nome Pd (ma gli altri partiti non sono meglio perchè hanno pure loro votato a favore della legge scempio tranne qualcuno), che contestano nelle feste di questi partiti e in tutte le occasioni che vi sono.

Ora bisogna aspettare il 7 luglio e poi, vedere se il Presidente "silente" Mattarella la cassa e la rimanda indietro alle camere per incostituzionalità oppure no. Se no (cioè firma l'abominio di legge), siccome vi sono anche forze politiche come il M5s pronte ad organizzare le cose per bene (come sanno fare loro), aspettare che preparino i comitati referendari, in modo che si raccolgano le 500 mila firme (diciamo grazie dell'innalzamento del numero firme anche alla piddina Anna Finocchiaro). Poi altro passo fondamentale è andare a votare il prossimo anno per abolire gli articoli architrave di questa scellerata legge portandoci dietro più gente, convinta da noi ed informata, possibile.
Successivamente, ognuno di noi dovrà sentire come "dovere" quello di non votare più partiti scellerati come quelli che hanno votato la "Buona sola" e invece votarne altri che garantiscano di mandare a casa i primi e di fare il bene della collettività.
Ultima raccomandazione, seguire le notizie di città governate dai M5s come Bagheria, Ragusa e altri. Stanno smontando tutti i privilegi e risolvendo problemi considerati intricati addirittura andando in avanzo di bilancio. Questa è la migliore garanzia per vedere chi non fa chiacchiere, ma fatti per la comunità perchè si hanno valori solidi e idee chiare.
Ah! Ti raccomando di non comprare mai più riviste in cui vi sono personaggi come Beppe del Colle che inneggiano a tutte le riforme renziane e soprattuto a quella "Buona sola". Parlo di  "Famiglia cristiana". Del resto tale tipo era di già dalla parte di Monti e di Letta.
Cominciamo a non leggere più anche quotidiani come Repubblica e similari. L'ostruzionismo farà loro bene e anche a noi.

Detto questo, qui me ne ritorno a parlare di didattica e spero di averti un po' consolata. Del resto siamo tutti nella stessa barca, ma si deve ragionare con la testa e non lasciarsi prendere dallo sconforto.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Come fermare la follia degli albi territoriali?   Sab Lug 04, 2015 5:30 pm

Concordo. Inoltre votare M5S è l'unico modo per non doversi abbassare a votare PD o PDL, come se non esistesse altra possibilità; grazie a dio non ho mai votato nessuno dei due e sono felice che una volta tanto ci sia un partito non microscopico che si oppone a entrambi.

LA SOLUZIONE E' L'INTRANSIGENZA.
NO ALLA CHIAMATA DIRETTA SENZA SE E SENZA MA!!!
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Come fermare la follia degli albi territoriali?   Sab Lug 04, 2015 11:03 pm

Carissimi colleghi...notoriamente siamo um a categoria di senza palle bimbi ubbidienti e bravi ragazzi.di fronte a proposte devastanti ho visto in giro parole parole parole ma nessuna iniziativa efficace.scioperi bluff e tante parole. Occorreva uno sciopero generalizzato bloccando esami e scrutini.ma non abbiamo le palle..quindi subiamo come sempre..in natura il debole soccombe
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Come fermare la follia degli albi territoriali?   Dom Lug 05, 2015 8:59 am

La battaglia è solo all'inizio, se hai voglia di soccombere fallo pure, altrimenti vota M5S, fai pressing sui sindacati, informati sulle azioni legali che sicuramente ci saranno, firma per i referendum che sicuramente ci saranno.
Tornare in alto Andare in basso
Scuola70



Messaggi : 576
Data d'iscrizione : 28.02.14

MessaggioOggetto: Re: Come fermare la follia degli albi territoriali?   Dom Lug 05, 2015 3:38 pm

Sì, credo anch'io che sarebbe stato necessario bloccare in massa esami e scrutini ad oltranza, infischiandosene delle precettazioni, del resto nella storia i grandi cambiamenti politici e le rivoluzioni sono sempre avvenuti andando contro le imposizioni di un governo ritenuto iniquo. Ormai credo che sia troppo tardi, detto fuori dai denti.
Tornare in alto Andare in basso
chicca70



Messaggi : 1643
Data d'iscrizione : 26.12.14
Località : Mutina

MessaggioOggetto: Re: Come fermare la follia degli albi territoriali?   Dom Lug 05, 2015 3:53 pm

isula. ha scritto:
Scuola70 ha scritto:
Insomma, ormai vi vedo tutti rassegnati ad accettare questa riforma che nega al docente la libertà di scegliere le sedi quando deve trasferirsi, gli nega il diritto di decidere per se stesso come se ciò fosse un privilegio e non un DIRITTO.
Ma vi rendete conto della gravità? Questa riforma ha sancito il precariato a vita anche per chi è di ruolo, infatti la nostra condizione diventerebbe soggetta all'arbitrio dei DS, che decidono della vita e del destino di persone che hanno studiato, hanno fatto sacrifici per insegnare. NO, ecco la parola che sento montarmi dentro quando penso a questa riforma, NO alla follia di chi ha ideato questo scempio, NO alla precarietà a cui vogliono condannarci, NO al clientelismo che invaderà la scuola. Ma è possibile che non si possa più fare NULLA per fermare lo scempio?

Ultima raccomandazione, seguire le notizie di città governate dai M5s come Bagheria, Ragusa e altri. Stanno smontando tutti i privilegi e risolvendo problemi considerati intricati addirittura andando in avanzo di bilancio. Questa è la migliore garanzia per vedere chi non fa chiacchiere, ma fatti per la comunità perchè si hanno valori solidi e idee chiare.
Beh, io seguo le notizie di Parma , che è vicina a casa mia,  e ancora non ho visto miracoli.  Piuttosto ho visto una grande incapacità.
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Come fermare la follia degli albi territoriali?   Dom Lug 05, 2015 6:48 pm

Siete dei creduloni che sperano di lottare contro degli elefanti con i palloncini d acqua..scuola 70 hai capito il problema...le azioni legali sono utilissime... A far guadagnare gli avvocati...
Tornare in alto Andare in basso
 
Come fermare la follia degli albi territoriali?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Sangue freddo o follia degli assassini
» Messaggio per fermare il bavaglio a internet
» Richiesta abilitazione - Problematiche degli Onicotecnici
» Il Dio degli Eserciti...
» il simbolo degli atei

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: