Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Come priorità area scientifica e linguistica e se..?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
accademia



Messaggi : 512
Data d'iscrizione : 19.02.11

MessaggioOggetto: Come priorità area scientifica e linguistica e se..?    Dom Ott 11, 2015 2:48 pm

E se esaurissero i docenti visto le richieste in questi ambiti cosa faranno?
Tornare in alto Andare in basso
knot2



Messaggi : 699
Data d'iscrizione : 26.05.15

MessaggioOggetto: Re: Come priorità area scientifica e linguistica e se..?    Dom Ott 11, 2015 2:52 pm

manderanno altro.
Tornare in alto Andare in basso
royalstefano



Messaggi : 4270
Data d'iscrizione : 12.09.11

MessaggioOggetto: Re: Come priorità area scientifica e linguistica e se..?    Dom Ott 11, 2015 2:54 pm

Manderanno musica e scienze motorie.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15853
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Come priorità area scientifica e linguistica e se..?    Dom Ott 11, 2015 4:08 pm

La questione non è SE si esauriranno i docenti di quelle discipline, perchè è sicuro che sarà così.

La questione non è CHI manderanno visto che è stato detto da più parti ed in più modi che il sistema delle priorità manderà gli altri che hanno "ottenuto" una priorità più bassa.

La questione è COSA faranno i docenti di aree diverse da quelle richieste e per le quali non esiste un progetto d'impiego ? Un docente aggiuntivo di filosofia (per non accanirmi sempre con musica) che arriverà tra capo e collo a novembre e che se ne andrà a giugno (perchè ve lo ricordate che l'anno prossimo ci sarà la mobilità straordinaria vero ?) troverà un piano d'impiego immediatamente operativo ?

La domanda è retorica.
Tornare in alto Andare in basso
carla75



Messaggi : 4283
Data d'iscrizione : 26.10.10

MessaggioOggetto: Re: Come priorità area scientifica e linguistica e se..?    Dom Ott 11, 2015 4:13 pm

le supplenze. le scuole non aspettano altro..
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25644
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Come priorità area scientifica e linguistica e se..?    Dom Ott 11, 2015 4:21 pm

avidodinformazioni ha scritto:
La questione non è SE si esauriranno i docenti di quelle discipline, perchè è sicuro che sarà così.

La questione non è CHI manderanno visto che è stato detto da più parti ed in più modi che il sistema delle priorità manderà gli altri che hanno "ottenuto" una priorità più bassa.

La questione è COSA faranno i docenti di aree diverse da quelle richieste e per le quali non esiste un progetto d'impiego ? Un docente aggiuntivo di filosofia (per non accanirmi sempre con musica) che arriverà tra capo e collo a novembre e che se ne andrà a giugno (perchè ve lo ricordate che l'anno prossimo ci sarà la mobilità straordinaria vero ?) troverà un piano d'impiego immediatamente operativo ?

La domanda è retorica.


I docenti che a Dicembre non avranno un 30-06, un motivo per non partire, un'aspettativa o qualsiasi altra cosa saranno tendenzialmente pari a 0,X. Non mi pare un grosso problema l'utilizzo di pochissimi docenti per 5 mesi.
Tornare in alto Andare in basso
clacl



Messaggi : 573
Data d'iscrizione : 02.12.14

MessaggioOggetto: Re: Come priorità area scientifica e linguistica e se..?    Dom Ott 11, 2015 4:30 pm

Ma pensate che l'area scientifica si possa esaurire anche per le superiori?
Tornare in alto Andare in basso
clacl



Messaggi : 573
Data d'iscrizione : 02.12.14

MessaggioOggetto: Re: Come priorità area scientifica e linguistica e se..?    Dom Ott 11, 2015 4:30 pm

Ma pensate che l'area scientifica si possa esaurire anche per le superiori?
Tornare in alto Andare in basso
Francesca4



Messaggi : 2979
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioOggetto: Re: Come priorità area scientifica e linguistica e se..?    Dom Ott 11, 2015 4:57 pm

avidodinformazioni ha scritto:
La questione non è SE si esauriranno i docenti di quelle discipline, perchè è sicuro che sarà così.

La questione non è CHI manderanno visto che è stato detto da più parti ed in più modi che il sistema delle priorità manderà gli altri che hanno "ottenuto" una priorità più bassa.

La questione è COSA faranno i docenti di aree diverse da quelle richieste e per le quali non esiste un progetto d'impiego ? Un docente aggiuntivo di filosofia (per non accanirmi sempre con musica) che arriverà tra capo e collo a novembre e che se ne andrà a giugno (perchè ve lo ricordate che l'anno prossimo ci sarà la mobilità straordinaria vero ?) troverà un piano d'impiego immediatamente operativo ?

La domanda è retorica.

Cos'è successo,Avido, oggi solo domande retoriche?

Ti sei svegliato con più certezze granitiche, complimenti, già solo per questo t'invidio!

Ma torniamo seri.
Quello dell'organico potenziato è un mondo nuovo, tutto da sperimentare: è il tentativo che la riforma offre per aprire le scuole a discipline che anche se non  completamente strutturate e definite, almeno secondo quelli che fino ad oggi sono stati canoni tradizionali, hanno la potenzialità (almeno lasciami passare questo termine) di aprire un varco tra la scuola ed il mondo del lavoro attraverso ad esempio la previsione dell'alternanza scuola-lavoro estesa a tutte le secondarie sebbene in misura diversa a seconda degli indirizzi di studio.
Per non parlare della possibilità di tentare di mettere un argine alla piaga della dispersione scolastica attraverso l'introduzione di progetti come l'educazione alla legalità ed alla cittadinanza che almeno potrebbero far conoscere ai ragazzi l'alternativa di una vita diversa rispetto a quella di tanti loro coetanei che trascorrono le giornate nei bar, se va bene a non far niente, e se va male a nutrire la schiera della malavita organizzata.
Naturalmente parlo di quello che vedo accadere nella mia realtà, e non nego che la mia visione delle cose possa essere troppo condizionata dal mio punto di osservazione, però quello che posso dire è che troppe volte i ragazzi cadono nel tranello affascinati dal tenore di vita dei boss che vedono passeggiare fuori i locali pubblici con l'ultima fuoriserie alla moda,e sempre accompagnati da belle ragazze; e questo senza parlare del fatto che a casa non c'è nessuno che possa orientarli diversamente, perché spesso i genitori o sono impegnati nella lotta alla sopravvivenza quotidiana, o sono in tutt'altre vicende affaccendati, o non hanno la capacità di insegnare ai loro ragazzi che può esistere una vita diversa da quella che pare segnata per loro, i cui valori vorrebbero anche saper trasmettere ai loro figli (e quante volte mi hanno chiesto se potevo aiutarli a farglieli comprendere), ma prendono atto di non essere in grado di saperlo fare.
Ora capisco che per molti docenti la scuola ed i suoi insegnanti non abbiano alcuna missione da compiere, ma almeno sarebbe opportuno dare diritto di cittadinanza anche a chi, vivendo in realtà particolarmente degradate, la pensa diversamente da loro, e, invece di lavarsene le mani, vorrebbe vivere quest'esperienza all'insegna dell'impegno sociale per poter almeno tentare il riscatto delle future generazioni.
Tornare in alto Andare in basso
pa.ro



Messaggi : 26
Data d'iscrizione : 17.08.11

MessaggioOggetto: Re: Come priorità area scientifica e linguistica e se..?    Dom Ott 11, 2015 5:00 pm

In linea generale, i docenti del potenziamento dovranno insegnare, visto che per quest'anno la legge 107 ne vieta l'utilizzo come supplenti. Si tratta di stabilire ore aggiuntive delle discipline pervenute nelle scuole per inserirle nei vari indirizzi di studio dei ragazzi, possibilmente in orario in senso lato "antimeridiano" (dalle 12 alle 13 e dalle 13 alle 14), o sotto forma di lezioni frontali o di progetti, senza contare i collaboratori del DS.
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25644
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Come priorità area scientifica e linguistica e se..?    Dom Ott 11, 2015 5:03 pm

pa.ro ha scritto:
In linea generale, i docenti del potenziamento dovranno insegnare, visto che per quest'anno la legge 107 ne vieta l'utilizzo come supplenti. Si tratta di stabilire ore aggiuntive delle discipline pervenute nelle scuole per inserirle nei vari indirizzi di studio dei ragazzi, possibilmente in orario  in senso lato "antimeridiano" (dalle 12 alle 13 e dalle 13 alle 14), o sotto forma di lezioni frontali o di progetti, senza contare i collaboratori del DS.


Ah sì? E dove l'avrebbero scritto? Nella 107-bis?
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25644
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Come priorità area scientifica e linguistica e se..?    Dom Ott 11, 2015 5:06 pm

Francesca4 ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
La questione non è SE si esauriranno i docenti di quelle discipline, perchè è sicuro che sarà così.

La questione non è CHI manderanno visto che è stato detto da più parti ed in più modi che il sistema delle priorità manderà gli altri che hanno "ottenuto" una priorità più bassa.

La questione è COSA faranno i docenti di aree diverse da quelle richieste e per le quali non esiste un progetto d'impiego ? Un docente aggiuntivo di filosofia (per non accanirmi sempre con musica) che arriverà tra capo e collo a novembre e che se ne andrà a giugno (perchè ve lo ricordate che l'anno prossimo ci sarà la mobilità straordinaria vero ?) troverà un piano d'impiego immediatamente operativo ?

La domanda è retorica.

Cos'è successo,Avido, oggi solo domande retoriche?

Ti sei svegliato con più certezze granitiche, complimenti, già solo per questo t'invidio!

Ma torniamo seri.
Quello dell'organico potenziato è un mondo nuovo, tutto da sperimentare: è il tentativo che la riforma offre per aprire le scuole a discipline che anche se non  completamente strutturate e definite, almeno secondo quelli che fino ad oggi sono stati canoni tradizionali, hanno la potenzialità (almeno lasciami passare questo termine) di aprire un varco tra la scuola ed il mondo del lavoro attraverso ad esempio la previsione dell'alternanza scuola-lavoro estesa a tutte le secondarie sebbene in misura diversa a seconda degli indirizzi di studio.
Per non parlare della possibilità di tentare di mettere un argine alla piaga della dispersione scolastica attraverso l'introduzione di progetti come l'educazione alla legalità ed alla cittadinanza che almeno potrebbero far  conoscere ai ragazzi l'alternativa di una vita diversa rispetto a quella di tanti loro coetanei che trascorrono le giornate nei bar, se va bene a non far niente, e se va male a nutrire la schiera della malavita organizzata.
Naturalmente parlo di quello che vedo accadere nella mia realtà, e non nego che la mia visione delle cose possa essere troppo condizionata dal mio punto di osservazione, però quello che posso dire è che troppe volte i ragazzi cadono nel tranello affascinati dal tenore di vita dei boss che vedono passeggiare fuori i locali pubblici con l'ultima fuoriserie alla moda,e sempre accompagnati da belle ragazze; e questo senza parlare del fatto che a casa non c'è nessuno che possa orientarli diversamente, perché spesso i genitori o sono impegnati nella lotta alla sopravvivenza quotidiana, o sono in tutt'altre vicende affaccendati, o non hanno la capacità di insegnare ai loro ragazzi che può esistere una vita diversa da quella che pare segnata per loro, i cui valori vorrebbero anche saper trasmettere ai loro figli (e quante volte mi hanno chiesto se potevo aiutarli a farglieli comprendere), ma prendono atto di non essere in grado di saperlo fare.
Ora capisco che per molti docenti la scuola ed i suoi insegnanti non abbiano alcuna missione da compiere, ma almeno sarebbe opportuno dare diritto di cittadinanza anche a chi, vivendo in realtà particolarmente degradate, la pensa diversamente da loro, e, invece di lavarsene le mani, vorrebbe vivere quest'esperienza all'insegna dell'impegno sociale per poter almeno tentare il riscatto delle future generazioni.


Pensa te, quello che la scuola non è mai riuscita fare in decenni (neppure fino al 2009 quando prima delle Gelmini i docenti erano più numerosi di quelli che saranno dopo la Giannini, e molti aveva molte ore libere da utilizzare) sarà possibile farlo con gli assunti della fase di C, di qualsiasi materia essi saranno.
L'anno prossimo sentiremo parlare, dunque, del nuovo miracolo italiano.
Tornare in alto Andare in basso
pa.ro



Messaggi : 26
Data d'iscrizione : 17.08.11

MessaggioOggetto: Re: Come priorità area scientifica e linguistica e se..?    Dom Ott 11, 2015 5:10 pm

Gugu, io sono una persona tranquilla e che interviene molto poco, mi farebbe piacere essere trattato con rispetto, possibilmente anche da te. Leggiti il comma 94.
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25644
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Come priorità area scientifica e linguistica e se..?    Dom Ott 11, 2015 5:15 pm

pa.ro ha scritto:
Gugu, io sono una persona tranquilla e che interviene molto poco, mi farebbe piacere essere trattata con rispetto, possibilmente anche da te. Leggiti il comma 94, che fa riferimento alle supplenze maggiori di 10 giorni e che fa chiaramente capire che il compito principale dei potenziatori è insegnare e non tappare i buchi dei colleghi aventi cattedra.


I docenti del potenziamento non potranno MAI coprire le assenze oltre i 10 giorni, per cui dovresti rileggere meglio il testo.

Le scuole attendono i potenziatori proprio per le assenze FINO ai 10 giorni che sono quelle che danno più problemi nella gestione della classi. Mi pareva e mi pare ovvio.
Tornare in alto Andare in basso
pa.ro



Messaggi : 26
Data d'iscrizione : 17.08.11

MessaggioOggetto: Re: Come priorità area scientifica e linguistica e se..?    Dom Ott 11, 2015 5:16 pm

E' quello che ho scritto: non possono coprire assenze superiori ai 10 giorni perché la logica della legge è fare innanzitutto insegnare i potenziatori. Si desume da ogni comma del maxiemendamento e anche dalla riforma Gelmini dei licei-tecnici-professionali, dove il concetto di "potenziamento" viene spiegato come inserimento di nuove ore.
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25644
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Come priorità area scientifica e linguistica e se..?    Dom Ott 11, 2015 5:20 pm

pa.ro ha scritto:
E' quello che ho scritto: non possono coprire assenze superiori ai 10 giorni perché la logica della legge è fare innanzitutto insegnare i potenziatori. Si desume da ogni comma del maxiemendamento e anche dalla riforma Gelmini dei licei-tecnici-professionali, dove il concetto di "potenziamento" viene spiegato come inserimento di nuove ore.


No, è quello di coprire le assenze fino ai 10 giorni.
Tornare in alto Andare in basso
royalstefano



Messaggi : 4270
Data d'iscrizione : 12.09.11

MessaggioOggetto: Re: Come priorità area scientifica e linguistica e se..?    Dom Ott 11, 2015 5:24 pm

In una scuola con 100/120 insegnanti, ogni giorno non si rilevano meno di 4/5 docenti assenti ( sotto 10gg). Ciò significa che un buon 50/60% di potenziatori farà supplenze.
Tornare in alto Andare in basso
pa.ro



Messaggi : 26
Data d'iscrizione : 17.08.11

MessaggioOggetto: Re: Come priorità area scientifica e linguistica e se..?    Dom Ott 11, 2015 5:25 pm

Ma, ripeto, non è questo lo spirito della legge.
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25644
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Come priorità area scientifica e linguistica e se..?    Dom Ott 11, 2015 5:26 pm

pa.ro ha scritto:
Ma, ripeto, non è questo lo spirito della legge.


Ma quello del MEF sì. Vuoi sapere chi vince di solito tra la scuola e il MEF?
Tornare in alto Andare in basso
Francesca4



Messaggi : 2979
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioOggetto: Re: Come priorità area scientifica e linguistica e se..?    Dom Ott 11, 2015 5:33 pm

gugu ha scritto:

Pensa te, quello che la scuola non è mai riuscita fare in decenni (neppure fino al 2009 quando prima delle Gelmini i docenti erano più numerosi di quelli che saranno dopo la Giannini, e molti aveva molte ore libere da utilizzare) sarà possibile farlo con gli assunti della fase di C, di qualsiasi materia essi saranno.
L'anno prossimo sentiremo parlare, dunque, del nuovo miracolo italiano.

Magari bastasse solo un anno, realisticamente l'obiettivo non potrà che essere articolato su base pluriennale, ed è solo una delle risposte, certamente non l'unica, che la politica si dovrà impegnare a dare per tentare quel cambio di mentalità che mi piacerebbe definire "una rivoluzione culturale".
Quanto a te Gugu, sebbene sappia di essere spesso oggetto del tuo scherno, devo dirti che invece mi piacerebbe vederti coinvolto in prima persona nel progetto dell'organico potenziato e non escludo che in tempi brevi anche tu possa farne parte.
Il fatto che presumo tu abbia circa 10 anni più di mio figlio, mi spinge a pensare che queste tue rigide prese di posizione siano destinate ad essere superate col trascorrere del tempo, ed anzi ti auguro con tutto il cuore che sia così, perché proprio non riesco ad immaginare un giovane uomo privo di motivazioni ed aspirazioni che non siano esclusivamente orientate a fini pratici e personali, rinunciando a priori al sogno di poter contribuire, sia pur nel proprio piccolo, a poter cambiare le cose.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15853
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Come priorità area scientifica e linguistica e se..?    Dom Ott 11, 2015 5:58 pm

Francesca4 ha scritto:
Cos'è successo,Avido, oggi solo domande retoriche?
Ho imparato una parola nuova e voglio recuperare per tutte le volte che non l'ho usata.
(bugia)

Quanto al resto che hai scritto, posso pure concordare (in linea di principio), questo non toglie che gli interventi didattici vadano pianificati.
Con credo che dicembre sia il momento giusto per pianificare un intervento che si concluderà a fine maggio.

Non credo che sia possibile pensare a grandi linee un potenziamento su materie giuridiche ed attuarlo con un professore di ginnastica.

Non credo che sia possibile pensare ad un potenziamento di musica e ripensarne uno completamente diverso perchè arriva un professore di filosofia.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15853
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Come priorità area scientifica e linguistica e se..?    Dom Ott 11, 2015 6:02 pm

gugu ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
La questione non è SE si esauriranno i docenti di quelle discipline, perchè è sicuro che sarà così.

La questione non è CHI manderanno visto che è stato detto da più parti ed in più modi che il sistema delle priorità manderà gli altri che hanno "ottenuto" una priorità più bassa.

La questione è COSA faranno i docenti di aree diverse da quelle richieste e per le quali non esiste un progetto d'impiego ? Un docente aggiuntivo di filosofia (per non accanirmi sempre con musica) che arriverà tra capo e collo a novembre e che se ne andrà a giugno (perchè ve lo ricordate che l'anno prossimo ci sarà la mobilità straordinaria vero ?) troverà un piano d'impiego immediatamente operativo ?

La domanda è retorica.


I docenti che a Dicembre non avranno un 30-06, un motivo per non partire, un'aspettativa o qualsiasi altra cosa saranno tendenzialmente pari a 0,X. Non mi pare un grosso problema l'utilizzo di pochissimi docenti per 5 mesi.
Hai visto la fase B ? Erano docenti con tanti punti in discipline richieste, che quindi lavoravano abitualmente.

Ora è il momento della fase C; il fondo delle GaE in discipline dove la disoccupazione impera; non saranno 4 gatti a non avere la supplenza.
Tornare in alto Andare in basso
GG82



Messaggi : 929
Data d'iscrizione : 08.08.13

MessaggioOggetto: Re: Come priorità area scientifica e linguistica e se..?    Dom Ott 11, 2015 6:53 pm

avidodinformazioni ha scritto:
gugu ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
La questione non è SE si esauriranno i docenti di quelle discipline, perchè è sicuro che sarà così.

La questione non è CHI manderanno visto che è stato detto da più parti ed in più modi che il sistema delle priorità manderà gli altri che hanno "ottenuto" una priorità più bassa.

La questione è COSA faranno i docenti di aree diverse da quelle richieste e per le quali non esiste un progetto d'impiego ? Un docente aggiuntivo di filosofia (per non accanirmi sempre con musica) che arriverà tra capo e collo a novembre e che se ne andrà a giugno (perchè ve lo ricordate che l'anno prossimo ci sarà la mobilità straordinaria vero ?) troverà un piano d'impiego immediatamente operativo ?

La domanda è retorica.


I docenti che a Dicembre non avranno un 30-06, un motivo per non partire, un'aspettativa o qualsiasi altra cosa saranno tendenzialmente pari a 0,X. Non mi pare un grosso problema l'utilizzo di pochissimi docenti per 5 mesi.


Hai visto la fase B ? Erano docenti con tanti punti in discipline richieste, che quindi lavoravano abitualmente.

Ora è il momento della fase C; il fondo delle GaE in discipline dove la disoccupazione impera; non saranno 4 gatti a non avere la supplenza.


Molti Fase B erano però da GM che avevano la precedenza.

Si è stabilito se i Fase C possono lasciare supplenza al 30/6 per presa di servizio immediata sull'organico di potenziamento? Perché molti verranno nominati inizialmente nella propria provincia e quelli con spezzone potrebbero preferire lo stipendio pieno rispetto a quello della spezzone se non devono cambiare provincia.

Tornare in alto Andare in basso
Francesca4



Messaggi : 2979
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioOggetto: Re: Come priorità area scientifica e linguistica e se..?    Dom Ott 11, 2015 7:08 pm

avidodinformazioni ha scritto:
Francesca4 ha scritto:
Cos'è successo,Avido, oggi solo domande retoriche?
Ho imparato una parola nuova e voglio recuperare per tutte le volte che non l'ho usata.
(bugia)

Quanto al resto che hai scritto, posso pure concordare (in linea di principio), questo non toglie che gli interventi didattici vadano pianificati.
Con credo che dicembre sia il momento giusto per pianificare un intervento che si concluderà a fine maggio.

Non credo che sia possibile pensare a grandi linee un potenziamento su materie giuridiche ed attuarlo con un professore di ginnastica.

Non credo che sia possibile pensare ad un potenziamento di musica e ripensarne uno completamente diverso perchè arriva un professore di filosofia.

Invece su questo non concordo perché tutti i docenti hanno il compito di concorrere a formare la coscienza civica di ogni studente, e questo indipendentemente dal contenuto delle loro discipline: dei miei prof posso aver dimenticato qualche specifica nozione, ma nel complesso penso sia innegabile che abbiano concorso tutti ad aiutarmi a formare delle opinioni critiche ed indipendenti che fanno di me, nel bene e nel male, la persona che sono.
E questo indipendentemente dalla disciplina che insegnavano!
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15853
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Come priorità area scientifica e linguistica e se..?    Dom Ott 11, 2015 8:25 pm

Francesca4 ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
Francesca4 ha scritto:
Cos'è successo,Avido, oggi solo domande retoriche?
Ho imparato una parola nuova e voglio recuperare per tutte le volte che non l'ho usata.
(bugia)

Quanto al resto che hai scritto, posso pure concordare (in linea di principio), questo non toglie che gli interventi didattici vadano pianificati.
Con credo che dicembre sia il momento giusto per pianificare un intervento che si concluderà a fine maggio.

Non credo che sia possibile pensare a grandi linee un potenziamento su materie giuridiche ed attuarlo con un professore di ginnastica.

Non credo che sia possibile pensare ad un potenziamento di musica e ripensarne uno completamente diverso perchè arriva un professore di filosofia.

Invece su questo non concordo perché tutti i docenti hanno il compito di concorrere a formare la coscienza civica di ogni studente, e questo indipendentemente dal contenuto delle loro discipline: dei miei prof posso aver dimenticato qualche specifica nozione, ma nel complesso penso sia innegabile che abbiano concorso tutti ad aiutarmi a formare delle opinioni critiche ed indipendenti che fanno di me, nel bene e nel male, la persona che sono.
E questo indipendentemente dalla disciplina che insegnavano!
OK, quindi chiederanno un potenziamento di educazione civica, arriverà un docente di ginnastica e ci penserà lui ad attuarlo.

Attenta, se chiederanno un potenziamento di ginnastica ed arriverai tu, dovrai soddisfare le loro aspettative.
Tornare in alto Andare in basso
 
Come priorità area scientifica e linguistica e se..?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 2Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
 Argomenti simili
-
» Legge di Murphy ha una sua validità scientifica ?
» Area di collabimento/ distacco
» Glottologia e Linguistica: istanza al Miur
» metodo sperimentale VS fede!
» Cose divertenti...

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: