Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Era ora, basta torture nelle scuole italiane !

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2
AutoreMessaggio
avidodinformazioni



Messaggi : 15812
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Era ora, basta torture nelle scuole italiane !   Gio Ago 20, 2015 1:18 am

Promemoria primo messaggio :

http://www.orizzontescuola.it/news/scuole-no-gender-alleanza-parentale-scuola-toscana-senza-temi-gender-nei-programmi

"I bambini maschi - riferisce don Bimbi - non saranno obbligati a vestirsi da femmine o addirittura a mettere il rossetto in terribili giochi 'gender' in cui alunni sarebbero stati maltrattati come sarebbe successo di recente in una scuola del Nord"

In quella scuola l'unico maschio che si vestirà da femmina sarà il prete !

Mi sorge un dubbio ? Le femmine potranno vestirsi da maschi ? Potranno mettere i pantaloni ?

Le bambine verranno a scuola col rossetto per distinguersi dai bambini ? Se non lo faranno saranno espulse per manifesto genderismo ?

In tempo di crisi cosa non si farebbe per incassare una trentina di rette !
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
Ire



Messaggi : 8322
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Era ora, basta torture nelle scuole italiane !   Ven Ago 21, 2015 10:01 am

Citazione :
Oltretutto, cosa cavolo c'entrerebbe il fatto di "andare a scuola solo la mattina" o di "non avere compiti a casa" o di "avere la maestra unica", con il proposito di proteggere i pargoli dalla famigerata teoria del gender?

L'assoluta mancanza di discussione gender è uno dei cavalli cavalcati da chi ha pensato ad istituire questa scuola ma non è il solo anche se sugli altri non si fa tanto chiasso.

Il fatto che i bimbi vadano a scuola la mattina o abbiano la maestra unica ha un po' un sapore retrò, un sapore di quelli nostalgici che vogliono dire che una volta era meglio. E non mi sembra sia solo questo prete e queste famiglie a dirlo: l'ho sentito tante volte anche qui.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
paniscus_2.0



Messaggi : 6159
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Era ora, basta torture nelle scuole italiane !   Ven Ago 21, 2015 10:43 am

Ma secondo quale fonte questi sarebbero convinti che nelle scuole pubbliche sia diventato addirittura "obbligatorio insegnare la teoria del gender", teoria che notoriamente nemmeno esiste, e che se anche esistesse non mi risulta essere stata inserita in nessun programma scolastico?

Perché uno dei cavalli di battaglia di questa gente è proprio quello, ossia fare terrorismo psicologico con l'affermazione che "con le nuove riforme la teoria del gender diventerà obbligatoria", e anzi, secondo alcune versioni particolarmente fantasiose, sarebbe GIA' diventata obbligatoria.

Io non mi capacito che possa esistere davvero qualcuno disposto a credere a una bufala di questo livello di grossolanità, ma evidentemente qualcuno c'è.

L.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Era ora, basta torture nelle scuole italiane !   Ven Ago 21, 2015 10:45 am

Comunque a mio avviso, al di là dell'ideologia, le scuole totalmente private o parentali hanno secondo me la mia ragion d'essere, perchè non sono altro che centri di lezioni private (di cui ne esistono moltissimi anche laici) i cui studenti vengono alla fine dell'anno valutati dallo Stato. Paradossalmente la paritarie sono molto più ibride, ricevendo i finanziamenti statali.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6159
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Era ora, basta torture nelle scuole italiane !   Ven Ago 21, 2015 11:24 am

Infatti è un trucco ampiamente usato da scuole che si rifanno a qualche ideologia "alternativa" o settaria, ad esempio gli steineriani. Non essendo possibile renderle parificate, per ragioni di incompatibilità profonda con i programmi e gli obiettivi generali della scuola pubblica, allora vengono fatte figurare come se fossero singole iniziative di educazione parentale a casa delle singole famiglie... solo che invece di farla a casa la fanno in un gruppo autoorganizzato dalle famiglie stesse.

Nulla di male sul piano etico, finché appunto non chiedono soldi allo stato.

Un minimo di scrupoli morali, invece, mi viene proprio sul fatto che quei bambini siano spinti a vivere in un isolamento settario, senza venire a contatto con nessuno stile di vita diverso dal proprio. E anche sul livello di professionalità degli insegnanti (evidentemente scelti più per sintonia ideologica o per amicizia personale che per le qualità didattiche) o sulla preparazione effettiva raggiunta dai ragazzi, ho parecchi dubbi...
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8322
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Era ora, basta torture nelle scuole italiane !   Ven Ago 21, 2015 11:37 am

Si legge che la riforma preveda che la scuola diventi territorio di formazione anche per cercare di arginare alcune questioni devastanti: bullismo, internet sicuro, violenza di genere...

Su bullismo ed internet sicuro nessuno ha qualcosa da ridire (in realtà anche su questo qualcuno ha qualcosa da ridire ma ti grazio su cosa sia) quando si parla di genere si perde la testa.

Io riesco a capire perfettamente come sia possibile che ci sia qualcuno disposto a credere ad una tale bufala sul genere: lo riesco a capire perchè questa gente è cresciuta col metodo da caserma nella Chiesa - te lo dico io che ho studiato e so e tu che sei un miserabile ci devi credere.

Te lo dico io che sono il comandante e per impedirti di valutare metto al bando tutto ciò che potrebbe portarti in confusione (o aprirti gli occhi) lo metto tanto al bando che ti dico che se solo ti entra nell'orecchio una minima allusione al fatto che potrebbe non essere così vai all'inferno quindi chiudi quelle orecchie e parati gli occhi.

E ci si crede perchè così si è stati abituati. Non è difficile ottenerlo.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
paniscus_2.0



Messaggi : 6159
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Era ora, basta torture nelle scuole italiane !   Ven Ago 21, 2015 12:41 pm

Ah, quindi tu ammetti che questo è il normale modo di procedere all'interno della Chiesa?

E allora perchè ti offendi quando lo fa notare qualcun altro?
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Era ora, basta torture nelle scuole italiane !   Ven Ago 21, 2015 1:00 pm

paniscus_2.0 ha scritto:
Infatti è un trucco ampiamente usato da scuole che si rifanno a qualche ideologia "alternativa" o settaria, ad esempio gli steineriani. Non essendo possibile renderle parificate, per ragioni di incompatibilità profonda con i programmi e gli obiettivi generali della scuola pubblica, allora vengono fatte figurare come se fossero singole iniziative di educazione parentale a casa delle singole famiglie... solo che invece di farla a casa la fanno in un gruppo autoorganizzato dalle famiglie stesse.

Nulla di male sul piano etico, finché appunto non chiedono soldi allo stato.

Un minimo di scrupoli morali, invece, mi viene proprio sul fatto che quei bambini siano spinti a vivere in un isolamento settario, senza venire a contatto con nessuno stile di vita diverso dal proprio. E anche sul livello di professionalità degli insegnanti (evidentemente scelti più per sintonia ideologica o per amicizia personale che per le qualità didattiche) o sulla preparazione effettiva raggiunta dai ragazzi, ho parecchi dubbi...

Sul livello di professionalità dei docenti il dubbio è legittimo, tuttavia se realmente la cosa è seria i bambini dovranno comunque sostenere ogni anno un esame per testare le loro competenze (almeno così spero e ho sempre supposto); da lì dovrebbe essere facilmente verificabile la serietà della scuola.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6159
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Era ora, basta torture nelle scuole italiane !   Ven Ago 21, 2015 1:54 pm

Sarà, io ho avuto testimonianze da urlo, non mie personali ma da parte di colleghi delle superiori che si sono trovati iscritti in prima superiore dei ragazzi che si erano fatti tutto il percorso precedente, dall'asilo alle medie, nella scuola steineriana.

E' vero che sono casi sporadici e piuttosto rari (nella maggior parte dei casi le famiglie stesse, per quanto intrippate di zuccherosità new age, si rendono conto da sole che quell'approccio è accettabilissimo per la materna, o al massimo per l'inizio delle elementari, ma poi basta), ma qualcuno ce n'è.

Non solo non sanno praticamente nulla (ma in quello non sono certo unici, si mimetizzano perfettamente nella massa rilevante di ragazzi che esce dalle medie con un livello penoso per tutt'altri motivi), ma sono completamente sperduti e sgomenti di fronte alle più elementari regole di comportamento e di organizzazione in classe.

A 14-15 anni non sanno stare seduti al banco, non sanno usare correttamente un diario, non sanno gestire un orario delle lezioni e scegliere quali libri portare a scuola giorno per giorno, non hanno idea di cosa sia la puntualità e il rispetto delle scadenze... però sono tanto bravi a disegnare fatine e animaletti, o a pasticciare con improbabili ricette di cucina e coreografie di danze mistiche, quello sì!
Tornare in alto Andare in basso
isula.



Messaggi : 795
Data d'iscrizione : 05.10.14

MessaggioOggetto: Re: Era ora, basta torture nelle scuole italiane !   Ven Ago 21, 2015 2:15 pm

Ma io sono stufa di tutte queste educazioni addossate sul groppone degli insegnanti e soprattutto (ed esclusivamente) di quelle di Lettere! Per giunta senza nessuna preparazione ma al solito affidandosi (alla carlona) sul buonsenso oppure sulla capacità di sopravvivenza in mezzo all'assurdo!
L'unica educazione che farei sopravvivere è quella di Educazione civica e basta. Per il resto boccerei quando c'è da bocciare, sospenderei quando vi è da sospendere anche per tutto l'anno, convocherei i genitori quando ci sono casi limite di sofferenza mentale e di atti di bullismo e, in contemporanea, segnalerei ai Servizi sociali questi ultimi.
Ad ognuno il suo compito: agli insegnanti di insegnare, alle famiglie di educare, ai psicologi o prischiatri di curare, ai Tribunali dei minori di garantire l'interesse dei bambini e dei ragazzi!
Questa fuffologia del tuttologismo degli insegnanti mi ha stufato!

Chissenefrega dei gender. Con una buona azione fra psicologi, Tribunali dei minori e Carabinieri contro i bullismi su segnalazione degli insegnanti o, comunque, di adulti si risolve (in modo semplice ed efficace e senza fiumi di parole e progettoni costosissimi e prese per il sedere dei docenti) il tutto.

E togliamo di mezzo pure le ore di Religione che altro non sono che ore di catechismo cattolico romano pure fatte male!
Constato ogni anno la venefica ignoranza abissale dei miei alunni di fronte a personaggi della stessa Bibbia o delle altre religioni del mondo. E la situazione in altre scuole non è diversa.
Non posso svolgere le ore di lezione di narrativa di Divina commedia oppure in prima media non posso parlare dei miti se non dopo aver spiegato chi era Javhe, cos'è la Trinità, cosa sono i peccati mortali e le virtù, oppure chi era Noè e Mosè e altro ancora. Figuriamoci se sanno chi era Maometto.
Roba da matti!

Ora mi dovrei pure mettere a spiegare le teorie gender e a fare progettoni?

Ma vadano al diavolo! IGNORANTI!


Ultima modifica di isula. il Ven Ago 21, 2015 2:44 pm, modificato 2 volte
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8322
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Era ora, basta torture nelle scuole italiane !   Ven Ago 21, 2015 2:22 pm

Citazione :
Chissenefrega dei gender. Con una buona azione fra psicologi, Tribunali dei minori e Carabinieri contro i bullismi su segnalazione degli insegnanti o, comunque, di adulti si risolve (in modo semplice ed efficace e senza fiumi di parole e progettoni costosissimi e prese per il sedere dei docenti) il tutto.

Ci provano da un po' a risolvere problemi quali bullismo, femminicidio e violenza di genere, adescamento in rete e chi più ne ha più ne metta.
Chissà non perchè la tua soluzione non è mai venuta in mente a nessuno: sarebbe così facile!

Due psicologi che prendono i bastardi e gli rifanno la testa
due carabinieri cui gli insegnanti possono denunciare
il tribunale dei minori che ingabbia
manca giusto giusto l'impresario di pompe funebri quando tutti questi rimedi non servono a proteggere le vittime.

Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
isula.



Messaggi : 795
Data d'iscrizione : 05.10.14

MessaggioOggetto: Re: Era ora, basta torture nelle scuole italiane !   Ven Ago 21, 2015 2:35 pm

Ire ha scritto:
Citazione :
Chissenefrega dei gender. Con una buona azione fra psicologi, Tribunali dei minori e Carabinieri contro i bullismi su segnalazione degli insegnanti o, comunque, di adulti si risolve (in modo semplice ed efficace e senza fiumi di parole e progettoni costosissimi e prese per il sedere dei docenti) il tutto.

Ci provano da un po' a risolvere problemi quali bullismo, femminicidio e violenza di genere, adescamento in rete  e chi più ne ha più ne metta.
Chissà non perchè la tua soluzione non è mai venuta in mente a nessuno: sarebbe così facile!

Due psicologi che prendono i bastardi e gli rifanno la testa
due carabinieri cui gli insegnanti possono denunciare
il tribunale dei minori che ingabbia
manca giusto giusto l'impresario di pompe funebri quando tutti questi rimedi non servono a proteggere le vittime.


Se lo Stato (e le varie associazioni di omosessuali, antifemminicidio, antibullismo etc) vuole che si svolgano lezioni di rieducazione sessuale, di antibullismo e contro il femminicidio etc, organizzi una squadra di psicologi e psichiatri ad hoc (e li paghi) e preveda una due, tre o quante volte vuole alla settimana ( al di fuori dell'orario scolastico)  incontri con le famiglie e gli alunni.
Con gli stessi soldi previsti per i progettoni scolastici si può, in questo modo, organizzare qualcosa di meglio, con professionisti adeguati, e non tuttologi. E chissà se non otterranno risultati ottimali e vicini alla risoluzione completa dei problemi!

E la finiscano di rompere gli zebedei agli insegnanti che si devono fare bene SOLO IL LORO LAVORO: ossia quello di insegnare e basta.

Ripeto: l'educazione alla famiglia, la cura, l'informazione e la prevenzione delle patologie mentali e fisiche agli specialisti, L'ISTRUZIONE agli  insegnanti.
Il tutto con costi minori di quelli previsti ora e successo maggiormente assicurato
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15812
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Era ora, basta torture nelle scuole italiane !   Ven Ago 21, 2015 4:20 pm

Ire ha scritto:
Citazione :
Chissenefrega dei gender. Con una buona azione fra psicologi, Tribunali dei minori e Carabinieri contro i bullismi su segnalazione degli insegnanti o, comunque, di adulti si risolve (in modo semplice ed efficace e senza fiumi di parole e progettoni costosissimi e prese per il sedere dei docenti) il tutto.

Ci provano da un po' a risolvere problemi quali bullismo, femminicidio e violenza di genere, adescamento in rete  e chi più ne ha più ne metta.
Chissà non perchè la tua soluzione non è mai venuta in mente a nessuno: sarebbe così facile!

Due psicologi che prendono i bastardi e gli rifanno la testa
due carabinieri cui gli insegnanti possono denunciare
il tribunale dei minori che ingabbia
manca giusto giusto l'impresario di pompe funebri quando tutti questi rimedi non servono a proteggere le vittime.

Prevenire è meglio che curare: individuato il potenziale carnefice ........
Si, mancava il becchino.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8322
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Era ora, basta torture nelle scuole italiane !   Ven Ago 21, 2015 5:00 pm

Tutto sommato, isula, sono molto d'accordo con te. Sono argomenti, quelli di cui abbiamo parlato, da affidare a professionisti, non certo a docenti di materie varie che si improvvisano esperti di ogni.

Sono molto d'accordo a parte quel "al di fuori dell'orario scolastico".

Non capisco cosa vuoi dire.

Quel tipo di educazione, quel lavoro di sensibilizzazione, informazione, prevenzione che è l'unico intervento davvero utile per combattere certi fenomeni deve essere in orario scolastico. Deve essere a scuola dove si raggiungono i giovani che sono quelli su cui puntare per il cambiamento.
Si dovrebbe cambiare orario scolastico.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
paniscus_2.0



Messaggi : 6159
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Era ora, basta torture nelle scuole italiane !   Ven Ago 21, 2015 5:20 pm

Ire, ma potresti spiegare una volta per tutte per quale motivo si è arrivati a sostenere che l'educazione di base alla convivenza civile, al rispetto degli altri e alla buon creanza debba essere compito della scuola e non della famiglia?

Come è possibile che fino a pochissimi anni fa si rivendicasse esattamente il contrario (ovvero, che la libertà di scelta educativa della famiglia è sacra, e GUAI alla scuola che si permette di sostituirsi alla famiglia nelle scelte educative fondamentali), mentre adesso si pretende che faccia tutto la scuola, come se fosse ovvio che la famiglia non può?

E come è possibile che la rivendicazione del principio della "libertà educativa della famiglia" salti fuori solo quando c'è qualche cretino che straparla di "gender", mentre è completamente rimosso, e magari anche avversato, in tutto il resto?

Ovvero, tutti si aspettano che spetti alla scuola e non alla famiglia insegnare ai ragazzini l'onestà, la coerenza, la rettitudine, la non violenza, convincerli che non ci si deve picchiare, che non ci si deve insultare, che non ci si deve maltrattare o prendere in giro, che non si devono dire bugie, che si deve cedere il posto a sedere alla vecchietta o al disabile, che non si deve essere razzista contro i neri o contro gli ebrei, tutto questo si pretende che sia compito della scuola...

...tranne quando poi la scuola si permette di allargare lo stesso identico campo di azione ad altri argomenti, e insegnare ANCHE che non è giusto prendere in giro un maschio perché lava i piatti o una donna perché porta i capelli rapati quasi a zero, allora lì non va più bene "perché c'è di mezzo il gender", e allora di colpo si ritorna a sostenere che l'educazione spetta solo e unicamente alle famiglie e non alla scuola.

Ma 'sta gente non potrebbe provare a fare pace con il proprio cervello, PRIMA di lanciarsi a esprimere posizioni pubbliche?

Non sappia l'emisfero destro cosa fa il sinistro...
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8322
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Era ora, basta torture nelle scuole italiane !   Ven Ago 21, 2015 7:36 pm

Citazione :
Ire, ma potresti spiegare una volta per tutte per quale motivo si è arrivati a sostenere che l'educazione di base alla convivenza civile, al rispetto degli altri e alla buon creanza debba essere compito della scuola e non della famiglia?

Alla famigllia chi lo insegna?
Dici: lo sa!

In che modo?


Citazione :
tranne quando poi la scuola si permette di allargare lo stesso identico campo di azione ad altri argomenti, e insegnare ANCHE che non è giusto prendere in giro un maschio perché lava i piatti o una donna perché porta i capelli rapati quasi a zero, allora lì non va più bene "perché c'è di mezzo il gender", e allora di colpo si ritorna a sostenere che l'educazione spetta solo e unicamente alle famiglie e non alla scuola.


Direi che non è questo che non è giusto insegnare, secondo certa gente.

Parliamo di genere in quanto a identità sessuale, pratiche "contro natura", procreazione e via dicendo.
Ormai anche i preti si lavano i piatti e molte donne hanno i capelli rapati a zero e ti assicuro che nessuno ha nulla da dire.

Sul fatto che sarebbe utile far pace col proprio cervello, beh, ci potrebbero anche riuscire se:
il cervello ce l'avessero
e nel caso se non fosse atrofizzato

ma non sono i soli: tanta gente anche che non parla di gender potrebbe e dovrebbe farlo....


Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
avidodinformazioni



Messaggi : 15812
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Era ora, basta torture nelle scuole italiane !   Ven Ago 21, 2015 10:00 pm

paniscus_2.0 ha scritto:
Ovvero, tutti si aspettano che spetti alla scuola e non alla famiglia insegnare ai ragazzini ...... la non violenza, convincerli che non ci si deve picchiare, che non ci si deve insultare, ...
E se un professore non la pensasse così ?

Quando un ragazzino ne insulta un altro la vittima può:

1) ignorarli e farsi venire mal di fegato.
2) picchiarli, alzando il livello dello scontro e passare dalla parte del torto.
3) denunciarli, perdendo tempo e soldi (è un ragazzino, mica vuoi processarlo).
4) insultarlo a sua volta.

La 4 secondo me è di gran lunga preferibile.

Quanto alla non violenza, alla fine è vincente solo se:

1) la controparte ha raggiunto un livello minimo di civiltà (prova a fare proteste non violente contro l'ISIS).
2) sei disposto a pagare prezzi altissimi nella fase iniziale (Selma ?)

Io non consiglierei mai la lotta non violenta a persone che mi stanno a cuore.
Tornare in alto Andare in basso
isula.



Messaggi : 795
Data d'iscrizione : 05.10.14

MessaggioOggetto: Re: Era ora, basta torture nelle scuole italiane !   Ven Ago 21, 2015 10:32 pm

Ire, mi ritrovo d'accordo con paniscus.

Io, del resto, ho proposto la mia semplice soluzione che oltretutto penso che sia fattibile, ossia di impegnare, pagando,  psichiatri e psicologi per fare dei corsi alle FAMIGLIE e agli alunni sulle tematiche che si ritengono mportanti a proposito di tematiche delicatissime di EDUCAZIONE. Ma questo al di fuori delle ore di scuola perchè la si deve finire di andare a disturbare la programmazione annuale delle varie materie. Se si accusa la scuola di avere alunni indietro di italiano e matematica poi non si può pretendere di andare a togliere tempo prezioso.

E ribadisco il mio pensiero pragmatico: gli insegnanti hanno l'obbligo di insegnare; le famiglie di educare; i servizi sociali di risolvere le problematiche relative alle situazioni di disagio nell'interesse dei minori; le forze dell'ordine di perseguire i reati. Per quanto riguarda gli psicologi e gli psichiatri (ossia gente preparata per questo) quella di andare a fare dei corsi sul bullismo, sul femminicidio e su altro. Il tutto AL DI FUORI DELLE ORE DI LEZIONE, nelle ore pomeridiane usufruendo dei locali della scuola.


Ultima modifica di isula. il Ven Ago 21, 2015 10:35 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6159
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Era ora, basta torture nelle scuole italiane !   Ven Ago 21, 2015 10:34 pm

Ire ha scritto:
Parliamo di genere in quanto a identità sessuale, pratiche "contro natura", procreazione e via dicendo.

Ma secondo te c'è DAVVERO qualcuno che si sbraccia per spiegare le tecniche di procreazione assistita alle elementari?
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8322
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Era ora, basta torture nelle scuole italiane !   Sab Ago 22, 2015 9:57 am

Citazione :
Ma secondo te c'è DAVVERO qualcuno che si sbraccia per spiegare le tecniche di procreazione assistita alle elementari?

In quinta può capitare, ma sai perfattamente, o almeno lo spero, che non è questo il discorso.

La finalità dell'accoppiamento è, secondo i più tosti, la procreazione. E' evidente che maschio maschio o femmina femmina non possono farlo e il seme viene sprecato.

Anche nei piccoli interventi sull'affettività o nelle minime discussioni di educazione sessuale che vengono proposti alle elementari si può indirizzare il discorso, non credi?
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Ire



Messaggi : 8322
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Era ora, basta torture nelle scuole italiane !   Sab Ago 22, 2015 10:11 am

Citazione :
perchè la si deve finire di andare a disturbare la programmazione annuale delle varie materie.

Isula, capisco il tuo discorso dal tuo punto di vista:
tra scioperi, occupazioni, neve, esercitazioni antincendio e robe varie, le ore di lezione si riducono drasticamente. Se ci mettiamo anche laboratori educativi non si riesce a concludere nulla.

C'è però da fare una riflessione sulle priorità che emergono nel nostro contesto sociale:
bullismo violenza di genere gioco d'azzardo alcolismo sono problematiche che comportano costi altissimi in termini di sofferenza, di assistenza, di sicurezza ed essendo evidente che non è sufficiente il solo supporto famigliare per prevenire, lo Stato ha il dovere di prendersene carico per educare i cittadini al rispetto delle sue leggi e la migliore educazione al rispetto, si sa, è la prevenzione, è lo sviluppo della coscienza civile dato dalla consapevolezza di ciò che significano e comportano certe azioni.

Potremmo aprire un topic lungo trecento pagine sui motivi per cui le famiglie da sole non ce la fanno, per ora evitiamo.

Noi abbiamo un sistema scolastico disarticolato, nei vari ordini di scuola i ragazzi affrontano più volte gli stessi argomenti ripartendo da capo, non ti sembra che non dovrebbe essere necessario? che si potrebbero rivedere le cose facendo in modo di fornire un buon insegnamento e lasciando pure il tempo per affrontare, da parte di esperti, quelle problematiche tanto onerose?

Certo, nella situazione attuale ci si possono mettere solo delle pezze, ma a mio parere sarebbe opportuno agire diversamente. Naturalmente non voi, isula.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Ire



Messaggi : 8322
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Era ora, basta torture nelle scuole italiane !   Sab Ago 22, 2015 10:22 am

Citazione :
Io non consiglierei mai la lotta non violenta a persone che mi stanno a cuore

Comincerebbe ad essere necessario pensare che è la società tutta che deve stare a cuore, avido.
Non possiamo fermarci al piccolo orticello di casa nostra.

Se tu alle persone che stanno a cuore insegni la lotta non violenta (che non significa accettazione passiva della sopraffazione), se io insegno altrettanto e se loro fanno lo stesso, non credi che si comincerebbe a stare meglio?
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
avidodinformazioni



Messaggi : 15812
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Era ora, basta torture nelle scuole italiane !   Sab Ago 22, 2015 12:14 pm

Ire ha scritto:
Citazione :
Io non consiglierei mai la lotta non violenta a persone che mi stanno a cuore

Comincerebbe ad essere necessario pensare che è la società tutta che deve stare a cuore, avido.
Non possiamo fermarci al piccolo orticello di casa nostra.

Se tu alle persone che stanno a cuore insegni la lotta non violenta (che non significa accettazione passiva della sopraffazione), se io insegno altrettanto e se loro fanno lo stesso, non credi che si comincerebbe a stare meglio?
Imagine all the people
living life in peace ....... bum ...... l'hanno ammazzato.

Credo che starebbero meglio coloro che esercitano la sopraffazione, non avendo più dei validi avversari.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8322
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Era ora, basta torture nelle scuole italiane !   Dom Ago 23, 2015 2:20 pm

Citazione :
Credo che starebbero meglio coloro che esercitano la sopraffazione, non avendo più dei validi avversari.

Tutto dipende dal numero.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
 
Era ora, basta torture nelle scuole italiane !
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 2Andare alla pagina : Precedente  1, 2
 Argomenti simili
-
» la religione nelle scuole italiane
» METODI PER INSEGNARE GEOGRAFIA NELLE SCUOLE MEDIE
» Kit per estetista!!aiutatemi
» Spagna, la Conferenza episcopale difende il diritto di indossare il velo nelle scuole
» Svizzera: rimuove crocifisso, licenziato

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: