Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Incubo brutta copia. Appello ai docenti di lettere

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2, 3, 4  Seguente
AutoreMessaggio
spielrein



Messaggi : 962
Data d'iscrizione : 14.11.12

MessaggioOggetto: Incubo brutta copia. Appello ai docenti di lettere    Gio Nov 05, 2015 3:44 pm

Buongiorno a tutti e ben ritrovati. Avrei bisogno del vostro aiuto, questa volta come madre più che come docente. Sapete dirmi con certezza se esiste una legge, un regolamento ministeriale che obblighi lo studente (liceale, ma il problema si è posto anche alla secondaria di primo grado) a scrivere una brutta copia del tema in classe per esteso e del tutto simile alla bella, a parte cancellature e scarabocchi vari? Mi spiego meglio: lo studente è libero di usare la minuta, ad esempio per scrivere degli schemi, elaborare frasi particolarmente impegnative, annotare pensieri o concetti, per poi scrivere in modo armonioso e scorrevole in bella copia, oppure è obbligato a scrivere in brutta copia un testo del tutto identico a quello che scriverà in bella, al limite solo un po' più "pasticciato"?  Questa storia, con un figlio disprattico che non vuole essere certificato perché "ce la vuole fare con le sue forze", ci sta togliendo il sonno. Fa una fatica mostruosa a scrivere e aveva risolto brillantemente il problema scrivendo degli schemi o delle tracce in brutta e il testo scorrevole direttamente in bella. Premetto che non ha alcun problema cognitivo e che ha sempre avuto risultati scolastici eccellenti, anche nelle verifiche scritte. Il suo è solo un problema neuromuscolare e mi sembra impossibile che debba passare l'inferno per questo motivo. Prima di decidermi a farlo certificare, vorrei provare un'ultima volta a far valere il suo diritto di usare la minuta come meglio crede, ma non sono sicura che tale diritto, a termine di legge, esista. A mio parere il fatto che la brutta copia sia documento didattico non significa necessariamente che debba essere la fotocopia identica della bella, mi sembra anzi surreale anche solo stare a pormi il problema, ma non ne sono sicura.
Grazie a chiunque mi darà una mano a chiarire questo dubbio.
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25580
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Incubo brutta copia. Appello ai docenti di lettere    Gio Nov 05, 2015 3:56 pm

La "brutta copia" di un tema semplicemente non esiste. Se voglio scrivere un tema in brutta per poi copiarlo "bene" posso farlo. Se non voglio fare la brutta faccio la "bella" subito, il docente correggerà quella. Se voglio fare una brutta posso fare quello che voglio: una scaletta, uno schema, una serie di frasi da legare nella bella.
Chi si è inventato la storia di una brutta obbligatoria identica alla bella? Mai sentito nulla del genere.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Incubo brutta copia. Appello ai docenti di lettere    Gio Nov 05, 2015 3:57 pm

casco dal pero: dove è scritto che la struttura e il flusso dei contenuti della copia definitiva debba rispecchiare fedelmente la struttura e il flusso della minuta!?

Un esempio banale: secondo questo principio non si potrebbe usare la minuta come esclusivo contenitore di un brainstorming, dal quale estrapolare gli spunti per un testo sviluppato direttamente in bella copia!?

Soprattutto mi chiedo: come si può mettere certi impediti a fare gli insegnanti!?
Tornare in alto Andare in basso
spielrein



Messaggi : 962
Data d'iscrizione : 14.11.12

MessaggioOggetto: Re: Incubo brutta copia. Appello ai docenti di lettere    Gio Nov 05, 2015 4:11 pm

Vi assicuro che il problema si è presentato più volte. Durante lo scritto dell'esame di terza media, in una situazione in sé già abbastanza impegnativa dal punto di vista emotivo, come potete immaginare, la docente di lettere lo ha rimproverato urlando davanti a tutta la classe, dicendogli che "alle superiori lo avrebbero bocciato di sicuro" e imponendogli di riscrivere in brutta (giuro) la bella copia che aveva appena finito. Adesso siamo alle prese con una docente di italiano (che conosco poco e che non giudico, magari avrà le sue ragioni) che lo ha minacciato di valutare con uno zero il tema perché aveva fatto una brutta copia schematica. Poi lo ha portato con sé in un'altra classe e gli ha chiesto di giustificare con uno scritto i motivi per cui non aveva scritto la brutta. Lui è andato in palla e, non avendo capito cosa la sua insegnante volesse, e inoltre abituato alle note che si prendeva alle medie ( ), ha preso il diario e ha incominciato a scriversi da solo una nota. A quel punto lei gli ha detto: "Devo convocare tua madre perché voglio capire se sei un finto tonto o se sei tonto davvero". Lui ormai è abituato a queste cose ma io sono davvero avvilita e vorrei aiutarlo. Nella "giustificazione scritta" non ha fatto cenno alla sua disprassia perché non la accetta, e ha scritto solo di essere molto stanco. Quando ha fatto il test di orientamento la psicologa era sconvolta e mi ha riferito di non aver mai visto un risultato così eccellente. Invece a scuola, per via di una tale sciocchezza, viene umiliato ripetutamente.


Ultima modifica di spielrein il Gio Nov 05, 2015 4:18 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4691
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Incubo brutta copia. Appello ai docenti di lettere    Gio Nov 05, 2015 4:13 pm

L'alunno deve consegnare il suo svolgimento della consegna. Come ci arriva che c'entra? Avevo un alunno che scriveva direttamente in bella copia. Potrebbero eserci alunni che scrivono prima la brutta copia, poi una copia così così, poi una copia decente e infine una bella copia (poi ho alunni che non arrivano a scrivere una copia bella nemmeno la decima volta, ma lasciamo stare). La prova va consegnata, da nessuna parte si dice "in doppia copia".

Ad ogni modo, se questo docente insiste, si va dal DS e se il DS non ci sente, si mette pure per iscritto e si invia per conoscenza all'USR, tanto per iniziare.
Tornare in alto Andare in basso
spielrein



Messaggi : 962
Data d'iscrizione : 14.11.12

MessaggioOggetto: Re: Incubo brutta copia. Appello ai docenti di lettere    Gio Nov 05, 2015 4:16 pm

Giancarlo Dessì ha scritto:
casco dal pero: dove è scritto che la struttura e il flusso dei contenuti della copia definitiva debba rispecchiare fedelmente la struttura e il flusso della minuta!?

Un esempio banale: secondo questo principio non si potrebbe usare la minuta come esclusivo contenitore di un brainstorming, dal quale estrapolare gli spunti per un testo sviluppato direttamente in bella copia!?

Soprattutto mi chiedo: come si può mettere certi impediti a fare gli insegnanti!?

Logica e buon senso vorrebbero così. Io però ho bisogno di un chiaro riferimento di legge (o di un chiaro riferimento circa la sua assenza) perché la giustificazione che queste insegnanti spesso danno è che "all'esame di Stato dovrete fare la brutta e bella copia uguali".
Temo che sia un fraintendimento circa il fatto che la minuta è considerata documento didattico. Cosa che secondo me non significa affatto che debba essere scorrevole, compiuta e identica alla bella.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Incubo brutta copia. Appello ai docenti di lettere    Gio Nov 05, 2015 4:24 pm

Ripeto, persone del genere sono mentalmente impedite. È impensabile che si utilizzi la minuta per fare una copia conforme alla "bella". La minuta è uno strumento finalizzato a buttare su carta uno storyboard anche schematico dell'elaborato. E nella minuta si impiegano gli stessi strumenti di prima elaborazione che si adottano nella nostra mente. Ritenere che il pensiero si sviluppi con la stessa struttura della comunicazione è da veri e propri impediti mentali.

Vorrei proprio vedere questi "geni" alle prese con lo sviluppo di un software. Forse pensano che si scriva in "brutta" direttamente nel linguaggio di programmazione!? Roba da matti.
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7491
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Incubo brutta copia. Appello ai docenti di lettere    Gio Nov 05, 2015 4:25 pm

Ma pensa te...
Da alunna io spesso non ho nemmeno fatto la brutta copia.
Agli esami iniziai a fare la "bella copia" che, causa scrittura pessima, venne peggio della brutta...così consegnai anche in quel caso la brutta copia o "copia menopeggio!".
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4691
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Incubo brutta copia. Appello ai docenti di lettere    Gio Nov 05, 2015 4:26 pm

spielrein ha scritto:

la giustificazione che queste insegnanti spesso danno è che "all'esame di Stato dovrete fare la brutta e bella copia uguali".

Questo non è scritto da nessuna parte. Si deve svolgere la prova, punto e basta.
Tornare in alto Andare in basso
spielrein



Messaggi : 962
Data d'iscrizione : 14.11.12

MessaggioOggetto: Re: Incubo brutta copia. Appello ai docenti di lettere    Gio Nov 05, 2015 4:27 pm

mac67 ha scritto:
L'alunno deve consegnare il suo svolgimento della consegna. Come ci arriva che c'entra? Avevo un alunno che scriveva direttamente in bella copia. Potrebbero eserci alunni che scrivono prima la brutta copia, poi una copia così così, poi una copia decente e infine una bella copia (poi ho alunni che non arrivano a scrivere una copia bella nemmeno la decima volta, ma lasciamo stare). La prova va consegnata, da nessuna parte si dice "in doppia copia".

Ad ogni modo, se questo docente insiste, si va dal DS e se il DS non ci sente, si mette pure per iscritto e si invia per conoscenza all'USR, tanto per iniziare.
grazie mac quello che scrivi mi conforta molto
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Incubo brutta copia. Appello ai docenti di lettere    Gio Nov 05, 2015 4:27 pm

spielrein ha scritto:
la giustificazione che queste insegnanti spesso danno è che "all'esame di Stato dovrete fare la brutta e bella copia uguali".

OH MY GOD!

Tornare in alto Andare in basso
spielrein



Messaggi : 962
Data d'iscrizione : 14.11.12

MessaggioOggetto: Re: Incubo brutta copia. Appello ai docenti di lettere    Gio Nov 05, 2015 4:31 pm

tellina ha scritto:
Ma pensa te...
Da alunna io spesso non ho nemmeno fatto la brutta copia.
Agli esami iniziai a fare la "bella copia" che, causa scrittura pessima, venne peggio della brutta...così consegnai anche in quel caso la brutta copia o "copia menopeggio!".

Io facevo degli schemi e al limite scribacchiavo delle frasi o dei periodi strutturalmente più complessi. Mai imparato a scrivere bene (ma per fortuna almeno ai miei tempi non ci obbligavano a scrivere in corsivo e me la cavavo con lo stampatello minuscolo) e so bene quanto si lotta contro i crampi (anche io lievemente disprattica). Questo non mi ha impedito di arrivare a laurea e dottorato.
Tornare in alto Andare in basso
Humboldt



Messaggi : 169
Data d'iscrizione : 01.08.14

MessaggioOggetto: Re: Incubo brutta copia. Appello ai docenti di lettere    Gio Nov 05, 2015 4:36 pm

Boh, è così assurdo che sembra una bufala.
tra tutte le minchiate degli insegnanti questa entrerebbe dritta nella top five.
in ogni caso se i genitori negli ultimi anni prendono troppo le difese dei figli ed esplodono le certificazioni è anche colpa degli insegnanti ottusi.
Tornare in alto Andare in basso
spielrein



Messaggi : 962
Data d'iscrizione : 14.11.12

MessaggioOggetto: Re: Incubo brutta copia. Appello ai docenti di lettere    Gio Nov 05, 2015 4:38 pm

Giancarlo Dessì ha scritto:
spielrein ha scritto:
la giustificazione che queste insegnanti spesso danno è che "all'esame di Stato dovrete fare la brutta e bella copia uguali".

OH MY GOD!


per essere più precisi, la giustificazione all'esame di terza è stata che "occorre scrivere una brutta uguale perché se ci sono contestazioni (ha copiato o cose del genere) quella fa testo". Io non so ma queste insegnanti mi sembrano più terrorizzate degli allievi stessi e credo che si attacchino alla sicurezza data da alcuni aspetti formali.
Allora ho lasciato perdere, perché proprio non avevo la forza di mettermi a contestare un'insegnante proprio durante gli esami, mio figlio ha ingoiato le lacrime, ha riscritto la brutta e alla fine ha preso nove, ma adesso il problema si ripresenta e non vedo sbocchi.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Incubo brutta copia. Appello ai docenti di lettere    Gio Nov 05, 2015 4:44 pm

Facciamo un esempio. Un tema storico.
L'alunno riporta sulla minuta una lista di date, in un'altra sezione una lista di eventi, in un'altra sezione ancora una lista di personaggi, e così via
In un passo successivo butta uno schema codificato di relazioni e ipotesi, attribuisce dei punteggi di merito ad ogni elemento delle liste.
In un passo successivo ancora butta giù un progetto dell'elaborato composto da una mappa concettuale in cui riporta dei grafi di collegamento con relativi numeri che indicano un'ipotesi di sequenzialità nel flusso dei contenuti.

Nella bella, essendo dotato di capacità di elaborazione scritta immediata, butta il tutto in una prosa che non ha alcun riscontro con quello che è scritto sulla minuta.

Un elaborato del genere dimostra:
1) capacità di raccogliere le informazioni
2) capacità di analisi
3) capacità di progettazione
4) capacità di collegamento
5) capacità di elaborazione
6) capacità di espressione

Chi è l'imbecille che valuta negativamente un elaborato di questo genere? Probabilmente è incapace di sviluppare un processo strutturato.


Ultima modifica di Giancarlo Dessì il Gio Nov 05, 2015 4:46 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4691
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Incubo brutta copia. Appello ai docenti di lettere    Gio Nov 05, 2015 4:44 pm

spielrein ha scritto:


per essere più precisi, la giustificazione all'esame di terza è stata che "occorre scrivere una brutta uguale perché se ci sono contestazioni (ha copiato o cose del genere) quella fa testo".

Ma perché, si copia solo quando si scrive la bella copia?
Tornare in alto Andare in basso
spielrein



Messaggi : 962
Data d'iscrizione : 14.11.12

MessaggioOggetto: Re: Incubo brutta copia. Appello ai docenti di lettere    Gio Nov 05, 2015 4:52 pm

Humboldt ha scritto:
Boh, è così assurdo che sembra una bufala.
tra tutte le minchiate degli insegnanti questa entrerebbe dritta nella top five.
in ogni caso se i genitori negli ultimi anni prendono troppo le difese dei figli ed esplodono le certificazioni è anche colpa degli insegnanti ottusi.

Proprio perché nella mia (breve) esperienza di docente ho percepito la rigidità con cui alcuni genitori usano le certificazioni, ho deciso di non procedere con la valutazione. Inoltre mio figlio preferisce cavarsela da solo e su questo abbiamo trovato un accordo. E' per questo che cerco di appellarmi a tutto prima di decidermi a fare la certificazione e imporre con la forza che la smettano di rompergli le scatole con questa storia.
Tra le varie, la sua disprassia è probabilmente legata al suo alto potenziale cognitivo, altro aspetto su cui mi avevano consigliato di farlo valutare, per chiedere una programmazione individuale, e su cui ho ugualmente deciso di soprassedere. Il risultato è che adesso c'è un ragazzino in gamba che a scuola si sente un deficiente. Impossibile trovare una sana via di mezzo e vivere con serenità.

Bufala no, per cortesia. Più che altro il dubbio che mi viene è del tipo "ma è possibile che le abbiamo trovate tutte noi?". Dalla sicumera con cui si comportano avrei giurato che fosse una prassi diffusa. In qualche modo casco dal pero anch'io.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15777
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Incubo brutta copia. Appello ai docenti di lettere    Gio Nov 05, 2015 4:54 pm

spielrein ha scritto:
Vi assicuro che il problema si è presentato più volte. Durante lo scritto dell'esame di terza media, in una situazione in sé già abbastanza impegnativa dal punto di vista emotivo, come potete immaginare, la docente di lettere lo ha rimproverato urlando davanti a tutta la classe, dicendogli che "alle superiori lo avrebbero bocciato di sicuro" e imponendogli di riscrivere in brutta (giuro) la bella copia che aveva appena finito. Adesso siamo alle prese con una docente di italiano (che conosco poco e che non giudico, magari avrà le sue ragioni) che lo ha minacciato di valutare con uno zero il tema perché aveva fatto una brutta copia schematica. Poi lo ha portato con sé in un'altra classe e gli ha chiesto di giustificare con uno scritto i motivi per cui non aveva scritto la brutta. Lui è andato in palla e, non avendo capito cosa la sua insegnante volesse, e inoltre abituato alle note che si prendeva alle medie ( ), ha preso il diario e ha incominciato a scriversi da solo una nota. A quel punto lei gli ha detto: "Devo convocare tua madre perché voglio capire se sei un finto tonto o se sei tonto davvero". Lui ormai è abituato a queste cose ma io sono davvero avvilita e vorrei aiutarlo. Nella "giustificazione scritta" non ha fatto cenno alla sua disprassia perché non la accetta, e ha scritto solo di essere molto stanco. Quando ha fatto il test di orientamento la psicologa era sconvolta e mi ha riferito di non aver mai visto un risultato così eccellente. Invece a scuola, per via di una tale sciocchezza, viene umiliato ripetutamente.
La docente ha ragione ! Tuo figlio deve giustificarlo per iscritto.

Scriva: "non ne ho bisogno, sono abbastanza bravo da permettermi di scrivere direttamente una bella".

Una norma che obblighi a scrivere una brutta non è possibile che esista, andrebbe contro l'articolo della costituzione che garantisce la libertà d'insegnamento, un docente che non volesse belle e brutte copie, per stimolare la riflessione mentale (anzichè quella scritta) e l'ordine e pulizia, sarebbe castrato nella sua libertà.
Tornare in alto Andare in basso
spielrein



Messaggi : 962
Data d'iscrizione : 14.11.12

MessaggioOggetto: Re: Incubo brutta copia. Appello ai docenti di lettere    Gio Nov 05, 2015 4:54 pm

mac67 ha scritto:


Ma perché, si copia solo quando si scrive la bella copia?

Guarda io ho smesso da tempo di cercare una logica.
Voglio solo capire se norme e regolamenti ci possono aiutare
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4691
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Incubo brutta copia. Appello ai docenti di lettere    Gio Nov 05, 2015 4:58 pm

Giancarlo Dessì ha scritto:

Chi è l'imbecille che valuta negativamente un elaborato di questo genere? Probabilmente è incapace di sviluppare un processo strutturato.

Ne conosco un paio ... cough cough ...
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15777
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Incubo brutta copia. Appello ai docenti di lettere    Gio Nov 05, 2015 5:00 pm

spielrein ha scritto:
Giancarlo Dessì ha scritto:
spielrein ha scritto:
la giustificazione che queste insegnanti spesso danno è che "all'esame di Stato dovrete fare la brutta e bella copia uguali".

OH MY GOD!


per essere più precisi, la giustificazione all'esame di terza è stata che "occorre scrivere una brutta uguale perché se ci sono contestazioni (ha copiato o cose del genere) quella fa testo". Io non so ma queste insegnanti mi sembrano più terrorizzate degli allievi stessi e credo che si attacchino alla sicurezza data da alcuni aspetti formali.
Allora ho lasciato perdere, perché proprio non avevo la forza di mettermi a contestare un'insegnante proprio durante gli esami, mio figlio ha ingoiato le lacrime, ha riscritto la brutta e alla fine ha preso nove, ma adesso il problema si ripresenta e non vedo sbocchi.  
Basta saperlo ed uno copia bella e brutta.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Incubo brutta copia. Appello ai docenti di lettere    Gio Nov 05, 2015 5:04 pm

mac67 ha scritto:
Giancarlo Dessì ha scritto:

Chi è l'imbecille che valuta negativamente un elaborato di questo genere? Probabilmente è incapace di sviluppare un processo strutturato.

Ne conosco un paio ... cough cough ...

;-)
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Incubo brutta copia. Appello ai docenti di lettere    Gio Nov 05, 2015 5:06 pm

avidodinformazioni ha scritto:
spielrein ha scritto:
Giancarlo Dessì ha scritto:
spielrein ha scritto:
la giustificazione che queste insegnanti spesso danno è che "all'esame di Stato dovrete fare la brutta e bella copia uguali".

OH MY GOD!


per essere più precisi, la giustificazione all'esame di terza è stata che "occorre scrivere una brutta uguale perché se ci sono contestazioni (ha copiato o cose del genere) quella fa testo". Io non so ma queste insegnanti mi sembrano più terrorizzate degli allievi stessi e credo che si attacchino alla sicurezza data da alcuni aspetti formali.
Allora ho lasciato perdere, perché proprio non avevo la forza di mettermi a contestare un'insegnante proprio durante gli esami, mio figlio ha ingoiato le lacrime, ha riscritto la brutta e alla fine ha preso nove, ma adesso il problema si ripresenta e non vedo sbocchi.  
Basta saperlo ed uno copia bella e brutta.

Che senso ha? tanto vale copiare direttamente in bella
Tornare in alto Andare in basso
spielrein



Messaggi : 962
Data d'iscrizione : 14.11.12

MessaggioOggetto: Re: Incubo brutta copia. Appello ai docenti di lettere    Gio Nov 05, 2015 5:16 pm

Giancarlo Dessì ha scritto:
Facciamo un esempio. Un tema storico.
L'alunno riporta sulla minuta una lista di date, in un'altra sezione una lista di eventi, in un'altra sezione ancora una lista di personaggi, e così via
In un passo successivo butta uno schema codificato di relazioni e ipotesi, attribuisce dei punteggi di merito ad ogni elemento delle liste.
In un passo successivo ancora butta giù un progetto dell'elaborato composto da una mappa concettuale in cui riporta dei grafi di collegamento con relativi numeri che indicano un'ipotesi di sequenzialità nel flusso dei contenuti.

Nella bella, essendo dotato di capacità di elaborazione scritta immediata, butta il tutto in una prosa che non ha alcun riscontro con quello che è scritto sulla minuta.

Un elaborato del genere dimostra:
1) capacità di raccogliere le informazioni
2) capacità di analisi
3) capacità di progettazione
4) capacità di collegamento
5) capacità di elaborazione
6) capacità di espressione

Chi è l'imbecille che valuta negativamente un elaborato di questo genere? Probabilmente è incapace di sviluppare un processo strutturato.

più o meno quello che fa lui. mappe concettuali, schemi, a volte prove su frasi più elaborate. Era molto orgoglioso di aver trovato da solo questa soluzione. : )
Tornare in alto Andare in basso
Francesca4



Messaggi : 2979
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioOggetto: Re: Incubo brutta copia. Appello ai docenti di lettere    Gio Nov 05, 2015 5:21 pm

Premetto di non voler entrare nel merito di nessuna scelta didattica, perché per me la libertà d'insegnamento dovrebbe incontrare pochissimi limiti, ed anche ben definiti.
Personalmente non ho neanche mai fatto pressione sulle  maestre dei miei figli quando li vedevo entrambe impugnare la penna in una maniera, che definire poco ordinaria penso sia un eufemismo, perché ancora oggi,  che continuano a farlo, non riesco ancora a spiegarmi come facciano a scrivere.
Però una spiegazione del fatto che non avessero voluto correggerli alle elementari almeno l'ho chiesta, ed ho capito che anche le maestre facevano appello ad una sorta di libertà nella tecnica della scrittura dei ragazzi che bisognava rispettare.
E quando si parla di libertà e rispetto, con me si sfonda una porta aperta!
Perciò inviterei tutti i genitori a confrontarsi con i docenti, anche palesando aspetti problematici relativi alla verifica scritta: magari da un proficuo e pacato confronto può venir fuori la soluzione più congeniale ai ragazzi, scoraggiando iniziative unilaterali che non hanno alcuna giustificazione logica ed evitando di arroccarsi su posizioni rigide che aprono la strada solo al conflitto permanente.
Tornare in alto Andare in basso
 
Incubo brutta copia. Appello ai docenti di lettere
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 4Andare alla pagina : 1, 2, 3, 4  Seguente
 Argomenti simili
-
» una brutta notizia
» Brutta sensazione!
» Ferie e collegio docenti
» Alunno copia versione, ma me ne accorgo solo al momento della correzione
» Formazione obbligatoria docenti????

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: