Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Prospettive per i colleghi futuri

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Prospettive per i colleghi futuri   Lun Nov 09, 2015 6:01 pm

http://www.orizzontescuola.it/news/supplenze-via-destinzione-saranno-svolte-dai-tirocinanti-chi-vince-concorso-avr-contratto-tempo

Praticamente questi, dopo la laurea, faranno il concorso x svolgere le supplenze...quello che facevano gli inseriti nelle GI!!! Vincono di fatto un contratto x tre anni (così saranno eliminate le supplenze), che sarà pagato quanto una pipa di tabacco....Tra poco li manderanno anche a raccogliere i pomodori, così, tanto per integrarsi nel territorio.... Scandaloso!
Ma non solo: un diploma (?) alla fine del primo anno (e vai con corsetti, magari a pagamento) più tirocini e ruolo da tappabuco negli altri 2.
Ma mi spiegate come incentiveranno i giovani a scegliere questo mestiere? Chi potrà permettersi di vivere con uno stipendio di 400 euro al mese? E' vergognoso e umiliante x la categoria.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15763
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Prospettive per i colleghi futuri   Lun Nov 09, 2015 6:12 pm

Kkimba ha scritto:
http://www.orizzontescuola.it/news/supplenze-via-destinzione-saranno-svolte-dai-tirocinanti-chi-vince-concorso-avr-contratto-tempo

Praticamente questi, dopo la laurea, faranno il concorso x svolgere le supplenze...quello che facevano gli inseriti nelle GI!!! Vincono di fatto un contratto x tre anni (così saranno eliminate le supplenze), che sarà pagato quanto una pipa di tabacco....Tra poco li manderanno anche a raccogliere i pomodori, così, tanto per integrarsi nel territorio.... Scandaloso!
Ma non solo: un diploma (?) alla fine del primo anno (e vai con corsetti, magari a pagamento) più tirocini e ruolo da tappabuco negli altri 2.
Ma mi spiegate come incentiveranno i giovani a scegliere questo mestiere? Chi potrà permettersi di vivere con uno stipendio di 400 euro al mese? E' vergognoso e umiliante x la categoria.
E' una porcata, su questo non c'è dubbio; se il docente andasse ad affiancare un tutor nella classe del tutor allora OK, se andrà (come credo) ad insegnare in una propria classe no.

Tuttavia dal punto strettamente economico, se le supplenze scompariranno ed il "precariato" si ridurrà a 3 anni (dai 20 attuali) penso che il precario ci guadagni.

400 €/mese per 10 mesi e 3 anni sono 12000 €, poi c'è lo stipendio pieno del ruolo a 13 mensilità annue e vere ferie (di quelle che sai a luglio che a settembre torni a lavorare); mancano all'appello 39*1400-12000= 42600 €
Un precario "standard" che nei primi 5 anni non ha cattedra piena nè lavora tutti i giorni perde forse più soldi e comunque nei successivi 15 perde due mensilità l'anno e quindi molto di più.
Tornare in alto Andare in basso
Online
avidodinformazioni



Messaggi : 15763
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Prospettive per i colleghi futuri   Lun Nov 09, 2015 6:14 pm

E non devi pagare 2700 € per TFA/PAS/SISS nè i vari master corsini e corsetti per scalare le graduatorie (e totalmente inutili).
Tornare in alto Andare in basso
Online
Robert Bruce



Messaggi : 2896
Data d'iscrizione : 19.02.12

MessaggioOggetto: Re: Prospettive per i colleghi futuri   Lun Nov 09, 2015 6:45 pm

Kkimba ha scritto:
http://www.orizzontescuola.it/news/supplenze-via-destinzione-saranno-svolte-dai-tirocinanti-chi-vince-concorso-avr-contratto-tempo

Praticamente questi, dopo la laurea, faranno il concorso x svolgere le supplenze...quello che facevano gli inseriti nelle GI!!! Vincono di fatto un contratto x tre anni (così saranno eliminate le supplenze), che sarà pagato quanto una pipa di tabacco....Tra poco li manderanno anche a raccogliere i pomodori, così, tanto per integrarsi nel territorio.... Scandaloso!
Ma non solo: un diploma (?) alla fine del primo anno (e vai con corsetti, magari a pagamento) più tirocini e ruolo da tappabuco negli altri 2.
Ma mi spiegate come incentiveranno i giovani a scegliere questo mestiere? Chi potrà permettersi di vivere con uno stipendio di 400 euro al mese? E' vergognoso e umiliante x la categoria.

Concordo, è vergognoso ed umiliante!
Senza contare il fatto che dopo 3 anni possono mandarti a casa, facendoti perdere tempo inutilmente.
Tornare in alto Andare in basso
dubitoergosum



Messaggi : 1366
Data d'iscrizione : 04.09.10

MessaggioOggetto: Re: Prospettive per i colleghi futuri   Lun Nov 09, 2015 6:53 pm

Ma 400 (minimo, la cifra vera non è nota)il primo anno, poi a salire insieme alle responsabilità. Se superi il concorso, perché se non lo superi ti metti subito l'animo in pace e cerchi altro, senza perdere tempo.
Sinceramente mi pare molto più vergognoso ed umiliante costringere chi vuol insegnare ad anni di precariato, senza alcuna certezza su quando arriverà la stabilizzazione, e con l'obbligo di seguire 1 o più corsi abilitanti anche se hai anni di lavoro alle spalle (il più economico va sui 2,5k euro, senza contare le spese varie perché a pochi capita sotto casa ((io l'avevo a 100km, + le contravvenzioni x i divieti di sosta, + i velox con sottrazione di punti patente sulla FIPILI: che incubo)).
La questione dirimente è cosa succede alla fine dei 3 anni: se possono darti il benservito senza difficoltà, è roba da medioevo, ma se l'assunzione è d'obbligo, ci si può stare.
Tornare in alto Andare in basso
laby



Messaggi : 78
Data d'iscrizione : 01.08.12

MessaggioOggetto: Re: Prospettive per i colleghi futuri   Lun Nov 09, 2015 6:56 pm

aggiungiamoci anche che il tirocinio della "buona scuola" come tutti i tirocini formativi non sarà un rapporto di lavoro e quindi i tirocinanti non percepiranno indennità di disoccupazione al termine del tirocinio
Tornare in alto Andare in basso
catiusciagr



Messaggi : 1398
Data d'iscrizione : 21.10.12

MessaggioOggetto: Re: Prospettive per i colleghi futuri   Lun Nov 09, 2015 7:04 pm

E' una cosa degna di chi l'ha inventata.
Quindi è indegna.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15763
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Prospettive per i colleghi futuri   Lun Nov 09, 2015 7:08 pm

dubitoergosum ha scritto:
Ma 400 (minimo, la cifra vera non è nota)il primo anno, poi a salire insieme alle responsabilità. Se superi il concorso, perché se non lo superi ti metti subito l'animo in pace e cerchi altro, senza perdere tempo.
Sinceramente mi pare molto più vergognoso ed umiliante costringere chi vuol insegnare ad anni di precariato, senza alcuna certezza su quando arriverà la stabilizzazione, e con l'obbligo di seguire 1 o più corsi abilitanti anche se hai anni di lavoro alle spalle (il più economico va sui 2,5k euro, senza contare le spese varie perché a pochi capita sotto casa ((io l'avevo a 100km, + le contravvenzioni x i divieti di sosta, + i velox con sottrazione di punti patente sulla FIPILI: che incubo)).
La questione dirimente è cosa succede alla fine dei 3 anni: se possono darti il benservito senza difficoltà, è roba da medioevo, ma se l'assunzione è d'obbligo, ci si può stare.
Se c'è un concorso allora c'è un procedimento amministrativo ed un posto di lavoro.

Il posto è tuo (non possono dire che non c'è più dopo 3 anni) se adempi al tuo dovere.

Un eventuale rigetto deve essere motivato, come ora del resto alla fine dell'anno di prova; se non sei d'accordo sul "benservito" c'è il TAR.

Certo che se fai casino ......
Tornare in alto Andare in basso
Online
bubbylil



Messaggi : 493
Data d'iscrizione : 23.06.11

MessaggioOggetto: Re: Prospettive per i colleghi futuri   Lun Nov 09, 2015 8:32 pm

Che vergogna!

Ma tutto questo a partire da quando?

E noi che siamo rimasti in GAE entreremo in ruolo normalmente oppure no?
Tornare in alto Andare in basso
Tah-Dah!



Messaggi : 895
Data d'iscrizione : 02.01.12

MessaggioOggetto: Re: Prospettive per i colleghi futuri   Lun Nov 09, 2015 8:36 pm

stiamo parlando delle nuove modalità che non riguardano chi è in gae e neanche chi affronterà il prossimo concorso, così pare.
Tornare in alto Andare in basso
bubbylil



Messaggi : 493
Data d'iscrizione : 23.06.11

MessaggioOggetto: Re: Prospettive per i colleghi futuri   Lun Nov 09, 2015 8:38 pm

Quindi sarà il concorso riservato ai futuri laureati con i nuovi titoli? Quindi passeranno almeno altri 5 anni prima che entri a regime, giusto?
Tornare in alto Andare in basso
Tah-Dah!



Messaggi : 895
Data d'iscrizione : 02.01.12

MessaggioOggetto: Re: Prospettive per i colleghi futuri   Lun Nov 09, 2015 8:41 pm

al di là di come ognuno la pensi in proposito, non sarà un cambiamento immediato di certo
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25578
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Prospettive per i colleghi futuri   Lun Nov 09, 2015 9:11 pm

bubbylil ha scritto:
Quindi sarà il concorso riservato ai futuri laureati con i nuovi titoli? Quindi passeranno almeno altri 5 anni prima che entri a regime, giusto?


Sicuramente il concorso non potrà essere prima del 2018 visto che ci saranno ancora le GM del 2015.
Ma secondo me non sarà prima del 2021, quando tutti gli attuali abilitati saranno stati assunti.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Prospettive per i colleghi futuri   Lun Nov 09, 2015 9:39 pm

dubitoergosum ha scritto:
Ma 400 (minimo, la cifra vera non è nota)il primo anno, poi a salire insieme alle responsabilità. Se superi il concorso, perché se non lo superi ti metti subito l'animo in pace e cerchi altro, senza perdere tempo.
Sinceramente mi pare molto più vergognoso ed umiliante costringere chi vuol insegnare ad anni di precariato, senza alcuna certezza su quando arriverà la stabilizzazione, e con l'obbligo di seguire 1 o più corsi abilitanti anche se hai anni di lavoro alle spalle (il più economico va sui 2,5k euro, senza contare le spese varie perché a pochi capita sotto casa ((io l'avevo a 100km, + le contravvenzioni x i divieti di sosta, + i velox con sottrazione di punti patente sulla FIPILI: che incubo)).
La questione dirimente è cosa succede alla fine dei 3 anni: se possono darti il benservito senza difficoltà, è roba da medioevo, ma se l'assunzione è d'obbligo, ci si può stare.

Non so sinceramente cosa sia peggio, se essere precari ignari di quando si sarà stabilizzati (ma con contratti che, tutto sommato, tutelavano), o assunti tipo bassa manovalanza, con uno stipendio da fame, che fa guadagnare in 3 anni meno di quello che i precedenti precari prendevano in uno. Né mi pare giusto che chi ha passato un concorso debba sobbarcarsi 3 anni di via crucis...se ha vinto, ha già titolo x essere stabilizzato, altrimenti si ammette che il concorso non ha selezionato nessuno, ma è solo un modo x scremare gente. Già questo mi sembra profondo Medioevo. Poi ti do ragione quando parli del destino incerto deii nuovi "immessi" dopo i 3 anni; né, a questo punto, si capiscono l'utilità e il ruolo del nuovo comitato di valutazione, ora al centro di un'attenta riflessione nelle scuole.
Tornare in alto Andare in basso
francescaverdi



Messaggi : 596
Data d'iscrizione : 01.12.11

MessaggioOggetto: Re: Prospettive per i colleghi futuri   Lun Nov 09, 2015 9:42 pm

State indignandovi preventivamente per cose che ancora non si sanno (cifre di fantasia ecc.) Così, tanto per dirlo. Non che serva a qualcosa.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Prospettive per i colleghi futuri   Mar Nov 10, 2015 8:37 am

francescaverdi ha scritto:
State indignandovi preventivamente per  cose che ancora non si sanno (cifre di fantasia ecc.) Così, tanto per dirlo. Non che serva a qualcosa.

Il semplice proporre cose di questo tipo è già una scelleratezza, un'offesa alla dignità dei lavoratori. Il problema (così, tanto per dirlo), è già posto in essere. Ma ben presto francescaverdi e i vari renziani del forum troveranno la formula del politicamente corretto per difendere l'ennesimo abominio. Date loro tempo (tanto, come faceva notare qualcuno, sono progetti a lunga scadenza), e vedrete che ben presto reciteranno il loro sermone, imbeccati dai loro padroni. Così, tanto per dirlo.
Tornare in alto Andare in basso
Robert Bruce



Messaggi : 2896
Data d'iscrizione : 19.02.12

MessaggioOggetto: Re: Prospettive per i colleghi futuri   Mar Nov 10, 2015 9:29 am

Tra l'altro si dà per scontato che prima di mettere a regime il nuovo sistema assumeranno tutti gli abilitati, ma io non vedo la cosa così scontata....
Tornare in alto Andare in basso
dubitoergosum



Messaggi : 1366
Data d'iscrizione : 04.09.10

MessaggioOggetto: Re: Prospettive per i colleghi futuri   Mar Nov 10, 2015 10:31 am

Kkimba ha scritto:
francescaverdi ha scritto:
State indignandovi preventivamente per  cose che ancora non si sanno (cifre di fantasia ecc.) Così, tanto per dirlo. Non che serva a qualcosa.

Il semplice proporre cose di questo tipo è già una scelleratezza, un'offesa alla dignità dei lavoratori. Il problema (così, tanto per dirlo), è già posto in essere. Ma ben presto francescaverdi e i vari renziani del forum troveranno la formula del politicamente corretto per difendere l'ennesimo abominio. Date loro tempo (tanto, come faceva notare qualcuno, sono progetti a lunga scadenza), e vedrete che ben presto reciteranno il loro sermone, imbeccati dai loro padroni. Così, tanto per dirlo.
non che io sia spesso d'accordo con l'utente francescaverdi, anzi. Ma stavolta ha ragione! nell'articolo si buttano lì 400 euro perché è il corrispettivo minimo di un tirocinio, e la date già per cifra assodata. Poi leggevo diverso tempo fa le linee d'indirizzo che seguivano per rivedere il sistema di reclutamento, e si parlava chiaramente del solo primo anno così, il secondo una via di mezzo, il terzo praticamente stipendio a regime.
Tutto questo sostituirebbe anni d'incertezza, di abbandono a noi stessi (è molto utile farsi le ossa da soli, ma sarebbe anche utile un confronto, una riflessione sul nostro operato che è difficilissima da fare perché non abbiamo materialmente possibilità di confrontarci, di misurare il nostro "stile").
E, ribadisco, è più onesto che dover affrontare prima un corso abilitante, faticoso e costoso, che come contropartita offre solo la possibilità di partecipare ai concorsi (di data e durata ancora incerta).
Anche quest'abitudine di bollare come renziano chi pensa che il governo faccia una cosa giusta, mentre dall'altra parte si bolla come grillino chi invece dissente, mah, mi lascia perplessa. Perché i renziani/ grillini non possono avere buone idee? Le idee non hanno colore, possono solo essere buone o cattive, realizzabili o no. Se ne discute, si valutano i pro ed i contro, si pensa a come potrebbero migliorare (così magari le spie del forum mandano i suggerimenti buoni a chi decide).
Questa ha obiettivamente molti lati buoni, e mi sorprende che docenti precari da anni, che hanno speso un patrimonio solo per poter lavorare, non li colgano.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Prospettive per i colleghi futuri   Mar Nov 10, 2015 11:34 am

A mio modo di vedere è difficile che l'aggettivo renziano sia associato a qualche cosa di buono; sulla Buona Scuola abbiamo già detto abbastanza e non mi va di ripetermi. Né capisco chi, x converso, se non la vede come un renziano venga definito grillino (senza che in questo, sia chiaro, ci sia niente di male). :-)
Francamente non riesco proprio a vedere dei lati buoni in un progetto che solo contempli la possibilità di sfruttare delle risorse umane, peraltro laureate, a 400 euro al mese; e non vedo onestà, quanto piuttosto l'ennesimo bieco tentativo di fare cassa sulle aspettative degli aspiranti docenti che, dopo un concorso, verrebbero stipendiati come dei prestatori d'opera solo x curare la supplentite....poi, per carità, ognuno è libero di pensarla come crede.
Tornare in alto Andare in basso
dubitoergosum



Messaggi : 1366
Data d'iscrizione : 04.09.10

MessaggioOggetto: Re: Prospettive per i colleghi futuri   Mar Nov 10, 2015 1:17 pm

certo, ognuno la pensa come vuole, ma intanto voglio vedere se saranno 400 euro, comunque a fare che!
poi, curare la supplentite, ovvero sradicare il precariato a tempo indeterminato che viviamo ora (beh fino alle 16 di oggi), non è male.
Dopodiché concordo con i dubbi: conoscendo Matteo lo Splendido da quando era "solo" pres. della provincia, non mi stupirei affatto che i proclami fossero A, ed i fatti Z. E che lo prendessero in tasca i soliti noti, ovviamente.
Tornare in alto Andare in basso
 
Prospettive per i colleghi futuri
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Due futuri per spiegare il misterioso passato del tempo
» Orientamento degli studenti: futuri avvocati, architetti, etc disoccupati oppure artigiani, falegnami, imprenditori agricoli etc. occupati?
» Prospettive a confronto: "ecco perchè le indiscrezioni hanno scarso peso"
» sciopero e sorveglianza studenti

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: