Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Ripetizioni Stop

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
carom



Messaggi : 227
Data d'iscrizione : 07.04.15

MessaggioOggetto: Ripetizioni Stop   Mer Ago 19, 2015 9:23 am

Dalla prima pagina
Ripetizioni private. Per le famiglie è una stangata da 625 a 925 euro a materia

Forse ne “la buona scuola” avrebbe dovuto contemplare la possibilità di non mandare i ragazzi a casa con i compiti dopo 8 h di scuola ma soprattutto non mandarli a casa con i dubbi e le carenze!
Come?
Semplice!
Basta tenere gli insegnanti 36 ore alla settimana impegnati a scuola e utilizzati in progetti di doposcuola e recupero
Qualcuno obietterà che sono troppe le ore settimanali
La risposta?
Puoi sempre cambiare lavoro e trovarti un partime in qualche azienda privata!

Caro Renzi
le riforme non si fanno a metà abbi più coraggio!!
Tornare in alto Andare in basso
Ciccio.8



Messaggi : 2393
Data d'iscrizione : 24.02.15

MessaggioOggetto: Re: Ripetizioni Stop   Mer Ago 19, 2015 9:26 am

?
Tornare in alto Andare in basso
magnons



Messaggi : 427
Data d'iscrizione : 11.08.15
Località : Firenze

MessaggioOggetto: Re: Ripetizioni Stop   Mer Ago 19, 2015 9:41 am

Non capisco se hai riportato questa notizia da qualche quotidiano o se è roba tua...
Tornare in alto Andare in basso
Babbeus



Messaggi : 1683
Data d'iscrizione : 17.03.15

MessaggioOggetto: Re: Ripetizioni Stop   Mer Ago 19, 2015 9:52 am

carom ha scritto:
Dalla prima pagina
Ripetizioni private. Per le famiglie è una stangata da 625 a 925 euro a materia

Forse ne “la buona scuola” avrebbe dovuto contemplare la possibilità di non mandare i ragazzi a casa con i compiti dopo 8 h di scuola ma soprattutto non mandarli a casa con i dubbi e le carenze!
Come?
Semplice!
Basta tenere gli insegnanti 36 ore alla settimana impegnati a scuola e utilizzati in progetti di doposcuola e recupero
Qualcuno obietterà che sono troppe le ore settimanali
La risposta?
Puoi sempre cambiare lavoro e trovarti un partime in qualche azienda privata!

Caro Renzi
le riforme non si fanno a metà abbi più coraggio!!

Cioè vuoi dare un servizio gratuito al cittadino facendolo pagare agli insegnanti?
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6113
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Ripetizioni Stop   Mer Ago 19, 2015 9:56 am

Per favore, evitiamo di dare da mangiare ai troll.

Per quanto riguarda le ripetizioni private in sé... per favore, basta con questa bufala demagogica delle "povere famiglie COSTRETTE a spendere un sacco di soldi in ripetizioni private quando invece dovrebbe spettare alla scuola garantire i corsi di recupero gratis".

Innanzi tutto NON E' VERA, nel senso che oggi le ripetizioni private sono quasi scomparse. Primo, perché il mercato si è talmente deprezzato che non si trova più nessuno disposto a pagarle più di 10 o 15 euro all'ora, e quindi pochissimi insegnanti hanno voglia di prendersi l'impegno per cifre del genere (a fare lezioni private sono rimasti solo gli studenti universitari o i neolaureati disoccupati, che se le fanno andare bene); secondo, perché studenti e famiglie hanno capito perfettamente che anche se non recuperano nulla li promuovono lo stesso, e quindi perché spendere soldi a vuoto?

E comunque, a prescindere da questo: nessuno è obbligato a ricorrere alle ripetizioni private se non vuole o non può. La maggior parte dei ragazzi potrebbe tranquillamente recuperare tutto il recuperabile semplicemente mettendosi a studiare per conto proprio.

Le famiglie che piagnucolano così tanto, che cominciassero a responsabilizzare i figlioli (ma durante tutto l'anno, NON solo a luglio dopo che è arrivata l'insufficienza estiva) e a chiedere direttamente a loro di mettersi sotto a studiare, come la maggior parte di noi ha sempre fatto nelle generazioni appena precedenti.

Questa devastante linea di pensiero secondo cui i bambini e gli adolescenti sarebbero irrimediabilmente incapaci di qualsiasi impegno autonomo e non sappiano fare nulla se non sono guidati da qualcun altro, è piuttosto recente, ma ha già fatto abbastanza danni.

L.

Tornare in alto Andare in basso
Online
glenngould



Messaggi : 276
Data d'iscrizione : 22.05.11

MessaggioOggetto: Re: Ripetizioni Stop   Mer Ago 19, 2015 10:00 am

paniscus_2.0 ha scritto:
Per favore, evitiamo di dare da mangiare ai troll.

Per quanto riguarda le ripetizioni private in sé... per favore, basta con questa bufala demagogica delle "povere famiglie COSTRETTE a spendere un sacco di soldi in ripetizioni private quando invece dovrebbe spettare alla scuola garantire i corsi di recupero gratis".

Innanzi tutto NON E' VERA, nel senso che oggi le ripetizioni private sono quasi scomparse. Primo, perché il mercato si è talmente deprezzato che non si trova più nessuno disposto a pagarle più di 10 o 15 euro all'ora, e quindi pochissimi insegnanti hanno voglia di prendersi l'impegno per cifre del genere (a fare lezioni private sono rimasti solo gli studenti universitari o i neolaureati disoccupati, che se le fanno andare bene); secondo, perché studenti e famiglie hanno capito perfettamente che anche se non recuperano nulla li promuovono lo stesso, e quindi perché spendere soldi a vuoto?

E comunque, a prescindere da questo: nessuno è obbligato a ricorrere alle ripetizioni private se non vuole o non può. La maggior parte dei ragazzi potrebbe tranquillamente recuperare tutto il recuperabile semplicemente mettendosi a studiare per conto proprio.

Le famiglie che piagnucolano così tanto, che cominciassero a responsabilizzare i figlioli (ma durante tutto l'anno, NON solo a luglio dopo che è arrivata l'insufficienza estiva) e a chiedere direttamente a loro di mettersi sotto a studiare, come la maggior parte di noi ha sempre fatto nelle generazioni appena precedenti.

Questa devastante linea di pensiero secondo cui i bambini e gli adolescenti sarebbero irrimediabilmente incapaci di qualsiasi impegno autonomo e non sappiano fare nulla se non sono guidati da qualcun altro, è piuttosto recente, ma ha già fatto abbastanza danni.

L.

Che dire... analisi perfetta
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15758
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Ripetizioni Stop   Mer Ago 19, 2015 10:07 am

glenngould ha scritto:
paniscus_2.0 ha scritto:
Per favore, evitiamo di dare da mangiare ai troll.

Per quanto riguarda le ripetizioni private in sé... per favore, basta con questa bufala demagogica delle "povere famiglie COSTRETTE a spendere un sacco di soldi in ripetizioni private quando invece dovrebbe spettare alla scuola garantire i corsi di recupero gratis".

Innanzi tutto NON E' VERA, nel senso che oggi le ripetizioni private sono quasi scomparse. Primo, perché il mercato si è talmente deprezzato che non si trova più nessuno disposto a pagarle più di 10 o 15 euro all'ora, e quindi pochissimi insegnanti hanno voglia di prendersi l'impegno per cifre del genere (a fare lezioni private sono rimasti solo gli studenti universitari o i neolaureati disoccupati, che se le fanno andare bene); secondo, perché studenti e famiglie hanno capito perfettamente che anche se non recuperano nulla li promuovono lo stesso, e quindi perché spendere soldi a vuoto?

E comunque, a prescindere da questo: nessuno è obbligato a ricorrere alle ripetizioni private se non vuole o non può. La maggior parte dei ragazzi potrebbe tranquillamente recuperare tutto il recuperabile semplicemente mettendosi a studiare per conto proprio.

Le famiglie che piagnucolano così tanto, che cominciassero a responsabilizzare i figlioli (ma durante tutto l'anno, NON solo a luglio dopo che è arrivata l'insufficienza estiva) e a chiedere direttamente a loro di mettersi sotto a studiare, come la maggior parte di noi ha sempre fatto nelle generazioni appena precedenti.

Questa devastante linea di pensiero secondo cui i bambini e gli adolescenti sarebbero irrimediabilmente incapaci di qualsiasi impegno autonomo e non sappiano fare nulla se non sono guidati da qualcun altro, è piuttosto recente, ma ha già fatto abbastanza danni.

L.

Che dire... analisi perfetta
No, incompleta; la completo io.

Se facessimo "lezioni private" a scuola a tutti i bisognosi, faremmo in realtà corsi collettivi di recupero....... cosa che già facciamo; con quali risultati ? Zero.

Il ragazzo che necessita di corso di recupero solitamente un fancazzista che ha fatto un cazzo durante l'orario standard e continua a fare un cazzo nel recupero, perchè la scuola è scuola prima e dopo la pausa pranzo.

Quando invece si ritrova da solo col docente privato, quando ha in mano una 20€ che fra un po' non avrà più, comincia a capire che deve darsi da fare e comincia a studiare ed ottenere risultati.
Tornare in alto Andare in basso
precious77



Messaggi : 299
Data d'iscrizione : 27.10.09
Età : 39
Località : Brescia

MessaggioOggetto: Re: Ripetizioni Stop   Mer Ago 19, 2015 10:09 am

I ragazzi stanno a scuola 8 ore? davvero? tutti? caspita, devo essermi persa qualcosa in classe.
Ma siamo sicuri che sia un insegnante costui?
Tornare in alto Andare in basso
Ciccio.8



Messaggi : 2393
Data d'iscrizione : 24.02.15

MessaggioOggetto: Re: Ripetizioni Stop   Mer Ago 19, 2015 10:10 am

paniscus_2.0 ha scritto:
Per favore, evitiamo di dare da mangiare ai troll.

Per quanto riguarda le ripetizioni private in sé... per favore, basta con questa bufala demagogica delle "povere famiglie COSTRETTE a spendere un sacco di soldi in ripetizioni private quando invece dovrebbe spettare alla scuola garantire i corsi di recupero gratis".

Innanzi tutto NON E' VERA, nel senso che oggi le ripetizioni private sono quasi scomparse. Primo, perché il mercato si è talmente deprezzato che non si trova più nessuno disposto a pagarle più di 10 o 15 euro all'ora, e quindi pochissimi insegnanti hanno voglia di prendersi l'impegno per cifre del genere (a fare lezioni private sono rimasti solo gli studenti universitari o i neolaureati disoccupati, che se le fanno andare bene); secondo, perché studenti e famiglie hanno capito perfettamente che anche se non recuperano nulla li promuovono lo stesso, e quindi perché spendere soldi a vuoto?

E comunque, a prescindere da questo: nessuno è obbligato a ricorrere alle ripetizioni private se non vuole o non può. La maggior parte dei ragazzi potrebbe tranquillamente recuperare tutto il recuperabile semplicemente mettendosi a studiare per conto proprio.

Le famiglie che piagnucolano così tanto, che cominciassero a responsabilizzare i figlioli (ma durante tutto l'anno, NON solo a luglio dopo che è arrivata l'insufficienza estiva) e a chiedere direttamente a loro di mettersi sotto a studiare, come la maggior parte di noi ha sempre fatto nelle generazioni appena precedenti.

Questa devastante linea di pensiero secondo cui i bambini e gli adolescenti sarebbero irrimediabilmente incapaci di qualsiasi impegno autonomo e non sappiano fare nulla se non sono guidati da qualcun altro, è piuttosto recente, ma ha già fatto abbastanza danni.

L.


Quoto³
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15758
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Ripetizioni Stop   Mer Ago 19, 2015 10:11 am

precious77 ha scritto:
I ragazzi stanno a scuola 8 ore? davvero? tutti? caspita, devo essermi persa qualcosa in classe.
Ma siamo sicuri che sia un insegnante costui?
di seconda fascia, escluso dal piano d'assunzioni e furente.
Non infierite e non dategli da mangiare.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6113
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Ripetizioni Stop   Mer Ago 19, 2015 11:00 am

avidodinformazioni ha scritto:
Quando invece si ritrova da solo col docente privato, quando ha in mano una 20€ che fra un po' non avrà più, comincia a capire che deve darsi da fare e comincia a studiare ed ottenere risultati.

Questo collegamento mentale funzionerebbe se i 20 euro fossero davvero SUOI, nel senso che facciano parte di un budget complessivo in cui il ragazzo sa benissimo che, se vengono spesi per la lezione privata, poi non ce li ha più per spenderli per la ricarica del cellulare o per la cena in pizzeria. Ma siccome di solito non è così, ossia quei soldi vengono percepiti dal ragazzo come se venissero direttamente dalle tasche dei genitori per pagare una sorta di spesa fissa della famiglia che non ha niente a che fare con tutto il resto, mentre gli altri 20 euro per la ricarica del cellulare gli arrivano lo stesso, non funziona...
Tornare in alto Andare in basso
Online
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Ripetizioni Stop   Mer Ago 19, 2015 11:57 am

paniscus_2.0 ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
Quando invece si ritrova da solo col docente privato, quando ha in mano una 20€ che fra un po' non avrà più, comincia a capire che deve darsi da fare e comincia a studiare ed ottenere risultati.

Questo collegamento mentale funzionerebbe se i 20 euro fossero davvero SUOI, nel senso che facciano parte di un budget complessivo in cui il ragazzo sa benissimo che, se vengono spesi per la lezione privata, poi non ce li ha più per spenderli per la ricarica del cellulare o per la cena in pizzeria. Ma siccome di solito non è così, ossia quei soldi vengono percepiti dal ragazzo come se venissero direttamente dalle tasche dei genitori per pagare una sorta di spesa fissa della famiglia che non ha niente a che fare con tutto il resto, mentre gli altri 20 euro per la ricarica del cellulare gli arrivano lo stesso, non funziona...

Concordo, sarebbe formativo se le lezioni venissero detratte dalla paghetta e il ragazzo inizierebbe immediatamente a studiare.
Quando ero studente io odiavo talmente tanto alcune materie che studiavo per avere sei per evitare di dover andare a lezione privata; non ci sono mai stato e alla fine ho sempre preso il 6 perfino in matematica.
Tornare in alto Andare in basso
Lenar



Messaggi : 1177
Data d'iscrizione : 15.07.12

MessaggioOggetto: Re: Ripetizioni Stop   Mer Ago 19, 2015 2:04 pm

paniscus_2.0 ha scritto:
Per favore, evitiamo di dare da mangiare ai troll.

Per quanto riguarda le ripetizioni private in sé... per favore, basta con questa bufala demagogica delle "povere famiglie COSTRETTE a spendere un sacco di soldi in ripetizioni private quando invece dovrebbe spettare alla scuola garantire i corsi di recupero gratis".

Innanzi tutto NON E' VERA, nel senso che oggi le ripetizioni private sono quasi scomparse. Primo, perché il mercato si è talmente deprezzato che non si trova più nessuno disposto a pagarle più di 10 o 15 euro all'ora, e quindi pochissimi insegnanti hanno voglia di prendersi l'impegno per cifre del genere (a fare lezioni private sono rimasti solo gli studenti universitari o i neolaureati disoccupati, che se le fanno andare bene); secondo, perché studenti e famiglie hanno capito perfettamente che anche se non recuperano nulla li promuovono lo stesso, e quindi perché spendere soldi a vuoto?

Analisi impietosa ma molto veritiera.

paniscus_2.0 ha scritto:

E comunque, a prescindere da questo: nessuno è obbligato a ricorrere alle ripetizioni private se non vuole o non può. La maggior parte dei ragazzi potrebbe tranquillamente recuperare tutto il recuperabile semplicemente mettendosi a studiare per conto proprio.


C'è molto di vero in tutto questo. Tanto per dirne una, se i ragazzi, invece che correre direttamente a provare a fare gli esercizi, si dessero la briga di studiare le pagine di teoria del libro di matematica, potrebbero risparmiarsi buona parte delle ore di lezioni private che fanno.

Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Ripetizioni Stop   Mer Ago 19, 2015 2:25 pm

carom ha scritto:

Come?
Semplice!
Basta tenere gli insegnanti 36 ore alla settimana impegnati a scuola e utilizzati in progetti di doposcuola e recupero

Perché non impegnarli direttamente a domicilio mandando gli insegnanti a casa dei pargoli?
1) non costringi i pargoli a restare a scuola tutto il giorno
2) risparmi in locali
3) risparmi in collaboratori scolastici
4) risparmi in bolletta energetica

Visto che ci siamo, direi anche che per innalzare la qualità dell'offerta formativa, l'insegnante porti il dessert, corredato di ammazzacaffè per il capo famiglia, e dia una ramazzata all'androne al termine del recupero.

Eccheccavolo, la vogliamo abbuonare fino in fondo o no questa abbuonascuola? Renzi, avanti tutta e palla al centro!!!1!
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15758
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Ripetizioni Stop   Mer Ago 19, 2015 6:46 pm

Lenar ha scritto:
paniscus_2.0 ha scritto:
Per favore, evitiamo di dare da mangiare ai troll.

Per quanto riguarda le ripetizioni private in sé... per favore, basta con questa bufala demagogica delle "povere famiglie COSTRETTE a spendere un sacco di soldi in ripetizioni private quando invece dovrebbe spettare alla scuola garantire i corsi di recupero gratis".

Innanzi tutto NON E' VERA, nel senso che oggi le ripetizioni private sono quasi scomparse. Primo, perché il mercato si è talmente deprezzato che non si trova più nessuno disposto a pagarle più di 10 o 15 euro all'ora, e quindi pochissimi insegnanti hanno voglia di prendersi l'impegno per cifre del genere (a fare lezioni private sono rimasti solo gli studenti universitari o i neolaureati disoccupati, che se le fanno andare bene); secondo, perché studenti e famiglie hanno capito perfettamente che anche se non recuperano nulla li promuovono lo stesso, e quindi perché spendere soldi a vuoto?

Analisi impietosa ma molto veritiera.

paniscus_2.0 ha scritto:

E comunque, a prescindere da questo: nessuno è obbligato a ricorrere alle ripetizioni private se non vuole o non può. La maggior parte dei ragazzi potrebbe tranquillamente recuperare tutto il recuperabile semplicemente mettendosi a studiare per conto proprio.


C'è molto di vero in tutto questo. Tanto per dirne una, se i ragazzi, invece che correre direttamente a provare a fare gli esercizi, si dessero la briga di studiare le pagine di teoria del libro di matematica, potrebbero risparmiarsi buona parte delle ore di lezioni private che fanno.

Fatti i cazzi tuoi ! ;-)
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15758
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Ripetizioni Stop   Mer Ago 19, 2015 6:48 pm

Giancarlo Dessì ha scritto:
carom ha scritto:

Come?
Semplice!
Basta tenere gli insegnanti 36 ore alla settimana impegnati a scuola e utilizzati in progetti di doposcuola e recupero

Perché non impegnarli direttamente a domicilio mandando gli insegnanti a casa dei pargoli?
1) non costringi i pargoli a restare a scuola tutto il giorno
2) risparmi in locali
3) risparmi in collaboratori scolastici
4) risparmi in bolletta energetica

Visto che ci siamo, direi anche che per innalzare la qualità dell'offerta formativa, l'insegnante porti il dessert, corredato di ammazzacaffè per il capo famiglia, e dia una ramazzata all'androne al termine del recupero.

Eccheccavolo, la vogliamo abbuonare fino in fondo o no questa abbuonascuola? Renzi, avanti tutta e palla al centro!!!1!
Diamo un taglio ai privilegi degli insegnanti; due palle al centro ....... quelle del docente.
Tornare in alto Andare in basso
 
Ripetizioni Stop
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Stop del 4° tentativo
» Ragazze che lavoro fate?
» Oggi 7 pt che fifaaaa (dolori mestruali)
» Stop nell'era medioevale

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: