Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 ■▀▄ Statistiche made in Forum ▄▀■

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3
AutoreMessaggio
Ciccio.8



Messaggi : 2393
Data d'iscrizione : 24.02.15

MessaggioOggetto: ■▀▄ Statistiche made in Forum ▄▀■   Gio Set 03, 2015 11:32 am

Promemoria primo messaggio :

Direi di mettere ordine alle richieste da fare a dafasa. Il nostro amico si è dimostrato gentile e disponibile con tutti ma meglio non perderci in domande sparse, ripetitive o troppo personalizzate (non sappiamo nemmeno quanto tempo può dedicarci). Propongo di partire da una lista di ordine generale, utile a tutti gli utenti, con poche ed essenziali richieste.

Questo primo post del topic potrà essere aggiornato e integrato con richieste mancanti e dati raccolti.

Innanzitutto le cdc più richieste

Primaria

Quelle per il I Grado sono:

A028  Arte e immagine
A030  Educazione fisica
A032  Educazione musicale
A033  Tecnologia
A043  Lettere
A059  Matematica
A245  Francese
A345  Inglese
____________

AJ77  Strumento musicale nella scuola media -Pianoforte

Per il II Grado la cosa si fa più complicata, ma direi di inserire per il momento quelle maggiormente diffuse nei vari Istituti superiori:

A017  Discipline economico-aziendali
A019  Discipline giuridiche ed economiche
A025  Disegno e Storia dell'Arte
A061  Storia dell'Arte
A047  Matematica
A049  Matematica e Fisica
A050  Lettere
A051  Lettere e Latino
A052  Lettere, Latino e Greco
_____________

A060  Scienze nat., chimica e geog., fitopatologia entomologia agraria, microbiologia
A021  Discipline pittoriche
A042  Informatica
A037  Filosofia e Storia
A013  Chimica e tecnologie chimiche
A018  Discipline geometriche
......

Come vedete ho aggiunto staccate alcune delle altre cdc richieste, eventualmente da trattare a discrezione del nostro super d - correggetemi sulla distribuzione nelle due sezioni, sia per I che II Grado. L'idea resta quella di evidenziare un massimo di venti cdc circa (le cdc disciplinari - A, in tabella miur sono più di 100, e 120 circa sono quelle relative ai laboratori C e D).

Le indicazioni utili, per ognuna delle cdc, possono essere:

Provincia maggiormente espressa come prima nelle domande dei partecipanti;
Provincia risultante come ultima espressa;
Domande distinte per trattamento GM - GaE;
Quanti, sul totale di una cdc, hanno dato priorità al sostegno;
Totale degli effettivi partecipanti alla fase C (tolti i concorrenti già immessi in tutte le fasi precedenti);
Distinguere fra tutte le domande quanti partecipano esclusivamente per Infanzia e quanti per Primaria. Quante delle domande partecipano con doppia abilitazione Infanzia + Primaria.


Ovviamente dafasa è libero di usare o non usare questa lista ordinata, di rispondere solo parzialmente, di chiarire i dati che possono essere estrapolati e quelli che invece non lo sono per vari motivi. La sua funzione, come detto sopra, è solo di tracciare una guida per una elaborazione meno confusa per lui, e poi una rapida consultazione per noi.


Ultima modifica di Ciccio.8 il Dom Set 06, 2015 11:25 am, modificato 18 volte
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
Francesca4



Messaggi : 2979
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioOggetto: Re: ■▀▄ Statistiche made in Forum ▄▀■   Dom Set 06, 2015 4:03 pm

dubitoergosum ha scritto:

il paragone è l'italianità. Di un ente pubblico che dovrebbe pubblicare ma non lo fa, di un suo dipendente che violando il codice di comportamento diventa un eroe, di una platea di persone che spera nella grazia di una soffiata: il piccolo, italianissimo "favore".  
il nostro problema di fondo è la convinzione che le regole valgono solo per gli altri.

A me questo post pare un processo alle intenzioni, che arriva a conclusioni errate quanto le sue premesse, solo se provassimo a ragionare con equilibrio su cose che si danno per scontate ma che non lo sono per niente, quali:
1) la sicurezza che si tratti di un dipendente del Miur... nulla di più opinabile !
2) La certezza del fatto che stia svelando notizie presumibilmente coperte dal segreto di Stato, cosa che sarà, secondo me, smentita a breve, con la pubblicazione, seppure criticabile per l'imperdonabile ritardo, dei dati richiesti direttamente dal Miur;
3) la volontà e la consapevolezza, da parte del presunto delatore, di ledere gli interessi dell'amministrazione d'appartenenza, anzi di presunta appartenenza;
4) la deliberata confusione tra la legittima richiesta d'informazioni da parte degli interessati e la richiesta di strani ed illegittimi " favori", quasi i docenti coinvolti fossero imputabili di presunta istigazione a delinquere.

Per i motivi esposti invito ad essere più prudenti nell'elaborazione di critiche, che, tra l'altro, essendo estese a tutti gli italiani, siano in realtà destituite di qualsivoglia fondamento.
Tornare in alto Andare in basso
Babbeus



Messaggi : 1683
Data d'iscrizione : 17.03.15

MessaggioOggetto: Re: ■▀▄ Statistiche made in Forum ▄▀■   Dom Set 06, 2015 4:37 pm

dubitoergosum ha scritto:
Babbeus ha scritto:
dubitoergosum ha scritto:

aspettare sue notizie mi fa venire in mente quei ragazzi che aspettano una soffiata dai docenti all'uscita dello scrutinio finale

Non sta in piedi il paragone perchè non c'è nessuna garanzia che quei dati saranno mai resi noti pubblicamente.
e questo cosa cambia?
il paragone è l'italianità. Di un ente pubblico che dovrebbe pubblicare ma non lo fa, di un suo dipendente che violando il codice di comportamento diventa un eroe, di una platea di persone che spera nella grazia di una soffiata: il piccolo, italianissimo "favore".  
il nostro problema di fondo è la convinzione che le regole valgono solo per gli altri.

Non credo che sarebbe migliore lo scenario dell'ente che non pubblica e i cittadini "diligenti" che indignati denunciano e condannano qualsiasi eventuale fuoriuscita dei dati.
Tornare in alto Andare in basso
Ciccio.8



Messaggi : 2393
Data d'iscrizione : 24.02.15

MessaggioOggetto: Re: ■▀▄ Statistiche made in Forum ▄▀■   Dom Set 06, 2015 5:30 pm

Francesca4 ha scritto:
dubitoergosum ha scritto:

il paragone è l'italianità. Di un ente pubblico che dovrebbe pubblicare ma non lo fa, di un suo dipendente che violando il codice di comportamento diventa un eroe, di una platea di persone che spera nella grazia di una soffiata: il piccolo, italianissimo "favore".  
il nostro problema di fondo è la convinzione che le regole valgono solo per gli altri.

A me questo post pare un processo alle intenzioni, che arriva a conclusioni errate quanto le sue premesse, solo se provassimo a ragionare con equilibrio su cose che si danno per scontate ma che non lo sono per niente, quali:
1) la sicurezza che si tratti di un dipendente del Miur... nulla di più opinabile !
2) La certezza del fatto che stia svelando notizie presumibilmente coperte dal segreto di Stato, cosa che sarà, secondo me, smentita a breve, con la pubblicazione, seppure criticabile per l'imperdonabile ritardo, dei dati richiesti direttamente dal Miur;
3) la volontà e la consapevolezza, da parte del presunto delatore, di ledere gli interessi dell'amministrazione d'appartenenza, anzi di presunta appartenenza;
4) la deliberata confusione tra la legittima richiesta d'informazioni da parte degli interessati e la richiesta di strani ed illegittimi " favori", quasi i docenti coinvolti fossero imputabili di presunta istigazione a delinquere.

Per i motivi esposti invito ad essere più prudenti nell'elaborazione di critiche, che, tra l'altro, essendo estese a tutti gli italiani, siano in realtà destituite di qualsivoglia fondamento.

Grazie Francesca. Ho evitato di rispondere a questa provocazione perché la ritengo basata sul nulla.
Ogni paragone è buono a lanciare accuse, salvo poi rendersi conto che l'esempio portato non solo non c'entra nulla con il caso in questione ma dimostra, viceversa, che le richieste di noi tutti, che pubblicamente facciamo sul forum (ed io mi permetto ironicamente di farle pure direttamente al buon Davide), nascono da esigenze del tutto condivise e, lasciatemelo dire, "trasparenti".
Come tanti mi sono prestato a questo "piano"... che non so ancora definire bene, non voglio ancora una volta chiamarlo gioco al massacro o triste lotteria, basta, mi sono stancato davvero, si sono già spese troppe parole per cercare di descriverlo, molte delle quali sono rimaste assolutamente inascolatate ed altre bellamente travisate dai media. Ma da quando ho inviato quella benedetta/maledetta domanda il mio desiderio di chiarezza è legittimamente aumentato.
Preferisco dedicarmi a questo piuttosto che a battibeccare tra concorrenti e non su pseudo-potenziamenti e soppressioni a martellate sui maroni.
Non chiedo a nessuno di produrre dati importanti a cambiare l'andamento del piano assunzionale, di favorire un soggetto o una categoria in particolare, semplicemente voglio capire, inisieme a tutti quanti qui sul forum si affacciano con le stesse aspettative, come ci stanno trattando, in tutti i sensi.
La procedura è talmente "straordinaria" da non poter essere paragonata con nessun'altra della pubblica amministrazione ed ogni elemento utile a far chiarezza, seppure non ufficiale, è semplicemente un appiglio psicologico per farci sentire un po' meno stronzi e proni di quanto già non ci siamo dimostrati. Ops... scusate il plurale, parlo solo per me, il cafone son sempre io, è chiaro!


Ultima modifica di Ciccio.8 il Dom Set 06, 2015 10:27 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Francesca4



Messaggi : 2979
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioOggetto: Re: ■▀▄ Statistiche made in Forum ▄▀■   Dom Set 06, 2015 5:58 pm

Ciccio.8 ha scritto:

Non chiedo a nessuno di produrre dati importanti a cambiare l'andamento del piano assunzionale, di favorire un soggetto o una categoria in particolare, semplicemente voglio capire, inisieme a tutti quanti qui sul forum si affacciano con le stesse aspettative, come ci stanno trattando, in tutti i sensi.
La procedura è talmente "straordinaria" da non poter essere paragonata con nessun'altra della pubblica amministrazione ed ogni elemento utile a far chiarezza, seppure non ufficiale, è semplicemente un appiglio psicologico per farci sentire un po' meno stronzi e proni di quanto già non ci siamo dimostrati. Ops... scusate il plurale, parlo solo per me, il cafone son sempre io, è chiaro!

Caro Ciccio, ti sono grata per i numerosi tentativi che hai concretamente esperito al fine di rendere la nostra situazione psicologica un po' meno precaria di quella di fatto, e questo indipendentemente dai risultati che potremo conseguire.
Chiedere chiarezza penso sia il diritto di tutti, anche se temo che i dirigenti del Miur stiano procedendo sulla base di direttive di massima salvo poi risolvere le criticità nel momento stesso in cui si imbattono in esse: altrimenti non si spiegherebbero circolari, repentine e frettolose, come quella relativa agli esoneri per i vicepresidi a pochi giorni dall'inizio delle lezioni.
Del resto, come tu stesso hai confermato, si tratta di un piano straordinario i cui esiti potremo valutarli e scoprirli solo vivendo, anche se davvero molto male, fino alla fine della fiera.
Ancora una volta...in bocca al lupo!
Tornare in alto Andare in basso
lamannafranca



Messaggi : 1603
Data d'iscrizione : 23.01.13
Età : 49
Località : Martina Franca(Ta)

MessaggioOggetto: Re: ■▀▄ Statistiche made in Forum ▄▀■   Dom Set 06, 2015 6:18 pm

Francesca,Ciccio,sono totalmente in accordo con voi !
Sono mesi che "soffriamo" a star dietro a tutto questo, io personalmente sono davvero al limite e inizio a temere di non arrivare serena fino alla fine di Novembre (???). Hai ragione,Francesca, Ciccio
ha fatto e fa sempre tanto per rendere a se stesso e a tutti noi la situazione meno insopportabile. Trovo anch'io molto più costruttivo ed intelligente cercare di capire che non trovare in tutti i modi il modo di demolire e screditare tutto e tutti.
Su Dafasa abbiamo tutti espresso le nostre perplessità, me compresa, ma di qui a fare le solite inutili,sterili e banali polemiche del cavolo ce ne passa !
Gian li chiama troll....io ritengo che siano solo persone frustrate, chi aggredisce (anche solo verbalmente) ha sempre qualche problema. Il cane morde sempre per paura.
Tornare in alto Andare in basso
dubitoergosum



Messaggi : 1366
Data d'iscrizione : 04.09.10

MessaggioOggetto: Re: ■▀▄ Statistiche made in Forum ▄▀■   Dom Set 06, 2015 6:41 pm

Francesca4 ha scritto:
dubitoergosum ha scritto:

il paragone è l'italianità. Di un ente pubblico che dovrebbe pubblicare ma non lo fa, di un suo dipendente che violando il codice di comportamento diventa un eroe, di una platea di persone che spera nella grazia di una soffiata: il piccolo, italianissimo "favore".  
il nostro problema di fondo è la convinzione che le regole valgono solo per gli altri.

A me questo post pare un processo alle intenzioni, che arriva a conclusioni errate quanto le sue premesse, solo se provassimo a ragionare con equilibrio su cose che si danno per scontate ma che non lo sono per niente, quali:
1) la sicurezza che si tratti di un dipendente del Miur... nulla di più opinabile !
2) La certezza del fatto che stia svelando notizie presumibilmente coperte dal segreto di Stato, cosa che sarà, secondo me, smentita a breve, con la pubblicazione, seppure criticabile per l'imperdonabile ritardo, dei dati richiesti direttamente dal Miur;
3) la volontà e la consapevolezza, da parte del presunto delatore, di ledere gli interessi dell'amministrazione d'appartenenza, anzi di presunta appartenenza;
4) la deliberata confusione tra la legittima richiesta d'informazioni da parte degli interessati e la richiesta di strani ed illegittimi " favori", quasi i docenti coinvolti fossero imputabili di presunta istigazione a delinquere.

Per i motivi esposti invito ad essere più prudenti nell'elaborazione di critiche, che, tra l'altro, essendo estese a tutti gli italiani, siano in realtà destituite di qualsivoglia fondamento.
1)che è un dipendente MIUR, lo dice lui... poi se racconta frottole, niente di più probabile, ma se vi fidate delle parole di un mentitore... contenti voi!
2) beh, una cosa è il codice di comportamento, che è legge nazionale e che dovrebbe essere, insieme al codice etico, parte del bagaglio di un dipendente pubblico, soprattutto ministeriale. Altro è il segreto di stato, che immagino sia un reato e quindi lascia perdere, si parlava di altro. Se poi i dati usciranno, molto bene, è ciò che tutti auspichiamo, anche i docenti che non leggono il forum, guarda un po'.
3)non ho MAI parlato di volontà di ledere qualcuno o qualcosa, ma perché hai questo atteggiamento di mettere in bocca parole che uno non ha mai detto, scusa ma mi infastidisce alquanto. Non è nemneno un delatore, ma non ti pare di esagerare...  Solo che per rendere pubblici i dati di una PA devono esserci 2 presupposti: essere autorizzati a farlo, e che tali dati siano resi veramente PUBBLICI, e non rivolti a qualcuno che legge un forum.
4) ribadisco, le legittime informazioni, o le doglianze per la loro mancanza, si fanno nelle sedi opportune ed ufficiali, come ben saprai vista la tua professione, oppure sei tu a fare confusione? Porteresti un ricorso a casa di un giudice, anziché al tribunale? A meno che il forum di orizzontescuola non sia diventato ufficialmente il canale di comunicazione tra MIUR e docenti precari.

Non parlo di violazione di legge, o di peggio istigatori a delinquere (ma ormai mi sono stufata di scrivere che sei andata ben oltre a ciò che ho espresso. Questo atteggiamento si chiama pre-giudizio). Solo che sono abituata a pensare che, come insegnante, il metodo che più ha effetto sui ragazzi è l'esempio. E questo che state dando, francamente, non mi pare un buon esempio. Qualunque sia la vostra personale situazione in questa vicenda.
Tornare in alto Andare in basso
Ciccio.8



Messaggi : 2393
Data d'iscrizione : 24.02.15

MessaggioOggetto: Re: ■▀▄ Statistiche made in Forum ▄▀■   Dom Set 06, 2015 7:14 pm

dubitoergosum ha scritto:

Non parlo di violazione di legge, o di peggio istigatori a delinquere (ma ormai mi sono stufata di scrivere che sei andata ben oltre a ciò che ho espresso. Questo atteggiamento si chiama pre-giudizio). Solo che sono abituata a pensare che, come insegnante, il metodo che più ha effetto sui ragazzi è l'esempio. E questo che state dando, francamente, non mi pare un buon esempio. Qualunque sia la vostra personale situazione in questa vicenda.

Ma di che stai parlando?
Dico... ti rendi conto di dove stiamo scrivendo, fra chi e con chi, e chiedendo cosa?

Edit:
Avevo cancellato la seconda parte del commento ma la riscrivo, perché mi va di essere chiaro fino in fondo oltre che scorretto, ma non nel modo che pensi te o che vuoi far passare te come messaggio nel forum. Scorretto perché qui ed ora ti mando al diavolo rispedendo al mittente ogni accusa che da "brava insegnante del buon esempio" vorresti addebitare a me e ad altri.
Si, me le hai fatte girare, è evidente!
Non devo dimostrare a nessuno il mio essere corretto in tutto ciò che faccio e gli estremi che ho raggiunto, anche in ambito scolastico, pur di non prestarmi a giochi vari per accumulare punti e punticini.

Sul caso dafasa sono stato il primo a testare la bontà della fonte insieme alla correttezza del soggetto, lanciando una battuta provocatoria che ha ottenuto la migliore risposta possibile. Tempo due giorni quei dati sono stati poi ampiamente confermati come veritieri e utili, ed è da quel momento che tutti noi facciamo affidamento sulle dritte di questa nostra fonte sul campo.
Vedila come ti pare, se ti fa sentire più integerrima e forte nelle tue convinzioni. Io vedo la cosa esattamente per quella che al massimo è: uno scoop giornalistico, ovvero una fonte d'informazione e confronto per l'intero forum, in anteprima assoluta, che poi in seconda battuta è anche utilizzata malamente dai giornali, prontissimi a catturare e riportare i dati, senza però comprenderne mai bene la portata e come vadano messi a confronto con le sparate ufficiali.
Tornare in alto Andare in basso
lamannafranca



Messaggi : 1603
Data d'iscrizione : 23.01.13
Età : 49
Località : Martina Franca(Ta)

MessaggioOggetto: Re: ■▀▄ Statistiche made in Forum ▄▀■   Dom Set 06, 2015 8:25 pm

Ciccio.8 ha scritto:
dubitoergosum ha scritto:

Non parlo di violazione di legge, o di peggio istigatori a delinquere (ma ormai mi sono stufata di scrivere che sei andata ben oltre a ciò che ho espresso. Questo atteggiamento si chiama pre-giudizio). Solo che sono abituata a pensare che, come insegnante, il metodo che più ha effetto sui ragazzi è l'esempio. E questo che state dando, francamente, non mi pare un buon esempio. Qualunque sia la vostra personale situazione in questa vicenda.

Ma di che stai parlando?
Dico... ti rendi conto di dove stiamo scrivendo, fra chi e con chi, e chiedendo cosa?

Edit:
Avevo cancellato la seconda parte del commento ma la riscrivo, perché mi va di essere chiaro fino in fondo oltre che scorretto, ma non nel modo che pensi te o che vuoi far passare te come messaggio nel forum. Scorretto perché qui ed ora ti mando al diavolo rispedendo al mittente ogni accusa che da "brava insegnante del buon esempio" vorresti addebitare a me e ad altri.
Si, me le hai fatte girare, è evidente!
Non devo dimostrare a nessuno il mio essere corretto in tutto ciò che faccio e gli estremi che ho raggiunto, anche in ambito scolastico, pur di non prestarmi a giochi vari per accumulare punti e punticini.

Sul caso dafasa sono stato il primo a testare la bontà della fonte insieme alla correttezza del soggetto, lanciando una battuta provocatoria che ha ottenuto la migliore risposta possibile. Tempo due giorni quei dati sono stati poi ampiamente confermati come veritieri e utili, ed è da quel momento che tutti noi facciamo affidamento sulle dritte di questa nostra fonte sul campo.
Vedila come ti pare, se ti fa sentire più integerrima e forte nelle tue convinzioni. Io vedo la cosa esattamente per quella che al massimo è: uno scoop giornalistico, ovvero una fonte d'informazione e confronto per l'intero forum, in anteprima assoluta, che poi in seconda battuta è anche utilizzata malamente dai giornali, prontissimi a catturare e riportare i dati, senza però comprenderne mai bene la portata e come vadano messi a confronto con le sparate ufficiali.

La frustrazione è una brutta debolezza !
Tornare in alto Andare in basso
lamannafranca



Messaggi : 1603
Data d'iscrizione : 23.01.13
Età : 49
Località : Martina Franca(Ta)

MessaggioOggetto: Re: ■▀▄ Statistiche made in Forum ▄▀■   Dom Set 06, 2015 8:28 pm

Ciccio.8 ha scritto:
dubitoergosum ha scritto:

Non parlo di violazione di legge, o di peggio istigatori a delinquere (ma ormai mi sono stufata di scrivere che sei andata ben oltre a ciò che ho espresso. Questo atteggiamento si chiama pre-giudizio). Solo che sono abituata a pensare che, come insegnante, il metodo che più ha effetto sui ragazzi è l'esempio. E questo che state dando, francamente, non mi pare un buon esempio. Qualunque sia la vostra personale situazione in questa vicenda.

Ma di che stai parlando?
Dico... ti rendi conto di dove stiamo scrivendo, fra chi e con chi, e chiedendo cosa?

Edit:
Avevo cancellato la seconda parte del commento ma la riscrivo, perché mi va di essere chiaro fino in fondo oltre che scorretto, ma non nel modo che pensi te o che vuoi far passare te come messaggio nel forum. Scorretto perché qui ed ora ti mando al diavolo rispedendo al mittente ogni accusa che da "brava insegnante del buon esempio" vorresti addebitare a me e ad altri.
Si, me le hai fatte girare, è evidente!
Non devo dimostrare a nessuno il mio essere corretto in tutto ciò che faccio e gli estremi che ho raggiunto, anche in ambito scolastico, pur di non prestarmi a giochi vari per accumulare punti e punticini.

Sul caso dafasa sono stato il primo a testare la bontà della fonte insieme alla correttezza del soggetto, lanciando una battuta provocatoria che ha ottenuto la migliore risposta possibile. Tempo due giorni quei dati sono stati poi ampiamente confermati come veritieri e utili, ed è da quel momento che tutti noi facciamo affidamento sulle dritte di questa nostra fonte sul campo.
Vedila come ti pare, se ti fa sentire più integerrima e forte nelle tue convinzioni. Io vedo la cosa esattamente per quella che al massimo è: uno scoop giornalistico, ovvero una fonte d'informazione e confronto per l'intero forum, in anteprima assoluta, che poi in seconda battuta è anche utilizzata malamente dai giornali, prontissimi a catturare e riportare i dati, senza però comprenderne mai bene la portata e come vadano messi a confronto con le sparate ufficiali.

La frustrazione è una brutta debolezza ! E tira fuori il peggio delle persone....non ne perdere tempo Ciccio.
Tornare in alto Andare in basso
AnnaBlume



Messaggi : 393
Data d'iscrizione : 24.06.15

MessaggioOggetto: Re: ■▀▄ Statistiche made in Forum ▄▀■   Dom Set 06, 2015 8:38 pm

Io sono d'accordo con Ciccio su tutta la linea, e ricordo anche a dubitoergosum che, se è tanto disturbata dai dati (perché questo sono, solo DATI) e dalla loro richiesta, può anche non leggere questo 3D e passare agli altri. da Leggere qui ce n'è.
Tornare in alto Andare in basso
dubitoergosum



Messaggi : 1366
Data d'iscrizione : 04.09.10

MessaggioOggetto: Re: ■▀▄ Statistiche made in Forum ▄▀■   Lun Set 07, 2015 4:26 pm

io ho solo fatto delle considerazioni su come (non) si dovrebbe comportare un impiegato del ministero, e su come trovo stridente l'atteggiamento di aspettarsi dei dati da qualcuno che li dovrebbe fornire, ma non certo  qui e non così.
Mi sono sentita dare della frustrata, la debolezza che tira fuori il peggio delle persone... Che questa cosa mi disturba... Beh, mi faccio due risate perché chi vi conosce?! Specchio di gomma l'insulto vi ritorna :-)
Leggo spiacevoli illazioni nonostante non mi pare vi abbia mancato di rispetto, ho solo espresso il disappunto per un vostro atteggiamento, mai scritto o pensato alcunché di personale. Piano che evito accuratamente quando scrivo su un forum, nel quale cerco il CONFRONTO e lo scambio di opinioni, e mi disturba assai (beh, questo sì) quando si scende sul personale per smontare le tesi di qualcuno con cui si è in disaccordo. Che modo "curioso" di discutere.
Caro Ciccio, ti sbagli di grosso: io non pretendo affatto di dare lezioni di integerrimità o di qualche convinzione convincente (o avrei quantomeno scelto un altro nick). Se le mie osservazioni ti hanno irritato, potrebbe darsi che tu ci abbia trovato del vero, ma davvero non me ne può importare di meno: coglierò senza dubbio (per una volta!) l'invito di annablume.
Tornare in alto Andare in basso
Ciccio.8



Messaggi : 2393
Data d'iscrizione : 24.02.15

MessaggioOggetto: Re: ■▀▄ Statistiche made in Forum ▄▀■   Lun Set 07, 2015 5:11 pm

dubitoergosum ha scritto:
io ho solo fatto delle considerazioni su come (non) si dovrebbe comportare un impiegato del ministero, e su come trovo stridente l'atteggiamento di aspettarsi dei dati da qualcuno che li dovrebbe fornire, ma non certo  qui e non così.
Mi sono sentita dare della frustrata, la debolezza che tira fuori il peggio delle persone... Che questa cosa mi disturba... Beh, mi faccio due risate perché chi vi conosce?! Specchio di gomma l'insulto vi ritorna :-)
Leggo spiacevoli illazioni nonostante non mi pare vi abbia mancato di rispetto, ho solo espresso il disappunto per un vostro atteggiamento, mai scritto o pensato alcunché di personale. Piano che evito accuratamente quando scrivo su un forum, nel quale cerco il CONFRONTO e lo scambio di opinioni, e mi disturba assai (beh, questo sì) quando si scende sul personale per smontare le tesi di qualcuno con cui si è in disaccordo. Che modo "curioso" di discutere.
Caro Ciccio, ti sbagli di grosso: io non pretendo affatto di dare lezioni di integerrimità o di qualche convinzione convincente (o avrei quantomeno scelto un altro nick). Se le mie osservazioni ti hanno irritato, potrebbe darsi che tu ci abbia trovato del vero, ma davvero non me ne può importare di meno: coglierò senza dubbio (per una volta!) l'invito di annablume.

Tornare in alto Andare in basso
drifis_



Messaggi : 600
Data d'iscrizione : 21.08.10

MessaggioOggetto: Re: ■▀▄ Statistiche made in Forum ▄▀■   Mar Set 08, 2015 9:51 am

dico la mia giusto per tirare su il post.
Non ci sono dati sensibili che vengono divulgati si tratta di dati assolutamente aggregati, non credo che abbia senso parlare di violazioni di nessun tipo, anche sorvolando sul fatto che dovrebbero essere dati pubblici per una questione di trasparenza non credo non lo siano per segretezza ma solo per ignavia, disinteresse e scarsa sensibilità.
Ben venga qualcuno che sia disponibile a dare qualche dato, per altro in un forum pubblico per il quale non serve iscrizione per leggere le discussioni.
Chiunque interessato al tema potrà accedere a tali informazioni in modo molto più immediato che se fosse rilasciata una esclusiva a un giornale da acquistare
Il tutto ovviamente quando il buon dafasa avrà modo di darci qualche informazione
Tornare in alto Andare in basso
daniloc77



Messaggi : 103
Data d'iscrizione : 18.12.12

MessaggioOggetto: Re: ■▀▄ Statistiche made in Forum ▄▀■   Mar Set 08, 2015 10:04 am

Infatti, il problema è che dafasa non risponde...
Tornare in alto Andare in basso
Ciccio.8



Messaggi : 2393
Data d'iscrizione : 24.02.15

MessaggioOggetto: Re: ■▀▄ Statistiche made in Forum ▄▀■   Mer Set 09, 2015 9:08 pm





Tornare in alto Andare in basso
 
■▀▄ Statistiche made in Forum ▄▀■
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 3 di 3Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3
 Argomenti simili
-
» Bimbi di Praga
» Forum italiano di fondamentalisti musulmani
» mai altro forum mi ispirò così :-D
» Lourdes: Chiesa riconosce guarigione
» statistiche ovodonazione negli USA

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: