Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Mattarella ha la legge in mano

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Mattarella ha la legge in mano   Sab Lug 11, 2015 5:22 pm

http://it.blastingnews.com/lavoro/2015/07/scuola-ultime-notizie-mattarella-ha-la-legge-in-mano-nuovo-appello-e-incontro-nazionale-00473761.html
Tornare in alto Andare in basso
Ciccio.8



Messaggi : 2396
Data d'iscrizione : 24.02.15

MessaggioOggetto: Re: Mattarella ha la legge in mano   Sab Lug 11, 2015 5:59 pm

Tornare in alto Andare in basso
annari



Messaggi : 1312
Data d'iscrizione : 26.08.10

MessaggioOggetto: Re: Mattarella ha la legge in mano   Sab Lug 11, 2015 6:03 pm

ciccio, magari!
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15853
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Mattarella ha la legge in mano   Sab Lug 11, 2015 6:20 pm

Fonti del Quirinale hanno fatto trapelare che la sta ungendo di vaselina.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Mattarella ha la legge in mano   Sab Lug 11, 2015 6:31 pm

Ciccio.8 ha scritto:

Magariiiii!!!!
Tornare in alto Andare in basso
foreveryoung



Messaggi : 549
Data d'iscrizione : 13.03.11

MessaggioOggetto: Re: Mattarella ha la legge in mano   Sab Lug 11, 2015 7:36 pm

In realtà, la legge sarà promulgata entro il prossimo mercoledì 15.

SIGH!



Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Mattarella ha la legge in mano   Sab Lug 11, 2015 7:45 pm

foreveryoung ha scritto:
In realtà, la legge sarà promulgata entro il prossimo mercoledì 15.

SIGH!




Come dice l'articolo, è quello che desidera il governo.
Tornare in alto Andare in basso
Francesca4



Messaggi : 2979
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioOggetto: Re: Mattarella ha la legge in mano   Dom Lug 12, 2015 9:52 pm

Condivido pienamente l'opinione espressa da Cloretta relativamente all'iter della riforma nella fase rientrante nelle attribuzioni del P.d.R e che perciò riporto integralmente

"Anche perché, se pure ci provasse e respingesse la legge alle Camere - e qui entra in gioco il comune iter d'approvazione legislativa, che la signorina "Mattarella, salvaci tu" mostra di ignorare totalmente - queste ultime potrebbero comunque rispedire la legge al PdR, senza modifiche o con modifiche del tutto marginali, e questa volta il Presidente non potrebbe rifiutare la firma. In questo modo, avendo rifiutato la firma la prima volta, si ritroverebbe a veder decurtata la propria autorità e indebolita la propria posizione a livello internazionale, che è oggi l'unico livello di potere che conti. Nessun uomo politico raziocinante correrebbe un rischio del genere."

Naturalmente mi dissocio dal resto della polemica che ha portato alla chiusura del topic.
Tornare in alto Andare in basso
Cloretta



Messaggi : 347
Data d'iscrizione : 23.06.15

MessaggioOggetto: Re: Mattarella ha la legge in mano   Dom Lug 12, 2015 9:56 pm

Anch'io mi dissocio da Francesca4, le cui posizioni non ho mai condiviso.
Ciò che ho scritto nell'altro thread - che i moderatori, con mio scarsissimo rammarico, hanno deciso di lucchettare - è però, come sempre, oggettivamente inoppugnabile (polemiche comprese).
Tornare in alto Andare in basso
isula.



Messaggi : 795
Data d'iscrizione : 05.10.14

MessaggioOggetto: Re: Mattarella ha la legge in mano   Dom Lug 12, 2015 10:43 pm

Cloretta ha scritto:

Ciò che ho scritto nell'altro thread - che i moderatori, con mio scarsissimo rammarico, hanno deciso di lucchettare - è però, come sempre, oggettivamente inoppugnabile (polemiche comprese).



Ultima modifica di isula. il Dom Lug 12, 2015 10:55 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Mattarella ha la legge in mano   Dom Lug 12, 2015 10:50 pm

"Mi dissocio!"
Disse Idrogeno stanco di reggere il moccolo al connubio tra il suo fratello gemello e Ossigeno.

Malgrado l'acidità prodotta dal dissenso, tutti gli esperti concordano nel giudicare positivo l'approccio di idrogeno e negativo quello dell'innaturale coppia superstite.
Tornare in alto Andare in basso
L'ALTRO POLO



Messaggi : 4205
Data d'iscrizione : 24.01.14

MessaggioOggetto: Re: Mattarella ha la legge in mano   Dom Lug 12, 2015 11:05 pm

Mattarella da chi è stato messo lì dov'è? Come si può pensare che non avalli questo progetto criminale?
Tornare in alto Andare in basso
isula.



Messaggi : 795
Data d'iscrizione : 05.10.14

MessaggioOggetto: Re: Mattarella ha la legge in mano   Dom Lug 12, 2015 11:12 pm

L'ALTRO POLO ha scritto:
Mattarella da chi è stato messo lì dov'è? Come si può pensare che non avalli questo progetto criminale?

Tornare in alto Andare in basso
Cloretta



Messaggi : 347
Data d'iscrizione : 23.06.15

MessaggioOggetto: Re: Mattarella ha la legge in mano   Dom Lug 12, 2015 11:17 pm

L'ALTRO POLO ha scritto:
Come si può pensare che non avalli questo progetto criminale?

Diversi utenti sembrano avere questa convinzione, sebbene il verbo "pensare" mi appaia leggermente inappropriato a definire certe esternazioni.
Tornare in alto Andare in basso
L'ALTRO POLO



Messaggi : 4205
Data d'iscrizione : 24.01.14

MessaggioOggetto: Re: Mattarella ha la legge in mano   Dom Lug 12, 2015 11:21 pm

Allora cosa proponi? Dallo "sperare" al "temere" a seconda dei punti di vista?
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15853
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Mattarella ha la legge in mano   Dom Lug 12, 2015 11:29 pm

Illudersi ?
Tornare in alto Andare in basso
Cloretta



Messaggi : 347
Data d'iscrizione : 23.06.15

MessaggioOggetto: Re: Mattarella ha la legge in mano   Dom Lug 12, 2015 11:55 pm

L'ALTRO POLO ha scritto:
Allora cosa proponi? Dallo "sperare" al "temere" a seconda dei punti di vista?


Penso che l’insegnante saggio dovrebbe cercare di approfittare delle opportunità che questa riforma offre (non è vero che non ce ne siano: nel mio caso ne vedo più d’una, figuriamoci nel caso di chi non ha ancora un posto di ruolo) e contemporaneamente prepararsi ad affrontare le moltissime criticità che essa presenta. Le criticità vengono  tanto dall’incompetenza assoluta delle persone che hanno concepito e scritto il disegno di legge e il successivo maxiemendamento – con tutti i caotici effetti che ciò avrà sull’organizzazione scolastica - sia dal tentativo, non certo velato, di rimettere nelle esclusive mani del governo tutta la materia contrattuale e retributiva attinente all’insegnamento, mirando a risultati che non ci vuole molta fantasia ad immaginare.        
Tuttavia occorrerebbe prepararsi a questo progettando strategie concrete – individuali o collettive – di autotutela o di tutela della categoria. Non serve a niente rifriggere le solite fregnacce che certa gente strepita a filastrocca in queste occasioni: e la manifestazione di piazza, e la lotta dura, e l’arma democrrrrrratica del voto, e la firma della petizione di ‘ste ovaie, e la Costituzione, e la mail al Presidente della Repubblica perché non firmi…
Quando ci si trova di fronte ad un rischio grave e concreto, la cosa peggiore non è affatto il doverlo affrontare da soli: la cosa peggiore è doverlo affrontare insieme ad una pletora di gente che si rifugia nelle sue fantasie infantili e con esse si balocca, non rinunciando però a fare la sua morale idiota a chi cerca di pensare alle faccende serie.


Ultima modifica di Cloretta il Lun Lug 13, 2015 12:04 am, modificato 2 volte
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15853
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Mattarella ha la legge in mano   Dom Lug 12, 2015 11:59 pm

Penso anch'io che le guerre si vincano con il pragmatismo e non con l'etica cavalleresca.
Tornare in alto Andare in basso
L'ALTRO POLO



Messaggi : 4205
Data d'iscrizione : 24.01.14

MessaggioOggetto: Re: Mattarella ha la legge in mano   Lun Lug 13, 2015 12:05 am

Cloretta ha scritto:
L'ALTRO POLO ha scritto:
Allora cosa proponi? Dallo "sperare" al "temere" a seconda dei punti di vista?


Penso che l’insegnante saggio dovrebbe cercare di approfittare delle opportunità che questa riforma offre (non è vero che non ce ne siano: nel mio caso ne vedo più d’una, figuriamoci nel caso di chi non ha ancora un posto di ruolo) e contemporaneamente prepararsi ad affrontare le moltissime criticità che essa presenta. Le criticità vengono  tanto dall’incompetenza assoluta delle persone che hanno concepito e scritto il disegno di legge e il successivo maxiemendamento – con tutti i caotici effetti che ciò avrà sull’organizzazione scolastica - sia dal tentativo, non certo velato, di rimettere nelle esclusive mani del governo tutta la materia contrattuale e retributiva attinente all’insegnamento, mirando a risultati che non ci vuole molta fantasia ad immaginare.        
Tuttavia occorrerebbe prepararsi a questo progettando strategie concrete – individuali o collettive – di autotutela o di tutela della categoria. Non serve a niente rifriggere le solite fregnacce che certa gente strepita a filastrocca in queste occasioni: e la manifestazione di piazza, e la lotta dura, e l’arma democrrrrrratica del voto, e la firma della petizione di ‘ste ovaie, e la Costituzione, e la mail al Presidente della Repubblica perché non firmi…
Quando ci si trova di fronte ad un rischio grave e concreto, la cosa peggiore non è affatto il doverlo affrontare da soli: la cosa peggiore è doverlo affrontare insieme ad una pletora di gente che si rifugia nelle sue fantasie infantili e con esse si balocca, non rinunciando però a fare la sua morale idiota a chi cerca di pensare alle faccende serie.

Concordo su tutto. Ma non vedo solidarietà da parte dei colleghi...
Tornare in alto Andare in basso
isula.



Messaggi : 795
Data d'iscrizione : 05.10.14

MessaggioOggetto: Re: Mattarella ha la legge in mano   Lun Lug 13, 2015 12:05 am

Cloretta ha scritto:
L'ALTRO POLO ha scritto:
Allora cosa proponi? Dallo "sperare" al "temere" a seconda dei punti di vista?


Penso che l’insegnante saggio dovrebbe cercare di approfittare delle opportunità che questo DDL offre (non è vero che non ce ne siano: nel mio caso ne vedo più d’una, figuriamoci nel caso di chi non ha ancora un posto di ruolo) e contemporaneamente prepararsi ad affrontare le moltissime criticità che esso presenta. Le criticità vengono  tanto dall’incompetenza assoluta delle persone che hanno concepito e scritto il disegno di legge e il successivo maxiemendamento – con tutti i caotici effetti che ciò avrà sull’organizzazione scolastica - sia dal tentativo, non certo velato, di rimettere nelle esclusive mani del governo tutta la materia contrattuale e retributiva attinente all’insegnamento, mirando a risultati che non ci vuole molta fantasia ad immaginare.        
Tuttavia occorrerebbe prepararsi a questo progettando strategie concrete – individuali o collettive – di autotutela o di tutela della categoria. Non serve a niente rifriggere le solite fregnacce che certa gente strepita a filastrocca in queste occasioni: e la manifestazione di piazza, e la lotta dura, e l’arma democrrrrrratica del voto, e la firma della petizione di ‘ste ovaie, e la Costituzione, e la mail al Presidente della Repubblica perché non firmi…

Il tutto condito dal sano buonsenso di continuare a votare Pd, ex Pdl e Lega. Al limite ci si può allargare con il Sel...

Cloretta ha scritto:

Quando ci si trova di fronte ad un rischio grave e concreto, la cosa peggiore non è affatto il doverlo affrontare da soli: la cosa peggiore è doverlo affrontare insieme ad una pletora di gente che si rifugia nelle sue fantasie infantili e con esse si balocca, non rinunciando però a fare la sua morale idiota a chi cerca di pensare alle faccende serie.  

Non ho ancora capito l'alternativa...

Tornare in alto Andare in basso
Pirandello



Messaggi : 936
Data d'iscrizione : 12.07.11

MessaggioOggetto: Re: Mattarella ha la legge in mano   Lun Lug 13, 2015 12:09 am

No avido, le guerre si vincono ridendoci sopra...fidati!
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15853
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Mattarella ha la legge in mano   Lun Lug 13, 2015 12:13 am

Pirandello ha scritto:
No avido, le guerre si vincono ridendoci sopra...fidati!
Ridere contribuisce, gente allegra il ciel l'aiuta, ma certamente non può bastare, aiutati che Dio t'aiuta.

Diciamo che bisogna trovare il giusto equilibrio tra rabbia e gioia.
Tornare in alto Andare in basso
Cloretta



Messaggi : 347
Data d'iscrizione : 23.06.15

MessaggioOggetto: Re: Mattarella ha la legge in mano   Lun Lug 13, 2015 12:26 am

isula. ha scritto:

Il tutto condito dal sano buonsenso di continuare a votare Pd, ex Pdl e Lega. Al limite ci si può allargare con il Sel...


Isula, finché non riuscirai a superare questa monomania del voto, intorno alla quale lasci ruotare tutta la tua concezione del mondo, ogni dialogo con te sarà impossibile. Fai uno sforzo del cervellino e cerca di capire che per molti – come per la sottoscritta – PD, Pdl, Lega, Sel, M5S e compagnia cantante sono solo sigle deliranti, senza nessun aggancio con la concreta realtà quotidiana che ci troviamo a gestire.
Non sto dicendo di abbandonare la politica. Si tratterebbe però di capire che la politica non è in quelle sigle ma che, da almeno 20 anni, si è spostata altrove, in consessi internazionali impermeabili alle nostre iniziative locali e irraggiungibili dal nostro voto e dagli strumenti di partecipazione tradizionali. Sto cercando di spiegarlo da anni, spesso incazzandomi di brutto e facendomi bannare. Eppure non è una cosa difficile da capire, salvo che si faccia apposta a non capirla, al solo scopo di portare avanti i propri minuscoli interessi di bottega elettorale. Interessi che sono già abbastanza improduttivi e irritanti quando li si porta avanti nei contesti tradizionali; quando poi li si trascina in un forum in cui si vorrebbe/dovrebbe parlar d’altro, il sospetto del boicottaggio volontario diventa inevitabile.
Tu ti salvi solo perché per un grillino medio le parole “boicottaggio volontario” richiederebbero una mezz’oretta solo per essere lette ed elaborate in tutti i grafemi.
Tornare in alto Andare in basso
isula.



Messaggi : 795
Data d'iscrizione : 05.10.14

MessaggioOggetto: Re: Mattarella ha la legge in mano   Lun Lug 13, 2015 12:34 am

Cloretta ha scritto:
isula. ha scritto:

Il tutto condito dal sano buonsenso di continuare a votare Pd, ex Pdl e Lega. Al limite ci si può allargare con il Sel...


Isula, finché non riuscirai a superare questa monomania del voto, intorno alla quale lasci ruotare tutta la tua concezione del mondo, ogni dialogo con te sarà impossibile. Fai uno sforzo del cervellino e cerca di capire che per molti – come per la sottoscritta – PD, Pdl, Lega, Sel, M5S e compagnia cantante sono solo sigle deliranti, senza nessun aggancio con la concreta realtà quotidiana che ci troviamo a gestire.
Non sto dicendo di abbandonare la politica. Si tratterebbe però di capire che la politica non è in quelle sigle ma che, da almeno 20 anni, si è spostata altrove, in consessi internazionali impermeabili alle nostre iniziative locali e irraggiungibili dal nostro voto e dagli strumenti di partecipazione tradizionali. Sto cercando di spiegarlo da anni, spesso incazzandomi di brutto e facendomi bannare. Eppure non è una cosa difficile da capire, salvo che si faccia apposta a non capirla, al solo scopo di portare avanti i propri minuscoli interessi di bottega elettorale. Interessi che sono già abbastanza improduttivi e irritanti quando li si porta avanti nei contesti tradizionali; quando poi li si trascina in un forum in cui si vorrebbe/dovrebbe parlar d’altro, il sospetto del boicottaggio volontario diventa inevitabile.

Sono qui ad aspettare da te un'alternativa. Quando si dice che le solite procedure non funzionano vuol dire che si ha già idea di cosa fare. Mica si lasciano le cose campate in aria.

Cloretta ha scritto:

Tu ti salvi solo perché per un grillino medio le parole “boicottaggio volontario” richiederebbero una mezz’oretta solo per essere lette ed elaborate in tutti i grafemi.  

Aridaglie! Sempre con i luoghi comuni! I grillini sono stupidi... Chi vota M5s non può essere intelligente... Ci vuole mezzoretta per leggere ed elaborare...

Ma tu non dovresti essere al di là di certe fesserie mentali?
Tornare in alto Andare in basso
Cloretta



Messaggi : 347
Data d'iscrizione : 23.06.15

MessaggioOggetto: Re: Mattarella ha la legge in mano   Lun Lug 13, 2015 12:47 am

isula. ha scritto:

Sono qui ad aspettare da te un'alternativa.

Aspetterai un pezzo, perché non sono grillina e dunque non ho la risposta a tutti i problemi del mondo stampata dal sito del guru e poi ripiegata nel taschino della pochette.
Si potrebbe però discutere insieme delle alternative, se tu non ci tenessi tutti così impegnati a discutere di 5stelle, petizioni a Mattarella e altre simili piacevolezze estive.
Tornare in alto Andare in basso
 
Mattarella ha la legge in mano
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 2Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
 Argomenti simili
-
» Nuovo disegno di legge e corsi per onicotecnici
» Corriere della Sera del 6/10/2010 - COLPO ALLA LEGGE 40
» La legge dell'attrazione...
» Vi segnalo questo interessante articolo sulla salute delle donne (aborto, legge 40 e chi più ne ha più ne metta)
» UN ATEO LEGGE LA BIBBIA - SCHIAVITU

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: