Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Trasformazione GE da provinciali a nazionali.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3  Seguente
AutoreMessaggio
royalstefano



Messaggi : 4245
Data d'iscrizione : 12.09.11

MessaggioOggetto: Trasformazione GE da provinciali a nazionali.   Sab Ott 03, 2015 2:58 pm

Promemoria primo messaggio :

Circolano i numeri delle assunzioni nel triennio 16/19 secondo i quali si procederebbe a immettere in ruolo 60000 da concorso e 30 mila da GE. Seguendo la tendenza degli ultimi anni (ancora più marcata nel 2016 per via della mob straordinaria), si continuerebbe a liberare posti al nord e saturare quelli al centro sud. Riducendo drasticamente il numero di ruoli al sud ( turn over coperto da mobilità) l'unico modo per svuotare le GE e le GM 16/19 sarà quello di renderle nazionali. Il canale concorsuale è più facile da gestire, posti a bando dopo la mobilità 2016 con la suddivisione per regione, ma la consistenza delle GE residue quella è e quella rimane, pertanto per queste ultime, ripeto, si profila una estensione a livello nazionale ( illegittima?). La drastica riduzione della mobilità porterebbe invece ad un contemporaneo ( nord/centro/sud) svuotamento delle ge, frutto del corposo turn over previsto da nord a sud nei prossimi anni.
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
sparviero.



Messaggi : 977
Data d'iscrizione : 27.04.15

MessaggioOggetto: Re: Trasformazione GE da provinciali a nazionali.   Gio Ott 15, 2015 11:17 am

E se poi posti non ce ne sono a chi ha vinto il concorso che cosa gli dici, abbiamo scherzato? Il miur deve bandire concorsi per posti certi perché chi vince un concorso ha il diritto di essere assunto.
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25584
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Trasformazione GE da provinciali a nazionali.   Gio Ott 15, 2015 11:26 am

I posti ci saranno, anche in Sicilia dopo la mobilità 2016 verranno salvaguardati dei posti per i futuri ruoli. Anzi ora che anche le promesse di cambiare le regole delle AP non verranno messe in legge di stabilità...che il Miur dopo aver strizzato l'occhio per fare presentare domanda ora abbia cambiato interessi?
Tornare in alto Andare in basso
royalstefano



Messaggi : 4245
Data d'iscrizione : 12.09.11

MessaggioOggetto: Re: Trasformazione GE da provinciali a nazionali.   Gio Ott 15, 2015 2:56 pm

sparviero. ha scritto:
Forse gugu non ha capito che qui non siamo a Milano. In Sicilia si bandiscono concorsi per posti fantasma.
Elenca le classi di concorso con relativi posti fantasma in Sicilia. Dopo il Sottoscritto ti elenca  quelle con posti reali.
Tornare in alto Andare in basso
royalstefano



Messaggi : 4245
Data d'iscrizione : 12.09.11

MessaggioOggetto: Re: Trasformazione GE da provinciali a nazionali.   Gio Ott 15, 2015 3:01 pm

gugu ha scritto:
I posti ci saranno, anche in Sicilia dopo la mobilità 2016 verranno salvaguardati dei posti per i futuri ruoli. Anzi ora che anche le promesse di cambiare le regole delle AP non verranno messe in legge di stabilità...che il Miur dopo aver strizzato l'occhio per fare presentare domanda ora abbia cambiato interessi?
Ne ero convinto fino a qualche settimana fa, adesso penso che dopo le AP non concesse in modo massiccio nel 2016, il noto 100% di mobilità straordinaria su tutti i posti vac e disp si riferisca al 100% su tutti i posti vacanti relativi alla quota mobilità(50%?).
Tornare in alto Andare in basso
psicopompo



Messaggi : 255
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Trasformazione GE da provinciali a nazionali.   Gio Ott 15, 2015 4:03 pm

Scusate ma c'è un equivoco che va avanti da mesi: la frase mobilità su tutti i posti disponibili dell'organico della autonomia, NON significa sul 100% dei posti, ma su TUTTI QUELLI DISPONIBILI  che   sapremo quanti sono solo dopo il contratto sulla mobilità.

La parola tutti fa anche riferimento al fatto che si  intende la somma delle cattedre di diritto e delle potenziate che costituiscono la globalità dell'organico dell'autonomia.

Al momento il contratto dice 50  e 50 , vedremo a Marzo cosa ci sarà scritto.

Molti continuano ad insistere intendendo la parola tutti con 100%  ( speranza legittima di chi ha fatto domanda) ma non è questo il significato.

La parola straordinaria invece sta a significare che si deroga al vincolo triennale...

Un aliquota di postI sarà certamente riservata ai ruoli, altimenti che cavolo di concorso fanno, solo per l'estremo nord e per certe classi di concorso...
Tornare in alto Andare in basso
Antonioprecario60



Messaggi : 94
Data d'iscrizione : 31.08.15

MessaggioOggetto: Re: Trasformazione GE da provinciali a nazionali.   Gio Ott 15, 2015 10:42 pm

Una domanda: nell'insieme TUTTI QUELLI DISPONIBILI , si intende anche tutti quelli degli immessi in ruolo in fase B e C? Atteso che per quest'anno sono assegnati su sede provvisoria?
Tornare in alto Andare in basso
psicopompo



Messaggi : 255
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Trasformazione GE da provinciali a nazionali.   Gio Ott 15, 2015 11:26 pm

Si certo questo si intende per TUTTI. Ovviamente con la dovuta percentuale stabilità dal contratto sulla mobilità.
Tornare in alto Andare in basso
carla75



Messaggi : 4282
Data d'iscrizione : 26.10.10

MessaggioOggetto: Re: Trasformazione GE da provinciali a nazionali.   Sab Ott 17, 2015 11:25 am

Psicopompo se e' come dici vuol dire che la meta' di quelli che saranno assunti in fase c non subiranno sicuramente la "deportazione". al centro-sud non si libereranno cattedre, cambieranno solo gli spostamenti.
Tornare in alto Andare in basso
psicopompo



Messaggi : 255
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Trasformazione GE da provinciali a nazionali.   Sab Ott 17, 2015 1:58 pm

Purtroppo non è cosi perchè la domanda di mobilità è obbligatoria quindi nel momento che uno fa domanda su base nazionale non è detto che sia "accontentato", potrebbe esserci qualcuno con punteggio di servizio maggiore che ha fatto la stessa scelta e lo supera spingendolo in un'altra provincia come nel gioco del domino....

L'elemento da tenere bene in chiaro che in fase C si entra con il punteggio di GAE, ma poi la mobilità la si fa con il punteggio di servizio, le due cose non è detto che coincidano pensa a chi ha accumulato i punti in paritaria per esempio o chi ha molti figli etc....

Tornare in alto Andare in basso
carla75



Messaggi : 4282
Data d'iscrizione : 26.10.10

MessaggioOggetto: Re: Trasformazione GE da provinciali a nazionali.   Sab Ott 17, 2015 7:40 pm

ovvio. ma quello che volevo dire e' questo: che sia un siciliano, un pugliese, un calabrese della fase c, i posti verranno cmq assegnati a qualcuno e non verranno liberati per immissioni in ruolo. supponiamo che io riesca ad entrare in provincia e l'anno dopo solo meta' dei posti vengono garantiti per la mobilita'. secondo te faranno uscire tutti quelli della fase c e faranno rientrare per la meta' di posti quelli che sono entrati in ruolo prima di noi? e l'altra meta' li danno a nuovi ruoli? scherziamo? cioe' ci sono posti nella provincia dove sono entrata in ruolo , io esco e i posti residui li danno a coloro che sono entrati dopo di me? questa si che e' da violazione di diritti costituzionali.

questo e' ovvio che non potra' mai essere. o forse non ho capito quello che volevi dire.
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25584
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Trasformazione GE da provinciali a nazionali.   Sab Ott 17, 2015 7:43 pm

carla75 ha scritto:
ovvio. ma quello che volevo dire e' questo: che sia un siciliano, un pugliese, un calabrese della fase c, i posti verranno cmq assegnati a qualcuno e non verranno liberati per immissioni in ruolo. supponiamo che io riesca ad entrare in provincia e l'anno dopo solo meta' dei posti vengono garantiti per la mobilita'. secondo te faranno uscire tutti quelli della fase c e faranno rientrare per la meta' di posti quelli che sono entrati in ruolo prima di noi? e l'altra meta' li danno a nuovi ruoli? scherziamo? cioe' ci sono posti nella provincia dove sono entrata in ruolo , io esco e i posti residui li danno a coloro che sono entrati dopo di me? questa si che e' da violazione di diritti costituzionali.

questo e' ovvio che non potra' mai essere. o forse non ho capito quello che volevi dire.


Attualmente se io decido di iscrivermi a Verbania da Teramo per entrare in ruolo, entrerò di ruolo a VB ma avrò solo la terza fase per tentare di tornare a TE; il 50% della terza fase è congelato per i ruoli dell'anno successivo.
La situazione sarebbe esattamente identica all'attuale, visto che chi ha fatto domanda si è reso volontariamente disponibile ad essere assunto ovunque.
Tornare in alto Andare in basso
carla75



Messaggi : 4282
Data d'iscrizione : 26.10.10

MessaggioOggetto: Re: Trasformazione GE da provinciali a nazionali.   Sab Ott 17, 2015 7:49 pm

due cose ti sfuggono:
1° se io entro in ruolo a Teramo non vedo perché l'anno successivo debba spostarmi a Verbania per far posto a qualcuno che non e' manco entrato in ruolo.
2° i posti della fase C sono posti a potenziamento che legge 107 autorizza ad immissione per coloro che hanno fatto domanda.
quindi se a Teramo ci sono posti a potenziamento non possono essere dati a coloro che la domanda non l'hanno fatta.
stessa cosa, ovviamente se fossi di Lodi ed entrassi in ruolo a Verbania. non so se mi spiego
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25584
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Trasformazione GE da provinciali a nazionali.   Sab Ott 17, 2015 7:54 pm

carla75 ha scritto:
due cose ti sfuggono:
1° se io entro in ruolo a Teramo non vedo perché l'anno successivo debba spostarmi a Verbania per far posto a qualcuno che non e' manco entrato in ruolo.
2° i posti della fase C sono posti a potenziamento che legge 107 autorizza ad immissione per coloro che hanno fatto domanda.
quindi se a Teramo ci sono posti a potenziamento non possono essere dati a coloro che la domanda non l'hanno fatta.
stessa cosa, ovviamente se fossi di Lodi ed entrassi in ruolo a Verbania. non so se mi spiego


Fai due errori molto grossi:

- tu non entri in ruolo a Teramo, ma hai una sede provvisoria a Teramo che verrà rimessa completamente in discussione il prossimo anno, quando parteciperai ai movimenti per la sede definitiva (cioè quella ti spetta realmente).

- i posti di potenziamento il prossimo anno non sono "materia a parte" ma sono semplicemente posti dell'organico dell'autonomia al pari dei posti oggi in OD. Quindi chiunque può occuparli, tanto più che tutti i posti dell'autonomia vengono messi a disposizione per il prossimo concorso e le GE residue.
D'altra parte chi ha fatto domanda ha partecipato, prima di tutto, ai posti della fase B che di potenziamento non hanno nulla.
Tornare in alto Andare in basso
carla75



Messaggi : 4282
Data d'iscrizione : 26.10.10

MessaggioOggetto: Re: Trasformazione GE da provinciali a nazionali.   Sab Ott 17, 2015 8:02 pm

Io entro a Teramo che e' la mia sede provvisoria che potrebbe essere definitiva. e sarebbe quella che mi spetta realmente. queste sono congetture tue.

La legge parla chiaro. I posti a potenziamento sono coperti da chi ha fatto domanda. se poi avanzano potranno essere dati in ruolo. ma se ci sono vanno dati a chi ha fatto domanda. mi sembra talmente banale la cosa....
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25584
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Trasformazione GE da provinciali a nazionali.   Sab Ott 17, 2015 8:08 pm

carla75 ha scritto:
Io entro a Teramo che e' la mia sede provvisoria che potrebbe essere definitiva. e sarebbe quella che mi spetta realmente. queste sono congetture tue.

La legge parla chiaro. I posti a potenziamento sono coperti da chi ha fatto domanda.  se poi avanzano potranno essere dati in ruolo. ma se ci sono vanno dati a chi ha fatto domanda.  mi sembra talmente banale la cosa....


Ti sei risposta da sola.
Non sono tanto i posti che avanzeranno ma quelli liberati dai pensionamenti (tra fase B, C e pensionamenti ci saranno 40.000 posti liberi nell'estate 2016).
Detto questo nessuno può sapere dove gli assunti in fase B e C finiranno visto che i movimenti precedenti del personale già di ruolo potrebbe creare scenari mai visti.
Se poi quel "su tutti i posti" venisse inteso con le regole dell'attuale mobilità in ogni provincia ci sarebbe comunque un congelamento del 50% dei posti della terza fase; nessun problema sul fatto di essere assunti in fase C; qualche problema potrebbe sorgere sul dove si sarà inviati, ma questo è chiaro dal 14 agosto e dal CLICK sulla domanda di assunzione volontaria da Sondrio ad Enna.
Tornare in alto Andare in basso
royalstefano



Messaggi : 4245
Data d'iscrizione : 12.09.11

MessaggioOggetto: Re: Trasformazione GE da provinciali a nazionali.   Sab Ott 17, 2015 8:39 pm

carla75 ha scritto:
Io entro a Teramo che e' la mia sede provvisoria che potrebbe essere definitiva. e sarebbe quella che mi spetta realmente. queste sono congetture tue.

La legge parla chiaro. I posti a potenziamento sono coperti da chi ha fatto domanda.  se poi avanzano potranno essere dati in ruolo. ma se ci sono vanno dati a chi ha fatto domanda.  mi sembra talmente banale la cosa....
La sede provvisoria potrebbe essere riconfermata ma prima devi aspettare cosa fanno gli immessi ante 2014. Dopo tocca a te in base al punteggio che avrai ( punteggi della mobilità naturalmente). Ritengo che chi avrà una sede pprovvisoria vicino casa, al nord abbia qualche possibilità di riaverla, al sud poche chances.
Tornare in alto Andare in basso
giulia boffa
Admin


Messaggi : 36316
Data d'iscrizione : 28.09.09
Età : 52
Località : milano

MessaggioOggetto: Re: Trasformazione GE da provinciali a nazionali.   Sab Ott 17, 2015 8:51 pm

sempre che quelli del sud non saranno costretti a salire e vanno a prendersi tutti i posti al nord
Tornare in alto Andare in basso
carla75



Messaggi : 4282
Data d'iscrizione : 26.10.10

MessaggioOggetto: Re: Trasformazione GE da provinciali a nazionali.   Sab Ott 17, 2015 8:54 pm

giulia boffa ha scritto:
sempre che quelli del sud non saranno costretti a salire e vanno a prendersi tutti i posti al nord
cosa , secondo me, certa.
Tornare in alto Andare in basso
giulia boffa
Admin


Messaggi : 36316
Data d'iscrizione : 28.09.09
Età : 52
Località : milano

MessaggioOggetto: Re: Trasformazione GE da provinciali a nazionali.   Sab Ott 17, 2015 8:55 pm

http://www.orizzontescuola.it/news/mobilit-straordinaria-ottima-opportunit-chi-gi-assunto-neoassunti-rischiano-briciole


"Con molta probabilità si tratterà del più imponente piano di mobilità della storia della scuola, dato che i docenti potranno contare non sul 60% dei posti disponibili, come solito, ma sul 100% inclusi tutti i posti che verranno creati con l'organico potenziato"
Tornare in alto Andare in basso
carla75



Messaggi : 4282
Data d'iscrizione : 26.10.10

MessaggioOggetto: Re: Trasformazione GE da provinciali a nazionali.   Sab Ott 17, 2015 8:56 pm

Quindi Giulia ha fugato ogni dubbio...
Tornare in alto Andare in basso
mkfat



Messaggi : 323
Data d'iscrizione : 25.05.12

MessaggioOggetto: Re: Trasformazione GE da provinciali a nazionali.   Lun Ott 19, 2015 10:27 pm

A me di dubbio ne rimane uno legato a quanto discusso in questo thread.

Con questa riforma è mica previsto che finalmente si decideranno ad assumere anche nu numero sufficiente di persone bastante a coprire le cattedre annualmente concesse dai provveditorati come incarichi annuali? O si continuerà comunque per sempre a dare quelle cattedre con incarichi a termine?

Nella mia cdc, nella mia provincia, quest'anno c'erano una trentina di posti, tra cattedre e spezzoni, facendo una brutale divisione per 18 del totale delle ore mi pare si arrivasse ad una ventina di ipotetiche "cattedre virtuali" (nome da me ora coniato): di queste ne sono state assegnate solo 5 da GaE, tuttavia se fossero state proposte come contratti a tempo indeterminato sono sicuro che nessuna sarebbe andata a vuoto.

Insomma la riforma prevede che si assuma un numero di insegnanti bastante a coprire tutte le cattedre, o solo quelle liberate dal turnover come sempre?
A me pare abbiano parlato solo di assumere (nella fase C) persone per coprire il famigerato Organico del Potenziamento, ma queste persone non dovrebbero andare a coprire le cattedre di cui sopra, giusto?
Tornare in alto Andare in basso
psicopompo



Messaggi : 255
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Trasformazione GE da provinciali a nazionali.   Lun Ott 19, 2015 11:52 pm

giulia boffa ha scritto:
http://www.orizzontescuola.it/news/mobilit-straordinaria-ottima-opportunit-chi-gi-assunto-neoassunti-rischiano-briciole


"Con molta probabilità si tratterà del più imponente piano di mobilità della storia della scuola, dato che i docenti potranno contare non sul 60% dei posti disponibili, come solito, ma sul 100% inclusi tutti i posti che verranno creati con l'organico potenziato"

Scusa Giulia, posto che sono uno di quelli che è rimasto in GAE non avendo prodotto domanda e posto che quindi sto in preghiera con tutte le divinità sperando che la tua affermazione non si avveri (altrimenti nelle GAE ci muoio....).

Tuttavia mi chiedo su quali basi ritieni che sarà il 100% dei posti disponibili dell'organico dell'autonomia, perche nella 107 non c'è scritto 100% , ma c'è scritto tutti intendendo ( a mio avviso) totalità come somma dei posti di diritto e di potenziamento.

Sicuramente sarà più imponente piano di mobilità della storia della scuola, ma la definizione della proporzione è materia di contrattazione sindacale, magari decideranno il 200%... ma al momento non si può sapere.

Ma se fosse vero il 100% che tu ipotizzi, che spazio ci sarà per i vincitori del prossimo concorso, che senso bandirlo a Dicembre? Assumerebbero solo al Nord.

Capisco che noi resistenti delle GAE abbiamo poco da sperare e ancor meno da pretendere, ma i colleghi TFA che puntano nel concorso, sarebbero molto penalizzati senza aver nessuna colpa, loro non potevano scegliere se fare o non fare domanda.

Spero che i sindacati e per quanto possibile mi permetto di chiedere a voi moderatori ( permettetemi un appello a voi che avete e fate un lavoro prezioso per tutti noi ovviamente per quanto nelle vostre possibilità) di supportare una proporzione meno restrittiva in modo da trovare un equilibrio tra le attese dei "deportati" e le speranze di quelli che sono rimasti fuori dal piano ( o per scelta o per impossibilità).





Tornare in alto Andare in basso
royalstefano



Messaggi : 4245
Data d'iscrizione : 12.09.11

MessaggioOggetto: Re: Trasformazione GE da provinciali a nazionali.   Mar Ott 20, 2015 7:11 am

2016 sarà straordinaria, in seguito no.
Tornare in alto Andare in basso
carla75



Messaggi : 4282
Data d'iscrizione : 26.10.10

MessaggioOggetto: Re: Trasformazione GE da provinciali a nazionali.   Mar Ott 20, 2015 5:32 pm

psicopompo ha scritto:
giulia boffa ha scritto:
http://www.orizzontescuola.it/news/mobilit-straordinaria-ottima-opportunit-chi-gi-assunto-neoassunti-rischiano-briciole


"Con molta probabilità si tratterà del più imponente piano di mobilità della storia della scuola, dato che i docenti potranno contare non sul 60% dei posti disponibili, come solito, ma sul 100% inclusi tutti i posti che verranno creati con l'organico potenziato"

Scusa Giulia, posto che sono uno di quelli che è rimasto in GAE non avendo prodotto domanda e posto che quindi sto in preghiera con tutte le divinità sperando che la tua affermazione non si avveri (altrimenti nelle GAE ci muoio....).

Tuttavia mi chiedo su quali basi ritieni che sarà il 100% dei posti disponibili dell'organico dell'autonomia, perche nella 107 non c'è scritto 100% , ma c'è scritto tutti intendendo ( a mio avviso) totalità come somma dei posti di diritto e di potenziamento.

Sicuramente sarà più imponente piano di mobilità della storia della scuola, ma la definizione della proporzione è materia di contrattazione sindacale, magari decideranno il 200%... ma al momento non si può sapere.

Ma se fosse vero il 100% che tu ipotizzi, che spazio ci sarà per i vincitori del prossimo concorso, che senso bandirlo a Dicembre? Assumerebbero solo al Nord.

Capisco che noi resistenti delle GAE abbiamo poco da sperare e ancor meno da pretendere, ma i colleghi TFA che puntano nel concorso, sarebbero molto penalizzati senza aver nessuna colpa, loro non potevano scegliere se fare o non fare domanda.

Spero che i sindacati e per quanto possibile mi permetto di chiedere a voi moderatori ( permettetemi un appello a voi che avete e fate un lavoro prezioso per tutti noi ovviamente per quanto nelle vostre possibilità)  di  supportare una proporzione meno restrittiva in modo da trovare un equilibrio tra le attese dei "deportati" e  le speranze di quelli che sono rimasti fuori dal piano ( o per scelta o per impossibilità).





infatti stanno pensando ad un concorso nazionale. con il rispetto di tutti, capisci bene che le tue aspettative sono opposte a quelle di coloro che la domanda l'hanno fatta. e mi pare che ci sia gia' un grosso movimento per la mobilitazione di chi e' gia' o entrera' di qui a poco in ruolo. non credo che i moderatori di OS prenderanno posizione in merito.
Tornare in alto Andare in basso
royalstefano



Messaggi : 4245
Data d'iscrizione : 12.09.11

MessaggioOggetto: Re: Trasformazione GE da provinciali a nazionali.   Mar Ott 20, 2015 5:37 pm

Atteniamoci alle norme: il piano assunzioni 2015 è nazionale ( da RG a SO per capirci), il concorso è regionale, le gae sono provinciali.
Tornare in alto Andare in basso
 
Trasformazione GE da provinciali a nazionali.
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 3Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3  Seguente
 Argomenti simili
-
» iniziamo con l'adozione nazionale....
» Ez FLow acquisto dei Prodotti da USA o Nazionali???

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: