Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 La solitudine dei docenti in GE

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3
AutoreMessaggio
iononmisposto



Messaggi : 1707
Data d'iscrizione : 26.06.15

MessaggioOggetto: La solitudine dei docenti in GE   Gio Ago 13, 2015 8:21 pm

Promemoria primo messaggio :



Riprendo dall'altro topic.
Se ci fossero 66.000 domande si arriverebbe (guarda un po') quasi al limite dei 55+12 mila posti.


Ora, rimarremmo in GE al massimo in 4.000.
Ce la si fa ad assorbire 4.000 persone sui 20.000 pensionamenti del 2016 oppure per il Miur sarà un problema?
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
crotone



Messaggi : 1891
Data d'iscrizione : 29.09.09

MessaggioOggetto: Re: La solitudine dei docenti in GE   Ven Ago 14, 2015 6:38 pm

gugu ha scritto:
Capisco la sede ma se una si vede mandata a Torino quando credeva di rimanere a Catanzaro...forse un colpo se lo prende. Io me ne prenderei anche 2 o 3.

si, sicuramente. Si fanno consigliare da gente incapace
Tornare in alto Andare in basso
dubitoergosum



Messaggi : 1367
Data d'iscrizione : 04.09.10

MessaggioOggetto: Re: La solitudine dei docenti in GE   Ven Ago 14, 2015 7:22 pm

gugu ma davvero sei tunontisposti?
ammetto la mia passione per Asterix, fin da piccolissima, ma
mi mancherà luinonsisposta.
Tornare in alto Andare in basso
solluna



Messaggi : 190
Data d'iscrizione : 11.06.15

MessaggioOggetto: mi spieghi?   Sab Ago 15, 2015 9:03 am

gugu ha scritto:
Io sono dell'idea che molti abbiano inviato pensando di essere assunti nella propria provincia, o di chiedere subito trasferimenti e assegnazioni per tornare a casa.
Quando l'anno prossimo vedranno che non è possibile farlo penso ci saranno scene veramente strazianti, poiché per molti si tratterà di tagliare con le loro vite almeno fino al 2019, e ora al Miur nessuno è più interessato a rincuorare per avere domande.
Da adesso è tutto "dalla parte del Miur".

Ciao, trovo queste affermazioni condivisibili, o no, ma in linea con tutte le altre riflessioni del forum. Perché Dessi se c'è presa tanto nell'altro topic?
Tornare in alto Andare in basso
solluna



Messaggi : 190
Data d'iscrizione : 11.06.15

MessaggioOggetto: grazie   Sab Ago 15, 2015 3:55 pm

Fedup ha scritto:
Cari colleghi,
sono solidale con voi.

Penso che sia in atto una vera e propria propaganda e che i numeri siano molto, molto gonfiati.

Vi invito a leggere il bellissimo articolo apparso ieri sul "Il Fatto Quotidiano" scritto da Alex Corlazzoli.

Non dovete pensare di essere soli.
Nel mio piccolo, spiego a tutte le persone che incontro cosa siano in realtà queste fantomatiche 100.000 assunzioni. E la gente resta basita.
Vi assicuro che tutti, ma proprio tutti, s'indignano!

Coraggio!

grazie

Grazie di ciò che scrivi e che sostiene quella che, a molti, appare ormai una sconsiderata coerenza. Forse c'è chi ha detto e pensato cose diverse, per condizionare gli altri a proprio vantaggio. Ma sono sicuro che, invece, abbiamo fatto tutti una scelta ponderata. In cui però anche la propria opinabile idea di legalità e decoro pubblico hanno giocato un ruolo decisivo. Non sono stato convinto o fiducioso. E onestamente, per me è stata una scelta obbligata. Qui il vicino o lontano, il vado o non vado contano poco...Se tutto è perduto, ho un campo da coltivare a bio cetrioli. E non scherzo.
Tornare in alto Andare in basso
ros_74



Messaggi : 81
Data d'iscrizione : 04.11.09

MessaggioOggetto: Re: La solitudine dei docenti in GE   Sab Ago 15, 2015 4:03 pm

E se avessero contato le domande moltiplicandole per classe di concorso?
Mi spiego meglio: una persona in 2 o 3 graduatorie= a 2 o 3 domande!
Sono propruo curioso di vedere le tabelle per cdc e per provincia ... e non vedo l'ora di dare un occhiata alle gae ripulite!
Tornare in alto Andare in basso
enricastella



Messaggi : 1880
Data d'iscrizione : 13.01.11

MessaggioOggetto: Re: La solitudine dei docenti in GE   Sab Ago 15, 2015 4:08 pm

ma secondo te quano ce le fanno vedere?
Tornare in alto Andare in basso
Ciccio.8



Messaggi : 2396
Data d'iscrizione : 24.02.15

MessaggioOggetto: Re: La solitudine dei docenti in GE   Sab Ago 15, 2015 4:09 pm

Riguardo al totale non credo, mentre i pochi dati forniti da dafasa ieri per alcune cdc non erano certamente relative al trattamento da un'unica graduatoria (in teoria quella col maggior punteggio).
La A028 era più vicina al dato del numero totale degli iscritti in GaE, anziché al numero di quelli con maggior punteggio (Professionisti Scuola aveva pubblicato una tabella settimane fa).

Se vogliono ci mettono un attimo a darci i dati reali ripuliti di tutto e ben differenziati.
Tornare in alto Andare in basso
Online
enricastella



Messaggi : 1880
Data d'iscrizione : 13.01.11

MessaggioOggetto: Re: La solitudine dei docenti in GE   Sab Ago 15, 2015 4:10 pm

perche dovrebbero non volere?
Tornare in alto Andare in basso
Ciccio.8



Messaggi : 2396
Data d'iscrizione : 24.02.15

MessaggioOggetto: Re: La solitudine dei docenti in GE   Sab Ago 15, 2015 4:14 pm

Boh... la mia frase era detta più nel senso: potevamo già averle stamattina.

Ma hanno bisogno di ferie, porelli!
Tornare in alto Andare in basso
Online
enricastella



Messaggi : 1880
Data d'iscrizione : 13.01.11

MessaggioOggetto: Re: La solitudine dei docenti in GE   Sab Ago 15, 2015 4:20 pm

pure io;) è stato stancante
Tornare in alto Andare in basso
sparviero.



Messaggi : 983
Data d'iscrizione : 27.04.15

MessaggioOggetto: Re: La solitudine dei docenti in GE   Sab Ago 15, 2015 4:26 pm

gugu ha scritto:
Peggio per loro se dovranno partire per Belluno.
sai che in passato ho sempre condiviso le tue idee ma ora permettimi di dissentire. Se fossi stato un precario del nord non avrei presentato la domanda. In Sicilia in tempi di pace i ruoli si contavano su due dita figuriamoci ora dopo questo piano straordinario di assunzioni! Io sono stato combattuto ma alla fine ho deciso per il si. Altra considerazione è che oltre alla mobilità straordinaria sono convinto che faranno il possibile per far rientrare i nuovi assunti nel più breve tempo possibile. Chiudo con una mia ipotesi per il futuro: Siete sicuri che al prossimo aggiornamento non trasformino le ge in graduatorie nazionali?
Tornare in alto Andare in basso
martuma



Messaggi : 426
Data d'iscrizione : 15.03.15

MessaggioOggetto: Re: La solitudine dei docenti in GE   Sab Ago 15, 2015 4:39 pm

sparviero. ha scritto:
gugu ha scritto:
Peggio per loro se dovranno partire per Belluno.
sai che in passato ho sempre condiviso le tue idee ma ora permettimi di dissentire. Se fossi stato un precario del nord non avrei presentato la domanda. In Sicilia in tempi di pace i ruoli si contavano su due dita figuriamoci ora dopo questo piano straordinario di assunzioni! Io sono stato combattuto ma alla fine ho deciso per il si. Altra considerazione è che oltre alla mobilità straordinaria sono convinto che faranno il possibile per far rientrare i nuovi assunti nel più breve tempo possibile. Chiudo con una mia ipotesi per il futuro: Siete sicuri che al prossimo aggiornamento non trasformino le ge in graduatorie nazionali?


Ti rispondo con una frase ormai famosa "stai tranquillo!" che il posto sotto casa te lo daranno, chissà tra quanti anni però? Io non mi fido più!
Tornare in alto Andare in basso
sparviero.



Messaggi : 983
Data d'iscrizione : 27.04.15

MessaggioOggetto: Re: La solitudine dei docenti in GE   Sab Ago 15, 2015 4:50 pm

martuma ha scritto:
sparviero. ha scritto:
gugu ha scritto:
Peggio per loro se dovranno partire per Belluno.
sai che in passato ho sempre condiviso le tue idee ma ora permettimi di dissentire. Se fossi stato un precario del nord non avrei presentato la domanda. In Sicilia in tempi di pace i ruoli si contavano su due dita figuriamoci ora dopo questo piano straordinario di assunzioni! Io sono stato combattuto ma alla fine ho deciso per il si. Altra considerazione è che oltre alla mobilità straordinaria sono convinto che faranno il possibile per far rientrare i nuovi assunti nel più breve tempo possibile. Chiudo con una mia ipotesi per il futuro: Siete sicuri che al prossimo aggiornamento non trasformino le ge in graduatorie nazionali?


Ti rispondo con una frase ormai famosa "stai tranquillo!" che il posto sotto casa te lo daranno, chissà tra quanti anni però?  Io non mi fido più!
andrò a Pordenone. Adesso ti rispondo io: Se sei siciliana farai prima a cambiare mestiere!
Tornare in alto Andare in basso
martuma



Messaggi : 426
Data d'iscrizione : 15.03.15

MessaggioOggetto: Re: La solitudine dei docenti in GE   Sab Ago 15, 2015 4:53 pm

Non non sono siciliana. Sono pugliese e di mestiere non sono insegnante; è solo il mio sogno nel cassetto. Comunque, il mio voleva solo essere un consiglio a non fidarsi troppo ......
Tornare in alto Andare in basso
sparviero.



Messaggi : 983
Data d'iscrizione : 27.04.15

MessaggioOggetto: Re: La solitudine dei docenti in GE   Sab Ago 15, 2015 4:55 pm

martuma ha scritto:
Non non sono siciliana. Sono pugliese e di mestiere non sono insegnante; è solo il mio sogno nel cassetto. Comunque, il mio voleva solo essere un consiglio a non fidarsi troppo ......
ok.tutto chiarito, scusami.
Tornare in alto Andare in basso
royalstefano



Messaggi : 4270
Data d'iscrizione : 12.09.11

MessaggioOggetto: Re: La solitudine dei docenti in GE   Sab Ago 15, 2015 5:00 pm

Ciascuno di noi ha fatto una scelta assumendosi dei rischi. Il siciliano o pugliese potrebbe rimanere chissà quanto a Pordenone, se ha prodotto domanda, o avere una supplenza di 2 ore settimanali chissà per quanti anni, se è rimasto nelle gae di Catania.
Tornare in alto Andare in basso
Online
gugu



Messaggi : 25643
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: La solitudine dei docenti in GE   Sab Ago 15, 2015 5:17 pm

sparviero. ha scritto:
Chiudo con una mia ipotesi per il futuro: Siete sicuri che al prossimo aggiornamento non trasformino le ge in graduatorie nazionali?


Tutto può essere. Ovviamente con un iter legislativo preciso, che modifichi completamente quanto previsto dalla 107 per il reclutamento nei prossimi anni (a anche il fatto che i ruoli, sempre per la 107, saranno regionali; per fare quanto dici tu diventerebbero nazionali ma non so quanto convengano di termini di mobilità, c'è il rischio che ogni anno il 100% dei posti del sud venga mangiato da una mobilità fatta su un'unica nazione, e non su province e regioni).
Tornare in alto Andare in basso
royalstefano



Messaggi : 4270
Data d'iscrizione : 12.09.11

MessaggioOggetto: Re: La solitudine dei docenti in GE   Sab Ago 15, 2015 6:00 pm

Il sud si poteva tenere il suo precariato, 1 immissione l'anno e solo contratti a td, il nord i suoi posti, il suo a ampio turn over, le sue abbondanti immissioni in ruolo. Il trevigiano ha tutto il diritto di entrare in ruolo con 42 punti se c'è il posto vacante. Non è che un meridionale che decide di fare un concorso al tribunale di Novara, lo fa perché l'anno dopo gli danno un distacco, una assegnazione provvisoria al paese d'origine.
Tornare in alto Andare in basso
Online
martuma



Messaggi : 426
Data d'iscrizione : 15.03.15

MessaggioOggetto: Re: La solitudine dei docenti in GE   Sab Ago 15, 2015 6:16 pm

royalstefano ha scritto:
Il sud si poteva tenere il suo precariato, 1 immissione l'anno e solo contratti a td, il nord i suoi posti, il suo a ampio turn over, le sue abbondanti immissioni in ruolo. Il trevigiano ha tutto il diritto di entrare in ruolo con 42 punti se c'è il posto vacante. Non è che un meridionale che decide di fare un concorso al tribunale di Novara, lo fa perché l'anno dopo gli danno un distacco, una assegnazione provvisoria al paese d'origine.


La realtà è che al Sud i laureati sono sempre in numero maggiore di quelli del nord. Perchè se al nord per avere uno stipendio di € 1200 euro è sufficiente diplomarsi e trovare lavoro in un'azienda, qui al sud quello stipendio non si trova più neanche con la laurea. Questa è la triste verità! Noi del Sud siamo sempre "lontani" da tutto.
Tornare in alto Andare in basso
royalstefano



Messaggi : 4270
Data d'iscrizione : 12.09.11

MessaggioOggetto: Re: La solitudine dei docenti in GE   Sab Ago 15, 2015 6:21 pm

martuma ha scritto:
royalstefano ha scritto:
Il sud si poteva tenere il suo precariato, 1 immissione l'anno e solo contratti a td, il nord i suoi posti, il suo a ampio turn over, le sue abbondanti immissioni in ruolo. Il trevigiano ha tutto il diritto di entrare in ruolo con 42 punti se c'è il posto vacante. Non è che un meridionale che decide di fare un concorso al tribunale di Novara, lo fa perché l'anno dopo gli danno un distacco, una assegnazione provvisoria al paese d'origine.


La realtà è che al Sud i laureati sono sempre in numero maggiore di quelli del nord. Perchè se al  nord per avere uno stipendio di € 1200 euro è sufficiente diplomarsi e trovare lavoro in un'azienda, qui al sud quello stipendio non si trova più neanche con la laurea. Questa è la triste verità! Noi del Sud siamo sempre "lontani" da tutto.
Infatti chi vuole spostarsi lo può fare, figuriamoci, mobilità dei fattori produttivi. Volontariamente però.
Tornare in alto Andare in basso
Online
martuma



Messaggi : 426
Data d'iscrizione : 15.03.15

MessaggioOggetto: Re: La solitudine dei docenti in GE   Sab Ago 15, 2015 6:29 pm

Più che "vuole" spostarsi è necessario precisare "può" spostarsi. Con € 1200,00 al mese non riuscirei neanche a pagare la baby sitter per i miei figli.
Tornare in alto Andare in basso
giginogigetto



Messaggi : 483
Data d'iscrizione : 26.07.12

MessaggioOggetto: Re: La solitudine dei docenti in GE   Sab Ago 15, 2015 6:37 pm

royalstefano ha scritto:
Il sud si poteva tenere il suo precariato, 1 immissione l'anno e solo contratti a td, il nord i suoi posti, il suo a ampio turn over, le sue abbondanti immissioni in ruolo. Il trevigiano ha tutto il diritto di entrare in ruolo con 42 punti se c'è il posto vacante. Non è che un meridionale che decide di fare un concorso al tribunale di Novara, lo fa perché l'anno dopo gli danno un distacco, una assegnazione provvisoria al paese d'origine.

Infatti è sempre stata questa la scelta.
O si sta a casa propria, ma poi magari con 200 punti non si lavora.
O ci si sposta dove con pochi punti si entra di ruolo.

Io da questo punto di vista vedo poche novità.

gg
Tornare in alto Andare in basso
martuma



Messaggi : 426
Data d'iscrizione : 15.03.15

MessaggioOggetto: Re: La solitudine dei docenti in GE   Sab Ago 15, 2015 6:38 pm

In certe classi di concorso è dura anche al nord.
Tornare in alto Andare in basso
royalstefano



Messaggi : 4270
Data d'iscrizione : 12.09.11

MessaggioOggetto: Re: La solitudine dei docenti in GE   Sab Ago 15, 2015 6:50 pm

giginogigetto ha scritto:
royalstefano ha scritto:
Il sud si poteva tenere il suo precariato, 1 immissione l'anno e solo contratti a td, il nord i suoi posti, il suo a ampio turn over, le sue abbondanti immissioni in ruolo. Il trevigiano ha tutto il diritto di entrare in ruolo con 42 punti se c'è il posto vacante. Non è che un meridionale che decide di fare un concorso al tribunale di Novara, lo fa perché l'anno dopo gli danno un distacco, una assegnazione provvisoria al paese d'origine.

Infatti è sempre stata questa la scelta.
O si sta a casa propria, ma poi magari con 200 punti non si lavora.
O ci si sposta dove con pochi punti si entra di ruolo.

Io da questo punto di vista vedo poche novità.

gg
Ci si sposta, ci si rimane. Qual è il vincolo delle altre pubbliche amministrazioni?
Tornare in alto Andare in basso
Online
 
La solitudine dei docenti in GE
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 3 di 3Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3
 Argomenti simili
-
» Gabriel Garcia Màrquez e Cent'anni di solitudine
» Ferie e collegio docenti
» Formazione obbligatoria docenti????
» chi manda la visita fiscale?
» Esami di terza media e obbligo di assistenza alle prove scritte (alunno h non ammesso)

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: