Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 non numeri: è speranza, incoraggiamento e impegno!

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2
AutoreMessaggio
sparviero.



Messaggi : 983
Data d'iscrizione : 27.04.15

MessaggioOggetto: non numeri: è speranza, incoraggiamento e impegno!   Sab Ago 29, 2015 10:48 am

Promemoria primo messaggio :

Faraone ha detto chiaramente che non è previsto il grande esodo dei precari siciliani che hanno presentato domanda di assunzione. Al massimo si prevede un 15% di immissioni fuori regione. Per costoro il governo si impegna affinché possano ritornare nel più breve tempo possibile. Credo che sia giusto un impegno in tal senso perché il miur deve tutelare coloro che saranno assunti.
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
gugu



Messaggi : 25632
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: non numeri: è speranza, incoraggiamento e impegno!   Sab Ago 29, 2015 5:54 pm

sparviero. ha scritto:
precario.acciaio ha scritto:
Francesca4 ha scritto:
precario.acciaio ha scritto:
sparviero. ha scritto:
Precario acciaio:bentornato col nome di battaglia!

:-)


mi unisco al bentornato di sparviero, e poi devi insegnarmi ancora  tante altre faccine!
Per ora accontentati di questa :-)))

:-D

Ci stiamo avvicinando al grande appuntamento di Novembre! Sei pronta? Alla fine ci ritroveremo nella stessa scuola, polo omnicomprensivo: io te e Sparviero "potenziati"
a Francesca4 auguro la campania (a quanto ho capito sei della campania) . a tutti , se non la provincia quantomeno la propria regione.

Dipende: un docente di Rovigo vorrebbe piuttosto Ferrara di Belluno.
Tornare in alto Andare in basso
Gae2000



Messaggi : 136
Data d'iscrizione : 21.07.15

MessaggioOggetto: Re: non numeri: è speranza, incoraggiamento e impegno!   Sab Ago 29, 2015 6:16 pm

Gugu ma non vedi che sei penoso in questo tuo augurare ogni male al prossimo?
Tornare in alto Andare in basso
Babbeus



Messaggi : 1683
Data d'iscrizione : 17.03.15

MessaggioOggetto: Re: non numeri: è speranza, incoraggiamento e impegno!   Sab Ago 29, 2015 6:46 pm

lucylucy ha scritto:
sparviero. ha scritto:
FRANCI88 ha scritto:
Ben detto sparviero! Incrociamo le dita!
Franci88 stanne certa che ce la faremo. Il miur deve tutelare i propri dipendenti. I precari hanno diritto alle supplenze quelli di ruolo hanno la precedenza sui posti vuoti. Il loro motto era: meglio precari a vita che questo ruolo! Speriamo che il governo li accontenti. Si potrebbe rinviare il concorso di un anno e bloccare le immissioni sempre per un anno per permettere ai nuovi assunti di rientrare quanto prima.


Perché è così difficile sperare che chi ha fatto domanda e venisse assunto lontano da casa torni al più presto E allo stesso tempo chi non ha fatto domanda riesca a lavorare ed entri in ruolo presto grazie al turn over dei prossimi anni? Si deve per forza augurare il male a chi ha fatto scelte diverse dalle proprie?

Si può sperare il meglio per tutti ma in questo caso c'è una conflittualità nell'accesso alle risorse: chiedere al governo di "tutelare" i migranti per farli tornare il prima possibile equivale a chiedere interventi straordinari in tal senso. E gli interventi straordinari sono cose del tipo derogare al vincolo triennale su AP (quindi ridurre l'OF destinato a supplenza) oppure derogare alle regole sulla mobilità che fissano la percentuale di posti vacanti disponibili dedicati a mobilità e ruolo.
Tornare in alto Andare in basso
sparviero.



Messaggi : 983
Data d'iscrizione : 27.04.15

MessaggioOggetto: Re: non numeri: è speranza, incoraggiamento e impegno!   Sab Ago 29, 2015 6:49 pm

e si deroghi,perdinci!
Tornare in alto Andare in basso
Gae2000



Messaggi : 136
Data d'iscrizione : 21.07.15

MessaggioOggetto: Re: non numeri: è speranza, incoraggiamento e impegno!   Sab Ago 29, 2015 6:50 pm

Infatti penso ci saranno molte deroghe in un anno!
Tornare in alto Andare in basso
Babbeus



Messaggi : 1683
Data d'iscrizione : 17.03.15

MessaggioOggetto: Re: non numeri: è speranza, incoraggiamento e impegno!   Sab Ago 29, 2015 6:51 pm

sparviero. ha scritto:
e si deroghi,perdinci!

Questo ad esempio equivale ad "augurare il male al prossimo". GAE2000, non ti indigni?
Tornare in alto Andare in basso
sparviero.



Messaggi : 983
Data d'iscrizione : 27.04.15

MessaggioOggetto: Re: non numeri: è speranza, incoraggiamento e impegno!   Sab Ago 29, 2015 6:54 pm

Babbeus ha scritto:
sparviero. ha scritto:
e si deroghi,perdinci!

Questo ad esempio equivale ad "augurare il male al prossimo".
assolutamente no. lo slogan di chi non ha fatto domanda è :meglio precari che questo ruolo. accontentiamoli!
Tornare in alto Andare in basso
Babbeus



Messaggi : 1683
Data d'iscrizione : 17.03.15

MessaggioOggetto: Re: non numeri: è speranza, incoraggiamento e impegno!   Sab Ago 29, 2015 6:58 pm

sparviero. ha scritto:
Babbeus ha scritto:
sparviero. ha scritto:
e si deroghi,perdinci!

Questo ad esempio equivale ad "augurare il male al prossimo".
assolutamente no. lo slogan di chi non ha fatto domanda è :meglio precari che questo ruolo. accontentiamoli!

Quindi dicevi che non avevi nessun intento polemico, giusto?
Tornare in alto Andare in basso
sparviero.



Messaggi : 983
Data d'iscrizione : 27.04.15

MessaggioOggetto: Re: non numeri: è speranza, incoraggiamento e impegno!   Sab Ago 29, 2015 9:13 pm

Ma quale polemica si cerca di accontentare tutti, noi vogliamo il ruolo e loro vogliono rimanere precari per aspettare condizioni migliori!
Tornare in alto Andare in basso
Babbeus



Messaggi : 1683
Data d'iscrizione : 17.03.15

MessaggioOggetto: Re: non numeri: è speranza, incoraggiamento e impegno!   Sab Ago 29, 2015 9:51 pm

sparviero. ha scritto:
Ma quale polemica si cerca di accontentare tutti, noi vogliamo il ruolo e loro vogliono rimanere precari per aspettare condizioni migliori!

L'hai già fatta questa battuta.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15814
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: non numeri: è speranza, incoraggiamento e impegno!   Sab Ago 29, 2015 10:03 pm

sparviero. ha scritto:
Babbeus ha scritto:
sparviero. ha scritto:
e si deroghi,perdinci!

Questo ad esempio equivale ad "augurare il male al prossimo".
assolutamente no. lo slogan di chi non ha fatto domanda è :meglio precari che questo ruolo. accontentiamoli!
Giusto; diamogli un ruolo più dignitoso.
Tornare in alto Andare in basso
franco71



Messaggi : 693
Data d'iscrizione : 14.11.14
Età : 45

MessaggioOggetto: Re: non numeri: è speranza, incoraggiamento e impegno!   Sab Ago 29, 2015 10:30 pm

sparviero. ha scritto:
Babbeus ha scritto:
sparviero. ha scritto:
e si deroghi,perdinci!

Questo ad esempio equivale ad "augurare il male al prossimo".
assolutamente no. lo slogan di chi non ha fatto domanda è :meglio precari che questo ruolo. accontentiamoli!
Ma perchè queste eterne diatribe tra guelfi e ghibellini? Semplificare così la realtà con degli schieramenti può essere utile per fare delle analisi generali ma poi dietro ogni persona c'è una realtà particolare.Tra chi non ha fatto la benedetta domanda non credo tutti siano sabotatori della riforma o amanti del precariato. Io non ho fatto domanda semplicemente perchè non potevo trasferirmi per gravi motivi familiari.
Rinnovo un "in bocca al lupo" a chi ha fatto domanda.
Tornare in alto Andare in basso
enricastella



Messaggi : 1880
Data d'iscrizione : 13.01.11

MessaggioOggetto: Re: non numeri: è speranza, incoraggiamento e impegno!   Sab Ago 29, 2015 11:39 pm

Queste rivalità da calcetto di periferia mi fanno una gran tristezza se chi le fa è adulto ed...educatore. mah
Tornare in alto Andare in basso
lucylucy



Messaggi : 980
Data d'iscrizione : 10.02.14

MessaggioOggetto: Re: non numeri: è speranza, incoraggiamento e impegno!   Sab Ago 29, 2015 11:43 pm

Babbeus ha scritto:
lucylucy ha scritto:
sparviero. ha scritto:
FRANCI88 ha scritto:
Ben detto sparviero! Incrociamo le dita!
Franci88 stanne certa che ce la faremo. Il miur deve tutelare i propri dipendenti. I precari hanno diritto alle supplenze quelli di ruolo hanno la precedenza sui posti vuoti. Il loro motto era: meglio precari a vita che questo ruolo! Speriamo che il governo li accontenti. Si potrebbe rinviare il concorso di un anno e bloccare le immissioni sempre per un anno per permettere ai nuovi assunti di rientrare quanto prima.


Perché è così difficile sperare che chi ha fatto domanda e venisse assunto lontano da casa torni al più presto E allo stesso tempo chi non ha fatto domanda riesca a lavorare ed entri in ruolo presto grazie al turn over dei prossimi anni? Si deve per forza augurare il male a chi ha fatto scelte diverse dalle proprie?

Si può sperare il meglio per tutti ma in questo caso c'è una conflittualità nell'accesso alle risorse: chiedere al governo di "tutelare" i migranti per farli tornare il prima possibile equivale a chiedere interventi straordinari in tal senso. E gli interventi straordinari sono cose del tipo derogare al vincolo triennale su AP (quindi ridurre l'OF destinato a supplenza) oppure derogare alle regole sulla mobilità che fissano la percentuale di posti vacanti disponibili dedicati a mobilità e ruolo.


Però le AP etrasferimenti liberano posti. Certo alcune province del Sud potrebbero presentare situazioni non facili da gestire, mma ho letto parecchi post in cui i precari si lamentavano giustamente del fatto di non poter scegliere la provincia in cui trasferirsi, come avevano fatto i colleghi che avevano cambiato GAE. Quindi garantire uin modo chiaro la possibilità di aggiornamento e cambio provincia in GAE potrebbe essere un provvedimento favorevole a molti.
Tornare in alto Andare in basso
Babbeus



Messaggi : 1683
Data d'iscrizione : 17.03.15

MessaggioOggetto: Re: non numeri: è speranza, incoraggiamento e impegno!   Dom Ago 30, 2015 11:11 am

lucylucy ha scritto:
Babbeus ha scritto:
lucylucy ha scritto:
sparviero. ha scritto:
FRANCI88 ha scritto:
Ben detto sparviero! Incrociamo le dita!
Franci88 stanne certa che ce la faremo. Il miur deve tutelare i propri dipendenti. I precari hanno diritto alle supplenze quelli di ruolo hanno la precedenza sui posti vuoti. Il loro motto era: meglio precari a vita che questo ruolo! Speriamo che il governo li accontenti. Si potrebbe rinviare il concorso di un anno e bloccare le immissioni sempre per un anno per permettere ai nuovi assunti di rientrare quanto prima.


Perché è così difficile sperare che chi ha fatto domanda e venisse assunto lontano da casa torni al più presto E allo stesso tempo chi non ha fatto domanda riesca a lavorare ed entri in ruolo presto grazie al turn over dei prossimi anni? Si deve per forza augurare il male a chi ha fatto scelte diverse dalle proprie?

Si può sperare il meglio per tutti ma in questo caso c'è una conflittualità nell'accesso alle risorse: chiedere al governo di "tutelare" i migranti per farli tornare il prima possibile equivale a chiedere interventi straordinari in tal senso. E gli interventi straordinari sono cose del tipo derogare al vincolo triennale su AP (quindi ridurre l'OF destinato a supplenza) oppure derogare alle regole sulla mobilità che fissano la percentuale di posti vacanti disponibili dedicati a mobilità e ruolo.


Però le AP etrasferimenti liberano posti. Certo alcune province del Sud potrebbero presentare situazioni non facili da gestire, mma ho letto parecchi post in cui i precari si lamentavano giustamente del fatto di non poter scegliere la provincia in cui trasferirsi, come avevano fatto i colleghi che avevano cambiato GAE. Quindi garantire uin modo chiaro la possibilità di aggiornamento e cambio provincia in GAE potrebbe essere un provvedimento favorevole a molti.

Sì ma così stiamo sempre parlando di favorire qualcuno a danno di qualcun altro. Agevoli i docenti di ruolo derogando alle leggi ordinarie a danno dei GAE e permetti ai GAE di sopravvivere a patto di emigrare altrove (e magari beccandosi poi il vincolo triennale che prima era stato derogato). Si tratta sempre di conflitto: perchè devi derogare? Perchè non lasci funzionare le cose come da normativa vigente? Non lo stai facendo a vantaggio di tutti, quindi la ratio è favorire tizio a danno di caio?
Tornare in alto Andare in basso
frankie78



Messaggi : 155
Data d'iscrizione : 04.09.14

MessaggioOggetto: Re: non numeri: è speranza, incoraggiamento e impegno!   Dom Ago 30, 2015 1:23 pm

ho letto le parole di Faraone... ma ho anche letto le parole della Giannini, qui (ho anche aperto una discussione in questa stessa sezione)

http://www.orizzontescuolaforum.net/t111935-eliminare-la-mobilita-degli-insegnanti

insomma, mobilità-sì, mobilità-no, mobilità-che...
Tornare in alto Andare in basso
lucylucy



Messaggi : 980
Data d'iscrizione : 10.02.14

MessaggioOggetto: Re: non numeri: è speranza, incoraggiamento e impegno!   Dom Ago 30, 2015 2:11 pm

La mobilità straordinaria è nella legge, potranno cambiare la legge, per carità, ma non sarà facilissimo.
Il punto, Babbeus, è che da quest'anno ci sono molti posti in più (quelli della fase c) e in effetti non sarebbe stato giusto togliere ogni possibilità di rientro a chi è via da anni.
So già che mi si risponderà: "ma quelli sono andati via per libera scelta". Certo, erano liberi di scegliere se continuare il loro lavoro, che svolgevano da anni, altrove o se cercarsi altra occupazione a casa (vedi alla voce Gelmini). Insomma, non vedo differenze così notevoli, a parte il fatto che si poteva scegliere la provincia in cui tentare di entrare di ruolo, mentre ora è un po' una roulette russa. Ma in compenso si hanno più certezze sul ruolo (vedi alla voce Lucca primaria 2014).
Con questo non dico che i meccanismi previsti da questa legge siano giusti, a partire dall'indegna separazione tra fase B e C. Dico solo che la mobilità straordinaria è un correttivo posto male e in modo tardivo dalla legge (andava fatta prima, sui posti della fase c, magari non tutti, ma almeno sul 50%), ma che abolirla sarebbe ancora più ingiusto. Non è questione fi deroghe: l'OP finora non esisteva, quindi è chiaro che una situazione nuova debba richiedere una normativa nuova.
Tornare in alto Andare in basso
Babbeus



Messaggi : 1683
Data d'iscrizione : 17.03.15

MessaggioOggetto: Re: non numeri: è speranza, incoraggiamento e impegno!   Dom Ago 30, 2015 2:20 pm

lucylucy ha scritto:
La mobilità straordinaria è nella legge, potranno cambiare la legge, per carità, ma non sarà facilissimo.
Il punto, Babbeus, è che da quest'anno ci sono molti posti in più (quelli della fase c) e in effetti non sarebbe stato giusto togliere ogni possibilità di rientro a chi è via da anni.
So già che mi si risponderà: "ma quelli sono andati via per libera scelta". Certo, erano liberi di scegliere se continuare il loro lavoro, che svolgevano da anni, altrove o se cercarsi altra occupazione a casa (vedi alla voce Gelmini). Insomma, non vedo differenze così notevoli, a parte il fatto che si poteva scegliere la provincia in cui tentare di entrare di ruolo, mentre ora è un po' una roulette russa. Ma in compenso si hanno più certezze sul ruolo (vedi alla voce Lucca primaria 2014).

Si poteva evitare la lotteria della mobilità straordinaria semplicemente dando un contingente di posti di potenziamento a disposizione della mobilità prima delle assunzioni e poi assumere regolarmente secondo testo unico per altri posti eventualmente rimasti. Infine offrire la possibilità di trasferimento ai docenti GAE residui che non erano entrati su posti rimasti vuoti dove le graduatorie sono esaurite.

Citazione :

Con questo non dico che i meccanismi previsti da questa legge siano giusti, a partire dall'indegna separazione tra fase B e C. Dico solo che   la mobilità straordinaria è un correttivo posto male e in modo tardivo dalla legge (andava fatta prima, sui posti della fase c, magari non tutti, ma almeno sul 50%), ma che abolirla sarebbe ancora più ingiusto. Non è questione fi deroghe: l'OP finora non esisteva, quindi è chiaro che una situazione nuova debba richiedere una normativa nuova.

Sì ma in base a quale criterio la normativa nuova dovrebbe prevedere cose come la deroga al vincolo triennale per le AP?
Tornare in alto Andare in basso
 
non numeri: è speranza, incoraggiamento e impegno!
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 2Andare alla pagina : Precedente  1, 2
 Argomenti simili
-
» Non ci spero ma voglio capire
» La vita in diretta
» Con la grande speranza che tanta fortuna vi baci tutte...
» SPERANZA attendiamo tuoi aggiornamenti
» Probabilmente mi sto aggrappando ad una speranza...

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: