Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 quesito importante

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
shevy



Messaggi : 132
Data d'iscrizione : 10.01.11

MessaggioOggetto: quesito importante   Mer Giu 15, 2011 4:54 pm

ciao a tutti, avrei bisogno di un aiuto riguardante un episodio che secondo me rientra nell'ambito del sostegno..
riguarda una bocciatura di un bimbo che ha presentato certificato x "disturbi misti dell'apprendimento" tra cui dislessia e disgrafia, malgrado ciò è stato sempre interrogato x iscritto in tutte le materie ( compreso disegno e musica x capirci) e ovviamente x lui è impossibile così... malgrado sia comunque riuscito a ottenere la suff in quasi tutte le discipline è stato bocciato mentre suoi compagni di classe che non sono mai andati a scuola o che avevano voti molto più bassi sono stati promossi...secondo voi si può ricorrere?
Tornare in alto Andare in basso
spiderman



Messaggi : 479
Data d'iscrizione : 05.10.10

MessaggioOggetto: Re: quesito importante   Mer Giu 15, 2011 5:03 pm

Ma questo bambino è certificato? ha un docente di sostegno? che dice il PEI?
Inoltre (curiosità mia) come hanno fatto i suoi compagni di classe ad essere promossi se hanno fatto così tante assenze come dici???
Tornare in alto Andare in basso
unamamma



Messaggi : 10
Data d'iscrizione : 02.12.10

MessaggioOggetto: Re: quesito importante   Mer Giu 15, 2011 5:08 pm

Se la diagnosi è stata protocollata regolarmente, la scuola doveva mettere in atto, meglio con la stesura di un PEP, tutte le strategie indicate dalla legge 170. Il bambino aveva diritto a più tempo per le verifiche scritte, a poter compensare oralmente eventuali voti scritti negativi, all' utilizzo di schemi e mappe per aiutarlo nell' esposizione e soprattutto ad una valutazione che tenesse conto delle sue caratteristiche. Se ciò non è stato fatto, ci sono tutti gli estremi per presentare ricorso......
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: quesito importante   Gio Giu 16, 2011 4:42 pm

Concordo pienamente. Se la diagnosi è stata protocollata, la scuola doveva mettere in atto tutti gli strumenti compensativi e misure dispensative indicati dalla recente legge sulla dislessia.
Quindi si può fare ricorso: la scuola dovrà dimostrare, carte alla mano, di aver fatto tutto il possibile per assicurare all'alunno il successo scolastico.
Purtroppo c'è ancora molta ignoranza in merito ai DSA... che si va a sommare all'ormai cronica carenza di tempo e di mezzi da parte dei docenti delle discipline.
Cmq, ormai i DSA non rientrano più nel "sostegno", proprio da quando è stata fatta una legge apposita; nella scuola dove ho insegnato quest'anno, per esempio, dall'anno prossimo le ore di Sos verranno tolte agli alunni che presentano unicamente DSA nella diagnosi.
Tornare in alto Andare in basso
 
quesito importante
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» quesito del giorno
» NIENTE E' COME TE e ME INSIEME, due RESPIRI
» Per Bibbi e il suo raggio di sole domani e' un giorno importante quindi
» perseguibilità di chi fa eterologa- ferie/malattia IMPORTANTE
» amh e fsh discordanti

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Sostegno-
Andare verso: