Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Perchè OS dà spazio alle fesserie fuffodidattiche in homepage ?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente
AutoreMessaggio
avidodinformazioni



Messaggi : 15801
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Perchè OS dà spazio alle fesserie fuffodidattiche in homepage ?   Lun Set 21, 2015 3:48 pm

Promemoria primo messaggio :

esco da questo topic

http://www.orizzontescuolaforum.net/t113507-come-interessare-alla-matematica

che è dedicato ad altro per aprire una discussione su

http://www.orizzontescuola.it/news/prevenire-linsuccesso-scolastico-alla-luce-della-legge-sulla-buona-scuola

che ho commentato così

avidodinformazioni ha scritto:
Felipeto ha scritto:
Sono stati promossi in virtu dell inclusione, di una scuola dove fott n cazz di imparare leggere scrivere far di conto,ma conta l espressione dei TALENTI sopiti degli studenti,le loro emotività adolescenziali,le loro richieste d aiuto,e tante altre minchiate......
http://www.orizzontescuola.it/news/prevenire-linsuccesso-scolastico-alla-luce-della-legge-sulla-buona-scuola

"Il compito della scuola sarà quello di identificare i segni, i segnali e i sintomi dell’insuccesso scolastico, riconoscendo le differenze individuali, basate su personali profili d’intelligenza. Inoltre diventa necessario attribuire importanza allo studio delle funzioni cognitive  e meta cognitive, seguendo anche gli orientamenti di ordine psicologico, neurobiologico, e neuroscientifico  per favorire l’educazione cognitiva come educazione di pensiero.
E’ fondamentale organizzare e creare nuove soluzioni didattiche, rispettando e valorizzando le differenze, assumendosi la responsabilità di compiere scelte ispirate a criteri di oggettività etica."


Questo non significa nulla ed è già buono; poi ci sono le stronzate:

"Che fare, dunque, per aiutarli? Ecco alcune strategie di ordine psicopedagogico:

evidenziare  i successi e mostrare  di avere fiducia in loro;
creare delle situazioni individuali e/o di gruppo, in cui anche gli allievi  più timorosi e incerti possono ottenere risultati positivi e sentirsi gratificati dalle loro realizzazioni;
evitare che possano sperimentare insuccessi tali da bloccarli, indurli a difendersi, chiudendosi a riccio."

Tradotto: non assegnate compiti in cui non possano prendere 6.

Perchè non ci danno in registro precompilato con i voti così risparmiamo l'inchiostro, che solitamente autofinianziamo ?

e così

avidodinformazioni ha scritto:
"Il compito della scuola sarà quello di identificare i segni, i segnali e i sintomi dell’insuccesso scolastico, riconoscendo le differenze individuali, basate su personali profili d’intelligenza."

Perchè si parla sempre di personali profili d’intelligenza e mai di personali profili d'impegno o personali profili di stupidità ?

avidodinformazioni ha scritto:
Inoltre diventa necessario attribuire importanza allo studio delle funzioni cognitive  e meta cognitive, seguendo anche gli orientamenti di ordine psicologico, neurobiologico, e neuroscientifico  per favorire l’educazione cognitiva come educazione di pensiero.

Che cazzo significa neuroscientifico ?

Neurobiologico a cosa è alternativo ? Esistono cose "neuro" che non siano biologiche a parte le reti neuronali di cui si parla da 30 anni ma che ancora non decollano ?


Vorrei esprimere una lamentela a Lalla: OS è un sito quasi istituzionale, quel che vi si pubblica purtroppo acquisisce autorevolezza indipendentemente dal suo valore; non è il caso di operare un minimo di selezione per evitare che la scuola derivi verso il peggio più di quanto non abbia già fatto ?

I fuffodidattici sono il cancro dell'istruzione.
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
Ire



Messaggi : 8318
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Perchè OS dà spazio alle fesserie fuffodidattiche in homepage ?   Gio Set 24, 2015 4:00 pm

Dipende dalla situazione.

Può essere sufficiente un buffetto, può essere necessario un bel manrovescio.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Scuola70



Messaggi : 574
Data d'iscrizione : 28.02.14

MessaggioOggetto: Re: Perchè OS dà spazio alle fesserie fuffodidattiche in homepage ?   Ven Set 25, 2015 10:55 pm

Perché la scuola del passato funzionava? Ah, mi vien da ridere sul serio. La scuola del passato non faceva altro che sanzionare una divisione che già c'era, tra quelli di per sé bravi ed economicamente benestanti, che nemmeno avrebbero avuto bisogno di andarci a scuola, e i "somari", che venivano puniti senza nemmeno capire perché non apprendevano e se erano disabili relegati nelle classi speciali per non "infettare" i sani, gli intelligenti, i fortunati insomma. Era una scuola che doveva sancire le differenze sociali e confermarle senza possibilità di appello.
In quel tipo di scuola se riuscivi eri accettato, altrimenti rifiutato e non si educava affatto al senso critico, ma solo all'obbedienza al docente.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15801
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Perchè OS dà spazio alle fesserie fuffodidattiche in homepage ?   Ven Set 25, 2015 11:44 pm

Scuola70 ha scritto:
Perché la scuola del passato funzionava? Ah, mi vien da ridere sul serio. La scuola del passato non faceva altro che sanzionare una divisione che già c'era, tra quelli di per sé bravi ed economicamente benestanti, che nemmeno avrebbero avuto bisogno di andarci a scuola, e i "somari", che venivano puniti senza nemmeno capire perché non apprendevano e se erano disabili relegati nelle classi speciali per non "infettare" i sani, gli intelligenti, i fortunati insomma. Era una scuola che doveva sancire le differenze sociali e confermarle senza possibilità di appello.
In quel tipo di scuola se riuscivi eri accettato, altrimenti rifiutato e non si educava affatto al senso critico, ma solo all'obbedienza al docente.
negli anni dal 73 all'85 un figlio di operai e nipote di pastori è uscito indenne da quella scuola e poi si è persino laureato (in ingegneria); certo ha dovuto studiare.
Ha anche avuto modo di criticare qualche insegnante bigotta.

Sarà stato un caso unico ?
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Perchè OS dà spazio alle fesserie fuffodidattiche in homepage ?   Sab Set 26, 2015 12:34 am

Fermi non divenne un titano della fisica per famiglia ricca.. Ma bensì perché da adolescente andava a porta portese a prendersi e studiarsi libri sulle equazioni differenziali..ovviamente aveva un cervello incommensurabile... Sono relativamente pochi i grandi tecnici (parlo del mio campo) figli di buona famiglia e comunque primeggiarono per eccellenze scolastiche e in durissimi concorsi interni in azienda, a partire da Giovanardi grande progettista delle ferrovie dello stato,ghidella,il padre di tante auto Fiat e lancia di successo ecc..primeggiarono per capacità,superando gli altri...una cosa che oggi non va detta,non si deve dire e ci si nasconde dietro il paravento del classismo...moltissimi laureati facoltosi,con master presso prestigiosi campus americani,rimangono perfetti sconosciuti, perché in questi ambiti si evidenzia chi vale,non chi è figlio di....
PS. Umberto veronesi è nato in squallidi sobborghi contadini del milanese...quindi togliamo la maschera ed ammettiamo la verità...
Tornare in alto Andare in basso
Cloretta



Messaggi : 346
Data d'iscrizione : 23.06.15

MessaggioOggetto: Re: Perchè OS dà spazio alle fesserie fuffodidattiche in homepage ?   Sab Set 26, 2015 12:41 am

avidodinformazioni ha scritto:
Scuola70 ha scritto:
Perché la scuola del passato funzionava? Ah, mi vien da ridere sul serio. La scuola del passato non faceva altro che sanzionare una divisione che già c'era, tra quelli di per sé bravi ed economicamente benestanti, che nemmeno avrebbero avuto bisogno di andarci a scuola, e i "somari", che venivano puniti senza nemmeno capire perché non apprendevano e se erano disabili relegati nelle classi speciali per non "infettare" i sani, gli intelligenti, i fortunati insomma. Era una scuola che doveva sancire le differenze sociali e confermarle senza possibilità di appello.
In quel tipo di scuola se riuscivi eri accettato, altrimenti rifiutato e non si educava affatto al senso critico, ma solo all'obbedienza al docente.
negli anni dal 73 all'85 un figlio di operai e nipote di pastori è uscito indenne da quella scuola e poi si è persino laureato (in ingegneria); certo ha dovuto studiare.
Ha anche avuto modo di criticare qualche insegnante bigotta.

Sarà stato un caso unico ?

No, siamo almeno in due (magari non figlia di pastori, ma di modesti impiegati sì). Questi luoghi comuni sulla "vecchia scuola classista" veramente non si possono sentire. Del resto, se la scuola che teneva relegati i somari nelle stalle che si meritavano era classista, vuol dire che il classismo è da rivalutare quanto prima possibile.
Tornare in alto Andare in basso
Dulcamara



Messaggi : 1765
Data d'iscrizione : 20.03.12

MessaggioOggetto: Re: Perchè OS dà spazio alle fesserie fuffodidattiche in homepage ?   Sab Set 26, 2015 1:01 am

Scuola70 ha scritto:
Perché la scuola del passato funzionava? Ah, mi vien da ridere sul serio. La scuola del passato non faceva altro che sanzionare una divisione che già c'era, tra quelli di per sé bravi ed economicamente benestanti, che nemmeno avrebbero avuto bisogno di andarci a scuola, e i "somari", che venivano puniti senza nemmeno capire perché non apprendevano e se erano disabili relegati nelle classi speciali per non "infettare" i sani, gli intelligenti, i fortunati insomma. Era una scuola che doveva sancire le differenze sociali e confermarle senza possibilità di appello.
In quel tipo di scuola se riuscivi eri accettato, altrimenti rifiutato e non si educava affatto al senso critico, ma solo all'obbedienza al docente.

Ne è passata d'acqua sotto i ponti dalla scuola di Barbiana... Applicare gli stessi principi alla situazione odierna non ha senso. Neppure la scuola odierna educa al senso critico, in particolare perché per primi i docenti stessi ne sono privi. Comunque le prove ocse-pisa nei paesi dove è maggiormente applicata la didattica più in voga in occidente (Bruner ed epigoni) sono quelli che hanno i risultati in via di tragico peggioramento. Ecco gli ottimi risultati di mettere al centro lo sviluppo del discente...
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa



Messaggi : 1871
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioOggetto: Re: Perchè OS dà spazio alle fesserie fuffodidattiche in homepage ?   Sab Set 26, 2015 6:17 am

Il mio primo moto alla lettura del post di Scuola70 è stato quello di scrivere qualcosa di simile ad Avido e Cloretta.

Trovo più classista la scuola attuale, che tenta in ogni modo di livellare le differenze, rispetto a quella del passato, che paradossalmente aveva una funzione di ascensore sociale molto più evidente rispetto ad oggi.

Con la scuola attuale chi è ben nato passa indenne dalla scuola e trova il suo posto al sole, per relazioni più che per merito; chi non lo è sa di non poter più minimamente contare sul suo impegno scolastico e sulla sua futura competenza.

Il modello attuale, quello del "successo formativo garantito" lascia tutti alle posizioni di partenza, sia culturali che economico-sociali; la malintesa inclusione che si sperimenta a scuola si trasforma in esclusione quando si affronta la società reale.

Al contrario la "vecchia e brutta scuola selettiva" ha una ispirazione costituzionale e prevede che "I capaci e meritevoli, anche se privi di mezzi, hanno diritto di raggiungere i gradi più alti degli studi." (art. 34); non i ricchi come una volta, non tutti come adesso, ma i capaci e i meritevoli.

Che poi la società non sia stato al passo di quella scuola è evidente: il figlio di operaio diventato dottore statisticamente mantiene un reddito basso, non troppo dissimile da quello del padre, mentre il suo compagno figlio di un dottore avrà più possibilità di mantenere il reddito alto del padre anche senza laurearsi.


Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5357
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Perchè OS dà spazio alle fesserie fuffodidattiche in homepage ?   Sab Set 26, 2015 4:03 pm

Cloretta ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
Scuola70 ha scritto:
Perché la scuola del passato funzionava? Ah, mi vien da ridere sul serio. La scuola del passato non faceva altro che sanzionare una divisione che già c'era, tra quelli di per sé bravi ed economicamente benestanti, che nemmeno avrebbero avuto bisogno di andarci a scuola, e i "somari", che venivano puniti senza nemmeno capire perché non apprendevano e se erano disabili relegati nelle classi speciali per non "infettare" i sani, gli intelligenti, i fortunati insomma. Era una scuola che doveva sancire le differenze sociali e confermarle senza possibilità di appello.
In quel tipo di scuola se riuscivi eri accettato, altrimenti rifiutato e non si educava affatto al senso critico, ma solo all'obbedienza al docente.
negli anni dal 73 all'85 un figlio di operai e nipote di pastori è uscito indenne da quella scuola e poi si è persino laureato (in ingegneria); certo ha dovuto studiare.
Ha anche avuto modo di criticare qualche insegnante bigotta.

Sarà stato un caso unico ?

No, siamo almeno in due (magari non figlia di pastori, ma di modesti impiegati sì). Questi luoghi comuni sulla "vecchia scuola classista" veramente non si possono sentire. Del resto, se la scuola che teneva relegati i somari nelle stalle che si meritavano era classista, vuol dire che il classismo è da rivalutare quanto prima possibile.  


Non che la testimonianza di due forumisti sia invece una argomentazione più robusta! Vi ricordo che la media unica, primo provvedimento a favore di una scuola non classista, con l'abolizione della formazione professionale che tanti sospiri ancora suscita, è del 1962. Nel 1973 si era già un passo avanti.

Siamo al solito: la scuola del passato era classista (negarlo mi pare pratica revisionista quanto meno, i tassi di alfabetizzazione degli aurei anni della vostra formazione da scalatori sociali dovrebbero suggerire qualcosa), la scuola di massa porta tutti a stare con tutti e porta spesso ma non necessariamente a un ridimensionamento degli obiettivi didattici. Come si combatte questo aspetto?
Alzando l'asticella dopo 50 anni di media unica? No, certo! Tornando al 1961.

Cloretta sai bene che un pastore e due impiegati (modesti quanto ti pare) nel 1973 sono mondi diversi: non mi metterei sullo stesso piano
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Perchè OS dà spazio alle fesserie fuffodidattiche in homepage ?   Sab Set 26, 2015 4:52 pm

Leggi anche la mia risposta prego! Il professor veronesi era figlio di contadini... Come altri che ho citati
I,paladina dei diritti degli studenti..i volenterosi e gli intelligenti sono sempre emersi per merito..sta cosa da piuttosto fastidio oggigiorno
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Perchè OS dà spazio alle fesserie fuffodidattiche in homepage ?   Sab Set 26, 2015 4:58 pm

Mi paiono affermazioni molto pretestuose,dello stile di quelle delle varie unioni degli studenti,una gran manica di sfaccendati pelandroni sempre pronti a far scioperi e baldoria..però vedo che trovano appoggio presso gli adulti...la signora lucetta su è laureata perché figlia di banchieri o perché studiò?
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15801
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Perchè OS dà spazio alle fesserie fuffodidattiche in homepage ?   Sab Set 26, 2015 5:01 pm

La scuola del passato era classista; tanto più quanto più passato è il passato che si considera.

Non so nulla dell'avviamento professionale, immagino che fosse ancora espressione del classismo, solo che era classismo delle famiglie non della scuola; erano le famiglie a decidere chi doveva andare all'avviamento no ? Se una famiglia non vede più in la del proprio naso .......
Diciamo che lo stato non ostacolava il classismo delle famiglie, questo si, ma non ne era il motore.

Mio zio, figlio di pastori e non nipote di pastori, è diventato professore di lettere, latino e credo filosofia, ai tempi in cui per lui ci doveva essere l'avviamento, anzi, neanche, visto che l'obbligo era per le elementari.
Lungimiranza dei miei nonni ? No, è che volevano un figlio prete ....... e poi gli è andata storta (W la foca, Dio la benedoca).

Comunque classismo scolastico non è costruire un sistema scolastico dove i poveri hanno gli stessi risultati dei ricchi ma dove abbiano le stesse opportunità scolastiche.
Se i risultati rimangono a favore dei ricchi a causa delle opportunità diverse che hanno, ma se questa diversità fosse extrascolastica, allora classista sarebbe la società, non la scuola.

Esempio: se un ragazzo nasce in una famiglia di gente ignorante e che ha come ambizione il diventare velina o calciatore, se nasce in una famiglia di arroganti o delinquenti e rigetta ogni regola di convivenza, se nasce in una famiglia di disadattati e subisce maltrattamenti, se nasce in una famiglia di sfruttatori che lo costringe al lavoro, certamente non riuscirà a diplomarsi (senza regali), ma non per colpa della scuola, bensì per colpa della società che non lo ha strappato via a simili famiglie.
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5357
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Perchè OS dà spazio alle fesserie fuffodidattiche in homepage ?   Sab Set 26, 2015 5:34 pm

Felipeto ha scritto:
Mi paiono affermazioni molto pretestuose,dello stile di quelle delle varie unioni degli studenti,una gran manica di sfaccendati pelandroni sempre pronti a far scioperi e baldoria..però vedo che trovano appoggio presso gli adulti...la signora lucetta su è laureata perché figlia di banchieri o perché studiò?


ma stai scrivendo una mia biografia? In tal caso posso valutare un buco in agenda per un'intervista.
Diversamente, vedo tanto (troppo) interesse per i c***i miei
Tornare in alto Andare in basso
Humboldt



Messaggi : 169
Data d'iscrizione : 01.08.14

MessaggioOggetto: Re: Perchè OS dà spazio alle fesserie fuffodidattiche in homepage ?   Sab Set 26, 2015 5:40 pm

Io conosco ragazzi molto intelligenti e volenterosi che non hanno continuato dopo le medie, per le loro famiglie contadine era normale che ciò accadesse negli anni 80, purtroppo era normale anche per molti insegnanti. Studiavano anche ma non avevano alcun aiuto a casa, uno è stato promosso anche con buono agli esami.
Hanno iniziato a lavorare a 14 anni, fanno lavori duri, a volte saltuari e tuttora continuano a rimpiangere di non aver continuato gli studi.
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5357
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Perchè OS dà spazio alle fesserie fuffodidattiche in homepage ?   Sab Set 26, 2015 5:42 pm

avidodinformazioni ha scritto:

Comunque classismo scolastico non è costruire un sistema scolastico dove i poveri hanno gli stessi risultati dei ricchi ma dove abbiano le stesse opportunità scolastiche.


Ecco. questo è il punto, concordo e faccio un esempio a sostegno.
Ottimo tenere le tasse universitarie italiane tra le più basse dei paesi "sviluppati", ma se poi all'università ci vanno solo quelli che potrebbero comunque permetterselo, mantenere le tasse basse significa farle pagare a chi non manderà i figli all'università, a tutto vantaggio di chi ci andrebbe comunque.
Questa si chiama individuazione del problema. Possiamo fare in modo che la soluzione non sia quella di tornare all'usato sicuro e al sospiro del tempo che fu?
Alle stesse opportunità dovrebbero col tempo corrispondere stessi risultati. Se tutti i figli di pastore andranno tutti o quasi male a scuola e i figli di impiegato tutti o quasi bene, forse sarà indice di qualcosa di sbagliato nelle opportunità: se la scuola propone una didattica che va bene solo al figlio di impiegato le opportunità non saranno le stesse. Questo NON SIGNIFICA, sia chiaro e chiarissimo, che si dovrà facilitare la didattica per quei deficienti di figli di pastori! Se finora si è fatto così si è sbagliato nel modo in cui ottenere il risultato, non nel perseguimento del risultato
Tornare in alto Andare in basso
Annaangelaelvira



Messaggi : 75
Data d'iscrizione : 03.09.15

MessaggioOggetto: Re: Perchè OS dà spazio alle fesserie fuffodidattiche in homepage ?   Sab Set 26, 2015 5:55 pm

A me pare però che il problema ora stia nel fatto che pari opportunità sia divenuto todos caballeros, tutti promossi sempre e comunque, mentre avrebbe dovuto essere tutti quelli che si impegnano, che davvero lo vogliono, accederanno alla formazione superiore, mentre gli altri faranno altro (pasticcio di parole ma rende)
Tornare in alto Andare in basso
Francesca4



Messaggi : 2979
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioOggetto: Re: Perchè OS dà spazio alle fesserie fuffodidattiche in homepage ?   Sab Set 26, 2015 6:41 pm

avidodinformazioni ha scritto:
La scuola del passato era classista; tanto più quanto più passato è il passato che si considera.

Non so nulla dell'avviamento professionale, immagino che fosse ancora espressione del classismo, solo che era classismo delle famiglie non della scuola; erano le famiglie a decidere chi doveva andare all'avviamento no ? Se una famiglia non vede più in la del proprio naso .......
Diciamo che lo stato non ostacolava il classismo delle famiglie, questo si, ma non ne era il motore.

Mio zio, figlio di pastori e non nipote di pastori, è diventato professore di lettere, latino e credo filosofia, ai tempi in cui per lui ci doveva essere l'avviamento, anzi, neanche, visto che l'obbligo era per le elementari.
Lungimiranza dei miei nonni ? No, è che volevano un figlio prete ....... e poi gli è andata storta (W la foca, Dio la benedoca).

Comunque classismo scolastico non è costruire un sistema scolastico dove i poveri hanno gli stessi risultati dei ricchi ma dove abbiano le stesse opportunità scolastiche.
Se i risultati rimangono a favore dei ricchi a causa delle opportunità diverse che hanno, ma se questa diversità fosse extrascolastica, allora classista sarebbe la società, non la scuola.


Esempio: se un ragazzo nasce in una famiglia di gente ignorante e che ha come ambizione il diventare velina o calciatore, se nasce in una famiglia di arroganti o delinquenti e rigetta ogni regola di convivenza, se nasce in una famiglia di disadattati e subisce maltrattamenti, se nasce in una famiglia di sfruttatori che lo costringe al lavoro, certamente non riuscirà a diplomarsi (senza regali), ma non per colpa della scuola, bensì per colpa della società che non lo ha strappato via a simili famiglie.

Concordo pienamente, anche se bisognerebbe puntualmente definire "la colpa della società" ed individuare esattamente chi e con quali strumenti sarebbe dovuto intervenire ed ha omesso di farlo.
La verità è che la vita è spesso ingiusta, e, paradossalmente, anche quei pochi che esercitano il classismo sono degli ottimi formatori, perché spingono i ragazzi a farsi delle domande sul trattamento discriminatorio che viene riservato loro.
A tal proposito ricordo un aneddoto di Enzo Biagi che, parlando di una madre che aveva percosso quello che, tra i suoi due figli gemelli, era incolpevole, invece che punire il responsabile, reputò quella signora una grande educatrice perché " la vita non guarda in faccia a nessuno."
Ora mi auguro che questo tipo di educatori siano, oggi, davvero in numero sparuto, però è innegabile che per i ragazzi la voglia di riscatto sociale, la capacità di rialzarsi anche difronte ad un ingiustizia subita,la necessità di dover dimostrare, a se stessi prima che ai genitori, che si è in grado si sostenere ritmi serrati di studi, siano, da sempre, degli stimoli formidabili ai fini del conseguimento di un obiettivo formativo: sia esso la laurea o il titolo di accesso al lavoro agognato.
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Perchè OS dà spazio alle fesserie fuffodidattiche in homepage ?   Sab Set 26, 2015 6:52 pm

TODOS CABALLEROS è fantastico:). Perfettamente d accordo
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5357
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Perchè OS dà spazio alle fesserie fuffodidattiche in homepage ?   Sab Set 26, 2015 7:31 pm

Annaangelaelvira ha scritto:
A me pare però che il problema ora stia nel fatto che pari opportunità sia divenuto todos caballeros, tutti promossi sempre e comunque, mentre avrebbe dovuto essere tutti quelli che si impegnano, che davvero lo vogliono, accederanno alla formazione superiore, mentre gli altri faranno altro (pasticcio di parole ma rende)


e chi dice il contrario?
e certo: la scuola di tutti è diventata la scuola di nessuno.
Non siamo in disaccordo sull'analisi della situazione ma sulle possibili soluzioni. Da come la vedo io ci sono due scuole di pensiero:
1. Mandiamo all'avviamento professionale chi non vuole studiare e rimaniamo con gli altri. Sempre da come la vedo io questo sistema non garantisce che i fancazzisti se ne vadano dalle balle, l'unico risultato che si produrrebbe potrebbe essere quello che chi proviene da famiglie in cui lo studio non conta punto mandino subito i loro pargoli, ai quali vogliono infondere il sano disprezzo per il libro, fuori dalla scuola: bella libertà di scelta!
2. Cerchiamo una soluzione che, pur permettendoci di tenere tutti, ridia serietà al sistema e produca miglioramento per il paese (anche per quelli che "faranno altro"): quale soluzione? Partiamo, certo, da una revisione del modello della scuola dell'accoglienza
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5357
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Perchè OS dà spazio alle fesserie fuffodidattiche in homepage ?   Sab Set 26, 2015 7:37 pm

vi invito a riflettere sul fatto che, in un forum di insegnanti, verosimilmente troveremo molti di noi laureati pur provenendo da famiglie modeste. ma vi ricordo che il nostro è uno dei paesi europei con il minor numero di laureati, non vedo quindi come si possa pensare che sia una priorità quella di ridurre il numero dei diplomati!
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa



Messaggi : 1871
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioOggetto: Re: Perchè OS dà spazio alle fesserie fuffodidattiche in homepage ?   Sab Set 26, 2015 8:10 pm

I laureati provenienti da famiglie modeste sono il segno di un grande investimento personale e familiare sul futuro e di una certa fiducia nel paese e nelle opportunità che la laurea potrà schiudere. Come la posidonia nel mare è sintomo di pulizia delle acque, così i laureati da famiglie a medio-basso reddito sono un buon indicatore dello stato di salute della società.
Purtroppo questa salute è diventata cagionevole e il grado di fiducia nel futuro e nella società cui si appartiene hanno raggiunto il minimo storico. Gli stessi che ieri con grandi sacrifici avrebbero intrapreso gli studi universitari oggi rinunciano a fare un investimento così rilevante su se stessi, visto che il lavoro è sempre più una chimera, sia da laureati che da diplomati; inoltre la narrazione che la società fa di se stessa è centrata su scandali, raccomandazioni, politici bugiardi, figli di che occupano tutti i posti al sole, storie di insuccesso personale, il famoso non arrivare alla fine del mese. In questo contesto che senso ha impegnarsi per raggiungere un obiettivo attraverso la scuola? Non è un caso che molti giovani siano attratti da chimeriche carriere calcistiche o nel mondo dello spettacolo: almeno lì sembrano essere le due doti, la tua personalità, la famosa voglia di farcela a qualunque costo a decretare il tuo successo o l'insuccesso, più che la famiglia di provenienza col suo bagaglio economico e culturale.

Cresce così il fenomeno dei neet. E' il grado di fiducia che crea realmente l'abbandono scolastico, molto più che le politiche scolastiche più o meno classiste. Anzi, la scelta di omologare i voti può ulteriormente ridurre la voglia di frequentare perché priva di senso tutto l'apparato ideologico dell' Istituzione Scuola: gli stessi studenti si rendono conto che più o meno una sufficienza la rimediano tutti e che impegnarsi non ha senso. Succede ad esempio che, per puro narcisismo, i migliori facciano sfoggio di intelligenza, che è una cosa ben diversa dall'impegno, mentre i peggiori, vedendo che malgrado tutte le facilitazioni del mondo non raggiungono la sufficienza, si convincono di non essere portati per lo studio.

La scuola che promuove tutti, lasciando inalterato il vantaggio che lo studente nato in famiglia ricca o colta detiene sullo studente nato in una famiglia povera o incolta, è una scuola che disincentiva all'impegno lo studente disagiato e di fatto è più classista di quella in cui quest'ultimo aveva a disposizione gli strumenti per prendersi una rivincita.

Va inoltre analizzato un altro fenomeno: grazie all'università di massa si è spezzato il legame tra reddito e cultura, per cui adesso, paradossalmente, ci troviamo pieni di laureati sfigati, colti ma poveri. Questo laureati, figli di famiglie modeste che hanno raggiunto faticosamente la laurea, hanno scoperto che il mondo non stava lì ad aspettarli a braccia aperte e che probabilmente non raggiungeranno il livello di benessere economico e stabilità sociale dei loro genitori. Credete che, se le cose resteranno come ora, quando saranno genitori incoraggeranno comunque i loro figli ad iscriversi all'università?
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa



Messaggi : 1871
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioOggetto: Re: Perchè OS dà spazio alle fesserie fuffodidattiche in homepage ?   Sab Set 26, 2015 8:22 pm

Tornando un po' più in tema: il fatto che ancora oggi moltissimi, come Lucetta10, siano convinti di una presunta superiorità dell'istruzione liceale su tutte le altre ha fatto sì che le famiglie, che si credono tutte "bene", ingolfino di studenti i licei per non incorrere nello stigma sociale che accompagna chi frequenta scuole "di serie B".

In questo modo i licei funzionano male, perché si riempiono di persone poco motivate a ricevere una istruzione liceale, che scelgono per pressione sociale e familiare; gli istituti tecnici funzionano male, perché se uno decide di apprendere una competenza tecnica è già marchiato come persona da poco, e come tale si comporterà; gli istituti professionali, a cascata, funzionano malissimo, accogliendo il penultimo grado della feccia umana. Forse ancora un minimo funzionano i licei classici, quelli che formano "la futura classe dirigente", proprio perché ancora intrisi di quel classismo che li rende così stimolanti anche per i figli di famiglie di ceto medio-basso.
Tornare in alto Andare in basso
trumma



Messaggi : 822
Data d'iscrizione : 09.10.09

MessaggioOggetto: Re: Perchè OS dà spazio alle fesserie fuffodidattiche in homepage ?   Sab Set 26, 2015 8:39 pm

ushikawa ha scritto:
Tornando un po' più in tema: il fatto che ancora oggi moltissimi, come Lucetta10, siano convinti di una presunta superiorità dell'istruzione liceale su tutte le altre ha fatto sì che le famiglie, che si credono tutte "bene", ingolfino di studenti i licei per non incorrere nello stigma sociale che accompagna chi frequenta scuole "di serie B".

In questo modo i licei funzionano male, perché si riempiono di persone poco motivate a ricevere una istruzione liceale, che scelgono per pressione sociale e familiare; gli istituti tecnici funzionano male, perché se uno decide di apprendere una competenza tecnica è già marchiato come persona da poco, e come tale si comporterà; gli istituti professionali, a cascata, funzionano malissimo, accogliendo il penultimo grado della feccia umana. Forse ancora un minimo funzionano i licei classici, quelli che formano "la futura classe dirigente", proprio perché ancora intrisi di quel classismo che li rende così stimolanti anche per i figli di famiglie di ceto medio-basso.
Sempre le solite stupidate. Conosco geometri diventati ottimi ingegneri e diplomati al tecnico industriale diventati avvocati o medici, del resto non abbiamo forse dei diplomati tecnici che ci governano? Basta con questi luoghi comuni, un tecnico del nautico come addetto alle macchine su una petroliera guadagna 6000 euro al mese per non dire del Comandante Schettino che ne guadagnava 20.000 al mese, probabilmente molti dei loro insegnanti di lettere, diplomati al classico, sono fermi allo stipendiuccio di 1500-1700 euro mensili.


Ultima modifica di trumma il Sab Set 26, 2015 8:43 pm, modificato 3 volte
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15801
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Perchè OS dà spazio alle fesserie fuffodidattiche in homepage ?   Sab Set 26, 2015 8:40 pm

Humboldt ha scritto:
Io conosco ragazzi molto intelligenti e volenterosi che non hanno continuato dopo le medie, per le loro famiglie contadine era normale che ciò accadesse negli anni 80, purtroppo era normale anche per molti insegnanti. Studiavano anche ma non avevano alcun aiuto a casa, uno è stato promosso anche con buono agli esami.
Hanno iniziato a lavorare a 14 anni, fanno lavori duri, a volte saltuari e tuttora continuano a rimpiangere di non aver continuato gli studi.  
Questo è triste, ma la prima colpa è della famiglia.

Oggi esiste ancora la possibilità di diplomarsi ed anche di laurearsi per quei (ex)ragazzi, certo non stravolgerà la loro vita professionale e questo riconosco che non aiuta la motivazione.

Se quegli insegnanti degli anni 80 erano 60enni allora lo posso capire, altrimenti è l'ennesima dimostrazione che nella scuola c'è posto per tutti.
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Perchè OS dà spazio alle fesserie fuffodidattiche in homepage ?   Sab Set 26, 2015 8:45 pm

Non capisco perché trasmettere il messaggio che "tanto anche se ti laurei non troverai lavoro".. Un buon laureato in ingegneria o in facoltà in crescita come quelle che si occupano di bioarchitettura,o sicurezza sul lavoro,hanno ottimi sbocchi.. Non capisco perché fare di tutta l erba un fascio
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5357
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Perchè OS dà spazio alle fesserie fuffodidattiche in homepage ?   Sab Set 26, 2015 9:33 pm

ushikawa ha scritto:
Non è un caso che molti giovani siano attratti da chimeriche carriere calcistiche o nel mondo dello spettacolo: almeno lì sembrano essere le due doti, la tua personalità, la famosa voglia di farcela a qualunque costo a decretare il tuo successo o l'insuccesso, più che la famiglia di provenienza col suo bagaglio economico e culturale.

Cresce così il fenomeno dei neet. E' il grado di fiducia che crea realmente l'abbandono scolastico, molto più che le politiche scolastiche più o meno classiste. Anzi, la scelta di omologare i voti può ulteriormente ridurre la voglia di frequentare perché priva di senso tutto l'apparato ideologico dell' Istituzione Scuola: gli stessi studenti si rendono conto che più o meno una sufficienza la rimediano tutti e che impegnarsi non ha senso. Succede ad esempio che, per puro narcisismo, i migliori facciano sfoggio di intelligenza, che è una cosa ben diversa dall'impegno, mentre i peggiori, vedendo che malgrado tutte le facilitazioni del mondo non raggiungono la sufficienza, si convincono di non essere portati per lo studio.

La scuola che promuove tutti, lasciando inalterato il vantaggio che lo studente nato in famiglia ricca o colta detiene sullo studente nato in una famiglia povera o incolta, è una scuola che disincentiva all'impegno lo studente disagiato e di fatto è più classista di quella in cui quest'ultimo aveva a disposizione gli strumenti per prendersi una rivincita.


Non è un caso nemmeno che pensino alla scuola come quella inutile parentesi che li separa dal loro radioso futuro lavorativo da manovale o sciampista. Capita, quando l'obiettivo reale è quello di avere l'iphone 15000 (salvo saperne usare l'8%) e lo si vuole subito.

Che la scuola attuale, livellando al ribasso, faccia male soprattutto ai meritevoli a basso reddito e bassa estrazione sociale è un dato incontestabile. Ma è anche vero che, a lungo andare, l'analfabetismo di ritorno sta rincretinendo a tal punto che molti che questa scuola "poco ambiziosa" l'hanno già "sopportata" hanno figliato. Siamo ormai alle seconde e terze generazioni. In contesti del genere, fa una enorme differenza se papà ti obbliga al diploma perché devi rilevare lo studio di geometra piuttosto che di commercialista o se papà è disoccupato e ignorante di pedigree.

Questa favoletta dei meritevoli che nascerebbero per miracolo nello sterco dell'ignoranza, segna veramente la differenza che c'è tra un insegnante ottimista e uno pessimista. Personalmente la vedo nera e non mi basta la biografia edificante di quattro personalità eccellenti: da insegnante lavoro sui grandi numeri e credo anche in un certo determinismo per cui la famiglia e il contesto pesino ancora molto, non sempre, non per forza, ma sempre per chi non ha sufficienti risorse personali, e vale sia per chi ha un patrimonio famigliare sia per chi non lo ha. E non trovo nemmeno giusto che si chieda a due ragazzi sforzi diversi a seconda del contesto da cui provengono e non solo delle capacità personali. Non siamo più ai tempi di don Milani, non vedo più la necessità che un figlio di operai fatichi di più per colmare il divario sociale. La forbice da allora si sarebbe dovuta restringere, e invece proprio per niente.

Intravedo anche un nuovo scenario: leggevo oggi il rapporto del MIUR sulla presenza degli alunni stranieri nelle scuole. Siamo al 9% della popolazione scolastica, ancora in gran parte concentrata nel primo ciclo. L'analisi dei risultati parla di ripetenze anche 4-5 volte di più rispetto agli italiani (alla primaria si ferma l'1.9% di italiani il 14% di stranieri). Tutti cretini o pigri? Non direi, pagano un evidente ritardo soprattutto linguistico. Le ripetenze faranno sì che molti di loro non arrivino al diploma. Il numero degli alunni italiani è in continua diminuzione. Tra qualche anno avremo un inevitabile crollo dei numeri alle scuole superiori. Vogliamo attaccarci anche lì alla storiella personale edificante del piccolo Mustafà di turno che arriva al diploma classico dopo essere arrivato col barcone?
Tornare in alto Andare in basso
 
Perchè OS dà spazio alle fesserie fuffodidattiche in homepage ?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 5 di 8Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente
 Argomenti simili
-
» alle donne piace il “bel tenebroso”
» io però, mo c'ho paura perchè gli embrioni icsi non sono buoni come quelli
» Perchè i capi
» Topo perchè hai deciso di adottare?
» perchè io no di nicoletta sipos

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: