Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 IDEA FAVOLOSA GRAZIE!

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente
AutoreMessaggio
bog



Messaggi : 1708
Data d'iscrizione : 26.02.15

MessaggioOggetto: IDEA FAVOLOSA GRAZIE!   Ven Ago 28, 2015 4:52 pm

Promemoria primo messaggio :

Finalmente qualcuno che ci pensa .....anche le detrazioni fiscali andrebbero più che bene ...è un'ottima idea MIUR la realizzate per favore?...siate UMANI!!!!!

http://www.tecnicadellascuola.it/item/13618-affitti,-treni-e-aerei-agevolati-per-gli-assunti-lontano-da-casa.html

http://www.orizzontescuola.it/news/assunzioni-emiliano-pd-puglia-pronta-ad-aiutare-insegnanti-affitti-e-treni-scontati
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
avidodinformazioni



Messaggi : 15777
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: IDEA FAVOLOSA GRAZIE!   Sab Ago 29, 2015 2:00 am

Francesca4 ha scritto:
esprimete continuamente e fastidiosamente un giudizio di valenza negativa verso coloro che non abbiano mai insegnato......

avrebbe dovuto creare un argine a questo sciagurato modo di procedere
Francesca ti sbagli a pensare che disprezziamo chi non ha mai insegnato, tutti abbiamo iniziato e non tutti spinti da vocazione; io per primo ho iniziato (solo) 7 anni fa, (quasi) senza alcuna esperienza e solo perchè indotto (non costretto) dalle vicissitudini della mia vita professionale.

Chi non ha mai insegnato HA IL DIRITTO DI INIZIARE A FARLO ...... a tempo debito, ovvero dopo che chi ha più punti di lui in GaE è stato sistemato o dopo che ha VINTO un concorso ordinario.

Vinto non significa essersi piazzato millesimo in un concorso senza numeri iniziali dove poi sono state necessarie 20 assunzioni in ruolo.
Vinto non significa essersi piazzato quinto in un concorso con 6 posti banditi.
Vinto significa che sono arrivati a chiamare fino a te, ovvero che tutti quelli (apparentemente) migliori di te sono stati piazzati ed è arrivato il tuo turno.

Il TU era una legge giusta, una legge che apriva anche a chi non aveva mai insegnato .... a determinate condizioni.

Cosa avrebbero dovuto fare per "creare un argine a questo sciagurato modo di procedere " ?

Bandire meno posti alle SISS; se non servivano non bisognava bandire; se le università avevano bisogno di soldi dovevano pagarli tutti, con un bell'aumento sull'IVA e non solo i precari con le simonie delle abilitazioni.

Se però non avessero bandito i posti molti si sarebbero lamentati che non avevano avuto la possibilità di abilitarsi.

Il peccato originale è (quasi) tutto a carico dei precari, che da ragazzi si sono iscritti ad università che offrivano titoli scarsamente spendibili.
Non me ne vogliano i filosofi: la filosofia è tanto bella, solo non devi pretendere che ti nutra; poca gente è disposta a rinunciare ad una pizza per sentir parlare di Kant (per esempio).
Se si laureano 100 filosofi all'anno questi 100 vanno a ruba; se se ne laureano 1000 faticheranno a collocarsi; con 10000 filosofi ci puliamo il culo.

E' la sacra legge della domanda e dell'offerta, che tu conosci bene; l'alternativa si chiama elemosina ed è quello che Renzi prospettava lo scorso settembre.
Tornare in alto Andare in basso
MWM



Messaggi : 435
Data d'iscrizione : 30.07.15

MessaggioOggetto: Re: IDEA FAVOLOSA GRAZIE!   Sab Ago 29, 2015 7:50 am

Se Stellastellina1975 si riferisce alla SSIS, allora sta dicendo un certo numero di inesattezze.

Stellastellina1975 ha scritto:
Noi abbiamo vinto una selezione PROVINCIALE, avevamo quindi il diritto acquisito di essere assunti nella provincia scelta!

Tanto per cominciare una selezione non si vince, ma si supera, mentre quel che si vince è un concorso e le SSIS prevedevano una selezione in ingresso ed un esame di abilitazione con valore concorsuale (da un certo punto in avanti), ma nessun concorso. In secondo luogo, non mi pare proprio che la selezione ovvero l'ammissione alle SSIS avesse carattere provinciale. In terzo luogo, la selezione ovvero l'ammissione alle SSIS dava l'unico diritto di frequentare le SSIS e sostenere gli esami. In quarto luogo, il superamento dell'esame finale dava diritto all'iscrizione ad una graduatoria provinciale permanente, poi ad esaurimento, che garantiva l'immissione in ruolo nei termini indicati da avidodiinformazioni.

Costui, per altro, pare dimenticare che c'è stata una lunga stagione in cui non sono stati banditi concorsi per il reclutamento dei docenti, per il semplice motivo che quel tipo di reclutamento era stato abbandonato - senza alcuna violazione costituzionale - a favore di un tipo diverso: quello, appunto, legato alle SSIS+graduatoria provinciale. La situazione attuale è figlia, oltre che di una pianificazione fasulla, dei due mutamenti del sistema di reclutamento dei docenti intervenuti nell'ultimo ventennio. È esattamente all'anomalia della coesistenza di più sistemi di reclutamento che cerca di porre fine al più presto il piano straordinario di assunzioni. Giusto per non perdere di vista i punti cardinali...


Ultima modifica di MWM il Sab Ago 29, 2015 8:10 am, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
MWM



Messaggi : 435
Data d'iscrizione : 30.07.15

MessaggioOggetto: Re: IDEA FAVOLOSA GRAZIE!   Sab Ago 29, 2015 7:53 am

PS: quando parlo di SSIS lo faccio con cognizione di causa, da iscritto in GaE grazie al conseguimento di abilitazioni SSIS. Questa è una quinta inesattezza di Stellastellina1975.
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7491
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: IDEA FAVOLOSA GRAZIE!   Sab Ago 29, 2015 8:40 am

Giancarlo Dessì ha scritto:

Chiedo scusa per la lunghezza.
Giancà, suvvia, non ti scusar mai di questo! Ehm.

Quanto al resto...vi leggo, medito e quasi taccio.
Tornare in alto Andare in basso
prever1968



Messaggi : 272
Data d'iscrizione : 27.08.10

MessaggioOggetto: Re: IDEA FAVOLOSA GRAZIE!   Sab Ago 29, 2015 9:02 am

Giancarlo Dessì ha scritto:
Scherzi a parte, io ritengo che dovrebbero essere doverose le agevolazioni fiscali come il riconoscimento della prima casa nel luogo di provenienza se sei costretto a cambiare residenza per ragioni di servizio

L'agevolazione fiscale esiste per chi affitta con contratto registrato ed ha domicilio su altra città per motivi di lavoro, ma lo Stato richiede anche il cambio di residenza furbescamente. In questo modo ti agevolano nella dichiarazione dei redditi ma, se sei proprietario di casa, ti aumenta la tassazione per imu seconda casa pagando, in sostanza, molto di più.
Tornare in alto Andare in basso
francescaverdi



Messaggi : 596
Data d'iscrizione : 01.12.11

MessaggioOggetto: Re: IDEA FAVOLOSA GRAZIE!   Sab Ago 29, 2015 9:13 am

Lenar ha scritto:

In ogni caso mi piacerebbe capire, ad esempio, la differenza tra l'insegnante spedito a Verbania senza agevolazioni ed il carabiniere spedito a verbania con le agevolazioni...

Il carabiniere lo spediscono a verbania con le agevolazioni se è assunto. Il precario diventa precario dopo ogni assunzione a TD, prima della quale è un disoccupato.

Poi sono d'accordo con te sul fatto che gli insegnanti, in generale, non hanno buoni pasto, rimborsi benzina ecc. nemmeno quando sono di ruolo, per cui un provvedimento di questo genere ci potrebbe anche stare. Credo però che creerebbe più problemi che altro, perché sai quanti insegnanti lavorano lontano da casa, magari in una provincia confinante con quella di residenza? Un aiuto specifico legato a questo piano di assunzioni non so quanto sarebbe giustificabile.
Tornare in alto Andare in basso
Stellastellina1975



Messaggi : 1659
Data d'iscrizione : 12.10.12

MessaggioOggetto: Re: IDEA FAVOLOSA GRAZIE!   Sab Ago 29, 2015 9:59 am

avidodinformazioni ha scritto:
Stellastellina1975 ha scritto:
E' bello però che rispondano tutti quelli che non sono in GaE e che spesso non sappiano nemmeno di che cosa stanno parlando.

Non essendo coinvolti direttamente osserviamo le cose con distacco .... e lucidità.

La passione offusca la mente.

Con distacco e lucidità? Io direi con superficialità e supponenza.

Tornare in alto Andare in basso
Lenar



Messaggi : 1177
Data d'iscrizione : 15.07.12

MessaggioOggetto: Re: IDEA FAVOLOSA GRAZIE!   Sab Ago 29, 2015 10:01 am

avidodinformazioni ha scritto:


Chi non ha mai insegnato HA IL DIRITTO DI INIZIARE A FARLO ...... a tempo debito, ovvero dopo che chi ha più punti di lui in GaE è stato sistemato o dopo che ha VINTO un concorso ordinario.

Vinto non significa essersi piazzato millesimo in un concorso senza numeri iniziali dove poi sono state necessarie 20 assunzioni in ruolo.
Vinto non significa essersi piazzato quinto in un concorso con 6 posti banditi.
Vinto significa che sono arrivati a chiamare fino a te, ovvero che tutti quelli (apparentemente) migliori di te sono stati piazzati ed è arrivato il tuo turno.

Il TU era una legge giusta, una legge che apriva anche a chi non aveva mai insegnato .... a determinate condizioni.

Io qui qualche dubbio ce l'avrei perché, IMHO, una formazione specifica per fare l'insegnante ci vuole. Il tuo discorso quindi mi tornerebbe se l'accesso ai concorsi fosse limitato ai soli abilitati.

avidodinformazioni ha scritto:

Cosa avrebbero dovuto fare per "creare un argine a questo sciagurato modo di procedere " ?

Bandire meno posti alle SISS; se non servivano non bisognava bandire; se le università avevano bisogno di soldi dovevano pagarli tutti, con un bell'aumento sull'IVA e non solo i precari con le simonie delle abilitazioni.

Se però non avessero bandito i posti molti si sarebbero lamentati che non avevano avuto la possibilità di abilitarsi.

Il peccato originale è (quasi) tutto a carico dei precari, che da ragazzi si sono iscritti ad università che offrivano titoli scarsamente spendibili.
Non me ne vogliano i filosofi: la filosofia è tanto bella, solo non devi pretendere che ti nutra; poca gente è disposta a rinunciare ad una pizza per sentir parlare di Kant (per esempio).
Se si laureano 100 filosofi all'anno questi 100 vanno a ruba; se se ne laureano 1000 faticheranno a collocarsi; con 10000 filosofi ci puliamo il culo.

E' la sacra legge della domanda e dell'offerta, che tu conosci bene; l'alternativa si chiama elemosina ed è quello che Renzi prospettava lo scorso settembre.


Qui, IMHO, hai ragione da vendere. Io andrei addirittura oltre: ci vorrebbero meno università e l'istituzione di un ferreo numero chiuso per tutte le facoltà. La dimostrazione pratica dell'efficacia di questo approccio è sotto gli occhi di tutti se si prende in esame il caso di medicina: negli anni '90 la laurea in medicina era iper-inflazionata (si diceva "ci sono più medici che infermieri"). Oggi, dopo un ventennio di numero chiuso, il Dottore è tornato ad essere una figura di grande prestigio.

Tornare in alto Andare in basso
Lenar



Messaggi : 1177
Data d'iscrizione : 15.07.12

MessaggioOggetto: Re: IDEA FAVOLOSA GRAZIE!   Sab Ago 29, 2015 10:03 am

francescaverdi ha scritto:
Lenar ha scritto:

In ogni caso mi piacerebbe capire, ad esempio, la differenza tra l'insegnante spedito a Verbania senza agevolazioni ed il carabiniere spedito a verbania con le agevolazioni...

Il carabiniere lo spediscono a verbania con le agevolazioni se è assunto. Il precario diventa precario dopo ogni assunzione a TD, prima della quale è un disoccupato.

Poi sono d'accordo con te sul fatto che gli insegnanti, in generale, non hanno buoni pasto, rimborsi benzina ecc. nemmeno quando sono di ruolo, per cui un provvedimento di questo genere ci potrebbe anche stare. Credo però che creerebbe più problemi che altro, perché sai quanti insegnanti lavorano lontano da casa, magari in una provincia confinante con quella di residenza? Un aiuto  specifico legato a questo piano di assunzioni non so quanto sarebbe giustificabile.

Grazie della spiegazione:)

Concordo con te sulle difficoltà pratiche. In linea di principio mi pare cmq che concordiamo che sarebbe una misura "di giustizia".
Tornare in alto Andare in basso
precario.acciaio



Messaggi : 1631
Data d'iscrizione : 29.08.15

MessaggioOggetto: Re: IDEA FAVOLOSA GRAZIE!   Sab Ago 29, 2015 10:32 am

avidodinformazioni ha scritto:
Francesca4 ha scritto:
esprimete continuamente e fastidiosamente un giudizio di valenza negativa verso coloro che non abbiano mai insegnato......

avrebbe dovuto creare un argine a questo sciagurato modo di procedere
Francesca ti sbagli a pensare che disprezziamo chi non ha mai insegnato, tutti abbiamo iniziato e non tutti spinti da vocazione; io per primo ho iniziato (solo) 7 anni fa, (quasi) senza alcuna esperienza e solo perchè indotto (non costretto) dalle vicissitudini della mia vita professionale.

Chi non ha mai insegnato HA IL DIRITTO DI INIZIARE A FARLO ...... a tempo debito, ovvero dopo che chi ha più punti di lui in GaE è stato sistemato o dopo che ha VINTO un concorso ordinario.

Vinto non significa essersi piazzato millesimo in un concorso senza numeri iniziali dove poi sono state necessarie 20 assunzioni in ruolo.
Vinto non significa essersi piazzato quinto in un concorso con 6 posti banditi.
Vinto significa che sono arrivati a chiamare fino a te, ovvero che tutti quelli (apparentemente) migliori di te sono stati piazzati ed è arrivato il tuo turno.

Il TU era una legge giusta, una legge che apriva anche a chi non aveva mai insegnato .... a determinate condizioni.

Cosa avrebbero dovuto fare per "creare un argine a questo sciagurato modo di procedere " ?

Bandire meno posti alle SISS; se non servivano non bisognava bandire; se le università avevano bisogno di soldi dovevano pagarli tutti, con un bell'aumento sull'IVA e non solo i precari con le simonie delle abilitazioni.

Se però non avessero bandito i posti molti si sarebbero lamentati che non avevano avuto la possibilità di abilitarsi.

Il peccato originale è (quasi) tutto a carico dei precari, che da ragazzi si sono iscritti ad università che offrivano titoli scarsamente spendibili.
Non me ne vogliano i filosofi: la filosofia è tanto bella, solo non devi pretendere che ti nutra; poca gente è disposta a rinunciare ad una pizza per sentir parlare di Kant (per esempio).
Se si laureano 100 filosofi all'anno questi 100 vanno a ruba; se se ne laureano 1000 faticheranno a collocarsi; con 10000 filosofi ci puliamo il culo.


E' la sacra legge della domanda e dell'offerta, che tu conosci bene; l'alternativa si chiama elemosina ed è quello che Renzi prospettava lo scorso settembre.

No, non ci siamo.
Chi è abilitato SSIS ha vinto una procedura concorsuale e ha diritto all'assunzione, non dovevano gli A19 e gli A37 tirare a indovinare che i numeri programmati dal miur fossero tutti sbagliati, mentre quelli dell'A43 erano corretti, non c'è nulla quindi a carico di chi ha scelto questi percorsi.
Mi stupisco peraltro che dei numerosi utenti A37 di questo forum nessuno abbia avvertito la mancanza di opportunità del tuo intervento.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15777
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: IDEA FAVOLOSA GRAZIE!   Sab Ago 29, 2015 11:00 am

tellina ha scritto:
Giancarlo Dessì ha scritto:

Chiedo scusa per la lunghezza.
Giancà, suvvia, non ti scusar mai di questo! Ehm.

Quanto al resto...vi leggo, medito e quasi taccio.
E poi dicono a me
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15777
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: IDEA FAVOLOSA GRAZIE!   Sab Ago 29, 2015 11:07 am

precario.acciaio ha scritto:
No, non ci siamo.
Chi è abilitato SSIS ha vinto una procedura concorsuale e ha diritto all'assunzione, non dovevano gli A19 e gli A37 tirare a indovinare che i numeri programmati dal miur fossero tutti sbagliati, mentre quelli dell'A43 erano corretti, non c'è nulla quindi a carico di chi ha scelto questi percorsi.
Mi stupisco peraltro che dei numerosi utenti A37 di questo forum nessuno abbia avvertito la mancanza di opportunità del tuo intervento.
Nel bando SISS era chiara la data di assunzione in ruolo ?
Non ti ha stimolato alcun dubbio che ti dicessero "mi servi" senza dirti "ti assumo entro il ...." ? Eppure era chiaro dopo il secondo ciclo che la GM si stava allungando e non accorciando, o no ?

Si chiama "incauto acquisto".
Tornare in alto Andare in basso
spillo16



Messaggi : 1126
Data d'iscrizione : 27.06.15

MessaggioOggetto: Re: IDEA FAVOLOSA GRAZIE!   Sab Ago 29, 2015 11:12 am

Lenar ha scritto:
Farei notare una piccolezza:se la mia cattedra sta a Verbania e la mia casa sta a Catanzaro e se l'opzione di spostarmi da Catanzaro a Verbania mi viene, in buona sostanza, imposta, il fatto che io mi sposti non risponde ad un mio desiderio ma ad un obbligo a cui devo ottemperare per fare un favore allo stato: coprire la cattedra a Verbania anche se, essendo iscritto nelle GAE di Catanzaro avrei avuto legittime aspettative di essere assunto a Catanzaro (preciso che sono padanissimo, di ruolo ed in servizio a 10 minuti in bici da casa mia quindi non parlo per interesse personale).

Di conseguenza mi parrebbe giusto che, almeno, mi venisse riconosciuta una qualche forma di credito fiscale sull'affitto che devo pagare. Per altro questa mossa, IMHO, contribuirebbe a ridurre il nero sugli affitti e, di conseguenza, parte di ciò che lo stato perderebbe concedendo il credito agli insegnanti, rientrerebbe come emersione del nero.

Incidentalmente segnalo che, come qualcuno ha ben evidenziato sopra, altri esponenti della PA possono godere di agevolazioni sugli alloggi. Farei infine notare che noi siamo gli unici pirla in tutta la PA che non incassano i buoni pasto anche se, spessissimo, dobbiamo fermarci al pomeriggio a scuola per i più svariati motivi. Insomma, anche senza toccare il tema  dello stipendio in linea coi migliori standard africani, proprio privilegiati non siamo...

Ragionamento ineccepibile
Tornare in alto Andare in basso
spillo16



Messaggi : 1126
Data d'iscrizione : 27.06.15

MessaggioOggetto: Re: IDEA FAVOLOSA GRAZIE!   Sab Ago 29, 2015 11:17 am

francescaverdi ha scritto:
Lenar ha scritto:

In ogni caso mi piacerebbe capire, ad esempio, la differenza tra l'insegnante spedito a Verbania senza agevolazioni ed il carabiniere spedito a verbania con le agevolazioni...

Il carabiniere lo spediscono a verbania con le agevolazioni se è assunto. Il precario diventa precario dopo ogni assunzione a TD, prima della quale è un disoccupato.

Poi sono d'accordo con te sul fatto che gli insegnanti, in generale, non hanno buoni pasto, rimborsi benzina ecc. nemmeno quando sono di ruolo, per cui un provvedimento di questo genere ci potrebbe anche stare. Credo però che creerebbe più problemi che altro, perché sai quanti insegnanti lavorano lontano da casa, magari in una provincia confinante con quella di residenza? Un aiuto  specifico legato a questo piano di assunzioni non so quanto sarebbe giustificabile.

Faccio presente che ci sono centinaia di enti pubblici con i più variegati tipi di rimborso e anche epr personale non soggetto a cambiare sede. Senza parlare del personale militare ma restando a quello civile, Vogliamo parlare delle agevolazioni per i dipendenti di Banca d'italia? alloggi, persino la piscina o lo sport in generale. C'era gente che fittava la sua casa di proprietà e andava a vivere nell'alloggio a prezzi stracciati di banca d'italia lucrando sulla differenza notevole...
In istat i dipendenti prendono un rimborso sull'abbonamento metro. Per la scuola c'è gente che lavora su più sedi e non prende nulla, ne vogliamo parlare?
Da queste cose già si capisce il perchè la professione insegnante non conti nulla e e non sia valutata come importante dallo stato e dalla gente
Tornare in alto Andare in basso
precario.acciaio



Messaggi : 1631
Data d'iscrizione : 29.08.15

MessaggioOggetto: Re: IDEA FAVOLOSA GRAZIE!   Sab Ago 29, 2015 11:22 am

avidodinformazioni ha scritto:
precario.acciaio ha scritto:
No, non ci siamo.
Chi è abilitato SSIS ha vinto una procedura concorsuale e ha diritto all'assunzione, non dovevano gli A19 e gli A37 tirare a indovinare che i numeri programmati dal miur fossero tutti sbagliati, mentre quelli dell'A43 erano corretti, non c'è nulla quindi a carico di chi ha scelto questi percorsi.
Mi stupisco peraltro che dei numerosi utenti A37 di questo forum nessuno abbia avvertito la mancanza di opportunità del tuo intervento.
Nel bando SISS era chiara la data di assunzione in ruolo ?
Non ti ha stimolato alcun dubbio che ti dicessero "mi servi" senza dirti "ti assumo entro il ...." ? Eppure era chiaro dopo il secondo ciclo che la GM si stava allungando e non accorciando, o no ?

Si chiama "incauto acquisto".

Un neolaureato in storia dell'arte si iscrive alla selezione per la A61 e le passa, fa due anni di esami e poi si abilita; nel bando della procedura concorsuale non c'era scritto che doveva preoccuparsi dello smaltimento della gae, inoltre vede che l'anno successivo ne viene bandito un altro e quindi lo stato afferma implicitamente che i posti ci sono, e deve assumerlo; diversa sarebbe stata la situazione se lo stato non ne avesse banditi altri perchè avrebbe esplicitamente affermato che quella materia era ad esaurimento.

Semplice, no?
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15777
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: IDEA FAVOLOSA GRAZIE!   Sab Ago 29, 2015 11:05 pm

precario.acciaio ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
precario.acciaio ha scritto:
No, non ci siamo.
Chi è abilitato SSIS ha vinto una procedura concorsuale e ha diritto all'assunzione, non dovevano gli A19 e gli A37 tirare a indovinare che i numeri programmati dal miur fossero tutti sbagliati, mentre quelli dell'A43 erano corretti, non c'è nulla quindi a carico di chi ha scelto questi percorsi.
Mi stupisco peraltro che dei numerosi utenti A37 di questo forum nessuno abbia avvertito la mancanza di opportunità del tuo intervento.
Nel bando SISS era chiara la data di assunzione in ruolo ?
Non ti ha stimolato alcun dubbio che ti dicessero "mi servi" senza dirti "ti assumo entro il ...." ? Eppure era chiaro dopo il secondo ciclo che la GM si stava allungando e non accorciando, o no ?

Si chiama "incauto acquisto".

Un neolaureato in storia dell'arte si iscrive alla selezione per la A61 e le passa, fa due anni di esami e poi si abilita; nel bando della procedura concorsuale non c'era scritto che doveva preoccuparsi dello smaltimento della gae, inoltre vede che l'anno successivo ne viene bandito un altro e quindi lo stato afferma implicitamente che i posti ci sono, e deve assumerlo; diversa sarebbe stata la situazione se lo stato non ne avesse banditi altri perchè avrebbe esplicitamente affermato che quella materia era ad esaurimento.

Semplice, no?
Hai ragione se hai fatto il primo od il secondo ciclo SISS; se hai fatto il nono (mi pare siano stati 9) allora hai visto che per ben 8 volte i precari sono stati presi per il culo da uno stato canaglia; cosa ti fa pensare che il nono ciclo sia stato bandito su una base di onestà ?

Per i cicli dal 3 al 9 l'ingenuità ha valore crescente.
Tornare in alto Andare in basso
precario.acciaio



Messaggi : 1631
Data d'iscrizione : 29.08.15

MessaggioOggetto: Re: IDEA FAVOLOSA GRAZIE!   Dom Ago 30, 2015 10:03 am

avidodinformazioni ha scritto:
precario.acciaio ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
precario.acciaio ha scritto:
No, non ci siamo.
Chi è abilitato SSIS ha vinto una procedura concorsuale e ha diritto all'assunzione, non dovevano gli A19 e gli A37 tirare a indovinare che i numeri programmati dal miur fossero tutti sbagliati, mentre quelli dell'A43 erano corretti, non c'è nulla quindi a carico di chi ha scelto questi percorsi.
Mi stupisco peraltro che dei numerosi utenti A37 di questo forum nessuno abbia avvertito la mancanza di opportunità del tuo intervento.
Nel bando SISS era chiara la data di assunzione in ruolo ?
Non ti ha stimolato alcun dubbio che ti dicessero "mi servi" senza dirti "ti assumo entro il ...." ? Eppure era chiaro dopo il secondo ciclo che la GM si stava allungando e non accorciando, o no ?

Si chiama "incauto acquisto".



Un neolaureato in storia dell'arte si iscrive alla selezione per la A61 e le passa, fa due anni di esami e poi si abilita; nel bando della procedura concorsuale non c'era scritto che doveva preoccuparsi dello smaltimento della gae, inoltre vede che l'anno successivo ne viene bandito un altro e quindi lo stato afferma implicitamente che i posti ci sono, e deve assumerlo; diversa sarebbe stata la situazione se lo stato non ne avesse banditi altri perchè avrebbe esplicitamente affermato che quella materia era ad esaurimento.

Semplice, no?
Hai ragione se hai fatto il primo od il secondo ciclo SISS; se hai fatto il nono (mi pare siano stati 9) allora hai visto che per ben 8 volte i precari sono stati presi per il culo da uno stato canaglia; cosa ti fa pensare che il nono ciclo sia stato bandito su una base di onestà ?

Per i cicli dal 3 al 9 l'ingenuità ha valore crescente.

Non c'entra nulla, confondi la pubblica amministrazione e la coscienza individuale; non è il cittadino che deve sondare "la mente" dello Stato cercando di capire se lo Stato lo sta imbrogliando, è lo Stato che deve dar conto delle proprie azioni. Se bandisco un ottavo ciclo e poi di nuovo un altro ciclo affermo in modo chiaro e non dubitabile che i posti esistono.
Poi chiaramente a un certo punto si arriva alla resa dei conti e lo stato deve pagare il conto, come sta facendo ora.
Tornare in alto Andare in basso
Francesca4



Messaggi : 2979
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioOggetto: Re: IDEA FAVOLOSA GRAZIE!   Dom Ago 30, 2015 11:45 am

precario.acciaio ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
precario.acciaio ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
precario.acciaio ha scritto:
No, non ci siamo.
Chi è abilitato SSIS ha vinto una procedura concorsuale e ha diritto all'assunzione, non dovevano gli A19 e gli A37 tirare a indovinare che i numeri programmati dal miur fossero tutti sbagliati, mentre quelli dell'A43 erano corretti, non c'è nulla quindi a carico di chi ha scelto questi percorsi.
Mi stupisco peraltro che dei numerosi utenti A37 di questo forum nessuno abbia avvertito la mancanza di opportunità del tuo intervento.
Nel bando SISS era chiara la data di assunzione in ruolo ?
Non ti ha stimolato alcun dubbio che ti dicessero "mi servi" senza dirti "ti assumo entro il ...." ? Eppure era chiaro dopo il secondo ciclo che la GM si stava allungando e non accorciando, o no ?

Si chiama "incauto acquisto".



Un neolaureato in storia dell'arte si iscrive alla selezione per la A61 e le passa, fa due anni di esami e poi si abilita; nel bando della procedura concorsuale non c'era scritto che doveva preoccuparsi dello smaltimento della gae, inoltre vede che l'anno successivo ne viene bandito un altro e quindi lo stato afferma implicitamente che i posti ci sono, e deve assumerlo; diversa sarebbe stata la situazione se lo stato non ne avesse banditi altri perchè avrebbe esplicitamente affermato che quella materia era ad esaurimento.

Semplice, no?
Hai ragione se hai fatto il primo od il secondo ciclo SISS; se hai fatto il nono (mi pare siano stati 9) allora hai visto che per ben 8 volte i precari sono stati presi per il culo da uno stato canaglia; cosa ti fa pensare che il nono ciclo sia stato bandito su una base di onestà ?

Per i cicli dal 3 al 9 l'ingenuità ha valore crescente.

Non c'entra nulla, confondi la pubblica amministrazione e la coscienza individuale; non è il cittadino che deve sondare "la mente" dello Stato cercando di capire se lo Stato lo sta imbrogliando, è lo Stato che deve dar conto delle proprie azioni. Se bandisco un ottavo ciclo e poi di nuovo un altro ciclo affermo in modo chiaro e non dubitabile che i posti esistono.
Poi chiaramente a un certo punto si arriva alla resa dei conti e lo stato deve pagare il conto, come sta facendo ora.

Le modalità con le quali  lo Stato ha proceduto alle immissioni in ruolo nella scuola, almeno negli ultimi 20 anni, hanno fortemente incrinato il rapporto di correttezza e lealtà tra docenti, e direi anche cittadini, e la P.A..
Il Miur, in particolare, non poteva non sapere  come fossero eluse attraverso pratiche troppe volte scorrette e disinvolte le norme sul  meccanismo dell'attribuzione del punteggio: e non mi riferisco solo al punteggio taroccato ( anche perché l'obiezione potrebbe essere, anzi è stata, che i casi fossero davvero troppo sparuti per poter essere presi in considerazione, ma ribatto che anche questo sia opinabile),ma ai corsi a titolo oneroso che se da un lato avevano come corrispettivo il pagamento di un prezzo, dall'altro, troppe volte, non avevano alcun serio strumento di verifica delle competenze  presumibilmente acquisite, ed almeno quest'ultimo penso sia un dato incontestabile.
A ciò si aggiungeva che, al solo fine di alimentare il suo personale consenso,e conseguentemente il suo bacino elettorale, il politico di turno s'inventava, di volta in volta, nuovi sistemi per attirare con false speranze i neolaureati facendoli gravitare intorno al pianeta scuola, e cosa peggiore, facendoli anche atterrare qualche volta, attraverso le supplenze temporanee,per
alimentare falsamente l'aspettativa e  poi rispedirli, dopo l'uso, nuovamente a compiere il loro percorso di rotazione.
La babele di graduatorie è stata funzionale a questo sistema, questo è innegabile.
Come è innegabile la necessità ed il dovere da parte del Governo di provare ad introdurre un nuovo sistema di regole non più facilmente eludibili,chiudendo col passato nella maniera meno dolorosa possibile, nell'ambito di un rinnovato rapporto di lealtà e correttezza tra tutti i cittadini dello Stato, compresi i docenti, e la Pubblica Amministazione ( questa volta la scrivo per intero, quale tributo e speranza di cambiamento).
Tornare in alto Andare in basso
precario.acciaio



Messaggi : 1631
Data d'iscrizione : 29.08.15

MessaggioOggetto: Re: IDEA FAVOLOSA GRAZIE!   Dom Ago 30, 2015 11:52 am

Francesca4 ha scritto:
precario.acciaio ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
precario.acciaio ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
precario.acciaio ha scritto:
No, non ci siamo.
Chi è abilitato SSIS ha vinto una procedura concorsuale e ha diritto all'assunzione, non dovevano gli A19 e gli A37 tirare a indovinare che i numeri programmati dal miur fossero tutti sbagliati, mentre quelli dell'A43 erano corretti, non c'è nulla quindi a carico di chi ha scelto questi percorsi.
Mi stupisco peraltro che dei numerosi utenti A37 di questo forum nessuno abbia avvertito la mancanza di opportunità del tuo intervento.
Nel bando SISS era chiara la data di assunzione in ruolo ?
Non ti ha stimolato alcun dubbio che ti dicessero "mi servi" senza dirti "ti assumo entro il ...." ? Eppure era chiaro dopo il secondo ciclo che la GM si stava allungando e non accorciando, o no ?

Si chiama "incauto acquisto".



Un neolaureato in storia dell'arte si iscrive alla selezione per la A61 e le passa, fa due anni di esami e poi si abilita; nel bando della procedura concorsuale non c'era scritto che doveva preoccuparsi dello smaltimento della gae, inoltre vede che l'anno successivo ne viene bandito un altro e quindi lo stato afferma implicitamente che i posti ci sono, e deve assumerlo; diversa sarebbe stata la situazione se lo stato non ne avesse banditi altri perchè avrebbe esplicitamente affermato che quella materia era ad esaurimento.

Semplice, no?
Hai ragione se hai fatto il primo od il secondo ciclo SISS; se hai fatto il nono (mi pare siano stati 9) allora hai visto che per ben 8 volte i precari sono stati presi per il culo da uno stato canaglia; cosa ti fa pensare che il nono ciclo sia stato bandito su una base di onestà ?

Per i cicli dal 3 al 9 l'ingenuità ha valore crescente.

Non c'entra nulla, confondi la pubblica amministrazione e la coscienza individuale; non è il cittadino che deve sondare "la mente" dello Stato cercando di capire se lo Stato lo sta imbrogliando, è lo Stato che deve dar conto delle proprie azioni. Se bandisco un ottavo ciclo e poi di nuovo un altro ciclo affermo in modo chiaro e non dubitabile che i posti esistono.
Poi chiaramente a un certo punto si arriva alla resa dei conti e lo stato deve pagare il conto, come sta facendo ora.

Le modalità con le quali  lo Stato ha proceduto alle immissioni in ruolo nella scuola, almeno negli ultimi 20 anni, hanno fortemente incrinato il rapporto di correttezza e lealtà tra docenti, e direi anche cittadini, e la P.A..
Il Miur, in particolare, non poteva non sapere  come fossero eluse attraverso pratiche troppe volte scorrette e disinvolte le norme sul  meccanismo dell'attribuzione del punteggio: e non mi riferisco solo al punteggio taroccato ( anche perché l'obiezione potrebbe essere, anzi è stata, che i casi fossero davvero troppo sparuti per poter essere presi in considerazione, ma ribatto che anche questo sia opinabile),ma ai corsi a titolo oneroso che se da un lato avevano come corrispettivo il pagamento di un prezzo, dall'altro, troppe volte, non avevano alcun serio strumento di verifica delle competenze  presumibilmente acquisite, ed almeno quest'ultimo penso sia un dato incontestabile.
A ciò si aggiungeva che, al solo fine di alimentare il suo personale consenso,e conseguentemente il suo bacino elettorale, il politico di turno s'inventava, di volta in volta, nuovi sistemi per attirare con false speranze i neolaureati facendoli gravitare intorno al pianeta scuola, e cosa peggiore, facendoli anche atterrare qualche volta, attraverso le supplenze temporanee,per
alimentare falsamente l'aspettativa e  poi rispedirli, dopo l'uso, nuovamente a compiere il loro percorso di rotazione.
La babele di graduatorie è stata funzionale a questo sistema, questo è innegabile.
Come è innegabile la necessità ed il dovere da parte del Governo di provare ad introdurre un nuovo sistema di regole non più facilmente eludibili,chiudendo col passato nella maniera meno dolorosa possibile, nell'ambito di un rinnovato rapporto di lealtà e correttezza tra tutti i cittadini dello Stato, compresi i docenti, e la Pubblica Amministazione ( questa volta la scrivo per intero, quale tributo e speranza di cambiamento).

Concordo, e sottolineo il fatto che deve essere chiaro che, anche per gli anni passati, non si può imputare al cittadino di aver partecipato a una procedura concorsuale e numero chiuso e di non aver immaginato con astuta furberia pentolaia che fosse un inganno.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: IDEA FAVOLOSA GRAZIE!   Dom Ago 30, 2015 2:49 pm

precario.acciaio ha scritto:
Francesca4 ha scritto:
Come è innegabile la necessità ed il dovere da parte del Governo di provare ad introdurre un nuovo sistema di regole non più facilmente eludibili,chiudendo col passato nella maniera meno dolorosa possibile, nell'ambito di un rinnovato rapporto di lealtà e correttezza tra tutti i cittadini dello Stato, compresi i docenti, e la Pubblica Amministazione ( questa volta la scrivo per intero, quale tributo e speranza di cambiamento).

Concordo, e sottolineo il fatto che deve essere chiaro che, anche per gli anni passati, non si può imputare al cittadino di aver partecipato a una procedura concorsuale e numero chiuso e di non aver immaginato con astuta furberia pentolaia che fosse un inganno.

In effetti la trasparenza e la correttezza sostanziale delle procedure previste in attuazione di questa riforma tagliano la testa al toro e raddrizzano tutto, torti, asse di rotazione terrestre, banane. Io l'ho sempre detto che Supermatteo è un genio catapultato dallo spazio siderale per salvare l'umanità.
Tornare in alto Andare in basso
bog



Messaggi : 1708
Data d'iscrizione : 26.02.15

MessaggioOggetto: Re: IDEA FAVOLOSA GRAZIE!   Dom Ago 30, 2015 6:21 pm

...allora io ho BEN DUE FAMILIARI DI I GRADO CHE SONO DIPENDENTI DELLO STATO che hanno agevolazioni che a noi insegnanti non abbiamo perchè questa INGIUSTIZIA?..perchè questa differenza tra un dipendente statale ed un altro?...ce l'ho dovete spiegare e anche molto bene, loro hanno tichet gratutiti e casa in alloggio in cui sostare per trasferte lontane NON E' GIUSTO !....Emiliano ha fatto una corretta osservazione che tral'altro NOI lo stiamo dicendo da quando ci hanno fatto inserire non più 5 provincie ma "tutte"...solo che Emiliano non facciamo distinzione tra Regioni anche perchè l'Italia è unita dal 1861.. ma il MIUR che dice? ...ma la Giannini l'ha chiesto a Renzi?...insomma lo date questo consenso?..stiamo ancora aspettando la NASPI oltretutto!


Ultima modifica di bog il Dom Ago 30, 2015 6:58 pm, modificato 2 volte
Tornare in alto Andare in basso
bog



Messaggi : 1708
Data d'iscrizione : 26.02.15

MessaggioOggetto: Re: IDEA FAVOLOSA GRAZIE!   Dom Ago 30, 2015 6:28 pm

fradacla ha scritto:
Reclamo lo stesso trattamento anche per i miei figli, assunti fuori regione, anche se non nella scuola.
Ma questa gente, prima di lanciare proclami, si ferma a riflettere sulle implicazioni?
certo!...se sono dipendenti statali a tempo indeterminato perchè non dovrebbe essere così?
....nessuna impiclazione direi che sarebbe anche molto semplice da fare!
Tornare in alto Andare in basso
bog



Messaggi : 1708
Data d'iscrizione : 26.02.15

MessaggioOggetto: Re: IDEA FAVOLOSA GRAZIE!   Dom Ago 30, 2015 6:36 pm

spillo16 ha scritto:
francescaverdi ha scritto:
Lenar ha scritto:

In ogni caso mi piacerebbe capire, ad esempio, la differenza tra l'insegnante spedito a Verbania senza agevolazioni ed il carabiniere spedito a verbania con le agevolazioni...

Il carabiniere lo spediscono a verbania con le agevolazioni se è assunto. Il precario diventa precario dopo ogni assunzione a TD, prima della quale è un disoccupato.

Poi sono d'accordo con te sul fatto che gli insegnanti, in generale, non hanno buoni pasto, rimborsi benzina ecc. nemmeno quando sono di ruolo, per cui un provvedimento di questo genere ci potrebbe anche stare. Credo però che creerebbe più problemi che altro, perché sai quanti insegnanti lavorano lontano da casa, magari in una provincia confinante con quella di residenza? Un aiuto  specifico legato a questo piano di assunzioni non so quanto sarebbe giustificabile.

Faccio presente che ci sono centinaia di enti pubblici con i più variegati tipi di rimborso e anche epr personale non soggetto a cambiare sede. Senza parlare del personale militare ma restando a quello civile, Vogliamo parlare delle agevolazioni per i dipendenti di Banca d'italia? alloggi, persino la piscina o lo sport in generale. C'era gente che fittava la sua casa di proprietà e andava a vivere nell'alloggio a prezzi stracciati di banca d'italia lucrando sulla differenza notevole...
In istat i dipendenti prendono un rimborso sull'abbonamento metro.
Per la scuola c'è gente che lavora su più sedi e non prende nulla, ne vogliamo parlare?
Da queste cose già  si capisce il perchè la professione insegnante non conti nulla e e non sia valutata come importante dallo stato e dalla gente
...adesso si che mi girano le scatole...precari a tempo indeterminato, poveri e pure morti di fame ma è questo quello che ci volete far diventare?...ma ce la avete oppure no COSCIENZA, UMANITA' e DIGNITA' ad immettere in ruolo 761.103 mila docenti senza nessuna agevolazione che li possano almeno AIUTAREEEEEE dato che hanno numerossissime spese nelle loro provincie di residenza???...sentiamo perchè gli altri enti pubblici queste agevolazioni le danno?


Ultima modifica di bog il Dom Ago 30, 2015 6:48 pm, modificato 2 volte
Tornare in alto Andare in basso
bog



Messaggi : 1708
Data d'iscrizione : 26.02.15

MessaggioOggetto: Re: IDEA FAVOLOSA GRAZIE!   Dom Ago 30, 2015 6:46 pm

Dunque avete fatto un PIANO STRAORDIANRIO ASSUNZIONI BUONA SCUOLA e va bene ...GRAZIE MILLE anche se però avremmo voluto inserie solo 5 provicnie e vabbè!!!.........ma adesso perchè non fatelo diventare un PIANO STRAORDINARIO SULLE ASSUNZIONI BUONA SCUOLA AGEVOLATO?
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15777
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: IDEA FAVOLOSA GRAZIE!   Dom Ago 30, 2015 9:13 pm

Gli insegnanti che "lavorano in trasferta" non sono dipendenti pubblici che lavoravano nella propria provincia e che sono stati costretti a trasferirsi; sono:

1) dipendenti pubblici che lavoravano nella propria provincia e che hanno fatto domanda di trasferimento; avendo fatto domanda al massimo devono essere loro a pagare, certo non ad essere pagati.

2) disoccupati che hanno visto un posto lontano, hanno potuto vantare un diritto a quel posto superiore a quello dei primi indigeni e se lo sono preso; avendo avuto la prima assunzione lì, non possono avanzare richieste di riconoscimento di trasferta; se volevano più soldi lo dicevano che li si lasciava a casa, preferendo l'indigeno che tale pretesa non l'avrebbe avanzata; non si assume uno siciliano a 2000 € quando puoi assumere un milanese a 1400 €, e che cazzo !

Il trattamento di trasferta per gli insegnanti non esiste perchè nessun insegnante è in trasferta.

Tornare in alto Andare in basso
 
IDEA FAVOLOSA GRAZIE!
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 5Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente
 Argomenti simili
-
» e continuerò per sempre a dire grazie alla vita
» L'Idea Libertaria dell'Anarchia
» Grazie a tutte per gli auguri e ricambio
» Devo dire grazie ad un'amica che ho conosciuto qui
» grazie per la bella sorpresa

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: