Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Fase B e fase C

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
avvocatodeldiavolo



Messaggi : 888
Data d'iscrizione : 22.01.12

MessaggioOggetto: Fase B e fase C   Mer Nov 11, 2015 4:27 pm

Fase B: esodo
Fase C: la maggior parte quasi sotto casa.

Dobbiamo commentare? O facciamo commentare una certa Agnese, moglie di......
Tornare in alto Andare in basso
SARA25



Messaggi : 798
Data d'iscrizione : 09.11.10

MessaggioOggetto: Re: Fase B e fase C   Mer Nov 11, 2015 5:19 pm

Dobbiamo chiedere maggior tutela con mobilità e assegnazioni provvisorie. Ma facciamoci sentire adesso ed in tanti, il nuovo CCNI sarà trattato in questi giorni.
Tornare in alto Andare in basso
Stellastellina1975



Messaggi : 1659
Data d'iscrizione : 12.10.12

MessaggioOggetto: Re: Fase B e fase C   Mer Nov 11, 2015 7:09 pm

La maggior parte sotto casa un cavolo... Voi della fase B avete più punti di noi quindi verrete ad occupare tutti i nostri posti con la mobilità straordinaria. Il posto nella nostra prima provincia è solo momentaneo, è chiaro.


Tornare in alto Andare in basso
avvocatodeldiavolo



Messaggi : 888
Data d'iscrizione : 22.01.12

MessaggioOggetto: Re: Fase B e fase C   Mer Nov 11, 2015 7:57 pm

Vediamo se Agnese conserva il posticino....
Tornare in alto Andare in basso
Stellastellina1975



Messaggi : 1659
Data d'iscrizione : 12.10.12

MessaggioOggetto: Re: Fase B e fase C   Mer Nov 11, 2015 8:08 pm

avvocatodeldiavolo ha scritto:
Vediamo se Agnese conserva il posticino....

Dopo le convocazioni la Sig.ra Agnese Landini ha dichiarato pubblicamente di aver accettato l'incarico annuale soltanto perché a Pontassieve, quindi vicino alla sua abitazione, e non dall'altra parte di Firenze, perché una mamma ha bisogno di stare vicina ai propri figli. Quindi i casi sono due: 1) sarà assunta a Firenze, anzi a Pontassieve o poco lontano, e accetterà oppure 2) sarà assunta altrove e rifiuterà. Lei può permettersi di perdere il lavoro, visto che ha il marito Premier, noi comuni mortali ovviamente no, quindi in ogni caso non avrà problemi.





Tornare in alto Andare in basso
costanza15



Messaggi : 589
Data d'iscrizione : 03.04.15

MessaggioOggetto: Re: Fase B e fase C   Mer Nov 11, 2015 10:59 pm

Stellastellina1975 ha scritto:
La maggior parte sotto casa un cavolo... Voi della fase B avete più punti di noi quindi verrete ad occupare tutti i nostri posti con la mobilità straordinaria. Il posto nella nostra prima provincia è solo momentaneo, è chiaro.


Allora non hai capito niente. C'è ben poca corrispondenza tra le cdc "arruolate" in fase B (quelle con più carenza di insegnanti tipo A059 o sostegno primaria) e quelle potenziate in fase C, cioè quelle più intasate, tipo filosofia, materie giuridiche o primaria comune. Noi immessi in fase B in fase di mobilità avremo pochi posti di potenziamento su cui poter contare per tornare nella nostra provincia; le nostre cdc sono state potenziate in misura ridottissima, proprio perchè la fase C doveva servire essenzialmente a svuotare le graduatorie e le nostre erano già vuote! 
Tornare in alto Andare in basso
Stellastellina1975



Messaggi : 1659
Data d'iscrizione : 12.10.12

MessaggioOggetto: Re: Fase B e fase C   Mer Nov 11, 2015 11:11 pm

costanza15 ha scritto:
Stellastellina1975 ha scritto:
La maggior parte sotto casa un cavolo... Voi della fase B avete più punti di noi quindi verrete ad occupare tutti i nostri posti con la mobilità straordinaria. Il posto nella nostra prima provincia è solo momentaneo, è chiaro.


Allora non hai capito niente. C'è ben poca corrispondenza tra le cdc "arruolate" in fase B (quelle con più carenza di insegnanti tipo A059 o sostegno primaria) e quelle potenziate in fase C, cioè quelle più intasate, tipo filosofia, materie giuridiche o primaria comune. Noi immessi in fase B in fase di mobilità avremo pochi posti di potenziamento su cui poter contare per tornare nella nostra provincia; le nostre cdc sono state potenziate in misura ridottissima, proprio perchè la fase C doveva servire essenzialmente a svuotare le graduatorie e le nostre erano già vuote! 

Ancora non si sa bene quali saranno le regole, ma immagino che il governo troverà il modo per farvi avvicinare a casa. Se non dovesse essere subito, magari sarà dopo, chiedendo il passaggio da una cdc ad un'altra. Mi sembra inconcepibile che siate stati penalizzati solo voi, che avevate più punti degli altri e/o abilitazioni maggiormente richieste, sono sicura che succederà come ho detto o quasi.


Tornare in alto Andare in basso
Valutativo



Messaggi : 153
Data d'iscrizione : 14.07.15

MessaggioOggetto: Re: Fase B e fase C   Mer Nov 11, 2015 11:33 pm

costanza15 ha scritto:
Stellastellina1975 ha scritto:
La maggior parte sotto casa un cavolo... Voi della fase B avete più punti di noi quindi verrete ad occupare tutti i nostri posti con la mobilità straordinaria. Il posto nella nostra prima provincia è solo momentaneo, è chiaro.


Allora non hai capito niente. C'è ben poca corrispondenza tra le cdc "arruolate" in fase B (quelle con più carenza di insegnanti tipo A059 o sostegno primaria) e quelle potenziate in fase C, cioè quelle più intasate, tipo filosofia, materie giuridiche o primaria comune. Noi immessi in fase B in fase di mobilità avremo pochi posti di potenziamento su cui poter contare per tornare nella nostra provincia; le nostre cdc sono state potenziate in misura ridottissima, proprio perchè la fase C doveva servire essenzialmente a svuotare le graduatorie e le nostre erano già vuote! 

Io mi chiedo a che grado o cdc corrispondono i 6500 posti non assegnati in fase C.
Infatti, se attualmente l'organico di potenziamento è stato costruito per svuotare le gae intasate, per l'anno prossimo i 6500 posti rimasti potrebbero essere assegnati alle cdc sacrificate : scientifiche e laboratoriali.
Ciò permetterebbe l'uso di questi posti per il rientro dei deportati della fase B
Tornare in alto Andare in basso
costanza15



Messaggi : 589
Data d'iscrizione : 03.04.15

MessaggioOggetto: Re: Fase B e fase C   Mer Nov 11, 2015 11:45 pm

Non so...forse potrebbe essere così per alcune cdc. Sicuramente non potremo far affidamento sui posti di potenziamento noi del sostegno, visto che ne sono stati attivati pochissimi, quasi nulla rispetto al numero degli immessi fuori provincia. Parlo del sostegno primaria, non so quale sia la situazione negli altri ordini di scuola.
Tornare in alto Andare in basso
lost-in-gae



Messaggi : 1299
Data d'iscrizione : 30.09.09
Località : LECCE

MessaggioOggetto: Re: Fase B e fase C   Mer Nov 11, 2015 11:46 pm

Cdc assunti in fase b soprattutto sostegno primaria e 1* grado. Poi poche altre (matematica medie, A033, laboratori, ecc.). Dove li troviamo i posti di sostegno NON in deroga al sud? A me il sostegno non è servito per scalare le graduatorie, non ci ho mai lavorato in tanti anni, ho lavorato solo con e senza abilitazioni. Ieri sono entrati in ruolo tutti quelli che hanno fatto domanda delle mie graduatorie (A025/28) senza sostegno sulla mia provincia. Non mi sembra scandaloso sperare di tornare a casa il prima possibile alla luce di questa disparità di trattamento.
P.s. sono comunque felice per i ruoli di tutti, come sanno i miei colleghi ex precari ventennali con cui ieri ho condiviso un pomeriggio di vera gioia!
Tornare in alto Andare in basso
Valutativo



Messaggi : 153
Data d'iscrizione : 14.07.15

MessaggioOggetto: Re: Fase B e fase C   Mer Nov 11, 2015 11:51 pm

lost-in-gae ha scritto:
Cdc assunti in fase b soprattutto sostegno primaria e 1* grado. Poi poche altre (matematica medie, A033, laboratori, ecc.). Dove li troviamo i posti di sostegno NON in deroga al sud? A me il sostegno non è servito per scalare le graduatorie, non ci ho mai lavorato in tanti anni, ho lavorato solo con e senza abilitazioni. Ieri sono entrati in ruolo tutti quelli che hanno fatto domanda delle mie graduatorie (A025/28) senza sostegno sulla mia provincia. Non mi sembra scandaloso sperare di tornare a casa il prima possibile alla luce di questa disparità di trattamento.
P.s. sono comunque felice per i ruoli di tutti, come sanno i miei colleghi ex precari ventennali con cui ieri ho condiviso un pomeriggio di vera gioia!

mi spiego meglio: il miur potrebbe riformulare l'organico di potenziamento ricompensando le cdc sacrificate in fase B: A059, A033, A042, A020, ...
Tornare in alto Andare in basso
lost-in-gae



Messaggi : 1299
Data d'iscrizione : 30.09.09
Località : LECCE

MessaggioOggetto: Re: Fase B e fase C   Mer Nov 11, 2015 11:53 pm

Eh... magari! Saranno messi a concorso, compreso il sostegno.
Tornare in alto Andare in basso
psicopompo



Messaggi : 257
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Fase B e fase C   Gio Nov 12, 2015 12:26 am

avvocatodeldiavolo ha scritto:
Fase B: esodo
Fase C: la maggior parte quasi sotto casa.

Dobbiamo commentare? O facciamo commentare una certa Agnese, moglie di......

E chi non ha fatto domanda per evitare l'esodo della fase B ( evidente a chi aveva letto la leggge con un minimo di attenzione...) dove li mettiamo, li buttiamo fuori dalla finestra.......
Tornare in alto Andare in basso
costanza15



Messaggi : 589
Data d'iscrizione : 03.04.15

MessaggioOggetto: Re: Fase B e fase C   Gio Nov 12, 2015 12:35 am

Guarda che noi della fase B la legge l'avevamo letta e capita. Stiamo solo dicendo che è una legge fatta male poichè ha penalizzato i docenti che avevano più punti in graduatoria (dopo le prime due fasi) e che si sono trovati di fronte ad una scelta comunque difficile: partire o rinunciare al ruolo. In ogni caso, qualunque sia stata la decisione presa, accettare o partire, è indubbio che questi abbiano ricevuto un pessimo trattamento da una legge che ha finito col premiare chi aveva meno servizio o meno titoli di studio.
Tornare in alto Andare in basso
psicopompo



Messaggi : 257
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Fase B e fase C   Gio Nov 12, 2015 1:32 am

costanza15 ha scritto:
Guarda che noi della fase B la legge l'avevamo letta e capita. Stiamo solo dicendo che è una legge fatta male poichè ha penalizzato i docenti che avevano più punti in graduatoria (dopo le prime due fasi) e che si sono trovati di fronte ad una scelta comunque difficile: partire o rinunciare al ruolo. In ogni caso, qualunque sia stata la decisione presa, accettare o partire, è indubbio che questi abbiano ricevuto un pessimo trattamento da una legge che ha finito col premiare chi aveva meno servizio o meno titoli di studio.


Esatto è questo il problema! Concordo! A secondo delle  CDC aver più punti voleva dire avere la certezza di rimanere incastrati in fase B. Io, per esempio, non potendo spostarmi, non ho prodotto domanda, e mi sono visto sorpassare da colleghi con 10 anni di servizio meno di me.....che andranno a lavorare sotto casa!

Gli assunti in fase B e quelli che non hanno fatto domanda sono le vere vittime della 107!
Tornare in alto Andare in basso
erik



Messaggi : 1758
Data d'iscrizione : 10.10.09

MessaggioOggetto: Re: Fase B e fase C   Gio Nov 12, 2015 4:14 am

Cmq dipende dalle classi di concorso è inutile recriminare
Tornare in alto Andare in basso
SARA25



Messaggi : 798
Data d'iscrizione : 09.11.10

MessaggioOggetto: Re: Fase B e fase C   Gio Nov 12, 2015 1:03 pm

Certo è che siamo stati fortemente penalizati con la fase b. Il ministero col CCNI ha la possibilità di ravvedersi.
Tornare in alto Andare in basso
Pegeen2015



Messaggi : 32
Data d'iscrizione : 23.07.15

MessaggioOggetto: Re: Fase B e fase C   Gio Nov 12, 2015 7:15 pm

Vorrei far presente che ci sono anche persone come la sottoscritta che insegnano da quasi 20 anni...sono entrata in fase C con punteggio alto dopo tantissimi e troppi anni di precariato!!! Auguro a tutti di poter comunque l'anno prossimo lavorare vicino casa!!
Tornare in alto Andare in basso
francescaverdi



Messaggi : 596
Data d'iscrizione : 01.12.11

MessaggioOggetto: Re: Fase B e fase C   Gio Nov 12, 2015 8:08 pm

psicopompo ha scritto:
costanza15 ha scritto:
Guarda che noi della fase B la legge l'avevamo letta e capita. Stiamo solo dicendo che è una legge fatta male poichè ha penalizzato i docenti che avevano più punti in graduatoria (dopo le prime due fasi) e che si sono trovati di fronte ad una scelta comunque difficile: partire o rinunciare al ruolo. In ogni caso, qualunque sia stata la decisione presa, accettare o partire, è indubbio che questi abbiano ricevuto un pessimo trattamento da una legge che ha finito col premiare chi aveva meno servizio o meno titoli di studio.


Esatto è questo il problema! Concordo! A secondo delle  CDC aver più punti voleva dire avere la certezza di rimanere incastrati in fase B. Io, per esempio, non potendo spostarmi, non ho prodotto domanda, e mi sono visto sorpassare da colleghi con 10 anni di servizio meno di me.....che andranno a lavorare sotto casa!

Gli assunti in fase B e quelli che non hanno fatto domanda sono le vere vittime della 107!

Gli assunti in fase B, siccome avevano diversi punti, avevano anche già preso un incarico annuale, per lo più. Quindi sono "a casa", come quasi tutti quelli della fase C. Alla fine, dopo la mobilità, vedrete che si sposteranno quelli con pochi punti, dalle regioni del sud. Cioè quelli che, diversamente, il ruolo lo avrebbero visto con il binocolo.
Tornare in alto Andare in basso
costanza15



Messaggi : 589
Data d'iscrizione : 03.04.15

MessaggioOggetto: Re: Fase B e fase C   Gio Nov 12, 2015 10:56 pm

francescaverdi ha scritto:
psicopompo ha scritto:
costanza15 ha scritto:
Guarda che noi della fase B la legge l'avevamo letta e capita. Stiamo solo dicendo che è una legge fatta male poichè ha penalizzato i docenti che avevano più punti in graduatoria (dopo le prime due fasi) e che si sono trovati di fronte ad una scelta comunque difficile: partire o rinunciare al ruolo. In ogni caso, qualunque sia stata la decisione presa, accettare o partire, è indubbio che questi abbiano ricevuto un pessimo trattamento da una legge che ha finito col premiare chi aveva meno servizio o meno titoli di studio.


Esatto è questo il problema! Concordo! A secondo delle  CDC aver più punti voleva dire avere la certezza di rimanere incastrati in fase B. Io, per esempio, non potendo spostarmi, non ho prodotto domanda, e mi sono visto sorpassare da colleghi con 10 anni di servizio meno di me.....che andranno a lavorare sotto casa!

Gli assunti in fase B e quelli che non hanno fatto domanda sono le vere vittime della 107!

Gli assunti in fase B, siccome avevano diversi punti, avevano anche già preso un incarico annuale, per lo più. Quindi sono "a casa", come quasi tutti quelli della fase C. Alla fine, dopo la mobilità, vedrete che si sposteranno quelli con pochi punti, dalle regioni del sud. Cioè quelli che, diversamente, il ruolo lo avrebbero visto con il binocolo.
Noooo!!! Noi della B siamo stati assunti in gran parte sul sostegno, non possiamo contare sul potenziamento per tornare nella nostra provincia. Perchè non volete capirlo? Io, con abilitazione e specializzazione + dieci anni di servizio sono  stata immessa fuori provincia, fuori regione, a centinaia di chilometri da casa; l'ultima della mia graduatoria, un solo titolo e pochi punti di servizio rimane nella sua provincia. La mobilità non cambierà la nostra situazione; avere un titolo in più per noi è stato penalizzante perchè ci ha intrappolati nella fase B ed ora siamo bloccati sul sostegno per cinque anni (se non diventano dieci) senza la possibilità di concorrere per i posti di potenziamento. I posti della fase C andranno a mobilità, sì, ma non saranno per noi...
Tornare in alto Andare in basso
lost-in-gae



Messaggi : 1299
Data d'iscrizione : 30.09.09
Località : LECCE

MessaggioOggetto: Re: Fase B e fase C   Gio Nov 12, 2015 11:44 pm

Giustissimo, concordo totalmente.
Tornare in alto Andare in basso
psicopompo



Messaggi : 257
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Fase B e fase C   Gio Nov 12, 2015 11:51 pm

francescaverdi ha scritto:
psicopompo ha scritto:
costanza15 ha scritto:
Guarda che noi della fase B la legge l'avevamo letta e capita. Stiamo solo dicendo che è una legge fatta male poichè ha penalizzato i docenti che avevano più punti in graduatoria (dopo le prime due fasi) e che si sono trovati di fronte ad una scelta comunque difficile: partire o rinunciare al ruolo. In ogni caso, qualunque sia stata la decisione presa, accettare o partire, è indubbio che questi abbiano ricevuto un pessimo trattamento da una legge che ha finito col premiare chi aveva meno servizio o meno titoli di studio.


Esatto è questo il problema! Concordo! A secondo delle  CDC aver più punti voleva dire avere la certezza di rimanere incastrati in fase B. Io, per esempio, non potendo spostarmi, non ho prodotto domanda, e mi sono visto sorpassare da colleghi con 10 anni di servizio meno di me.....che andranno a lavorare sotto casa!

Gli assunti in fase B e quelli che non hanno fatto domanda sono le vere vittime della 107!

Gli assunti in fase B, siccome avevano diversi punti, avevano anche già preso un incarico annuale, per lo più. Quindi sono "a casa", come quasi tutti quelli della fase C. Alla fine, dopo la mobilità, vedrete che si sposteranno quelli con pochi punti, dalle regioni del sud. Cioè quelli che, diversamente, il ruolo lo avrebbero visto con il binocolo.

E quelli che sono rimasti in GAE, perchè non potevano rischiare la mobilità nazionale, che fine fanno? Dove li/ mi buttate?
Tornare in alto Andare in basso
Valutativo



Messaggi : 153
Data d'iscrizione : 14.07.15

MessaggioOggetto: Re: Fase B e fase C   Ven Nov 13, 2015 12:14 am

psicopompo ha scritto:
francescaverdi ha scritto:
psicopompo ha scritto:
costanza15 ha scritto:
Guarda che noi della fase B la legge l'avevamo letta e capita. Stiamo solo dicendo che è una legge fatta male poichè ha penalizzato i docenti che avevano più punti in graduatoria (dopo le prime due fasi) e che si sono trovati di fronte ad una scelta comunque difficile: partire o rinunciare al ruolo. In ogni caso, qualunque sia stata la decisione presa, accettare o partire, è indubbio che questi abbiano ricevuto un pessimo trattamento da una legge che ha finito col premiare chi aveva meno servizio o meno titoli di studio.


Esatto è questo il problema! Concordo! A secondo delle  CDC aver più punti voleva dire avere la certezza di rimanere incastrati in fase B. Io, per esempio, non potendo spostarmi, non ho prodotto domanda, e mi sono visto sorpassare da colleghi con 10 anni di servizio meno di me.....che andranno a lavorare sotto casa!

Gli assunti in fase B e quelli che non hanno fatto domanda sono le vere vittime della 107!

Gli assunti in fase B, siccome avevano diversi punti, avevano anche già preso un incarico annuale, per lo più. Quindi sono "a casa", come quasi tutti quelli della fase C. Alla fine, dopo la mobilità, vedrete che si sposteranno quelli con pochi punti, dalle regioni del sud. Cioè quelli che, diversamente, il ruolo lo avrebbero visto con il binocolo.

E quelli che sono rimasti in GAE, perchè non potevano rischiare la mobilità nazionale, che fine fanno? Dove li/ mi buttate?

Mi domando se i 6500 posti non assegnati in fase C potranno servire, almeno in parte, riequilibrando l'organico di potenziamento con aggiunta di cdc di area scientifica e laboratoriale per il prossimo triennio, a ricompensare i docenti delle cdc danneggiati dalla fase B (trasferimento forzato) e consentire un loro rientro. Sarebbe giusto anche per gli studenti.
Tornare in alto Andare in basso
Stellastellina1975



Messaggi : 1659
Data d'iscrizione : 12.10.12

MessaggioOggetto: Re: Fase B e fase C   Ven Nov 13, 2015 2:58 pm

Valutativo ha scritto:
psicopompo ha scritto:
francescaverdi ha scritto:
psicopompo ha scritto:
costanza15 ha scritto:
Guarda che noi della fase B la legge l'avevamo letta e capita. Stiamo solo dicendo che è una legge fatta male poichè ha penalizzato i docenti che avevano più punti in graduatoria (dopo le prime due fasi) e che si sono trovati di fronte ad una scelta comunque difficile: partire o rinunciare al ruolo. In ogni caso, qualunque sia stata la decisione presa, accettare o partire, è indubbio che questi abbiano ricevuto un pessimo trattamento da una legge che ha finito col premiare chi aveva meno servizio o meno titoli di studio.


Esatto è questo il problema! Concordo! A secondo delle  CDC aver più punti voleva dire avere la certezza di rimanere incastrati in fase B. Io, per esempio, non potendo spostarmi, non ho prodotto domanda, e mi sono visto sorpassare da colleghi con 10 anni di servizio meno di me.....che andranno a lavorare sotto casa!

Gli assunti in fase B e quelli che non hanno fatto domanda sono le vere vittime della 107!

Gli assunti in fase B, siccome avevano diversi punti, avevano anche già preso un incarico annuale, per lo più. Quindi sono "a casa", come quasi tutti quelli della fase C. Alla fine, dopo la mobilità, vedrete che si sposteranno quelli con pochi punti, dalle regioni del sud. Cioè quelli che, diversamente, il ruolo lo avrebbero visto con il binocolo.

E quelli che sono rimasti in GAE, perchè non potevano rischiare la mobilità nazionale, che fine fanno? Dove li/ mi buttate?

Mi domando se i 6500 posti non assegnati in fase C potranno servire, almeno in parte, riequilibrando l'organico di potenziamento con aggiunta di cdc di area scientifica e laboratoriale per il prossimo triennio, a ricompensare i docenti delle cdc danneggiati dalla fase B (trasferimento forzato) e consentire un loro rientro. Sarebbe giusto anche per gli studenti.

Può darsi ma purtroppo questi posti non assegnati si trovano tutti all'estremo nord dellItalia...
Tornare in alto Andare in basso
 
Fase B e fase C
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» fase luteale breve e fecondazione
» immessi in ruolo sostegno fase c
» fase luteale
» Valori estradiolo fase follicolare
» Fase luteale breve???

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: