Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 nuova sezione alternanza scuola lavoro

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3  Seguente
AutoreMessaggio
idro



Messaggi : 111
Data d'iscrizione : 26.08.12

MessaggioOggetto: nuova sezione alternanza scuola lavoro   Mar Nov 10, 2015 6:21 pm

Promemoria primo messaggio :

Lalla......e a quanti possono decidere, che ne dite di una sezione apposita per l'alternanza scuola lavoro?
Chi ci sta lavorando sa bene di cosa stiamo parlando. Una novità notevole e totalizzante per quanto riguarda la necessità di rivedere tutta la prassi didattica.
Io, che sono responsabile di a.s.l in un super liceo con 1800 iscritti, sto letteralmente impazzendo, dedicando ed essa almeno 3 h al giorno.
L'impressione è che le aziende non ne sappiano nulla, che non vogliano farla e che la considerino solo una scocciatura. E hanno ragione visto che non sono loro previsti sgravi fiscali o altro. Per loro, anzi, è una perdita.
Su 15 classi ne ho sistemate 10, con enormi sforzi, e attingendo a mie personali risorse (aziende amici, aziende clienti....).
Il problema poi sono i singoli consigli di classe, che fanno assoluto ostruzionismo e non si rendono conto che l'a.s.l non è scontata ma bisogna sudarsela, agganciando aziende e convincendole che nell'aprirci le porte fanno una cosa giusta e di utilità sociale.
Voi responsabili di a.s.l come state vivendo questa esperienza?
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
Lenar



Messaggi : 1177
Data d'iscrizione : 15.07.12

MessaggioOggetto: Re: nuova sezione alternanza scuola lavoro   Dom Dic 20, 2015 9:38 pm

idro ha scritto:


Opero a Vicenza, ho sistemato 10 classi attingendo alle mie conoscenze personali e chiedendo favori, cercando di promettere qualcosa in cambio:


Ecco, già qui c'è più di qualcosa che non mi torna...

Quando Renzi ha avuto quest'alzata di genio dell'alternanza nei licei avrebbe anche dovuto pensare ai mezzi ed agli strumenti per attuarla. Non credo stia agli insegnanti dover andare in giro a mendicare l'aiuto delle imprese che non vogliono collaborare per l'alternanza.

Spero che tu abbia contrattato un adeguato ritorno economico per il tuo impegno, eventualmente, magari, anche prevedendo un'esenzione dall'insegnamento in classe per poter avere tempo per rincorrere le infinite grane dell'alternanza. Se, invece, così non fosse, ti invito a riflettere sul fatto che, nella migliore delle ipotesi, ti stai svendendo per nulla.

Seconda considerazione: se i problemi a piazzare la gente ci sono in una provincia come Vicenza, come faranno a piazzare i ragazzi in alternanza in quel di Crotone?

Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15849
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: nuova sezione alternanza scuola lavoro   Dom Dic 20, 2015 9:54 pm

Lenar ha scritto:
idro ha scritto:


Opero a Vicenza, ho sistemato 10 classi attingendo alle mie conoscenze personali e chiedendo favori, cercando di promettere qualcosa in cambio:


Ecco, già qui c'è più di qualcosa che non mi torna...

Quando Renzi ha avuto quest'alzata di genio dell'alternanza nei licei avrebbe anche dovuto pensare ai mezzi ed agli strumenti per attuarla. Non credo stia agli insegnanti dover andare in giro a mendicare l'aiuto delle imprese che non vogliono collaborare per l'alternanza.

Spero che tu abbia contrattato un adeguato ritorno economico per il tuo impegno, eventualmente, magari, anche prevedendo un'esenzione dall'insegnamento in classe per poter avere tempo per rincorrere le infinite grane dell'alternanza. Se, invece, così non fosse, ti invito a riflettere sul fatto che, nella migliore delle ipotesi, ti stai svendendo per nulla.

Seconda considerazione: se i problemi a piazzare la gente ci sono in una provincia come Vicenza, come faranno a piazzare i ragazzi in alternanza in quel di Crotone?

A Crotone (in tutto il sud) una grande azienda c'è; basta essere di ampie vedute.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15849
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: nuova sezione alternanza scuola lavoro   Dom Dic 20, 2015 9:56 pm

Smettiamola di delegare agli altri le incombenze dell'alternanza scuola lavoro; l'alternanza deve riguardare tutti noi; l'alternanza è Cosa Nostra !
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: nuova sezione alternanza scuola lavoro   Dom Dic 20, 2015 11:45 pm

Ma scusate,di quali aziende parlate?quale azienda ha solo bisogno di "manovalanza non qualificata"? La Fiat?la Samsung?l enel? La san Paolo?l alstom? L alenia aeronautica?le FS? A me risulta anzi che i lavori non qualificati spariranno sempre più (vedi casse automatiche al super) mentre le aziende chiedono sempre più laureati con solide basi teoriche..al colloquio in un azienda aeronautica nel 2007 mi chiesero, esattamente, una domanda sul lavoro sviluppato da un compressore,si..proprio lui un integrale definito.. Ecco perché le aziende non cagano di striscio l ASL. Cosa se ne fanno di un liceale 16enne? Da come dite sembra che in Italia abbiamo solo più bisogno di schiavi per le piantagioni di cotone..anni fa un geometra del mio paese si lamentava perché un aspirante geometra neodiplomato non conosceva le triangolazioni che, dio voglia si studiano a scuola...
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15849
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: nuova sezione alternanza scuola lavoro   Lun Dic 21, 2015 12:15 am

Felipeto ha scritto:
Ma scusate,di quali aziende parlate?quale azienda ha solo bisogno di "manovalanza non qualificata"? La Fiat?la Samsung?l enel? La san Paolo?l alstom? L alenia aeronautica?le FS? A me risulta anzi che i lavori non qualificati spariranno sempre più (vedi casse automatiche al super) mentre le aziende chiedono sempre più laureati con solide basi teoriche..al colloquio in un azienda aeronautica nel 2007 mi chiesero, esattamente, una domanda sul lavoro sviluppato da un compressore,si..proprio lui un integrale definito.. Ecco perché le aziende non cagano di striscio l ASL. Cosa se ne fanno di un liceale 16enne? Da come dite sembra che in Italia abbiamo solo più bisogno di schiavi per le piantagioni di cotone..anni fa un geometra del mio paese si lamentava perché un aspirante geometra neodiplomato non conosceva le triangolazioni che, dio voglia si studiano a scuola...
A scienze motorie sportive (ginnastica), ma solo se il docente ama il calcio.
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: nuova sezione alternanza scuola lavoro   Lun Dic 21, 2015 1:19 am

Comunque nulla suona piu imponente, professionale, altosonante come il nome della scuola dove si impara la ginnastica:Scuola Universitaria Interfacoltà Di Scienze Motorie.. Fa paura solo a dirlo..altro che fusione fredda..
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15849
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: nuova sezione alternanza scuola lavoro   Lun Dic 21, 2015 9:51 am

Felipeto ha scritto:
Comunque nulla suona piu imponente, professionale, altosonante come il nome della scuola dove si impara la ginnastica:Scuola Universitaria Interfacoltà Di Scienze Motorie.. Fa paura solo a dirlo..altro che fusione fredda..
Piccole Madri Addolorate del Beato Albergo del Viandante e del Pellegrino
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15849
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: nuova sezione alternanza scuola lavoro   Lun Dic 21, 2015 9:53 am

Ma scienze motorie fa parte di ingegneria meccanica ?
Tornare in alto Andare in basso
comp_xt



Messaggi : 953
Data d'iscrizione : 10.12.15

MessaggioOggetto: Re: nuova sezione alternanza scuola lavoro   Lun Dic 21, 2015 2:31 pm

Felipeto ha scritto:
Comunque nulla suona piu imponente, professionale, altosonante come il nome della scuola dove si impara la ginnastica:Scuola Universitaria Interfacoltà Di Scienze Motorie.. Fa paura solo a dirlo..altro che fusione fredda..

È nulla rispetto a questo corso di laurea:

http://www.uniba.it/ricerca/dipartimenti/dipmedveterinaria/didattica-1/offerta-formativa/scienze-dell-allevamento-igiene-e-benessere-del-cane-e-del-gatto/scienze-dell-allevamento-igiene-e-benessere-del-cane-e-del-gatto

Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15849
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: nuova sezione alternanza scuola lavoro   Lun Dic 21, 2015 3:33 pm

E' l'università giusta per le persone che ci si iscrivono.
Tornare in alto Andare in basso
comp_xt



Messaggi : 953
Data d'iscrizione : 10.12.15

MessaggioOggetto: Re: nuova sezione alternanza scuola lavoro   Lun Dic 21, 2015 3:42 pm

avidodinformazioni ha scritto:
E' l'università giusta per le persone che ci si iscrivono.

Per chi ha il pollice verde c'è invece questo:

http://corsi.unibo.it/verdepaesaggio/Pagine/default.aspx
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15849
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: nuova sezione alternanza scuola lavoro   Lun Dic 21, 2015 5:30 pm

comp_xt ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
E' l'università giusta per le persone che ci si iscrivono.

Per chi ha il pollice verde c'è invece questo:

http://corsi.unibo.it/verdepaesaggio/Pagine/default.aspx
Questo per chi ha materia grigia

http://www.polito.it/
Tornare in alto Andare in basso
Lenar



Messaggi : 1177
Data d'iscrizione : 15.07.12

MessaggioOggetto: Re: nuova sezione alternanza scuola lavoro   Lun Dic 21, 2015 7:55 pm

avidodinformazioni ha scritto:
comp_xt ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
E' l'università giusta per le persone che ci si iscrivono.

Per chi ha il pollice verde c'è invece questo:

http://corsi.unibo.it/verdepaesaggio/Pagine/default.aspx
Questo per chi ha materia grigia

http://www.polito.it/

Così a occhio quelli col pollice verde se la passano meglio di quelli con la materia grigia. Ergo, se davvero uno ha materia grigia è meglio che si dipinga il pollice.
Tornare in alto Andare in basso
PJMS



Messaggi : 666
Data d'iscrizione : 21.11.15

MessaggioOggetto: Re: nuova sezione alternanza scuola lavoro   Lun Dic 21, 2015 8:41 pm

Mi ricollego ai primi post letti. Io ho visto la partenza dell'ASL presso le mie classi a ottobre da supplente in un Istituto tecnico. Ho visto la coordinatrice del progetto molto entusiasta, mentre confermo che gli altri colleghi lo erano assai meno, perché molte loro ore essendo dedicate a questo progetto, venivano di fatto tolte alla didattica. Da quello che ho potuto capire, i ragazzi dovevano inventarsi una sorta di società per azioni ed avviare un progetto che, alla fine, riguardava la creazione di un gadget con tappi di sughero (l'ITT è situato in una famosa regione vinicola italiana) che contenevano un banale circuitino elettronico, capace di far lampeggiare un led (giuro!). Tutto questo mentre un "formatore" esterno coordina l'intera attività di questa sorta di pseudo start up "didattica". Ricordo che complessivamente all'ASL vengono destinate, a secondo dell'anno (III, IV, V) molte ore che, a mio parere, per come viene strutturata, trovo spropositate. A questa "formazione" all'impresa poi sarebbe seguita la "solita" attività di stage presso le aziendine del posto che operano nel campo dell'elettronica e dell'elettrotecnica. Il mio parere è, ovviamente, del tutto personale, ma credo che così com'è quest'esperienza finirà per risolversi al "solito" modo. A guadagnarci sarà solo l'ente di formazione, questo mentre importanti ore di lezione (e di laboratorio, ma che ne parliamo a fare...) saranno andate perse.
Tornare in alto Andare in basso
Lenar



Messaggi : 1177
Data d'iscrizione : 15.07.12

MessaggioOggetto: Re: nuova sezione alternanza scuola lavoro   Lun Dic 21, 2015 9:15 pm

PJMS ha scritto:
Mi ricollego ai primi post letti. Io ho visto la partenza dell'ASL presso le mie classi a ottobre da supplente in un Istituto tecnico.... Da quello che ho potuto capire, i ragazzi dovevano inventarsi una sorta di società per azioni ed avviare un progetto che, alla fine, riguardava la creazione di un gadget con tappi di sughero ... che contenevano un banale circuitino elettronico, capace di far lampeggiare un led (giuro!). Tutto questo mentre un "formatore" esterno coordina l'intera attività di questa sorta di pseudo start up "didattica".


Così a occhio quanto tu stai descrivendo non è propriamente ASL ma, piuttosto, IFS, Impresa Formativa Simulata. Le ore di IFS vengono conteggiate come ASL ma non sono la stessa cosa.

PJMS ha scritto:

. Il mio parere è, ovviamente, del tutto personale, ma credo che così com'è quest'esperienza finirà per risolversi al "solito" modo. A guadagnarci sarà solo l'ente di formazione, questo mentre importanti ore di lezione (e di laboratorio, ma che ne parliamo a fare...) saranno andate perse.

Previsione che condivido.

A meno che noi tutti non si cominci a fare quello che negli ultimi 30 anni mai abbiamo fatto. Ovvero chiedere ai DS un corrispettivo adeguato rispetto allo sbattimento che comporta l'ASL. Se, ad esempio, il team di docenti che si occupa di ASL in una data scuola e si fa carico di gestire tutte le grane ad essa correlate (ASL vera però, non quella cagata dell'IFS) fosse esonerato dal dover fare lezione (cosa ci sta a fare l'organico del potenziamento se non per gestire cose come queste??) si potrebbe cominciare a ragionare.

Piccola curiosità: il formatore esterno di cui parli è un formatore pagato dalla scuola e riconducibile ad un ente o è un tizio mandato a scuola dall'azienda partner dell'IFS? Nel secondo caso sappi che il tizio non dovrebbe prendere una lira.
Tornare in alto Andare in basso
PJMS



Messaggi : 666
Data d'iscrizione : 21.11.15

MessaggioOggetto: Re: nuova sezione alternanza scuola lavoro   Lun Dic 21, 2015 9:26 pm

Non te lo so dire con precisione, perché la cosa mi ha riguardato per solo circa 40 giorni. So che alla fine, partecipano ad una specie di concorso con altre scuole le quali verranno premiate per il progetto più interessante. Da quello che mi dicevano i colleghi, nel loro istituto era la prima esperienza di questo tipo. Tanto è vero che la classe cavia prescelta è stata la IV, per non "disturbare" i maturandi e perché quelli di III sarebbero risultati ancora "impreparati". Probabile che funzionerà meglio l'anno prossimo. Se non ricordo male, era un progetto da 400h/a. Oltre questo, so che avrebbero fatto stage presso aziende del posto, come negli anni precedenti, ma erano cose completamente staccate tra loro. In ogni caso sommandole tra loro, il monte ore perso dalla didattica "convenzionale" risultava notevole. Da questo lo scetticismo di molti altri colleghi. Ricordo che la coordinatrice ha iscritto la classe presso questo ente di formazione e loro hanno avuto a disposizione una specie di sito web in cui vi erano i profili con i ruoli "aziendali" assegnati ai singoli ragazzi e con il quale avrebbero dovuto relazionare i loro progressi.
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 1791
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioOggetto: Re: nuova sezione alternanza scuola lavoro   Mar Dic 22, 2015 9:37 am

Le aziende intelligenti (o furbe, se preferite) troveranno sicuramente un modo di trarre profitto da tutti questi stagisti che la scuola gli offre gratis ("senza nuovi o maggiori oneri per l'amministrazione" se preferite).
E magari i genitori saranno pure contenti di questa alternanza scuola-sfruttamento.
Forse noi docenti saremo meno disposti a farci sfruttare (o "rimansionare" se preferite)... almeno io la vedo così: di mestiere io faccio l'insgnante, non il ruffiano.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15849
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: nuova sezione alternanza scuola lavoro   Mar Dic 22, 2015 11:52 am

Paolo Santaniello ha scritto:
Le aziende intelligenti (o furbe, se preferite) troveranno sicuramente un modo di trarre profitto da tutti questi stagisti che la scuola gli offre gratis ("senza nuovi o maggiori oneri per l'amministrazione" se preferite).
E magari i genitori saranno pure contenti di questa alternanza scuola-sfruttamento.
Forse noi docenti saremo meno disposti a farci sfruttare (o "rimansionare" se preferite)... almeno io la vedo così: di mestiere io faccio l'insgnante, non il ruffiano.
Io non ne sarei così sicuro.

Tu sei un'azienda; il tuo core business è cucinare, lavare i piatti, stirare, lavare l'auto e portare a pisciare il cane; quali di queste cose demanderesti ad un sedicenne privo di esperienza che non hai mai visto prima e che potrebbe (per quel che ne sai) essere un delinquente, un cretino o semplicemente ....... un bamboccio ?

Io neanche portare a pisciare il cane; se il cane si azzuffa con un altro cane ed il coglioncello non lo sa gestire, poi nei guai ci finisco io.

Come potrebbe essere impiegato quel ragazzo alla FIAT ? In reparto verniciatura ? L'ha fatto il corso sulla sicurezza ?
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4699
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: nuova sezione alternanza scuola lavoro   Mar Dic 22, 2015 4:10 pm

avidodinformazioni ha scritto:
Paolo Santaniello ha scritto:
Le aziende intelligenti (o furbe, se preferite) troveranno sicuramente un modo di trarre profitto da tutti questi stagisti che la scuola gli offre gratis ("senza nuovi o maggiori oneri per l'amministrazione" se preferite).
E magari i genitori saranno pure contenti di questa alternanza scuola-sfruttamento.
Forse noi docenti saremo meno disposti a farci sfruttare (o "rimansionare" se preferite)... almeno io la vedo così: di mestiere io faccio l'insgnante, non il ruffiano.
Io non ne sarei così sicuro.

Tu sei un'azienda; il tuo core business è cucinare, lavare i piatti, stirare, lavare l'auto e portare a pisciare il cane; quali di queste cose demanderesti ad un sedicenne privo di esperienza che non hai mai visto prima e che potrebbe (per quel che ne sai) essere un delinquente, un cretino o semplicemente ....... un bamboccio ?

Io neanche portare a pisciare il cane; se il cane si azzuffa con un altro cane ed il coglioncello non lo sa gestire, poi nei guai ci finisco io.

Come potrebbe essere impiegato quel ragazzo alla FIAT ? In reparto verniciatura ? L'ha fatto il corso sulla sicurezza ?

Infatti. Un mio collega che anni fa era al professionale (dove il periodo di lavoro formativo è in vigore da anni) dice che ogni anno contattavano una grossa ditta che rispondeva immancabilmente "non ne vogliamo", e di certo sarebbe stata un'esperienza sensata per alunni di un professionale.

Già immagino 20 pischelli che si aggirano spensierati in un ambiente di lavoro in cui una mossa falsa significa pericolo di morte (non dimentichiamo che abbiamo ben più di un incidente mortale al giorno sul lavoro). Viva l'impresa simulata, viene da dire.
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 1791
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioOggetto: Re: nuova sezione alternanza scuola lavoro   Mar Dic 22, 2015 5:30 pm

avidodinformazioni ha scritto:


Tu sei un'azienda; il tuo core business è cucinare, lavare i piatti, stirare, lavare l'auto e portare a pisciare il cane; quali di queste cose demanderesti ad un sedicenne privo di esperienza che non hai mai visto prima e che potrebbe (per quel che ne sai) essere un delinquente, un cretino o semplicemente ....... un bamboccio ?

tutte, se sapessi per certo che un adulto (il docente?) vigila su di lui.
Anzi pare che la scuola offra stagisti gratis già comprensivi di un pacchetto sorvegliante-responsabile-ruffiano.
Tornare in alto Andare in basso
Lenar



Messaggi : 1177
Data d'iscrizione : 15.07.12

MessaggioOggetto: Re: nuova sezione alternanza scuola lavoro   Mar Dic 22, 2015 5:41 pm

mac67 ha scritto:


Già immagino 20 pischelli che si aggirano spensierati in un ambiente di lavoro in cui una mossa falsa significa pericolo di morte (non dimentichiamo che abbiamo ben più di un incidente mortale al giorno sul lavoro). Viva l'impresa simulata, viene da dire.

Così a occhio simulata=ca...ata. Tuttavia, visto che l'IFS non basta a coprire tutto il monte ore richiesto dalla riforma (200 ore sono tante... non puoi farle tutte in IFS) bisognerà trovare un modo per piazzare i pargoli, anche liceali, da qualche parte, tanto per far salva la forma.

Io vedo le seguenti opzioni:

a) Piazzare i pargoli da loro parenti/amici/conoscenti a fare... bho, non importa, basta che il parente, l'amico o il conoscente attesti che il pargolo ha fatto l'aternanza.

b) Piazzare i pargoli in qualche amministrazione pubblica/biblioteca/comune a fare... bho, anche qui sta alla fantasia dell'impiegato dell'anagrafe di turno. Così a occhio li si potrebbe anche piazzare in qualche segreteria scolastica per svolgere almeno i ruoli meno rischiosi.

c) Alla disperata, accordo tra scuole. Una roba del tipo "i tuoi vengono da me ad affiancare i bidelli nelle pulizie, i miei vengono da te ad affiancare i bidelli nelle pulizie".

Cmq la diocesi di Bergamo si è già fatta avanti dicendosi disponibile a riconoscere come periodi di alternanza i giorni passati a fare l'animatore del GREST...

Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6190
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: nuova sezione alternanza scuola lavoro   Mar Dic 22, 2015 6:17 pm


http://www.uniba.it/ricerca/dipartimenti/dipmedveterinaria/didattica-1/offerta-formativa/scienze-dell-allevamento-igiene-e-benessere-del-cane-e-del-gatto/scienze-dell-allevamento-igiene-e-benessere-del-cane-e-del-gatto

avidodinformazioni ha scritto:
E' l'università giusta per le persone che ci si iscrivono.

E perché associare tali personaggi all'identità di cani e gatti? La grigia e la slava che stanno tentando di passeggiare sul mio tavolo in questo momento, sono profondamente offese.

Se esistesse la specializzazione in scienze dell'allevamento con igiene e benessere del somaro, sarebbe MOLTO più adatta...
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4699
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: nuova sezione alternanza scuola lavoro   Mar Dic 22, 2015 6:30 pm

Lenar ha scritto:
mac67 ha scritto:


Già immagino 20 pischelli che si aggirano spensierati in un ambiente di lavoro in cui una mossa falsa significa pericolo di morte (non dimentichiamo che abbiamo ben più di un incidente mortale al giorno sul lavoro). Viva l'impresa simulata, viene da dire.

Così a occhio simulata=ca...ata.  Tuttavia, visto che l'IFS non basta a coprire tutto il monte ore richiesto dalla riforma (200 ore sono tante... non puoi farle tutte in IFS) bisognerà trovare un modo per piazzare i pargoli, anche liceali, da qualche parte, tanto per far salva la forma.

Chi l'ha detto? Ce la si prende calma con i contenuti (vogliamo che tutti imparino, vero?), e vedrai che le 67 ore annuali bastano appena.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15849
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: nuova sezione alternanza scuola lavoro   Mar Dic 22, 2015 7:01 pm

Lenar ha scritto:
Cmq la diocesi di Bergamo si è già fatta avanti dicendosi disponibile a riconoscere come periodi di alternanza i giorni passati a fare l'animatore del GREST...
Secondo te pedofili si nasce o si diventa ? E se si diventa a quale età succede ?

Se mandi un ragazzo a guardare bambini puoi stare quasi tranquillo che sarà un bravo ragazzo.
Se mandi 1'000'000 di ragazzi a guardare bambini puoi stare più che sicuro che almeno 100 di loro faranno "guai".

Senza andare tanto su cose estreme, com'è che i nostri ragazzi quando sono a scuola devono essere guardati a vista e non possono essere lasciati soli neanche per andare a pisciare e poi in diocesi diventano adulti responsabili educatori di bambini ?

A qualcuno piane giocare col fuoco.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15849
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: nuova sezione alternanza scuola lavoro   Mar Dic 22, 2015 7:14 pm

paniscus_2.0 ha scritto:

http://www.uniba.it/ricerca/dipartimenti/dipmedveterinaria/didattica-1/offerta-formativa/scienze-dell-allevamento-igiene-e-benessere-del-cane-e-del-gatto/scienze-dell-allevamento-igiene-e-benessere-del-cane-e-del-gatto

avidodinformazioni ha scritto:
E' l'università giusta per le persone che ci si iscrivono.

E perché associare tali personaggi all'identità di cani e gatti? La grigia e la slava che stanno tentando di passeggiare sul mio tavolo in questo momento, sono profondamente offese.

Se esistesse la specializzazione in scienze dell'allevamento con igiene e benessere del somaro, sarebbe MOLTO più adatta...
Niente contro cani, gatti e somari per carità.

La mia battuta era incentrata sulla laurea e sulle persone, non sugli animali incolpevoli; la gente di valore che vuole occuparsi dignitosamente di cani e gatti si laurea in veterinaria (laurea seria) e magari poi fa 12 crediti in caneegattoligia; poi ci sono quelli che si laureano in cura dei cani e gatti, ma non stiamo più parlando di gente di valore.
Tornare in alto Andare in basso
 
nuova sezione alternanza scuola lavoro
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 3Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3  Seguente
 Argomenti simili
-
» Novità dal forum Nasce la nuova sezione Brill Bird
» Le vostre, nostre Storie nella nuova sezione creata da Bibbi
» E' nata la nuova sezione "Nail Art e tecniche creative"
» consiglio per assentarsi al lavoro
» Docenza e secondo lavoro

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: