Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Esempi di potenziamento di musica dall'USR Lombardia

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
gugu



Messaggi : 25632
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Esempi di potenziamento di musica dall'USR Lombardia   Dom Ott 11, 2015 5:16 pm




http://www.istruzione.lombardia.gov.it/protlo_14759_09_ottobre_2015/
Tornare in alto Andare in basso
gibbe



Messaggi : 238
Data d'iscrizione : 03.04.12

MessaggioOggetto: Re: Esempi di potenziamento di musica dall'USR Lombardia   Lun Ott 12, 2015 8:49 am

Grazie gugu.
Io penso che nella migliore delle ipotesi venga assegnato ad ogni istituto comprensivo 1 insegnante di musica che dovrebbe fare musica al massimo nelle quarte e quinte elementari (come nel progetto iniziale della buona scuola).
Qui si parla di 2 insegnanti e di fare musica anche nella scuola dell'infanzia.
Non penso sia realizzabile.
L'idea iniziale della buona scuola e cioè il fatto di assegnare docenti di musica in quarta e quinta elementare deriva dal fatto che molte scuole fanno già progetti assegnati a docenti esterni a pagamento in questa fascia di età.
Questo consentirebbe alle scuole di risparmiare sui progetti esterni e al Miur di "piazzare" gli A032.
Tornare in alto Andare in basso
arcipippo



Messaggi : 455
Data d'iscrizione : 08.08.15

MessaggioOggetto: Re: Esempi di potenziamento di musica dall'USR Lombardia   Lun Ott 12, 2015 1:38 pm

Bisognerebbe invece partire già nella scuola dell'infanzia.... in quarta e quinta è già tardi!
Tornare in alto Andare in basso
gibbe



Messaggi : 238
Data d'iscrizione : 03.04.12

MessaggioOggetto: Re: Esempi di potenziamento di musica dall'USR Lombardia   Lun Ott 12, 2015 3:17 pm

arcipippo ha scritto:
Bisognerebbe invece partire già nella scuola dell'infanzia.... in quarta e quinta è già tardi!

Comunque il comma 20 parla di potenziamento di musica in primaria.
Tornare in alto Andare in basso
chicca70



Messaggi : 1624
Data d'iscrizione : 26.12.14
Località : Mutina

MessaggioOggetto: Re: Esempi di potenziamento di musica dall'USR Lombardia   Lun Ott 12, 2015 3:20 pm

arcipippo ha scritto:
Bisognerebbe invece partire già nella scuola dell'infanzia.... in quarta e quinta è già tardi!


E io proporrei latino dalla prima elementare. A 14 anni è già tardi!
Tornare in alto Andare in basso
arcipippo



Messaggi : 455
Data d'iscrizione : 08.08.15

MessaggioOggetto: Re: Esempi di potenziamento di musica dall'USR Lombardia   Mar Ott 13, 2015 9:29 am

chicca70 ha scritto:
arcipippo ha scritto:
Bisognerebbe invece partire già nella scuola dell'infanzia.... in quarta e quinta è già tardi!


E io proporrei latino dalla prima elementare.  A 14 anni è già tardi!

Ed in prima elementare è troppo presto, oltre che inutile....
Tornare in alto Andare in basso
chicca70



Messaggi : 1624
Data d'iscrizione : 26.12.14
Località : Mutina

MessaggioOggetto: Re: Esempi di potenziamento di musica dall'USR Lombardia   Mar Ott 13, 2015 9:54 am

arcipippo ha scritto:
chicca70 ha scritto:
arcipippo ha scritto:
Bisognerebbe invece partire già nella scuola dell'infanzia.... in quarta e quinta è già tardi!


E io proporrei latino dalla prima elementare.  A 14 anni è già tardi!

Ed in prima elementare è troppo presto, oltre che inutile....


E inutile è per me la musica. Il concetto di utilità è soggettivo. In prima elementare non è troppo presto per studiare latino perché nelle scuole gesuitiche del '600/'700 i bambini studiavano da subito tutto in latino. Come vedi si può trovare una giustificazione a tutto e al contrario di tutto. Anche al fatto che in prima elementare si possano fare esercitazioni di cucina con itp appositamente assunti: sarebbe utilissimo come aiuto alle madri.
La mia proposta del latino in prima elementare era palesemente una provocazione, la tua della musica insegnata (e non semplicemente ascoltata) alla materna non era una provocazione ed è questa l'assurdità.
Tornare in alto Andare in basso
accademia



Messaggi : 512
Data d'iscrizione : 19.02.11

MessaggioOggetto: Re: Esempi di potenziamento di musica dall'USR Lombardia   Mar Ott 13, 2015 12:01 pm

chicca70 ha scritto:
arcipippo ha scritto:
chicca70 ha scritto:
arcipippo ha scritto:
Bisognerebbe invece partire già nella scuola dell'infanzia.... in quarta e quinta è già tardi!


E io proporrei latino dalla prima elementare.  A 14 anni è già tardi!


Ed in prima elementare è troppo presto, oltre che inutile....


E inutile è per me la musica. Il concetto di utilità è soggettivo. In prima elementare non è troppo presto per studiare latino perché nelle scuole gesuitiche del '600/'700 i bambini studiavano da subito tutto in latino. Come vedi si può trovare una giustificazione a tutto e al contrario di tutto. Anche al fatto che in prima elementare si possano fare esercitazioni di cucina con itp appositamente assunti: sarebbe utilissimo come aiuto alle madri.
La mia proposta del latino in prima elementare era palesemente una provocazione, la tua della musica insegnata (e non semplicemente ascoltata) alla materna non era una provocazione ed è questa l'assurdità.

Per te chicca 70 la musica è inutile a prescindere, in ogni tuo post c'è sempre una nota discriminante nei confronti dei musicisti ormai lo sa tutto il forum, inoltre sei sempre pronta con interventi futili e provocatori che non portano nessun contributo qui. La musica nella scuola materna già vi è presente nella maggior parte dei casi con progetti esterni! E ti inviterei qualche volta ad assistere ad un'opera, un sabato magari invece di fare compere o di scrivere qui, salva tutti noi dalla tua non presenza, e magari dopo esseri resa conto di cosa vi è dietro a un'opera cambierai idea.
Tornare in alto Andare in basso
annalinda88



Messaggi : 340
Data d'iscrizione : 12.09.13

MessaggioOggetto: Re: Esempi di potenziamento di musica dall'USR Lombardia   Mar Ott 13, 2015 12:06 pm

accademia ha scritto:
chicca70 ha scritto:
arcipippo ha scritto:
chicca70 ha scritto:
arcipippo ha scritto:
Bisognerebbe invece partire già nella scuola dell'infanzia.... in quarta e quinta è già tardi!


E io proporrei latino dalla prima elementare.  A 14 anni è già tardi!


Ed in prima elementare è troppo presto, oltre che inutile....


E inutile è per me la musica. Il concetto di utilità è soggettivo. In prima elementare non è troppo presto per studiare latino perché nelle scuole gesuitiche del '600/'700 i bambini studiavano da subito tutto in latino. Come vedi si può trovare una giustificazione a tutto e al contrario di tutto. Anche al fatto che in prima elementare si possano fare esercitazioni di cucina con itp appositamente assunti: sarebbe utilissimo come aiuto alle madri.
La mia proposta del latino in prima elementare era palesemente una provocazione, la tua della musica insegnata (e non semplicemente ascoltata) alla materna non era una provocazione ed è questa l'assurdità.

Per te chicca 70 la musica è inutile a prescindere,  in ogni tuo post c'è sempre una nota discriminante nei confronti dei  musicisti ormai lo sa tutto il forum,  inoltre sei sempre pronta con interventi futili e provocatori che non portano nessun contributo qui. La musica nella scuola materna già vi è presente nella maggior parte dei casi con progetti esterni! E ti inviterei qualche volta ad assistere ad un'opera, un sabato magari invece di fare compere o di scrivere qui, salva tutti noi dalla tua non presenza, e magari dopo esseri resa conto di cosa vi è dietro a un'opera cambierai idea.  

Due parole : ti stimo
Tornare in alto Andare in basso
annalinda88



Messaggi : 340
Data d'iscrizione : 12.09.13

MessaggioOggetto: Re: Esempi di potenziamento di musica dall'USR Lombardia   Mar Ott 13, 2015 12:07 pm

Secondo me ha avuto qualche brutta esperienza !
Tornare in alto Andare in basso
arcipippo



Messaggi : 455
Data d'iscrizione : 08.08.15

MessaggioOggetto: Re: Esempi di potenziamento di musica dall'USR Lombardia   Mar Ott 13, 2015 2:41 pm

chicca70 ha scritto:
arcipippo ha scritto:
chicca70 ha scritto:
arcipippo ha scritto:
Bisognerebbe invece partire già nella scuola dell'infanzia.... in quarta e quinta è già tardi!


E io proporrei latino dalla prima elementare.  A 14 anni è già tardi!

Ed in prima elementare è troppo presto, oltre che inutile....


E inutile è per me la musica. Il concetto di utilità è soggettivo. In prima elementare non è troppo presto per studiare latino perché nelle scuole gesuitiche del '600/'700 i bambini studiavano da subito tutto in latino. Come vedi si può trovare una giustificazione a tutto e al contrario di tutto. Anche al fatto che in prima elementare si possano fare esercitazioni di cucina con itp appositamente assunti: sarebbe utilissimo come aiuto alle madri.
La mia proposta del latino in prima elementare era palesemente una provocazione, la tua della musica insegnata (e non semplicemente ascoltata) alla materna non era una provocazione ed è questa l'assurdità.

La musica può essere insegnata alla materna con metodologie adatte a bambini della scuola materna, che si basano sull'ascolto, sul canto e sulla coordinazione senso-motoria. Come al solito, c'è sempre gente che parla senza sapere...Non ho mai pensato che la musica vada insegnata come lo si farebbe alle medie, e sono fermamente contraria all'insegnamento dello strumento musicale rivolto ai bambini piccolissimi. Sarebbe invece opportuno partire con attività propedeutiche come, appunto, l'ascolto, il canto, i giochi ritmico motori, l'esplorazione e manipolazione di materiali e oggetti sonori... E termino dicendo che non sono interessata ad insegnare musica ne alle elementari ne alla scuola dell'infanzia, pur avendo un diploma di scuola magistrale oltre a tre abilitazioni in materie musicali (A031 - A032 - A77). Ti dirò di più: pur avendo l'abilitazione per Musica alle medie (A032), non mi sono inserita nelle corrispondenti GI e non parteciperò al prossimo concorso per quella disciplina, perchè non mi interessa. Continuerò ad insegnare strumento musicale alle medie ed è lì che intendo rimanere. Se pensavi che avessi interesse ad insegnare in un ordine di scuola diverso dal mio, ti sei sbagliata. Resto comunque dell'idea che la musica nelle scuole di ogni ordine e grado abbia una sua utilità, che non è necessariamente quella di formare un musicista.
Tornare in alto Andare in basso
Davide



Messaggi : 3372
Data d'iscrizione : 26.03.11

MessaggioOggetto: Re: Esempi di potenziamento di musica dall'USR Lombardia   Mar Ott 13, 2015 8:34 pm

Arcipippo, ovviamente concordo sul valore della musica sin dall'infanzia. Lascia parlare (o scrivere) chi lo fa giusto perchè ne ha facoltà, ma ti consiglio di non degnarti di rispondere.
Tornare in alto Andare in basso
arcipippo



Messaggi : 455
Data d'iscrizione : 08.08.15

MessaggioOggetto: Re: Esempi di potenziamento di musica dall'USR Lombardia   Mer Ott 14, 2015 9:29 am

Davide ha scritto:
Arcipippo, ovviamente concordo sul valore della musica sin dall'infanzia. Lascia parlare (o scrivere) chi lo fa giusto perchè ne ha facoltà, ma ti consiglio di non degnarti di rispondere.

Perchè non dovrei degnarmi di rispondere? Pensi che non ne abbia facolta? Oppure pensi che non sia in grado di insegnare in determinati ordini di scuola?
Ho insegnato per anni Educazione musicale alle medie; ho insegnato propedeutica musicale alle materne come docente esterna; ho insegnato musica alle elementari ed ho tenuto corsi di aggiornamento per insegnanti elementari. Tutte queste esperienze di insegnamento sono state svolte con esiti positivi: sia nella scuola materna sia nella elementare, bambini, genitori ed insegnanti sono stati soddisfatti. Per quanto riguarda educazione musicale nella scuola media, ho perso interesse ad insegnarla, con conseguente decisione di non inserirmi in II GI una volta abilitata, per avere avuto a che fare, più volte, con genitori che, come Chicca70, denigrano la musica e chi la insegna con competenza e passione.
Ho semplicemente fatto una scelta: quella di insegnare ciò che mi piace di più, lo strumento. L'aver detto che non sono interessata ad insegnare alle materne ed alle elementari significa semplicemente che non sono interessata a tutti i costi ad insegnarci solo perchè la "Buona scuola" lo prevede.
E comunque ,i titoli per insegnare nella primaria e nella scuola dell'infanzia li ho, dal momento che, oltre al diploma di scuola magistrale ( dove si studiano pedagogia, psicologia e didattica) posseggo un diploma di didattica della musica vecchio ordinamento, durante il quale abbiamo studiato lungamente anche la pedagogia e la didattica musicale rivolte ai più piccoli. Ho conseguito l'abilitazione per lo strumento all'estero: il titolo abilita all'insegnamento dello strumento nelle scuole pubbliche e private di ogni ordine e grado (ovviamente, il MIUR lo riconosce abilitante solo per la secondaria, non essendoci classe di concorso corrispondente alla primaria). Anche lì ho dovuto studiare la pedagogia e la didattica sia per i piccoli che per gli adolescenti, e frequentare un tirocinio sia con bambini che con adolescenti.
Spero, adesso, di essere stata chiara.
Tornare in alto Andare in basso
AnnaBlume



Messaggi : 393
Data d'iscrizione : 24.06.15

MessaggioOggetto: Re: Esempi di potenziamento di musica dall'USR Lombardia   Mer Ott 14, 2015 1:37 pm

arcipippo ha scritto:
Davide ha scritto:
Arcipippo, ovviamente concordo sul valore della musica sin dall'infanzia. Lascia parlare (o scrivere) chi lo fa giusto perchè ne ha facoltà, ma ti consiglio di non degnarti di rispondere.

Perchè non dovrei degnarmi di rispondere? Pensi che non ne abbia facolta? Oppure pensi che non sia in grado di insegnare in determinati ordini di scuola?
Ho insegnato per anni Educazione musicale alle medie; ho insegnato propedeutica musicale alle materne come docente esterna; ho insegnato musica alle elementari ed ho tenuto corsi di aggiornamento per insegnanti elementari. Tutte queste esperienze di insegnamento sono state svolte con esiti positivi: sia nella scuola materna sia nella elementare, bambini, genitori ed insegnanti sono stati soddisfatti. Per quanto riguarda educazione musicale nella scuola media, ho perso interesse ad insegnarla, con conseguente decisione di non inserirmi in II GI una volta abilitata, per avere avuto a che fare, più volte, con genitori che, come Chicca70, denigrano la musica e chi la insegna con competenza e passione.
Ho semplicemente fatto una scelta: quella di insegnare ciò che mi piace di più, lo strumento. L'aver detto che non sono interessata ad insegnare alle materne ed alle elementari significa semplicemente che non sono interessata a tutti i costi ad insegnarci solo perchè la "Buona scuola" lo prevede.
E comunque ,i titoli per insegnare nella primaria e nella scuola dell'infanzia li ho, dal  momento che, oltre al diploma di scuola magistrale ( dove si studiano pedagogia, psicologia e didattica) posseggo un diploma di didattica della musica vecchio ordinamento, durante il quale abbiamo studiato lungamente anche la pedagogia e la didattica musicale rivolte ai più piccoli. Ho conseguito l'abilitazione per lo strumento all'estero: il titolo abilita all'insegnamento dello strumento nelle scuole pubbliche e private di ogni ordine e grado (ovviamente, il MIUR lo riconosce abilitante solo per la secondaria, non essendoci classe di concorso corrispondente alla primaria). Anche lì ho dovuto studiare la pedagogia e la didattica sia per i piccoli che per gli adolescenti, e frequentare un tirocinio sia con bambini che con adolescenti.
Spero, adesso, di essere stata chiara.

Davide non metteva assolutamente in discussione le tue facoltà, ti consigliava semplicemente di non perdere tempo date le posizioni più che dichiarate dell'interlocutrice (Chicca70) a proposito della musica (e altre cose).
Tornare in alto Andare in basso
arcipippo



Messaggi : 455
Data d'iscrizione : 08.08.15

MessaggioOggetto: Re: Esempi di potenziamento di musica dall'USR Lombardia   Mer Ott 14, 2015 1:50 pm

AnnaBlume ha scritto:
arcipippo ha scritto:
Davide ha scritto:
Arcipippo, ovviamente concordo sul valore della musica sin dall'infanzia. Lascia parlare (o scrivere) chi lo fa giusto perchè ne ha facoltà, ma ti consiglio di non degnarti di rispondere.

Perchè non dovrei degnarmi di rispondere? Pensi che non ne abbia facolta? Oppure pensi che non sia in grado di insegnare in determinati ordini di scuola?
Ho insegnato per anni Educazione musicale alle medie; ho insegnato propedeutica musicale alle materne come docente esterna; ho insegnato musica alle elementari ed ho tenuto corsi di aggiornamento per insegnanti elementari. Tutte queste esperienze di insegnamento sono state svolte con esiti positivi: sia nella scuola materna sia nella elementare, bambini, genitori ed insegnanti sono stati soddisfatti. Per quanto riguarda educazione musicale nella scuola media, ho perso interesse ad insegnarla, con conseguente decisione di non inserirmi in II GI una volta abilitata, per avere avuto a che fare, più volte, con genitori che, come Chicca70, denigrano la musica e chi la insegna con competenza e passione.
Ho semplicemente fatto una scelta: quella di insegnare ciò che mi piace di più, lo strumento. L'aver detto che non sono interessata ad insegnare alle materne ed alle elementari significa semplicemente che non sono interessata a tutti i costi ad insegnarci solo perchè la "Buona scuola" lo prevede.
E comunque ,i titoli per insegnare nella primaria e nella scuola dell'infanzia li ho, dal  momento che, oltre al diploma di scuola magistrale ( dove si studiano pedagogia, psicologia e didattica) posseggo un diploma di didattica della musica vecchio ordinamento, durante il quale abbiamo studiato lungamente anche la pedagogia e la didattica musicale rivolte ai più piccoli. Ho conseguito l'abilitazione per lo strumento all'estero: il titolo abilita all'insegnamento dello strumento nelle scuole pubbliche e private di ogni ordine e grado (ovviamente, il MIUR lo riconosce abilitante solo per la secondaria, non essendoci classe di concorso corrispondente alla primaria). Anche lì ho dovuto studiare la pedagogia e la didattica sia per i piccoli che per gli adolescenti, e frequentare un tirocinio sia con bambini che con adolescenti.
Spero, adesso, di essere stata chiara.

Davide non metteva assolutamente in discussione le tue facoltà, ti consigliava semplicemente di non perdere tempo date le posizioni più che dichiarate dell'interlocutrice (Chicca70) a proposito della musica (e altre cose).

Beh, se le cose stanno così, chiedo scusa a Davide. Comunque, la risposta vale per chi pensa che, a priori, un insegnante della secondaria non possa insegnare alla primaria, o per chi pensa che noi della secondaria non aspettiamo altro che "acchiapparci un posto di lavoro dovunque sia, purchè ci sia musica".
Ciao, AnnaBlume!
Tornare in alto Andare in basso
 
Esempi di potenziamento di musica dall'USR Lombardia
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» dall'uomo a dio o da dio all'uomo?
» Produrre petrolio dall'aria
» Visita dall'allergologo
» ATTENZIONE!!! LAVORARE COME ONICOTECNICA IN LOMBARDIA.
» urla dall' inferno

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: