Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividi | 
 

 Per Lalla domanda importante. durante l'anno di prova è possibile dimettersi volontariamente senza preavviso e con effetto immediato?

Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
esperiamo



Messaggi : 229
Data d'iscrizione : 11.10.12

MessaggioTitolo: Per Lalla domanda importante. durante l'anno di prova è possibile dimettersi volontariamente senza preavviso e con effetto immediato?   Ven Ago 28, 2015 3:44 pm

mi spiego, durante anno di prova, è possibile dimettersi qualora, si fosse superato altri concorsi e si venisse chiamati? volglio dire, le dimissioni sono immediate? OPPURE al limite ci si può mettere in aspettativa e svolgere altro impiego e poi sciogliere riserva? i dirigenti la concedono o possono negarla?
AIUTATEMI, è IMPORTANTE.
Torna in alto Andare in basso
fradacla
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 19377
Data d'iscrizione : 24.08.10

MessaggioTitolo: Re: Per Lalla domanda importante. durante l'anno di prova è possibile dimettersi volontariamente senza preavviso e con effetto immediato?   Ven Ago 28, 2015 5:54 pm

I docenti a TD possono dimettersi da un giorno all'altro, con l'unico effetto di non poter ricevere supplenze ulteriori per l'anno in corso
I docenti a TI hanno una sola finestra temporale per le dimissioni (la stessa utilizzata anche per le domande di pensionamento), tra gennaio e febbraio, con decorrenza dal 1 settembre successivo.
In qualunque altro periodo dell'anno possono dimettersi, anche senza preavviso, e nessuno potrà impedirlo; la conseguenza però è la decadenza dall'impiego.
Se ne parla anche in questo topic
http://www.orizzontescuolaforum.net/t62579-lettera-dimissioni-per-lalla-o-giulia
Torna in alto Andare in basso
esperiamo



Messaggi : 229
Data d'iscrizione : 11.10.12

MessaggioTitolo: Re: Per Lalla domanda importante. durante l'anno di prova è possibile dimettersi volontariamente senza preavviso e con effetto immediato?   Ven Ago 28, 2015 6:02 pm

grazie mille fradacla..cosa comporta la decadenza? ovvero, io darei dimission per accedere ad altro posto in altra amministrazione (non scuola) avendo vinto altro concorso. Mi darerebbe broblemi lì?
A me hanno detto che durante anno di prova posso dimettermi senza problemi e senza ripercussioni Ti risulta?
Torna in alto Andare in basso
esperiamo



Messaggi : 229
Data d'iscrizione : 11.10.12

MessaggioTitolo: Re: Per Lalla domanda importante. durante l'anno di prova è possibile dimettersi volontariamente senza preavviso e con effetto immediato?   Ven Ago 28, 2015 6:05 pm

il problema è che il mio è anno di prova.
Torna in alto Andare in basso
fradacla
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 19377
Data d'iscrizione : 24.08.10

MessaggioTitolo: Re: Per Lalla domanda importante. durante l'anno di prova è possibile dimettersi volontariamente senza preavviso e con effetto immediato?   Ven Ago 28, 2015 11:33 pm

esperiamo ha scritto:
grazie mille fradacla..cosa comporta la decadenza?

Ho controllato la normativa in materia e ho trovato una nota dell'USP di Bari che evidenzia una diversa procedura per l'abbandono del servizio in corso d'anno.
Pare che, alla luce del Decreto Brunetta, non si parli più di decadenza, ma di licenziamento disciplinare. Si tratta comunque sempre di perdita del ruolo, che è irrilevante per chi ha altre prospettive.
http://www.uspbari.it/usp/wp-content/uploads/2014/11/3-3-11-2014.pdf


ovvero, io darei dimission per accedere ad altro posto in altra amministrazione (non scuola) avendo vinto altro concorso. Mi darerebbe broblemi lì?

No.

A me hanno detto che durante anno di prova posso dimettermi senza problemi e senza ripercussioni Ti risulta?

Non c'è alcuna differenza fra l'anno di prova e quelli successivi. Il procedimento che regola le dimissioni è lo stesso; per tutti i docenti, neoassunti o in ruolo da tempo, le dimissioni con decorrenza in corso d'anno sono considerate abbandono del servizio. Non si viene puniti o messi alla gogna :-), ma viene sancita la cessazione del rapporto di lavoro.
Torna in alto Andare in basso
esperiamo



Messaggi : 229
Data d'iscrizione : 11.10.12

MessaggioTitolo: Re: Per Lalla domanda importante. durante l'anno di prova è possibile dimettersi volontariamente senza preavviso e con effetto immediato?   Sab Ago 29, 2015 8:41 am

grazie fradacla, gentilissima. E' sta decadenza che mi ammorba. Dovessi fare dei copncorsi interni nell'altra amministrazione la decadenza è un problema? ricordo che nelle domande die concorsi chiedono se si è incorsi in decadenze presso altre pA.....................
Torna in alto Andare in basso
esperiamo



Messaggi : 229
Data d'iscrizione : 11.10.12

MessaggioTitolo: Re: Per Lalla domanda importante. durante l'anno di prova è possibile dimettersi volontariamente senza preavviso e con effetto immediato?   Sab Ago 29, 2015 9:16 am

che poi sarebbe licenziamento...... è una macchia anche per chi lavora in una pa diversa...
Torna in alto Andare in basso
esperiamo



Messaggi : 229
Data d'iscrizione : 11.10.12

MessaggioTitolo: Re: Per Lalla domanda importante. durante l'anno di prova è possibile dimettersi volontariamente senza preavviso e con effetto immediato?   Sab Ago 29, 2015 12:05 pm

sono disperata.-
Torna in alto Andare in basso
fradacla
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 19377
Data d'iscrizione : 24.08.10

MessaggioTitolo: Re: Per Lalla domanda importante. durante l'anno di prova è possibile dimettersi volontariamente senza preavviso e con effetto immediato?   Sab Ago 29, 2015 1:00 pm

esperiamo ha scritto:
grazie fradacla, gentilissima. E' sta decadenza che mi ammorba. Dovessi fare dei copncorsi interni nell'altra amministrazione la decadenza è un problema? ricordo che nelle domande die concorsi chiedono se si è incorsi in decadenze presso altre pA.....................

Tanto per chiarire (ma non servirebbe visto che abbiamo escluso che si applichi ancora la procedura della decadenza) è ostativa solo la decadenza ai sensi dell'articolo 127, primo comma, lettera d), del testo unico delle disposizioni concernenti lo statuto degli impiegati civili dello Stato, approvato con D.P.R. 10 gennaio 1957, n. 3.
 d)  quando  sia accertato che l'impiego fu conseguito mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidita' non sanabile.
Torna in alto Andare in basso
esperiamo



Messaggi : 229
Data d'iscrizione : 11.10.12

MessaggioTitolo: Re: Per Lalla domanda importante. durante l'anno di prova è possibile dimettersi volontariamente senza preavviso e con effetto immediato?   Sab Ago 29, 2015 1:51 pm

grazie mille fradacla.davvero.
Torna in alto Andare in basso
pretty teacher



Messaggi : 204
Data d'iscrizione : 21.09.10

MessaggioTitolo: Re: Per Lalla domanda importante. durante l'anno di prova è possibile dimettersi volontariamente senza preavviso e con effetto immediato?   Dom Ago 30, 2015 10:10 am

esperiamo ha scritto:
grazie fradacla, gentilissima. E' sta decadenza che mi ammorba. Dovessi fare dei copncorsi interni nell'altra amministrazione la decadenza è un problema? ricordo che nelle domande die concorsi chiedono se si è incorsi in decadenze presso altre pA.....................

Comunque a me sembra un meccanismo assurdo e perverso... E' vero: la decadenza non produce effetti negativi per l'eventuale partecipazione a concorsi pubblici, anche interni, per l'art. citato da Fradacla, ma da quello che avete scritto non è più applicabile, quindi il problema mi sembra essere questo:
anche negli altri comparti della PA si deve superare un periodo di prova, che va, a seconda dell'amministrazione, dai 6 mesi a 1 anno... Mettiamo che il docente a tempo indeterminato si licenzi per assumere servizio in altra pa in corso d'anno scolastico: viene dichiarato decaduto (non più) o licenziato (il licenziamento disciplinare sì che impedisce di partecipare a concorsi pubblici!!!!). Mettiamo che non superi il periodo di prova (caso remoto, magari, ma possibile)... che fa? Si trova senza la possibilità di rientrare nella scuola (lo potrebbe fare, chiedendo di essere reintegrato solo se rispetta i tempi della finestra per le cessazioni dal servizio - gennaio/febbraio - e resta in servizio fino al 31 agosto). Oppure: mettiamo che l'altro lavoro non gli piaccia, se è nel periodo di prova (nel nuovo lavoro) perché gli deve essere negata la possibilità di rientrare nella scuola?
Secondo me sarebbe bene che si ponesse un quesito specifico al ministero perché è assurdo essere così tanto penalizzati, a maggior ragione se uno resta nell'ambito della Pubblica Amministrazione.
Se la scusa è quella della continuità didattica è una bella ipocrisia: a volte su una stessa classe si alternano 4-5 insegnanti per coprire una cattedra causa maternità, aspettative, malattie etc.
Quindi non regge...

Torna in alto Andare in basso
pretty teacher



Messaggi : 204
Data d'iscrizione : 21.09.10

MessaggioTitolo: Re: Per Lalla domanda importante. durante l'anno di prova è possibile dimettersi volontariamente senza preavviso e con effetto immediato?   Dom Ago 30, 2015 10:16 am

X esperiamo

Mi permetti di darti un consiglio? Quando verrai chiamata dall'altra amministrazione per stipulare il contratto, fai loro un quadro della tua situazione: di' che se non resti in servizio fino al 31 agosto rischi di doverti dimettere in tempi che non sono quelli prescritti e che non vuoi né incappare nella decadenza (se c'è ancora, ti impedirebbe per sempre di rientrare nella scuola senza dover rifare di nuovo concorsi) né - peggio - nel licenziamento disciplinare per motivi che non faranno fatica a comprendere...
Questo anche se sei strasicura che l'altro lavoro è bellissimo e ti piacerà tantissimo, che non ne puoi più di insegnare etc... non si può mai sapere nella vita!
Ciao
Torna in alto Andare in basso
fradacla
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 19377
Data d'iscrizione : 24.08.10

MessaggioTitolo: Re: Per Lalla domanda importante. durante l'anno di prova è possibile dimettersi volontariamente senza preavviso e con effetto immediato?   Dom Ago 30, 2015 11:18 am

pretty teacher ha scritto:
(il licenziamento disciplinare sì che impedisce di partecipare a concorsi pubblici!!!!).

Dove l'hai letto?
Io non ho certezze in proposito, ma mi limito ad esaminare le norme.
I requisiti generali per la partecipazione ai concorsi pubblici sono elencati nel DPR 9 maggio 1994, n. 487.
Quello che interessa è all'art. 2, comma 3
3. Non possono accedere agli impieghi coloro che ....... siano stati dichiarati decaduti da un impiego statale, ai sensi dell'art. 127, primo comma, lettera d) del testo unico.... approvato con decreto del Presidente della Repubblica 10 gennaio 1957, n. 3.

Di cosa si parla alla lettera d)? Della decadenza dall'impiego per aver esibito false documentazioni, non per altri motivi quali assenze ingiustificate.

Sappiamo che sulla materia delle sanzioni disciplinari è poi intervenuto il cosiddetto decreto Brunetta, che deve essere armonizzato con il DPR 487 in quanto introduce una fattispecie diversa, il licenziamento disciplinare, laddove prima era la decadenza.
Come sono state armonizzate le due cose?
Basta leggere il bando di concorso per docenti del 2012.
Tra le infinite cose da dichiarare c'è la seguente
.... di non essere stato licenziato da altro impiego statale ai sensi della normativa vigente, per aver conseguito l’impiego mediante produzione di documenti falsi....


Che cosa ne deduco?
Che solo il licenziamento per aver conseguito l'impiego con la frode è ostativo alla partecipazione a concorsi pubblici, esattamente come (prima del decreto brunetta) era ostativa solo la decadenza a seguito della produzione di documenti falsi.
Torna in alto Andare in basso
esperiamo



Messaggi : 229
Data d'iscrizione : 11.10.12

MessaggioTitolo: Re: Per Lalla domanda importante. durante l'anno di prova è possibile dimettersi volontariamente senza preavviso e con effetto immediato?   Dom Ago 30, 2015 12:31 pm

in realtà quando si partecipa a un concorso c'è scritto " non essere stato destituito o dispensato......" ora la genericità di tali formule mi creano problemi...
Torna in alto Andare in basso
pretty teacher



Messaggi : 204
Data d'iscrizione : 21.09.10

MessaggioTitolo: Re: Per Lalla domanda importante. durante l'anno di prova è possibile dimettersi volontariamente senza preavviso e con effetto immediato?   Dom Ago 30, 2015 1:29 pm

fradacla ha scritto:
pretty teacher ha scritto:
(il licenziamento disciplinare sì che impedisce di partecipare a concorsi pubblici!!!!).

Dove l'hai letto?


Ho riletto alcuni bandi di concorsi pubblici... per il paio esaminati non c'è tra i motivi ostativi il licenziamento disciplinare. Però ricordo con chiarezza che tre anni fa uscì un bando per osservatori per le prove Invalsi cui non si poteva partecipare se si era stati oggetto di sanzione disciplinare che andasse dal richiamo scritto in su. Idem per la selezione pubblica a componenti di commissione giudicatrice per lo scorso concorso ordinario per insegnanti...
E' pur vero che si trattava di bandi diciamo "interni"... però, secondo me, se si può evitare di incorrere in questa che mi sembra tanto una punizione rispettando i tempi prescritti, è meglio! Soprattutto per quello che scrivevo a proposito dell'eventuale possibilità - che si può lasciare aperta - di tornare al proprio precedente impiego... non si sa mai!
Torna in alto Andare in basso
fradacla
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 19377
Data d'iscrizione : 24.08.10

MessaggioTitolo: Re: Per Lalla domanda importante. durante l'anno di prova è possibile dimettersi volontariamente senza preavviso e con effetto immediato?   Dom Ago 30, 2015 5:50 pm

esperiamo ha scritto:
in realtà quando si partecipa a un concorso c'è scritto " non essere stato destituito o dispensato......" ora la genericità di tali formule mi creano problemi...

Non c'è nulla di generico, posto che dispensa e destituzione sono ben individuabili nel TU, D.Lgs 297/94

Art. 498 - Destituzione

1. La destituzione, che consiste nella cessazione dal rapporto d'impiego, è inflitta:
a) per atti che siano in grave contrasto con i doveri inerenti alla funzione;
b) per attività dolosa che abbia portato grave pregiudizio alla scuola, alla pubblica amministrazione, agli alunni, alle famiglie;
c) per illecito uso o distrazione dei beni della scuola o di somme amministrate o tenute in deposito, o per concorso negli stessi fatti o per tolleranza di tali atti commessi da altri operatori della medesima scuola o ufficio, sui quali, in relazione alla funzione, si abbiano compiti di vigilanza;
d) per gravi atti di inottemperanza a disposizioni legittime commessi pubblicamente nell'esercizio delle funzioni, o per concorso negli stessi;
e) per richieste o accettazione di compensi o benefici in relazione ad affari trattati per ragioni di servizio;
f) per gravi abusi di autorità.

Art. 512 - Dispensa dal servizio

1. Salvo quanto previsto dall'articolo 514 per l'utilizzazione in altri compiti, il personale di cui al presente titolo, è dispensato dal servizio per inidoneità fisica o incapacità o persistente insufficiente rendimento.
Torna in alto Andare in basso
Blackzeldhouse



Messaggi : 169
Data d'iscrizione : 16.03.18

MessaggioTitolo: Re: Per Lalla domanda importante. durante l'anno di prova è possibile dimettersi volontariamente senza preavviso e con effetto immediato?   Mer Mag 09, 2018 12:27 am

Ciao Fradacla, mi interessa l'argomento e vorrei chiederti una cosa:
Tu hai scritto precedentemente "I docenti a TI hanno una sola finestra temporale per le dimissioni (la stessa utilizzata anche per le domande di pensionamento), tra gennaio e febbraio, con decorrenza dal 1 settembre successivo.
In qualunque altro periodo dell'anno possono dimettersi, anche senza preavviso, e nessuno potrà impedirlo; la conseguenza però è la decadenza dall'impiego".

Ho delle domande:

- Ho letto che i docenti che hanno fino a 5 anni di servizio, devono dare preavviso di 2 mesi. Quindi se io dessi dimissioni a Luglio, potrei non dover rientrare a scuola. O sbaglio?
- Tu scrivi che la conseguenza è la decadenza dall'impiego ma io ho letto che se non si rispettano le tempistiche di preavviso, le conseguenze sono anche economiche. O sbaglio?
- Ci si può dimettere durante l'anno di aspettativa senza neanche aver fatto l'anno di prova?

La mia è una situazione un po' surreale. Mi offriranno il posto questa estate ma per altra esperienza lavorativa chiederò subito l'aspettativa. Se mi piacerà il posto nuovo, darò le dimissioni e quindi volevo informarmi bene sulle tempistiche.
Poi magari mi trovo male e rientro a scuola normalmente ma sto valutando ogni soluzione.

Grazie
Torna in alto Andare in basso
caesar753



Messaggi : 698
Data d'iscrizione : 22.05.11

MessaggioTitolo: Re: Per Lalla domanda importante. durante l'anno di prova è possibile dimettersi volontariamente senza preavviso e con effetto immediato?   Mer Mag 09, 2018 12:02 pm

Ma la decadenza o licenziamento disciplinare (insomma, se non ci si licenzia entro la finestea dei pensionamenti) cos'altro comporta oltre alla sanzione economica degli ultimi n mesi di stipendio? Cioè: si potrà rientrare a scuola a TD con le supplenze?
Torna in alto Andare in basso
sonia74



Messaggi : 42
Data d'iscrizione : 24.10.12

MessaggioTitolo: Re: Per Lalla domanda importante. durante l'anno di prova è possibile dimettersi volontariamente senza preavviso e con effetto immediato?   Ven Ago 17, 2018 2:27 pm

fradacla ha scritto:
Che cosa ne deduco?
Che solo il licenziamento per aver conseguito l'impiego con la frode è ostativo alla partecipazione a concorsi pubblici, esattamente come (prima del decreto brunetta) era ostativa solo la decadenza a seguito della produzione di documenti falsi.

Ciao Fradacla, ad es. in un bando di concorso di un Ente di Ricerca si dice che "Non possono partecipare coloro che siano stati licenziati da una pubblica amministrazione in applicazione delle norme sanzionatorie di cui ai relativi Contratti Collettivi Nazionali di Lavoro".
Sarebbe questo il caso se non ci si dimette nella finestra temporale corretta? Grazie.
Torna in alto Andare in basso
Blackzeldhouse



Messaggi : 169
Data d'iscrizione : 16.03.18

MessaggioTitolo: Re: Per Lalla domanda importante. durante l'anno di prova è possibile dimettersi volontariamente senza preavviso e con effetto immediato?   Ven Ago 17, 2018 3:26 pm

Tre domande:

1. Quindi se ci si dimette oltre la finestra temporale, è certo che si avrà un provvedimento disciplinare?
2. Questo non impedirebbe di rientrare anni dopo sempre a scuola attraverso altra Graduatoria di un altro concorso nel caso tutte le alternative lavorative fossero andate male e ci venisse riproposto il ruolo?
3. Ma il ruolo, dopo che ci si è dimessi anni prima, può esserci riproposto?
Torna in alto Andare in basso
sonia74



Messaggi : 42
Data d'iscrizione : 24.10.12

MessaggioTitolo: Re: Per Lalla domanda importante. durante l'anno di prova è possibile dimettersi volontariamente senza preavviso e con effetto immediato?   Ven Ago 17, 2018 5:01 pm

Blackzeldhouse ha scritto:
1. Quindi se ci si dimette oltre la finestra temporale, è certo che si avrà un provvedimento disciplinare?

L'ideale sarebbe avere una risposta da Fradaclà. Io fino ad oggi non immaginavo niente di tutto questo... Comunque, premesso appunto che non sono esperta, riporto le informazioni che ho trovato sul web.

Mi pare di capire che nel caso 1. si applichi il licenziamento disciplinare. Ho trovato i pareri di USR Puglia (nov 2014) e USR Sardegna (dic 2015) che indicano di procedere con licenziamento disciplinare. Di contro l'USR Umbria (ott 2015) indica invece di procedere con la decadenza. Capisco anche che la decadenza è un procedimento meno grave del licenziamento disciplinare e che quest'ultimo potrebbe pregiudicare futuri concorsi.

Vi posto i link che ho trovato:
USR Puglia (nov 2014): http://www.uspbari.it/usp/wp-content/uploads/2014/11/3-3-11-2014.pdf
USR Sardegna (dic 2015): http://www.iisbuonarroti.gov.it/materiali/2015-2016/notaass.pdf
USR Umbria (ott 2015): http://istruzione.umbria.it/news2015/legale/dimissioni_servizio.pdf


Ultima modifica di sonia74 il Ven Ago 17, 2018 5:10 pm, modificato 1 volta
Torna in alto Andare in basso
Blackzeldhouse



Messaggi : 169
Data d'iscrizione : 16.03.18

MessaggioTitolo: Re: Per Lalla domanda importante. durante l'anno di prova è possibile dimettersi volontariamente senza preavviso e con effetto immediato?   Ven Ago 17, 2018 5:05 pm

Mi pare di aver capito che anche l'eventuale licenziamento disciplinare non possa precludere l'accesso ad altri concorsi pubblici.
Quello che trovo surreale e che ci siano tanti topic su questa questione, tanti pareri sul web ma nessuna certezza sulle modalità di dimissioni oltre la finestra temporale e le sanzioni.
Torna in alto Andare in basso
sonia74



Messaggi : 42
Data d'iscrizione : 24.10.12

MessaggioTitolo: Re: Per Lalla domanda importante. durante l'anno di prova è possibile dimettersi volontariamente senza preavviso e con effetto immediato?   Ven Ago 17, 2018 5:14 pm

Blackzeldhouse ha scritto:
Mi pare di aver capito che anche l'eventuale licenziamento disciplinare non possa precludere l'accesso ad altri concorsi pubblici.
Quello che trovo surreale e che ci siano tanti topic su questa questione, tanti pareri sul web ma nessuna certezza sulle modalità di dimissioni oltre la finestra temporale e le sanzioni.

Non sono sicura che il licenziamento disciplinare non abbia conseguenze sui concorsi. Non so se rientra nelle sanzioni previste dal CCNL della scuola. Come dicevo sopra, nel bando di un Ente di Ricerca si dice che "Non possono partecipare coloro che siano stati licenziati da una pubblica amministrazione in applicazione delle norme sanzionatorie di cui ai relativi Contratti Collettivi Nazionali di Lavoro".

Sono d'accordo con te che la situazione è assurdamente surreale... Comunque, nel mio post sopra ho aggiunto i links ai vari pareri degli USR che avevo trovato, se ti possono servire. Ciao.
Torna in alto Andare in basso
Blackzeldhouse



Messaggi : 169
Data d'iscrizione : 16.03.18

MessaggioTitolo: Re: Per Lalla domanda importante. durante l'anno di prova è possibile dimettersi volontariamente senza preavviso e con effetto immediato?   Ven Ago 17, 2018 5:22 pm

Ti ringrazio ma non trovo che sia sufficiente una nostra interpretazione dei stessi. Dovremmo pretendere, come qualcuno ha scritto sopra, una normativa chiara bianco su nero.
Pensa che io se mi dimetessi mi domando se poi potrei rientrare a scuola dopo anni per altro concorso. Nessuno sa dirmi se le dimissioni avrebbero effetto sul futuro eventiale rientro a scuola. Pazzesco, andiamo alla cieca! Grazie comunque.
Io ho scritto una email all usr umbria per chiedere info e vediamo cosa rispondono. Poi posterò qui la risposta!
Torna in alto Andare in basso
Blackzeldhouse



Messaggi : 169
Data d'iscrizione : 16.03.18

MessaggioTitolo: Re: Per Lalla domanda importante. durante l'anno di prova è possibile dimettersi volontariamente senza preavviso e con effetto immediato?   Ven Ago 17, 2018 5:23 pm

Ti ringrazio ma non trovo che sia sufficiente una nostra interpretazione degli stessi. Dovremmo pretendere, come qualcuno ha scritto sopra, una normativa chiara bianco su nero.
Pensa che io se mi dimetessi mi domando se poi potrei rientrare a scuola dopo anni per altro concorso. Nessuno sa dirmi se le dimissioni avrebbero effetto sul futuro eventiale rientro a scuola. Pazzesco, andiamo alla cieca! Grazie comunque.
Io ho scritto una email all usr umbria per chiedere info e vediamo cosa rispondono. Poi posterò qui la risposta!
Torna in alto Andare in basso
 
Per Lalla domanda importante. durante l'anno di prova è possibile dimettersi volontariamente senza preavviso e con effetto immediato?
Torna in alto 
Pagina 1 di 2Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
 Argomenti simili
-
» Anno di prova non superato
» Secondo anno di aspettativa - è possibile ?
» Per Lalla o Giulia: Anno di prova e 10 giorni infortunio sul lavoro.
» Compenso tutor
» Neoimmessi, anno di prova e matrimonio

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Ferie, assenze, permessi, stipendi, cedolini, disoccupazione-
Vai verso: