Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 gestione della classe

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
alessioweb



Messaggi : 216
Data d'iscrizione : 08.08.14

MessaggioOggetto: gestione della classe   Sab Nov 07, 2015 6:54 pm

Gent.ssimi Moderatori&Erasmo Modica

sono un docente delle scuole superiori
(liceo) e vorrei qualche consiglio "ragionato"
da un esperto sui seguenti temi:

1) come rispondere alla domanda
"Ha corretto le verifiche?" fatta insistentemente
da alcune classi, particolarmente vivaci
ed esuberanti, anche dopo un solo giorno
dopo la somministrazione della verifica?
O meglio come rispondere affinché il giorno
dopo non venga nuovamente richiesto dalla
medesima classe?

2)come farsi ridare le verifiche entro il suono
della campanella del cambio d'ora senza
"strappare" brutalmente la verifiche dalle
mani dell'alunno?

3) cosa fare se in una lezione (che è anche
l'ultima della mattinata) sotto alcuni banchi
vi è una quantità anomala di sporco, ma non
si individua il/i colpevoli?

Per il momento non ho altro. Debbo constatare
che a rileggerle adesso mi vien quasi da ridere...
Durante le ore di servizio però è un'altra cosa..
Chi insegna potrà certo capire la differenza:-)
Grazie
TRipod
Tornare in alto Andare in basso
@melia



Messaggi : 997
Data d'iscrizione : 12.07.15
Età : 57
Località : Padova

MessaggioOggetto: Re: gestione della classe   Sab Nov 07, 2015 7:25 pm

Non sono un moderatore, ma ho tanti anni di esperienza alle spalle.

alessioweb ha scritto:

1) come rispondere alla domanda
"Ha corretto le verifiche?" fatta insistentemente
da alcune classi, particolarmente vivaci
ed esuberanti, anche dopo un solo giorno
dopo la somministrazione della verifica?
O meglio come rispondere affinché il giorno
dopo non venga nuovamente richiesto dalla
medesima classe?
Cerco di essere sincera con loro e comunico da subito quando prevedo di consegnarle: non meno di una settimana (mi serve il weekend), ma se ne ho di precedenti fatte in altre classi le settimane possono diventare 2.

alessioweb ha scritto:
2)come farsi ridare le verifiche entro il suono
della campanella del cambio d'ora senza
"strappare" brutalmente la verifiche dalle
mani dell'alunno?
In questo caso scrivo nel testo della prova il tempo concesso, che sarà minore del tempo a disposizione, tipo 50 minuti se ho un'ora da 60. Ad esempio entro alle 9.00, 5 minuti per consegnare il testo e mettere a posto gli ultimi banchi, alle 9.05 inizia la prova che dovrà essere consegnata alle 9.55. Alle 9.55 dico: tempo scaduto, appoggiate la penna che passo a raccogliere le prove. Con la penna rossa in mano passo a raccogliere le prove e faccio un piccolo segno rosso sulle prove di chi ha continuato a scrivere, poi decido se tenerne conto o no, dipende dalla classe, con un paio di volte di solito si riesce a farsi ascoltare. Al suono della campanella delle 10 sto uscendo dall'aula. Il segreto è di non farsi consegnare il compito al suono della campanella, quando chi ha consegnato si alza in piedi e l'insegnante si innervosisce perché pensa alla classe dell'ora successiva.

alessioweb ha scritto:
3) cosa fare se in una lezione (che è anche
l'ultima della mattinata) sotto alcuni banchi
vi è una quantità anomala di sporco, ma non
si individua il/i colpevoli?

In questo caso il colpevole è il proprietario del banco, che potrà scegliere tra fare la pulizia del banco o una nota disciplinare. In futuro starà attento che nessuno usi il suo sottobanco come dependance del cestino.

Se invece con "sotto alcuni banchi" intendi per terra, allora la stessa cosa, ma riferita a tutti quelli che hanno il banco in quell'area. Anche in questo caso di solito finisce l'omertà in un paio di volte e i colpevoli vengono individuati, quando non sono coperti dall'anonimato diventano subito più civili.
Tornare in alto Andare in basso
precario.acciaio



Messaggi : 1631
Data d'iscrizione : 29.08.15

MessaggioOggetto: Re: gestione della classe   Sab Nov 07, 2015 7:34 pm

1) Rispondi "No, non le ho corrette, ho molte classi. Non chiedetemelo tutti i giorni per favore!". Così faccio io e dopo un po' smettono.
2) Rispondi "Chi non consegna entro la fine dell'ora viene considerato N.C." Basta che tu lo faccia una volta, o che si convincano che saresti in grado di farlo (molto meglio) e sei a posto.
3) Ho risolto così. "Ogni alunno ha uno spazio di cui occuparsi formato da TOT piastrelle e quelle devono essere sempre pulite (anche nel caso le abbia sporcate un altro). Le piastrelle attorno alla cattedra le pulisco io".


Tornare in alto Andare in basso
chicca70



Messaggi : 1624
Data d'iscrizione : 26.12.14
Località : Mutina

MessaggioOggetto: Re: gestione della classe   Sab Nov 07, 2015 8:05 pm

1) Rendo noto da subito che, in base al regolamento di istituto, ho due settimane per riportarle per cui sono autorizzati a domandare notizie solo allo scadere delle due settimane (di norma le riconsegno entro una settimana, al massimo dieci giorni). Faccio anche presente che, se qualcuno mi facesse la fatidica domanda prima del tempo, io non riconsegnerei le verifiche anche nel caso le avessi già corrette.
2) Non ho remore a strapparle di mano ma cerco di fare in modo che la lunghezza della verifica sia ben calibrata. Quindi di solito la lentezza nella riconsegna riguarda pochi studenti.
3) Per qualsiasi tipo di sporco i ragazzi devono provvedere immediatamente, anche, in certi casi, andando dai bidelli a chiedere detersivo e spugna.
Tornare in alto Andare in basso
Online
mac67



Messaggi : 4698
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: gestione della classe   Sab Nov 07, 2015 8:32 pm

alessioweb ha scritto:
Gent.ssimi Moderatori&Erasmo Modica


Caro Alessio, in un forum le domande si pongono agli utenti, non ai moderatori o agli amministratori.

alessioweb ha scritto:

1) come rispondere alla domanda
"Ha corretto le verifiche?" fatta insistentemente
da alcune classi, particolarmente vivaci
ed esuberanti, anche dopo un solo giorno
dopo la somministrazione della verifica?
O meglio come rispondere affinché il giorno
dopo non venga nuovamente richiesto dalla
medesima classe?

Inizialmente, basta dire la verità: ho più classi, più compiti, riunioni pomeridiane varie,
i vostri arriveranno al momento dovuto. Se insistono, prova con "ogni volta che me lo chiedete la consegna si allunga di un giorno".

alessioweb ha scritto:

2)come farsi ridare le verifiche entro il suono
della campanella del cambio d'ora senza
"strappare" brutalmente la verifiche dalle
mani dell'alunno?


Andando alla porta e gridando "sto andando via, chi non consegna ora avrà 2 perché non avrà svolto la prova"

alessioweb ha scritto:


3) cosa fare se in una lezione (che è anche
l'ultima della mattinata) sotto alcuni banchi
vi è una quantità anomala di sporco, ma non
si individua il/i colpevoli?

Si chiede ai ragazzi di pulire, perché di sicuro il regolamento di istituto chiede che non sporchino.
E se non ci sentono, si pretende e se ancora non ci sentono nota per le condizioni indecorose dell'aula.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6161
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: gestione della classe   Sab Nov 07, 2015 8:38 pm

mac67 ha scritto:

alessioweb ha scritto:

1) come rispondere alla domanda
"Ha corretto le verifiche?"

O meglio come rispondere affinché il giorno
dopo non venga nuovamente richiesto dalla
medesima classe?

Inizialmente, basta dire la verità: ho più classi, più compiti, riunioni pomeridiane varie,
i vostri arriveranno al momento dovuto. Se insistono, prova con "ogni volta che me lo chiedete la consegna si allunga di un giorno".

Se allla verifica non erano presenti tutti e c'è qualcuno che deve ancora recuperarla, io aggiungo che non ho intenzione di correggerla finché non l'hanno fatta TUTTI... perché avendone da correggere più di una nello stesso periodo, dovendo scegliere preferisco cominciare dalle classi in cui il plico è già completo.

L.
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa



Messaggi : 1882
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioOggetto: Re: gestione della classe   Sab Nov 07, 2015 9:06 pm

Devono capire che sei tu che comandi (e soprattutto lo devi capire tu stesso). Dì loro che le verifiche le consegni a fine quadrimestre, che ritirerai dieci minuti prima, che metterai note a chi ha lo spazio sotto banco e sedie sporco.
Ma soprattutto un bel po' di empatia.
Tornare in alto Andare in basso
Online
precario.acciaio



Messaggi : 1631
Data d'iscrizione : 29.08.15

MessaggioOggetto: Re: gestione della classe   Sab Nov 07, 2015 9:08 pm

Visto che siamo in argomento, come vi regolate con chi sta assente? Io ho un'alunna (@#@!!!) che sta sempre assente il giorno della verifica e ogni volta la devo rifare...
Tornare in alto Andare in basso
precario.acciaio



Messaggi : 1631
Data d'iscrizione : 29.08.15

MessaggioOggetto: Re: gestione della classe   Sab Nov 07, 2015 9:08 pm

ushikawa ha scritto:
Devono capire che sei tu che comandi (e soprattutto lo devi capire tu stesso). Dì loro che le verifiche le consegni a fine quadrimestre, che ritirerai dieci minuti prima, che metterai note a chi ha lo spazio sotto banco e sedie sporco.
Ma soprattutto un bel po' di empatia.

Questo non lo possiamo fare...
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6161
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: gestione della classe   Sab Nov 07, 2015 9:43 pm

precario.acciaio ha scritto:
Visto che siamo in argomento, come vi regolate con chi sta assente? Io ho un'alunna (@#@!!!) che sta sempre assente il giorno della verifica e ogni volta la devo rifare...

Gliela faccio rifare sempre e comunque, di default, a TUTTI quelli che erano assenti, indipendentemente dal motivo dell'assenza o da quanto fosse "importante" quella specifica prova. E magari mi permetto di dargliela anche un po' più difficile, visto che comunque hanno avuto più giorni per studiare e hanno avuto modo di consultarsi con gli altri su cosa era richiesto (e comunque, anche se non gliela si dà più difficile, si accorgono che fare il compito da soli, in un angolo, mentre tutto il resto della classe fa lezione e parla d'altro, è molto meno agevole rispetto a una situazione di silenzio collettivo).

Se fai così sempre, ma veramente SEMPRE, in modo che non appaia come un accanimento punitivo ma come una routine normalissima per tutti, vedrai che dopo un po' lo capiscono, che non conviene affatto fare i furbi. E' chiaro che può sempre capitare l'assenza casuale, il ragazzo che si è sentito male o che ha avuto un contrattempo serio proprio quel giorno... ma le assenze strategiche diminuiscono, perché diventa chiaro che non ci guadagnano NULLA e non venire a fare la verifica di proposito, se non c'è un motivo serio!
Tornare in alto Andare in basso
chicca70



Messaggi : 1624
Data d'iscrizione : 26.12.14
Località : Mutina

MessaggioOggetto: Re: gestione della classe   Sab Nov 07, 2015 9:58 pm

Anche io faccio recuperare la verifica sempre ma a sorpresa, quindi non necessariamente la lezione successiva, e comunque più difficile rispetto a quella dei compagni. È raro che in questa situazione l'alunno ottenga la sufficienza. Di conseguenza il numero delle assenze strategiche crolla e si azzera in poco tempo.
Tornare in alto Andare in basso
Online
Paolo Santaniello



Messaggi : 1786
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioOggetto: Re: gestione della classe   Sab Nov 07, 2015 10:31 pm

Anche a me da fastidio quando chiedono ripetutamente le verifiche corrette, purtroppo non c'è modo di impedire che lo richiedano ogni giorno, ma una volta che gli hai detto più o meno quanto ci metterai, anche se insistono a chiedere, costa poco rispondere ogni volta, molto brevemente, che ancora non sono pronte e che quando lo saranno le vedranno.
Per il suono della campana, con un minimo di elasticità (scegli tu quanta te ne sembra giusta) deve essere comunque chiara la regola che a tempo scaduto quello che è fatto è fatto, e si consegna. Vorrebbe tenersela e portarsela a casa? O te la consegna, o prende 1 ... o 2... o l'equivalente di aver consegnato in bianco...
Per lo sporco sotto i banchi è giusto educare alla pulizia e alla buona educazione, ma io personalmente minimizzo il problema...sarà che lavoro alle superiori ma sono comunque convinto che non è compito del docente tener pulita la scuola, c'è del personale che pulisce... compito del docente è dire agli alunni di mantenere pulito l'ambiente in cui si vive, poi sta alla loro responsabilità dare più o meno lavoro ai bidelli! Solo in casi eclatanti, e con l'intervento del consiglio di classe, si possono prendere provvedimenti.
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa



Messaggi : 1882
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioOggetto: Re: gestione della classe   Dom Nov 08, 2015 6:51 am

precario.acciaio ha scritto:
ushikawa ha scritto:
Devono capire che sei tu che comandi (e soprattutto lo devi capire tu stesso). Dì loro che le verifiche le consegni a fine quadrimestre, che ritirerai dieci minuti prima, che metterai note a chi ha lo spazio sotto banco e sedie sporco.
Ma soprattutto un bel po' di empatia.

Questo non lo possiamo fare...

Mica bisogna farlo, bisogna solo dirlo...
Tornare in alto Andare in basso
Online
tellina



Messaggi : 7540
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: gestione della classe   Dom Nov 08, 2015 8:33 am

Minacciare di far cose che già sai illegali e che quindi non farai mai...è peggio che darsi una zappata sui..............piedi.
1- le correggo quando sono ispirata, se costretta e di corsa potrei dare voti peggiori, sono vendicatttiva e loro lo sanno
2- se la verifica è ben calibrata sul tempo disponibile... Basta rifiutare le verifiche che arrivan sulla cattedra dopo la chiusura della "sacra cartelletta che le contiene". Ho usato anche il sistema del segno rosso, va bene comunque ma è più scomodo, bisogna girar tra i banchi e io sono pigra...
3- finché non è pulito non si esce dalla classe, mi piazzo sulla porta, chiusa, in attesa. Questo ovviamente funziona meglio se puoi contare su di una discreta massa corporea non facile all'abbattimento...
Dieci minuti dopo il suono della campanella ho ricevuto proposte di pulizia anche al mio domicilio, vetri compresi.
Tornare in alto Andare in basso
Online
precario.acciaio



Messaggi : 1631
Data d'iscrizione : 29.08.15

MessaggioOggetto: Re: gestione della classe   Dom Nov 08, 2015 8:41 am

paniscus_2.0 ha scritto:
precario.acciaio ha scritto:
Visto che siamo in argomento, come vi regolate con chi sta assente? Io ho un'alunna (@#@!!!) che sta sempre assente il giorno della verifica e ogni volta la devo rifare...

Gliela faccio rifare sempre e comunque, di default, a TUTTI quelli che erano assenti, indipendentemente dal motivo dell'assenza o da quanto fosse "importante" quella specifica prova. E magari mi permetto di dargliela anche un po' più difficile, visto che comunque hanno avuto più giorni per studiare e hanno avuto modo di consultarsi con gli altri su cosa era richiesto (e comunque, anche se non gliela si dà più difficile, si accorgono che fare il compito da soli, in un angolo, mentre tutto il resto della classe fa lezione e parla d'altro, è molto meno agevole rispetto a una situazione di silenzio collettivo).

Se fai così sempre, ma veramente SEMPRE, in modo che non appaia come un accanimento punitivo ma come una routine normalissima per tutti, vedrai che dopo un po' lo capiscono, che non conviene affatto fare i furbi. E' chiaro che può sempre capitare l'assenza casuale, il ragazzo che si è sentito male o che ha avuto un contrattempo serio proprio quel giorno... ma le assenze strategiche diminuiscono, perché diventa chiaro che non ci guadagnano NULLA e non venire a fare la verifica di proposito, se non c'è un motivo serio!

Gliela fai rifare appena ritornano?
Tornare in alto Andare in basso
precario.acciaio



Messaggi : 1631
Data d'iscrizione : 29.08.15

MessaggioOggetto: Re: gestione della classe   Dom Nov 08, 2015 8:44 am

tellina ha scritto:
Minacciare di far cose che già sai illegali e che quindi non farai mai...è peggio che darsi una zappata sui..............piedi.
1- le correggo quando sono ispirata, se costretta e di corsa potrei dare voti peggiori, sono vendicatttiva e loro lo sanno
2- se la verifica è ben calibrata sul tempo disponibile... Basta rifiutare le verifiche che arrivan sulla cattedra dopo la chiusura della "sacra cartelletta che le contiene". Ho usato anche il sistema del segno rosso, va bene comunque ma è più scomodo, bisogna girar tra i banchi e io sono pigra...
3-  finché non è pulito non si esce dalla classe, mi piazzo sulla porta, chiusa, in attesa. Questo ovviamente funziona meglio se puoi contare su di una discreta massa corporea non facile all'abbattimento...
Dieci minuti dopo il suono della campanella ho ricevuto proposte di pulizia anche al mio domicilio, vetri compresi.

Eheh, io la stazza ce l'avrei, ma quelli che ho io sono più di alti me di una testa, la fiumana mi travolgerebbe per le leggi della fisica.
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7540
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: gestione della classe   Dom Nov 08, 2015 8:50 am

Io lavoro alle medie ma ormai quelli si cibano di cose strane...ho alunni alti 1.80 ...a volte anche larghi altrettanto...
Io son bassissima. Tecnicamente farebbero prima a scavalcarmi che a buttarmi giù o ad aggirarmi...
Ma evidentemente non ci arrivano...eheheh
Tornare in alto Andare in basso
Online
paniscus_2.0



Messaggi : 6161
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: gestione della classe   Dom Nov 08, 2015 9:37 am

precario.acciaio ha scritto:
paniscus_2.0 ha scritto:
precario.acciaio ha scritto:
Visto che siamo in argomento, come vi regolate con chi sta assente? Io ho un'alunna (@#@!!!) che sta sempre assente il giorno della verifica e ogni volta la devo rifare...

Gliela faccio rifare sempre e comunque, di default,

Gliela fai rifare appena ritornano?

Se sono stati assenti un giorno solo, in generale, sì, anche perchè lo sanno benissimo, a priori, che la norma è quella, e perché si presume che non possano aver avuto problemi tanto gravi.

Se uno è stato assente per parecchi giorni di seguito, e magari di verifiche da recuperare ne ha più di una in materie diverse, quando torna si concorda direttamente con lui quando rifarla, e magari lo si scrive anche sul registro.
Tornare in alto Andare in basso
Dulcamara



Messaggi : 1765
Data d'iscrizione : 20.03.12

MessaggioOggetto: Re: gestione della classe   Dom Nov 08, 2015 2:07 pm

1) Se non permettete un sereno svolgimento delle attività scolastiche scordatevi un celere adempimento da parte mia...
2) Ogni minuto di consegna in ritardo mezzo voto in meno
3) Se non salta fuori un colpevole i colpevoli possono essere tutti, fagli "amministrare la giustizia da soli" vedrai che il colpevole salta fuori quanto prima, spiega che è più grave questo del fatto in sé che richiede al massimo una ramanzina di 2 minuti e altrettanti 2 minuti di pulizie rigorosamente da parte degli alunni stessi.
Tornare in alto Andare in basso
Forum educazione fisica



Messaggi : 610
Data d'iscrizione : 09.12.11

MessaggioOggetto: Re: gestione della classe   Gio Nov 12, 2015 1:56 am

ushikawa ha scritto:
Devono capire che sei tu che comandi (e soprattutto lo devi capire tu stesso). Dì loro che le verifiche le consegni a fine quadrimestre, che ritirerai dieci minuti prima, che metterai note a chi ha lo spazio sotto banco e sedie sporco.
Ma soprattutto un bel po' di empatia.
Ma che c'entra l'empatia?
Tornare in alto Andare in basso
http://educazionefisica.freeforumzone.leonardo.it/forum.aspx?c=1
ushikawa



Messaggi : 1882
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioOggetto: Re: gestione della classe   Gio Nov 12, 2015 5:34 am

Forum educazione fisica ha scritto:
ushikawa ha scritto:
Devono capire che sei tu che comandi (e soprattutto lo devi capire tu stesso). Dì loro che le verifiche le consegni a fine quadrimestre, che ritirerai dieci minuti prima, che metterai note a chi ha lo spazio sotto banco e sedie sporco.
Ma soprattutto un bel po' di empatia.
Ma che c'entra l'empatia?

FEF, era ironico. L'empatia ci sta sempre bene, è una cosa che viene continuamente citata, sempre buona per riempire la bocca di chiunque.

Tornando serio:
l'empatia è solo uno strumento, così come la severità. Ci sono classi in cui fare l'empatico e classi in cui fare il sergente di ferro, sempre in misura compatibile con il proprio vero carattere.
Empatia o severità che sia, l'importante è che la classe capisca chi comanda, che ti riconosca come leader, che non ti manchi di rispetto e che non adotti comportamenti furbeschi.
Tornare in alto Andare in basso
Online
Forum educazione fisica



Messaggi : 610
Data d'iscrizione : 09.12.11

MessaggioOggetto: Re: gestione della classe   Gio Nov 12, 2015 9:31 pm

ushikawa ha scritto:
Forum educazione fisica ha scritto:
ushikawa ha scritto:
Devono capire che sei tu che comandi (e soprattutto lo devi capire tu stesso). Dì loro che le verifiche le consegni a fine quadrimestre, che ritirerai dieci minuti prima, che metterai note a chi ha lo spazio sotto banco e sedie sporco.
Ma soprattutto un bel po' di empatia.
Ma che c'entra l'empatia?

FEF, era ironico. L'empatia ci sta sempre bene, è una cosa che viene continuamente citata, sempre buona per riempire la bocca di chiunque.

Tornando serio:
l'empatia è solo uno strumento, così come la severità. Ci sono classi in cui fare l'empatico e classi in cui fare il sergente di ferro, sempre in misura compatibile con il proprio vero carattere.
Empatia o severità che sia, l'importante è che la classe capisca chi comanda, che ti riconosca come leader, che non ti manchi di rispetto e che non adotti comportamenti furbeschi.
non sono d'accordo, mi sembrano i tipici cosmetici a base di carisma e personalità forte.
Di questo passo, a scuola sarà sempre in deficit di leader
Tornare in alto Andare in basso
http://educazionefisica.freeforumzone.leonardo.it/forum.aspx?c=1
d@niela



Messaggi : 45
Data d'iscrizione : 15.11.15

MessaggioOggetto: Re: gestione della classe   Dom Nov 15, 2015 1:05 pm

ushikawa ha scritto:
....... Ci sono classi in cui fare l'empatico e classi in cui fare il sergente di ferro, sempre in misura compatibile con il proprio vero carattere.
Empatia o severità che sia, l'importante è che la classe capisca chi comanda, che ti riconosca come leader, che non ti manchi di rispetto e che non adotti comportamenti furbeschi.

Mi interesserebbe come fare ad essere un sergente di ferro

Ho una classe che all'inizio sembrava piuttosto volenterosa invece pian pianino si sta cullando un po' troppo, addirittura alcuni non hanno ancora il libro di testo (siamo in una prima superiore)! Li ho minacciati di mettere il due se sono sprovvisti del materiale ma ho capito che se non lo faccio davvero, non si intimoriscono!!

Suggerimenti?
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47824
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: gestione della classe   Dom Nov 15, 2015 1:14 pm

Fallo davvero o, se vuoi essere più morbido, convoca i genitori e fa' presente che non puoi lavorare se non hanno il libro di testo e che ne pagheranno le conseguenze nelle valutazioni (quindi il 2 non nasce dal non avere il libro, ma dal fatto che non avendo potuto studiare non sono preparati).
Tornare in alto Andare in basso
d@niela



Messaggi : 45
Data d'iscrizione : 15.11.15

MessaggioOggetto: Re: gestione della classe   Dom Nov 15, 2015 1:34 pm

Infatti è proprio come dici tu: l'intimorimento del voto è per far portare loro il libro ma più direttamente, riguarda appunto il non poter svolgere i compiti quindi sconoscere gli argomenti!

Grazie mille!
Tornare in alto Andare in basso
 
gestione della classe
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Corriere della Sera del 6/10/2010 - COLPO ALLA LEGGE 40
» 8 maggio .... festa della mamma e non solo ...
» La settimana della passione (parlamentare)
» Armonia della Perfezione
» non so trovare un titolo a questo capitolo della mia vita

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: