Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 ╠══ Ragioniamo sul POTENZIAMENTO ══╣

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2, 3  Seguente
AutoreMessaggio
Ciccio.8



Messaggi : 2396
Data d'iscrizione : 24.02.15

MessaggioOggetto: ╠══ Ragioniamo sul POTENZIAMENTO ══╣   Sab Ago 01, 2015 2:21 pm

Ragioniamo, si fa per dire... cercando di intuire qualcosa!

Partiamo dalla Tabella 1, riferita all'Art.1 - comma 95 del Maxiemendamento:



Consideriamo, per esempio, i posti previsti in totale per la secondaria di secondo grado in Abruzzo.
Il numero riportato, di 607 unità, rappresenta il tetto massimo assegnabile al potenziamento per quell'ordine di scuole nella specifica regione.
I collegi di ogni istituto si riuniranno per decidere le loro richieste di potenziamento (in linea col POF, le strutture, gli orari e gli spazi disponibili), il DS incaricato comunicherà agli USP le richieste.

Chi valuta la corrispondenza fra richieste e domande di partecipazione al Piano Straordinario? Si parte già dagli uffici provinciali/regionali? O sarà il miur tramite sistema a incrociare i dati?

Per garantire l'assegnazione di quanti più ruoli è possibile le richieste dovrebbero essere in numero maggiore ai candidati.

Ma i soli numeri non bastano, anche le specifiche discipline dovrebbero essere corrispondenti, in proporzione, a quelle dei precari che hanno presentato domanda.
Senza una direttiva di minima, o la reintroduzione, con apposito provvedimento di legge, di alcune ore in detrminati curricoli, è difficile che i collegi scelgano spontaneamente di potenziare quelle discipline.

Le richieste potrebbero essere del tutto sbilanciate, per esempio alcuni laboratori utili alla formazione scuola-lavoro e non altri. Più informatica, economia, lingue e non musica o storia dell'arte.

Se rispetto a quei 607 posti in totale da assegnare, solo 450 richieste corrispondono ai profili dei candidati, per i restanti come si procede?

Potrebbero poi esserci ulteriori fasi di "valutazione" dell'offerta di docenti da parte delle singole scuole? Magari prendendo in considerazione anche il curriculum di ogni prof? O tutto si conclude con un buco nell'acqua (di rifogna) per un buon numero di candidati?
Tornare in alto Andare in basso
Babbeus



Messaggi : 1683
Data d'iscrizione : 17.03.15

MessaggioOggetto: Re: ╠══ Ragioniamo sul POTENZIAMENTO ══╣   Sab Ago 01, 2015 3:51 pm

Ciccio.8 ha scritto:
Ragioniamo, si fa per dire... cercando di intuire qualcosa!

Partiamo dalla Tabella 1, riferita all'Art.1 - comma 95 del Maxiemendamento:



Consideriamo, per esempio, i posti previsti in totale per la secondaria di secondo grado in Abruzzo.
Il numero riportato, di 607 unità, rappresenta il tetto massimo assegnabile al potenziamento per quell'ordine di scuole nella specifica regione.
I collegi di ogni istituto si riuniranno per decidere le loro richieste di potenziamento (in linea col POF, le strutture, gli orari e gli spazi disponibili), il DS incaricato comunicherà agli USP le richieste.

Ma in che forma lo comunicano? C'è un apposito modulo, magari online? Mandano una relazione generica? Individuano una lista di preferenze?

Citazione :

Chi valuta la corrispondenza fra richieste e domande di partecipazione al Piano Straordinario? Si parte già dagli uffici provinciali/regionali? O sarà il miur tramite sistema a incrociare i dati?

Per garantire l'assegnazione di quanti più ruoli è possibile le richieste dovrebbero essere in numero maggiore ai candidati.

Ma i soli numeri non bastano, anche le specifiche discipline dovrebbero essere corrispondenti, in proporzione, a quelle dei precari che hanno presentato domanda.
Senza una direttiva di minima, o la reintroduzione, con apposito provvedimento di legge, di alcune ore in detrminati curricoli, è difficile che i collegi scelgano spontaneamente di potenziare quelle discipline.

Le richieste potrebbero essere del tutto sbilanciate, per esempio alcuni laboratori utili alla formazione scuola-lavoro e non altri. Più informatica, economia, lingue e non musica o storia dell'arte.

Le richieste sarebbero certamente sbilanciate, ma mi chiedo se si possa effettivamente parlare di "richieste" delle scuole, cioè se le scuole hanno indicato proprio una lista di docenti desiderati oppure hanno dato solo indicazioni vaghe. Da quello che leggevo parrebbe che non ci sia nulla di preciso, in quel caso il ministero è libero di fare come vuole.

Citazione :

Se rispetto a quei 607 posti in totale da assegnare, solo 450 richieste corrispondono ai profili dei candidati, per i restanti come si procede?

Potrebbero poi esserci ulteriori fasi di "valutazione" dell'offerta di docenti da parte delle singole scuole? Magari prendendo in considerazione anche il curriculum di ogni prof? O tutto si conclude con un buco nell'acqua (di rifogna) per un buon numero di candidati?

Questo succederebbe l'anno prossimo, questo primo anno è solo di transizione prima dell'istituzione della chiamata diretta.
Tornare in alto Andare in basso
Ciccio.8



Messaggi : 2396
Data d'iscrizione : 24.02.15

MessaggioOggetto: Re: ╠══ Ragioniamo sul POTENZIAMENTO ══╣   Sab Ago 01, 2015 7:13 pm

Ho abbozzato su carta il mio ordine di province nel caso decidessi di inoltrare all'ultimo momento.

Ho scelto, come tutti, in base a vari parametri, alcuni del tutto soggettivi. Poi ho valutanto anche la distanza, i collegamenti, i costi... ma in concreto non so proprio a cosa abbinare queste province, eccetto il dato generico del numero di potenziamenti previsto per regione.

Se "le reali esigenze della scuola" (e quindi i potenziamenti richiesti e/o possibili), di cui tanto parlano Renzi & Giannini, dimostreranno come quei numeri sono in buona percentuale incompatibili con un Piano Assunzioni del genere... qualcuno si prenderà la responsabilità di questo scempio?
Tornare in alto Andare in basso
lamannafranca



Messaggi : 1604
Data d'iscrizione : 23.01.13
Età : 49
Località : Martina Franca(Ta)

MessaggioOggetto: Re: ╠══ Ragioniamo sul POTENZIAMENTO ══╣   Dom Ago 02, 2015 10:40 am

Io ho "studiato" un po i numeri per primaria nazionale e ne ho ottenuto quanto segue:
                     
                        RESTO CAND. GM            ORG.POTENZ.(TAB 1)         RESTO CAND. GAE
       



Abruzzo                       49                                      449                             900
Basilicata                   102                                      264                             598
Calabria                     421                                      664                           2387
Campania                   221                                    1815                           6404
Emilia                         /                                       1307                           1347
Friuli                          /                                         421                             283
Lazio                          /                                       1653                            4351
Liguria                        /                                        478                              187
Lombardia                   /                                       2852                             749
Marche                       /                                         517                            1036
Molise                        5                                         188                              414
Piemonte                    /                                        1250                              638
Puglia                        75                                      1236                            3148
Sardegna                   31                                        530                              861
Sicilia                     1295                                      1595                            7292
Toscana                     /                                        1078                            1509
Umbria                      /                                          363                             434
Veneto                      /                                         1473                            1143

Alcune premesse : I numeri sono approssimativi perchè non ho calcolato il sostegno, immissione in altra cdc.
Considerazioni : Come si può vedere intanto su 18 regioni 10 non avranno candidati GM dopo la fase A. In tutte le 8 regioni interessate dalla fase C c'è un numero "capiente" di posti del potenziamento rispetto al numero di candidati in GM, pertanto, avendo la priorità al 100% le GM potranno sperare (scegliendo le proprie province per prime) di rimanere nella propria regione o, addirittura, nella propria provincia.
Diversa è la situazione delle GAE. Ci sono regioni tipo Friuli,  Lombardia, Marche, Molise, Piemonte, Umbria, Veneto e Sardegna che offrono posti per il potenziamento superiori al numero di aspiranti, pertanto, suppongo che sarà verso queste regioni che avverrà l'esodo dei candidati GAE di Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Lazio, Puglia e Sicilia.  
Le mie considerazioni potrebbero anche essere sbagliate, per cui invito chi vorrà a riflettere su questi numeri.


Ultima modifica di lamannafranca il Mar Ago 04, 2015 2:52 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
ayam



Messaggi : 295
Data d'iscrizione : 09.09.10

MessaggioOggetto: Re: ╠══ Ragioniamo sul POTENZIAMENTO ══╣   Dom Ago 02, 2015 11:57 am

In base alla tua tabella le regioni che hanno unnumerodi posti dell ' organico potenziato (al netto degli aspiranti gm) maggiore rispetto ai candidati gae sonosolo Friuli,Liguria, Lombardia, Piemonte e Veneto
Tornare in alto Andare in basso
Ciccio.8



Messaggi : 2396
Data d'iscrizione : 24.02.15

MessaggioOggetto: Re: ╠══ Ragioniamo sul POTENZIAMENTO ══╣   Dom Ago 02, 2015 1:18 pm

Almeno voi per primaria potete già considerare i numeri come corrispondenti ad una cdc unica, tirare le somme, fare le differenze... ma quei due numeri onnicomprensivi per I e II grado non portano a nulla o, al massimo, solo a percentuali di probabilità.
Tornare in alto Andare in basso
lamannafranca



Messaggi : 1604
Data d'iscrizione : 23.01.13
Età : 49
Località : Martina Franca(Ta)

MessaggioOggetto: Re: ╠══ Ragioniamo sul POTENZIAMENTO ══╣   Dom Ago 02, 2015 3:35 pm

Ciccio se ti va mi dici se le mie considerazioni sono giuste o se ho perso di vista alcuni aspetti ?
Tornare in alto Andare in basso
lamannafranca



Messaggi : 1604
Data d'iscrizione : 23.01.13
Età : 49
Località : Martina Franca(Ta)

MessaggioOggetto: Re: ╠══ Ragioniamo sul POTENZIAMENTO ══╣   Dom Ago 02, 2015 4:03 pm

Ciccio ci sei ?
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: ╠══ Ragioniamo sul POTENZIAMENTO ══╣   Dom Ago 02, 2015 4:04 pm

Ciccio.8 ha scritto:
Ragioniamo, si fa per dire... cercando di intuire qualcosa!

Partiamo dalla Tabella 1, riferita all'Art.1 - comma 95 del Maxiemendamento:



Consideriamo, per esempio, i posti previsti in totale per la secondaria di secondo grado in Abruzzo.
Il numero riportato, di 607 unità, rappresenta il tetto massimo assegnabile al potenziamento per quell'ordine di scuole nella specifica regione.
I collegi di ogni istituto si riuniranno per decidere le loro richieste di potenziamento (in linea col POF, le strutture, gli orari e gli spazi disponibili), il DS incaricato comunicherà agli USP le richieste.

Chi valuta la corrispondenza fra richieste e domande di partecipazione al Piano Straordinario? Si parte già dagli uffici provinciali/regionali? O sarà il miur tramite sistema a incrociare i dati?

Per garantire l'assegnazione di quanti più ruoli è possibile le richieste dovrebbero essere in numero maggiore ai candidati.

Ma i soli numeri non bastano, anche le specifiche discipline dovrebbero essere corrispondenti, in proporzione, a quelle dei precari che hanno presentato domanda.
Senza una direttiva di minima, o la reintroduzione, con apposito provvedimento di legge, di alcune ore in detrminati curricoli, è difficile che i collegi scelgano spontaneamente di potenziare quelle discipline.

Le richieste potrebbero essere del tutto sbilanciate, per esempio alcuni laboratori utili alla formazione scuola-lavoro e non altri. Più informatica, economia, lingue e non musica o storia dell'arte.

Se rispetto a quei 607 posti in totale da assegnare, solo 450 richieste corrispondono ai profili dei candidati, per i restanti come si procede?

Potrebbero poi esserci ulteriori fasi di "valutazione" dell'offerta di docenti da parte delle singole scuole? Magari prendendo in considerazione anche il curriculum di ogni prof? O tutto si conclude con un buco nell'acqua (di rifogna) per un buon numero di candidati?

Condivido. I casi sono due, riassumendo tutta la questione:

1) Viene ignorato il principio di autonomia scolastica, decide tutto il MIUR, in modo da rispettare le consistenze della GAE.
2) Viene attuatoil principio di autonomia scolastica e ciò si traduce nel fatto che gli A37, A61, A36 non rientrano nel piano (se sprovvisti di sostegno). Purtroppo è così, non vedo altre opzioni...
Tornare in alto Andare in basso
Ciccio.8



Messaggi : 2396
Data d'iscrizione : 24.02.15

MessaggioOggetto: Re: ╠══ Ragioniamo sul POTENZIAMENTO ══╣   Dom Ago 02, 2015 4:28 pm

lamannafranca ha scritto:
Ciccio se ti va mi dici se le mie considerazioni sono giuste o se ho perso di vista alcuni aspetti ?

Sono giuste Franca, io sto incrociando i dati allo stesso modo, sottraendo dalle graduatorie tutti gli attuali assunti, in ogni regione, nella specifica cdc, basandomi sulle aliquote delle fasi 0 + A.
Questi numeri, messi in rapporto con i presenti in ogni GM e GaE, danno l'idea di quanti resteranno ancora da assumere in fase C. Troppi!

Ti dico solo, per esempio, che la A028 su scala nazionale presenta:
4763 iscritti nelle GaE + 477 nelle GM.
Per un totale di assunti in fasi 0 + A... di neppure 400 credo.

Questo già fornice la tendenza per il dopo, ma non solo... alcune grandi regioni/province, che in linea di massima potrebbero offrire maggiori possibilità, oggi hanno GM 2012 e GaE strapiene, come Lombardia, Campania e Lazio.
Quindi, un ordine di preferenza potrebbe annullare l'altro se si lascia il tutto alla libera iniziativa dei collegi.

Ripeto che il potenziamento deveva essere gestito prima e meglio, molto prima di pubblicare il decreto, altrimenti per alcune cdc è solo una grandissima presa per il biip! Altro che autonomia!
Partire dalle reali esigenze della scuola e non poter accontentare subito tutti è un conto, fregarsene di dare un indirizzo per la risoluzione del problema è come non volerlo risolvere affatto, al di là dei proclami in TV.
Tornare in alto Andare in basso
lamannafranca



Messaggi : 1604
Data d'iscrizione : 23.01.13
Età : 49
Località : Martina Franca(Ta)

MessaggioOggetto: Re: ╠══ Ragioniamo sul POTENZIAMENTO ══╣   Dom Ago 02, 2015 4:49 pm

Grazie Ciccio . In effetti per I e II grado, per quanto ci applichi, è veramente difficile fare previsioni.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15837
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: ╠══ Ragioniamo sul POTENZIAMENTO ══╣   Dom Ago 02, 2015 7:53 pm

Ma cosa ve ne frega dei posti che rimangono liberi ?

Quando arrivano ad analizzare la vostra situazione la situazione è quella che è.

Se a Milano avanzano 3 posti a Verona 1 ed a Roma 0, se Milano vi fa schifo e preferite Verona e adorate Roma, potendo rimescolare le carte mettereste Milano per prima ? Ovviamente no, vedete che i numeri non contano nulla ?.

Le preferenze le dovete mettere in base alle vostre .... preferenze: vicinanza a casa vostra, bellezza della città, presenza del mare, collegamento rapido con casa, c'è una zia, le ragazze la danno facile ecc ecc.
I posti se ci sono bene, se non ci sono pazienza, non potete farci nulla, e se in tutta Italia rimarrà un posto solo, che mettiate quella provincia per prima o per ultima non cambia nulla, il posto sarà vostro.
Tornare in alto Andare in basso
Babbeus



Messaggi : 1683
Data d'iscrizione : 17.03.15

MessaggioOggetto: Re: ╠══ Ragioniamo sul POTENZIAMENTO ══╣   Dom Ago 02, 2015 8:06 pm

Ciccio.8 ha scritto:
Ho abbozzato su carta il mio ordine di province nel caso decidessi di inoltrare all'ultimo momento.

Ma ha qualche senso questo ordine di province se alla fine neanche ci andiamo nella provincia assegnata e siamo costretti a compilare prima un altro modulo sulla mobilità con un'altra lista di province per la collocazione definitiva?
Tornare in alto Andare in basso
giulia boffa
Admin


Messaggi : 36316
Data d'iscrizione : 28.09.09
Età : 52
Località : milano

MessaggioOggetto: Re: ╠══ Ragioniamo sul POTENZIAMENTO ══╣   Dom Ago 02, 2015 8:12 pm

avidodinformazioni ha scritto:

I posti se ci sono bene, se non ci sono pazienza, non potete farci nulla, e se in tutta Italia rimarrà un posto solo, che mettiate quella provincia per prima o per ultima non cambia nulla, il posto sarà vostro.

cioè? non ho capito che ragionamento fai
Tornare in alto Andare in basso
Francesca4



Messaggi : 2979
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioOggetto: Re: ╠══ Ragioniamo sul POTENZIAMENTO ══╣   Dom Ago 02, 2015 8:20 pm

avidodinformazioni ha scritto:
Ma cosa ve ne frega dei posti che rimangono liberi ?

Quando arrivano ad analizzare la vostra situazione la situazione è quella che è.

Se a Milano avanzano 3 posti a Verona 1 ed a Roma 0, se Milano vi fa schifo e preferite Verona e adorate Roma, potendo rimescolare le carte mettereste Milano per prima ? Ovviamente no, vedete che i numeri non contano nulla ?.

Le preferenze le dovete mettere in base alle vostre .... preferenze: vicinanza a casa vostra, bellezza della città, presenza del mare, collegamento rapido con casa, c'è una zia, le ragazze la danno facile ecc ecc.
I posti se ci sono bene, se non ci sono pazienza, non potete farci nulla, e se in tutta Italia rimarrà un posto solo, che mettiate quella provincia per prima o per ultima non cambia nulla, il posto sarà vostro.

So che per te sia difficile crederlo, ma ci sono preferenze che non mi appassionano particolarmente, anche perché,indipendentemente da ogni altra considerazione... non abbiamo gli stessi gusti!
Ritornando seri,devo dirti che mi è difficile stilare una graduatoria rispetto al mio unico interesse che è il collegamento rapido con casa, anche perché bisognerebbe valutare oltre alla distanza effettiva anche l'efficienza della rete ferroviaria o aerea: paradossalmente potrebbe essere meglio collegata una città dell'estremo nord piuttosto che una del centro o persino del sud con Napoli.
Si accettano consigli.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15837
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: ╠══ Ragioniamo sul POTENZIAMENTO ══╣   Dom Ago 02, 2015 8:22 pm

giulia boffa ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:

I posti se ci sono bene, se non ci sono pazienza, non potete farci nulla, e se in tutta Italia rimarrà un posto solo, che mettiate quella provincia per prima o per ultima non cambia nulla, il posto sarà vostro.

cioè? non ho capito che ragionamento fai
Prima guardano quanti punti hai, poi guardano dove vuoi andare.

Prima: assegnano un posto a tutti quelli che hanno più punti di te, e mentre lo fanno non gliene frega niente di cosa preferisci.

Poi: arriva il tuo turno, prendono in mano la tua pratica (metaforicamente) guardano cosa preferisci e cosa gli è rimasto; ti assegnano il posto che preferisci tra quelli che gli sono rimasti.

Se tu preferisci Verona a Milano ma hai scelto Milano prima di Verona, qualora ci fossero posti in entrambe le province, loro ti daranno Milano (hai fatto una pirlata).
Se tu avessi scelto Verona ti avrebbero dato Verona.
Se Verona non ci fosse, se fosse rimasto solo Milano, te lo assegnerebbero anche avendo messo Verona per prima.

Quindi se vuoi Verona prima di Milano, perchè a Verona hai una zia, anche se reputi Verona improbabile, mettila lo stesso per prima.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15837
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: ╠══ Ragioniamo sul POTENZIAMENTO ══╣   Dom Ago 02, 2015 8:26 pm

Francesca4 ha scritto:
mi è difficile stilare una graduatoria rispetto al mio unico interesse che è il collegamento rapido con casa, anche perché bisognerebbe valutare oltre alla distanza effettiva anche l'efficienza della rete ferroviaria o aerea: paradossalmente potrebbe essere meglio collegata una città dell'estremo nord piuttosto che una del centro o persino del sud con Napoli.
Si accettano consigli.
Le ferrovie hanno orari estivi ed invernali molto simili reperibili su internet, similmente Alitalia.
Spulciare gli orari dei collegamenti è forse l'attività più furba a cui dedicarsi nei prossimi 11 giorni.
Tornare in alto Andare in basso
giulia boffa
Admin


Messaggi : 36316
Data d'iscrizione : 28.09.09
Età : 52
Località : milano

MessaggioOggetto: Re: ╠══ Ragioniamo sul POTENZIAMENTO ══╣   Dom Ago 02, 2015 8:29 pm

avidodinformazioni ha scritto:
giulia boffa ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:

I posti se ci sono bene, se non ci sono pazienza, non potete farci nulla, e se in tutta Italia rimarrà un posto solo, che mettiate quella provincia per prima o per ultima non cambia nulla, il posto sarà vostro.

cioè? non ho capito che ragionamento fai


Quindi se vuoi Verona prima di Milano, perchè a Verona hai una zia, anche se reputi Verona improbabile, mettila lo stesso per prima.

quindi la preferenza conta...
Tornare in alto Andare in basso
Francesca4



Messaggi : 2979
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioOggetto: Re: ╠══ Ragioniamo sul POTENZIAMENTO ══╣   Dom Ago 02, 2015 8:35 pm

avidodinformazioni ha scritto:
Francesca4 ha scritto:
mi è difficile stilare una graduatoria rispetto al mio unico interesse che è il collegamento rapido con casa, anche perché bisognerebbe valutare oltre alla distanza effettiva anche l'efficienza della rete ferroviaria o aerea: paradossalmente potrebbe essere meglio collegata una città dell'estremo nord piuttosto che una del centro o persino del sud con Napoli.
Si accettano consigli.
Le ferrovie hanno orari estivi ed invernali molto simili reperibili su internet, similmente Alitalia.
Spulciare gli orari dei collegamenti è forse l'attività più furba a cui dedicarsi nei prossimi 11 giorni.

Grazie, mi sembra un ottimo consiglio!
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15837
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: ╠══ Ragioniamo sul POTENZIAMENTO ══╣   Dom Ago 02, 2015 8:39 pm

Certo che conta, ma non deve essere influenzata dalle opinioni sulle cattedre disponibili; deve dipendere dalle motivazioni personali che ho elencato sopra (ed altre dello stesso tenore, tipo: a Napoli fanno la pizza buona, a Milano c'è la nebbia, l'arena d Verona è suggestiva, quanto è bello il mare della Sardegna, se faccio la corte alla ragazza sbagliata in Sicilia mi sparano con la lupara ecc ecc)
Tornare in alto Andare in basso
giulia boffa
Admin


Messaggi : 36316
Data d'iscrizione : 28.09.09
Età : 52
Località : milano

MessaggioOggetto: Re: ╠══ Ragioniamo sul POTENZIAMENTO ══╣   Dom Ago 02, 2015 8:41 pm

avidodinformazioni ha scritto:
Certo che conta, ma non deve essere influenzata dalle opinioni sulle cattedre disponibili; deve dipendere dalle motivazioni personali che ho elencato sopra (ed altre dello stesso tenore, tipo: a Napoli fanno la pizza buona, a Milano c'è la nebbia, l'arena d Verona è suggestiva, quanto è bello il mare della Sardegna, se faccio la corte alla ragazza sbagliata in Sicilia mi sparano con la lupara ecc ecc)

posso suggerire solo di guardare quanti posti a potenziamento daranno ad ogni regione, così in linea di massima

ma sempre molto così, tanto le cdc non si sanno e non si sapranno che dopo, parecchio dopo, aver compilato la domanda
Tornare in alto Andare in basso
Francesca4



Messaggi : 2979
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioOggetto: Re: ╠══ Ragioniamo sul POTENZIAMENTO ══╣   Dom Ago 02, 2015 8:56 pm

giulia boffa ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
Certo che conta, ma non deve essere influenzata dalle opinioni sulle cattedre disponibili; deve dipendere dalle motivazioni personali che ho elencato sopra (ed altre dello stesso tenore, tipo: a Napoli fanno la pizza buona, a Milano c'è la nebbia, l'arena d Verona è suggestiva, quanto è bello il mare della Sardegna, se faccio la corte alla ragazza sbagliata in Sicilia mi sparano con la lupara ecc ecc)

posso suggerire solo di guardare quanti posti a potenziamento daranno ad ogni regione, così in linea di massima

ma sempre molto così, tanto le cdc non si sanno e non si sapranno che dopo, parecchio dopo, aver compilato la domanda

Anche questo consiglio mi sembra assai utile per farci apprezzare la tendenza di massima,sviluppando il ragionamento sulla base di percentuali, come sosteneva giustamente Ciccio, facendo comunque attenzione al fatto che non possano essere le stesse in relazione alle varie c.d.c., la cui effettiva consistenza nel potenziamento è un dato che sapremo poi.
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4699
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: ╠══ Ragioniamo sul POTENZIAMENTO ══╣   Dom Ago 02, 2015 8:59 pm

avidodinformazioni ha scritto:
Certo che conta, ma non deve essere influenzata dalle opinioni sulle cattedre disponibili; deve dipendere dalle motivazioni personali che ho elencato sopra (ed altre dello stesso tenore, tipo: a Napoli fanno la pizza buona, a Milano c'è la nebbia, l'arena d Verona è suggestiva, quanto è bello il mare della Sardegna, se faccio la corte alla ragazza sbagliata in Sicilia mi sparano con la lupara ecc ecc)

Aggiornati, la rivoluzione sessuale è arrivata anche qui: ho fidanzati in classe che partono in coppia in vacanza con la benedizione dei genitori.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15837
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: ╠══ Ragioniamo sul POTENZIAMENTO ══╣   Dom Ago 02, 2015 9:13 pm

Non sono ragazze sbagliate.
Possibile che siamo rimasti indietro solo qui in Calabria (entroterra) ?
Tornare in alto Andare in basso
Francesca4



Messaggi : 2979
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioOggetto: Re: ╠══ Ragioniamo sul POTENZIAMENTO ══╣   Lun Ago 03, 2015 6:26 am

O.T. Conosco abbastanza bene la Calabria, ed effettivamente, anche se tendo a non fare generalizzazioni, c'è una certa differenza di mentalità tra una zona e l'altra: ti stupirà il fatto che ritengo Cosenza una delle città più aperte e culturalmente vivaci tra tutte quelle che conosco.
Sono stata anche a Catanzaro, anche se per pochi mesi, ed è a Catanzaro lido che ho fatto amicizia con due splendide ragazze delle quali ho parlato in altro post, e che effettivamente percepivano il disagio di vivere la loro storia in un contesto per lo più arretrato, tanto da aver scelto di abitare in un posto un po' isolato dal resto del quartiere; ma stiamo parlando di circa 26 anni fa, ed in questo senso la mentalità non era poi così diversa dal resto d'Italia.
Ma Rossano calabro mi è rimasta nel cuore, come la lealtà ed il forte senso di appartenenza dei rossanesi, le cui famiglie vivevano prevalentemente di rimesse dall'estero fatte da chi lavorava prevalentemente in Germania, e che con immensa fatica cercava di portare a termine la costruzione della propria casa, coltivando il sogno di stabilirsi definitivamente lì, in quel paradiso, una volta raggiunta l'età della pensione.
Anche questa è la Calabria, ed i calabresi sono la sua parte migliore!
Tornare in alto Andare in basso
 
╠══ Ragioniamo sul POTENZIAMENTO ══╣
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 3Andare alla pagina : 1, 2, 3  Seguente
 Argomenti simili
-
» Avete letto cosa ha risposto il neuropsichiatra infantile?Ragioniamo su quanto ha scritto?
» URGENTE!: SEDE FITTIZIA E CONTRATTO DA INSERIRE NEL SIDI
» Un consiglio spassionato sulla mia situazione.

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: