Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 NUOVE CLASSI DI CONCORSO

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
anneta



Messaggi : 17
Data d'iscrizione : 25.04.15

MessaggioOggetto: NUOVE CLASSI DI CONCORSO    Sab Set 26, 2015 9:36 pm

Buonasera a tutti,

chi sa qualcosa sull'approvazione della bozza sulle nuove classi di concorso?

Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15774
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: NUOVE CLASSI DI CONCORSO    Sab Set 26, 2015 11:37 pm

Credo sia ancora ferma dove l'abbiamo lasciata ........ a livello di bozza.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: NUOVE CLASSI DI CONCORSO    Dom Set 27, 2015 3:17 pm

Sembra sia allo studio una sperimentazione sulla semplificazione del sistema di classi di concorso. Se dovesse funzionare si ridurrebbero a 6:
- A1; Scienze linguistiche
- A2: Scienze scientifiche
- A3: Scienze umanistiche
- A4: Scienze artistiche e musicali
- A5: Scienze laboratoriali
- A6: Scienze motorie
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15774
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: NUOVE CLASSI DI CONCORSO    Dom Set 27, 2015 4:41 pm

Giancarlo Dessì ha scritto:
Sembra sia allo studio una sperimentazione sulla semplificazione del sistema di classi di concorso. Se dovesse funzionare si ridurrebbero a 6:
- A1; Scienze linguistiche
- A2: Scienze scientifiche
- A3: Scienze umanistiche
- A4: Scienze artistiche e musicali
- A5: Scienze laboratoriali
- A6: Scienze motorie

Già il nome mi sta sul cazzo ! Aboliamola e riduciamo a 5.
Tornare in alto Andare in basso
Francesca4



Messaggi : 2979
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioOggetto: Re: NUOVE CLASSI DI CONCORSO    Dom Set 27, 2015 4:50 pm

avidodinformazioni ha scritto:
Giancarlo Dessì ha scritto:
Sembra sia allo studio una sperimentazione sulla semplificazione del sistema di classi di concorso. Se dovesse funzionare si ridurrebbero a 6:
- A1; Scienze linguistiche
- A2: Scienze scientifiche
- A3: Scienze umanistiche
- A4: Scienze artistiche e musicali
- A5: Scienze laboratoriali
- A6: Scienze motorie

Già il nome mi sta sul cazzo ! Aboliamola e riduciamo a 5.

Non essere troppo intransigente e soprattutto ... così precipitoso.
Rifletti bene:vorresti davvero che non fosse più assunto nessuno sulle tue discipline... faresti tutto tu, allora?
Come puoi essere così egoista ed insieme così masochista?
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4689
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: NUOVE CLASSI DI CONCORSO    Dom Set 27, 2015 5:59 pm

Giancarlo Dessì ha scritto:
Sembra sia allo studio una sperimentazione sulla semplificazione del sistema di classi di concorso. Se dovesse funzionare si ridurrebbero a 6:
- A1; Scienze linguistiche
- A2: Scienze scientifiche
- A3: Scienze umanistiche
- A4: Scienze artistiche e musicali
- A5: Scienze laboratoriali
- A6: Scienze motorie

Ti prego, dimmi che è uno scherzo. Mi sto rotolando dalle risate da minuti.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: NUOVE CLASSI DI CONCORSO    Dom Set 27, 2015 6:27 pm

mac67 ha scritto:
Giancarlo Dessì ha scritto:
Sembra sia allo studio una sperimentazione sulla semplificazione del sistema di classi di concorso. Se dovesse funzionare si ridurrebbero a 6:
- A1; Scienze linguistiche
- A2: Scienze scientifiche
- A3: Scienze umanistiche
- A4: Scienze artistiche e musicali
- A5: Scienze laboratoriali
- A6: Scienze motorie

Ti prego, dimmi che è uno scherzo. Mi sto rotolando dalle risate da minuti.

Conosci il significato della parola "tautologia"? La giusta e logica imposizione di una locuzione terribile a cui spesso ricorre il ministero dell'istruzione e che si manifesta in questo caso attraverso l'emulazione da parte di un agente adeguato, personificato nella fattispecie da un terribile figlio di puttana... me!
Tornare in alto Andare in basso
Lenar



Messaggi : 1177
Data d'iscrizione : 15.07.12

MessaggioOggetto: Re: NUOVE CLASSI DI CONCORSO    Dom Set 27, 2015 6:57 pm

Già parlare di "scienze matematiche" o "scienze ingegneristiche" mi sembra una bella forzatura (le "scienze" indagano ciò che già esiste, la matematica o l'ingegneria si occupano di inventare ciò che, di per se, non è presente senza lo sforzo inventivo del matematico o dell'ingegnere).

Le scienze scientifiche le potrebbe giusto partorire qualche burocrate ministeriale con una laurea in giurisprudenza... probabilmente lo stesso che ha ben pensato di mettere nella stessa classe di concorso l'elettronica e l'elettrotecnica...

Cmq, per venire alla domanda del topic, pare che la "bozza" stia attualmente in attesa del via libera da parte del Consiglio di Stato. Poi ci sarà un passaggio nelle commissioni cultura della camera e del senato e, infine, un'ulteriore lettura ed approvazione nel consiglio dei ministri. Lassù in alto, cmq, sono fiduciosi di portare a casa il risultato (il pessimo risultato, oserei dire, visti gli strafalcioni contenuti nella bozza) entro la fine dell'anno.

Io, fossi in loro, non avrei tanta fretta e, prima di approvare quello schifo, cercherei almeno di prendere il tempo che serve per emendarne i difetti più grossolani. Certo, sarebbe stato utile e saggio, invece che inventarsi una bozza da zero, provare a riprendere quella che il governo Monti stava quasi per far passare... anche quella non era il massimo ma, per lo meno, si vedeva che ci avevano ragionato sopra.
Tornare in alto Andare in basso
Stellastellina1975



Messaggi : 1659
Data d'iscrizione : 12.10.12

MessaggioOggetto: Re: NUOVE CLASSI DI CONCORSO    Dom Set 27, 2015 7:42 pm

Giancarlo Dessì ha scritto:
Sembra sia allo studio una sperimentazione sulla semplificazione del sistema di classi di concorso. Se dovesse funzionare si ridurrebbero a 6:
- A1; Scienze linguistiche
- A2: Scienze scientifiche
- A3: Scienze umanistiche
- A4: Scienze artistiche e musicali
- A5: Scienze laboratoriali
- A6: Scienze motorie

Nonostante la tua voglia essere una battuta, neanche molto divertente direi, invece sarà proprio così, visto che grazie alla legge 107 il dirigente potrà costringerci ad insegnare materie in cui non siamo abilitati.



Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15774
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: NUOVE CLASSI DI CONCORSO    Dom Set 27, 2015 8:50 pm

Stellastellina1975 ha scritto:
Giancarlo Dessì ha scritto:
Sembra sia allo studio una sperimentazione sulla semplificazione del sistema di classi di concorso. Se dovesse funzionare si ridurrebbero a 6:
- A1; Scienze linguistiche
- A2: Scienze scientifiche
- A3: Scienze umanistiche
- A4: Scienze artistiche e musicali
- A5: Scienze laboratoriali
- A6: Scienze motorie

Nonostante la tua voglia essere una battuta, neanche molto divertente direi, invece sarà proprio così, visto che grazie alla legge 107 il dirigente potrà costringerci ad insegnare materie in cui non siamo abilitati.
Si, è vero, ma diamo l'informazione completa: potrà farlo se non avrà abilitati fra le mani.

Saranno eventi marginali; più probabile che ci costringa ad insegnare materie per le quali siamo abilitati me di cui non ricordiamo nulla.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15774
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: NUOVE CLASSI DI CONCORSO    Dom Set 27, 2015 8:52 pm

Lenar ha scritto:
Le scienze scientifiche le potrebbe giusto partorire qualche burocrate ministeriale con una laurea in giurisprudenza...
Scienze giurisprudenziali volevi dire.
Tornare in alto Andare in basso
precario.acciaio



Messaggi : 1631
Data d'iscrizione : 29.08.15

MessaggioOggetto: Re: NUOVE CLASSI DI CONCORSO    Dom Set 27, 2015 9:09 pm

Io invece sarei favorevole, sebbene non a una simile riduzione (ovviamente).
Molti classi di concorso sono troppo limitate e rigide e impediscono di fatto il libero sviluppo delle competenze del docente... per fare un esempio che riguarda me: perchè mai un A37 (Filosofia e storia ai trienni del liceo) non può insegnare storia ai trienni dei professionali? Questa è chiaramente e palesemente un'assurdità e riguarda molte cdc. Anche la pochissima mobilità tra sostegno e materia è l'indice di una grande ottusità, il vincolo quinquennale è simile a una Siberia, ben più sensato sarebbe un fluido utilizzo di sostegno e materia.
L'ultima bozza di nuove cdc comunque non risolve nulla, è fatta come al solito da incompetenti.
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25579
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: NUOVE CLASSI DI CONCORSO    Dom Set 27, 2015 9:12 pm

precario.acciaio ha scritto:
Io invece sarei favorevole, sebbene non a una simile riduzione (ovviamente).
Molti classi di concorso sono troppo limitate e rigide e impediscono di fatto il libero sviluppo delle competenze del docente... per fare un esempio che riguarda me: perchè mai un A37 (Filosofia e storia ai trienni del liceo) non può insegnare storia ai trienni dei professionali? Questa è chiaramente e palesemente un'assurdità e riguarda molte cdc. Anche la pochissima mobilità tra sostegno e materia è l'indice di una grande ottusità, il vincolo quinquennale è simile a una Siberia, ben più sensato sarebbe un fluido utilizzo di sostegno e materia.
L'ultima bozza di nuove cdc comunque non risolve nulla, è fatta come al solito da incompetenti.

Non puoi pensare che il mondo giri attorno a te e siccome non vuoi fare sostegno chi non ce l'ha debba lasciarti un posto quando a te fa più comodo. Se non volevi insegnare sostegno bastava non prenderlo e lavorare sulle supplenze di materia come hanno fatto gli altri. Non si può avere la botte piena e la moglie ubriaca.
Tornare in alto Andare in basso
precario.acciaio



Messaggi : 1631
Data d'iscrizione : 29.08.15

MessaggioOggetto: Re: NUOVE CLASSI DI CONCORSO    Dom Set 27, 2015 9:16 pm

Come ti ho già detto di là, stai mistificando. Chi è della A37 non ha il lusso di scegliere, tu lo sai ma mistifichi. Non c'è per noi possibilità di scelta, o sostegno o nulla, e semmai se c'è uno che vede tutto l'universo sotto il musicale suono del proprio interesse sei tu nelle tue varie versioni (pro chiamata diretta, pro licenziamento di massa, anti domanda ecc...)
Gugu, non stare a provarci con me, te lo ripeto, il tempo dei giochi è finito.

P.s. Come già ti ho detto nell'altro topic, chiudo qui, non intendo riprendere discussioni infinite con te...
Tornare in alto Andare in basso
royalstefano



Messaggi : 4245
Data d'iscrizione : 12.09.11

MessaggioOggetto: Re: NUOVE CLASSI DI CONCORSO    Dom Set 27, 2015 9:25 pm

precario.acciaio ha scritto:
Come ti ho già detto di là, stai mistificando. Chi è della A37 non ha il lusso di scegliere, tu lo sai ma mistifichi. Non c'è per noi possibilità di scelta, o sostegno o nulla, e semmai se c'è uno che vede tutto l'universo sotto il musicale suono del proprio interesse sei tu nelle tue varie versioni (pro chiamata diretta, pro licenziamento di massa, anti domanda ecc...)
Gugu, non stare a provarci con me, te lo ripeto, il tempo dei giochi è finito.

P.s. Come già ti ho detto nell'altro topic, chiudo qui, non intendo riprendere discussioni infinite con te...
Ma allora se per voi di a037 c'è o il sostegno o nulla, rimani sul SOS che ti da tanto.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: NUOVE CLASSI DI CONCORSO    Dom Set 27, 2015 11:07 pm

precario.acciaio ha scritto:
Io invece sarei favorevole, sebbene non a una simile riduzione (ovviamente).
Molti classi di concorso sono troppo limitate e rigide e impediscono di fatto il libero sviluppo delle competenze del docente... per fare un esempio che riguarda me: perchè mai un A37 (Filosofia e storia ai trienni del liceo) non può insegnare storia ai trienni dei professionali? Questa è chiaramente e palesemente un'assurdità e riguarda molte cdc. Anche la pochissima mobilità tra sostegno e materia è l'indice di una grande ottusità, il vincolo quinquennale è simile a una Siberia, ben più sensato sarebbe un fluido utilizzo di sostegno e materia.
L'ultima bozza di nuove cdc comunque non risolve nulla, è fatta come al solito da incompetenti.
La tua considerazione è pertinente, però prospetta altre problematiche non di facile soluzione. È evidente la contraddizione dell'abilitazione ad insegnare storia in un liceo ma non in un istituto professionale. È vero che i percorsi formativi specifici delle discipline sono differenti, ma non credo che questo aspetto possa essere insormontabile. Forse entrerebbero in gioco questioni legate all'interdisciplinarità: sicuramente sparo cavolate ma ingenuamente voglio credere chi si è inventato le tradizionali classi di concorso ha ipotizzato un migliore collegamento tra italiano e latino nel liceo, tra storia e filosofia nel liceo e tra italiano e storia nel professionale, portando alla costituzione di tre classi di concorso specifiche.

Ma andiamo oltre.

La competenza di un insegnamento affidata a differenti classi di concorso crea di fatto dei conflitti di non facile soluzione. L'esempio lo vediamo in questi anni dopo l'istituzione dell'atipicità delle classi di concorso. Paradossalmente gli abilitati in A039 sono spesso tagliati fuori dall'insegnamento della Geografia in molti istituti perché i collegi deliberano di assegnare l'insegnamento all'A050 o all'A060. A quel punto, su quale base si assegnerebbe l'insegnamento in un istituto ad una delle classi di concorso competenti? Chi deciderebbe di dare l'insegnamento di storia, nell'istituto X, all'A050 o all'A037? Converrai che questo porterebbe inevitabilmente ad un inasprimento delle criticità emerse con l'istituto delle classi di concorso atipiche. Decidono gli USP? oppure i collegi? oppure i dirigenti scolastici? Proviamo a estendere la considerazione a tutti i possibili insegnamenti "polivalenti" e ne esce fuori un quadro caotico: la chimica agraria, l'elettronica, le costruzioni, la geografia astronomica, l'igiene, la zootecnia, il disegno tecnico, l'italiano, la storia, la matematica, la fisica, l'informatica, l'ecologia, la pedologia. E qui mi fermo, perché sono pochissime le discipline che ne resterebbero fuori per la loro specificità.

Soluzione alternativa è rimuovere l'attribuzione dell'insegnamento della storia all'A050 in tutte le tipologie scolastiche e assegnarla all'A037. Ma questa operazione avrebbe un fondamento? Su quale base giustificarla?

Ovviamente c'è poi l'alternativa estrema: che si stabilisca una classe di concorso specifica per ogni insegnamento. Non oso immaginare.

Insomma, giusta l'osservazione di precario.acciaio, ma difficilmente vedo una strada percorribile in modo sostenibile e ad un'irrazionalità ne subentrerebbero altre.
Tornare in alto Andare in basso
Erodoto



Messaggi : 286
Data d'iscrizione : 27.07.12

MessaggioOggetto: Re: NUOVE CLASSI DI CONCORSO    Lun Set 28, 2015 3:14 pm

Giancarlo Dessì ha scritto:

Forse entrerebbero in gioco questioni legate all'interdisciplinarità: sicuramente sparo cavolate ma ingenuamente voglio credere chi si è inventato le tradizionali classi di concorso ha ipotizzato un migliore collegamento tra italiano e latino nel liceo, tra storia e filosofia nel liceo e tra italiano e storia nel professionale, portando alla costituzione di tre classi di concorso specifiche.

Le attuali classi di concorso sono state pensate con uno scopo che è palese: da una parte insegnamenti dedicati ai licei, soprattutto il classico e lo scientifico, dall'altra insegnamenti per il resto del mondo.
Che siano di antico retaggio gentiliano lo si evince da come sono state impostate le discipline umanistiche. Guarda caso ai licei Storia è abbinata a Filosofia, negli altri istituti a Italiano.
Tornare in alto Andare in basso
 
NUOVE CLASSI DI CONCORSO
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Due nuove fate
» Nuove faccine
» Nuove fatine
» Corso base-nuove forme-micropittura..ecc
» Nuove linee guida del SSN per amniocentesi e villocentesi

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: