Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Che analisi stupida !

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
avidodinformazioni



Messaggi : 15768
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Che analisi stupida !   Ven Ott 02, 2015 3:29 pm

http://www.orizzontescuola.it/news/troppe-donne-insegnanti-influenzano-negativamente-rendimento-degli-alunni-maschi-inviaci-tuo-co

"Se non si vuole ammettere la minore intelligenza dei nostri figli maschi - afferma Finocchiaro - la sola conclusione che possiamo trarre è che la scuola non offre modelli di genere adeguati alla popolazione maschile"

I maschi non sono più stupidi, sono più viziati dalle famiglie e quindi più strafottenti.

Il Finocchiaro di cui si parla è questo ?

http://www.iclauralanza.it/it/trasparenzavalutazioneemerito/Giampiero_Finocchiaro-dirigente_scolastico.pdf

"Collaboratore del corso per la formazione di operatori in campo etnomusicologico"

Sti cazzi che professionista !
Tornare in alto Andare in basso
Online
Ire



Messaggi : 8316
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Che analisi stupida !   Ven Ott 02, 2015 3:39 pm

cosa hai detto, avido? che analisi stupida?

Beh, non ti riconosco più!

Mi aspettavo qualcosa di più incisivo da parte tua (e ti avrei dato ragione i massimi)
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Francesca4



Messaggi : 2979
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioOggetto: Re: Che analisi stupida !   Ven Ott 02, 2015 3:56 pm

avidodinformazioni ha scritto:
http://www.orizzontescuola.it/news/troppe-donne-insegnanti-influenzano-negativamente-rendimento-degli-alunni-maschi-inviaci-tuo-co

"Se non si vuole ammettere la minore intelligenza dei nostri figli maschi - afferma Finocchiaro - la sola conclusione che possiamo trarre è che la scuola non offre modelli di genere adeguati alla popolazione maschile"

I maschi non sono più stupidi, sono più viziati dalle famiglie e quindi più strafottenti.

Il Finocchiaro di cui si parla è questo ?

http://www.iclauralanza.it/it/trasparenzavalutazioneemerito/Giampiero_Finocchiaro-dirigente_scolastico.pdf

"Collaboratore del corso per la formazione di operatori in campo etnomusicologico"

Sti cazzi che professionista !

Mi dissocio da tutto il contorno di invettive e francesismi, però condivido in pieno il concetto sotteso alla frase evidenziata, anche questa volta dissociandomi dal termine usato per ultimo.
Ritengo infatti che sia molto più difficile per una famiglia educare un maschio piuttosto che una femmina, perché credo che il carico di aspettative riposte, ancora oggi, soprattutto nei figli maschi, senza averli prima temprati al sacrificio, li renda più vulnerabili all'insuccesso, che si cerca, sbagliando, di coprire fino all'inverosimile, viziandoli enormemente, per cui l'atteggiamento di disinteresse verso lo studio è, secondo me, solo la reazione che i ragazzi riservano all'errata impostazione di vita familiare.
Le femmine invece, continuano ad avere meno pressioni in questo senso, e quindi proseguono tranquillamente nel loro percorso di studi.
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Che analisi stupida !   Ven Ott 02, 2015 4:30 pm

Infatti tra le eccellenze italiane di studenti che hanno creato start up dopo l università le donne sono in netta maggioranza :)). Tutta colpa del modello inculcato da MISTER italia!
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5335
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Che analisi stupida !   Ven Ott 02, 2015 6:01 pm

Tempo fa ci fu un intervento ben più triste di Ida Magli. Uno di quegli intellettuali che invecchiano molto male

http://www.ilgiornale.it/news/politica/troppe-donne-male-oscuro-scuola-1099547.html

"Tutto quello che le donne insegnano non è stato né creato né scoperto da loro. Socrate era maschio, Omero era maschio, Virgilio era maschio, Galileo era maschio, Leonardo era maschio, Mozart era maschio, Einstein era maschio... Non si può insegnare bene nulla di ciò che non si è in grado di «pensare», di «creare». Si afferma di solito - e le statistiche lo provano - che le studentesse sono più brave degli studenti. Non ci potrebbe essere una dimostrazione migliore che viene fornito un insegnamento più adatto alle menti femminili che a quelle maschili in quanto è diverso il modo con il quale i maschi guardano ai problemi, li «penetrano» (termine significativo con il quale abbiamo sempre qualificato l'intelligenza)."


Rassegnatevi, cari (pochi) colleghi maschi (naturalmente in quanto colleghi, anche poco "virili"): impartite un insegnamento per signorine!
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15768
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Che analisi stupida !   Ven Ott 02, 2015 7:43 pm

Ricordo quell'articolo, si, molto più insulso di questo.

L'unico appunto che mi sento di fare alle docenti è che tendono ad essere materne (e noi paterni) ma troppe mamme creano overdose (la creerebbero anche troppi papà).

Tocca alle docenti demammizzarsi visto che sono più numerose; ma il loro "danno" opera sia sui studenti maschi che sulle femmine.
Tornare in alto Andare in basso
Online
lucetta10



Messaggi : 5335
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Che analisi stupida !   Sab Ott 03, 2015 12:22 am

L'unico commento che faccio io invece è che se la scuola pubblica va ancora avanti, nonostante tutto, bisogna ringraziare le donne che ci lavorano
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa



Messaggi : 1848
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioOggetto: Re: Che analisi stupida !   Sab Ott 03, 2015 5:21 am

Sommessamente faccio presente che rimane il fatto di una sovrarappresentazione del genere femminile nel corpo docente italiano, specie nel primo ciclo. E' un fatto che presenta dei pregi, ma evidentemente anche dei difetti: in particolare la disabitudine dei bambini a relazionarsi con figure maschili adulte, ma anche la tendenza da parte un po' di tutti a considerare l'insegnamento come un'attività di cura. Credo invece che la presenza di una maggioranza di donne nel corpo docente non abbia molto a che vedere con i migliori risultati scolastici delle ragazze nel primo ciclo di istruzione.
Ovviamente tutti i ragionamenti, tipo quello della Magli, volti a screditare il genere femminile in sè sono delle solenni e fastidiosissime sciocchezze.
Concordo con l'ultimo intervento di avido; trovo preoccupante l'analisi di Francesca4.
Tornare in alto Andare in basso
Online
avidodinformazioni



Messaggi : 15768
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Che analisi stupida !   Sab Ott 03, 2015 11:29 am

lucetta10 ha scritto:
L'unico commento che faccio io invece è che se la scuola pubblica va ancora avanti, nonostante tutto, bisogna ringraziare le donne che ci lavorano
Bisogna ringraziare chi ci lavora; la percentuale maggiore di ringraziamenti va a donne.
Tornare in alto Andare in basso
Online
lucetta10



Messaggi : 5335
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Che analisi stupida !   Sab Ott 03, 2015 2:29 pm

ushikawa ha scritto:
Sommessamente faccio presente che rimane il fatto di una sovrarappresentazione del genere femminile nel corpo docente italiano, specie nel primo ciclo. E' un fatto che presenta dei pregi, ma evidentemente anche dei difetti: in particolare la disabitudine dei bambini a relazionarsi con figure maschili adulte, ma anche la tendenza da parte un po' di tutti a considerare l'insegnamento come un'attività di cura. Credo invece che la presenza di una maggioranza di donne nel corpo docente non abbia molto a che vedere con i migliori risultati scolastici delle ragazze nel primo ciclo di istruzione.
Ovviamente tutti i ragionamenti, tipo quello della Magli, volti a screditare il genere femminile in sè sono delle solenni e fastidiosissime sciocchezze.
Concordo con l'ultimo intervento di avido; trovo preoccupante l'analisi di Francesca4.




Non c'è molto da discutere su questo: (A) aumentiamo la paga e avremo più uomini, notoriamente più attaccati al soldo e meglio pagati, (B) smettiamola di considerare la scuola come un luogo di "cura" e avremo meno rappresentanti del genere con cui la nostra modernissima società identifica le figure di cura (C).
Facciamo prima A e risolveremo anche B/C
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6124
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Che analisi stupida !   Sab Ott 03, 2015 4:47 pm

Ma soprattutto: esiste qualche ostacolo politico o sociale che impedisce ai maschi di andare a fare gli insegnanti? Mi pare che i concorsi siano uguali per tutti, le graduatorie siano uguali per tutti e la modalità di reclutamento sia uguale per tutti, non vedo dove stia la discriminazione o l'impedimento.

Quindi, se ci si preoccupa perché ci sono troppo pochi maschi a fare gli insegnanti, ce la si prenda contro i maschi stessi che NON VOGLIONO andare a fare gli insegnanti, e non contro presunti ostacoli sociali che impedirebbero loro di intraprendere quel percorso professionale, ostacoli che, appunto, non esistono.

La polemica sulle "quote di genere" (che peraltro io non ho mai condiviso) nasce in ambiti in cui certi lavori vengono considerati troppo prestigiosi o troppo selettivi per essere accessibili facilmente alle donne, considerate svantaggiate.

Ma che si arrivi a proporre una polemica sulle quote di genere al contrario, perché certi lavori sono considerati troppo sfigati per essere accessibili ai maschi, che invece sono considerati troppo avvantaggiati per potersi accontentare di quelli, mi pare veramente ridicolo.

Esistono uomini che si lamentano che ci sono troppo pochi insegnanti maschi?
Bene, che si accomodino e vadano a insegnare. La strada è uguale per tutti, maschi e femmine.

L.
Tornare in alto Andare in basso
Online
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Che analisi stupida !   Sab Ott 03, 2015 8:24 pm

Il problema non è la prevalenza femminile nella scuola..il problema è l ETA'! Le prof hanno un età media sui 45anni penso...pare una casa di riposo...
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa



Messaggi : 1848
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioOggetto: Re: Che analisi stupida !   Sab Ott 03, 2015 8:27 pm

Giusto: basta con le vegliarde, vogliamo insegnanti giovani e carine, e magari anche sexy! Un po' di allegria nei consigli di classe!
Tornare in alto Andare in basso
Online
avidodinformazioni



Messaggi : 15768
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Che analisi stupida !   Sab Ott 03, 2015 8:44 pm

Che scandalo ! Docenti che fanno simili discorsi !
Tornare in alto Andare in basso
Online
precario.acciaio



Messaggi : 1631
Data d'iscrizione : 29.08.15

MessaggioOggetto: Re: Che analisi stupida !   Sab Ott 03, 2015 9:08 pm

paniscus_2.0 ha scritto:
Ma soprattutto: esiste qualche ostacolo politico o sociale che impedisce ai maschi di andare a fare gli insegnanti? Mi pare che i concorsi siano uguali per tutti, le graduatorie siano uguali per tutti e la modalità di reclutamento sia uguale per tutti, non vedo dove stia la discriminazione o l'impedimento.

Quindi, se ci si preoccupa perché ci sono troppo pochi maschi a fare gli insegnanti, ce la si prenda contro i maschi stessi che NON VOGLIONO andare a fare gli insegnanti, e non contro presunti ostacoli sociali che impedirebbero loro di intraprendere quel percorso professionale, ostacoli che, appunto, non esistono.

La polemica sulle "quote di genere" (che peraltro io non ho mai condiviso) nasce in ambiti in cui certi lavori vengono considerati troppo prestigiosi o troppo selettivi per essere accessibili facilmente alle donne, considerate svantaggiate.

Ma che si arrivi a proporre una polemica sulle quote di genere al contrario, perché certi lavori sono considerati troppo sfigati per essere accessibili ai maschi, che invece sono considerati troppo avvantaggiati per potersi accontentare di quelli, mi pare veramente ridicolo.

Esistono uomini che si lamentano che ci sono troppo pochi insegnanti maschi?
Bene, che si accomodino e vadano a insegnare. La strada è uguale per tutti, maschi e femmine.

L.

Concordo. Il reclutamento è (era) trasparente, chiunque poteva fare ssis, tfa e concorso.
Le quote azzurre secondo me sarebbero lesive dell'immagine del genere maschile così come le quote rosa sono lesive dell'immagine femminile...
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa



Messaggi : 1848
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioOggetto: Re: Che analisi stupida !   Sab Ott 03, 2015 9:09 pm

Ma chi ha parlato di quote azzurre?
Tornare in alto Andare in basso
Online
precario.acciaio



Messaggi : 1631
Data d'iscrizione : 29.08.15

MessaggioOggetto: Re: Che analisi stupida !   Sab Ott 03, 2015 9:15 pm

Mi riferivo all'intervento di paniscus
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6124
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Che analisi stupida !   Sab Ott 03, 2015 10:31 pm

Felipeto ha scritto:
Il problema non è la prevalenza femminile nella scuola..il problema è l ETA'! Le prof hanno un età media sui 45anni penso...pare una casa di riposo...

In quale altro lavoro dipendente, sia pubblico che privato, l'età media è più bassa ?

Parlo di lavori dipendenti veri, con contratto regolare a lungo termine, non di telefoniste del call center o di consegnatori di pizze a domicilio in motorino, che vengono sostituiti ogni sei mesi, o che dopo sei mesi scappano.

L.
Tornare in alto Andare in basso
Online
giggi



Messaggi : 396
Data d'iscrizione : 30.09.09

MessaggioOggetto: Re: Che analisi stupida !   Sab Ott 03, 2015 11:06 pm

cioè a 45 anni, oggi 2015, si sarebbe vegliardi e bisognosi di casa di riposo? O_O

e io che mi illudevo di essere semplicemente adulta, ahahahha
Tornare in alto Andare in basso
 
Che analisi stupida !
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» non ho rispettato l'orario-sono stupida
» domanda stupida
» L'ateo in Italia: libertá dall'impulso religioso o dogmatismo di senso inverso?
» FSH domanda stupida
» La vita non è altro che una stupida burla

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: