Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 PIANO DI ASSUNZIONI PER BUTTARCI FUORI

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3  Seguente
AutoreMessaggio
Stellastellina1975



Messaggi : 1659
Data d'iscrizione : 12.10.12

MessaggioOggetto: PIANO DI ASSUNZIONI PER BUTTARCI FUORI   Ven Set 04, 2015 7:02 am

Promemoria primo messaggio :

Riporto il commento di un docente meridionale che ha pubblicato un video su una trasmissione di La7:

Il governo Renzi sta trattando noi precari, che per anni abbiamo consentito allo Stato italiano di mantenere aperte le scuole, in un modo assolutamente superficiale! Quel che forse bisognerebbe sottolineare, per far comprendere meglio all'opinione pubblica l'ingiustizia che si sta verificando ai nostri danni è che i posti ci sarebbero, a sud come a nord: non è vero che ci sono più cattedre a nord che a sud. Semplicemente, la riforma non ha risolto la vera questione che provoca il precariato a sud: la creazione dell'organico di fatto, come entità separata e distinta dall'organico di diritto. E' questa la vera causa del precariato. La maggior parte dei precari del sud ha lavorato per decenni su posto vacante, che però il Miur ha definito "organico di fatto" a sud, mentre a nord diventava "organico di diritto". E' un modo orribile di mistificare la realtà. Essere costretti a fare la domanda per le fasi B e C, quando si sa che il posto di lavoro c'è ed è sotto casa e si è in presenza di una volontà di non stabilizzare solo perché si vive da Roma in giù ti carica di una rabbia ma di una rabbia che spaccheresti il mondo in quattro! Inoltre per dicembre 2015 uscirà un altro bando di concorso per 60.000 aspiranti docenti, ergo dovranno esserci altrettante cattedre per i docenti GaE come da T.U.! Perché non dare tutto ai precari?

Bastava fare organico funzionale con priorità nella propria provincia e a seguire altre 5 province! Tutti saremmo stati collocati senza disperarci! Ma il meccanismo è "appositamente" subdolo! Loro sanno che molti non ce la faranno a sostenere la distanza e lasceranno dopo un po' senza nulla a pretendere! Assumendo neolaureati non dovranno pagare ricostruzione carriere! Tutto questo meccanismo è per buttarci fuori se non subito nel giro di 3-4 anni. Se non posso licenziare il mio dipendente (mi costerebbe caro) lo metto nelle condizioni di non reggere le trasferte a lungo andare e lo porto al licenziamento volontario. Diciamoci quello che vogliamo ma al governo della qualità della scuola non importa nulla! Devono risparmiare e allo stato dei fatti sia noi in GAE precari storici, sia TFA con lunghe carriere costiamo troppo!

https://www.youtube.com/watch?v=FljHrdEWZfQ
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
avidodinformazioni



Messaggi : 15867
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: PIANO DI ASSUNZIONI PER BUTTARCI FUORI   Ven Set 04, 2015 12:09 pm

enricat ha scritto:
Sono vicina a chi ha fatto domanda, anche se mi sorprende lo stupore di quanti siano finiti lontano in fase b E la certezza di quanti son convinti di tornare l'anno prossimo con la mobilità, ma le regole non si cambiano adesso. Mi dispiace, veramente, ma lo sapevano. Io ho fatto la scelta folle di non fare domanda sulla base di quei pochi elementi che avevo, adesso non possono cambiare.

@stellastellina da questo forum non puoi cancellarmi come fai su fb con chi sostiene che le regole non possano essere modificate adesso

I presidi sceriffo in passato saranno pur stati insegnanti sceriffo no ?
Tornare in alto Andare in basso
Online
Stellastellina1975



Messaggi : 1659
Data d'iscrizione : 12.10.12

MessaggioOggetto: Re: PIANO DI ASSUNZIONI PER BUTTARCI FUORI   Ven Set 04, 2015 12:20 pm

enricat ha scritto:
Sono vicina a chi ha fatto domanda, anche se mi sorprende lo stupore di quanti siano finiti lontano in fase b E la certezza di quanti son convinti di tornare l'anno prossimo con la mobilità, ma le regole non si cambiano adesso. Mi dispiace, veramente, ma lo sapevano. Io ho fatto la scelta folle di non fare domanda sulla base di quei pochi elementi che avevo, adesso non possono cambiare.

@stellastellina da questo forum non puoi cancellarmi come fai su fb con chi sostiene che le regole non possano essere modificate adesso

enricat qui nel forum puoi dire tutto ciò che vuoi, anche che Renzi è l'uomo più intelligente del mondo, è un forum libero. Ma il mio gruppo facebook si chiamava RICORSO CONTRO ... ecc... e aveva lo scopo di pubblicizzare un ricorso che cambiasse a posteriori le regole del piano di assunzioni. Come puoi pretendere di restare in un gruppo proclamando di voler ostacolare lo scopo per il quale è stato creato? Sarei stata stupida e ridicola agli occhi di tutti gli altri membri se non ti avessi cancellata.


Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15867
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: PIANO DI ASSUNZIONI PER BUTTARCI FUORI   Ven Set 04, 2015 12:21 pm

AnnaBlume ha scritto:
gugu ha scritto:


No, fai domanda e accetti tutto quello che ti propongono.
Senza fare piagnistei. La possibilità di scelta c'era.

Io parlo per me: ho fatto domanda perché nella mia materia, trasformata dal governo in qualcosa di nicchia nonostante le assicurazioni sulla tutela e conoscenza del patrimonio artistico, lavoravo sulla materia solo io nella mia graduatoria e un'assegnazione provvisoria mi ha preso le ore. Ora, io non mi lamento e sono abbastanza fortunata (o sfortunata, è molto soggettivo) da essere s-famigliata e abitutata a mouvermi. Ergo, dove mi manderanno, se mi ci manderanno, prenderò servizio, anche se la città mi dovesse fare schifo, anche se la provincia dovesse essere difficile, anche se magari dovessi imparare a guidare con la neve (sono del centro e molto al nord non ho lavorato mai). L'alternativa era farsi un anno (o più) di disoccupazione scolastica, non fare i punti, attendere un pensionamento lontano nel tempo, cambiare forse ancora provincia al prossimo (?) aggiornamento delle graduatorie. Il governo ci ha posto, anche ai pochi come me, di fronte a due alternative: o ti schianti contro un muro e vedi se sopravvivi o salti alla cieca e vedi se sopravvivi. Il muro si vede bene, e si vede altrettanto bene che farà male e non si potrà attraversarlo; dunque il salto alla cieca. Ma non certo perché lo si è voluto, non certo perché le cose non avrebbero potuto essere gestite meglio. E' stato un ricatto, e tra la morte professionale immediata e quella (probabilmente) differita, tante persone hanno fatto il salto, con paura e disperazione, sperando di atterrare senza rompersi le gambe o la schiena. Si può parlare di libera scelta in presenza di alternative positive, non in questo caso: qui di libero non c'è stato proprio niente. La mia solidarietà va a tutti, non capisco perché tu proprio non ci riesca, considerato, poi, la tua indefessa difesa della riforma fino a 3 secondi fa.
Nel tuo caso conviene prendere il ruolo dove capita per un anno e fare domanda di mobilità dove diventa facile ottenerla e dove non ti infastidisce ottenerla.

Il nord è grande e dopo la mobilità straordinaria sarà tutto libero.
Tornare in alto Andare in basso
Online
Stellastellina1975



Messaggi : 1659
Data d'iscrizione : 12.10.12

MessaggioOggetto: Re: PIANO DI ASSUNZIONI PER BUTTARCI FUORI   Ven Set 04, 2015 12:30 pm

avidodinformazioni ha scritto:
enricat ha scritto:
Sono vicina a chi ha fatto domanda, anche se mi sorprende lo stupore di quanti siano finiti lontano in fase b E la certezza di quanti son convinti di tornare l'anno prossimo con la mobilità, ma le regole non si cambiano adesso. Mi dispiace, veramente, ma lo sapevano. Io ho fatto la scelta folle di non fare domanda sulla base di quei pochi elementi che avevo, adesso non possono cambiare.

@stellastellina da questo forum non puoi cancellarmi come fai su fb con chi sostiene che le regole non possano essere modificate adesso

I presidi sceriffo in passato saranno pur stati insegnanti sceriffo no ?

Avido continui ad esprimerti a sproposito senza sapere di cosa stai parlando. Tu non c'eri, non sai nulla di ciò che è successo, quindi ti sarei grata se evitassi queste battute senza senso. Se io aspirassi a diventare preside allora sarei favorevole alla legge 107... ovviamente.

Tornare in alto Andare in basso
Trampola



Messaggi : 831
Data d'iscrizione : 09.10.12

MessaggioOggetto: Re: PIANO DI ASSUNZIONI PER BUTTARCI FUORI   Ven Set 04, 2015 12:34 pm

Condivido.

magnons ha scritto:
Io invece non sono d'accordo. Penso sicuramente che il piano assunzioni è stato fatto male e che, unendo le fasi B e C, si poteva alleggerire il disagio e non creare disparità di trattamento. Da qui però a dire che c'è un piano oscuro per mandar via i docenti ce ne passa...anche perchè quale sarebbe il movente di questa scelta? Per quanto riguarda il concorso, aspettiamo di vedere su quali cdc sarà fatto prima di fare sentenze.
Tornare in alto Andare in basso
dada1969



Messaggi : 44
Data d'iscrizione : 17.08.15

MessaggioOggetto: Re: PIANO DI ASSUNZIONI PER BUTTARCI FUORI   Ven Set 04, 2015 1:14 pm

Carissimi, io abilitata a017 che sono sempre stata positiva per natura (dopo che passi malattie potenzialmente mortali il resto sembra sciocchezza) e ho cercato di consolare anche a017missionimpossible sul fatto che chi avesse fatto domanda sarebbe entrato, stamattina, dopo che ho rimesso piede a scuola mi è andata via la fiducia.
Io concorro per la fase C. Parlando con un responsabile dell'usr è emerso che il potenziamento dipende in tutto e per tutto SOLO dalle scuole. Se una scuola decide di potenziare l'area linguistica l'usr assegna docenti di lingue fino a capienza, ma non è che per svuotare le gae o accontentare le domande se si chiede lingue si ottiene economia. Posto questo una mia collega (entrata di ruolo due anni fa dopo 22 anni) mi dice: "cosa vuoi potenziare economia aziendale che già gli alunni ne hanno piene le scatole con le ore normali?" Insomma ho capito pian piano che:
1) i progetti che dovrebbero essere assegnati ai potenziatori fanno gola che rimangano a chi è già di ruolo perchè alla fine portano a casa più soldini.
2) alcune scuole non gliene frega niente di avere dei potenziatori, non la vedono come una risorsa ma come una scocciatura (frase detta da una preside ad una collega) e se una scuola chiede un docente anche se ne poteva avere 10 non è che gli altri glieli danno lo stesso
3) ho capito che Renzi, sebbene abbia perso elettorato nel mondo scolastico ne ha guadagnato al di fuori di esso poichè abbiamo fatto la figura di quelli che non volevano il ruolo cioè il posto fisso ed essendo noi visti al di fuori come "quelli delle 18 ore a 1500 euro" e "quelli dei tre mesi di ferie pagati", adesso Renzi viene visto come colui che alla fine ci ha dato una lezione
3 bis) per cui concludendo: Renzi ha già vinto anche se non assume tutti, anzi è solo contento se non tutti quelli che hanno fatto domanda verranno assunti perchè la colpa non sarà certo la sua, ma delle particolari classi di concorso che sono oberate
CONCLUSIONE: secondo me la fase C sarà un flop micidiale per cui A017MissionImpossible: hai ragione tu.
La domanda che mi sorge spontanea è: l'organico di fatto dove va a finire?
scusate
Tornare in alto Andare in basso
subcomandante astro



Messaggi : 64
Data d'iscrizione : 03.07.15

MessaggioOggetto: Re: PIANO DI ASSUNZIONI PER BUTTARCI FUORI   Ven Set 04, 2015 1:27 pm

Stellastellina1975 ha scritto:
la creazione dell'organico di fatto, come entità separata e distinta dall'organico di diritto

Chi sostiene questa cosa????
L' OF non è assolutamente scollegato all' OD. Tanto è vero che alla fine di ogni anno scolastico si fa l'adeguamento dell'organico di diritto
all'organico di fatto. Le cattedre in O.D. su un determinato ordine di scuola sono circa 80% delle cattedre in O.F.. Se per un certo numero di anni L' OF si presenta in espansione dopo un po di tempo vengono concesse altre cattedre in OD , al contrario se è in contrazione si diminuiscono le cattedre in OD e si  possono avere i famosi sovrannumerari. La perdita di OD al sud e legata a due fattori, la riforma gelmini che ha penalizzato tipologie di scuole particolarmente diffuse al sud, tra le più bastonate le cdcd A017 e A019,
e la contrazione della popolazione scolastica dovuta anche al mancato apporto dovuto all'immigrazione e alla riduzione della natalità conseguente alla pessima condizione occupazionale del mezzogiorno.

Saluti
Astro
Tornare in alto Andare in basso
Stellastellina1975



Messaggi : 1659
Data d'iscrizione : 12.10.12

MessaggioOggetto: Re: PIANO DI ASSUNZIONI PER BUTTARCI FUORI   Ven Set 04, 2015 1:29 pm

dada1969 ha scritto:
Carissimi, io abilitata a017 che sono sempre stata positiva per natura (dopo che passi malattie potenzialmente mortali il resto sembra sciocchezza) e ho cercato di consolare anche a017missionimpossible sul fatto che chi avesse fatto domanda sarebbe entrato, stamattina, dopo che ho rimesso piede a scuola mi è andata via la fiducia.
Io concorro per la fase C. Parlando con un responsabile dell'usr è emerso che il potenziamento dipende in tutto e per tutto SOLO dalle scuole. Se una scuola decide di potenziare l'area linguistica l'usr assegna docenti di lingue fino a capienza, ma non è che per svuotare le gae o accontentare le domande se si chiede lingue si ottiene economia. Posto questo una mia collega (entrata di ruolo due anni fa dopo 22 anni) mi dice: "cosa vuoi potenziare economia aziendale che già gli alunni ne hanno piene le scatole con le ore normali?" Insomma ho capito pian piano che:
1)  i progetti che dovrebbero essere assegnati ai potenziatori fanno gola che rimangano a chi è già di ruolo perchè alla fine portano a casa più soldini.
2) alcune scuole non gliene frega niente di avere dei potenziatori, non la vedono come una risorsa ma come una scocciatura (frase detta da una preside ad una collega) e se una scuola chiede un docente anche se ne poteva avere 10 non è che gli altri glieli danno lo stesso
3) ho capito che Renzi, sebbene abbia perso elettorato nel mondo scolastico ne ha guadagnato al di fuori di esso poichè abbiamo fatto la figura di quelli che non volevano il ruolo cioè il posto fisso ed essendo noi visti al di fuori come "quelli delle 18 ore a 1500 euro" e "quelli dei tre mesi di ferie pagati", adesso Renzi viene visto come colui che alla fine ci ha dato una lezione
3 bis) per cui concludendo: Renzi ha già vinto anche se non assume tutti, anzi è solo contento se non tutti quelli che hanno fatto domanda verranno assunti perchè la colpa non sarà certo la sua, ma delle particolari classi di concorso che sono oberate
CONCLUSIONE: secondo me la fase C sarà un flop micidiale per cui A017MissionImpossible: hai ragione tu.
La domanda che mi sorge spontanea è: l'organico di fatto dove va a finire?
scusate

Evidentemente molti di noi, pur avendo fatto domanda, non verranno assunti.
Che noi insegnanti avremmo fatto la figura dei fannulloni che rifiutano il posto di lavoro se non è sotto casa, e Renzi la figura del supererore, l'ho sempre detto a tutti quelli che incitavano i colleghi al boicottaggio delle domande.
Che fine farà l'organico di fatto non lo sa nessuno, anche se ci sono alcune ipotesi molto plausibili, lo sapremo solo vivendo.



Ultima modifica di Stellastellina1975 il Ven Set 04, 2015 1:30 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
AnnaBlume



Messaggi : 393
Data d'iscrizione : 24.06.15

MessaggioOggetto: Re: PIANO DI ASSUNZIONI PER BUTTARCI FUORI   Ven Set 04, 2015 1:29 pm

avidodinformazioni ha scritto:


Nel tuo caso conviene prendere il ruolo dove capita per un anno e fare domanda di mobilità dove diventa facile ottenerla e dove  non ti infastidisce ottenerla.

Il nord è grande e dopo la mobilità straordinaria sarà tutto libero.

sicuramente, Avido! La mia risposta era mirata all'intervento di Gugu (senza un briciolo di empatia, mai).


Ultima modifica di AnnaBlume il Ven Set 04, 2015 2:14 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Stellastellina1975



Messaggi : 1659
Data d'iscrizione : 12.10.12

MessaggioOggetto: Re: PIANO DI ASSUNZIONI PER BUTTARCI FUORI   Ven Set 04, 2015 1:29 pm

subcomandante astro ha scritto:
Stellastellina1975 ha scritto:
la creazione dell'organico di fatto, come entità separata e distinta dall'organico di diritto

Chi sostiene questa cosa????
L' OF non è assolutamente scollegato all' OD. Tanto è vero che alla fine di ogni anno scolastico si fa l'adeguamento dell'organico di diritto
all'organico di fatto. Le cattedre in O.D. su un determinato ordine di scuola sono circa 80% delle cattedre in O.F.. Se per un certo numero di anni L' OF si presenta in espansione dopo un po di tempo vengono concesse altre cattedre in OD , al contrario se è in contrazione si diminuiscono le cattedre in OD e si  possono avere i famosi sovrannumerari. La perdita di OD al sud e legata a due fattori, la riforma gelmini che ha penalizzato tipologie di scuole particolarmente diffuse al sud, tra le più bastonate le cdcd A017 e A019,
e la contrazione della popolazione scolastica dovuta anche al mancato apporto dovuto all'immigrazione e alla riduzione della natalità conseguente alla pessima condizione occupazionale del mezzogiorno.

Saluti
Astro

Quella frase non è mia. Non so se hai copiato male o cosa.
Tornare in alto Andare in basso
subcomandante astro



Messaggi : 64
Data d'iscrizione : 03.07.15

MessaggioOggetto: Re: PIANO DI ASSUNZIONI PER BUTTARCI FUORI   Ven Set 04, 2015 1:40 pm

Stellastellina1975 ha scritto:
Riporto il commento di un docente meridionale che ha pubblicato un video su una trasmissione di La7:

Il governo Renzi sta trattando noi precari, che per anni abbiamo consentito allo Stato italiano di mantenere aperte le scuole, in un modo assolutamente superficiale! Quel che forse bisognerebbe sottolineare, per far comprendere meglio all'opinione pubblica l'ingiustizia che si sta verificando ai nostri danni è che i posti ci sarebbero, a sud come a nord: non è vero che ci sono più cattedre a nord che a sud. Semplicemente, la riforma non ha risolto la vera questione che provoca il precariato a sud: la creazione dell'organico di fatto, come entità separata e distinta dall'organico di diritto. E' questa la vera causa del precariato. La maggior parte dei precari del sud ha lavorato per decenni su posto vacante, che però il Miur ha definito "organico di fatto" a sud, mentre a nord diventava "organico di diritto". E' un modo orribile di mistificare la realtà. Essere costretti a fare la domanda per le fasi B e C, quando si sa che il posto di lavoro c'è ed è sotto casa e si è in presenza di una volontà di non stabilizzare solo perché si vive da Roma in giù ti carica di una rabbia ma di una rabbia che spaccheresti il mondo in quattro! Inoltre per dicembre 2015 uscirà un altro bando di concorso per 60.000 aspiranti docenti, ergo dovranno esserci altrettante cattedre per i docenti GaE come da T.U.! Perché non dare tutto ai precari?

Bastava fare organico funzionale con priorità nella propria provincia e a seguire altre 5 province! Tutti saremmo stati collocati senza disperarci! Ma il meccanismo è "appositamente" subdolo! Loro sanno che molti non ce la faranno a sostenere la distanza e lasceranno dopo un po' senza nulla a pretendere! Assumendo neolaureati non dovranno pagare ricostruzione carriere! Tutto questo meccanismo è per buttarci fuori se non subito nel giro di 3-4 anni. Se non posso licenziare il mio dipendente (mi costerebbe caro) lo metto nelle condizioni di non reggere le trasferte a lungo andare e lo porto al licenziamento volontario. Diciamoci quello che vogliamo ma al governo della qualità della scuola non importa nulla! Devono risparmiare e allo stato dei fatti sia noi in GAE precari storici, sia TFA con lunghe carriere costiamo troppo!

https://www.youtube.com/watch?v=FljHrdEWZfQ

Ho preso la frase da questo tuo post, fa parte di un commento da te riportato, non volevo sostenere che lo hai detto tu, volevo solo spiegare che era una frase non corrispondente al vero. Scusa per l'equivoco. Sento dire troppe volte che L'OF non è legato all'OD e viceversa, e che ciò genera precariato ho voluto solo spiegare come stanno realmente le cose.

Saluti
Astro
Tornare in alto Andare in basso
Stellastellina1975



Messaggi : 1659
Data d'iscrizione : 12.10.12

MessaggioOggetto: Re: PIANO DI ASSUNZIONI PER BUTTARCI FUORI   Ven Set 04, 2015 2:06 pm

Nessun problema Astro. Se ho riportato quel commento è perché lo condivido in massima parte, ma non nei minimi dettagli. Hai fatto bene a spiegare.

Tornare in alto Andare in basso
francescaverdi



Messaggi : 596
Data d'iscrizione : 01.12.11

MessaggioOggetto: Re: PIANO DI ASSUNZIONI PER BUTTARCI FUORI   Ven Set 04, 2015 2:37 pm

Stellastellina1975 ha scritto:
Semplicemente, la riforma non ha risolto la vera questione che provoca il precariato a sud: la creazione dell'organico di fatto, come entità separata e distinta dall'organico di diritto. E' questa la vera causa del precariato. La maggior parte dei precari del sud ha lavorato per decenni su posto vacante, che però il Miur ha definito "organico di fatto" a sud, mentre a nord diventava "organico di diritto". E' un modo orribile di mistificare la realtà. Essere costretti a fare la domanda per le fasi B e C, quando si sa che il posto di lavoro c'è ed è sotto casa e si è in presenza di una volontà di non stabilizzare solo perché si vive da Roma in giù ti carica di una rabbia ma di una rabbia che spaccheresti il mondo in quattro!

Dite la verità, per favore: voi credete a quello che dice questo collega?
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15867
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: PIANO DI ASSUNZIONI PER BUTTARCI FUORI   Ven Set 04, 2015 2:38 pm

Stellastellina1975 ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
enricat ha scritto:
Sono vicina a chi ha fatto domanda, anche se mi sorprende lo stupore di quanti siano finiti lontano in fase b E la certezza di quanti son convinti di tornare l'anno prossimo con la mobilità, ma le regole non si cambiano adesso. Mi dispiace, veramente, ma lo sapevano. Io ho fatto la scelta folle di non fare domanda sulla base di quei pochi elementi che avevo, adesso non possono cambiare.

@stellastellina da questo forum non puoi cancellarmi come fai su fb con chi sostiene che le regole non possano essere modificate adesso

I presidi sceriffo in passato saranno pur stati insegnanti sceriffo no ?

Avido continui ad esprimerti a sproposito senza sapere di cosa stai parlando. Tu non c'eri, non sai nulla di ciò che è successo, quindi ti sarei grata se evitassi queste battute senza senso. Se io aspirassi a diventare preside allora sarei favorevole alla legge 107... ovviamente.

Hai parzialmente ragione; questa volta mi sono espresso a sproposito; non conoscendo i fatti nel dettaglio non avrei dovuto punzecchiarti.

Scusa.
Tornare in alto Andare in basso
Online
royalstefano



Messaggi : 4271
Data d'iscrizione : 12.09.11

MessaggioOggetto: Re: PIANO DI ASSUNZIONI PER BUTTARCI FUORI   Ven Set 04, 2015 2:40 pm

francescaverdi ha scritto:
Stellastellina1975 ha scritto:
Semplicemente, la riforma non ha risolto la vera questione che provoca il precariato a sud: la creazione dell'organico di fatto, come entità separata e distinta dall'organico di diritto. E' questa la vera causa del precariato. La maggior parte dei precari del sud ha lavorato per decenni su posto vacante, che però il Miur ha definito "organico di fatto" a sud, mentre a nord diventava "organico di diritto". E' un modo orribile di mistificare la realtà. Essere costretti a fare la domanda per le fasi B e C, quando si sa che il posto di lavoro c'è ed è sotto casa e si è in presenza di una volontà di non stabilizzare solo perché si vive da Roma in giù ti carica di una rabbia ma di una rabbia che spaccheresti il mondo in quattro!

Dite la verità, per favore: voi credete a quello che dice questo collega?
Probabilmente la collega voleva dire che tantissimi of negli ultimi anni potevano benissimo essere considerati od.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15867
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: PIANO DI ASSUNZIONI PER BUTTARCI FUORI   Ven Set 04, 2015 2:44 pm

francescaverdi ha scritto:
Stellastellina1975 ha scritto:
Semplicemente, la riforma non ha risolto la vera questione che provoca il precariato a sud: la creazione dell'organico di fatto, come entità separata e distinta dall'organico di diritto. E' questa la vera causa del precariato. La maggior parte dei precari del sud ha lavorato per decenni su posto vacante, che però il Miur ha definito "organico di fatto" a sud, mentre a nord diventava "organico di diritto". E' un modo orribile di mistificare la realtà. Essere costretti a fare la domanda per le fasi B e C, quando si sa che il posto di lavoro c'è ed è sotto casa e si è in presenza di una volontà di non stabilizzare solo perché si vive da Roma in giù ti carica di una rabbia ma di una rabbia che spaccheresti il mondo in quattro!

Dite la verità, per favore: voi credete a quello che dice questo collega?
Il MIUR ha veramente rimescolato le carte al fine di derubricare ad OF quello che sarebbe OD, al fine di risparmiarsi 2 mesi di stipendio (scarso, considerando l'indennità di disoccupazione).

L'errore è pensare che sia un fenomeno esclusivamente o prevalentemente meridionale oltre che ritenere che sia il principale motore del precariato.

Il principale motore del precariato sono le "20 scuole" delle graduatorie d'istituto che distribuiscono cattedre un po' a tutti, alternandole negli anni anzichè sempre ai soliti.

Se quest'anno io prendo 12 ore e tu nulla nella scuola che è fra le mie 20 e l'anno prossimo succede il contrario, ci saranno 2 precari anzichè uno.

Con GI provinciali ci sarebbero un precario ed un disoccupato cronico (che secondo me sarebbe meglio).
Tornare in alto Andare in basso
Online
francescaverdi



Messaggi : 596
Data d'iscrizione : 01.12.11

MessaggioOggetto: Re: PIANO DI ASSUNZIONI PER BUTTARCI FUORI   Ven Set 04, 2015 2:51 pm

royalstefano ha scritto:
francescaverdi ha scritto:
Stellastellina1975 ha scritto:
Semplicemente, la riforma non ha risolto la vera questione che provoca il precariato a sud: la creazione dell'organico di fatto, come entità separata e distinta dall'organico di diritto. E' questa la vera causa del precariato. La maggior parte dei precari del sud ha lavorato per decenni su posto vacante, che però il Miur ha definito "organico di fatto" a sud, mentre a nord diventava "organico di diritto". E' un modo orribile di mistificare la realtà. Essere costretti a fare la domanda per le fasi B e C, quando si sa che il posto di lavoro c'è ed è sotto casa e si è in presenza di una volontà di non stabilizzare solo perché si vive da Roma in giù ti carica di una rabbia ma di una rabbia che spaccheresti il mondo in quattro!

Dite la verità, per favore: voi credete a quello che dice questo collega?
Probabilmente la collega voleva dire che tantissimi of negli ultimi anni potevano benissimo essere considerati od.

Be', no, dice una cosa molto più precisa: che il MIUR tratta il nord in un modo e il sud in un altro. Che ci sono meno posti liberi al sud non perché gli insegnanti sono tanti rispetto agli studenti, ma perché deliberatamente si vogliono deportare gli insegnanti del sud, invece di farli insegnare sotto casa.

Dico la verità, la cosa che davvero mi lascia perplessa di questo piano di assunzioni è vedere che razza di insegnanti stiamo assumendo. Un misto di ignoranza, complottismo e manie di persecuzione che fa spavento. Scusate la franchezza.
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25653
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: PIANO DI ASSUNZIONI PER BUTTARCI FUORI   Ven Set 04, 2015 2:52 pm

francescaverdi ha scritto:
Stellastellina1975 ha scritto:
Semplicemente, la riforma non ha risolto la vera questione che provoca il precariato a sud: la creazione dell'organico di fatto, come entità separata e distinta dall'organico di diritto. E' questa la vera causa del precariato. La maggior parte dei precari del sud ha lavorato per decenni su posto vacante, che però il Miur ha definito "organico di fatto" a sud, mentre a nord diventava "organico di diritto". E' un modo orribile di mistificare la realtà. Essere costretti a fare la domanda per le fasi B e C, quando si sa che il posto di lavoro c'è ed è sotto casa e si è in presenza di una volontà di non stabilizzare solo perché si vive da Roma in giù ti carica di una rabbia ma di una rabbia che spaccheresti il mondo in quattro!

Dite la verità, per favore: voi credete a quello che dice questo collega?

Come saprai l'OD è statuario, deciso illogicamente dal MEF e non può superare i 600.000 posti.
Ogni anno vengono aggiunti 30.000 posti in OF per far funzionare le scuola. Altrimenti ci sarebbero classi senza docenti.
L'OF esiste ovunque ma è molto più alto al Nord (e lo sarà sempre di più, anche come OP visto che qui gli alunni continuano a salire) che al Sud.
Al Sud l'OF viene usato per le assegnazioni e quindi fa sì che ci sia poco anche per i precari. Mentre al Nord l'OD dei docenti in AP diventa a sua volta OF aumentando ancora di più i posti.
L'anno prossimo la questione sarà esasperata ed esasperante poiché moltissimi tra docenti di ruolo e neoimmessi cercheranno di tornare al Sud e come risposta verranno sparpagliati per tutta la penisola per mancanza di posti.
L'organico dell'autonomia è una bomba ad orologeria, ad ora siamo ancora al momento di accendere la miccia...
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25653
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: PIANO DI ASSUNZIONI PER BUTTARCI FUORI   Ven Set 04, 2015 2:54 pm

francescaverdi ha scritto:
è vedere che razza di insegnanti stiamo assumendo. Un misto di ignoranza, complottismo e manie di persecuzione che fa spavento. Scusate la franchezza.


Scaricano dal tuo conto corrente?
Io non saprei dire se sono meglio gli insegnanti che si stanno assumendo oppure quelli assunti sotto casa negli anni delle grandi infornate (nel 1984 c'erano le DOA se non proprio sotto casa, sotto il portone).
Tornare in alto Andare in basso
francescaverdi



Messaggi : 596
Data d'iscrizione : 01.12.11

MessaggioOggetto: Re: PIANO DI ASSUNZIONI PER BUTTARCI FUORI   Ven Set 04, 2015 2:58 pm

avidodinformazioni ha scritto:
francescaverdi ha scritto:
Stellastellina1975 ha scritto:
Semplicemente, la riforma non ha risolto la vera questione che provoca il precariato a sud: la creazione dell'organico di fatto, come entità separata e distinta dall'organico di diritto. E' questa la vera causa del precariato. La maggior parte dei precari del sud ha lavorato per decenni su posto vacante, che però il Miur ha definito "organico di fatto" a sud, mentre a nord diventava "organico di diritto". E' un modo orribile di mistificare la realtà. Essere costretti a fare la domanda per le fasi B e C, quando si sa che il posto di lavoro c'è ed è sotto casa e si è in presenza di una volontà di non stabilizzare solo perché si vive da Roma in giù ti carica di una rabbia ma di una rabbia che spaccheresti il mondo in quattro!

Dite la verità, per favore: voi credete a quello che dice questo collega?
Il MIUR ha veramente rimescolato le carte al fine di derubricare ad OF quello che sarebbe OD, al fine di risparmiarsi 2 mesi di stipendio (scarso, considerando l'indennità di disoccupazione).

L'errore è pensare che sia un fenomeno esclusivamente o prevalentemente meridionale oltre che ritenere che sia il principale motore del precariato.


Certo, sono perfettamente d'accordo.
Bene o male, il governo stavolta ha stabilizzato tutto lo stabilizzabile, prima di inventarsi un organico extra per assumere un sacco di gente (compreso il tizio che ha scritto quelle assurdità ... e qui avrei qualcosa da ridire)
Tornare in alto Andare in basso
francescaverdi



Messaggi : 596
Data d'iscrizione : 01.12.11

MessaggioOggetto: Re: PIANO DI ASSUNZIONI PER BUTTARCI FUORI   Ven Set 04, 2015 3:08 pm

gugu ha scritto:
francescaverdi ha scritto:
è vedere che razza di insegnanti stiamo assumendo. Un misto di ignoranza, complottismo e manie di persecuzione che fa spavento. Scusate la franchezza.


Scaricano dal tuo conto corrente?
Io non saprei dire se sono meglio gli insegnanti che si stanno assumendo oppure quelli assunti sotto casa negli anni delle grandi infornate (nel 1984 c'erano le DOA se non proprio sotto casa, sotto il portone).

Mah, io penso che le cose generalmente migliorino, quindi spero che in generale siano meglio quelli di questa infornata; penso che i "deportati lamentosi" siano una minoranza.
Sicuramente saranno meglio quelli della prossima, selezionati per concorso.
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25653
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: PIANO DI ASSUNZIONI PER BUTTARCI FUORI   Ven Set 04, 2015 3:13 pm

Ma ne rimangono talmente tanti in GE...prima del ricambio ci vorranno anni.
Tornare in alto Andare in basso
francescaverdi



Messaggi : 596
Data d'iscrizione : 01.12.11

MessaggioOggetto: Re: PIANO DI ASSUNZIONI PER BUTTARCI FUORI   Ven Set 04, 2015 3:20 pm

gugu ha scritto:
Ma ne rimangono talmente tanti in GE...prima del ricambio ci vorranno anni.

Quanti ne rimangono in GE, si è capito? Non ci vorranno tanti anni, penso. C'è il turn over e un organico un po' più ampio. Certo se uno era nella cdc di dattilografia in Sicilia, avrebbe fatto bene a prendere questo treno.
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25653
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: PIANO DI ASSUNZIONI PER BUTTARCI FUORI   Ven Set 04, 2015 3:22 pm

50.000, 70.000 secondo Anief.
Un po' di anni ci vorranno, almeno fino al 2020.
Con un taglio netto del 50% dei posti al concorso.
Purtroppo il Miur volendo punire chi non ha fatto domanda punisce chi farà il concorso.
Le pessime scelte organizzative si pagano.
Un diverso metodo di reclutamento su base provinciale avrebbe prosciugato le GE al 95%.
Chi è causa del suo Miur pianga se stesso.
Anche se è logico che il Miur avrebbe voluto molte meno domande...
Tornare in alto Andare in basso
francescaverdi



Messaggi : 596
Data d'iscrizione : 01.12.11

MessaggioOggetto: Re: PIANO DI ASSUNZIONI PER BUTTARCI FUORI   Ven Set 04, 2015 3:29 pm

Ventimila sono dell'infanzia, quindi diciamo 30.000. Meno della metà dei posti che andranno a concorso/GAE nel prossimo triennio. I conti tornerebbero, senonché i posti saranno ancora più sbilanciati verso nord di adesso.
Poi bisogna vedere quanta parte delle cdc "difficili" si riesce ad assorbire con la fase C; secondo me una buona parte.
Questo piano di assunzioni non sarà perfetto, ma ha una sua logica.
E il numero di domande presentate mi pare ottimale.
Tornare in alto Andare in basso
 
PIANO DI ASSUNZIONI PER BUTTARCI FUORI
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 3Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3  Seguente
 Argomenti simili
-
» Quanto "sopravvive" lo sperma fuori dal corpo?
» Sono fuori di testa?
» Nota 74, il mio medico non l'accetta

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: