Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Scienze religiose..........

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Scienze religiose..........   Lun 20 Lug 2015 - 20:58

Essendo in epoca di trentesimo anniversario di RITORNO AL FUTURO,dopo il flusso catalizzatore scoprì l esistenza della facoltà di scienze della PACE. E vabbe... Poi arriva avido di informazioni e ci cita SCIENZE RELIGIOSE.quali altre meraviglie dovrò ancora imparare?ma scusate, a parte che religione dogmatica e scienza-metodo scientifico sono antitetiche,ma mu è apparso in sogno il buon Galileo ed ha tirati giù degli improperi che non posso qui riportarvi.....
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47867
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Scienze religiose..........   Lun 20 Lug 2015 - 21:39

Scienze religiose, se voleva essere una domanda seria (altrimenti direi che possiamo anche chiudere il topic), è nient'altro che la vecchia facoltà teologica, cioè il titolo di studio necessario per insegnare religione, per quanto ci riguarda.
Tornare in alto Andare in basso
Online
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Scienze religiose..........   Lun 20 Lug 2015 - 21:44

Era una domanda semiseria dato che la parola SCIENZA e la parola RELIGIONE non possono convivere per formare un senso compiuto.e in un forum di docenti sarebbe d uopo evidenziare certe assurdità.non vedo gli estremi per chiudere il post
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Scienze religiose..........   Lun 20 Lug 2015 - 21:46

Per caso sono incappato nella santa inquisizione?
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15848
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Scienze religiose..........   Lun 20 Lug 2015 - 21:47

Dec ha scritto:
Scienze religiose, se voleva essere una domanda seria (altrimenti direi che possiamo anche chiudere il topic), è nient'altro che la vecchia facoltà teologica, cioè il titolo di studio necessario per insegnare religione, per quanto ci riguarda.
Certo, ma perchè cambiargli nome ? Forse avevano un calo di iscrizioni ? Inserendo la parolina magica le avranno incrementate ?

Se ricordo bene esiste un tipo di manganello che si chiama "pacificatore"; temo che il nome insolito non ne cambi la natura di arma.
Tornare in alto Andare in basso
Davide



Messaggi : 3372
Data d'iscrizione : 26.03.11

MessaggioOggetto: Re: Scienze religiose..........   Lun 20 Lug 2015 - 21:48

Se l'hanno chiamata così, non noi, ma dei luminari docenti universitari, si può dire. La laurea triennale in scienze religiose presso l'università non è la dottrina del seminario, non serve a diventare prete o suora. Specifichiamo bene la differenza.
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Scienze religiose..........   Lun 20 Lug 2015 - 21:50

Peccato che ho visto il piano di studi e NULLA È RICONDUCIBILE alla definizione di scienza
Tornare in alto Andare in basso
pdp68



Messaggi : 48
Data d'iscrizione : 22.08.13

MessaggioOggetto: Re: Scienze religiose..........   Lun 20 Lug 2015 - 22:01

Propongo la visione di "padre Pizarro" di Guzzanti...
Tornare in alto Andare in basso
Davide



Messaggi : 3372
Data d'iscrizione : 26.03.11

MessaggioOggetto: Re: Scienze religiose..........   Lun 20 Lug 2015 - 22:01

Nel piano di studi ci sono vari esami di "storie". Tutte le storie sono scienze. Storia della chiesa, delle religioni, della filosofia. Ecco dunque che il tuo NULLA è RICONDUCIBILE alla definizione di scienza deve essere avallato da esempi concreti. Altrimenti ognuno dice ciò che crede sul forum... Bisogna capire dunque il tuo personale concetto di scienza, poichè oggigiorno tutto è scienza all'università: scienze storiche, scienze geografiche, scienze umane, scienze filosofiche, scienze linguistiche, scienze filologiche, scienze religiose, etc. etc. etc.
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47867
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Scienze religiose..........   Lun 20 Lug 2015 - 22:05

Felipeto ha scritto:
Per caso sono incappato nella santa inquisizione?

Non mi pare, ma visto che ci sono le scienze storiche, le scienze filosofiche, le scienze dell'antichità e non so cos'altro, non vedo perché non ci debbano essere anche le scienze religiose. Aprire addirittura un topic (capisco i commenti di avido e qualche volta mi divertono anche:-) per prendere in giro un corso di laurea che, bene o male, è riconosciuto dallo stato (anche se non c'è nelle università statali) e che potrebbe essere quello conseguito da alcuni colleghi mi sembra di cattivo gusto e non vedo cosa c'entri la santa inquisizione. Se vuoi dirci la tua laurea, magari la prendiamo tutti in giro sciorinando luoghi comuni, così vediamo quanto ti diverti.
Tornare in alto Andare in basso
Online
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Scienze religiose..........   Lun 20 Lug 2015 - 22:05

Padre Pizarro è fantastico, dallo spettacolo ANIENE
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Scienze religiose..........   Lun 20 Lug 2015 - 22:08

DEC,il concetto di scienza non è ad minchiam, a piacere,ma deriva dalla descrizione di un fenomeno che può essere spiegato logicamente con metodo scientifico, cioè DIMOSTRABILE e riproducibile in un laboratorio...come vedi è lontano dai dogmi della religione
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47867
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Scienze religiose..........   Lun 20 Lug 2015 - 22:22

Ok, allora apriamo un topic anche su scienze filosofiche e su tutte le altre che ha ricordato anche Davide? Mi sembra un problema (certo non il più grave) del nostro sistema universitario più che di scienze religiose. Quando ho insegnato al liceo delle scienze umane, durante gli scrutini nel tabellone proiettato c'erano le scienze umane, le scienze naturali (e aggiungerei anche le scienze motorie), solo che si leggeva solo la parola scienze; allora la battuta era: ma quei voti sono in scienze umane o in scienze disumane? Quest'abuso del termine scienza dimostra solo la sudditanza culturale delle discipline umanistiche nei confronti di quelle scientifiche: segno dei tempi, altro che inquisizione.
Tornare in alto Andare in basso
Online
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Scienze religiose..........   Lun 20 Lug 2015 - 22:37

Be certo,il comportamento di un elettrone in un campo magnetico,principio sul quale per decenni hanno funzionato schermi e televisori,è riproducibile e verificabile.i risultati del potenziamento muscolare o il complesso di Edipo no.con questo aggiungo anche che adoro la storia e l arte religiosa,che però non sono scienza
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15848
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Scienze religiose..........   Mar 21 Lug 2015 - 1:46

La storia esiste da 5000 anni, la scienza da 500; questo basta a dimostrare che "scienze storiche" è un'espressione priva di significato.

Quando le scienze storiche saranno in grado di eseguire previsioni sul futuro allora potranno chiamarsi così.

Ma gli storici sentono un complesso d'inferiorità rispetto agli scienziati ? Di solito quando ce la si tira è per quello.
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47867
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Scienze religiose..........   Mar 21 Lug 2015 - 1:57

Ripeto, secondo me è la mentalità comune che considera gli studi scientifici più seri e più utili di quelli umanistici, perciò si tende ad usare a sproposito la parola "scienza" per indicare qualsiasi cosa (poi visto che etimologicamente significa sapere non è neanche così sbagliato). Ci raccontavano in un corso di geografia di un professore universitario, se non sbaglio francese, che insegnava appunto geografia e il suo corso era in crisi per mancanza di iscritti; ha avuto un colpo di genio decidendo di chiamarlo "ingegneria del territorio" e continuando ad insegnare esattamente le stesse cose: da quel momento gli iscritti sono aumentati e il suo posto di lavoro è stato più sicuro; chiamalo stupido...
Tornare in alto Andare in basso
Online
carletto 2



Messaggi : 670
Data d'iscrizione : 12.07.15

MessaggioOggetto: Re: Scienze religiose..........   Mar 21 Lug 2015 - 2:33

la questione delle ad esempio "scienze storiche" è che, modernamente, si riconosce il valore intrinseco formativo ed epistemopoietico del metodo scientifico, sviluppato sì nell'ambito delle scienze naturali, ma utilizzabile in tantissimi campi del sapere tradizionalmente considerati "umanistici".

non c'è nessun dubbio, da non storico quale sono, che la storia o si fonda sullo studio metodologico delle fonti con spirito scientifico (storiografico) o è mitologia.
in questo senso, ha perfettamente senso parlare di "scienze storiche".
Il coccio con l'iscrizione ritrovato nel tal luogo va indagato con studi di ipotesi testabili e falsificabili (visione popperiana) da chi vi si voglia mettere.
è persino un scienza predittiva nel momento in cui si prevede "se l'ipotesi è corretta, dovremmo trovare questi altri tipi di documenti che attestino questo e non quest'altro" o "ricontrollando i documenti in nostro possesso che marciscono negli archivi potremo verificare se si adattano meglio a questa o a quest'altra ipotesi".

a me questa pare scienza. e lo dico da scienziato naturale quale sono.

dirò di più, la scienza è profondamente "umanistica", perché fatta dagli esseri umani. e lo dico da grande promotore del valore formativo delle scienze (sensu strictu) e da grande critico verso il calderone di tanta fuffologia che sento da altri ambienti (che non cito :-) )

anche le "scienze motorie" hanno una chiara componente "scientifica"... e sì, il potenziamento muscolare ha un'evidente componente predittiva e ripetitiva.

detto questo, mi tengo lontano, per ora, dall'esprimere un giudizio sulle "scienze religiose"
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15848
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Scienze religiose..........   Mar 21 Lug 2015 - 9:08

Dec ha scritto:
Ripeto, secondo me è la mentalità comune che considera gli studi scientifici più seri e più utili di quelli umanistici, perciò si tende ad usare a sproposito la parola "scienza" per indicare qualsiasi cosa (poi visto che etimologicamente significa sapere non è neanche così sbagliato). Ci raccontavano in un corso di geografia di un professore universitario, se non sbaglio francese, che insegnava appunto geografia e il suo corso era in crisi per mancanza di iscritti; ha avuto un colpo di genio decidendo di chiamarlo "ingegneria del territorio" e continuando ad insegnare esattamente le stesse cose: da quel momento gli iscritti sono aumentati e il suo posto di lavoro è stato più sicuro; chiamalo stupido...
Più seri no, più belli neanche lontanamente, più nobili nemmeno; più utili si, senza se e senza ma.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15848
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Scienze religiose..........   Mar 21 Lug 2015 - 9:12

carletto 2 ha scritto:
la questione delle ad esempio "scienze storiche" è che, modernamente, si riconosce il valore intrinseco formativo ed epistemopoietico del metodo scientifico, sviluppato sì nell'ambito delle scienze naturali, ma utilizzabile in tantissimi campi del sapere tradizionalmente considerati "umanistici".

non c'è nessun dubbio, da non storico quale sono, che la storia o si fonda sullo studio metodologico delle fonti con spirito scientifico (storiografico) o è mitologia.
in questo senso, ha perfettamente senso parlare di "scienze storiche".
Il coccio con l'iscrizione ritrovato nel tal luogo va indagato con studi di ipotesi testabili e falsificabili (visione popperiana) da chi vi si voglia mettere.
è persino un scienza predittiva nel momento in cui si prevede "se l'ipotesi è corretta, dovremmo trovare questi altri tipi di documenti che attestino questo e non quest'altro" o "ricontrollando i documenti in nostro possesso che marciscono negli archivi potremo verificare se si adattano meglio a questa o a quest'altra ipotesi".

a me questa pare scienza. e lo dico da scienziato naturale quale sono.

dirò di più, la scienza è profondamente "umanistica", perché fatta dagli esseri umani. e lo dico da grande promotore del valore formativo delle scienze (sensu strictu) e da grande critico verso il calderone di tanta fuffologia che sento da altri ambienti (che non cito :-) )

anche le "scienze motorie" hanno una chiara componente "scientifica"... e sì, il potenziamento muscolare ha un'evidente componente predittiva e ripetitiva.

detto questo, mi tengo lontano, per ora, dall'esprimere un giudizio sulle "scienze religiose"
La parola giusta è "filologico".

Nello studio storico c'è sempre spazio per l'opinione; questo collide col concetto di scienza.
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Scienze religiose..........   Mar 21 Lug 2015 - 10:34

Manca comunque l elemento di predicibilità nello studio della storia.Carletto scusami ma scienze motorie è un altra castroneria.. Lo stesso allenamento e la stessa alimentazione in due persone diverse produce effetti differenti non quantificabili a priori ma casuali.non c e scienza ma solo un orientamento sul metodo MIGLIORE che tendenzialmente PUO aiutare un corpo a svilupparsi. Nessun allenatore potrà predire che tu,seguendo per x giorni la dieta e l allenamento y produrrai certe prestazioni..come si dice è un sistema fortemente non lineare con troppe variabili,non può dare risultati certi e definiti.
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5368
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Scienze religiose..........   Mar 21 Lug 2015 - 15:01

avidodinformazioni ha scritto:
carletto 2 ha scritto:
la questione delle ad esempio "scienze storiche" è che, modernamente, si riconosce il valore intrinseco formativo ed epistemopoietico del metodo scientifico, sviluppato sì nell'ambito delle scienze naturali, ma utilizzabile in tantissimi campi del sapere tradizionalmente considerati "umanistici".

non c'è nessun dubbio, da non storico quale sono, che la storia o si fonda sullo studio metodologico delle fonti con spirito scientifico (storiografico) o è mitologia.
in questo senso, ha perfettamente senso parlare di "scienze storiche".
Il coccio con l'iscrizione ritrovato nel tal luogo va indagato con studi di ipotesi testabili e falsificabili (visione popperiana) da chi vi si voglia mettere.
è persino un scienza predittiva nel momento in cui si prevede "se l'ipotesi è corretta, dovremmo trovare questi altri tipi di documenti che attestino questo e non quest'altro" o "ricontrollando i documenti in nostro possesso che marciscono negli archivi potremo verificare se si adattano meglio a questa o a quest'altra ipotesi".

a me questa pare scienza. e lo dico da scienziato naturale quale sono.

dirò di più, la scienza è profondamente "umanistica", perché fatta dagli esseri umani. e lo dico da grande promotore del valore formativo delle scienze (sensu strictu) e da grande critico verso il calderone di tanta fuffologia che sento da altri ambienti (che non cito :-) )

anche le "scienze motorie" hanno una chiara componente "scientifica"... e sì, il potenziamento muscolare ha un'evidente componente predittiva e ripetitiva.

detto questo, mi tengo lontano, per ora, dall'esprimere un giudizio sulle "scienze religiose"
La parola giusta è "filologico".

Nello studio storico c'è sempre spazio per l'opinione; questo collide col concetto di scienza.


Quindi nel concetto di scienza ci sarebbe qualcosa che la avvicina alla verità rivelata?
Non mi risulta che la scienza sia graniticamente ancorata a certezze, piuttosto che le ricerchi, e che sia fatta di "teorie".
Le unità di misura sono delle convenzioni, con altre, la scienza sarebbe diversa, Dio non ha rivelato a Mosé né i numeri né la tavola degli elementi
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Scienze religiose..........   Mar 21 Lug 2015 - 15:14

La distanza tra Roma e milano è quella indipendentemente dalla unità di misura utilizzata (km miglia o megapollici che sia)non è un punto di vista.un elettrone che si muove in un campo magnetico curvera' la traiettoria di una data specifica quantità verificabile e misurabile indipendente che di esprimano le grandezze in gioco con una o l altra unità di misura. In che modo lucetta la scienza cambierebbe?
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5368
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Scienze religiose..........   Mar 21 Lug 2015 - 15:23

mi vergogno a citare da wikipedia, perché non sono in grado di argomentare su Popper (altri si potranno esibire), ma ci capiamo:

Una teoria scientifica è un modello o un insieme di modelli che spiegano i dati osservativi a disposizione, e che offrono predizioni che possono essere verificate. Nella scienza, una teoria non può essere mai completamente provata, perché non è possibile assumere che conosciamo tutto ciò che c'è da conoscere (compresi eventuali elementi che potrebbero screditare la teoria). Invece, le teorie che spiegano le osservazioni vengono accettate finché un'altra osservazione non è in disaccordo con esse. In tal caso, la teoria incriminata viene eliminata del tutto oppure, se possibile, cambiata leggermente per poter comprendere l'osservazione.


Il parallelo che si faceva era con la storia, e mi pare che le premesse metodologiche non siano molto distanti.
Mi pareva che si stesse considerando la scienza come la religione (quindi non controvertibile) solo per contrapporla alle scienze storiche, e che si confonda scienza e tecnologia
Tornare in alto Andare in basso
Curve algebriche



Messaggi : 63
Data d'iscrizione : 19.08.13

MessaggioOggetto: Re: Scienze religiose..........   Mar 21 Lug 2015 - 15:41

Anche Godel e Heisenberg dovrebbero aver fatto crollare qualche certezza al razionalista positivista Felipeto.
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Scienze religiose..........   Mar 21 Lug 2015 - 15:44

La tecnologia è applicazione pratica e costruttiva della scienza.esistono certo definizioni di scienza allargate che spaziano finanche alla filosofia.. Quella più diffusa cmq è DESCRIZIONE DI FENOMENI CHE POSSANO ESSERE RAPPRESENTATI MEDIANTE MODELLI LOGICI E MATEMATICI VERIFICABILI,RIPRODUCIBILI E DIMOSTRABILI
Tornare in alto Andare in basso
 
Scienze religiose..........
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 2Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
 Argomenti simili
-
» un mondo senza religioni
» Siti satira religione e chiesa
» Fine dell'universo
» Antimateria
» Piccola collezione di perle dissacranti

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: