Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Posizione di Fenalca Scuola

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2
AutoreMessaggio
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Posizione di Fenalca Scuola   Ven Ago 07, 2015 9:49 am

Promemoria primo messaggio :

È un parere come tanti, per carità, ma mi permetto di dissentire. Si vuol far passare gli insegnanti per quelli che vogliono pigramente il lavoro sotto casa: oggi, si dice, il lavoro richiede sacrifici. Dimentica Fenalca quanto segue:

1) gli stipendi dei docenti sono già un sacrificio x natura: a stento uno con famiglia arriva alla fine del mese. Se i sindacalisti di Fenalca vogliono contribuire con un fondo speciale x gli affitti dei trasferiti, organizziamo un bell'elenco dei nostri conti correnti x l'invio del bonifico mensile;

2) la mobilità si sceglie, non si impone. I signori di Fenalca dimenticano che ancora PA e privato sono due comparti distinti (peraltro ingiusto anche nel privato); quindi il trasferimento con ricatto "prendere o lasciare" non solo con perdita del posto a TI, ma anche dei diritti acquisiti (inserimento in GM o Gae) sa di ricatto e di volontà di risolvere il problema del precariato nel mondo più vile: non solo ti licenzio, non rispetto la tua professionalità e la tua formazione, ma non mi sporco nemmeno le mani perché a licenziarti sei stato tu. Insomma, auto eliminazione.

3) nessun altro comparto della PA è sottoposto a tale ignominia: non capisco perché un insegnante debba essere sottoposto  a ciò è un dipendente dell'agenzia delle entrate no. I signori di Fenalca dimenticano che il nomadismo imposto comporta anche perduta di titolarità della sede, aspetto questo inquietante di tutta la riforma;

4) il divieto di superare i 36 mesi di supplenza su posto vacante e disponibile è il modo più squallido x aggirare la sentenza della corte europea. Duole che un sindacato, o sedicente tale, x favorire la politica del governo indica i precari a fare domanda con lo spettro di un provvedimento arrogante, autoritario e sprezzante i lavoratori.

La scelta di fare domanda è personale. Certo che tutte le scelte vanno effettuate in serenità e libertà. Altrimenti non dono scelte, ma cappi al collo.
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Posizione di Fenalca Scuola   Ven Ago 07, 2015 4:22 pm

E trasformandola in un parco giochi recuperi?
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15796
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Posizione di Fenalca Scuola   Ven Ago 07, 2015 4:31 pm

dubitoergosum ha scritto:

fino a che accettiamo il fatto che la scuola sia odiosa ed odiata, abbiamo pochi margini come educatori e anche come formatori.
Se ti crocifiggono e ti stritolano gli ammenicoli puoi anche non accettarlo, ma fa male lo stesso.

La scuola è odiata, altrimenti non esisterebbero le feste di fine anno scolastico.

Prova a proporre una visita d'istruzione di 7 giorni a Parigi a 200 € e vedi quante adesioni ottieni; prova a proporre un approfondimento di latino, 3 ore pomeridiane per 3 mesi, sempre a 200 € vedi quanti vaffanculo ottieni.
Tornare in alto Andare in basso
Paola1974



Messaggi : 148
Data d'iscrizione : 18.02.13

MessaggioOggetto: Re: Posizione di Fenalca Scuola   Ven Ago 07, 2015 4:44 pm

Chiedo ai moderatori come mai in poche ore vengano pubblicati in OS due interventi che spingono i docenti indecisi a fare domanda... Quello del sindacato in questione e il seguente
http://m.orizzontescuola.it/news/io-abilitata-pas-non-gae-voglio-ruolo-che-colleghi-gae-rifiutano-lettera
Tornare in alto Andare in basso
solluna



Messaggi : 190
Data d'iscrizione : 11.06.15

MessaggioOggetto: Re: Posizione di Fenalca Scuola   Ven Ago 07, 2015 4:49 pm

Paola1974 ha scritto:
Chiedo ai moderatori come mai in poche ore vengano pubblicati in OS due interventi che spingono i docenti indecisi a fare domanda... Quello del sindacato in questione e il seguente
http://m.orizzontescuola.it/news/io-abilitata-pas-non-gae-voglio-ruolo-che-colleghi-gae-rifiutano-lettera
già...perchèèèèèèèèèèèè?
Tornare in alto Andare in basso
Paola1974



Messaggi : 148
Data d'iscrizione : 18.02.13

MessaggioOggetto: Re: Posizione di Fenalca Scuola   Ven Ago 07, 2015 4:54 pm

Ieri sera io parlato con una ragazza con Tfa, due bimbi piccoli, genitori da curare e mi ha detto: ringrazio Dio di non dover fare questa scelta... Appunto scelta personalissima e non per questo meno sofferta e straziante sia nel si che nel no!
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15796
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Posizione di Fenalca Scuola   Ven Ago 07, 2015 4:58 pm

Paola1974 ha scritto:
Chiedo ai moderatori come mai in poche ore vengano pubblicati in OS due interventi che spingono i docenti indecisi a fare domanda... Quello del sindacato in questione e il seguente
http://m.orizzontescuola.it/news/io-abilitata-pas-non-gae-voglio-ruolo-che-colleghi-gae-rifiutano-lettera
aperto topic apposito.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Posizione di Fenalca Scuola   Ven Ago 07, 2015 7:07 pm

dubitoergosum ha scritto:

concordo su questa priorità. , ma dimentichi che non tutti possono andare al mare, non per 3 mesi comunque.
io insisto, fino a che accettiamo il fatto che la scuola sia odiosa ed odiata, abbiamo pochi margini come educatori e anche come formatori.

Evidentemente è difficile farsi capire.
Ricominciamo da capo aggiungendo qualche dettaglio. Tolta qualche specificità, gli edifici scolastici italiani sono ambienti fisicamente invivibili a causa delle condizioni climatiche e dell'inadeguatezza delle strutture. È già molto difficile trovare le condizioni per fare un lavoro sereno nel mese di maggio e nel mese di settembre, ma da giugno fino a buona parte di settembre è praticamente impossibile. La mattina apri i locali alle 8 e sono già delle fornaci con l'aria stagnante a causa del calore accumulato nel giorno precedente e che non si è sufficientemente disperso durante la notte. Il ricambio d'aria durante il giorno è del tutto inutile a causa delle alte temperature.
Vorrei che mi spiegassi cosa si può fare di divertente dentro locali con temperature di 30 gradi e tassi di umidità tali che ti opprimono. Per essere disposto a farlo devi avere solide motivazioni. E che io sappia, i ragazzi non hanno motivazioni così solide da poter sopportare l'idea di stare dentro locali opprimenti a fare non si sa bene cosa.
Già, cosa li metti a fare, di divertente e interessante a luglio e agosto dopo un intero anno scolastico? Illuminami con le tue idee, visto che i miei 26 anni passati in queste fornaci in alcuni periodi dell'anno mi hanno bollito il cervello. Ci guardiamo nel bianco degli occhi e ci raccontiamo favolette agitando i ventagli o condividendo il ventilatore da 10 euro?

E comunque riformula la domanda: sei mai entrata in una scuola il 10 di luglio o il 10 di agosto?
Tornare in alto Andare in basso
 
Posizione di Fenalca Scuola
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 2Andare alla pagina : Precedente  1, 2
 Argomenti simili
-
» Religione nella scuola materna
» lettera scuola materna
» Giudizio sulla scuola...
» Posizione della placenta
» SEM-Scuola Estetica Moderna (To)

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: