Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Consiglio su guida didattica

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Insieme si può



Messaggi : 183
Data d'iscrizione : 17.05.15

MessaggioOggetto: Consiglio su guida didattica   Mar Set 15, 2015 8:57 am

Sapete consigliarmi una guida didattica per organizzare Un buon lavoro con una bambina down in classe prima?
Tornare in alto Andare in basso
cliomisia



Messaggi : 2041
Data d'iscrizione : 30.09.09

MessaggioOggetto: Re: Consiglio su guida didattica   Gio Set 24, 2015 9:06 pm

Io vi domando  per ora in modo generico dove reperire materiale utile per una bambina inserita in una classe prima di scuola primaria, muta, ha problemi neurologici dovuti ad una crisi epilettica violentissima all'età di tre anni però per ora non ho potuto né vedere la bambina, ne conoscere la diagnosi, ne leggere alcun documento.
Appena avrò indicazioni più precise  penso in settimana prossima, vi scriverò per avere indicazioni pratiche su come lavorare con lei.
Fino ad ora la dirigente non aveva ancora affidato i casi a noi insegnanti di sostegno e dunque non avevo voluto disturbare per avere indicazioni prima di essere certa  di questa sua decisione, è stato detto  oggi che segue delle terapie in ospedale che non potrà frequentare tutti i giorni e che probabilmente farà assenze durante l' anno scolastico a causa delle sue precarie condizioni di salute.
Tornare in alto Andare in basso
Danessia



Messaggi : 193
Data d'iscrizione : 03.09.10

MessaggioOggetto: Re: Consiglio su guida didattica   Mer Set 30, 2015 5:15 pm

Insieme si può ha scritto:
Sapete consigliarmi una guida didattica per organizzare Un buon lavoro con una bambina down in classe prima?

Vedo che non ha risposto nessun insegnante e allora provo a rispondere io come genitore di una ragazza down per quello che è stata la mia esperienza.
Prima di tutto non credere a chi ti dice che tutti down sono uguali o a chi racconta che sono tutti buoni, affettuosi ed altri luoghi comuni vari. I bambini down sono diversi l'uno dall'altro esattamente come tutti gli altri.
La cosa più importante è stabilire le abilità già possedute all'ingresso a scuola e, dopo averle verificate, stabilire gli obiettivi. Le strategie dovranno partire da quello che sa fare la bambina usando magari foglietti, disegni, il linguaggio e tutto ciò che ti viene in mente e che possa esserti utile.
Devi cercare di coinvolgerla nelle attività, chiedendole il parere ma nello stesso tempo senza sostituirti a lei. Devi partire da competenze facili per arrivare a quelle più difficili ma senza strafare.
Nel mio caso il programma di prima elementare è stato svolto come per gli altri bambini. Ovviamente , dopo aver osservato le capacità della bambina, potrai modellarlo su di lei, semplificando se necessario e facendo in modo che questa bambina sperimenti il "successo" di quello che fa.
Una cosa molto importante, sempre secondo la mia esperienza, è che non si devono minimizzare le difficoltà ma che è fondamentale comprenderle dimostrando di avere fiducia e stima nei loro confronti...dargli fiducia insomma.
Un altro luogo comune è quello della scrittura...ho conosciuto ragazzi down che scrivevano ancora solo in stampato maiuscolo. Ci saranno certamente anche casi in cui non è possibile fare diversamente, ma ti assicuro che tanti, alla fine della prima, scrivono in stampato, stampatello e corsivo, mia figlia è tra questi. Proprio per la scarsa motricità fine , i bambini down vengono iscritti a sette anni; non so se la "tua" bambina ne ha sei.
Un errore da evitare è quello di non sovraccaricare di lavoro un bambino quando si capisce che può "fare", che segue con interesse perché lo si potrebbe portare a detestare la scuola perché identificata nel "lavoro".
Ci sarebbero tante cose da dire ma tutto si può racchiudere in una sola esortazione che andrebbe rivolta a tutti gli insegnanti di sostegno : trattate questi bambini in modo "normale", come tutti gli altri .
Ho trovato questo, non so se può esserti d'aiuto
- Marotta L., Meneghini D., Vicari S.
Lettura, scrittura e calcolo nella sindrome di Down. Percorsi di intervento.
Erickson, 2011, Trento
Tornare in alto Andare in basso
Insieme si può



Messaggi : 183
Data d'iscrizione : 17.05.15

MessaggioOggetto: Re: Consiglio su guida didattica   Ven Ott 02, 2015 4:48 pm

Prima di dirti altro voglio ringraziarti, i tuoi consigli li seguirò senz'altro e sicuramente mi torneranno utili.La mia bimba ha l'etá giusta per frequentare la Scuola Primaria,nonostante sia ben inserita nella classe(poco numerosa e con tutti i bambini ha giá frequentato la scuola d'infanzia)si oppone a qualsiasi tipo di lavoro le presenti, ho provato a cucire con la stoffa un "giochino"con le forme e colori diversi,pensando che potesse piacerle e al tempo stesso cominciare a lavorare nella seriazione e discriminazione dei colori,ma il risultato sperato non c'è stato.Gli unici momenti in cui la vedo più interessata è quando le canto le canzoncine ed è per questo che sto pensando di trovare delle canzoncine per ogni vocale che le si presenta.Non ti nascondo che sono scoraggiata.Il libro che mi hai consigliato l'ho giá comprato.Grazie ancora,spero di poterti riscrivere presto e segnalarti dei miglioramenti.
Tornare in alto Andare in basso
Danessia



Messaggi : 193
Data d'iscrizione : 03.09.10

MessaggioOggetto: Re: Consiglio su guida didattica   Ven Ott 02, 2015 5:25 pm

Insieme si può ha scritto:
Prima di dirti altro voglio ringraziarti, i tuoi consigli li seguirò senz'altro e sicuramente mi torneranno utili.La mia bimba ha l'etá giusta per frequentare la Scuola Primaria,nonostante sia ben inserita nella classe(poco numerosa e  con tutti i bambini ha giá frequentato la scuola d'infanzia)si oppone a qualsiasi tipo di lavoro le presenti,  ho provato a cucire con la stoffa un "giochino"con le forme e colori diversi,pensando che potesse piacerle e al tempo stesso cominciare a lavorare nella seriazione e discriminazione dei colori,ma il risultato sperato non c'è stato.Gli unici momenti in cui la vedo più interessata è quando le canto le canzoncine ed è per questo che sto pensando di trovare delle canzoncine per ogni vocale che le si presenta.Non ti nascondo che sono scoraggiata.Il libro che mi hai consigliato l'ho giá comprato.Grazie ancora,spero di poterti riscrivere presto e segnalarti dei miglioramenti.


Se la bambina non conosce ancora i colori, volevo informarti che esistono le "carte colore" che di solito piacciono. Ogni carta, poco più grande delle normali carte da gioco, rappresenta un colore. Per ogni colore ci sono almeno altre due carte con disegni che corrispondono al colore stesso. Per la carta rossa, ad esempio ce ne sono altre due con disegnate le ciliegie e le coccinelle. All'inizio si propone un colore per volta e solo quando sei sicura che l'ha imparato ,ne aggiungi un altro. Se è interessata dalle canzoncine, credo che tu abbia l'imbarazzo della scelta, perché ne esistono per insegnare l'alfabeto, i numeri e , quando sarà più grande, anche le tabelline. Mia figlia non le ha mai imparate!! Ho aggirato il problema insegnandole ad usare la calcolatrice...mica possono fare tutto....ma tanto sì. Buon lavoro
Tornare in alto Andare in basso
Insieme si può



Messaggi : 183
Data d'iscrizione : 17.05.15

MessaggioOggetto: Re: Consiglio su guida didattica   Ven Ott 02, 2015 9:45 pm

Sai dirmi qualche titolo di canzone?Grazie
Tornare in alto Andare in basso
Danessia



Messaggi : 193
Data d'iscrizione : 03.09.10

MessaggioOggetto: Re: Consiglio su guida didattica   Sab Ott 03, 2015 12:19 pm

Insieme si può ha scritto:
Sai dirmi qualche titolo di canzone?Grazie

Mia figlia è "grande" e non so se il materiale che ha usato lei è ancora disponibile, sicuramente sarà migliorato! Comunque basta andare in una buona libreria e troverai di tutto. Altrimenti digita " canzoni didattiche per bambini scuola primaria" e troverai un'infinità di materiale.
Oltre alle canzoni esistono CD come " So di più" prima elementare che hanno giochi davvero utili per tutte le materie.
Anche la De Agostini ha diverse cose.
Buona ricerca
Tornare in alto Andare in basso
Insieme si può



Messaggi : 183
Data d'iscrizione : 17.05.15

MessaggioOggetto: Re: Consiglio su guida didattica   Dom Ott 04, 2015 6:47 am

Grazie...lo farò
Tornare in alto Andare in basso
donat@



Messaggi : 426
Data d'iscrizione : 15.04.11

MessaggioOggetto: Re: Consiglio su guida didattica   Ven Nov 06, 2015 7:47 pm

scusate, volevo saper da voi quale libro mi consigliate di acquistare per casi gravi dove potrei vedere qualche attività?grazie, in più volevo saper quali quaderni operativi ritenete siano più validi e strutturati meglio?(ovviamente questo non per casi gravi....grazie
Tornare in alto Andare in basso
 
Consiglio su guida didattica
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» consiglio su regalino
» consiglio per la mia tesora luna!..
» consiglio su kit di ricostruzione da acquistare
» consiglio gel base
» Nuove linee guida del SSN per amniocentesi e villocentesi

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Sostegno-
Andare verso: