Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 pdp, pdf, pei

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2, 3  Seguente
AutoreMessaggio
Dulcamara



Messaggi : 1765
Data d'iscrizione : 20.03.12

MessaggioOggetto: pdp, pdf, pei   Ven Nov 06, 2015 10:35 pm

Nella scuola dove lavoro vorrebbero che compilassi, in qualità di coordinatore di una classe un PDP per un alunno neppure BES, ma sospetto tale (definiremo a Gennaio insieme alla famiglia). Ho provato a dirgli che il pdp va fatto solo per i DSA, ma non sentono ragioni... Ho trovato molte informative su internet che confermano quanto rimembravo dal TFA, ma non ricordo i termini di legge o il documento ministeriale in proposito. Sapreste per favore darmi le coordinate legislative?
Tornare in alto Andare in basso
giggi



Messaggi : 396
Data d'iscrizione : 30.09.09

MessaggioOggetto: Re: pdp, pdf, pei   Ven Nov 06, 2015 10:50 pm

il pdp si compila per tutti coloro che hanno un bes (tra cui i dsa e anche quelli con svantaggio socio-culturale ecc); per i dsa è la certificazione che ti dice che hanno un bisogno educativo speciale e necessitano di un piano personalizzato; per gli altri è il consiglio che individua chi presenta un disagio, ne parla con la famiglia e  propone un piano personalizzato che poi farà firmare alla famiglia.

la legge che cerchi è la 170/2010


Ultima modifica di giggi il Ven Nov 06, 2015 10:51 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4692
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: pdp, pdf, pei   Ven Nov 06, 2015 10:51 pm

Il PDP va fatto anche per i BES. Un buon punto di partenza è questo:

http://hubmiur.pubblica.istruzione.it/alfresco/d/d/workspace/SpacesStore/8d31611f-9d06-47d0-bcb7-3580ea282df1/dir271212.pdf
Tornare in alto Andare in basso
Dulcamara



Messaggi : 1765
Data d'iscrizione : 20.03.12

MessaggioOggetto: Re: pdp, pdf, pei   Ven Nov 06, 2015 10:52 pm

giggi ha scritto:
il pdp si compila per tutti coloro che hanno un bes (tra cui i dsa e anche quelli con svantaggio socio-culturale ecc); per i dsa è la certificazione che ti dice che hanno un bisogno educativo speciale e necessitano di un piano personalizzato; per gli altri è il consiglio che individua chi presenta un disagio, ne parla con la famiglia e  propone un piano personalizzato che poi farà firmare alla famiglia.

Ah, perché ho trovato informazioni diverse sulla rete... Comunque il pdf per i bes no vero?
Tornare in alto Andare in basso
giggi



Messaggi : 396
Data d'iscrizione : 30.09.09

MessaggioOggetto: Re: pdp, pdf, pei   Ven Nov 06, 2015 10:54 pm

non so che sigla sia pdf, forse è la diagnosi funzionale che viene scritta (dall'asl credo) per chi ha il sostegno in base alla legge 104? non sono specializzata su sostegno e quindi non ne so nulla, scusa
Tornare in alto Andare in basso
Laura70



Messaggi : 3220
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: pdp, pdf, pei   Ven Nov 06, 2015 11:25 pm

giggi ha scritto:
il pdp si compila per tutti coloro che hanno un bes (tra cui i dsa e anche quelli con svantaggio socio-culturale ecc); per i dsa è la certificazione che ti dice che hanno un bisogno educativo speciale e necessitano di un piano personalizzato; per gli altri è il consiglio che individua chi presenta un disagio, ne parla con la famiglia e  propone un piano personalizzato che poi farà firmare alla famiglia.

la legge che cerchi è la 170/2010

scusate, la famiglia va sempre contattata?

come avviene esattamente? come si comunica alla famiglia che il cdc sospetta un disagio socio-culturale per es.?
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6131
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: pdp, pdf, pei   Sab Nov 07, 2015 12:03 am

Non ha alcun senso dichiarare un BES se poi conseguentemente non si attivano procedure formali di intervento personalizzato e non si stila un PDP. E per validare il PDP occorre l'approvazione e la firma anche della famiglia, non ci sono altre possibilità.

Se si stabilisce che "Tizio ha un BES" ma poi non si fa nessun PDP, quell'etichetta di BES non vale un fico secco, è appunto solo un'etichetta appiccicata inutilmente, per darsi chissà quale aria di "scuola inclusiva" e di "scuola attentissima al disagio".

Oppure, è semplicemente il buon proposito, in buona fede, di dare una mano a un alunno problematico senza che risulti nulla sulla carta. Ma allora, l'accordo informale di "avere un occhio di riguardo con questo qui, perché ha dei problemi" c'è sempre stato, anche quando nessuno si sognava di chiamarlo BES.
Tornare in alto Andare in basso
Online
carla75



Messaggi : 4282
Data d'iscrizione : 26.10.10

MessaggioOggetto: Re: pdp, pdf, pei   Sab Nov 07, 2015 12:11 am

Il pdf e' il piano dinamico funzionale , documento stilato per i ragazzi con sostegno e che si aggiorna periodicamente con la componente asl.
Tornare in alto Andare in basso
costanza15



Messaggi : 589
Data d'iscrizione : 03.04.15

MessaggioOggetto: Re: pdp, pdf, pei   Sab Nov 07, 2015 12:21 am

Per quel che so io le procedure sono le seguenti:
- alunno certificato L 104: PEI obbligatorio (condiviso con operatori Asur e genitori)
- alunno certificato L 170/2010: PDP obbligatorio (condiviso con genitori)
- alunno BES non certificato: PEP non obbligatorio (ma vivamente consigliato e condiviso con genitori)
Tornare in alto Andare in basso
carla75



Messaggi : 4282
Data d'iscrizione : 26.10.10

MessaggioOggetto: Re: pdp, pdf, pei   Sab Nov 07, 2015 12:25 am

Per i bes di adotta il Pdp.
Tornare in alto Andare in basso
costanza15



Messaggi : 589
Data d'iscrizione : 03.04.15

MessaggioOggetto: Re: pdp, pdf, pei   Sab Nov 07, 2015 12:28 am

Alcuni Istituti predispongono il PDP anche per i BES, altri il PEP (ne ho appena compilato uno)
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17785
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: pdp, pdf, pei   Sab Nov 07, 2015 12:29 am

carla75 ha scritto:
Il pdf e' il piano dinamico funzionale , documento stilato per i ragazzi con sostegno e che si aggiorna periodicamente con la componente asl.
Forse vuoi dire Profilo Dinamico Funzionale
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17785
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: pdp, pdf, pei   Sab Nov 07, 2015 12:34 am

mac67 ha scritto:
Il PDP va fatto anche per i BES. Un buon punto di partenza è questo:

http://hubmiur.pubblica.istruzione.it/alfresco/d/d/workspace/SpacesStore/8d31611f-9d06-47d0-bcb7-3580ea282df1/dir271212.pdf

Non è sempre obbligatorio e questo lo ha chiarito lo stesso MIUR nella nota 2563 del 22 novembre 2013, dove viene stabilito
che "soltanto quando i Consigli di classe o i team docenti siano unanimemente concordi nel valutare l´efficacia di ulteriori strumenti - in presenza di richieste dei genitori accompagnate da diagnosi che però non hanno dato diritto alla certificazione di disabilità o nel caso di difficoltà non meglio specificate - questo potrà indurre all´adozione di un piano personalizzato, con eventuali misure compensative e/o dispensative, e quindi alla compilazione di un PDP

Nella stessa nota si specifica inoltre questo:
«Si ribadisce che, anche in presenza di richieste dei genitori accompagnate da diagnosi che però non hanno dato diritto alla certificazione di disabilità o di DSA, il Consiglio di classe è autonomo nel decidere se formulare o non formulare un Piano Didattico Personalizzato, avendo cura di verbalizzare le motivazioni della decisione».
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa



Messaggi : 1856
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioOggetto: Re: pdp, pdf, pei   Sab Nov 07, 2015 6:43 am

Il PDP va fatto anche per gli alunni con BES e può partire benissimo dall'iniziativa del consiglio di classe.

Vorrei avere il riferimento preciso normativo che riguardi la condivisione da parte della famiglia: la famiglia deve firmare, se possibile deve partecipare al percorso di redazione del PDP, ma non deve necessariamente concordare.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6131
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: pdp, pdf, pei   Sab Nov 07, 2015 7:27 am

Beh, se la famiglia non concorda, non mi risulta che sia possibile obbligarla a firmare...
Tornare in alto Andare in basso
Online
paniscus_2.0



Messaggi : 6131
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: pdp, pdf, pei   Sab Nov 07, 2015 7:35 am

E comunque, continuo a non capire una cosa: ammettiamo pure che il PDP non sia obbligatorio per tutti i casi di BES. Quindi il consiglio di classe potrebbe dire: "bene, prendiamo atto che Pippo è in condizioni di BES, ma poi non organizziamo nessuna strategia didattica personalizzata, e quindi dovrà seguire la stessa programmazione degli altri e sottostare a modalità di verifica identiche a quelle degli altri".

E allora a che serve l'aver dichiarato che c'è un BES, e che cosa comporta? In che modo una semplice etichettatura, senza nessuna conseguenza concreta sulla didattica, dovrebbe aiutare il ragazzo svantaggiato?

Se poi l'aver dichiarato il BES significa solo "ricordatevi di alzargli i voti, perché questo non lo possiamo bocciare", allora è un altro discorso. Ma non mi risultava che fosse intesa così...

L.

Tornare in alto Andare in basso
Online
avidodinformazioni



Messaggi : 15777
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: pdp, pdf, pei   Sab Nov 07, 2015 8:30 am

giovanna onnis ha scritto:
mac67 ha scritto:
Il PDP va fatto anche per i BES. Un buon punto di partenza è questo:

http://hubmiur.pubblica.istruzione.it/alfresco/d/d/workspace/SpacesStore/8d31611f-9d06-47d0-bcb7-3580ea282df1/dir271212.pdf

Non è sempre obbligatorio e questo lo ha chiarito lo stesso MIUR nella nota 2563  del 22 novembre 2013, dove viene stabilito
che "soltanto quando i Consigli di classe o i team docenti siano unanimemente concordi nel valutare l´efficacia di ulteriori strumenti - in presenza di richieste dei genitori accompagnate da diagnosi che però non hanno dato diritto alla certificazione di disabilità o nel caso di difficoltà non meglio specificate - questo potrà indurre all´adozione di un piano personalizzato, con eventuali misure compensative e/o dispensative, e quindi alla compilazione di un PDP

Nella stessa nota si specifica inoltre questo:
«Si ribadisce che, anche in presenza di richieste dei genitori accompagnate da diagnosi che però non hanno dato diritto alla certificazione di disabilità o di DSA, il Consiglio di classe è autonomo nel decidere se formulare o non formulare un Piano Didattico Personalizzato, avendo cura di verbalizzare le motivazioni della decisione».
Significa che il Bisogno Educativo Speciale viene riconosciuto solo se tutti lo riconoscono e solo in quel caso ri compila un PDP, che la famiglia potrà accettare e rigettare.
Se la famiglia rifiuta o se non c'è l'unanmità del consoglio il BES non viene riconosciuto ed il ragazzo viene gestito in maniera normale, senza alcun favoritismo.

Attenzione che ci sono casi di BES evidente, come ad esempio i BES linguistici, che non possono essere ignorati dal CdC (dalla famiglia sì) e se non si propone un PDP ci si espone ai ricorsi.

Si noti poi come la valutazione dei docenti riguarda l'efficacia degli strumenti proposti; i docenti non devono accordarsi sulla "qualità" dello studente, su cosa sappia o non sappia fare, se ce la mette tutta, se ha un problema misurabile, se esista una qualche forma di certificazione; devono accordarsi sugli strumenti da mettere in campo e rilevare se siano efficaci o no.
Paradossalmente un PDP può essere esteso a tutti se si ritiene che uno strumento sia utile a tutti; allo stesso modo posso non fare un PDP e quindi non dichiarare il BES se ritenessi che "non c'è nulla di utile da fare".

"Efficaci" significa: senza non impara, con invece sì.
"Efficaci" non significa: senza lo boccio con invece no.


Ultima modifica di avidodinformazioni il Sab Nov 07, 2015 8:36 am, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Online
Ire



Messaggi : 8316
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: pdp, pdf, pei   Sab Nov 07, 2015 8:31 am

Il pdp è obbligatorio per tutti i casi di BES.

Nel senso che una volta che il consiglio di classe ha evidenziato e concorda sull'esistenza di un problema, una volta che ne ha parlato con la famiglia informandola che ci potrebbe essere qualcosa da fare per aiutare a superare il momento critico adottando determinate misure e una volta che famiglia e scuola si trovino d'accordo di provare il ragazzo entra in quel progetto denominato BES che pervede per lui una serie di adempimenti il primo dei quali  è la dichiarazione formale di quanto si intende provare. Dichiarazione formale che la legge prevede sia eslpicitata in un documento chiamato Piano Didattico Personalizzato che deve contenere le firme di scuola e famiglia per essere formalmente valido ed attuabile.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Ire



Messaggi : 8316
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: pdp, pdf, pei   Sab Nov 07, 2015 8:42 am

forse può interessare questo
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
ushikawa



Messaggi : 1856
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioOggetto: Re: pdp, pdf, pei   Sab Nov 07, 2015 9:22 am

paniscus_2.0 ha scritto:
Beh, se la famiglia non concorda, non mi risulta che sia possibile obbligarla a firmare...

La famiglia firma per presa d'atto nel momento in cui ripone fiducia e rispetto nell'istituzione scuola e nei professori, e nel momento in cui scuola e professori tornano consapevoli del fatto di essere loro i registi dell'educazione didattica dell'alunno.

La famiglia firma soprattutto se le si prospetta che o si prendono delle adeguate misure tramite PDP, o il ragazzo rischia la bocciatura.

I genitori tanto si lamentano a prescindere: se fai presente il problema e dichiari che lo affronterai in un certo modo non va bene, se gli bocci il figlio non va bene lo stesso.

Ovvio che prima di predisporre un PDP deve essere fatto un percorso con la famiglia: cos'ha 'sto ragazzo che non va? Perché non fa un tubo? Perché si comporta da cretino in classe? Come possiamo intervenire? Poi a un certo punto si dice ai genitori: noi abbiamo pensato questo, questo e quest'altro. Lo ritenete opportuno? No? E allora se ci impedite di attuare le nostre strategie verrà giudicato e trattato come tutti gli altri, con il rischio concreto che si arrivi alla bocciatura.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8316
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: pdp, pdf, pei   Sab Nov 07, 2015 9:40 am

Non capisco dove sia la differenza tra quello che dici tu, ushikawa e quello che dice paniscus.
Se la famiglia non accetta il pdp si fa il discorso che hai suggerito tu, si fa firmare che presa visione delle proposte della scuola a supporto delle difficoltà evidenziate si decide di non aderire e si chiede alla scuola di non adottare misure particolari nei confronti del figlio.

Poi si mette tutto nel fascicolo personale dello studente e si va avanti normalmente.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Laura70



Messaggi : 3220
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: pdp, pdf, pei   Sab Nov 07, 2015 11:40 am

vorrei sapere in che modo voi contattate la famiglia e le comunicate che secondo il cdc concorda che il figlio/a ha per es. un disagio socio-culturale
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6131
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: pdp, pdf, pei   Sab Nov 07, 2015 1:57 pm

Ah, non te lo so dire, perché da me non è mai successo. La quasi totalità dei BES arriva su richiesta dellla famiglia, che di punto in bianco presenta una certificazione più vaga possibile di "disagio psicologico" o di "difficoltà di concentrazione" o di "difficoltà di socializzazione scolastica", scritta in quattro righe da uno psicologo privato.

Rispetto al provare ad affrontare la trafila della certificazione di DSA, certe famiglie si sono accorte che conviene molto di più ricorrere direttamente al BES: non comporta esami e visite impegnative per il ragazzo, non comporta attese lunghe, non richiede il timbro della asl o la firma di un professionista convenzionato (che sono pochissimi) ma può essere scritta da qualsiasi psicologo o psicopedagogista di terz'ordine che non deve nemmeno avere un rapporto continuativo con il ragazzo, ma gli basta averlo visto un'unica volta per una chiacchierata di un quarto d'ora, e costa molto meno...

L.
Tornare in alto Andare in basso
Online
paniscus_2.0



Messaggi : 6131
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: pdp, pdf, pei   Sab Nov 07, 2015 2:33 pm

ushikawa ha scritto:
Ovvio che prima di predisporre un PDP deve essere fatto un percorso con la famiglia: cos'ha 'sto ragazzo che non va? Perché non fa un tubo? Perché si comporta da cretino in classe? Come possiamo intervenire? Poi a un certo punto si dice ai genitori: noi abbiamo pensato questo, questo e quest'altro. Lo ritenete opportuno? No? E allora se ci impedite di attuare le nostre strategie verrà giudicato e trattato come tutti gli altri, con il rischio concreto che si arrivi alla bocciatura.

Questa ricostruzione, però, sembra implicare un paio di particolari veramente allarmanti:

- uno è la visione del BES come possibile merce di scambio "in alternativa alla bocciatura" (e se addirittura si arriva a consigliare direttamente ai genitori di provare a utilizzare il BES come scappatoia per evitare la bocciatura, il messaggio che arriva alle famiglie è esattamente quello);

- e uno è l'idea di partenza che chiunque abbia risultati insufficienti e/o si comporti male sia classificabile come BES, o comunque meriti automaticamente un supplemento di indagine per chiarire se per caso c'è bisogno del BES. Personalmente, se un ragazzo non fa un tubo e fa il cretino in classe, la prima cosa che mi viene in mente è quella di convocare la famiglia per informarla delle prodezze del figliolo e far presente che questo ha bisogno di darsi una regolata... non è certo quella di convocarla per suggerire che ci sia bisogno del BES e montare una telenovela strappalacrime su quali possono essere le strategie per alleggerirgli la fatica.

L.

Tornare in alto Andare in basso
Online
avidodinformazioni



Messaggi : 15777
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: pdp, pdf, pei   Sab Nov 07, 2015 2:54 pm

paniscus_2.0 ha scritto:
- uno è la visione del BES come possibile merce di scambio "in alternativa alla bocciatura"  (e se addirittura si arriva a consigliare direttamente ai genitori di provare a utilizzare il BES come scappatoia per evitare la bocciatura, il messaggio che arriva alle famiglie è esattamente quello)
No, hai male interpretato.

Gli insegnanti ritengono, a torto o a ragione, che si sia in presenza di un BES ed avvertono la famiglia che se non si fa nulla probabilmente il figlio verrà bocciato; propongono il percorso BES che riduce le probabilità di bocciatura ed aumenta quelle di promozione; non c'era certezza prima e non ce n'è dopo, solo che dopo le cose potrebbero andare bene con maggiori probabilità; altrimenti il BES a che servirebbe se le probabilità di bocciatura rimanessero invariate ?
Tornare in alto Andare in basso
Online
 
pdp, pdf, pei
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 3Andare alla pagina : 1, 2, 3  Seguente

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: