Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Ingiustizia di chi sceglierà nella fase 0

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
pointbreak



Messaggi : 141
Data d'iscrizione : 10.06.15

MessaggioOggetto: Ingiustizia di chi sceglierà nella fase 0   Sab Lug 04, 2015 4:35 pm

Vi vorrei sottoporre questa semplice quanto preoccupante osservazione, riguardante coloro che rientreranno nelle disponibilità della prima fase delle assunzioni. Pare ormai chiaro che costoro rientreranno nelle modalità già vigenti secondo testo unico della scuola, ossia, come gli anni passati, se si trovano in una GM tutti i candidati convocati nella precedente tornata (agosto o sett/ottobre 2014) che sono su più cdc potranno riscegliere e occupare nuove posizioni dell'organico di diritto disponibile per la prima fase. Quindi ci sarebbe, in questa fase, non solo questa "perdita" di organico da scegliere ma anche la mancata possibilità, nella fase successiva, la a, di poter a loro volta cambiare cdc. Praticamente i primi a scegliere in GM saranno penalizzati di fatto, dovendo assistere al passaggio di ruolo di altri candidati che precedevano l'anno passato e poi essere costretti a tenersi il posto eventualmente rimasto senza possibilità, rispetto ai precedenti, di poter optare nella fase a per una cdc più favorevole. Quindi, in sotanza, beati gli ultimi che hanno scelto l'anno scorso e poveri sfortunati chi sceglierà i pochi posti residui della fase a. Complimenti! In Italia vige come solito la regola, chi ultimo arriva meglio alloggia....
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15801
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Ingiustizia di chi sceglierà nella fase 0   Sab Lug 04, 2015 5:23 pm

Quelli che tu chiami "primi a scegliere" in realtà sono i secondi a scegliere, dopo quelli che gli stanno sopra in quella cdc (indipendentemente che siano già in ruolo).

Nulla di strano che i secondi siano messi peggio dei primi; succede se qualcuno al concorso si rivela (o appare) più bravo e si piazza sopra di te.

Tornare in alto Andare in basso
adespoton



Messaggi : 457
Data d'iscrizione : 26.06.15

MessaggioOggetto: Re: Ingiustizia di chi sceglierà nella fase 0   Sab Lug 04, 2015 5:58 pm

Se mai io penso questo. Le più grandi ingiustizie sono due.

1) Il meccanismo della "deroga".
Nella fase C si deroga SIA dal criterio provinciale/regionale (perché la nomina è nazionale), SIA dal criterio 50/50 (perché le graduatorie del concorso hanno la precedenza). Cosa consente questa deroga? Il meccanismo della deroga, a mio giudizio, è accettabile solo se porta un vantaggio equilibrato per tutti; invece qui alcuni sono avvantaggiati, altri ne perdono. E' giusto (e badate, non intendo in senso morale, ma in senso legale) poter effettuare delle deroghe che avvantaggino A e svantaggino B? La deroga non dovrebbe essere fatta solo se serve per facilitare indistintamente tutti? Altrimenti il legislatore davvero non rende vulnerabile la norma che ha creato? E ancora, perché l'abilitazione da graduatorie a esaurimento di tizio gli deve consentire di rimanere nella sua provincia (fase A), mentre quella di Caio lo sballotta all'altro capo dello stivale (fase B-C)? Non hanno lo stesso titolo, la stessa abilitazione i due? E' legittimo tutto ciò?

2) La posizione degli iscritti alle graduatorie a esaurimento in fase B - C.
In fase B e C è prevista la priorità delle graduatorie del concorso. Il legislatore non pensa che se all'epoca del concorso fosse stato detto che sarebbe accaduto così forse anche altri avrebbero partecipato al concorso?

Ecco, secondo me queste due sono le più grandi ingiustizie.


Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15801
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Ingiustizia di chi sceglierà nella fase 0   Sab Lug 04, 2015 8:12 pm

adespoton ha scritto:
Se mai io penso questo. Le più grandi ingiustizie sono due.

1) Il meccanismo della "deroga".
Nella fase C si deroga SIA dal criterio provinciale/regionale (perché la nomina è nazionale),

La fase c è su posti che non sono mai esistiti e mai regolati, quindi non deroga nulla.
La fase b è su posti che avrebbero dovuto seguire le vecchie regole, qui ti do ragione, tuttavia stiamo parlando di briciole; non è troppo grave.


SIA dal criterio 50/50 (perché le graduatorie del concorso hanno la precedenza). Cosa consente questa deroga? Il meccanismo della deroga, a mio giudizio, è accettabile solo se porta un vantaggio equilibrato per tutti; invece qui alcuni sono avvantaggiati, altri ne perdono. E' giusto (e badate, non intendo in senso morale, ma in senso legale) poter effettuare delle deroghe che avvantaggino A e svantaggino B? La deroga non dovrebbe essere fatta solo se serve per facilitare indistintamente tutti? Altrimenti il legislatore davvero non rende vulnerabile la norma che ha creato? E ancora, perché l'abilitazione da graduatorie a esaurimento di tizio gli deve consentire di rimanere nella sua provincia (fase A), mentre quella di Caio lo sballotta all'altro capo dello stivale (fase B-C)? Non hanno lo stesso titolo, la stessa abilitazione i due? E' legittimo tutto ciò?

Non hanno lo stesso punteggio, chi ce l'ha più alto sceglie prima e meglio; normale direi.

2) La posizione degli iscritti alle graduatorie a esaurimento in fase B - C.
In fase B e C è prevista la priorità delle graduatorie del concorso. Il legislatore non pensa che se all'epoca del concorso fosse stato detto che sarebbe accaduto così forse anche altri avrebbero partecipato al concorso?

Concordo.

Ecco, secondo me queste due sono le più grandi ingiustizie.


Tornare in alto Andare in basso
 
Ingiustizia di chi sceglierà nella fase 0
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» PROMETRIUM
» problema dell ateismo nella comunità
» Religione nella scuola materna
» fase luteale
» Avete mai sentito parlare di antiossidanti nella pma?

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: