Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Le vittime dei " cattivi consiglieri".

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente
AutoreMessaggio
royalstefano



Messaggi : 4270
Data d'iscrizione : 12.09.11

MessaggioOggetto: Le vittime dei " cattivi consiglieri".   Sab Nov 14, 2015 2:11 pm

Promemoria primo messaggio :

Considerato che oramai oltre a Renzi parecchie testate specializzate ritengono che la scelta di non fare domanda sia stata la conseguenza di un cattivo consiglio ( sindacati? ), proporrei una indagine tra gli utenti del forum: Avete prodotto/ non prodotto domanda; siete stati consigliati da qualcuno? in caso affermativo, da chi?
Al Sottoscritto è capitato in questi mesi di sentire i colleghi interessati al piano e, sarà un caso, TUTTI dico tutti hanno sostenuto che la scelta di fare domanda è stata sostenuta dal proprio sindacato, mentre la scelta di non partecipare al piano è stata fortemente criticata e sconsigliata da tutte le sigle sindacali. Mi rivolgo ai residui delle gae, potreste indicarmi, se è "merito" suo, il nome del sindacato che vi ha consigliato di non fare domanda? Grazie in anticipo per la partecipazione.
Tornare in alto Andare in basso
Online

AutoreMessaggio
royalstefano



Messaggi : 4270
Data d'iscrizione : 12.09.11

MessaggioOggetto: Re: Le vittime dei " cattivi consiglieri".   Sab Nov 14, 2015 6:29 pm

ippolita.sanzio ha scritto:
Non ho fatto domanda ed ho seguito la mia testa (di solito leggo, ragiono per me e non ascolto nessun sindacato).

ps. non mi sto mangiando le mani e non capisco perchè dovrei farlo.
7
Tornare in alto Andare in basso
Online
marcob



Messaggi : 1626
Data d'iscrizione : 12.08.11

MessaggioOggetto: Re: Le vittime dei " cattivi consiglieri".   Sab Nov 14, 2015 6:45 pm

francescaverdi ha scritto:


Quando poi verrà fuori che nemmeno la mobilità produrrà catastrofi (anche se tutti sotto casa non potranno stare), cosa ti toccherà inventarti?

Al Nord nemmeno con tutta la buona volontà di darsi la zappa sui piedi si riuscirebbe a creare problemi a qualcuno.

Sottocasa?!
Ma di cosa stiamo parlando? Mi sembra siate nati ieri... Pensate sia così facile ottenere la mobilità territoriale e/o professionale?
Io sono anni che ci provo, e nonostante 4 abilitazioni non c'è niente da fare.
E sono titolare in organico di diritto, mica dop... Se nemmeno un titolare in organico di diritto con parecchio punteggio riesce a ottenere mobilità, figuriamoci un neoassunto su organico inesistente (perché gli assunti su fase C sono assunti su cattedre inesistenti, non dimentichiamolo) riuscirà ad ottenerla!
L'unica cosa sensata è sperare di non venire eliminati con la prossima legge di stabilità, altro che lavorare sotto casa... In tempi di tagli continui non credo lo Stato possa permettersi di mantenere un organico di cui nel 90% dei casi non c'è un reale bisogno (i progetti, parliamoci chiaro, non servono a nulla e non dureranno in eterno).
Tornare in alto Andare in basso
Stellastellina1975



Messaggi : 1659
Data d'iscrizione : 12.10.12

MessaggioOggetto: Re: Le vittime dei " cattivi consiglieri".   Sab Nov 14, 2015 7:12 pm

gugu ha scritto:
Stellastellina1975 ha scritto:
erik ha scritto:
Per noi rischio deportazione era zero se non avevi sos e A059

Chi lo dice questo?! Il rischio "deportazione" ci sarebbe stato eccome per tutti se non fosse stata data la precedenza alla prima provincia! Magari non a mille chilometri, certo, ma se dovrò comunque trasferirmi e pagare un affitto, poco cambia quanti siano i chilometri... E siamo ancora a rischio, ci aspetta la mobilità.


Non capisco chi si potesse preoccupare della provincia di quest'anno, almeno al Nord il 100% dei docenti aveva comunque l'incarico. Il problema è certo la mobilità, sopratutto se permetteranno ogni tipo di passaggio su ogni tipo di posti. Quella fase rischia anche di creare dei DOP alle superiori, se non si sapranno mettere dei paletti.
Basta pensare a quante gente chiedere di passare da sos a materia o dalle medie alle superiori. Dove metteranno gli assunti in fase C quando neppure Livigno sarà disponibile?

Infatti io mi preoccupo molto per l'anno prossimo. Mi preoccupavo anche per quest'anno nel senso che, se fossero state assegnate quasi a tutti province diverse dalla propria, avrebbe significato che il governo non aveva nessun interesse ad accontentarci, anzi avrebbe avuto l'intenzione di punirci per le nostre proteste contro la riforma. Una situazione del genere mi avrebbe messo addosso ancora più ansia del dovuto!
Tornare in alto Andare in basso
Stellastellina1975



Messaggi : 1659
Data d'iscrizione : 12.10.12

MessaggioOggetto: Re: Le vittime dei " cattivi consiglieri".   Sab Nov 14, 2015 7:16 pm

marcob ha scritto:
francescaverdi ha scritto:


Quando poi verrà fuori che nemmeno la mobilità produrrà catastrofi (anche se tutti sotto casa non potranno stare), cosa ti toccherà inventarti?

Al Nord nemmeno con tutta la buona volontà di darsi la zappa sui piedi si riuscirebbe a creare problemi a qualcuno.

Sottocasa?!
Ma di cosa stiamo parlando? Mi sembra siate nati ieri... Pensate sia così facile ottenere la mobilità territoriale e/o professionale?
....

L'unica cosa sensata è sperare di non venire eliminati con la prossima legge di stabilità, altro che lavorare sotto casa... In tempi di tagli continui non credo lo Stato possa permettersi di mantenere un organico di cui nel 90% dei casi non c'è un reale bisogno (i progetti, parliamoci chiaro, non servono a nulla e non dureranno in eterno).

Infatti.



Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Le vittime dei " cattivi consiglieri".   Sab Nov 14, 2015 7:19 pm

marcob ha scritto:
L'unica cosa sensata è sperare di non venire eliminati con la prossima legge di stabilità, altro che lavorare sotto casa... In tempi di tagli continui non credo lo Stato possa permettersi di mantenere un organico di cui nel 90% dei casi non c'è un reale bisogno (i progetti, parliamoci chiaro, non servono a nulla e non dureranno in eterno).
Concordo sul fatto che tra qualche anno si recupererà qualche soldo tagliando sul cosiddetto organico di potenziamento fino ad azzerarlo o quasi. Ma non saranno eliminati quelli che pensi. Al più ci sarà un inasprimento dei meccanismi della mobilità, a cui dovremo sottostare tutti.
Ma, soprattutto, a farne le spese saranno quelli che ancora dovranno salire sul carro, con tagli delle immissioni nel turnover e - presumo - degli incarichi a tempo determinato sull'organico di fatto.
Tornare in alto Andare in basso
carla75



Messaggi : 4283
Data d'iscrizione : 26.10.10

MessaggioOggetto: Re: Le vittime dei " cattivi consiglieri".   Sab Nov 14, 2015 7:23 pm

Giancarlo Dessì ha scritto:
marcob ha scritto:
L'unica cosa sensata è sperare di non venire eliminati con la prossima legge di stabilità, altro che lavorare sotto casa... In tempi di tagli continui non credo lo Stato possa permettersi di mantenere un organico di cui nel 90% dei casi non c'è un reale bisogno (i progetti, parliamoci chiaro, non servono a nulla e non dureranno in eterno).
Concordo sul fatto che tra qualche anno si recupererà qualche soldo tagliando sul cosiddetto organico di potenziamento fino ad azzerarlo o quasi. Ma non saranno eliminati quelli che pensi. Al più ci sarà un inasprimento dei meccanismi della mobilità, a cui dovremo sottostare tutti.
Ma, soprattutto, a farne le spese saranno quelli che ancora dovranno salire sul carro, con tagli delle immissioni nel turnover e - presumo - degli incarichi a tempo determinato sull'organico di fatto.

e questo e' uno dei tanti motivi che mi hanno spinta a fare domanda.
ps. nella mia provincia tutti i sindacati hanno consigliato di fare domanda. io ho scelto con la mia testa e non sono pentita.
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25644
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Le vittime dei " cattivi consiglieri".   Sab Nov 14, 2015 7:24 pm

Giancarlo Dessì ha scritto:
marcob ha scritto:
L'unica cosa sensata è sperare di non venire eliminati con la prossima legge di stabilità, altro che lavorare sotto casa... In tempi di tagli continui non credo lo Stato possa permettersi di mantenere un organico di cui nel 90% dei casi non c'è un reale bisogno (i progetti, parliamoci chiaro, non servono a nulla e non dureranno in eterno).
Concordo sul fatto che tra qualche anno si recupererà qualche soldo tagliando sul cosiddetto organico di potenziamento fino ad azzerarlo o quasi. Ma non saranno eliminati quelli che pensi. Al più ci sarà un inasprimento dei meccanismi della mobilità, a cui dovremo sottostare tutti.
Ma, soprattutto, a farne le spese saranno quelli che ancora dovranno salire sul carro, con tagli delle immissioni nel turnover e - presumo - degli incarichi a tempo determinato sull'organico di fatto.


L'importante sarà capire il "quando".
Tornare in alto Andare in basso
marcob



Messaggi : 1626
Data d'iscrizione : 12.08.11

MessaggioOggetto: Re: Le vittime dei " cattivi consiglieri".   Sab Nov 14, 2015 7:24 pm

Giancarlo Dessì ha scritto:
marcob ha scritto:
L'unica cosa sensata è sperare di non venire eliminati con la prossima legge di stabilità, altro che lavorare sotto casa... In tempi di tagli continui non credo lo Stato possa permettersi di mantenere un organico di cui nel 90% dei casi non c'è un reale bisogno (i progetti, parliamoci chiaro, non servono a nulla e non dureranno in eterno).
Concordo sul fatto che tra qualche anno si recupererà qualche soldo tagliando sul cosiddetto organico di potenziamento fino ad azzerarlo o quasi. Ma non saranno eliminati quelli che pensi. Al più ci sarà un inasprimento dei meccanismi della mobilità, a cui dovremo sottostare tutti.
Ma, soprattutto, a farne le spese saranno quelli che ancora dovranno salire sul carro, con tagli delle immissioni nel turnover e - presumo - degli incarichi a tempo determinato sull'organico di fatto.

In effetti, in alcune classi di concorso (non.solamente la solita A019) la mobilità diverrà pressoché impossibile.
Tornare in alto Andare in basso
royalstefano



Messaggi : 4270
Data d'iscrizione : 12.09.11

MessaggioOggetto: Re: Le vittime dei " cattivi consiglieri".   Sab Nov 14, 2015 7:34 pm

Ho sempre ritenuto che o si sta dentro nel prossimo triennio o, come descritto da Giancarlo, sarà durissima. Difficilmente rimedieranno al pasticcio in 1,2 anni.
Tornare in alto Andare in basso
Online
marcob



Messaggi : 1626
Data d'iscrizione : 12.08.11

MessaggioOggetto: Re: Le vittime dei " cattivi consiglieri".   Sab Nov 14, 2015 7:43 pm

Dentro, ok. Il problema è che alcuni assunti ora su organico potenziato non potranno ragionevolmente sperare di passare su organico di diritto (dove li piazziamo i famosi 5k avvocati?) se non nei prossimi 200 anni.
Restare sul potenziato in eterno penso sia un'utopia. Secondo me questo fantomatico organico non sopravviverà al prossimo governo. Tutti riciclati sul sostegno?
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25644
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Le vittime dei " cattivi consiglieri".   Sab Nov 14, 2015 7:46 pm

L'organico potenziato degli anni 80 (DOA) è durato dal 1982 al 1995.
Il riassorbimento è avvenuto dal 1992 al 1995.
Il fatto è che il riassorbimento dell'OP sull'OF non sarebbe un grosso problema, se non per alcune cdc.
Già oggi togliendo l'OF e i posti dei vicepresidi l'OP riuscirebbe a malapena a coprire i bisogni.
Alle scuole medie non si copre praticamente nulla.
Tornare in alto Andare in basso
marcob



Messaggi : 1626
Data d'iscrizione : 12.08.11

MessaggioOggetto: Re: Le vittime dei " cattivi consiglieri".   Sab Nov 14, 2015 7:49 pm

Alcune classi verranno sicuramente riassorbite velocemente e senza problemi.
Per quanto riguarda le classi supersature, ho i miei forti dubbi.
Tuttavia, al miur sono talmente idioti che al prossimo concorso verranno bandite anche le classi supersature. Scommettiamo?
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25644
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Le vittime dei " cattivi consiglieri".   Sab Nov 14, 2015 7:54 pm

Visto che attualmente non c'è alcuna volontà di distruggere l'OP appena creato il concorso dovrà seguire i posti liberi nel prossimi triennio.
Se andranno in pensione docenti A019 ne verranno assunti altri da concorso.
Il Miur ha già detto che il grosso delle assunzioni sarà su matematica, italiano e lingue. Quindi un'idea ce l'hanno già.
Io penso solo alla mia cdc ormai. ;-)
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Le vittime dei " cattivi consiglieri".   Sab Nov 14, 2015 8:04 pm

Come ha detto gugu, la chiave è il "quando". Non sarà certo nei prossimi 2-3 anni, ma presumo che entro i prossimi 10 anni la struttura si sarà normalizzata con la scomparsa definitiva dell'organico di potenziamento. Perché l'organico di potenziamento è un bacino finanziario, sia pure di entità modesta, a cui è facile e indolore attingere per recuperare qualche centinaio di milioni di euro.
Indolore perché l'impatto non si riversa sulla funzionalità primaria dell'istruzione e sui dipendenti a tempo indeterminato. Non ci sono tagli di cattedre e non ci sono licenziamenti. Semplicemente l'effetto è più subdolo perché a farne le spese saranno i precari, che "inspiegabilmente" si vedranno meno posti disponibili sia per le immissioni in ruolo e per gli incarichi a tempo determinato sull'organico di fatto.
È un piatto troppo allettante per qualsiasi presidente del consiglio o ministro dell'economia che si troverà costretto a raschiare da qualche parte nel fondo del barile.

Altre misure finalizzate al riassorbimento sono già messe in cantiere. Ad esempio, l'estensione degli ambiti territoriali ad una dimensione regionale inasprisce la mobilità per quanto riguarda il destino degli esuberi. Fino ad oggi la dimensione è stata provinciale. In futuro i trasferimenti d'ufficio su base regionale saranno una triste realtà.

Altro che avvicinamento sotto casa... Qui bisogna mettere in preventivo il mutuo per acquistare il camper. Il precariato non esiste solo nella fruizione di uno stipendio. Esiste anche sotto l'aspetto logistico. E quello coinvolge potenzialmente tutti, precari e assunti a tempo indeterminato.

La mia regione, sotto questo aspetto, è una vera iattura. Non si può certo pensare di fare i pendolari quotidiani per spostarsi dalla Gallura al Sulcis, con 3-400 km di distanze da percorrere. Con mezzo proprio, sia chiaro, perché per usare un mezzo pubblico si deve mettere in conto l'intera giornata.
Tornare in alto Andare in basso
royalstefano



Messaggi : 4270
Data d'iscrizione : 12.09.11

MessaggioOggetto: Re: Le vittime dei " cattivi consiglieri".   Sab Nov 14, 2015 8:24 pm

Chi è rimasto nelle gae infatti, spero abbia considerato la possibile assunzione entro un paio d'anni, dopo avere esaminato bene la propria CDC e l'andamento del turn over.
Tornare in alto Andare in basso
Online
gugu



Messaggi : 25644
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Le vittime dei " cattivi consiglieri".   Sab Nov 14, 2015 8:51 pm

Secondo me due anni non bastano. Anche perchè i 63.700 posti del concorso sono spalmati su 3 anni, per cui fino al 2018 non è pensabile una riduzione.
Tra l'altro nessuno ha ancora capito se l'OF attuale rimarrà o meno.
Ci sono ancora molti lati oscuri in questa vicenda.
Tornare in alto Andare in basso
royalstefano



Messaggi : 4270
Data d'iscrizione : 12.09.11

MessaggioOggetto: Re: Le vittime dei " cattivi consiglieri".   Sab Nov 14, 2015 9:14 pm

L'of secondo la legge rimarrà, le supplenze oltre 10 gg non vanno coperte con i potenziatori (almeno per ancoraun po').Al nord presumo ancora supplenze da gae o gi, al sud molto meno ( causa AP).
Tornare in alto Andare in basso
Online
Danielarte



Messaggi : 182
Data d'iscrizione : 29.10.15

MessaggioOggetto: Re: Le vittime dei " cattivi consiglieri".   Sab Nov 14, 2015 9:32 pm

franco71 ha scritto:
Sarebbe bello e corretto conoscere le regole del gioco prima di parteciparvi.Per chi non poteva trasferirsi la penalizzazione era troppo alta.
questo é il motivo perché non ho presentato domanda.. e NO non sono stata consigliata da nessuno ( anzi mi hanno consigliato di farla perché "non lavorerete più, non ci saranno più posti").
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Le vittime dei " cattivi consiglieri".   Sab Nov 14, 2015 10:13 pm

royalstefano ha scritto:
L'of secondo la legge rimarrà, le supplenze oltre 10 gg non vanno coperte con i potenziatori (almeno per ancoraun po').Al nord presumo ancora supplenze da gae o gi, al sud molto meno ( causa AP).
Royalstefano, questo non lo mette in dubbio nessuno. Quelle esposte sono ipotesi su possibili sviluppi nel medio termine.
In quello che ho detto non c'è nulla di fondato, a parte un fondo di verosimile scaturito dall'esperienza. L'impianto normativo di fondo resta immutato nel lungo periodo, ma è soggetto a piccoli adeguamenti ogni 1-3 anni. Aggiustamenti che una volta accumulati possono modificare drasticamente la configurazione dell'impianto originario.
La normativa scolastica fondamentale è ancora in buona parte basata sul D.Lgs. 297 del 1994 (il famoso Testo Unico). Eppure sono passati 21 anni e molte cose sono cambiate, sia nel piano giuridico sia nel piano tecnico. Al punto che si rende ormai necessaria la scrittura di un nuovo Testo Unico sulla Scuola.

Ma senza andare troppo lontano, a soli tre anni dal varo del Testo Unico, con la legge 59 del 1997 si sono gettate le basi per modificarne drasticamente alcuni aspetti sul piano giuridico e, di riflesso, sul piano tecnico. E così, cinque anni dopo, l'impianto generale della gestione delle istituzioni scolastiche è stato stravolto dal DPR 275 del 1999. Sulla base di quanto disposto nell'art. 21 della 59. Il resto è storia recente, costellata di cunei e paletti infilati ogni 2-3 anni. Cunei e paletti che hanno stravolto la configurazione del mondo della scuola rispetto a 20 anni fa.

Qualche vecchio collega, mio coetaneo o con qualche annetto in più, ancora stenta a adattarsi alla Scuola attuale. C'è ancora chi si appella a presunte norme, diritti o doveri che sono stati drasticamente rimodulati, ubriacato dalla girandola di riforme e riformine, ordinanze, circolari, ecc. Salvo poi cascare dal pero appena si imbatte in una piccola mutazione della sua sfera personale.

L'organico di potenziamento, la gestione delle supplenze, il reclutamento, sia a tempo determinato sia a tempo indeterminato, sono aspetti tecnici, suscettibili di aggiustamenti e rimodulazioni non dico nel brevissimo periodo ma anche nel breve periodo. Soprattutto quando diventano materia per i dispositivi integrati nelle leggi di stabilità. Cosa ti fa pensare che resteranno immutati nel tempo?
Tornare in alto Andare in basso
royalstefano



Messaggi : 4270
Data d'iscrizione : 12.09.11

MessaggioOggetto: Re: Le vittime dei " cattivi consiglieri".   Sab Nov 14, 2015 10:29 pm

Giancarlo Dessì ha scritto:
royalstefano ha scritto:
L'of secondo la legge rimarrà, le supplenze oltre 10 gg non vanno coperte con i potenziatori (almeno per ancoraun po').Al nord presumo ancora supplenze da gae o gi, al sud molto meno ( causa AP).
Royalstefano, questo non lo mette in dubbio nessuno. Quelle esposte sono ipotesi su possibili sviluppi nel medio termine.
In quello che ho detto non c'è nulla di fondato, a parte un fondo di verosimile scaturito dall'esperienza. L'impianto normativo di fondo resta immutato nel lungo periodo, ma è soggetto a piccoli adeguamenti ogni 1-3 anni. Aggiustamenti che una volta accumulati possono modificare drasticamente la configurazione dell'impianto originario.
La normativa scolastica fondamentale è ancora in buona parte basata sul D.Lgs. 297 del 1994 (il famoso Testo Unico). Eppure sono passati 21 anni e molte cose sono cambiate, sia nel piano giuridico sia nel piano tecnico. Al punto che si rende ormai necessaria la scrittura di un nuovo Testo Unico sulla Scuola.

Ma senza andare troppo lontano, a soli tre anni dal varo del Testo Unico, con la legge 59 del 1997 si sono gettate le basi per modificarne drasticamente alcuni aspetti sul piano giuridico e, di riflesso, sul piano tecnico. E così, cinque anni dopo, l'impianto generale della gestione delle istituzioni scolastiche è stato stravolto dal DPR 275 del 1999. Sulla base di quanto disposto nell'art. 21 della 59. Il resto è storia recente, costellata di cunei e paletti infilati ogni 2-3 anni. Cunei e paletti che hanno stravolto la configurazione del mondo della scuola rispetto a 20 anni fa.

Qualche vecchio collega, mio coetaneo o con qualche annetto in più, ancora stenta a adattarsi alla Scuola attuale. C'è ancora chi si appella a presunte norme, diritti o doveri che sono stati drasticamente rimodulati, ubriacato dalla girandola di riforme e riformine, ordinanze, circolari, ecc. Salvo poi cascare dal pero appena si imbatte in una piccola mutazione della sua sfera personale.

L'organico di potenziamento, la gestione delle supplenze, il reclutamento, sia a tempo determinato sia a tempo indeterminato, sono aspetti tecnici, suscettibili di aggiustamenti e rimodulazioni non dico nel brevissimo periodo ma anche nel breve periodo. Soprattutto quando diventano materia per i dispositivi integrati nelle leggi di stabilità. Cosa ti fa pensare che resteranno immutati nel tempo?
Nulla. Infatti ho scritto più volte che per un po' le cose resteranno come sono( potenziamento, of). A lungo termine non si può fare alcun tipo di previsione.
Tornare in alto Andare in basso
Online
gugu



Messaggi : 25644
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Le vittime dei " cattivi consiglieri".   Sab Nov 14, 2015 10:32 pm

Io non sono così convinto che l'OF rimanga intatto, il comma 69 infatti permette, in caso di necessità, di affidare l'OF ai docenti di ruolo per un solo anno.
Secondariamente, almeno al Nord, mantenere l'OF attuale vorrebbe dire non trovare più insegnanti nemmeno con le MAD.
Io propendo per una convergenza abbastanza veloce, in parallelo con l'assorbimento delle GE e del concorso.
Tornare in alto Andare in basso
bubbylil



Messaggi : 496
Data d'iscrizione : 23.06.11

MessaggioOggetto: Re: Le vittime dei " cattivi consiglieri".   Dom Nov 15, 2015 7:37 am

Venendo al concreto...

Gugu, io sono in GAE a Como (primaria) e non ho aderito alla buona scuola. Premesso che dovrei specializzarmi sul sostegno, e vorrei entrare in ruolo lì, ma di fatto che prospettive ho sul sostegno e la comune? Qui ora da GI si lavora tanto, devo fare il concorso o tra due anni non lavorerò più se non ci assorbono?

Grazie
Tornare in alto Andare in basso
royalstefano



Messaggi : 4270
Data d'iscrizione : 12.09.11

MessaggioOggetto: Re: Le vittime dei " cattivi consiglieri".   Dom Nov 15, 2015 8:13 am

bubbylil ha scritto:
Venendo al concreto...

Gugu, io sono in GAE a Como (primaria) e non ho aderito alla buona scuola. Premesso che dovrei specializzarmi sul sostegno, e vorrei entrare in ruolo lì, ma di fatto che prospettive ho sul sostegno e la comune? Qui ora da GI si lavora tanto, devo fare il concorso o tra due anni non lavorerò più se non ci assorbono?

Grazie
Non mi sembra una cattiva notizia essere un residuo gae primaria in Lombardia. Se poi prendi la specializzazione sarà ancora meglio.
Tornare in alto Andare in basso
Online
gugu



Messaggi : 25644
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Le vittime dei " cattivi consiglieri".   Dom Nov 15, 2015 8:52 am

bubbylil ha scritto:
Venendo al concreto...

Gugu, io sono in GAE a Como (primaria) e non ho aderito alla buona scuola. Premesso che dovrei specializzarmi sul sostegno, e vorrei entrare in ruolo lì, ma di fatto che prospettive ho sul sostegno e la comune? Qui ora da GI si lavora tanto, devo fare il concorso o tra due anni non lavorerò più se non ci assorbono?

Grazie

Si può ipotizzare un riassorbimento molto veloce, soprattutto se molte maestre l'anno prossimo torneranno al sud.
Non vorrei dire, ma a mio parere entrerai subito nel 2016.
Tornare in alto Andare in basso
Tah-Dah!



Messaggi : 903
Data d'iscrizione : 02.01.12

MessaggioOggetto: Re: Le vittime dei " cattivi consiglieri".   Dom Nov 15, 2015 10:45 am

avete tenuto in conto anche la denatalità prevista dall'istat? se decresceranno gli studenti non serviranno più neanche i docenti avete qualche dato da linkare in proposito?
e gli alunni stranieri sono in crescita oppure anche gli immigrati stanno cambiando luoghi di destinazione?
si possono fare previsioni a lungo termine in tal senso?
Tornare in alto Andare in basso
 
Le vittime dei " cattivi consiglieri".
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 3 di 4Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente
 Argomenti simili
-
» Storia: Cristiani cattivi e buoni laici
» Krokodil, la nuova droga che divora il corpo
» La libertà di religione è un diritto umano?
» Il presepe dei cattivi e degli infami contro il "fanatismo laico"

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: