Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 avete letto che stanno pensando di fare? sos x 10 anni o concorso ad hoc x passare su materia!

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente
AutoreMessaggio
Posidonia



Messaggi : 1604
Data d'iscrizione : 05.11.09

MessaggioOggetto: avete letto che stanno pensando di fare? sos x 10 anni o concorso ad hoc x passare su materia!   Lun Ott 12, 2015 12:03 pm

Promemoria primo messaggio :

colleghi, avete letto quest'altra novità? per passare su materia vogliono mettere il vincolo di 10 anni o addirittura un concorso ad hoc! ma questi non capiscono che lavorare su sos per lungo tempo, quando è fatto bene, è alienante?
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
dami



Messaggi : 1159
Data d'iscrizione : 28.08.11

MessaggioOggetto: Re: avete letto che stanno pensando di fare? sos x 10 anni o concorso ad hoc x passare su materia!   Lun Ott 12, 2015 9:33 pm

tellina ha scritto:
Non mi hanno tolto nulla!?!?!?!?!?!!?
Ma stiamo scherzando?
Mi hanno tolto il posto su materia.
Insegnavo da dieci anni ed ho incontrato decine di colleghe, in ruolo su materia, entrate però su sostegno dopo pochissimi anni di precariato.
Quei posti sono finiti a loro, non a me che avevo, su materia, più del triplo del loro punteggio.
Il loro non è stato un sacrificio...ma una scorciatoia, la furbata all'italiana... E i colleghi lo dichiaravano tra il sereno e il furbo illuminato.
La polla ero io.
Tragicamente avevan pure ragione.
E come ho già detto e ridetto...ma evidentemente serve ripeterlo...son la prima a non volere il sostegno a vita (nemmeno la materia però!).
Ma se il tuo posto c'è in sostegno...poi non puoi passare a materia perché se il ruolo su materia non ti era arrivato prima...significa che per te quel posto non c'era, non era ancora il tuo turno.

Io ora penso a chi, come gugu (e non son pochi), rimasto ordinatamente e compostamente in fila, in gae, in attesa del ruolo (da anni e anni), si vedrà svanire nei prossimi anni (pochi) il posto su materia...perché i tanti, tantissimi e stratantissimi che sono entrati in ruolo ora, con la b.s. su sostegno...già premono e scalpitano per scappare su materia.

P.s. sono entrata in ruolo in fase zero, finalmente, il problema quindi non mi tocca direttamente...ma riesco ad indignarmi anche per conto terzi.

Io penso e ribadisco invece che non ti hanno tolto nulla, in quanto hanno rispettato le regole.
Che tu sia invidiosa di persone che ti sono passate davanti a suo tempo lo posso capire, ma non ha senso che continui a gettar fango su un intera categoria di persone solo per tuoi motivi personali.
La specializzazione non deve essere una catena ai lavori forzati che costringe le persone a una certa posizione lavorativa.
Ti posso assicurare invece che è qualcosa che serve per capire meglio alcuni lati e dinamiche della professione che si svolge.
Chi ti è passato davanti ha fatto una scelta diversa dalla tua, ma legittima.
Non puoi pensare di giudicare negativamente le scelte degli altri, sentendoti "superiore" perché non ti sei abbassata a fare qualcosa per cui non ti sentivi portata o che non ti piaceva: altri, pur non sentendosi portati, hanno comunque fatto la scelta di mettersi in gioco su una professione poco ambita per qualche anno, sapendo che ciò li avrebbe portati prima a entrare in ruolo su disciplina. E allora? Lo potevano fare? Sì. Lo hanno fatto? Sì. C'era qualche norma di tipo etico che lo impediva? No, in quanto molti hanno fatto l'insegnante di sostegno nel migliore dei modi, mettendoci l'anima, pur sapendo che non era questa l'aspirazione della loro vita...
Fattene una ragione. Non disprezzare le altre persone e le loro scelte.
Sono proprio gli atteggiamenti come il tuo che spesso spingono le persone a voler uscire dalla carriera del sostegno.
Questo continuo voler distinguere tra i "santi" con vocazione e i pragmatici che si dedicano a una professione in maniera laica e non preconcetta...
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7548
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: avete letto che stanno pensando di fare? sos x 10 anni o concorso ad hoc x passare su materia!   Lun Ott 12, 2015 9:38 pm

Non concordo, ovviamente.
Disprezzo, giudico, rivendico e commento.
È legale anche questo.
E non mi disgusta come invece fanno molte altre cose, legalissime, ma non per questo meno indegne.
Tornare in alto Andare in basso
carla75



Messaggi : 4283
Data d'iscrizione : 26.10.10

MessaggioOggetto: Re: avete letto che stanno pensando di fare? sos x 10 anni o concorso ad hoc x passare su materia!   Lun Ott 12, 2015 9:40 pm

forse sfugge che c'e' gente che come me ha anche 11 anni di precariato alle spalle sul sos. se dovesse entrare questa legge in pratica potrei insegnare la materia solo dopo 21 anni sul sos (se mai dovessi arrivarci). se permettete mi pare una bella ingiustizia.
Tornare in alto Andare in basso
stellamaggiore



Messaggi : 170
Data d'iscrizione : 15.09.15

MessaggioOggetto: Re: avete letto che stanno pensando di fare? sos x 10 anni o concorso ad hoc x passare su materia!   Lun Ott 12, 2015 9:44 pm

Capisco l'invidia cara tellina....ma devi cercare di interpretare che chi è passato avanti e ha preso l tuo posto come ben dici, aveva titoli in più ....rifletti
Tornare in alto Andare in basso
stellamaggiore



Messaggi : 170
Data d'iscrizione : 15.09.15

MessaggioOggetto: Re: avete letto che stanno pensando di fare? sos x 10 anni o concorso ad hoc x passare su materia!   Lun Ott 12, 2015 9:46 pm

Non giudicare tutti i docenti che hanno comunque intrapreso un percorso faticoso , di studi e sacrifici . Tu, invece? Ecco questo è il classico esempio di tante insegnanti che fanno odiare il sosstegno e che si sentono superiori ...bagno d'umilta'
Tornare in alto Andare in basso
mariam



Messaggi : 218
Data d'iscrizione : 28.04.11

MessaggioOggetto: Re: avete letto che stanno pensando di fare? sos x 10 anni o concorso ad hoc x passare su materia!   Lun Ott 12, 2015 9:48 pm

Tellina sai perché non hanno " preso il sostegno"...per mancanza di sensibilità. Probabilmente dà fastidio il solo contatto con bambini che hanno difficoltà. Alcuni sono schifati se avviene un contatto fisico. È normale stancarsi dopo anni...5 di ruolo e quelli di preruolo dove li mettiamo? Superiamo i 10.
Noi sopportiamo calci, pugni, sputi, e quant'altro e a lungo andare questo logora.
Meglio cambiare o impazzire con il fischio di perdere l'autocontrollo a causa ci stanchezza mentale?!?
Inoltre quando abbiamo firmato il contratto era per 5 anni, non di più. Faremo ricorso.
Poi come capita a te anche ad altri capita di capire che si è sprecati per stare a vita sul sostegno...che pensi che siamo una massa di incapaci?
Ne conosco certe io di curriculari...pensa che i genitori sono andati a chiedere alla dirigente di far insegnare inglese dell'insegnante di sostegno.
Tornare in alto Andare in basso
stellamaggiore



Messaggi : 170
Data d'iscrizione : 15.09.15

MessaggioOggetto: Re: avete letto che stanno pensando di fare? sos x 10 anni o concorso ad hoc x passare su materia!   Lun Ott 12, 2015 9:51 pm

Infatti ...bravissima mariam
Tornare in alto Andare in basso
stellamaggiore



Messaggi : 170
Data d'iscrizione : 15.09.15

MessaggioOggetto: Re: avete letto che stanno pensando di fare? sos x 10 anni o concorso ad hoc x passare su materia!   Lun Ott 12, 2015 9:51 pm

Curriculari che hanno bisogno di sostegno
Tornare in alto Andare in basso
stellamaggiore



Messaggi : 170
Data d'iscrizione : 15.09.15

MessaggioOggetto: Re: avete letto che stanno pensando di fare? sos x 10 anni o concorso ad hoc x passare su materia!   Lun Ott 12, 2015 9:52 pm

E che allo stesso tempo si sentono titolari della classe....ma per favore
Tornare in alto Andare in basso
stellamaggiore



Messaggi : 170
Data d'iscrizione : 15.09.15

MessaggioOggetto: Re: avete letto che stanno pensando di fare? sos x 10 anni o concorso ad hoc x passare su materia!   Lun Ott 12, 2015 9:52 pm

Quanto ne ho viste !!
Tornare in alto Andare in basso
stellamaggiore



Messaggi : 170
Data d'iscrizione : 15.09.15

MessaggioOggetto: Re: avete letto che stanno pensando di fare? sos x 10 anni o concorso ad hoc x passare su materia!   Lun Ott 12, 2015 9:54 pm

Tra pre-ruolo e ruolo ...insegnanti curriculari che fanno finta eccooooo di utilizzare strategie d'integrazione per il bimbo/a è che invece al primo ostacolo per la didattica , magari dicevano o lasciavano intendere è meglio che sa fuori! Ha bisogno di staccare , disturba la lezione
Tornare in alto Andare in basso
stellamaggiore



Messaggi : 170
Data d'iscrizione : 15.09.15

MessaggioOggetto: Re: avete letto che stanno pensando di fare? sos x 10 anni o concorso ad hoc x passare su materia!   Lun Ott 12, 2015 9:55 pm

Disprezzare , giudicare , questo è quello che porti avanti cara tellina
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7548
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: avete letto che stanno pensando di fare? sos x 10 anni o concorso ad hoc x passare su materia!   Lun Ott 12, 2015 9:56 pm

Per essere docenti vi state rivelando essere poco attente ai contenuti (i miei).
Provo la massima stima e il maggior rispetto possibile per i colleghi di sostegno che hanno scelto la specializzazione per insegnare...sostegno.
Credevo di averlo detto in tutte le salse.
Non sono invidiosa...sono rabbiosamente inviperita, da anni.
C'è una bella differenza.
Sogno una legge giusta, che vada a tutelare i diritti dei minori che il sostegno lo ricevono (e hanno tutto il diritto di avere un sostegno non come un ripiego o come un momento obbigato di passaggio prima della grande fuga...).
Ma sogno anche una legge che vada a tutelare gli onesti, quelli che non saltano le code, quelli che in silenzio aspettano il loro turno.
E dispiace che poi a pagar le conseguenze della mia rabbia e del necessario cambio di rotta in questo marasma...sian persone come carla.
Che, porella, evidentemente lavora come me su cdc rognata non poco...
Tornare in alto Andare in basso
stellamaggiore



Messaggi : 170
Data d'iscrizione : 15.09.15

MessaggioOggetto: Re: avete letto che stanno pensando di fare? sos x 10 anni o concorso ad hoc x passare su materia!   Lun Ott 12, 2015 9:56 pm

Disprezzare , giudicare , questo è quello che porti avanti cara tellina
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7548
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: avete letto che stanno pensando di fare? sos x 10 anni o concorso ad hoc x passare su materia!   Lun Ott 12, 2015 9:57 pm

Sì, lo hai già detto cara...io confermo.
Tornare in alto Andare in basso
stellamaggiore



Messaggi : 170
Data d'iscrizione : 15.09.15

MessaggioOggetto: Re: avete letto che stanno pensando di fare? sos x 10 anni o concorso ad hoc x passare su materia!   Lun Ott 12, 2015 10:00 pm

Solo invidia
Tornare in alto Andare in basso
stellamaggiore



Messaggi : 170
Data d'iscrizione : 15.09.15

MessaggioOggetto: Re: avete letto che stanno pensando di fare? sos x 10 anni o concorso ad hoc x passare su materia!   Lun Ott 12, 2015 10:01 pm

Confermi l'invidia che si trasforma in rabbia nei confronti di docenti specializzati e laureati mia cara, fartene una regione
Tornare in alto Andare in basso
michetta



Messaggi : 3890
Data d'iscrizione : 17.08.11

MessaggioOggetto: Re: avete letto che stanno pensando di fare? sos x 10 anni o concorso ad hoc x passare su materia!   Lun Ott 12, 2015 10:07 pm

tellina ha scritto:
Per essere docenti vi state rivelando essere poco attente ai contenuti (i miei).
Provo la massima stima e il maggior rispetto possibile per i colleghi di sostegno che hanno scelto la specializzazione per insegnare...sostegno.
Credevo di averlo detto in tutte le salse.
Non sono invidiosa...sono rabbiosamente inviperita, da anni.
C'è una bella differenza.
Sogno una legge giusta, che vada a tutelare i diritti dei minori che il sostegno lo ricevono (e hanno tutto il diritto di avere un sostegno  non come un ripiego o come un momento obbigato di passaggio prima della grande fuga...).
Ma sogno anche una legge che vada a tutelare gli onesti, quelli che non saltano le code, quelli che in silenzio aspettano il loro turno.
E dispiace che poi a pagar le conseguenze della mia rabbia e del necessario cambio di rotta in questo marasma...sian persone come carla.
Che, porella, evidentemente lavora come me su cdc rognata non poco...

tellina, senza polemica, credimi
tu sei una delle mie "predilette" qui sul forum e desidero solo un confronto sereno, non uno scontro

riguardo ala frase che ho evidenziato e che ha la mia approvazione, non ritieni allora che in un certo senso " il sostegno come ripiego" sia anche ad appannaggio dei tantissimi colleghi che lavorano senza specializzazione, chiamati da GI incrociate, in mancanza di posti sulla propria cdc? io credo, anzi sono certa, che lo facciano al meglio delle loro possibilità e con grande dedizione, ma  anche per loro può essere visto come un ripiego, perché, potendo, lavorerebbero più volentieri su materia. In classi sfigate, nelle quali non si lavorerebbe mai, dieci anni di sostegno senza specializzazione portano 120 ppt. ed in fase 0, nella mia provincia, quest'anno sono entrati in ruolo su materia, persone che nel decennio avevano lavorato esclusivamente su sostegno (parlo di A028, A030, A032 principalmente). Il rovescio della medaglia
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7548
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: avete letto che stanno pensando di fare? sos x 10 anni o concorso ad hoc x passare su materia!   Lun Ott 12, 2015 10:14 pm

...stellina...ok...ok.
Se preferisci considerare "invidia"  la rabbia verso le ingiustizie, lo sdegno nei confronti dei "furbi" e scelte etiche personali prese in modo consapevole...
Ok...fai pure.
Se però così fosse...ora dovrei godermi il ruolo raggiunto.
L'invidia passa senza il motivo che la genera.
Il resto... Ti assicuro di no.
E non commenterò oltre proprio per non scadere nel personale più di quanto fatto fino ad ora (mea culpa).
Non vorrei veder chiudere un thread che mostra in tutta la sua chiarezza i limiti di una legge malamente scritta e ancor peggio sfruttata.

E concordo in pieno con michetta.
Qualche anno su sostegno senza abilitazione li metto in conto anche e proprio per "testare sul campo" la propria attitudine personale.
Possibilmente su casi diversi...
Oltre...diventa ripiego, spesso ben fatto, con coscienza e serietà... Purtroppo non è sempre così felice la prova sul campo protratta all'infinito e non per scelta personale.
Tornare in alto Andare in basso
stellamaggiore



Messaggi : 170
Data d'iscrizione : 15.09.15

MessaggioOggetto: Re: avete letto che stanno pensando di fare? sos x 10 anni o concorso ad hoc x passare su materia!   Lun Ott 12, 2015 10:27 pm

Guarda è meglio terminare qui, meglio ...non andare oltre ! Sarebbe inutile
Tornare in alto Andare in basso
stellamaggiore



Messaggi : 170
Data d'iscrizione : 15.09.15

MessaggioOggetto: Re: avete letto che stanno pensando di fare? sos x 10 anni o concorso ad hoc x passare su materia!   Lun Ott 12, 2015 10:45 pm

Meglio lasciar perdere con teste e mentalità ferme al 2000..il tempo corre aggiornatevi e fatene una ragione che ci sono docenti laureati , con doppio titolo di laurea , specializzazione sostegno che ahimè per tuo possono chiedere il trasferimento sulla classe comune
Tornare in alto Andare in basso
Danessia



Messaggi : 193
Data d'iscrizione : 03.09.10

MessaggioOggetto: Re: avete letto che stanno pensando di fare? sos x 10 anni o concorso ad hoc x passare su materia!   Lun Ott 12, 2015 11:23 pm

Vorrei condividere con voi questo:


Gianni Onnis
24 gennaio 2014 ·
Oggi ho letto una lettera scritta da un'insegnante di sostegno. Non potevo non condividerla:
“Sono una mamma e una maestra di scuola primaria quest’anno sono stata nominata sul sostegno di una bimba grave, gravissima e …bellissima. Bene: appena arrivo in classe la maestra prevalente mi avverte “Stai attenta alla madre che cercherà in tutti i modi di tirarti dentro alla sua sofferenza e poi è un po’ fissata con il fatto che la figlia può far tutto, capisce tutto ecc.” ed io …sto zitta.
Mi dice che dobbiamo andare a visitare un posto con la classe e che la mamma si è “fissata” col fatto che debba andarci anche la figlia… sto zitta ancora e intanto incrocio gli occhi della bimba che sono quelli della mia e dentro di me le parlo e le dico “stai tranquilla ti ci porto io” …lei sorride è bellissima…nessuna maestra però che ormai è con lei da tre anni mi dice quali siano le sue competenze o no, la diagnosi funzionale è troppo generica. Usciamo e inizia la visita guidata. La bimba con la sedia a rotelle cerca di spingersi avanti per guardare i quadri, le tele, i dipinti ma la maestra di classe mi dice di tirarla indietro perchè leva il posto e la visuale a chi “capisce”…
Resisto e faccio come se non avessi sentito, la porto ovunque e le parlo e le spiego… la maestra mi guarda di sbieco.
Torniamo in classe e mentre tutto il gruppo classe relaziona sull’uscita lei non ha un compito, un libro, niente… e io sono al mio primo giorno e non ho preparato niente.
Poco male mi organizzo, la coinvolgo e chiedo alla sua compagna di banco, una bimba carinissima, di farci sbirciare sul libro lei ci prova ma poi dice che non ha tempo deve lavorare con gli altri.
Merenda: da sola e gli altri in gruppo. Cambio pannolino da panico: i bidelli fanno a gara per non venire, ti cambio io amore, è un’ora che sei con la cacca. Parlo con la maestra dell’anno scorso che mi scarica addosso una serie di cattiverie sulla madre sulla famiglia e sul fatto che non si può lavorare con un handicap così grave. Le chiedo se ha mai usato la CAA o la tecnologia e mi dice che loro del sostegno vengono da una laurea in scienze della formazione e che hanno sostenuto solo quattro esami troppo generici per poter sapere tutto…
RESISTO ANCORA.
Intanto sono completamente innamorata della mia bimba… in lei c’ è la mia, la sofferenza della madre è la mia … Le risposte le ho da lei. Uno scricciolo accartocciato su se stesso che indica in modo corretto tutti i colori, le forme, le lettere, i numeri che risponde esattamente a tutte le mie domande con gridolini che capisco e interpreto bene.
Le ho dato mille baci e lei mi ha fatto mille carezze. Alla fine della giornata saluto e la maestra di classe mi dice “comunque sei molto portata ne avevamo bisogno”!
Mi giro e sulla porta dico “corro a casa c’è mia figlia completamente disabile che mi aspetta. GELO TOTALE.
Oggi sono arrivata con il mio Ipad e con l’aria di quella incavolata, loro, le maestre hanno cercato di recuperare ma io ho detto: “Sentite, io non sono la maestra di questa bimba, io sono una maestra di classe a supporto della classe, la bimba è di tutti, di tutta la classe quindi o si programma insieme o sono cavoli amari. Se vedeste quello che vedo io in lei, se vedeste dentro questo corpo che non risponde una bimba come le altre desiderosa di scoprire di sapere di giocare di interagire allora questa classe sarebbe migliore, voi sareste delle persone migliori e il mondo sarebbe una favola.”
La mia bimba si è divertita un mondo con le applicazioni app… tutti i bimbi erano dietro di lei a cercare di capire cosa stesse usando… ho fatto un piccolo gruppo ricreativo e fuori dal suo banco ha potuto far merenda con altri bimbi… le ho portato un libro di favole e le ho detto in un orecchio di leggerlo quando non ci sono così non si sente sola. Ha diciotto ore e quando è senza di me… è sola a guardare il nulla.
Ora sono a casa e guardo mia figlia …e spero e prego che lei possa sopravvivere alle cattiverie e all’ignoranza della gente.
Una maestra e una mamma”

Tornare in alto Andare in basso
eragon



Messaggi : 633
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: avete letto che stanno pensando di fare? sos x 10 anni o concorso ad hoc x passare su materia!   Mar Ott 13, 2015 1:04 am

michetta ha scritto:
Migrazio ha scritto:
Quello che hai scritto si riferisce all'attualita' ....xke' un tempo bastava essere supplente (anche col diploma) frequentare un corso di sos x prendere l'abilitazione fidati.

attualità? tu parli di un tempo assai remoto, immagino
questa è la storia della formazione degli insegnanti di sostegno

http://www.integrazionescolastica.it/upload/art365/relazione_maria_assunta_barbieri.pdf

quando si è formato il primo insegnante di sostegno io non ero ancora nata, pensa. (e insegno da circa 10 anni, quindi non sono proprio giovanissima, considerando che dopo la laurea ho fatto anche due anni di ssis)
quindi diciamo che è un tot. di anni che per specializzarsi sul sostegno occorre essere: 1) laureati  2) abilitati su disciplina (ssis o concorso 1990, 1999), 3) specializzati (corsi riservati, corsi ssis 400 ore e/o 800 ore o tfa sostegno)

Maria Assunta ...so per certo che sarebbe contraria a questa porcheria...lei era una fautrice dell'interscambiabilità dei ruoli...le ho visto fare con la CAA intere parti di filosofia...ed anche lei questa chiusura, isolamento che volenti o nolenti, nel tempo, si è creato tra curricolari e docenti di sostegno, non andava a genio.
Purtroppo credo sia necessario essere molto realistici su questo aspetto...so bene che ora avremo fior fior di interventi su docenti di sostegno che si scambiano con quelli della classe, storie di collaborazioni da libro cuore, ma, è la mia è una esperienza breve ma intensa (5/6 anni) sul sostegno vissuta in diverse regioni e scuole d'Italia...e la verità, nuda e cruda, è che il docente di sostegno di fatto si è trasformato nel docente dell'alunno h.
Tempo fa leggevo un paio di documenti di alcuni scuole ed ho trovato nero su bianco un termine che odiosamente usava un mio collega, insegnante d'appoggio. Se fate una breve ricerca su google troverete questa "denominazione".
Normativamente noi docenti di sostegno dovremmo potere influire sulla valutazione di tutti gli alunni, ora, sinceramente, quanti di voi durante i consigli di classe si alzano e dicono "l'alunno tizio (non h) meriterebbe 7 di matematica e 8 di inglese"...provateci...già è tanto che a furia di scornarsi gli fai capire che almeno sull'alunno h il tuo parere è non dico vincolante ma quasi (ma nella mia esperienza ho trovato pure una demente, collega della compianta Maria Assunta) che ad una ragazza con programmazione differenziava esordiva (senza avere letto pei, programmazione differenziata, nulla) "ma io più di sei non le do".
Ora, voi pensate che uno che vuol fare bene il proprio lavoro resista 30 anni ad ammazzarsi con i colleghi?
Forse lo fai i primi anni, poi ti rompi le scatole (mica puoi litigare o creare sempre e costantemente dissapori a causa dell'ignoranza dei colleghi) e cominci a calarti nella parte.
Ecco, dopo 10 anni sono sicuro che tanti si saranno calati nella parte, quella parte voluta, guardacaso, dalle associazioni di categoria che pensano che il docente di sostegno più che un docente è un assistente ad personam, l'accompagnatore per le gite e per il bagno, il docente "di mio/a figlio/a".
Senza pensare che vi voglio vedere (e la prospettiva è questa visto che i geni parlano pure di docente di sostegno specializzato in 1/2 patologie) dopo 20 anni a 18 ore alla settimana con alunni schizofrenici e con patologie molto molto pesanti.
La mia è una riflessione basata sull'esperienza...NON puoi fare SERIAMENTE il docente di sostegno per più di un tot di anni, non reggi per tutta quella serie di motivazioni sopra specificate (deficienza dei colleghi, norme che sulla carta ti eleggono "principe del consiglio di classe" quando in verità conti davvero poco, genitori a volte al limite del maniacale, colleghi che delegano TOTALMENTE la gestione del disabile, guerre con i bidelli che ancora devono capire che NOI non facciamo assistenza ma docenza, ecc...ecc...ecc...), certo, ci sarà una sparuta minoranza che resisterà, ci sarà una grande maggioranza la cui unica consolazione sarà "al 25 del mese lo stipendio arriverà".

Tornare in alto Andare in basso
eragon



Messaggi : 633
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: avete letto che stanno pensando di fare? sos x 10 anni o concorso ad hoc x passare su materia!   Mar Ott 13, 2015 1:13 am

Danessia ha scritto:
Vorrei condividere con voi questo:


Gianni Onnis
24 gennaio 2014 ·
Oggi ho letto una lettera scritta da un'insegnante di sostegno. Non potevo non condividerla:
“Sono una mamma e una maestra di scuola primaria quest’anno sono stata nominata sul sostegno di una bimba grave, gravissima e …bellissima. Bene: appena arrivo in classe la maestra prevalente mi avverte “Stai attenta alla madre che cercherà in tutti i modi di tirarti dentro alla sua sofferenza e poi è un po’ fissata con il fatto che la figlia può far tutto, capisce tutto ecc.” ed io …sto zitta.
Mi dice che dobbiamo andare a visitare un posto con la classe e che la mamma si è “fissata” col fatto che debba andarci anche la figlia… sto zitta ancora e intanto incrocio gli occhi della bimba che sono quelli della mia e dentro di me le parlo e le dico “stai tranquilla ti ci porto io” …lei sorride è bellissima…nessuna maestra però che ormai è con lei da tre anni mi dice quali siano le sue competenze o no, la diagnosi funzionale è troppo generica. Usciamo e inizia la visita guidata. La bimba con la sedia a rotelle cerca di spingersi avanti per guardare i quadri, le tele, i dipinti ma la maestra di classe mi dice di tirarla indietro perchè leva il posto e la visuale a chi “capisce”…
Resisto e faccio come se non avessi sentito, la porto ovunque e le parlo e le spiego… la maestra mi guarda di sbieco.
Torniamo in classe e mentre tutto il gruppo classe relaziona sull’uscita lei non ha un compito, un libro, niente… e io sono al mio primo giorno e non ho preparato niente.
Poco male mi organizzo, la coinvolgo e chiedo alla sua compagna di banco, una bimba carinissima, di farci sbirciare sul libro lei ci prova ma poi dice che non ha tempo deve lavorare con gli altri.
Merenda: da sola e gli altri in gruppo. Cambio pannolino da panico: i bidelli fanno a gara per non venire, ti cambio io amore, è un’ora che sei con la cacca. Parlo con la maestra dell’anno scorso che mi scarica addosso una serie di cattiverie sulla madre sulla famiglia e sul fatto che non si può lavorare con un handicap così grave. Le chiedo se ha mai usato la CAA o la tecnologia e mi dice che loro del sostegno vengono da una laurea in scienze della formazione e che hanno sostenuto solo quattro esami troppo generici per poter sapere tutto…
RESISTO ANCORA.
Intanto sono completamente innamorata della mia bimba… in lei c’ è la mia, la sofferenza della madre è la mia … Le risposte le ho da lei. Uno scricciolo accartocciato su se stesso che indica in modo corretto tutti i colori, le forme, le lettere, i numeri che risponde esattamente a tutte le mie domande con gridolini che capisco e interpreto bene.
Le ho dato mille baci e lei mi ha fatto mille carezze. Alla fine della giornata saluto e la maestra di classe mi dice “comunque sei molto portata ne avevamo bisogno”!
Mi giro e sulla porta dico “corro a casa c’è mia figlia completamente disabile che mi aspetta. GELO TOTALE.
Oggi sono arrivata con il mio Ipad e con l’aria di quella incavolata, loro, le maestre hanno cercato di recuperare ma io ho detto: “Sentite, io non sono la maestra di questa bimba, io sono una maestra di classe a supporto della classe, la bimba è di tutti, di tutta la classe quindi o si programma insieme o sono cavoli amari. Se vedeste quello che vedo io in lei, se vedeste dentro questo corpo che non risponde una bimba come le altre desiderosa di scoprire di sapere di giocare di interagire allora questa classe sarebbe migliore, voi sareste delle persone migliori e il mondo sarebbe una favola.”
La mia bimba si è divertita un mondo con le applicazioni app… tutti i bimbi erano dietro di lei a cercare di capire cosa stesse usando… ho fatto un piccolo gruppo ricreativo e fuori dal suo banco ha potuto far merenda con altri bimbi… le ho portato un libro di favole e le ho detto in un orecchio di leggerlo quando non ci sono così non si sente sola. Ha diciotto ore e quando è senza di me… è sola a guardare il nulla.
Ora sono a casa e guardo mia figlia …e spero e prego che lei possa sopravvivere alle cattiverie e all’ignoranza della gente.
Una maestra e una mamma”


Credo che la lettera da voi citata, al di là del racconto strappalacrime, testimoni il clima e l'accoglienza che i colleghi curricolari riservano al docente di sostegno. Clima ed accoglienza che possono anche diventare molto più "calorosi" se cominci a volere fare rispettare davvero la tua figura.
Io immagino sta povera donna che cambia scuola e che ogni anno debba ammazzarsi con i colleghi, ma vi sembra normale?
Voi credete che un essere umano possa passare una vita lavorativa (è già il mestiere di docente di sostegno è stressante, rientra proprio nelle professioni d'aiuto...leggetevele quattro cose...) in queste condizioni? E quanto resisterebbe?

Tornare in alto Andare in basso
Danessia



Messaggi : 193
Data d'iscrizione : 03.09.10

MessaggioOggetto: Re: avete letto che stanno pensando di fare? sos x 10 anni o concorso ad hoc x passare su materia!   Mar Ott 13, 2015 8:00 am

eragon ha scritto:
Danessia ha scritto:
Vorrei condividere con voi questo:



Gianni Onnis
24 gennaio 2014 ·
Oggi ho letto una lettera scritta da un'insegnante di sostegno. Non potevo non condividerla:
“Sono una mamma e una maestra di scuola primaria quest’anno sono stata nominata sul sostegno di una bimba grave, gravissima e …bellissima. Bene: appena arrivo in classe la maestra prevalente mi avverte “Stai attenta alla madre che cercherà in tutti i modi di tirarti dentro alla sua sofferenza e poi è un po’ fissata con il fatto che la figlia può far tutto, capisce tutto ecc.” ed io …sto zitta.
Mi dice che dobbiamo andare a visitare un posto con la classe e che la mamma si è “fissata” col fatto che debba andarci anche la figlia… sto zitta ancora e intanto incrocio gli occhi della bimba che sono quelli della mia e dentro di me le parlo e le dico “stai tranquilla ti ci porto io” …lei sorride è bellissima…nessuna maestra però che ormai è con lei da tre anni mi dice quali siano le sue competenze o no, la diagnosi funzionale è troppo generica. Usciamo e inizia la visita guidata. La bimba con la sedia a rotelle cerca di spingersi avanti per guardare i quadri, le tele, i dipinti ma la maestra di classe mi dice di tirarla indietro perchè leva il posto e la visuale a chi “capisce”…
Resisto e faccio come se non avessi sentito, la porto ovunque e le parlo e le spiego… la maestra mi guarda di sbieco.
Torniamo in classe e mentre tutto il gruppo classe relaziona sull’uscita lei non ha un compito, un libro, niente… e io sono al mio primo giorno e non ho preparato niente.
Poco male mi organizzo, la coinvolgo e chiedo alla sua compagna di banco, una bimba carinissima, di farci sbirciare sul libro lei ci prova ma poi dice che non ha tempo deve lavorare con gli altri.
Merenda: da sola e gli altri in gruppo. Cambio pannolino da panico: i bidelli fanno a gara per non venire, ti cambio io amore, è un’ora che sei con la cacca. Parlo con la maestra dell’anno scorso che mi scarica addosso una serie di cattiverie sulla madre sulla famiglia e sul fatto che non si può lavorare con un handicap così grave. Le chiedo se ha mai usato la CAA o la tecnologia e mi dice che loro del sostegno vengono da una laurea in scienze della formazione e che hanno sostenuto solo quattro esami troppo generici per poter sapere tutto…
RESISTO ANCORA.
Intanto sono completamente innamorata della mia bimba… in lei c’ è la mia, la sofferenza della madre è la mia … Le risposte le ho da lei. Uno scricciolo accartocciato su se stesso che indica in modo corretto tutti i colori, le forme, le lettere, i numeri che risponde esattamente a tutte le mie domande con gridolini che capisco e interpreto bene.
Le ho dato mille baci e lei mi ha fatto mille carezze. Alla fine della giornata saluto e la maestra di classe mi dice “comunque sei molto portata ne avevamo bisogno”!
Mi giro e sulla porta dico “corro a casa c’è mia figlia completamente disabile che mi aspetta. GELO TOTALE.
Oggi sono arrivata con il mio Ipad e con l’aria di quella incavolata, loro, le maestre hanno cercato di recuperare ma io ho detto: “Sentite, io non sono la maestra di questa bimba, io sono una maestra di classe a supporto della classe, la bimba è di tutti, di tutta la classe quindi o si programma insieme o sono cavoli amari. Se vedeste quello che vedo io in lei, se vedeste dentro questo corpo che non risponde una bimba come le altre desiderosa di scoprire di sapere di giocare di interagire allora questa classe sarebbe migliore, voi sareste delle persone migliori e il mondo sarebbe una favola.”
La mia bimba si è divertita un mondo con le applicazioni app… tutti i bimbi erano dietro di lei a cercare di capire cosa stesse usando… ho fatto un piccolo gruppo ricreativo e fuori dal suo banco ha potuto far merenda con altri bimbi… le ho portato un libro di favole e le ho detto in un orecchio di leggerlo quando non ci sono così non si sente sola. Ha diciotto ore e quando è senza di me… è sola a guardare il nulla.
Ora sono a casa e guardo mia figlia …e spero e prego che lei possa sopravvivere alle cattiverie e all’ignoranza della gente.
Una maestra e una mamma”


Credo che la lettera da voi citata, al di là del racconto strappalacrime, testimoni il clima e l'accoglienza che i colleghi curricolari riservano al docente di sostegno. Clima ed accoglienza che possono anche diventare molto più "calorosi" se cominci a volere fare rispettare davvero la tua figura.
Io immagino sta povera donna che cambia scuola e che ogni anno debba ammazzarsi con i colleghi, ma vi sembra normale?
Voi credete che un essere umano possa passare una vita lavorativa (è già il mestiere di docente di sostegno è stressante, rientra proprio nelle professioni d'aiuto...leggetevele quattro cose...) in queste condizioni? E quanto resisterebbe?


Voi avete postato la Vostra situazione e il Vostro stato d'animo...io volevo evidenziare quello del Disabile e della sua Famiglia che, invece, sembra non contare nulla...
Tornare in alto Andare in basso
 
avete letto che stanno pensando di fare? sos x 10 anni o concorso ad hoc x passare su materia!
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 3 di 6Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente
 Argomenti simili
-
» Quanti libri avete letto?
» Avete mai letto la bibbia?
» Avete letto cosa ha risposto il neuropsichiatra infantile?Ragioniamo su quanto ha scritto?
» Fsh alto: qualche domanda
» mammine dove tenete i vostri bimbi?

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Sostegno-
Andare verso: