Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 E adesso cosa succederà?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
Stellastellina1975



Messaggi : 1659
Data d'iscrizione : 12.10.12

MessaggioOggetto: E adesso cosa succederà?   Mar Ott 27, 2015 9:58 am

Sono uscite le tabelle con i posti in fase C divisi per cdc e provincia. Le ho lette e la situazione sembra addirittura molto più rosea di come mi aspettavo. Se il Miur rispetterà i patti, e cioè farà prevalere il criterio della priorità della prima provincia, allora giustizia sarà fatta: chi ha sempre lavorato sotto casa da diversi anni continuerà a lavorare sotto casa e chi si era trasferito per prendere il ruolo potrà tornare nella propria città. Anche chi è entrato in fase B, avendo la precedenza sulla fase C nella mobilità straordinaria, con molta probabilità riuscirà facilmente ad avvicinarsi alla propria provincia, se non a rientrarvi. In questo modo il governo ha rimediato al suo "pasticcio" iniziale che prevedeva una graduatoria nazionale, al posto delle GaE provinciali, basata sul punteggio, secondo cui quasi tutti i precari, anche quelli del centro-nord e delle cdc meno affollate, sarebbero stati trasferiti altrove e decine di migliaia di famiglie sarebbero state sfasciate inesorabilmente.
Adesso però si pongono altri due problemi: 1) tutti coloro che non hanno prodotto domanda, pur essendo in buona posizione in graduatoria, si staranno mangiando le mani e 2) tutti coloro che rimarranno fuori, anche di un solo posto, dalla propria provincia, andranno "in coda" a tutte le altre. Si suppone che tali docenti protesteranno con ogni mezzo che hanno a loro disposizione (lettere, scioperi, ricorsi, ecc...). Se dovessero avere la meglio, allora che cosa succederà? Verremo nuovamente tutti trasferiti per fare posto a questi l'anno successivo?!
Penso che tutti noi che verremo assunti in fase C vorremmo sapere finalmente il nostro destino. Non è possibile che adesso ci venga assegnata una sede, l'anno prossimo un'altra a causa della mobilità straordinaria e l'anno dopo un'altra ancora a causa delle proteste. Mandateci in una città ma che sia UNA SOLA PER SEMPRE. Non è possibile vivere di continui stravolgimenti, specialmente quando non si è più giovani! Altrimenti rischieremo tutti un serio esaurimento nervoso!
Voi cosa ne pensate?
Tornare in alto Andare in basso
royalstefano



Messaggi : 4252
Data d'iscrizione : 12.09.11

MessaggioOggetto: Re: E adesso cosa succederà?   Mar Ott 27, 2015 10:15 am

Chi è entrato in fase B non ha la precedenza nella mobilità straordinaria sui docenti della fase C; il problema di chi non ha prodotto domanda sarà suo non tuo; "giustizia sarà fatta" in che senso? il piano è NAZIONALE; la sede di novembre è provvisoria, preferivi andare fuori già da quest'anno pur di avere la sede in una "città che sia UNA SOLA PER SEMPRE"?
Tornare in alto Andare in basso
Stellastellina1975



Messaggi : 1659
Data d'iscrizione : 12.10.12

MessaggioOggetto: Re: E adesso cosa succederà?   Mar Ott 27, 2015 10:27 am

royalstefano ha scritto:
Chi è entrato in fase B non ha la precedenza nella mobilità straordinaria sui docenti della fase C; il problema di chi non ha prodotto domanda sarà suo non tuo; "giustizia sarà fatta" in che senso? il piano è NAZIONALE; la sede di novembre è provvisoria, preferivi andare fuori già da quest'anno pur di avere la sede in una "città che sia UNA SOLA PER SEMPRE"?

Giustizia sarà fatta, almeno spero, nel senso che a giudicare dal numero di posti disponibili della tabella, quasi tutti quelli che hanno sempre lavorato sotto casa, almeno al centro-nord, dovrebbero riuscire a rimanere nella loro provincia. Anche se la sede è provvisoria, se i posti sono abbasanza, molti dovrebbero rimanervi anche l'anno successivo, ma comunque rimarranno almeno nella stessa regione. La cosa ALLUCINANTE è che anche chi riuscisse a rimanere a casa entrambe le volte, oppure chi venisse trasferito per ben due volte, dovrebbe essere trasferito PER LA TERZA VOLTA l'anno successivo a causa delle proteste di altri. Questo è insopportabile. Se permetti preferirei sapere il mio destino già da adesso, almeno saprei se devo mettere in vendita la casa o se devo cercarmi un altro lavoro, piuttosto che rimanere in balia del fato per altri due anni o non so quanto.


Tornare in alto Andare in basso
pppp



Messaggi : 800
Data d'iscrizione : 08.11.09

MessaggioOggetto: Re: E adesso cosa succederà?   Mar Ott 27, 2015 10:34 am

Stellastellina1975 ha scritto:
royalstefano ha scritto:
Chi è entrato in fase B non ha la precedenza nella mobilità straordinaria sui docenti della fase C; il problema di chi non ha prodotto domanda sarà suo non tuo; "giustizia sarà fatta" in che senso? il piano è NAZIONALE; la sede di novembre è provvisoria, preferivi andare fuori già da quest'anno pur di avere la sede in una "città che sia UNA SOLA PER SEMPRE"?

Giustizia sarà fatta, almeno spero, nel senso che a giudicare dal numero di posti disponibili della tabella, quasi tutti quelli che hanno sempre lavorato sotto casa, almeno al centro-nord, dovrebbero riuscire a rimanere nella loro provincia. Anche se la sede è provvisoria, se i posti sono abbasanza, molti dovrebbero rimanervi anche l'anno successivo, ma comunque rimarranno almeno nella stessa regione. La cosa ALLUCINANTE è che anche chi riuscisse a rimanere a casa entrambe le volte, oppure chi venisse trasferito per ben due volte, dovrebbe essere trasferito PER LA TERZA VOLTA l'anno successivo a causa delle proteste di altri. Questo è insopportabile. Se permetti preferirei sapere il mio destino già da adesso, almeno saprei se devo mettere in vendita la casa o se devo cercarmi un altro lavoro, piuttosto che rimanere in balia del fato per altri due anni o non so quanto.



Ma chi l'ha detto?
Tornare in alto Andare in basso
Stellastellina1975



Messaggi : 1659
Data d'iscrizione : 12.10.12

MessaggioOggetto: Re: E adesso cosa succederà?   Mar Ott 27, 2015 10:36 am

pppp ha scritto:
Stellastellina1975 ha scritto:
royalstefano ha scritto:
Chi è entrato in fase B non ha la precedenza nella mobilità straordinaria sui docenti della fase C; il problema di chi non ha prodotto domanda sarà suo non tuo; "giustizia sarà fatta" in che senso? il piano è NAZIONALE; la sede di novembre è provvisoria, preferivi andare fuori già da quest'anno pur di avere la sede in una "città che sia UNA SOLA PER SEMPRE"?

Giustizia sarà fatta, almeno spero, nel senso che a giudicare dal numero di posti disponibili della tabella, quasi tutti quelli che hanno sempre lavorato sotto casa, almeno al centro-nord, dovrebbero riuscire a rimanere nella loro provincia. Anche se la sede è provvisoria, se i posti sono abbasanza, molti dovrebbero rimanervi anche l'anno successivo, ma comunque rimarranno almeno nella stessa regione. La cosa ALLUCINANTE è che anche chi riuscisse a rimanere a casa entrambe le volte, oppure chi venisse trasferito per ben due volte, dovrebbe essere trasferito PER LA TERZA VOLTA l'anno successivo a causa delle proteste di altri. Questo è insopportabile. Se permetti preferirei sapere il mio destino già da adesso, almeno saprei se devo mettere in vendita la casa o se devo cercarmi un altro lavoro, piuttosto che rimanere in balia del fato per altri due anni o non so quanto.



Ma chi l'ha detto?

I cosiddetti "altri" hanno già cominciato a protestare (vedi ad esempio molti "pentiti" per non aver fatto domanda e i precari siciliani). Mi chiedevo appunto cosa potrebbe succedere se le loro proteste verranno accolte. Quella di essere nuovamente trasferiti a causa loro è una mia interpretazione, la tua invece qual è ?
Tornare in alto Andare in basso
royalstefano



Messaggi : 4252
Data d'iscrizione : 12.09.11

MessaggioOggetto: Re: E adesso cosa succederà?   Mar Ott 27, 2015 10:41 am

Stellastellina1975 ha scritto:
pppp ha scritto:
Stellastellina1975 ha scritto:
royalstefano ha scritto:
Chi è entrato in fase B non ha la precedenza nella mobilità straordinaria sui docenti della fase C; il problema di chi non ha prodotto domanda sarà suo non tuo; "giustizia sarà fatta" in che senso? il piano è NAZIONALE; la sede di novembre è provvisoria, preferivi andare fuori già da quest'anno pur di avere la sede in una "città che sia UNA SOLA PER SEMPRE"?

Giustizia sarà fatta, almeno spero, nel senso che a giudicare dal numero di posti disponibili della tabella, quasi tutti quelli che hanno sempre lavorato sotto casa, almeno al centro-nord, dovrebbero riuscire a rimanere nella loro provincia. Anche se la sede è provvisoria, se i posti sono abbasanza, molti dovrebbero rimanervi anche l'anno successivo, ma comunque rimarranno almeno nella stessa regione. La cosa ALLUCINANTE è che anche chi riuscisse a rimanere a casa entrambe le volte, oppure chi venisse trasferito per ben due volte, dovrebbe essere trasferito PER LA TERZA VOLTA l'anno successivo a causa delle proteste di altri. Questo è insopportabile. Se permetti preferirei sapere il mio destino già da adesso, almeno saprei se devo mettere in vendita la casa o se devo cercarmi un altro lavoro, piuttosto che rimanere in balia del fato per altri due anni o non so quanto.



Ma chi l'ha detto?

I cosiddetti "altri" hanno già cominciato a protestare (vedi ad esempio molti "pentiti" per non aver fatto domanda e i precari siciliani). Mi chiedevo appunto cosa potrebbe succedere se le loro proteste verranno accolte. Quella di essere nuovamente trasferiti a causa loro è una mia interpretazione, la tua invece qual è ?
Chi protesta, contro chi e per quale ragione.

Tornare in alto Andare in basso
royalstefano



Messaggi : 4252
Data d'iscrizione : 12.09.11

MessaggioOggetto: Re: E adesso cosa succederà?   Mar Ott 27, 2015 10:45 am

Stellastellina1975 ha scritto:
royalstefano ha scritto:
Chi è entrato in fase B non ha la precedenza nella mobilità straordinaria sui docenti della fase C; il problema di chi non ha prodotto domanda sarà suo non tuo; "giustizia sarà fatta" in che senso? il piano è NAZIONALE; la sede di novembre è provvisoria, preferivi andare fuori già da quest'anno pur di avere la sede in una "città che sia UNA SOLA PER SEMPRE"?

Giustizia sarà fatta, almeno spero, nel senso che a giudicare dal numero di posti disponibili della tabella, quasi tutti quelli che hanno sempre lavorato sotto casa, almeno al centro-nord, dovrebbero riuscire a rimanere nella loro provincia. Anche se la sede è provvisoria, se i posti sono abbasanza, molti dovrebbero rimanervi anche l'anno successivo, ma comunque rimarranno almeno nella stessa regione. La cosa ALLUCINANTE è che anche chi riuscisse a rimanere a casa entrambe le volte, oppure chi venisse trasferito per ben due volte, dovrebbe essere trasferito PER LA TERZA VOLTA l'anno successivo a causa delle proteste di altri. Questo è insopportabile. Se permetti preferirei sapere il mio destino già da adesso, almeno saprei se devo mettere in vendita la casa o se devo cercarmi un altro lavoro, piuttosto che rimanere in balia del fato per altri due anni o non so quanto.


Ma se non fosse nato questo piano e scorrendo le gae ti avessero immessa nella tua provincia non avresti avuto giustizia? naturalmente per chi stagnava in fondo alle gae è stato un affarone aver fatto domanda, NAZIONALE, non lo dimentichiamo.

Tornare in alto Andare in basso
royalstefano



Messaggi : 4252
Data d'iscrizione : 12.09.11

MessaggioOggetto: Re: E adesso cosa succederà?   Mar Ott 27, 2015 10:48 am

Vedrai che chi era in una buona posizione nelle gae del NORD e ci è rimasto non avrà problemi a essere assunto nel breve (classi di concorso normali, non sfigate). Tu eri messa bene?
Tornare in alto Andare in basso
Stellastellina1975



Messaggi : 1659
Data d'iscrizione : 12.10.12

MessaggioOggetto: Re: E adesso cosa succederà?   Mar Ott 27, 2015 10:48 am

Pare che io non riesca a spiegarmi....
Chi non ha prodotto domanda di assunzione e chi pensa di rimanere fuori dalla propria provincia protesta perché il testo di legge, e cioè il funzionamento dell'algoritmo che assegnerà la sede in fase C, non era chiaro fin dall'inizio. O meglio, sembrava chiaro, doveva basarsi sul punteggio e non sulla prima provincia, questa idea è venuta al Miur successivamente, per evitare un esodo di massa dei precari.



Tornare in alto Andare in basso
pppp



Messaggi : 800
Data d'iscrizione : 08.11.09

MessaggioOggetto: Re: E adesso cosa succederà?   Mar Ott 27, 2015 11:16 am

Ti sembra che abbiano dato dei posti a chi ha deciso di non partecipare al concorso perchè il numero di posti sul bando era ridicolo? Anche in quel caso hanno cambiato le carte in tavola quando ormai era troppo tardi. Ed è stato ancora peggio perchè hanno fatto e faranno entrare migliaia di persone che nella scuola non hanno mai lavorato a scapito di chi ci lavora da anni.
Tornare in alto Andare in basso
sparviero.



Messaggi : 981
Data d'iscrizione : 27.04.15

MessaggioOggetto: Re: E adesso cosa succederà?   Mar Ott 27, 2015 11:50 am

Da esclusi a eletti. Le gm in Sicilia faranno la parte del leone. Per la primaria il 99% dei posti in Sicilia andrà alle GM mentre tutti coloro che sono nelle ge pur avendo alle spalle 5-10-15 o anche 20 anni di precariato dovranno emigrare. Faranno spazio ai vincitori del concorso che nella maggioranza dei casi non hanno mai messo piedi in una scuola. Non capisco perchè nessuno si è ribellato a questa stortura dato che per le immissioni si è sempre proceduto col 50% tra gm e ge. Da esclusi a pigliatutto..... Quando saremo immessi sapremo chi dovremo ringraziare ( spero che nessuno delle ge faccia tessere sindacali.)
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7530
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: E adesso cosa succederà?   Mar Ott 27, 2015 11:57 am

Io la storia delle gm pigliatutto proprio non l'ho capita...
Prima "tutti in ruolo, anche gli idonei e non solo i vincitori" poi basta 50%...
Questo giochino ha allungato di un paio di anni il mio precariato secolare...
Tornare in alto Andare in basso
Online
sparviero.



Messaggi : 981
Data d'iscrizione : 27.04.15

MessaggioOggetto: Re: E adesso cosa succederà?   Mar Ott 27, 2015 12:43 pm

Tutti in ruolo va pure bene, ma quello che non va è che le gm hanno la precedenza assoluta sia sull'immissione che sulla scelta della prima provincia e quindi sulla sede. Fino a oggi si è sempre proceduto al 50%.
Tornare in alto Andare in basso
michetta



Messaggi : 3885
Data d'iscrizione : 17.08.11

MessaggioOggetto: Re: E adesso cosa succederà?   Mar Ott 27, 2015 1:30 pm

sparviero. ha scritto:
Tutti in ruolo va pure bene, ma quello che non va è che le gm hanno la precedenza assoluta sia sull'immissione che sulla scelta della prima provincia e quindi sulla sede. Fino a oggi si è sempre proceduto al 50%.

sparviero mi trovi perfettamente d'accordo. Trovo profondamente ingiusto il criterio della priorità assoluta ai GM rispetto alle gae (che già abbiamo visto applicato in fase B), questa però è la buona scuola e probabilmente tu ricordi come io la pensi sulla riforma, per altri confronti che abbiamo avuto qui sul forum
Accettando di compilare la domanda di immissione i gaeisti (e quindi anche tu nella tua gae primaria) sapevano che il criterio (a mio parere EQUO) del 50% era stato spazzato via. Purtroppo è così: pregi e difetti della legge 107 (io non ci vedo pregi, ma tanti ce li vedono)
Tornare in alto Andare in basso
Online
Stellastellina1975



Messaggi : 1659
Data d'iscrizione : 12.10.12

MessaggioOggetto: Re: E adesso cosa succederà?   Mar Ott 27, 2015 2:30 pm

Non ho capito perché avete cambiato argomento. Ho sempre detto che è profondamente ingiusto che le GM passino davanti alle GaE, trovavo ingiusto che prendessero il 50% dei ruoli, figuriamoci che abbiano la precedenza. Ma stavo parlando di un altro aspetto delle assunzioni, che non c'entra niente con gli idonei del concorso.

Nemmeno io vedo pregi nella 107, per carità, ho solo detto che far prevalere la prima provincia è stato un correttivo rispetto alla versione iniziale del testo, che però potrebbe avere delle altre conseguenze poco piacevoli.
Tornare in alto Andare in basso
royalstefano



Messaggi : 4252
Data d'iscrizione : 12.09.11

MessaggioOggetto: Re: E adesso cosa succederà?   Mar Ott 27, 2015 3:30 pm

Stellastellina1975 ha scritto:
Non ho capito perché avete cambiato argomento. Ho sempre detto che è profondamente ingiusto che le GM passino davanti alle GaE, trovavo ingiusto che prendessero il 50% dei ruoli, figuriamoci che abbiano la precedenza. Ma stavo parlando di un altro aspetto delle assunzioni, che non c'entra niente con gli idonei del concorso.

Nemmeno io vedo pregi nella 107, per carità, ho solo detto che far prevalere la prima provincia è stato un correttivo rispetto alla versione iniziale del testo, che però potrebbe avere delle altre conseguenze poco piacevoli.

Sai in genere nelle pubbliche amministrazioni si entra tramite un concorso.  
Tornare in alto Andare in basso
dada1969



Messaggi : 44
Data d'iscrizione : 17.08.15

MessaggioOggetto: Re: E adesso cosa succederà?   Mar Ott 27, 2015 3:42 pm

Secondo me non è vero che possiamo stare tutti tranquilli nella nostra prima provincia. Chi è in A017 e vede i dati, capisce che in campania e in sicilia non verranno accontentati nemmeno tutti i gm (non sto considerando il sostegno che forse ci salverà tutti). Se guardate i dati della campania ritengo che i 183 posti disponibili verranno assegnati tutti ai gm e nessuno alle gae. Non solo, ma dato che tutti i gm hanno priorità su di noi delle gae, questi avranno la priorità anche su province che non hanno messo come prima, scalzando via via noi delle gae che ci troviamo con medio punteggio. E dato che non credo che i campani o i siciliani abbiano scelto il Piemonte (ad esempio) come regione papabile, ne consegue, come già alcuni di voi scrissero tempo fa, che chi è nella fascia media gae nel medio nord, finirà ancora più a nord... meno male che ci sono le alpi, altrimenti io da bologna mi ritroverei dalla Merkel a fare la partita doppia...
Tornare in alto Andare in basso
MWM



Messaggi : 435
Data d'iscrizione : 30.07.15

MessaggioOggetto: Re: E adesso cosa succederà?   Mar Ott 27, 2015 3:50 pm

royalstefano ha scritto:
Stellastellina1975 ha scritto:
Non ho capito perché avete cambiato argomento. Ho sempre detto che è profondamente ingiusto che le GM passino davanti alle GaE, trovavo ingiusto che prendessero il 50% dei ruoli, figuriamoci che abbiano la precedenza. Ma stavo parlando di un altro aspetto delle assunzioni, che non c'entra niente con gli idonei del concorso.

Nemmeno io vedo pregi nella 107, per carità, ho solo detto che far prevalere la prima provincia è stato un correttivo rispetto alla versione iniziale del testo, che però potrebbe avere delle altre conseguenze poco piacevoli.

Sai in genere nelle pubbliche amministrazioni si entra tramite un concorso.  

Non quanto sia largo il tuo "genere", ma se vogliamo limitarci all'Italia allora quel che affermi vale "salvo i casi stabiliti dalla legge" (art. 97, ¶ 3 della Costituzione). Si dà il caso che, per buona parte dello primo decennio del nuovo millennio, la legge prevedesse l'accesso all'impiego pubblico per il personale docente della scuola attraverso il sistema SSIS+GP e non attraverso il concorso. Quando si ragiona troppo "in genere" si rischia poi di lasciarsi sfuggire dettagli che non si lasciano facilmente rubricare tra i 'particolari trascurabili'.


Ultima modifica di MWM il Mar Ott 27, 2015 4:02 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
royalstefano



Messaggi : 4252
Data d'iscrizione : 12.09.11

MessaggioOggetto: Re: E adesso cosa succederà?   Mar Ott 27, 2015 3:59 pm

Non afferro, nel primo decennio del nuovo millennio non si accedeva ai ruoli attraverso GAE e GM? mi citi la fonte? io conosco il TU.
Tornare in alto Andare in basso
MWM



Messaggi : 435
Data d'iscrizione : 30.07.15

MessaggioOggetto: Re: E adesso cosa succederà?   Mar Ott 27, 2015 4:07 pm

royalstefano ha scritto:
Non afferro, nel primo decennio del nuovo millennio non si accedeva ai ruoli attraverso GAE e GM? mi citi la fonte? io conosco il TU.

Basterebbe anche solo il TU che dici di conoscere. Questo parla di GP (non di GAE; art. 399) e alle GP si accedeva (anche) tramite SSIS e non (solo) mediante concorso (la faccenda è un po' complicata). GAE è la denominazione assunta dalle GP dopo la sospensione ed il successivo abbandono del sistema di reclutamento SSIS+GP e la reintroduzione del concorso nel sistema TFA+concorso.


Ultima modifica di MWM il Mar Ott 27, 2015 4:21 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
royalstefano



Messaggi : 4252
Data d'iscrizione : 12.09.11

MessaggioOggetto: Re: E adesso cosa succederà?   Mar Ott 27, 2015 4:19 pm

MWM ha scritto:
royalstefano ha scritto:
Non afferro, nel primo decennio del nuovo millennio non si accedeva ai ruoli attraverso GAE e GM? mi citi la fonte? io conosco il TU.

Basta anche solo il TU, visto che alle GP si accedeva anche tramite SSIS e non (solo) mediante concorso - il TU non parla di GAE ma di GP (art. 399). GAE è la denominazione assunta dalle GP dopo l'abbandono del sistema di reclutamento SSIS+GP e la reintroduzione del concorso nel sistema TFA+concorso.
Dunque i tuo personale TU cosa prevedeva a proposito del reclutamento? 50 GAE o GP e 50 cosa?
Tornare in alto Andare in basso
royalstefano



Messaggi : 4252
Data d'iscrizione : 12.09.11

MessaggioOggetto: Re: E adesso cosa succederà?   Mar Ott 27, 2015 4:21 pm

Dai non renderti ridicolo! Da quale settore provieni
Tornare in alto Andare in basso
MWM



Messaggi : 435
Data d'iscrizione : 30.07.15

MessaggioOggetto: Re: E adesso cosa succederà?   Mar Ott 27, 2015 4:25 pm

royalstefano ha scritto:
MWM ha scritto:
royalstefano ha scritto:
Non afferro, nel primo decennio del nuovo millennio non si accedeva ai ruoli attraverso GAE e GM? mi citi la fonte? io conosco il TU.

Basta anche solo il TU, visto che alle GP si accedeva anche tramite SSIS e non (solo) mediante concorso - il TU non parla di GAE ma di GP (art. 399). GAE è la denominazione assunta dalle GP dopo l'abbandono del sistema di reclutamento SSIS+GP e la reintroduzione del concorso nel sistema TFA+concorso.
Dunque i tuo personale TU cosa prevedeva a proposito del reclutamento? 50 GAE o GP  e 50 cosa?

Non ho alcun "personale TU" e ciò che dice il TU dovresti saperlo bene (così sostieni anche se non parrebbe) - io non ho certo mai detto alcunché di contrario, mentre la tua insinuazione è priva di fondamento giuridico e meramente polemica. Per me il discorso è chiuso.


Ultima modifica di MWM il Mar Ott 27, 2015 5:47 pm, modificato 4 volte
Tornare in alto Andare in basso
MWM



Messaggi : 435
Data d'iscrizione : 30.07.15

MessaggioOggetto: Re: E adesso cosa succederà?   Mar Ott 27, 2015 4:30 pm

royalstefano ha scritto:
Dai non renderti ridicolo! Da quale settore provieni

Il settore delle persone informate che non parlano a vanvera.
Tornare in alto Andare in basso
FoxLF



Messaggi : 364
Data d'iscrizione : 13.03.15

MessaggioOggetto: Re: E adesso cosa succederà?   Mar Ott 27, 2015 4:55 pm

Stellastellina1975 ha scritto:

Nemmeno io vedo pregi nella 107, per carità, ho solo detto che far prevalere la prima provincia è stato un correttivo rispetto alla versione iniziale del testo, che però potrebbe avere delle altre conseguenze poco piacevoli.

E' tutto molto soggettivo, quello che tu ritieni un giusto correttivo, per me può essere visto come un'ingiustizia.

Sono borderline nella mia provincia del Sud (ho un margine di 3 posti e da fuori ne dovrebbe voler rientrare solo uno) (dovrebbe) (speriamo).

Se non dovessi farcela, con questa trovata della prima provincia avrei zero possibilità di finire in un raggio di 1000 km. Se invece fosse rimasto il criterio del puro punteggio, alla luce di punteggi e delle disponibilità dichiarate, un posticino a un'ora e mezza da casa nelle province limitrofe lo avrei trovavo di certo.
Tornare in alto Andare in basso
 
E adesso cosa succederà?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 2Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
 Argomenti simili
-
» cosa posso regalare ho bisogno di consigli
» cosa fare e non fare durante il pt?
» La vita non ti chiede mai di cosa hai voglia o no!
» Cosa desiderate?
» chi o cosa ha creato tutto

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: