Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Domanda di base per A19

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Domanda di base per A19   Mer Lug 15, 2015 11:20 pm

1) noi siamo ufficiali pubblici? Cosa differenza un pubblico ufficile e pubblico non ufficiali?.

Mi raccomando di indicare le leggi.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15758
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Domanda di base per A19   Gio Lug 16, 2015 1:56 am

ufficiale in questo caso non significa graduato (tipo esercito) ma colui che esercita un ufficio; si lo siamo, ovviamente solo quando stiamo lavorando.

Purtroppo non ho riferimenti da darti.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Domanda di base per A19   Gio Lug 16, 2015 7:46 am

Allora attendiamo, è un tema che spesso ritorna e mi interesserebbe stabilire definitivamente se lo siamo e quali norme lo garantiscano e con quali conseguenze...
Tornare in alto Andare in basso
Francesca4



Messaggi : 2979
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioOggetto: Re: Domanda di base per A19   Gio Lug 16, 2015 9:51 am

precario_acciaio ha scritto:
Allora attendiamo, è un tema che spesso ritorna e mi interesserebbe stabilire definitivamente se lo siamo e quali norme lo garantiscano e con quali conseguenze...

I pubblici ufficiali sono generalmente coloro che esercitano pubbliche funzioni che, proprio per la loro importanza, sono tutelate dalla legge attraverso la previsione di specifiche figure di  reati che possono essere contestati solo a coloro che ricoprono questa speciale qualifica ( art.357 c.p.): peculato (art.314 c.p.), concussione (art.317 c.p.),corruzione (artt.318 e 319 c.p.) induzione indebita(319 quater c.p.),abuso d'ufficio (art.323 c.p.), rivelazione segreto d'ufficio (326 c.p.) e rifiuto od omissione atti d'ufficio(art.326 c.p.).
In particolare gli insegnanti, essendo impiegati statali, ossia lavoratori dipendenti che prestano servizio presso la P.A., svolgono la loro funzione attraverso l'esercizio di poteri autoritativi e certificativi : attività di valutazione degli studenti, poi certificata attraverso la redazione di atti pubblici (registro di classe), attività di attestazione circa il nome ed il numero degli studenti presenti nella classe ed ancora tanto altro.
In pratica con la loro attività gli insegnanti concorrono, disgiuntamente o congiuntamente,a formare e manifestare all'esterno la volontà della P.A. che, essendo persona giuridica, non può che servirsi di persone fisiche per realizzare la sua funzione, che nel caso che ci occupa, è quella di formare persone, prima ancora che cittadini, mature e consapevoli.

Spero di esserti stata utile ;-)
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Domanda di base per A19   Gio Lug 16, 2015 10:10 am

Utilissima!!!
Dopo aver letto il materiale che mi hai postato, passo ai dubbi:

1) Art. 357 codice penale: Articolo 357. Nozione del pubblico ufficiale. Agli effetti della legge penale, sono pubblici ufficiali coloro i quali esercitano una pubblica funzione legislativa, giudiziaria o amministrativa.

Ebbene, noi docenti svolgiamo una funzione amministrativa giusto?

C'è un articolo che affermi chiaramente e in modo inequivocabile che i docenti svolgono una funzione amministrativa?

2) Domanda stupida. C'è una raccolta che individui tutti e solo gli articoli che riguardano noi docenti?

3) Mi hai citato i vari reati in cui possiamo incorrere. Esiste una norma invece che riguardi la tutela per noi pubblici ufficiali, cioè che sancisca la gravità di una offesa a pubblico ufficiale?

4) Siamo pubblici ufficiali solo all'interno della struttura e solo nel periodo in cui siamo in servizio o anche se siamo in ferie?

5) Un docente di scuola privata svolge atti amministrativi. E' un pubblico ufficiale?

6) L'anno scorso la preside ci lesse una sorta di vademecum del comportamento dell'impiegato pubblico, dove posso trovarlo? Si parlava ad esempio che non si possono accettare regalie ecc...

Grazie e scusa per il profluvio di domande!!!
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Domanda di base per A19   Gio Lug 16, 2015 11:31 am

La gravità dell offesa a pubblico ufficiale,avendo l insegnante a che fare con minori,è sostanzialmente nulla in quanto è noto che i minori sono superiper tutelati deresponsabilizzati e inattaccabili in sede legale.pertanto se un tuo alunno ti insulta pesantemente ,tienti l insulto perché per vie legali ti ridurrebbero in faccia.in Italia i minori la fanno franca anche se distruggono stazioni e treni figurati per un insulto
Tornare in alto Andare in basso
udl



Messaggi : 1845
Data d'iscrizione : 04.04.12

MessaggioOggetto: Re: Domanda di base per A19   Gio Lug 16, 2015 11:48 am

Io però avevo letto, su questa testata, che in qualche zona d'Italia erano state fatte denunce a minori per interruzione di pubblico servizio, perché impedivano il regolare svolgimento della lezione.
A me questa situazione è capitata una volta.
Se un minore impedisce ad un autista di guidare l'autobus penso venga denunciato per interruzione di pubblico servizio, perché non lo si può denunciare se impedisce lo svolgimento di una lezione?
Se non sbaglio, in quell'articolo che avevo letto si parlava anche di denuncia da parte dei genitori degli altri studenti, perché questi "teppistelli" impedivano, di fatto, ai loro figli di usufruire di un pubblico servizio
Tornare in alto Andare in basso
chicca70



Messaggi : 1602
Data d'iscrizione : 26.12.14
Località : Mutina

MessaggioOggetto: Re: Domanda di base per A19   Gio Lug 16, 2015 12:31 pm

Felipeto ha scritto:
La gravità dell offesa a pubblico ufficiale,avendo l insegnante a che fare con minori,è sostanzialmente nulla in quanto è noto che i minori sono superiper tutelati deresponsabilizzati e inattaccabili in sede legale.pertanto se un tuo alunno ti insulta pesantemente ,tienti l insulto perché per vie legali ti ridurrebbero in faccia.in Italia i minori la fanno franca anche se distruggono stazioni e treni figurati per un insulto
L'offesa a pubblico ufficiale riguarda più che altro certi genitori inviperiti che perdono il controllo.
Tornare in alto Andare in basso
Francesca4



Messaggi : 2979
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioOggetto: Re: Domanda di base per A19   Gio Lug 16, 2015 1:02 pm

precario_acciaio ha scritto:
Utilissima!!!
Dopo aver letto il materiale che mi hai postato, passo ai dubbi:

1) Art. 357 codice penale: Articolo 357. Nozione del pubblico ufficiale. Agli effetti della legge penale, sono pubblici ufficiali coloro i quali esercitano una pubblica funzione legislativa, giudiziaria o amministrativa.

Ebbene, noi docenti svolgiamo una funzione amministrativa giusto?

Sì, latu sensu, possiamo dire che i docenti svolgono anche una funzione amministrativa, anche se la loro attività non si esaurisce in questa: pensa ad esempio all'esercizio del diritto di libertà di insegnamento (art.33 Cost.)

precario_acciaio ha scritto:

C'è un articolo che affermi chiaramente e in modo inequivocabile che i docenti svolgono una funzione amministrativa?

Non credo ce ne sia bisogno poiché si tratta di dipendenti della pubblica amministrazione, nel senso che ti ho sopra esplicitato.


precario_acciaio ha scritto:

2) Domanda stupida. C'è una raccolta che individui tutti e solo gli articoli che riguardano noi docenti?

Non sono al corrente di un testo unico sui docenti per il fatto che, seppure esistesse, dovrebbe necessariamente essere integrato con tutte quelle norme che disciplinano le attività ed i comportamenti dei funzionari pubblici, dalle quali non potrebbe prescindere.

precario_acciaio ha scritto:

3) Mi hai citato i vari reati in cui possiamo incorrere. Esiste una norma invece che riguardi la tutela per noi pubblici ufficiali, cioè che sancisca la gravità di una offesa a pubblico ufficiale?

La tutela giuridica del pubblico ufficiale non si esaurisce  nella previsione di specifiche figure di reato che possono consumarsi solo nei loro confronti  quali: la violenza o minaccia a pubblico ufficiale (art.336 c.p.),la resistenza a pubblico ufficiale (art.337 c.p.)o l'oltraggio a pubblico ufficiale (art.341 bis c.p.).
Infatti il nostro ordinamento giuridico proprio per l'affidamento  nella correttezza dell'attività e del comportamento del pubblico ufficiale, ha predisposto una tutela rafforzata per l'atto pubblico, che, appunto, fa piena prova, fino a querela di falso, dei fatti che il pubblico ufficiale attesta avvenuti in sua presenza o da lui compiuti.

precario_acciaio ha scritto:

4) Siamo pubblici ufficiali solo all'interno della struttura e solo nel periodo in cui siamo in servizio o anche se siamo in ferie?

In linea di massima lo siete durante le ore di servizio, anche se continuate ad esserlo ogni volta in cui svolgete la vostre funzioni valutative, certificative od altro(es. quando correggete i compiti dei ragazzi).

precario_acciaio ha scritto:

5) Un docente di scuola privata svolge atti amministrativi. E' un pubblico ufficiale?

Sì anche il docente della scuola privata è un pubblico ufficiale, perché tale qualifica attiene alla natura della funzione esercitata e prescinde dal fatto di essere o meno un pubblico dipendente.

precario_acciaio ha scritto:

6) L'anno scorso la preside ci lesse una sorta di vademecum del comportamento dell'impiegato pubblico, dove posso trovarlo? Si parlava ad esempio che non si possono accettare regalie ecc...

Non so esattamente quale sia, però questo a me pare ben fatto.
http://www.flcgil.it/files/pdf/20110222/vademecum-flc-cgil-sanzioni-disciplinari-personale-della-scuola-febbraio-2011.pdf
Tieni però in debito conto il fatto che l'ordinamento giuridico non è mai nel tempo uguale a se stesso per cui l'aggiornamento normativo è assolutamente indispensabile: qualsiasi norma giuridica nasce, vive, si modifica e muore attraverso l'istituto dell'abrogazione implicita od esplicita, oltre a vivere insieme alle altre norme giuridiche che ne influenzano l'interpretazione e ne sono a loro volta influenzate.
In questo senso si comporta esattamente come un organismo vivente.

precario_acciaio ha scritto:

Grazie e scusa per il profluvio di domande!!!

Prego, non c'è di che! ^_*

Ora però voglio il voto prof.!
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Domanda di base per A19   Gio Lug 16, 2015 2:25 pm

Francesca4 ha scritto:
precario_acciaio ha scritto:
Utilissima!!!
Dopo aver letto il materiale che mi hai postato, passo ai dubbi:

1) Art. 357 codice penale: Articolo 357. Nozione del pubblico ufficiale. Agli effetti della legge penale, sono pubblici ufficiali coloro i quali esercitano una pubblica funzione legislativa, giudiziaria o amministrativa.

Ebbene, noi docenti svolgiamo una funzione amministrativa giusto?

Sì, latu sensu, possiamo dire che i docenti svolgono anche una funzione amministrativa, anche se la loro attività non si esaurisce in questa: pensa ad esempio all'esercizio del diritto di libertà di insegnamento (art.33 Cost.)

precario_acciaio ha scritto:

C'è un articolo che affermi chiaramente e in modo inequivocabile che i docenti svolgono una funzione amministrativa?

Non credo ce ne sia bisogno poiché si tratta di dipendenti della pubblica amministrazione, nel senso che ti ho sopra esplicitato.


precario_acciaio ha scritto:

2) Domanda stupida. C'è una raccolta che individui tutti e solo gli articoli che riguardano noi docenti?

Non sono al corrente di un testo unico sui docenti per il fatto che, seppure esistesse, dovrebbe necessariamente essere integrato con tutte quelle norme che disciplinano le attività ed i comportamenti dei funzionari pubblici, dalle quali non potrebbe prescindere.

precario_acciaio ha scritto:

3) Mi hai citato i vari reati in cui possiamo incorrere. Esiste una norma invece che riguardi la tutela per noi pubblici ufficiali, cioè che sancisca la gravità di una offesa a pubblico ufficiale?

La tutela giuridica del pubblico ufficiale non si esaurisce  nella previsione di specifiche figure di reato che possono consumarsi solo nei loro confronti  quali: la violenza o minaccia a pubblico ufficiale (art.336 c.p.),la resistenza a pubblico ufficiale (art.337 c.p.)o l'oltraggio a pubblico ufficiale (art.341 bis c.p.).
Infatti il nostro ordinamento giuridico proprio per l'affidamento  nella correttezza dell'attività e del comportamento del pubblico ufficiale, ha predisposto una tutela rafforzata per l'atto pubblico, che, appunto, fa piena prova, fino a querela di falso, dei fatti che il pubblico ufficiale attesta avvenuti in sua presenza o da lui compiuti.

precario_acciaio ha scritto:

4) Siamo pubblici ufficiali solo all'interno della struttura e solo nel periodo in cui siamo in servizio o anche se siamo in ferie?

In linea di massima lo siete durante le ore di servizio, anche se continuate ad esserlo ogni volta in cui svolgete la vostre funzioni valutative, certificative od altro(es. quando correggete i compiti dei ragazzi).

precario_acciaio ha scritto:

5) Un docente di scuola privata svolge atti amministrativi. E' un pubblico ufficiale?

Sì anche il docente della scuola privata è un pubblico ufficiale, perché tale qualifica attiene alla natura della funzione esercitata e prescinde dal fatto di essere o meno un pubblico dipendente.

precario_acciaio ha scritto:

6) L'anno scorso la preside ci lesse una sorta di vademecum del comportamento dell'impiegato pubblico, dove posso trovarlo? Si parlava ad esempio che non si possono accettare regalie ecc...

Non so esattamente quale sia, però questo a me pare ben fatto.
http://www.flcgil.it/files/pdf/20110222/vademecum-flc-cgil-sanzioni-disciplinari-personale-della-scuola-febbraio-2011.pdf
Tieni però in debito conto il fatto che l'ordinamento giuridico non è mai nel tempo uguale a se stesso per cui l'aggiornamento normativo è assolutamente indispensabile: qualsiasi norma giuridica nasce, vive, si modifica e muore attraverso l'istituto dell'abrogazione implicita od esplicita, oltre a vivere insieme alle altre norme giuridiche che ne influenzano l'interpretazione e ne sono a loro volta influenzate.
In questo senso si comporta esattamente come un organismo vivente.

precario_acciaio ha scritto:

Grazie e scusa per il profluvio di domande!!!

Prego, non c'è di che! ^_*

Ora però voglio il voto prof.!

Grazie!!! Non ho terminato però con le domande, ma di voto 10 -
Il meno è perchè hai scritto "siete" invece che "siamo"... presto lo sarai anche tu!!! =)
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5335
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Domanda di base per A19   Gio Lug 16, 2015 2:49 pm

Felipeto ha scritto:
La gravità dell offesa a pubblico ufficiale,avendo l insegnante a che fare con minori,è sostanzialmente nulla in quanto è noto che i minori sono superiper tutelati deresponsabilizzati e inattaccabili in sede legale.pertanto se un tuo alunno ti insulta pesantemente ,tienti l insulto perché per vie legali ti ridurrebbero in faccia.in Italia i minori la fanno franca anche se distruggono stazioni e treni figurati per un insulto





Ti ricordo che l'offesa a pubblico ufficiale riguarda anche (e soprattutto direi, visto che l'insulto del ragazzino si sanziona disciplinarmente a scuola in base al regolamento) il padre durante il ricevimento
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15758
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Domanda di base per A19   Gio Lug 16, 2015 7:59 pm

Il documento che chiedi si chiama "codice di comportamento dei dipendenti pubblici"

http://www.comune.patti.me.it/images/stories/pdf/Codice_Comportamentale.pdf

Parla di rave e fave, perchè è stato pensato per per coloro che muovono denaro con appalti e nomine; la maggior parte delle prescrizioni non sono neanche ipotizzabili per i docenti.

Quanto al minore che oltraggia il pubblico ufficiale, come ti hanno fatto notare sarebbe compito del docente impedire al minore di oltraggiare il docente; noi li educhiamo (dicono alcuni) e quindi se fanno una cazzata quando sono con noi dovremmo trovare il modo di fargli capire l'errore, non di mandarli in galera.

Purtroppo viviamo in una terra di mezzo tra il ruolo di tutore (responsabile) ed il ruolo di autorità intangibile.

Lavoro di merda il nostro.
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Domanda di base per A19   Gio Lug 16, 2015 9:54 pm

Ovviamente ricorda sempre di essere un essere umano con dignità..
Non fare come quelle larve di prof che si fanno lanciare le penne addosso e dare del coglione senza reagire
Tornare in alto Andare in basso
Francesca4



Messaggi : 2979
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioOggetto: Re: Domanda di base per A19   Ven Lug 17, 2015 10:53 am

Potrebbe essere utile ricordare che il reato di oltraggio a pubblico ufficiale si configuri, ricorrendone i presupposti, anche a carico dei genitori che ledano, con il loro comportamento, l'onore e la reputazione del docente, così come ribadito recentemente dalla Suprema Corte di Cassazione

http://www.altalex.com/documents/massimario/2014/06/18/oltraggio-a-pubblico-ufficiale-requisiti-oggettivi-diffusione-luogo-pubblico
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5335
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Domanda di base per A19   Ven Lug 17, 2015 3:02 pm

Felipeto ha scritto:
Ovviamente ricorda sempre di essere un essere umano con dignità..
Non fare come quelle larve di prof che si fanno lanciare le penne addosso e dare del coglione senza reagire


...proprio come quelle larve di donne che si fanno mettere le mani addosso dagli sporcaccioni...
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Domanda di base per A19   Ven Lug 17, 2015 11:03 pm

Almeno dagli sporcaccione qualcuna,schifosa,può trarre beneficio economico..dagli alunni puoi solo rimaner CORNUTO E MAZZIATO
Tornare in alto Andare in basso
 
Domanda di base per A19
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» domanda scema...
» Corso base-nuove forme-micropittura..ecc
» consiglio gel base
» domanda grandiosa fatta su yahoo
» DOMANDA MATERNITA' ANTICIPATA

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: