Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 GE Sostegno Primaria, il punto...

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
valerix104



Messaggi : 90
Data d'iscrizione : 15.03.14

MessaggioOggetto: GE Sostegno Primaria, il punto...   Mer Lug 15, 2015 8:14 am

Ragazzi volevo capire con voi eliminate le fasi 0 e A, secondo voi a livello nazionale cosa accadrà nelle successive fasi?
Magari se qualcuno potesse indicare come sono le graduatorie nelle varie provincie. ..
Grazie a tutti
Tornare in alto Andare in basso
costanza15



Messaggi : 589
Data d'iscrizione : 03.04.15

MessaggioOggetto: Re: GE Sostegno Primaria, il punto...   Lun Lug 20, 2015 12:30 pm

A questo punto è chiaro che un numero consistente di specializzati nel sostegno dovrà partire dal Centro-sud per coprire i posti liberi al Nord. Vedo che, solo a Milano, fanno circa 877 ruoli e in graduatoria sono in 36. Anche le GM, ovviamente, sono vuote, almeno per quel che riguarda il sostegno. Diciamo che, fra tante province, c'è solo l'imbarazzo della scelta...!
Tornare in alto Andare in basso
Dc88ila



Messaggi : 47
Data d'iscrizione : 10.07.15

MessaggioOggetto: Re: GE Sostegno Primaria, il punto...   Sab Lug 25, 2015 8:58 pm

Secondo un calcolo moooolto approssimativo chi è fuori dalla fase a e 0 su primaria sostegno si entrerà in fase b (ovviamente chi produce domanda)
Tornare in alto Andare in basso
costanza15



Messaggi : 589
Data d'iscrizione : 03.04.15

MessaggioOggetto: Re: GE Sostegno Primaria, il punto...   Dom Lug 26, 2015 1:24 am

A questo punto mi chiedo in quanti faranno domanda... Io, al momento, sono orientata verso il no, anche in considerazione del fatto che il Miur ha reso esplicita la volontà di concludere la fase B prima dell'avvio dell'anno scolastico: appena il tempo di fare le valigie...
Tornare in alto Andare in basso
Dc88ila



Messaggi : 47
Data d'iscrizione : 10.07.15

MessaggioOggetto: Re: GE Sostegno Primaria, il punto...   Dom Lug 26, 2015 8:02 am

Si anche io, volevo aspettare ulteriori approfondimenti sugli effetti del non domanda. Io da questi mi aspetto di tutto ormai.
Tornare in alto Andare in basso
costanza15



Messaggi : 589
Data d'iscrizione : 03.04.15

MessaggioOggetto: Re: GE Sostegno Primaria, il punto...   Dom Lug 26, 2015 10:45 am

Secondo voi, se si dovesse accettare il sostegno in fase B, che probabilità si avrebbe di riuscire a tornare nella propria provincia con la prossima mobilità? Qualcuno dice che è più semplice rientrare con il sostegno , ma io ho dei dubbi; i posti a disposizione per la mobilità sarebbero: pensionamenti (pochi sul sost.), cattedre che si liberano da mobilità e potenziamento sostegno, giusto?
Tornare in alto Andare in basso
niri



Messaggi : 456
Data d'iscrizione : 09.02.13
Località : cagliari

MessaggioOggetto: Re: GE Sostegno Primaria, il punto...   Dom Lug 26, 2015 10:58 am

Non so. Le assegnazioni provvisorie su quali posti le danno?
Tornare in alto Andare in basso
costanza15



Messaggi : 589
Data d'iscrizione : 03.04.15

MessaggioOggetto: Re: GE Sostegno Primaria, il punto...   Dom Lug 26, 2015 11:02 am

Non so, non sappiamo nemmeno se le AP il prossimo anno si potranno chiedere...
Tornare in alto Andare in basso
niri



Messaggi : 456
Data d'iscrizione : 09.02.13
Località : cagliari

MessaggioOggetto: Re: GE Sostegno Primaria, il punto...   Dom Lug 26, 2015 11:08 am

Io per ora sono dell'idea di non farla. Con Sostegno primaria è sicura la deportazione
Tornare in alto Andare in basso
valerix104



Messaggi : 90
Data d'iscrizione : 15.03.14

MessaggioOggetto: Re: GE Sostegno Primaria, il punto...   Dom Lug 26, 2015 11:38 am

Ragazzi io ho anche letto che sul sostegno annualmente cu saranno posti in deroga...qualcuno sa spiegarmi in che senso?
Tornare in alto Andare in basso
costanza15



Messaggi : 589
Data d'iscrizione : 03.04.15

MessaggioOggetto: Re: GE Sostegno Primaria, il punto...   Dom Lug 26, 2015 9:59 pm

Io vorrei tanto sapere quanti siamo, in tutta Italia, ad avere la specializzazione nel sostegno per la scuola primaria. So che i posti in OD (fasi 0 ed A) per le immissioni sono quasi 6000, mi chiedo quanti ne avanzeranno dopo le prime due fasi e quanti di noi saranno di conseguenza coinvolti nella fase B. Possibile che non si sappia come e dove reperire questi dati?  
Tornare in alto Andare in basso
Dc88ila



Messaggi : 47
Data d'iscrizione : 10.07.15

MessaggioOggetto: Re: GE Sostegno Primaria, il punto...   Lun Lug 27, 2015 8:56 am

Potresti farlo se ne hai voglia incrociando i dati delle assunzioni con gli iscritti in gae per ogni prov. è un lavorone che secondo me avrebbero dovuto fornirci loro del miur. Secondo un calcolo molto approssimativo gli esuberi attuali dalle gae (pubblicate fino ad ora mancano ancora alcune province e intere regioni Puglia, Friuli e Veneto) quelli che restano fuori dalla fase a e 0 co. più di 70 punti (ho calcolato fino al mio punteggio) sono circa 2500, (provenienti soprattutto da Campania e Sicilia) e i posti in fase B che resterebbero dalle altre regioni (soprattutto Lombardia e Piemonte) sono circa 2600. Quindi il sostegno dovrebbe entrare quasi tutto in fase B, ovviamente è un dato molto approssimativo.
Tornare in alto Andare in basso
Dc88ila



Messaggi : 47
Data d'iscrizione : 10.07.15

MessaggioOggetto: Re: GE Sostegno Primaria, il punto...   Lun Lug 27, 2015 9:05 am

Ah in totale sul sostegno in tutta Italia dovremmo essere circa 4000, ma non so se il dato è attendibile perché l'ho preso dalla graduatoria unica nazionale su voglio il ruolo.
Tornare in alto Andare in basso
maperche



Messaggi : 70
Data d'iscrizione : 25.07.15

MessaggioOggetto: Re: GE Sostegno Primaria, il punto...   Mer Lug 29, 2015 12:33 pm

Ad oggi la graduatoria nazionale pubblicata su voglioilruolo riporta almeno 6000 iscritti in gae sostegno. Manca ancora qualche provincia. Occorre comunque considerare che molti con punteggio molto basso saranno immessi in ruolo in fase 0+A in province del nord quindi si scenderebbe ulteriormente di posizione. Ad es. io in graduatoria nazionale oggi risulto più o meno tra i primi 3600...con 81 punti! Quanti da GM devo considerare? Quanti sceglieranno la comune anziché il sostegno o verranno assunti su altre cdc? Troppo complicato!
Tornare in alto Andare in basso
valerix104



Messaggi : 90
Data d'iscrizione : 15.03.14

MessaggioOggetto: Re: GE Sostegno Primaria, il punto...   Mer Lug 29, 2015 2:28 pm

Scusami dove posso controllare quest graduatoria di cui parli?
grazie
Tornare in alto Andare in basso
Dc88ila



Messaggi : 47
Data d'iscrizione : 10.07.15

MessaggioOggetto: Re: GE Sostegno Primaria, il punto...   Mer Lug 29, 2015 4:29 pm

Si infatti si può fare solo un calcolo molto approssimativo. La graduatoria nazionale la trovi sul sito voglioilruolo.it
Tornare in alto Andare in basso
valerix104



Messaggi : 90
Data d'iscrizione : 15.03.14

MessaggioOggetto: Re: GE Sostegno Primaria, il punto...   Mer Lug 29, 2015 5:39 pm

Personalmente penso..
almeno sul sostegno chi è tra i primi 10/15 in GE
Non rischia nn credo faccia domanda...
al di sotto o punteggi bassi quelli si...
è chi come me nel mezzo che mi preoccupa.....
Tornare in alto Andare in basso
maperche



Messaggi : 70
Data d'iscrizione : 25.07.15

MessaggioOggetto: Re: GE Sostegno Primaria, il punto...   Mer Lug 29, 2015 6:12 pm

Anche a me preoccupa questo...poiché non sappiamo quanti faranno effettivamente domanda...quanti avranno la possibilità di essere chiamati sulla comune e opteranno quindi per quella. Io ho 81 pt e penso di rientrare in fase B.
Tornare in alto Andare in basso
Rosa.83



Messaggi : 63
Data d'iscrizione : 23.07.15

MessaggioOggetto: Re: GE Sostegno Primaria, il punto...   Gio Lug 30, 2015 8:57 pm

anche io con 87 punti credo di rientrare in B. ma a che prezzo? la mobilità ci farà rientrare? mica posso vivere 1000 km lontano dai miei figli per il ruolo? ma neanche posso aspettare che le 600 persone in gae davanti a me scompaiano come per magia... sono in crisi profonda. voi che ne pesate?
Tornare in alto Andare in basso
maperche



Messaggi : 70
Data d'iscrizione : 25.07.15

MessaggioOggetto: Re: GE Sostegno Primaria, il punto...   Gio Lug 30, 2015 9:44 pm

io non farò domanda e a questo punto penso che difficilmente cambierò idea. Non voglio rischiare! Forse me ne pentirò...forse no!
Tornare in alto Andare in basso
Vixvix



Messaggi : 38
Data d'iscrizione : 11.07.15

MessaggioOggetto: Re: GE Sostegno Primaria, il punto...   Dom Ago 02, 2015 5:00 pm

Scusate, sapete se le persone presenti nell'elenco aggiuntivo sostegno primaria hanno scelto Lecce come sede? Grazie!
Tornare in alto Andare in basso
NI84



Messaggi : 464
Data d'iscrizione : 30.07.12

MessaggioOggetto: Re: GE Sostegno Primaria, il punto...   Mer Ago 05, 2015 5:24 pm

Sapete sino a che posizione hanno immesso in ruolo su sostegno primaria a Foggia (fase 0 avvenuta ieri)? Grazie
Tornare in alto Andare in basso
dami



Messaggi : 1159
Data d'iscrizione : 28.08.11

MessaggioOggetto: Re: GE Sostegno Primaria, il punto...   Gio Ago 06, 2015 11:23 am

Esprimo solidarietà ai colleghi specializzati che si trovano ad affrontare questa scelta difficile.
I problemi che si verranno a creare per gli insegnanti di sostegno sono i seguenti: da una parte l'assunzione in ruolo avverrà sicuramente in un posto lontano da casa per la maggioranza dei docenti rientranti in fase B; bisogna però considerare che probabilmente daranno gli incarichi al 30/6 prima di quelli a tempo indeterminato, quindi per il prossimo anno ci si potrebbe "salvare" così.
Bisogna quindi valutare a priori la possibile situazione che si verrà a creare per i tre anni successivi.
Ci sarà la mobilità straordinaria, quindi è molto probabile che molti insegnanti di sostegno che oggi lavorano al Nord vorranno rientrare al Sud. Ciò determinerà che i pochi nuovi posti disponibili che si verranno a creare al Sud verranno presi da chi ha punteggi di servizio alti e che probabilmente o è stato già assunto o lo sarà a breve nella fase A.
Sembra che il governo stia aprendo alla possibilità di concedere le assegnazioni provvisorie con più facilità, per cui potrebbe succedere che, anche se si continua a rimanere formalmente insegnanti lontano da casa, si possa avere comunque accesso ai posti disponibili annualmente con questo tipo di opportunità, se si rientra nei requisiti per ottenerli.
C'è però da dire che con la nuova legge di riforma del sostegno, che verrà varata a breve, si vuole offrire l'opportunità della continuità didattica per tutto il ciclo di studi agli studenti con sostegno. Questo fattore complicherà ulteriormente le cose, poiché la continuità didattica su uno studente (che potrebbe arrivare ai 5 anni), potrebbe compromettere la possibilità di spostamento dei docenti nei prossimi anni. D'altra parte, però, a seconda di come andranno in porto i nuovi accordi con i sindacati, potrebbe anche essere che si possa permanere nella provincia d'interesse, proprio perché insegnanti di un certo studente... La questione è complessa: quando vareranno la nuova legge, comunque, bisognerà premere con i sindacati affinché le condizioni di lavoro e di trasferimento vengano tutelate il più possibile.
E' un fatto poi che i posti su sostegno in deroga non possano essere che assegnati a insegnanti con supplenza annuale, poiché spuntano solo verso settembre... e questa tipologia di posti ha numeri molto elevati. Inoltre è stato ribadito che i posti di sostegno non rientrano nei posti del potenziamento.
Concludendo, chi ha punteggi molto elevati a livello nazionale (e non locale), paradossalmente potrebbe avere un vantaggio a chiedere l'assunzione, perché è vero che verrà inizialmente assunto lontano da casa, ma magari potrebbe avere già l'anno seguente la possibilità di rientro nella propria zona di origine. Chi ha punteggi medi a livello nazionale o locale non ha una gran convenienza a chiedere l'assunzione, poiché probabilmente potrebbe ancora lavorare per anni su sostegno vicino a casa, sui posti in deroga.
Chi ha punteggi bassi ha convenienza a chiedere l'assunzione, poiché comunque a casa propria non avrebbe lavorato, mentre col piano straordinario almeno si troverebbe assicurato un lavoro stabile, anche se lontano da casa.
Attualmente inoltre è già previsto che sui 3000 posti di sostegno a livello nazionale nei vari ordini di scuola rimarranno non coperti per mancanza di specializzati, alla fine del piano di assunzioni. Ciò la dice ancora una volta lunga sul fatto che il lavoro su sostegno continuerà a essere tra i più richiesti e che quindi si bandiranno a breve concorsi appositi, per assumere su questa tipologia di posti, che secondo me non potranno essere particolarmente selettivi...

Tornare in alto Andare in basso
Vixvix



Messaggi : 38
Data d'iscrizione : 11.07.15

MessaggioOggetto: Re: GE Sostegno Primaria, il punto...   Gio Ago 06, 2015 1:10 pm

Il problema più grande sono figli piccoli e famiglia! Mia situazione: fuori dal piano A per tre posti, bimba di 18 mesi. Ho sempre lavorato su incarichi annuali e ora dovrei andarmene senza sapere che ne sarà di me o restare e rischiare di essere sorpassata dai Pas nell'assegnazione dei ruoli il prossimo anno! Che fare???? Consigli??
Tornare in alto Andare in basso
Nuny



Messaggi : 186
Data d'iscrizione : 02.03.13

MessaggioOggetto: Re: GE Sostegno Primaria, il punto...   Ven Ago 07, 2015 12:19 am

dami ha scritto:
Esprimo solidarietà ai colleghi specializzati che si trovano ad affrontare questa scelta difficile.
I problemi che si verranno a creare per gli insegnanti di sostegno sono i seguenti: da una parte l'assunzione in ruolo avverrà sicuramente in un posto lontano da casa per la maggioranza dei docenti rientranti in fase B; bisogna però considerare che probabilmente daranno gli incarichi al 30/6 prima di quelli a tempo indeterminato, quindi per il prossimo anno ci si potrebbe "salvare" così.
Bisogna quindi valutare a priori la possibile situazione che si verrà a creare per i tre anni successivi.
Ci sarà la mobilità straordinaria, quindi è molto probabile che molti insegnanti di sostegno che oggi lavorano al Nord vorranno rientrare al Sud. Ciò determinerà che i pochi nuovi posti disponibili che si verranno a creare al Sud verranno presi da chi ha punteggi di servizio alti e che probabilmente o è stato già assunto o lo sarà a breve nella fase A.
Sembra che il governo stia aprendo alla possibilità di concedere le assegnazioni provvisorie con più facilità, per cui potrebbe succedere che, anche se si continua a rimanere formalmente insegnanti lontano da casa, si possa avere comunque accesso ai posti disponibili annualmente con questo tipo di opportunità, se si rientra nei requisiti per ottenerli.
C'è però da dire che con la nuova legge di riforma del sostegno, che verrà varata a breve, si vuole offrire l'opportunità della continuità didattica per tutto il ciclo di studi agli studenti con sostegno. Questo fattore complicherà ulteriormente le cose, poiché la continuità didattica su uno studente (che potrebbe arrivare ai 5 anni), potrebbe compromettere la possibilità di spostamento dei docenti nei prossimi anni. D'altra parte, però, a seconda di come andranno in porto i nuovi accordi con i sindacati, potrebbe anche essere che si possa permanere nella provincia d'interesse, proprio perché insegnanti di un certo studente... La questione è complessa: quando vareranno la nuova legge, comunque, bisognerà premere con i sindacati affinché le condizioni di lavoro e di trasferimento vengano tutelate il più possibile.
E' un fatto poi che i posti su sostegno in deroga non possano essere che assegnati a insegnanti con supplenza annuale, poiché spuntano solo verso settembre... e questa tipologia di posti ha numeri molto elevati. Inoltre è stato ribadito che i posti di sostegno non rientrano nei posti del potenziamento.
Concludendo, chi ha punteggi molto elevati a livello nazionale (e non locale), paradossalmente potrebbe avere un vantaggio a chiedere l'assunzione, perché è vero che verrà inizialmente assunto lontano da casa, ma magari potrebbe avere già l'anno seguente la possibilità di rientro nella propria zona di origine. Chi ha punteggi medi a livello nazionale o locale non ha una gran convenienza a chiedere l'assunzione, poiché probabilmente potrebbe ancora lavorare per anni su sostegno vicino a casa, sui posti in deroga.
Chi ha punteggi bassi ha convenienza a chiedere l'assunzione, poiché comunque a casa propria non avrebbe lavorato, mentre col piano straordinario almeno si troverebbe assicurato un lavoro stabile, anche se lontano da casa.
Attualmente inoltre è già previsto che sui 3000 posti di sostegno a livello nazionale nei vari ordini di scuola rimarranno non coperti per mancanza di specializzati, alla fine del piano di assunzioni. Ciò la dice ancora una volta lunga sul fatto che il lavoro su sostegno continuerà a essere tra i più richiesti e che quindi si bandiranno a breve concorsi appositi, per assumere su questa tipologia di posti, che secondo me non potranno essere particolarmente selettivi...


Dami scusa, potresti dare qualche delucidazione in più sul provvedimento a riguardo della continuità didattica per gli alunni disabili? Non avevo sentito ancora nulla in merito
Tornare in alto Andare in basso
 
GE Sostegno Primaria, il punto...
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Domande pervenute a Taranto SCUOLA PRIMARIA SOSTEGNO
» MA SE AVESSI VOLUTO SPOSTARMI!!!
» titolo sostegno acquisito e da inserire in GaE
» argomenti per un dibattito Ateo-Religioso, dal punto di vista storico.
» vediamo di fare il punto della situazione

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Sostegno-
Andare verso: