Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 VOTO DI CONSIGLIO_a che punto siamo arrivati?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: VOTO DI CONSIGLIO_a che punto siamo arrivati?   Mer Set 16, 2015 3:55 pm

non rompo le palle solo nel forum, non sono impopolare solo nel forum....ma anche a scuola...
esami di recupero inizio settembre...essendo supplente annuale fino a 30 /6 ma avendo il presentimento che, comunque , la scuola deve convocare lo stesso cdc di giugno anche per esami e scrutini finali di settembre, nella medesima composizione (correggetemi se ho mal interpretato la normativa), avendo preparato già da fine giugno le prove di recupero, su obiettivi minimi, chiamo la scuola per sapere se debbo presentarmi in sede di esami.
prima risposta: no, abbiamo una collega di ruolo, li farà lei...
io: mi scusi sig, vicepreside, la collega insegna TRATTAMENTO TESTI A076, se non erro,e non informatica, A042,, non puo esaminare un alunna di 4 ragioneria...con tutto il rispetto per una valida collega...
vp: a si, beh vedremo.

scrivo una mail al ds, in cui riporto la parte di normativa in cui è previsto l obbligo della scuola di convocare i "vecchi " docenti della classe . integro, scusandomi se ho mal interpretato le norme in oggetto. poche ore ore e mi chiama il vp chiedendomi se sono libero per gli esami..
ok, non avevo ancora ricevuto convocazioni. non mi cambia la vita 2 giorni di contratto, ma didatticamente trovo corretto che sia io a valutare i miei ex alunni sul mio programma...

esame alunna di 4 (una classe meravigliosa lo scorso anno) ...esito positivo piu che soddisfacente..
esame altri alunni, suff tranne un paio....al pc sanno fare quasi nulla, in ingresso alla 3 ragioneria calcolano un montante pari al capitale, ignorando il concetto di interesse semplice....oltre ad altre castronerie informatiche..
voto 4...

scrutinio finale della 2 rag...(io la chiamo ancora ragioneria...): l alunna xx yy ha riportato le seguenti valutazioni agli esami di settembre: MATEMATICA: 2 (FOGLIO BIANCO), INFORMATICA: 4...

situazione abbastanza ovvia, considerando anche alcune note disciplinari, episodi di maleducazione, rendimento COSTANTEMENTE INSUFFICIENTE in queste due materie...
se non erro i genitori hanno anche firmato il rifiuto al corso di recupero estivo di mate...

voti: 5 per la bocciatura, 4 per la promozione.
colpo di scena: salta su la collega presente, che sostituiva la titolare trasferita (che quindi NON conosceva la classe) e dice: "la collega mi ha detto di votare COMUNQUE per la promozione"...quindi rivotiamo e ricontiamo le ditina...5 favorevoli, 5 contrari...
SALTA SU IL COORDINATORE: "il mio voto , ai sensi della cippa di minchia ecc", vale doppio, voto per la promozione

PROMOSSA!!!!!!!! dico ad alta voce: "NON CI CREDO.... " proteste da parte della collega di mate che insiste sull'inopportunità di promuovere questa ragazza...

al che, per mia fortuna cambio scuola ogni anno, e non mi sento ne condizionato, ne lecco parti anali a nessuno, sbotto: "signori, questa è una vergogna...ma avete un minimo di dignità professionale o siete solo dei camaleonti che cambiano colore a seconda delle circostanze? " sentitevi COMPLICI della crescente ignoranza dei giovani, della disoccupazione, delle situazioni di frustrazione a cui vanno incontro i diplomati, semianalfabeti, frutto marcio del buonismo della scuola, che non troveranno MAI un lavoro consono ai proprio studi...ma cosa mi avete chiamato a fare ? esami? bastano le dita alzate!!"

ma dove vogliamo arrivare? il bello è che molti colleghi parlano delle paritarie come "diplomifici".....
lo schifo è sentire alcuni colleghi, polemiconi durante l anno, scandalizzati dai bassi rendimenti, ecc...diventare larve inanimate in sede di scrutinio, sotto la pressione di alcuni ds, in nome del vivere sereno, avere tanti iscritti, e il piccolo tornaconto personale....
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4614
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: VOTO DI CONSIGLIO_a che punto siamo arrivati?   Mer Set 16, 2015 4:03 pm

Avete sbagliato a rivotare!!
Se la collega aveva degli accordi con la sua predecessora, doveva ricordarsene prima! Io mi sarei rifiutata di rifare la votazione! Stiamo scherzando?!?! Non è mica un gioco!!!!
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 1792
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioOggetto: Re: VOTO DI CONSIGLIO_a che punto siamo arrivati?   Mer Set 16, 2015 4:21 pm

In questi casi si PRETENDE (e questo si, puoi pretenderlo anche se sei in minoranza) che venga scritto a verbale che la proposta di voto era 2 (o 4) e il consiglio ha deciso di cambiare il voto in 6.
Il consiglio, a maggioranza, questa facoltà ce l'ha eccome! E' un organo collegiale. Il singolo ha solo il diritto di far verbalizzare la sua proposta, che ai fini della valutazione finale solo proposta è.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6201
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: VOTO DI CONSIGLIO_a che punto siamo arrivati?   Mer Set 16, 2015 4:27 pm

Oggettivamente hai ragione a dire che l'episodio è vergognoso, però un'osservazione in più mi viene spontanea comunque: indipendentemente dall'abuso sfacciato del voto di consiglio, su cui hai ragione tu, ma come mai si è arrivati anche solo a discutere del voto di consiglio?

Cioè, mi spiego meglio: posso pensare il peggio del peggio di una o due persone che, a causa di pressioni esterne, hanno cambiato idea all'ultimo momento dopo aver espresso un parere negativo (e penso ancora peggio, ma MOLTO peggio, di quella che non si era nemmeno espressa all'inizio, ma ha aspettato di vedere come tirava il vento della maggioranza e poi si è accodata)...

...ma la responsabilità di quegli altri quattro, ma dico QUATTRO docenti, che fin dall'inizio si erano dichiarati favorevoli alla promozione, di propria iniziativa, come la consideriamo?

Voglio dire, a quattro insegnanti che dovrebbero essere dei professionisti e condividere dei valori educativi di base, e oltretutto conoscere bene la classe e la ragazza in questione, come è venuto in mente di dichiararsi immediatamente favorevoli alla promozione, nonostante l'esame fosse andato platealmente male? A quanto ho capito, c'erano due materie sospese, e la ragazza non ne ha recuperata nemmeno una, anzi in una delle due è riuscita a peggiorare la situazione (passando dal 4 al 2) e nell'altra è rimasta uguale, cioè aveva 4 ed è rimasta al 4.

Con quale argomentazione 'sti personaggi hanno motivato il loro parere favorevole alla promozione, e si trattava di un parere SPONTANEO, non condizionato dalle pressioni del consiglio?

Solo perché le materie insufficienti non erano le proprie?
Ma questa non mi pare una motivazione tecnicamente valida.

Solo perché le materie insufficienti erano poche, e si sostiene che "non si possa bocciare per solo due materie"?
E allora perché si erano dichiarati favorevoli a dargliele a settembre, se poi erano già convinti di dovergliele regalare comunque, anche se fosse nuovamente andata male... non sarebbe stato molto più coerente regalargliele subito a giugno?

Se questi avessero fatto quello che farebbe una qualsiasi persona normale, cioè dire "siamo qui per valutare un esame, e oltretutto un esame che abbiamo scelto NOI di assegnare, l'esame è andato male e quindi si boccia", non ci sarebbe stato nemmeno bisogno di arrivare al voto di consiglio, indipendentemente da come sia andata poi la decisione finale.

E quindi il problema non sta nel voto di consiglio, ma nella cialtroneria individuale di collegh irresponsabili.

L.


Ultima modifica di paniscus_2.0 il Mer Set 16, 2015 6:00 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: VOTO DI CONSIGLIO_a che punto siamo arrivati?   Mer Set 16, 2015 5:04 pm

Una delle motivazioni è stata questa: "si però ha un bel voto in italiano"... Come dire,un medico dimentica le pinze nella pancia del paziente, o sbaglia una diagnosi,però è un bravo giocatore di calcio...ergo:è complessivamente un bravo medico,perché non è una frana in tutto...
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: VOTO DI CONSIGLIO_a che punto siamo arrivati?   Mer Set 16, 2015 5:26 pm

È chiaro che sono motivazioni peurili... Ovviamente dietro ci sono le solite motivazioni che ben conosciamo...
Tornare in alto Andare in basso
@melia



Messaggi : 1002
Data d'iscrizione : 12.07.15
Età : 57
Località : Padova

MessaggioOggetto: Re: VOTO DI CONSIGLIO_a che punto siamo arrivati?   Mer Set 16, 2015 5:55 pm

Ovvero che tu te ne vai, mentre gli altri se la devono tenere in classe, quindi la  promuovono perché resti il meno possibile? :-)
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 1792
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioOggetto: Re: VOTO DI CONSIGLIO_a che punto siamo arrivati?   Mer Set 16, 2015 6:12 pm

Quello che non si può accettare è che si sia a favore della promozione a prescindere, senza nessuna discussione collegiale, senza FARE il consiglio di classe vero e proprio; quello che non si può accettare è che si mistifichi il verbale scrivendo bugie (ad es. voto unanime, o falsificando le proposte dei voti); ma la decisione collegiale bisogna accetarla, anche se ci sembra assurda. Gli strumenti che abbiamo sono le PAROLE per convincere i colleghi, ma alla fine il consiglio è sovrano e decide a maggioranza... e se la maggioranza che vince non è quello che piace a noi, anche se ci sembra ingiusto, ce ne si fa una ragione!
Tornare in alto Andare in basso
Aresgr



Messaggi : 2235
Data d'iscrizione : 26.07.12

MessaggioOggetto: Re: VOTO DI CONSIGLIO_a che punto siamo arrivati?   Gio Set 17, 2015 6:26 pm

signori questo è il mondo d'oggi...li passiamo perché altrimenti non si iscrive nessuno e chi è di ruolo perde il posto!
Tornare in alto Andare in basso
precario.acciaio



Messaggi : 1631
Data d'iscrizione : 29.08.15

MessaggioOggetto: Re: VOTO DI CONSIGLIO_a che punto siamo arrivati?   Gio Set 17, 2015 8:16 pm

Una vergogna.. un domani saremo tutti disoccupati a causa di queste promozioni: se non si seleziona l'istituzione scuola non varrà più nulla e verranno tagliate anni e materie, i più bravi si stancheranno di studiare (giustamente) per una scuola che li mette al pari degli altri.
I meno bravi, invece di trovare sbocchi occupazionali che li valorizzino, avranno un diploma carta da culo.
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: VOTO DI CONSIGLIO_a che punto siamo arrivati?   Gio Set 17, 2015 10:36 pm

Abbiamo già un esercito di diplomati con scarsissime competenze (ovviamente l esperienza su fa sul campo,ma non si può dover insegnare a un neo geometra la trigonometria....) che popolano i supermercati come promoter...telefonia,persino biscotti,ce ne sono tantissimi in un grosso centro commerciale del torinese...i più furbi si arruolano nelle onlus, anche queste ovunque a chiudere soldi...sono lavori deleteri signori, uno stato non può vivere di gente che lavora vendendo... senza produrre...tutti vendono pochi producono..cmq aresgr ha già svelato l arcano.....
Tornare in alto Andare in basso
 
VOTO DI CONSIGLIO_a che punto siamo arrivati?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» sono arrivati i miei cuccioli!
» vabbe visto che siamo in vena di anneddoti ... e manie .. vi racconto quelle di Mau
» Sono arrivati i farmaci!
» argomenti per un dibattito Ateo-Religioso, dal punto di vista storico.
» vediamo di fare il punto della situazione

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: