Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 SCATTONE assunto di ruolo alla scuola secondaria superiore...

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente
AutoreMessaggio
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: SCATTONE assunto di ruolo alla scuola secondaria superiore...   Mar Set 08, 2015 10:45 pm

Promemoria primo messaggio :

Breve ripasso.ex ricercatore di filosofia del diritto (ne aveva da ricercare?),condannato nel 1997 per l omicidio della studentessa Marta russo, dopo aver scontato la pena (non mi tornano i conti sugli anni previsti per omicidio)torna uomo libero, vince il concorso ed ora insegnerà psicologia o scienze educazione in una secondaria di secondo grado,compresi ovviamente dei minori...l osservatorio sui minori è intervenuto allarmato,io mi associo.... Dopo un omicidio reinserisciti pure in società ma NON COME EDUCATORE. ora attendiamo la Franzoni come tata,Erika de nardo nell associazione w la mamma e i fratelli savi,banda della uno bianca,di nuovo in polizia.. Anzi guardie giurate in posta....
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
avidodinformazioni



Messaggi : 15797
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: SCATTONE assunto di ruolo alla scuola secondaria superiore...   Mer Set 09, 2015 8:58 pm

Felipeto ha scritto:
Avido,non puoi umanamente e giuridicamente confrontare l omicidio stradale(guido,mi distraggo e investo un pedone sulle striscie) con uno che si porta un fucile o una pistola in università.se lo fa,dato che non siamo a capodanno,lo fa per uccidere,e se non ha premeditato una vittima ancora peggio,e un pazzo e va isolato dalla società..
Infatti io paragono il suo sparare a cazzo, ad un ubriaco al volante: omicidio volontario con dolo eventuale.

A quel tempo però non c'era (credo).
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15797
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: SCATTONE assunto di ruolo alla scuola secondaria superiore...   Mer Set 09, 2015 9:01 pm

ushikawa ha scritto:
Ragionare al di là di legge e sentenze e pensare di essere i depositari del buon senso comune vuol dire essere a favore dell'illegalità.
Beccaria: chi per buona misura vuole punire un delitto non solo con la pena prevista dalla legge ma con qualcosa di più, vuole aggiungere ad un comportamento giusto uno ingiusto.

Le parole non sono esattamente quelle ma la sostanza si.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15797
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: SCATTONE assunto di ruolo alla scuola secondaria superiore...   Mer Set 09, 2015 9:04 pm

Felipeto ha scritto:
Davvero io mi chiedo con chi ho a che fare su questo forum...caro collega,durante il nazismo per legge esisteva lo sterminio degli ebrei...se tu metti sempre al primo posto ciò che la società stabilisce allora rifiutare o contestare le leggi razziali per te era illegale?sei dotato di tua individuale testa o sei un robottino che prende per giusto e sbagliati ciò che la legge afferma.?
Hai tutto il diritto di indignarti, il giudice però applica la legge o gli cassano la sentenza; il MIUR applica la sentenza o gli fanno ricorso.

La giusta reazione alle leggi razziali era nascondere gli ebrei in cantina, non accogliere gli ebrei in casa alla luce del sole.
Tornare in alto Andare in basso
clamar79



Messaggi : 465
Data d'iscrizione : 03.09.11

MessaggioOggetto: Re: SCATTONE assunto di ruolo alla scuola secondaria superiore...   Mer Set 09, 2015 9:08 pm

come sempre, eccellente paniscus...
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: SCATTONE assunto di ruolo alla scuola secondaria superiore...   Mer Set 09, 2015 9:11 pm

Chattavo prima con una docente che insegnava in una casa circondariale... Gli ex detenuti hanno enormi difficoltà a reinserirsi nel mondo lavorativi,anche per reati minori...eppure,senza pensare male, esistono dei meandri della legge che permettono ad un pistolero che ha sparato in testa ad una ragazza di fare l educatore e il "maestro" dopo 18anni dall omicidio...
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15797
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: SCATTONE assunto di ruolo alla scuola secondaria superiore...   Mer Set 09, 2015 9:34 pm

Felipeto ha scritto:
Chattavo prima con una docente che insegnava in una casa circondariale... Gli ex detenuti hanno enormi difficoltà a reinserirsi nel mondo lavorativi,anche per reati minori...eppure,senza pensare male, esistono dei meandri della legge che permettono ad un pistolero che ha sparato in testa ad una ragazza di fare l educatore e il "maestro" dopo 18anni dall omicidio...
Ti stai facendo prendere dalla passione che è nemica del raziocinio; dopo quanti anni dovrebbe poter diventare educatore ?

Se per te la risposta è "mai" (come credo) non ha senso tirare in ballo i 18 anni.

Il pistolero è una cosa che si fa da giovani; ora è vecchio, è certamente cambiato, non credo che rifarà mai più una simile cazzata; non credo che si vanterà mai di averla fatta; non credo che i ragazzi lo riconosceranno mai come "quello di Marta Russo" se non siamo noi a mettergli la pulce nell'orecchio.

La cosa giusta da fare è osservarlo in silenzio.
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: SCATTONE assunto di ruolo alla scuola secondaria superiore...   Mer Set 09, 2015 9:57 pm

Strano utensile,in aule di filosofia del diritto,una pistola carica...meno male che al politecnico avevamo solo oscilloscopi e pitot.....
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15797
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: SCATTONE assunto di ruolo alla scuola secondaria superiore...   Mer Set 09, 2015 10:35 pm

Felipeto ha scritto:
Strano utensile,in aule di filosofia del diritto,una pistola carica...meno male che al politecnico avevamo solo oscilloscopi e pitot.....
Una volta un mio amico (ragazzo) si era portato al centro commerciale una pistola finta, di quelle metalliche, perfette in tutto ma col tappo rosso di riconoscimento; non l'ha tirata fuori, ma la trastullava di continuo tanto che un vigilante pensando che avesse rubato qualcosa gli ha chiesto di mostrare cosa avesse; vedendo la pistola, ripeto, finta, ci rimase di stucco e chiamò i carabinieri.
Io che mi ero allontanato e non avevo assistito alla scena, quando venni informato da un altro amico, dovetti andarlo a recuperare in caserma.

Non sapevo che l'avesse portata con se e rimasi stupito apprendendolo; le armi esercitano un fascino perverso su alcune persone; solo che dovrebbero essere le persone più stupide, non i professori di filosofia.
Tornare in alto Andare in basso
Francesca4



Messaggi : 2979
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioOggetto: Re: SCATTONE assunto di ruolo alla scuola secondaria superiore...   Mer Set 09, 2015 10:39 pm

avidodinformazioni ha scritto:
Felipeto ha scritto:
Chattavo prima con una docente che insegnava in una casa circondariale... Gli ex detenuti hanno enormi difficoltà a reinserirsi nel mondo lavorativi,anche per reati minori...eppure,senza pensare male, esistono dei meandri della legge che permettono ad un pistolero che ha sparato in testa ad una ragazza di fare l educatore e il "maestro" dopo 18anni dall omicidio...
Ti stai facendo prendere dalla passione che è nemica del raziocinio; dopo quanti anni dovrebbe poter diventare educatore ?

Se per te la risposta è "mai" (come credo) non ha senso tirare in ballo i 18 anni.

Il pistolero è una cosa che si fa da giovani; ora è vecchio, è certamente cambiato, non credo che rifarà mai più una simile cazzata; non credo che si vanterà mai di averla fatta; non credo che i ragazzi lo riconosceranno mai come "quello di Marta Russo" se non siamo noi a mettergli la pulce nell'orecchio.

La cosa giusta da fare è osservarlo in silenzio.

Avrei voluto risponderti prima, ma sono stata impegnata, per cui vorrei segnalarti il link che segue per mostrarti il labile confine tra colpa cosciente e dolo eventuale che attengono all'elemento soggettivo del reato e richiedono di essere riscontrati oggettivamente  sulla base di alcuni elementi indicatori che la Suprema Corte ha individuato in riferimento al caso thyssenkrupp, che ho pensato potesse essere di particolare interesse soprattutto per te ed a prescindere dal caso Scattone, nel cui merito, non posso, né voglio entrare.
Per cui il mio intervento ha solo ed esclusivamente la funzione di chiarire che in casi del genere è complicatissimo distinguere la differenza tra gli atteggiamenti psichici dell'agente e soprattutto riscontrarli oggettivamente, sebbene bisogna dare atto alla Suprema Corte di essersi sforzata nell'elaborazione giurisprudenziale di alcuni elementi indicatori della presenza del dolo eventuale.
http://www.diritto24.ilsole24ore.com/art/dirittoPenale/2014-11-26/la-labile-differenziazione-dolo-eventuale-e-colpa-cosciente-caso-thyssenkrupp-175213.php

P.S.:penso che sarà molto difficile osservare in silenzio Scattone vista la notevole mobilitazione mediatica sul caso.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15797
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: SCATTONE assunto di ruolo alla scuola secondaria superiore...   Mer Set 09, 2015 11:12 pm

Francesca4 ha scritto:
http://www.diritto24.ilsole24ore.com/art/dirittoPenale/2014-11-26/la-labile-differenziazione-dolo-eventuale-e-colpa-cosciente-caso-thyssenkrupp-175213.php

P.S.:penso che sarà molto difficile osservare in silenzio Scattone vista la notevole mobilitazione mediatica sul caso.
Interessante, lascia però l'amaro in bocca.

Chiedersi se "nel caso di certezza dell'evento avrebbe continuato a commettere il reato ?" è sbagliatissimo.

Se io so per certo che avverrà l'incidente è ovvio che non mi spingerò oltre; il dolo eventuale consiste nell'essere consapevoli del rischio ed accettarlo perchè i benefici saranno per se ed i costi per gli altri.

Nel processo TK l'idea dell'accusa era: "la TK (il suo AD) sapeva che non rispettando le procedure di sicurezza ci poteva scappare il morto, ma riteneva che rispettarle era molto costoso e non rispettarle rappresentava un rischio minimo; per risparmiare i soldi ha accettato il rischio remoto che qualcuno morisse"

Ovvio che l'AD non avrebbe accettato certezze di morte, non era un fesso !

La colpa si dovrebbe configurare semmai quando il reo ha la certezza (erronea) che non succederà nulla di grave.

Immagino che sulla sentenza abbiano pesato molte condizioni al contorno.
Tornare in alto Andare in basso
Francesca4



Messaggi : 2979
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioOggetto: Re: SCATTONE assunto di ruolo alla scuola secondaria superiore...   Gio Set 10, 2015 8:25 am

avidodinformazioni ha scritto:
Francesca4 ha scritto:
http://www.diritto24.ilsole24ore.com/art/dirittoPenale/2014-11-26/la-labile-differenziazione-dolo-eventuale-e-colpa-cosciente-caso-thyssenkrupp-175213.php

P.S.:penso che sarà molto difficile osservare in silenzio Scattone vista la notevole mobilitazione mediatica sul caso.
Interessante, lascia però l'amaro in bocca.

Chiedersi se "nel caso di certezza dell'evento avrebbe continuato a commettere il reato ?" è sbagliatissimo.

Se io so per certo che avverrà l'incidente è ovvio che non mi spingerò oltre; il dolo eventuale consiste nell'essere consapevoli del rischio ed accettarlo perchè i benefici saranno per se ed i costi per gli altri.

Nel processo TK l'idea dell'accusa era: "la TK (il suo AD) sapeva che non rispettando le procedure di sicurezza ci poteva scappare il morto, ma riteneva che rispettarle era molto costoso e non rispettarle rappresentava un rischio minimo; per risparmiare i soldi ha accettato il rischio remoto che qualcuno morisse"

Ovvio che l'AD non avrebbe accettato certezze di morte, non era un fesso !

La colpa si dovrebbe configurare semmai quando il reo ha la certezza (erronea) che non succederà nulla di grave.

Immagino che sulla sentenza abbiano pesato molte condizioni al contorno.

Immagino di sì, però a questo punto della sentenza mi importa assai poco, e poi come cittadini siamo chiamati a rispettarla, perché la possibilità che un giudizio popolare possa ribaltare gli effetti di una sentenza passata in giudicato è da escludersi in uno stato di diritto che ripudi qualsiasi forma di anarchia, intesa come sovversione dell'ordine costituito che farebbe saltare sicuramente tutte le regole del gioco e del vivere civile.
Per cui, parlando in generale e senza alcun riferimento al caso specifico, c'è una considerazione che vorrei esporre: la filosofia del diritto si occupa di questioni estremamente affascinanti quali la certezza del diritto e della pena, la pretesa che l'ordinamento giuridico possa, attraverso le molteplici possibilità d'interpretazione, risultare completo e capace di colmare tutte la eventuali lacune normative, per cui la possibilità del delitto perfetto senza movente ben potrebbe rientrare nei casi oggetto di studio di un docente con quella specifica formazione, compresa la dimostrazione della deresponsabilizzazione rispetto all'evento morte per la mancanza di movente.
Bene, nessuno ha la sfera di cristallo per capire effettivamente quello che passa nella mente delle persone, per cui è chiaro che in giurisprudenza si ci orienti attraverso indizi e parametri che non hanno sempre e comunque la possibilità di essere riscontrati oggettivamente, ma a dei criteri bisogna pur affidarsi, per questo lo sforzo d'individuazione di alcune spie o segnali indicativi da parte della Cassazione non posso che considerarlo estremamente lodevole.

@ Avido : il diritto pur rientrando nel novero delle materie tecnico-scientifiche non è riscontrabile sempre, come la matematica, e può assurgere a livelli di complessità davvero notevoli in relazione ai livelli d'approfondimento.
Per concludere volevo segnalarti che, del resto, lo studio diritto penale è considerato dagli studiosi assai più abbordabile di quello civile, nel quale la risoluzione, in un senso o in un altro, di apparenti questioni di lana caprina possono un avere impatto fortissimo sulla vita delle persone.
Quest'ultima osservazione la farò leggere anche a mio figlio!


Ultima modifica di Francesca4 il Gio Set 10, 2015 9:25 am, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
ozymandias



Messaggi : 59
Data d'iscrizione : 04.08.15

MessaggioOggetto: Re: SCATTONE assunto di ruolo alla scuola secondaria superiore...   Gio Set 10, 2015 9:20 am

Il problema, secondo me, non sta nell'assunzione in ruolo in sé ma nel messaggio che trasmette alle masse: spara a qualcuno (anche a cazzo), sconti i tuoi (pochi) anni in carcere e poi tutto come prima. In sostanza quello che succede sempre in Italia: fai quel che cazzo ti pare tanto tra una scappatoia e l'altra succede poco/niente. Ovvero: rubi una bistecca perché hai fame sei un fottuto ladro, uccidi qualcuno sei un mito.
Che esempio è stato dato? Siamo sicuri che in quella testa di cazzo sia cambiato qualcosa dopo 18 anni? Siamo sicuri che sia pentito e che sia un altro uomo?

Se gli avessero dato 5000 frustate a suo tempo o l'avessero fatto sodomizzare da un elefante, allora si che sarebbe stato un esempio "incisivo"...

Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7502
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: SCATTONE assunto di ruolo alla scuola secondaria superiore...   Gio Set 10, 2015 9:54 am

...ma povero elefante...
Tornare in alto Andare in basso
Online
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: SCATTONE assunto di ruolo alla scuola secondaria superiore...   Gio Set 10, 2015 10:20 am

Ozymandias questo forum è politicamente corretto!posizioni estreme non sono ben viste..siccome ho il tuo stessi difetto,e ne vado fiero, benvenuti a bordo!
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8318
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: SCATTONE assunto di ruolo alla scuola secondaria superiore...   Gio Set 10, 2015 11:51 am

Citazione :
forum è politicamente corretto!posizioni estreme non sono ben viste

Non è sul forum che le posizioni estreme non sono ben viste.
Le posizioni estreme, senza mediazione e ascolto, hanno sempre portato guai. Ovunque.

Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
magnons



Messaggi : 427
Data d'iscrizione : 11.08.15
Località : Firenze

MessaggioOggetto: Re: SCATTONE assunto di ruolo alla scuola secondaria superiore...   Gio Set 10, 2015 2:22 pm

Comunque Scattone ha appena rifiutato l'incarico e non insegnerà

http://www.corriere.it/scuola/secondaria/15_settembre_10/scattone-rinuncia-cattedra-non-sono-piu-sereno-c53ad4ea-57ac-11e5-b3ee-d3a21f4c8bbb.shtml
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7502
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: SCATTONE assunto di ruolo alla scuola secondaria superiore...   Gio Set 10, 2015 3:07 pm

meno male...chissà...forse anche noi nel nostro piccolo...gli abbiam fatto capire che ci possono essere strade differenti per lui.
(noi e la valangata di commenti negativi on line e al bar...)
Tornare in alto Andare in basso
Online
avidodinformazioni



Messaggi : 15797
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: SCATTONE assunto di ruolo alla scuola secondaria superiore...   Gio Set 10, 2015 3:19 pm

ozymandias ha scritto:
Il problema, secondo me, non sta nell'assunzione in ruolo in sé ma nel messaggio che trasmette alle masse: spara a qualcuno (anche a cazzo), sconti i tuoi (pochi) anni in carcere e poi tutto come prima. In sostanza quello che succede sempre in Italia: fai quel che cazzo ti pare tanto tra una scappatoia e l'altra succede poco/niente. Ovvero: rubi una bistecca perché hai fame sei un fottuto ladro, uccidi qualcuno sei un mito.
Che esempio è stato dato? Siamo sicuri che in quella testa di cazzo sia cambiato qualcosa dopo 18 anni? Siamo sicuri che sia pentito e che sia un altro uomo?

Se gli avessero dato 5000 frustate a suo tempo o l'avessero fatto sodomizzare da un elefante, allora si che sarebbe stato un esempio "incisivo"...

Convincilo l'elefante se riesci !
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15797
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: SCATTONE assunto di ruolo alla scuola secondaria superiore...   Gio Set 10, 2015 3:21 pm

Felipeto ha scritto:
Ozymandias questo forum è politicamente corretto!posizioni estreme non sono ben viste..siccome ho il tuo stessi difetto,e ne vado fiero, benvenuti a bordo!
Dopo aver parlato di elefanti parliamo anche di posizioni estreme ?

Birichini !
Tornare in alto Andare in basso
Francesca4



Messaggi : 2979
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioOggetto: Re: SCATTONE assunto di ruolo alla scuola secondaria superiore...   Gio Set 10, 2015 3:31 pm

avidodinformazioni ha scritto:
Felipeto ha scritto:
Ozymandias questo forum è politicamente corretto!posizioni estreme non sono ben viste..siccome ho il tuo stessi difetto,e ne vado fiero, benvenuti a bordo!
Dopo aver parlato di elefanti parliamo anche di posizioni estreme ?

Birichini !

Una risata, dopo tutte le nostre esternazioni, più o meno estreme, ci voleva proprio.
Grazie Avido!
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8318
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: SCATTONE assunto di ruolo alla scuola secondaria superiore...   Ven Set 11, 2015 9:37 am

ci ha pensato lui a risolvere il problema

Con buona pace di tutti.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Scuola70



Messaggi : 574
Data d'iscrizione : 28.02.14

MessaggioOggetto: Re: SCATTONE assunto di ruolo alla scuola secondaria superiore...   Ven Set 11, 2015 2:34 pm

Comunque, proprio a dirla tutta, io non sono sicuro che sia colpevole: non è infatti mai stato stabilito da quale parte precisa dell'università quel maledetto proiettile sia partito, si è parlato ad esempio del bagno dei disabili oppure della sede di fisica, non per forza quindi da filosofia del diritto dove Scattone si trovava. Non solo, quello non era un semplice proiettile, perché si è diviso in ben undici frammenti quando ha impattato contro Marta Russo, determinando quindi morte certa. Di conseguenza non si trattava di una semplice pistola, ma di qualcosa di molto più tremendo e letale. Un'arma del genere come faceva ad essere in mano a Scattone, che era un docente e non certo un mafioso o un terrorista? Possibile poi che non avesse un movente e che non sapesse che cosa stesse maneggiando? Come si vede nulla è chiaro, ma io ho il sospetto che i veri colpevoli siano altri.
Tornare in alto Andare in basso
-nina-



Messaggi : 782
Data d'iscrizione : 02.01.13

MessaggioOggetto: Re: SCATTONE assunto di ruolo alla scuola secondaria superiore...   Ven Set 11, 2015 3:24 pm

Scuola70 ha scritto:
Comunque, proprio a dirla tutta, io non sono sicuro che sia colpevole: non è infatti mai stato stabilito da quale parte precisa dell'università quel maledetto proiettile sia partito, si è parlato ad esempio del bagno dei disabili oppure della sede di fisica, non per forza quindi da filosofia del diritto dove Scattone si trovava. Non solo, quello non era un semplice proiettile, perché si è diviso in ben undici frammenti quando ha impattato contro Marta Russo, determinando quindi morte certa. Di conseguenza non si trattava di una semplice pistola, ma di qualcosa di molto più tremendo e letale. Un'arma del genere come faceva ad essere in mano a Scattone, che era un docente e non certo un mafioso o un terrorista? Possibile poi che non avesse un movente e che non sapesse che cosa stesse maneggiando? Come si vede nulla è chiaro, ma io ho il sospetto che i veri colpevoli siano altri.

Prova a leggere qua sotto:

Le due consulenze di Scotland Yard

Insomma, anche secondo Scotland Yard Marta Russo è morta dopo essere stata colpita da un proiettile calibro 22 della Eley, che non contiene antimonio. Anche secondo Scotland Yard, dunque le particelle trovate sul davanzale dell'aula 6, sui vestiti e sulla borsa di Scattone molto probabilmente non sono residui di sparo. Anche secondo Scotland Yard, in definitiva, le perizie non dimostrano in alcun modo la colpevolezza di Scattone e di Ferraro, Questa analisi, proveniente dagli scienziati più all'avanguardia d'Europa (e forse del mondo), è stata però del tutto ignorata.

Non solo. La Corte, motivando la colpevolezza dei due assistenti di filosofia del diritto, ha dovuto screditare completamente gli studi realizzati dai periti da lei nominati e appoggiare quelli dell' accusa, anche se questi studi erano contraddetti da ben tre collegi differenti: quello della difesa, quello della Corte e quello del Forensic Science Service. La lettura delle motivazioni della sentenza lascia non solo moltissimi dubbi sulle conclusioni raggiunte dai giudici, ma suscita un interrogativo: se la corte ha giudicato inattendibili le conclusioni dei suoi periti, perché non ne ha nominati, com’era nelle sue facoltà, di nuovi?


Ultima modifica di -nina- il Dom Set 13, 2015 9:16 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5353
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: SCATTONE assunto di ruolo alla scuola secondaria superiore...   Ven Set 11, 2015 6:10 pm

Scuola70 ha scritto:
Comunque, proprio a dirla tutta, io non sono sicuro che sia colpevole: non è infatti mai stato stabilito da quale parte precisa dell'università quel maledetto proiettile sia partito, si è parlato ad esempio del bagno dei disabili oppure della sede di fisica, non per forza quindi da filosofia del diritto dove Scattone si trovava. Non solo, quello non era un semplice proiettile, perché si è diviso in ben undici frammenti quando ha impattato contro Marta Russo, determinando quindi morte certa. Di conseguenza non si trattava di una semplice pistola, ma di qualcosa di molto più tremendo e letale. Un'arma del genere come faceva ad essere in mano a Scattone, che era un docente e non certo un mafioso o un terrorista? Possibile poi che non avesse un movente e che non sapesse che cosa stesse maneggiando? Come si vede nulla è chiaro, ma io ho il sospetto che i veri colpevoli siano altri.




Direi che non è questo il punto.
La scuola è parte dello stato e dovrebbe trovare coerenza con le acquisizioni della magistratura, altra parte dello stato.
Se la magistratura acclara una situazione, non dovremmo essere noi, cui è demandato l'insegnamento anche del rispetto delle regole (e in questo caso delle sentenze), a metterla in discussione. Potrà sembrare un punto di vista un po' passivo, ma non sta a noi giudicare della bontà di una sentenza, come non sta alla magistratura entrare nel merito di una nostra bocciatura.
Ovvio poi che si possa discutere dell'opportunità della situazione, che certo è paradossale, ma in luoghi e contesti adeguati. Non ho trovato adeguato per un insegnante prendere posizione pubblicamente dicendo la sua in un telegiornale
Tornare in alto Andare in basso
-nina-



Messaggi : 782
Data d'iscrizione : 02.01.13

MessaggioOggetto: Re: SCATTONE assunto di ruolo alla scuola secondaria superiore...   Ven Set 11, 2015 7:23 pm

lucetta10 ha scritto:
Scuola70 ha scritto:
Comunque, proprio a dirla tutta, io non sono sicuro che sia colpevole: non è infatti mai stato stabilito da quale parte precisa dell'università quel maledetto proiettile sia partito, si è parlato ad esempio del bagno dei disabili oppure della sede di fisica, non per forza quindi da filosofia del diritto dove Scattone si trovava. Non solo, quello non era un semplice proiettile, perché si è diviso in ben undici frammenti quando ha impattato contro Marta Russo, determinando quindi morte certa. Di conseguenza non si trattava di una semplice pistola, ma di qualcosa di molto più tremendo e letale. Un'arma del genere come faceva ad essere in mano a Scattone, che era un docente e non certo un mafioso o un terrorista? Possibile poi che non avesse un movente e che non sapesse che cosa stesse maneggiando? Come si vede nulla è chiaro, ma io ho il sospetto che i veri colpevoli siano altri.




Direi che non è questo il punto.
La scuola è parte dello stato e dovrebbe trovare coerenza con le acquisizioni della magistratura, altra parte dello stato.
Se la magistratura acclara una situazione, non dovremmo essere noi, cui è demandato l'insegnamento anche del rispetto delle regole (e in questo caso delle sentenze), a metterla in discussione. Potrà sembrare un punto di vista un po' passivo, ma non sta a noi giudicare della bontà di una sentenza, come non sta alla magistratura entrare nel merito di una nostra bocciatura.
Ovvio poi che si possa discutere dell'opportunità della situazione, che certo è paradossale, ma in luoghi e contesti adeguati. Non ho trovato adeguato per un insegnante prendere posizione pubblicamente dicendo la sua in un telegiornale

Infatti Scattone non è stato interdetto dall'insegnamento quindi lo stato ha deciso che può insegnare.
Perché lo stato è così incoerente da condannare una persona per omicidio colposo, e poi pretendere che la comunità gestisca la patata bollente?
Tornare in alto Andare in basso
 
SCATTONE assunto di ruolo alla scuola secondaria superiore...
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 5Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente
 Argomenti simili
-
» Kit per estetista!!aiutatemi
» scrutinio finale con 5
» come si individuano le COE in OD nella scuola secondaria di secondo grado?
» Vigilanza alunni uscita scuole medie
» Consiglio per passaggio da scuola privata a statale per immissione in ruolo

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: