Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Paradosso per capire la riforma.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Paradosso per capire la riforma.   Ven Lug 17, 2015 5:51 pm

Facciamo un paradosso.
A Milano la gae di AD02 viene esaurita in fase A e ci sono ancora 50 posti liberi.
NESSUNO ha espresso Milano come preferenza. Chi viene chiamato?
Tornare in alto Andare in basso
michetta



Messaggi : 3880
Data d'iscrizione : 17.08.11

MessaggioOggetto: Re: Paradosso per capire la riforma.   Ven Lug 17, 2015 5:54 pm

scusa precario, perché NESSUNO?
Si è detto che le province devono essere indicate TUTTE, o mi sono persa qualcosa?
Tornare in alto Andare in basso
sono stato bravo?



Messaggi : 124
Data d'iscrizione : 30.06.15

MessaggioOggetto: Re: Paradosso per capire la riforma.   Ven Lug 17, 2015 5:55 pm

Bisogna metterle tutte le province, quindi anche come ultima ma Milano dovrai cmq inserirla...
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Paradosso per capire la riforma.   Ven Lug 17, 2015 6:05 pm

Intendevo: nessuno l'ha indicata come prima scelta... cosa succede?
Tornare in alto Andare in basso
michetta



Messaggi : 3880
Data d'iscrizione : 17.08.11

MessaggioOggetto: Re: Paradosso per capire la riforma.   Ven Lug 17, 2015 6:17 pm

precario_acciaio ha scritto:
Intendevo: nessuno l'ha indicata come prima scelta... cosa succede?
beh, ci sarà almeno uno che l'avrà scelta come seconda .. non capisco cosa intendi
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Paradosso per capire la riforma.   Ven Lug 17, 2015 6:20 pm

Bene... continuo allora l'ipotesi.

Precario_Acciaio ha espresso Milano come seconda preferenza. Ha 100 punti.

Luna_Assassina ha espresso Milano come terza preferenza. Ha 101 punti.

Goldrake ha espresso Milano come decima preferenza. Ha 200 punti.

Chi va in ruolo?
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4694
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Paradosso per capire la riforma.   Ven Lug 17, 2015 6:27 pm

A rigor di logica, dovrebbero fare così:

1) In ogni provincia, stilano la graduatoria in base al punteggio, senza considerare le preferenze;

2) Quando sono pronte tutte le graduatorie, si proclamano destinatari di proposta di assunzione i primi N (N varia da provincia a provincia) dell graduatoria

3) Se il docente Maria Rossi compare tra i destinatari di proposta di assunzione in più province, viene assunta in quella più alta come preferenza da lei espressa, il suo nome viene depennato dalla lista delle altre province e sostituito dal primo degli esclusi.
Tornare in alto Andare in basso
knot2



Messaggi : 699
Data d'iscrizione : 26.05.15

MessaggioOggetto: Re: Paradosso per capire la riforma.   Ven Lug 17, 2015 6:29 pm

goldrake
Tornare in alto Andare in basso
Ciccio.8



Messaggi : 2393
Data d'iscrizione : 24.02.15

MessaggioOggetto: Re: Paradosso per capire la riforma.   Ven Lug 17, 2015 6:30 pm

Dipenderà tutto da un calcolo matematico fatto incrociando i dati al PC.
Difficilmente questi tre docenti che hai portato nell'esempio si troveranno ad essere chiamati per scegliere il loro unico (il primo utile) ruolo contemporaneamente.
Se succederà sarà perché ognuno di essi non ha trovato collocazione nelle province espresse prima di Milano, in quel caso non si discute, il ruolo va a Goldrake perché ha più punti, per gli altri si scorre ancora secondo punteggio su Milano fino a disponibilità dei posti e poi via via sulle altre province espresse se non trovano collocazione a MIlano.
Il vero problema è che non si potrà rifiutare il ruolo assegnato, in qualsivoglia provincia vada a capitare.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15789
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Paradosso per capire la riforma.   Ven Lug 17, 2015 6:37 pm

mac67 ha scritto:
A rigor di logica, dovrebbero fare così:

1) In ogni provincia, stilano la graduatoria in base al punteggio, senza considerare le preferenze;

2) Quando sono pronte tutte le graduatorie, si proclamano destinatari di proposta di assunzione i primi N (N varia da provincia a provincia) dell graduatoria

3) Se il docente Maria Rossi compare tra i destinatari di proposta di assunzione in più province, viene assunta in quella più alta come preferenza da lei espressa, il suo nome viene depennato dalla lista delle altre province e sostituito dal primo degli esclusi.
Mio Dio no !

La graduatoria è unica, il posto a Milano lo prende il primo che

1) ha il punteggio più alto SOLO SE
2) le sue preferenze principali non possono essere soddisfatte e SOLO SE
3) a Milano c'è un posto ancora libero.

Goldrake perchè ha più punti SOLO SE le sue prime 9 scelte non hanno cattedre libere, quindi si accontenta della decima scelta; se va in una delle sue prime 9 scelte allora Luna_Assassina, SOLO SE le prime sue due scelte hanno fatto cilecca e così via.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15789
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Paradosso per capire la riforma.   Ven Lug 17, 2015 6:40 pm

Ciccio.8 ha scritto:
Dipenderà tutto da un calcolo matematico fatto incrociando i dati al PC.
Difficilmente questi tre docenti che hai portato nell'esempio si troveranno ad essere chiamati per scegliere il loro unico (il primo utile) ruolo contemporaneamente.
Se succederà sarà perché ognuno di essi non ha trovato collocazione nelle province espresse prima di Milano, in quel caso non si discute, il ruolo va a Goldrake perché ha più punti, per gli altri si scorre ancora secondo punteggio su Milano fino a disponibilità dei posti e poi via via sulle altre province espresse se non trovano collocazione a MIlano.
Il vero problema è che non si potrà rifiutare il ruolo assegnato, in qualsivoglia provincia vada a capitare.
Nessun calcolo, si applica un algoritmo; nessuna chiamata, ricevi una mail, se accetti quel che c'è scritto bene altrimenti ti attacchi al cazzo.
Tornare in alto Andare in basso
adamo



Messaggi : 952
Data d'iscrizione : 05.03.11
Età : 44
Località : Parma

MessaggioOggetto: Re: Paradosso per capire la riforma.   Ven Lug 17, 2015 6:46 pm

Mostro un esempio sperando che possa aiutare qualcuno a capire il meccanismo.
Facciamo conto che esistano solo 3 province: Roma, con 3 posti; Napoli, con 3 posto; Milano, con 2 posti.

Ipotizziamo che in fase C arrivino due idonei di Napoli con 70 e 69 punti e che facciano domanda da GE 7 precari (A-G) con i seguenti punti e preferenze:
Idoneo 1 - sceglie Na-Ro-Mi
Idoneo 2 - sceglie Na-Ro-Mi
A - con 200 punti sceglie Ro-Mi-Na
B - con 190 punti sceglie Ro-Mi-Na
C - con 180 punti sceglie Na-Mi-Ro
D - con 170 punti sceglie Mi-Ro-Na
E - con 150 punti sceglie Na-Mi-Ro
F - con 130 punti sceglie Na-Ro-Mi
G - con 100 punti sceglie Ro-Na-Mi

Idoneo 1 andrà di ruolo a Napoli sua prima scelta. A Napoli restano 2 posti su 3.
Idoneo 2 andrà di ruolo a Napoli sua prima scelta. A Napoli resta 1 posto su 3.
A andrà di ruolo a Roma sua prima scelta. A Roma restano 2 posti su 3.
B andrà di ruolo a Roma sua prima scelta. A Roma resta 1 posto su 3.
C andrà di ruolo a Napoli sua prima scelta. A Napoli finiscono i posti.
D andrà di ruolo a Milano sua prima scelta. A Milano resta 1 posto su 2.
E andrà di ruolo a Milano sua seconda scelta. A Milano finiscono i posti.
F andrà di ruolo a Roma sua terza scelta. A Roma finiscono i posti.
G non va di ruolo.

Invece che 9 persone su 3 province potrebbero essere 2000 su 100 ma il meccanismo sarà lo stesso. Chi ha punti alti potrà ragionevolmente sperare di restare vicino casa, chi ha punteggio intermedio potrebbe finire nella provincia numero 15 come nella 70, chi ha pochi punti nelle cdc affollate farà meglio a sperare che la gente non presenti domanda, se proprio ci tiene al ruolo.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.blonk.it/autori/
Ciccio.8



Messaggi : 2393
Data d'iscrizione : 24.02.15

MessaggioOggetto: Re: Paradosso per capire la riforma.   Ven Lug 17, 2015 6:50 pm

avidodinformazioni ha scritto:

Nessun calcolo, si applica un algoritmo; nessuna chiamata, ricevi una mail, se accetti quel che c'è scritto bene altrimenti ti attacchi al cazzo.

Ecco si... hai riassunto la cosa in uno stile più sobrio e conciso! ^_^
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15789
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Paradosso per capire la riforma.   Ven Lug 17, 2015 6:52 pm

adamo ha scritto:
Mostro un esempio sperando che possa aiutare qualcuno a capire il meccanismo.  
Facciamo conto che esistano solo 3 province: Roma, con 3 posti; Napoli, con 3 posto; Milano, con 2 posti.

Ipotizziamo che in fase C arrivino due idonei di Napoli con 70 e 69 punti e che facciano domanda da GE 7 precari (A-G) con i seguenti punti e preferenze:
Idoneo 1 - sceglie Na-Ro-Mi
Idoneo 2 - sceglie Na-Ro-Mi
A - con 200 punti sceglie Ro-Mi-Na
B - con 190 punti sceglie Ro-Mi-Na
C - con 180 punti sceglie Na-Mi-Ro
D - con 170 punti sceglie Mi-Ro-Na
E - con 150 punti sceglie Na-Mi-Ro
F - con 130 punti sceglie Na-Ro-Mi
G - con 100 punti sceglie Ro-Na-Mi

Idoneo 1 andrà di ruolo a Napoli sua prima scelta. A Napoli restano 2 posti su 3.
Idoneo 2 andrà di ruolo a Napoli sua prima scelta. A Napoli resta 1 posto su 3.
A andrà di ruolo a Roma sua prima scelta. A Roma restano 2 posti su 3.
B andrà di ruolo a Roma sua prima scelta. A Roma resta 1 posto su 3.
C andrà di ruolo a Napoli sua prima scelta. A Napoli finiscono i posti.
D andrà di ruolo a Milano sua prima scelta. A Milano resta 1 posto su 2.
E andrà di ruolo a Milano sua seconda scelta. A Milano finiscono i posti.
F andrà di ruolo a Roma sua terza scelta. A Roma finiscono i posti.
G non va di ruolo.

Invece che 9 persone su 3 province potrebbero essere 2000 su 100 ma il meccanismo sarà lo stesso. Chi ha punti alti potrà ragionevolmente sperare di restare vicino casa, chi ha punteggio intermedio potrebbe finire nella provincia numero 15 come nella 70, chi ha pochi punti nelle cdc affollate farà meglio a sperare che la gente non presenti domanda, se proprio ci tiene al ruolo.
E se non la capiscono così ......
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4694
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Paradosso per capire la riforma.   Ven Lug 17, 2015 6:55 pm

avidodinformazioni ha scritto:
mac67 ha scritto:
A rigor di logica, dovrebbero fare così:

1) In ogni provincia, stilano la graduatoria in base al punteggio, senza considerare le preferenze;

2) Quando sono pronte tutte le graduatorie, si proclamano destinatari di proposta di assunzione i primi N (N varia da provincia a provincia) dell graduatoria

3) Se il docente Maria Rossi compare tra i destinatari di proposta di assunzione in più province, viene assunta in quella più alta come preferenza da lei espressa, il suo nome viene depennato dalla lista delle altre province e sostituito dal primo degli esclusi.
Mio Dio no !

La graduatoria è unica, il posto a Milano lo prende il primo che

1) ha il punteggio più alto SOLO SE
2) le sue preferenze principali non possono essere soddisfatte e SOLO SE
3) a Milano c'è un posto ancora libero.


Posso non avere capito (fa caldo, sto pensando ad altro, ecc.) ma mi sembra che quel che dici tu è equivalente a quel che dico io.
Tornare in alto Andare in basso
manco capac



Messaggi : 32
Data d'iscrizione : 26.06.15

MessaggioOggetto: Re: Paradosso per capire la riforma.   Ven Lug 17, 2015 6:58 pm

avidodinformazioni ha scritto:
Nessun calcolo, si applica un algoritmo; nessuna chiamata, ricevi una mail, se accetti quel che c'è scritto bene altrimenti ti attacchi al cazzo.
Semplice, essenziale, chiaro. Sei un mito!
Tornare in alto Andare in basso
sono stato bravo?



Messaggi : 124
Data d'iscrizione : 30.06.15

MessaggioOggetto: Re: Paradosso per capire la riforma.   Ven Lug 17, 2015 7:01 pm

precario_acciaio ha scritto:
Bene... continuo allora l'ipotesi.

Precario_Acciaio ha espresso Milano come seconda preferenza. Ha 100 punti.

Luna_Assassina ha espresso Milano come terza preferenza. Ha 101 punti.

Goldrake ha espresso Milano come decima preferenza. Ha 200 punti.

Chi va in ruolo?

Va in ruolo Goldrake, perchè in base al suo punteggio sarà trattato prima degli altri.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15789
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Paradosso per capire la riforma.   Ven Lug 17, 2015 7:24 pm

mac67 ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
mac67 ha scritto:
A rigor di logica, dovrebbero fare così:

1) In ogni provincia, stilano la graduatoria in base al punteggio, senza considerare le preferenze;

2) Quando sono pronte tutte le graduatorie, si proclamano destinatari di proposta di assunzione i primi N (N varia da provincia a provincia) dell graduatoria

3) Se il docente Maria Rossi compare tra i destinatari di proposta di assunzione in più province, viene assunta in quella più alta come preferenza da lei espressa, il suo nome viene depennato dalla lista delle altre province e sostituito dal primo degli esclusi.
Mio Dio no !

La graduatoria è unica, il posto a Milano lo prende il primo che

1) ha il punteggio più alto SOLO SE
2) le sue preferenze principali non possono essere soddisfatte e SOLO SE
3) a Milano c'è un posto ancora libero.


Posso non avere capito (fa caldo, sto pensando ad altro, ecc.) ma mi sembra che quel che dici tu è equivalente a quel che dico io.
Probabile, ma esistono algoritmi più o meno efficienti.

Dici "in ogni provincia....." se intendi dire che ogni USR fa un lavoro preliminare penso che sbagli, se intendi dire che il MIUR stila 107 graduatorie separate e le fa girare sul suo server allora va già meglio, tuttavia il tuo metodo ti costringe a lavorare per approssimazioni successive; non credo sia efficace.
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4694
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Paradosso per capire la riforma.   Ven Lug 17, 2015 7:35 pm

avidodinformazioni ha scritto:

Probabile, ma esistono algoritmi più o meno efficienti.

Dici "in ogni provincia....." se intendi dire che ogni USR fa un lavoro preliminare penso che sbagli, se intendi dire che il MIUR stila 107 graduatorie separate e le fa girare sul suo server allora va già meglio, tuttavia il tuo metodo ti costringe a lavorare per approssimazioni successive; non credo sia efficace.

Sì, il tuo è più efficiente. Il mio mi è servito a capire quale è il criterio più sensato.
Tornare in alto Andare in basso
carletto 2



Messaggi : 670
Data d'iscrizione : 12.07.15

MessaggioOggetto: Re: Paradosso per capire la riforma.   Ven Lug 17, 2015 9:20 pm

sono stato bravo? ha scritto:
precario_acciaio ha scritto:
Bene... continuo allora l'ipotesi.

Precario_Acciaio ha espresso Milano come seconda preferenza. Ha 100 punti.

Luna_Assassina ha espresso Milano come terza preferenza. Ha 101 punti.

Goldrake ha espresso Milano come decima preferenza. Ha 200 punti.

Chi va in ruolo?

Va in ruolo Goldrake, perchè in base al suo punteggio sarà trattato prima degli altri.

precisiamo meglio quello che significa:

Goldrake ha diritto di scegliere prima degli altri due: se c'è un posto libero nella sua 1a provincia, va lì, se no si controlla la sua 2a, poi la 3a, eccetera... se nessuna delle prime nove province scelte ha posti liberi, Goldrake finisce a Milano in barba agli altri due

Poi si guardano le preferenze di Luna_Assassina, dalla prima all'ultima provincia

Poi si guardano le preferene di Precario_Acciaio, dalla prima all'ultima provincia
Tornare in alto Andare in basso
gabri2



Messaggi : 582
Data d'iscrizione : 28.08.10

MessaggioOggetto: Re: Paradosso per capire la riforma.   Ven Lug 17, 2015 9:26 pm

E se uno ha parecchi punti in una cdc sfigata come 51?Immagino la risposta: si attacca al...
Tornare in alto Andare in basso
carletto 2



Messaggi : 670
Data d'iscrizione : 12.07.15

MessaggioOggetto: Re: Paradosso per capire la riforma.   Ven Lug 17, 2015 9:29 pm

probabilmente si attacca al...

rimane però in Gae A043 e A050 molto ripulite... avrà saltato qualche anno di precariato futuro...
Tornare in alto Andare in basso
gabri2



Messaggi : 582
Data d'iscrizione : 28.08.10

MessaggioOggetto: Re: Paradosso per capire la riforma.   Ven Lug 17, 2015 9:36 pm

Sicuro che rimanga in Gae 043 e 050? se presenti la domanda la presenti per tutte le cdc in cui compari o no?
Tornare in alto Andare in basso
semplicemente



Messaggi : 1165
Data d'iscrizione : 01.10.09

MessaggioOggetto: Re: Paradosso per capire la riforma.   Ven Lug 17, 2015 9:40 pm

Continuo a non capire sono asina in fatto di algoritmi perché faccio parte della ridente 51. Come funzionerà?? Non vorrei ritrovarmi a oristano per colpa di un algoritmo
Tornare in alto Andare in basso
sono stato bravo?



Messaggi : 124
Data d'iscrizione : 30.06.15

MessaggioOggetto: Re: Paradosso per capire la riforma.   Ven Lug 17, 2015 10:00 pm

Come volete che funzioni un algoritmo, il software prende ogni candidato uno per volta in base al punteggio (immagino ci dovrà essere un certo lavoro per stabilire le priorità a parità di punteggio tra vari candidati che stanno nella stessa graduatoria nelle diverse province, ma questa è un'altra storia.....) scorre l'ordine delle province indicate, ci sarà un elenco inserito nel software in cui le singole scuole saranno ordinate in base al codice meccanografico o rigorosamente alla rinfusa, si prende la prima scuola in cui c'è un posto et voilà: l'assegnazione è fatta, al software come al miur o a renzi non interessa se tizio finisce a Nuoro piuttosto che a Pordenone così come non interessa se finisci nella scuola dei figli di papà o nella scuola dei figli di nessuno, d'altronde anche quei ragazzini che ti bruciano l'auto o ti puntano il coltello alla gola in classe hanno diritto allo studio....inoltre se finisci a Nuoro è perchè l'hai indicata tu tra le province che gradisci, cosa vuoi di più dalla vita...? Ringrazia che c'hai un posto fisso........
Tornare in alto Andare in basso
 
Paradosso per capire la riforma.
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 2Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
 Argomenti simili
-
» Non ci spero ma voglio capire
» ciao a tutti aiuto a capire uno spermiogramma
» quarta fascia gae e riforma
» trombofilia
» La vita non ti chiede mai di cosa hai voglia o no!

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: