Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Faq 22 - il criterio rivoluzionario

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4 ... 8 ... 14  Seguente
AutoreMessaggio
FoxLF



Messaggi : 364
Data d'iscrizione : 13.03.15

MessaggioOggetto: Faq 22 - il criterio rivoluzionario   Gio Ago 06, 2015 12:35 am

Promemoria primo messaggio :

"Solo se nella prima provincia non sarà possibile trovare posto, perché tutti i posti risulteranno occupati da altri soggetti con maggior punteggio che hanno scelto quella provincia come prima, allora capiterà che la proposta di incarico a tempo indeterminato sarà effettuata per una provincia diversa."

Letteralmente vuol dire che se io sono a Sondrio con 12 punti e sono l'unico di tutta italia a mettere Sondrio come prima provincia, prendo il posto a Sondrio.
Indipendentemente che ci sia il primo degli esclusi di Milano con 2.000 punti che ha messo Sondrio come seconda.

Nessuno su questo forum ha mai pensato una cosa del genere. Se non si riesce ad ottenere il ruolo nella propria prima provincia, diventerà una lotteria.
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
erik



Messaggi : 1758
Data d'iscrizione : 10.10.09

MessaggioOggetto: Re: Faq 22 - il criterio rivoluzionario   Gio Ago 06, 2015 1:35 pm

La faq sottolinea il fatto che se ci sono i posti con il tuo punteggio ovvio entri ma se non riesci si esaminano la seconda, la terza, eccc..
Tornare in alto Andare in basso
erik



Messaggi : 1758
Data d'iscrizione : 10.10.09

MessaggioOggetto: Re: Faq 22 - il criterio rivoluzionario   Gio Ago 06, 2015 1:36 pm

Quindi non è cambiato niente il meccanismo e sarà sempre lo stesso provincia/punteggio di tutti quelli che scelgono le stesse province con lo stesso ordine
Tornare in alto Andare in basso
haranbanjo



Messaggi : 127
Data d'iscrizione : 28.07.15

MessaggioOggetto: Re: Faq 22 - il criterio rivoluzionario   Gio Ago 06, 2015 1:40 pm

Faq 22: Corro il rischio che tutti i posti a tempo indeterminato nella mia provincia siano occupati da colleghi che l'hanno indicata come seconda, terza o persino centesima preferenza?
.....In particolare, anche per la fase C l'assegnazione degli aspiranti ai posti avverrà con una particolare attenzione a garantire - al massimo delle possibilità - che ciascuno sia assegnato proprio alla prima tra le province secondo l'ordine delle preferenze espresse. Solo se nella prima provincia non sarà possibile trovare posto, perché tutti i posti risulteranno occupati da altri soggetti con maggior punteggio che hanno scelto quella provincia come prima, allora capiterà che la proposta di incarico a tempo indeterminato sarà effettuata per una provincia diversa.

Da questa Faq si intende che è prioritario l'ordine di preferenza non il punteggio di ciascuno
Tornare in alto Andare in basso
dubitoergosum



Messaggi : 1366
Data d'iscrizione : 04.09.10

MessaggioOggetto: Re: Faq 22 - il criterio rivoluzionario   Gio Ago 06, 2015 1:42 pm

pasquale1979 ha scritto:
dubitoergosum ha scritto:
facciamo che ci sia solo la cdc A01, con 15 posti in 15 province: dalla A alla O.
solo Pippo, 4 punti, sceglie come provincia 1 la A. Assunto.
solo Mario, 4 punti, sceglie B come provincia 1. Assunto.
solo Gino, 4 punti, sceglie C come provincia 1. Assunto.
eccetera.
Gli altri della A01, TUTTI con più di 4 punti, fuori.
ma veramente qualcuno crede che verrà data la priorità alle province?

E' il meccanismo della mobilita' dei docenti di ruolo. Si valuta l'ordine delle preferenze e il punteggio. Se si e' l'unico aspirante di una preferenza che e' disponibile, si ottiene il trasferimento anche con punteggio basso. La differenza con la mobilita' sta nel fatto che in questo caso non avete un contratto con regole definite e non si tiene conto delle esigenze di famiglia e di salute. Vi stanno forzando a trasferirvi, su tutto il territorio, e non siete ancora di ruolo. Diventati di ruolo il trasferimento per tornare sara' piu' arduo perche' sottoposto a vincoli vari, dovrete fare il giro d'Italia come molti di noi lo hanno fatto. Veramente in bocca al lupo, e' un momento cruciale questo per voi.
qui non si parla di spostare o me o qualcuno, ma di assumere o meno qualcuno.
Ma se io, non dico con 1000 punti ma con 5, ho fatto il solo errore di aver messo la provincia A per seconda anziché per prima, vado a complimentarmi con Pippo per l'abilità nella scelta, o vado da un legale per denunciare tutti del miur con l'accusa di abuso d'ufficio?
scusa Pasquale ma almeno leggi prima di intervenire, io non entro nemmeno in questo piano...
Tornare in alto Andare in basso
haranbanjo



Messaggi : 127
Data d'iscrizione : 28.07.15

MessaggioOggetto: Re: Faq 22 - il criterio rivoluzionario   Gio Ago 06, 2015 1:43 pm

erik ha scritto:
Invece vi sbagliate a parità di scelta comta il punteggio se io sono di napoli e metto come prima scelta palermo e ho piu punti del primo palermitano entro io

non sembra così...secondo il ragionamento della faq hai la possibilità di entrare a palermo solo se la graduatoria di palermo non è stata completata da coloro che l'hanno indicata come prima scelta
Tornare in alto Andare in basso
haranbanjo



Messaggi : 127
Data d'iscrizione : 28.07.15

MessaggioOggetto: Re: Faq 22 - il criterio rivoluzionario   Gio Ago 06, 2015 1:45 pm

dubitoergosum ha scritto:
pasquale1979 ha scritto:
dubitoergosum ha scritto:
facciamo che ci sia solo la cdc A01, con 15 posti in 15 province: dalla A alla O.
solo Pippo, 4 punti, sceglie come provincia 1 la A. Assunto.
solo Mario, 4 punti, sceglie B come provincia 1. Assunto.
solo Gino, 4 punti, sceglie C come provincia 1. Assunto.
eccetera.
Gli altri della A01, TUTTI con più di 4 punti, fuori.
ma veramente qualcuno crede che verrà data la priorità alle province?

E' il meccanismo della mobilita' dei docenti di ruolo. Si valuta l'ordine delle preferenze e il punteggio. Se si e' l'unico aspirante di una preferenza che e' disponibile, si ottiene il trasferimento anche con punteggio basso. La differenza con la mobilita' sta nel fatto che in questo caso non avete un contratto con regole definite e non si tiene conto delle esigenze di famiglia e di salute. Vi stanno forzando a trasferirvi, su tutto il territorio, e non siete ancora di ruolo. Diventati di ruolo il trasferimento per tornare sara' piu' arduo perche' sottoposto a vincoli vari, dovrete fare il giro d'Italia come molti di noi lo hanno fatto. Veramente in bocca al lupo, e' un momento cruciale questo per voi.
qui non si parla di spostare o me o qualcuno, ma di assumere o meno qualcuno.
Ma se io, non dico con 1000 punti ma con 5, ho fatto il solo errore di aver messo la provincia A per seconda anziché per prima, vado a complimentarmi con Pippo per l'abilità nella scelta, o vado da un legale per denunciare tutti del miur con l'accusa di abuso d'ufficio?
scusa Pasquale ma almeno leggi prima di intervenire, io non entro nemmeno in questo piano...

è lo stesso meccanismo per cui con 100 punti vieni assunto a Belluno e con 150 non vieni assunto a Bari.....scegliendo la GAE provinciale che ti interessava
Tornare in alto Andare in basso
erik



Messaggi : 1758
Data d'iscrizione : 10.10.09

MessaggioOggetto: Re: Faq 22 - il criterio rivoluzionario   Gio Ago 06, 2015 1:50 pm

La faq per tempo indeterminato intente i primi mi spiego palermo 20 posti io con palermo prima scelta essendo 21 rimango fuori xk è stata presa dai ptimi venti che hanno giustamente un contratto una volta entrati a tempo indeterminato
Tornare in alto Andare in basso
iononmisposto



Messaggi : 1707
Data d'iscrizione : 26.06.15

MessaggioOggetto: Re: Faq 22 - il criterio rivoluzionario   Gio Ago 06, 2015 1:56 pm

enricat ha scritto:
A me sembra pericolosissimo questo metodo. Se sbagli la prima provincia sei fregata. Io la sbaglierei sicuro quindi ritorno sempre alla decisione di non far domanda


Non solo, molti guarderebbero le varie GE pensando a chi potrebbe sceglierle non sapendo nemmeno i posti.
Se sbaglio la GE di una posizione rischio di non essere assunto o di essere assunto in coda in Namibia.
Senza contare che questo meccanismo ripropone le code già bocciate.
Secondo me quella FAQ dice il falso sottointendendo il vero...(se tutti vengono accontentati nella loro provincia ok...ma appena uno resta fuori cambia tutto).
Tornare in alto Andare in basso
dubitoergosum



Messaggi : 1366
Data d'iscrizione : 04.09.10

MessaggioOggetto: Re: Faq 22 - il criterio rivoluzionario   Gio Ago 06, 2015 1:56 pm

haranbanjo ha scritto:
Faq 22: Corro il rischio che tutti i posti a tempo indeterminato nella mia provincia siano occupati da colleghi che l'hanno indicata come seconda, terza o persino centesima preferenza?
.....In particolare, anche per la fase C l'assegnazione degli aspiranti ai posti avverrà con una particolare attenzione a garantire - al massimo delle possibilità - che ciascuno sia assegnato proprio alla prima tra le province secondo l'ordine delle preferenze espresse. Solo se nella prima provincia non sarà possibile trovare posto, perché tutti i posti risulteranno occupati da altri soggetti con maggior punteggio che hanno scelto quella provincia come prima, allora capiterà che la proposta di incarico a tempo indeterminato sarà effettuata per una provincia diversa.

Da questa Faq si intende che è prioritario l'ordine di preferenza non il punteggio di ciascuno
è scritta male perché il meccanismo è complesso!
1)parla di quelli in grad. prima di me - quindi prevale il punteggio.
2)prendi uno PRIMA DI TE in grad. la sua PRIMA va intesa come la prima TRA quelle disponibili. Cioè potrebbe anche essere la 50ma scelta per colui che ti precede, ma non ci sono cattedre nelle 49 che lui avrebbe preferito, oppure ce n'erano alcune ma sono state GIÀ assegnate a chi lo precede: la sua PRIMA provincia diventa quella per lui più utile, la 50.
La FAQ è chiara, resta il fatto che ognuno la legge come gli pare.
Tanti auguri.


Ultima modifica di dubitoergosum il Gio Ago 06, 2015 2:00 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
dubitoergosum



Messaggi : 1366
Data d'iscrizione : 04.09.10

MessaggioOggetto: Re: Faq 22 - il criterio rivoluzionario   Gio Ago 06, 2015 1:58 pm

iononmisposto ha scritto:
enricat ha scritto:
A me sembra pericolosissimo questo metodo. Se sbagli la prima provincia sei fregata. Io la sbaglierei sicuro quindi ritorno sempre alla decisione di non far domanda


Non solo, molti guarderebbero le varie GE pensando a chi potrebbe sceglierle non sapendo nemmeno i posti.
Se sbaglio la GE di una posizione rischio di non essere assunto o di essere assunto in coda in Namibia.
Senza contare che questo meccanismo ripropone le code già bocciate.
Secondo me quella FAQ dice il falso sottointendendo il vero...(se tutti vengono accontentati nella loro provincia ok...ma appena uno resta fuori cambia tutto).
Ma infatti, io davvero non ho più parole, sarebbe assurda ed illegittima.
Perché a quel punto non organizzano una lotteria!
Tornare in alto Andare in basso
crotone



Messaggi : 1883
Data d'iscrizione : 29.09.09

MessaggioOggetto: Re: Faq 22 - il criterio rivoluzionario   Gio Ago 06, 2015 1:58 pm

State scrivendo un sacco di cose ma non avete un background matematico. Cosa insegnate? filosofia? storia? arte e immagine?

Scherzo :-)

secondo me è chiara una cosa: la FAQ fa capire che ci sarà una graduatoria per la prima preferenza di ognuno, e che la prima preferenza è prioritaria

la legge fa capire che non è così: il primo come punteggio ottiene il ruolo scorrendo le sue preferenze, gli altri lo ottengono se ci sono residui in base alla loro preferenza

ormai è inutile fare varie interpretazioni, occore che il MIUR dia una lettura univoca, che faccia chiarezza una volta per tutte sull'assegnazione del ruolo nelle fasi B e C
Tornare in alto Andare in basso
iononmisposto



Messaggi : 1707
Data d'iscrizione : 26.06.15

MessaggioOggetto: Re: Faq 22 - il criterio rivoluzionario   Gio Ago 06, 2015 2:00 pm

A me pare solo scritta apposta male per fare presentare domanda.
Poi quando qualcuno si troverà sui monti il Miur dirà che la FAQ l'ha letta male il docente.

D'altra parte un Ministero che scrive una FAQ FALSA su un'assegnazione provvisoria inesistente è tutto dire.
Tornare in alto Andare in basso
erik



Messaggi : 1758
Data d'iscrizione : 10.10.09

MessaggioOggetto: Re: Faq 22 - il criterio rivoluzionario   Gio Ago 06, 2015 2:01 pm

Per me è sempre stato chiaro
Tornare in alto Andare in basso
erik



Messaggi : 1758
Data d'iscrizione : 10.10.09

MessaggioOggetto: Re: Faq 22 - il criterio rivoluzionario   Gio Ago 06, 2015 2:02 pm

Chi ha meno punti non puo scavalcare punto seio sono il primo in tutta italia vado dove voglio in fade B o C
Tornare in alto Andare in basso
haranbanjo



Messaggi : 127
Data d'iscrizione : 28.07.15

MessaggioOggetto: Re: Faq 22 - il criterio rivoluzionario   Gio Ago 06, 2015 2:12 pm

erik ha scritto:
Chi ha meno punti non puo scavalcare punto seio sono il primo in tutta italia vado dove voglio in fade B o C
è vero ma solo se indichi anche una provincia dove puoi far valere quei punti come prima.....

da quello che si capisce non c'è una graduatoria nazionale fatta per punteggi individuali, ma graduatorie provinciali divise per scelta con assegnazione in base al punteggio per quella scelta....

tradotto: se la graduatoria di belluno è completa tra le prime scelte fino a chi ha 50 punti, io in quella graduatoria pur avendone 80 ma avendola indicata come seconda, terza o trentesima non potrei entrarci...

Tornare in alto Andare in basso
erik



Messaggi : 1758
Data d'iscrizione : 10.10.09

MessaggioOggetto: Re: Faq 22 - il criterio rivoluzionario   Gio Ago 06, 2015 2:24 pm

Lo so era x chiarire che si puo decidere di mettere come prima scelta una provincia che non sia x firza dove sono in gae
Tornare in alto Andare in basso
crotone



Messaggi : 1883
Data d'iscrizione : 29.09.09

MessaggioOggetto: Re: Faq 22 - il criterio rivoluzionario   Gio Ago 06, 2015 2:25 pm

per la fase B in realtà non dovresti mettere proprio la tua provincia. Sarebbe un autogol qualora fosse vera questa FAQ

converrebbe per esempio per uno del Sud mettere come prima provincia quella del Nord dove sarebbe disposto ad andare senza troppi drammi
Tornare in alto Andare in basso
FoxLF



Messaggi : 364
Data d'iscrizione : 13.03.15

MessaggioOggetto: Re: Faq 22 - il criterio rivoluzionario   Gio Ago 06, 2015 2:30 pm

Bruschi sostiene la nostra "vecchia"idea del punteggio prioritario.

Max Bruschi su Facebook ha scritto:

La faq ha evidenziato semplicemente che si cerca di accontentare il più possibile sulla scelta della provincia. Premetto che non conosco l'algoritmo, ma il risultato non cambia.... Tra l'altro, il sistema è "simultaneo". Per cui si incrociano punteggi, preferenze, capienza. Non ha senso dire che Tizio o Caio prendono il ruolo "prima"... abbiate pazienza... Si guarda la preferenza per provincia, il punteggio... se ho indicato come prima preferenza Palermo con 100 punti, prendo il posto a Palermo a meno che altri, che hanno indicato Palermo come (poniamo) centesima con più punti di me, siano rimasti fuori dalle altre 99. E a seguire... E' lo stesso principio delle convocazioni. Chi ha più punti, ha più possibilità di scelta.


Giusto e condivisibile.

Il problema è che la faq é chiara e dice tutt'altro.


Ultima modifica di FoxLF il Gio Ago 06, 2015 2:37 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
FRANCI88



Messaggi : 1549
Data d'iscrizione : 14.03.11

MessaggioOggetto: Re: Faq 22 - il criterio rivoluzionario   Gio Ago 06, 2015 2:30 pm

Crotone se tutti i meridionali facessero così nelle province del sud chi andrebbe?
Tornare in alto Andare in basso
crotone



Messaggi : 1883
Data d'iscrizione : 29.09.09

MessaggioOggetto: Re: Faq 22 - il criterio rivoluzionario   Gio Ago 06, 2015 2:33 pm

FRANCI ovviamente mi riferisco alla fase B...per la mia cdc A059 si deve per forza andare o nel Lazio o al Nord.
Tornare in alto Andare in basso
FRANCI88



Messaggi : 1549
Data d'iscrizione : 14.03.11

MessaggioOggetto: Re: Faq 22 - il criterio rivoluzionario   Gio Ago 06, 2015 2:34 pm

Tenendo conto che la domanda riguarda sia i postiin b che quelli in c anche se attribuiti in tempi diversi.
Tornare in alto Andare in basso
royalstefano



Messaggi : 4245
Data d'iscrizione : 12.09.11

MessaggioOggetto: Re: Faq 22 - il criterio rivoluzionario   Gio Ago 06, 2015 2:35 pm

Chiaro, un bellunese con 10 punti, che ha messo Enna come ultima.
Tornare in alto Andare in basso
crotone



Messaggi : 1883
Data d'iscrizione : 29.09.09

MessaggioOggetto: Re: Faq 22 - il criterio rivoluzionario   Gio Ago 06, 2015 2:35 pm

per altre cdc si può fare quel ragionamento di mettere la propria provincia. per noi della A059 ma anche A043 per esempio, non avrebbe senso, in quanto alla fase C non si arriva proprio
Tornare in alto Andare in basso
dami



Messaggi : 1159
Data d'iscrizione : 28.08.11

MessaggioOggetto: Re: Faq 22 - il criterio rivoluzionario   Gio Ago 06, 2015 2:40 pm

crotone ha scritto:
per la fase B in realtà non dovresti mettere proprio la tua provincia. Sarebbe un autogol qualora fosse vera questa FAQ

converrebbe per esempio per uno del Sud mettere come prima provincia quella del Nord dove sarebbe disposto ad andare senza troppi drammi

Se uno con punteggio alto, in CdC con posti vacanti e disponibili a livello nazionale, non vuole rischiare di spostarsi per via della fase B, dovrebbe invece proprio rimanere dov'è e dove quindi non è entrato in ruolo in fase A, sperando nell'organico del potenziamento.
Questo discorso lo si può fare solo se viene data priorità alla scelta della provincia, rispetto a quella dell'ordine di punteggio.
Se infatti si scorresse per punteggio la CdC a livello nazionale, si rischierebbe maggiormente di doversene andare lontano da casa... anche se solo per il primo anno, però.
Discorso a parte merita il sostegno, veramente, perché lì si dovrà anche aspettare di vedere come andrà a finire con la riforma sull'inclusione scolastica...
Tornare in alto Andare in basso
crotone



Messaggi : 1883
Data d'iscrizione : 29.09.09

MessaggioOggetto: Re: Faq 22 - il criterio rivoluzionario   Gio Ago 06, 2015 2:42 pm

dami per forza scorrono le preferenze delle province. Non si può aspettare la fase C, in fase B ci sono posti superiori ai possibili aspiranti
Tornare in alto Andare in basso
 
Faq 22 - il criterio rivoluzionario
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 3 di 14Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4 ... 8 ... 14  Seguente
 Argomenti simili
-
» CRITERIO PREFERENZA SCUOLE

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: