Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Cosa farete lunedì?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2, 3, 4, 5  Seguente
AutoreMessaggio
lucetta10



Messaggi : 5368
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Cosa farete lunedì?   Sab Nov 14, 2015 3:44 pm

Sono, come tutti, molto scossa.
Ho, come molti, amici a Parigi e legami con una città vicinissima.
Lo stesso immagino valga per moltissime famiglie dei nostri studenti, che, comunque la pensino, saranno comunque colpite.
Come ci presenteremo lunedì a scuola? Cosa diremo? Cosa dovremmo dire? Cosa NON dovremmo dire e fare?
Vi prego, asteniamoci da considerazioni di geopolitica: si straparla anche senza dover dire la nostra. Siamo insegnanti: mi interessa confrontarmi con i colleghi sull'atteggiamento da tenere lunedì.
Io avrò la prima ora: ignorare tutto mi sembrerebbe folle, fuori dal mondo, offensivo nei confronti di legittimi sentimenti dei miei alunni che, a 13-14 anni, saranno forti... e confusi.
Probabilmente leggerò con loro la cronaca di ieri, li farò confrontare e chiarirò i loro dubbi (come ho fatto a gennaio, ma oggi mi appare tutto più grave e evidente), augurandomi di onorare il ruolo che la scuola dovrebbe avere in queste circostanze. Ma chiedo a voi: qual è il ruolo della scuola?
che sia cruciale e importante non dubito, ma proprio per questo mi assilla la possibilità di essere inadeguata, e il fatto che a molti colleghi potrebbe non interessare esserlo, che potrebbero non sentire la responsabilità che sento io
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Cosa farete lunedì?   Sab Nov 14, 2015 4:09 pm

Il ruolo è innanzitutto informare, in modo obiettivo,senza creare allarmismi e psicosi come già fanno da sempre gli sciacalli dei giornalisti che lucrano e. Campano sulle disgrazie..ad esempio informando si dovrebbe evitare scene tipo l assalto ai supermercati nel 91 durante la prima guerra del golfo.la gente Caprona pensava che Saddam fosse già arrivato a Cinisello balsamo o fregene...e quindi si preparava per barricarsi in casa
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5368
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Cosa farete lunedì?   Sab Nov 14, 2015 4:16 pm

più che informare pare un invito a tranquillizzare: boh!
Quindi entrare in classe e dire: non assaltate i supermercati? Non c'è nessun rischio?
Ne è passata di acqua sotto i ponti da Saddam e propagandare che non siamo "a rischio" non mi pare una buona informazione né un contributo alla chiarezza.
La situazione ci mette in gioco e ci pone ormai obiettivamente a rischio, comunque ci coinvolge in prima persona. Io abito a Roma e stamattina siamo militarizzati. Lo vedo io come lo vedono i miei alunni, nessuno di noi la ritiene una precauzione eccessiva. Forse nelle zone della bassa padana o del Parco del Cilento sarà meno evidente, ma qui abbiamo ben chiaro di essere parte in ballo. E' già da un po' che i ragazzi si interrogano su questo tema, che non si liquida con una pacca sulla spalla: sono irrequieti e dire che non ne hanno nessuna ragione non è vero.
Ci troviamo in una situazione in cui ormai le paure irrazionali sembrano confermate da fatti che paiono anche loro surreali
Tornare in alto Andare in basso
Scuola70



Messaggi : 577
Data d'iscrizione : 28.02.14

MessaggioOggetto: Re: Cosa farete lunedì?   Sab Nov 14, 2015 5:05 pm

E' vero che bisogna informare, ma io ho molti alunni (in due classi rispettivamente il 50% e il 40%) che sono di religione musulmana e, tra l'altro, alcuni di loro io capisco benissimo (da parole mezze dette, da atteggiamenti mal simulati, ecc.) che sono influenzati in chiave abbastanza integralista dai genitori o comunque credono in maniera troppo rigida nella loro fede. Ma io che cosa ne so di quello che i loro genitori gli dicono, di come commentano con loro i fatti di cronaca? Magari gli insegnano che poi quello che fanno i terroristi non è così sbagliato, magari danno tutta la colpa agli USA o gli dicono che la loro religione è comunque superiore. L'anno scorso ho avuto una ragazzina che mi confessò candidamente che lei non sarebbe mai andata a casa a studiare dai compagni cristiani perché suo padre non voleva e mi disse che per lei era giustissima questa cosa.
Ora, vista la situazione, io credo che qualunque cosa io dica possa essere strumentalizzata, non so fino a che punto sia saggio esporsi a questo rischio.
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Cosa farete lunedì?   Sab Nov 14, 2015 5:18 pm

Quindi assecondiamo le isterie collettive e consigliano di non uscire più, non andare al cinema,evitare luoghi frequentati e ci rifugiano sulla isola di capraia delle tremiti?
Tornare in alto Andare in basso
precario.acciaio



Messaggi : 1631
Data d'iscrizione : 29.08.15

MessaggioOggetto: Re: Cosa farete lunedì?   Sab Nov 14, 2015 5:23 pm

Non capisco. Perchè lunedì? Già stamattina ne abbiamo ampiamente parlato. Occorre semplicemente evitare che si crea una psicosi collettiva.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15849
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Cosa farete lunedì?   Sab Nov 14, 2015 5:29 pm

La mia proverbiale fortuna ha voluto che lunedì fosse il mio giorno libero; se così non fosse stato la questione l'avrei comunque affrontata, costi quel che costi, è un atto dovuto.

Avrei posto l'accento sul fatto che erano a tutti gli effetti, soldati di un paese in guerra, soldati che si sono macchiati di crimini di guerra, che non c'è differenza tra assassinare un civile francese, un civile kosovaro, un civile curdo, un civile nativo americano.

Avrei sottolineato come la scelta di fare esplodere bombe o compiere blitz, può essere una scelta obbligata quando si è in guerra e si dispone di un esercito troppo debole; la differenza tra onore ed onta, tra dovere e crimine sta nella scelta dell'obiettivo e quelli erano criminali.
Tornare in alto Andare in basso
precario.acciaio



Messaggi : 1631
Data d'iscrizione : 29.08.15

MessaggioOggetto: Re: Cosa farete lunedì?   Sab Nov 14, 2015 5:35 pm

Ripeto. Perchè lunedì? L'attentato è stato stanotte e che io sappia stamattina eravamo tutti a scuola.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15849
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Cosa farete lunedì?   Sab Nov 14, 2015 5:52 pm

precario.acciaio ha scritto:
Ripeto. Perchè lunedì? L'attentato è stato stanotte e che io sappia stamattina eravamo tutti a scuola.
Non tutti eravamo a conoscenza di quanto era avvenuto, non tutti ci avevano pensato su, non tutto era chiaro nei dettagli; necessità è una cosa, urgenza è un'altra.
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7546
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Cosa farete lunedì?   Sab Nov 14, 2015 5:53 pm

più che altro...non tutte le scuole sono aperte di sabato...
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5368
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Cosa farete lunedì?   Sab Nov 14, 2015 5:54 pm

Quindi il timore di una piuttosto remota adesione all' isis da parte dei nostri alunni musulmani dovrebbe spingerci alla contingenza? Trasecolo.
e nel caso ben più realistico (lì il 40-50% lo raggiungo io) di alunni sostenitori del nazifascismo che si fa?
Non ho parole.
Riguardo all'isteria collettiva mi pare francamente l'aspetto meno interessante. Un po' come il dito dello stolto... Stavolta anche fuori mira! Molti dei genitori dei miei alunni vieteranno ai ragazzi la metro finché non verificheranno che c'è sicurezza. Dopo aver sentito il nome della propria città come prossimo bersaglio di chi ha fatto una stage indisturbato a parigi francamente non mi pare abbia niente a che vedere col comprare scatolame in vista di un attacco alieno.
Ribadisco che la città in cui si vive fa veramente cambiare la prospettiva!


Ultima modifica di lucetta10 il Sab Nov 14, 2015 7:01 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
precario.acciaio



Messaggi : 1631
Data d'iscrizione : 29.08.15

MessaggioOggetto: Re: Cosa farete lunedì?   Sab Nov 14, 2015 6:34 pm

Io ne ho già ampiamente parlato e non ci tornerò, a meno che non vi siano indicazioni del miur; di sicuro il fatto che l'opinione pubblica senta molto questo problema non mi spingerà a parlarne. Il mio discorsoè stato il seguente:
1) Per 3 giorni bisogna NON leggere il giornale.
2) Poi si può iniziare una raccolta di dati seria e consapevole, consultando riviste di tendenze opposte e leggendo vari siti internet che ho segnalato.
3) In nessun caso si deve cadere vittima dell'isteria: NON siamo maggiormente sotto attacco di una settimana fa... in realtà è dal 2001 che esiste un rischio concreto, questa è stata una delle tragiche e dolorose escalation.
4) Più che mai bisogna documentari SINE IRA ET STUDIO
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Cosa farete lunedì?   Sab Nov 14, 2015 6:42 pm

Oh..una voce ragionata e ponderata.bravo precario.cmq avido:..un civile kosovaro,UN CIVILE SERBO,UN CIVILE CROATO...non so perché di quella guerra si ricordano solo le vittime dei serbi e mai dei serbi come vittime.....



Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6190
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Cosa farete lunedì?   Sab Nov 14, 2015 6:43 pm

Io, dopo aver visto il Davide di piazza della Signoria immediatamente addobbato con la bandiera francese e col nero al braccio, POCHI GIORNI DOPO che Renzi se n'era allegramente stato a fare il piacione simpatico con i potenti dell'Arabia Saudita che notoriamente hanno finanziato le armi di questa gente fino all'altro ieri... ho avuto uno sbocco di nausea e ho deciso di non dire assolutamente nulla in classe, altrimenti avrei finito per dire cose talmente violente da essere considerate inaccettabili.

L.
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5368
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Cosa farete lunedì?   Sab Nov 14, 2015 7:00 pm

E mantenere il silenzio e lasciar parlare solo la retorica sarebbe una buona idea?
I retori sicuramente ringraziano!
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6190
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Cosa farete lunedì?   Sab Nov 14, 2015 7:16 pm

Se i ragazzi avessero manifestato in qualche modo la volontà di parlarne, non gliel'avrei certo impedito. Ma di impostare una discussione di mia iniziativa, con il rischio di sollevare una discussione accesa tra diverse fazioni della classe, o peggio ancora di essere accusata IO STESSA di aver abusato del mio ruolo innescando discorsi pericolosamente a rischio di polemica, non me la sono proprio sentita.
Tornare in alto Andare in basso
giggi



Messaggi : 396
Data d'iscrizione : 30.09.09

MessaggioOggetto: Re: Cosa farete lunedì?   Dom Nov 15, 2015 1:07 am

Io stamattina ero in classe alla prima ora; ovviamente dopo aver seguito fino alle tre di notte le tv o la rete per sapere, stamattina ero uno straccio e non potevo non parlarne, ma non poteva per forza di cose essere un discorso in qualche modo organizzato... Mi sono dovuta trattenere abbastanza anche io parlando di fanatismo religioso e spostando l'attenzione sulla mancanza di qualunque valore e razionalità nella testa di chi vive per terrorizzare gli altri, perchè in classe ho bambini di religione islamica e una in modo particolare mi preoccupa perchè manifesta atteggiamenti fanatici e intolleranti. Ho il timore anche io come Scuola che la settimana prossima si presentino i genitori a dirmi chissà che, perchè si sa che i ragazzi riportano elaborando a proprio modo ciò che facciamo in classe, per cui mi sto già preparando psicologicamente a dover sedare un tentativo di scontro o accusa da parte loro.
Però a caldo, contenendo molto i sentimenti di rabbia e paura che provavo, ho voluto ugualmente accennare, chiedere ai ragazzi cosa sapessero, partire dalle loro impressioni...beh, lì mi son cadute un po' le braccia a terra: la percezione era come di qualcosa avvenuta chissà in quale mondo lontanissimo dal loro, nessun vero sentimento di partecipazione a quanto accaduto; e pensare che appena la settimana prima mi aveva fatto interrompere la lezione perchè volevano parlare di un incidente accaduto a un ragazzo del loro paesino... Probabilmente è troppo vero quello che dice lucetta e cioè che la città in cui si vive determina enormemente anche il tipo di percezione che si ha della realtà; i social, la tv, internet diffondono notizie ma non ci hanno resi per niente cittadini del mondo, perchè tutto resta anzi molto lontano, dietro dei vetri, per cui è raro che si empatizzi davvero con chi sta vivendo una tragedia lontano da me.
Vista l'esperienza davvero deludente di stamattina, lunedì avrei un po' di remore a riprovarci, magari strutturando anche meglio il discorso o la riflessione guidata; siccome ho un'altra classe lunedì alla prima ora riproverò a parlarne. Sinceramente ancora non so come.
Tornare in alto Andare in basso
Cloretta



Messaggi : 347
Data d'iscrizione : 23.06.15

MessaggioOggetto: Re: Cosa farete lunedì?   Dom Nov 15, 2015 1:53 am

lucetta10 ha scritto:

Vi prego, asteniamoci da considerazioni di geopolitica

E allora non dirò assolutamente nulla. Parlare di questioni di cronaca in classe può avere un senso (sia pur molto labile, perché a scuola si dovrebbe fare altro) solo se è possibile indicarne e discuterne le vere cause. Se devo tenere l'ennesima discussione ebete sul tema "Ma l'Islam è buono, cattivo o così così?", allora preferisco spiegare Foscolo, ché sono già indietro col programma.
Tornare in alto Andare in basso
Green.Golden



Messaggi : 301
Data d'iscrizione : 26.10.14

MessaggioOggetto: Re: Cosa farete lunedì?   Dom Nov 15, 2015 10:24 am

Vorrei dire a Scuola70 che lo stesso caso da lui citato, ma al contrario, è quasi normale. Quindi aspetterei prima di giudicare gli alunni musulmani. Io lavoro con alcuni di loro: è ovvio che culturalmente siano lontani dai loro coetanei italiani, nel bene e nel male. Non mi pare però un buon motivo per non affrontare l'argomento, ANZI! è importante secondo me parlarne. Andavo a scuola nel 2001 ed ero scioccata. Parlarne, condividere punti do vista e riflessioni nonostante le diversità fa solo bene.
Tornare in alto Andare in basso
Green.Golden



Messaggi : 301
Data d'iscrizione : 26.10.14

MessaggioOggetto: Re: Cosa farete lunedì?   Dom Nov 15, 2015 10:27 am

E comunque il fatto che per molti di voi la discussione riguardi l'Islam la dice già lunga. Mah.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15849
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Cosa farete lunedì?   Dom Nov 15, 2015 10:55 am

giggi ha scritto:
Probabilmente è troppo vero quello che dice lucetta e cioè che la città in cui si vive determina enormemente anche il tipo di percezione che si ha della realtà; i social, la tv, internet diffondono notizie ma non ci hanno resi per niente cittadini del mondo, perchè tutto resta anzi molto lontano, dietro dei vetri, per cui è raro che si empatizzi davvero con chi sta vivendo una tragedia lontano da me.
Vista l'esperienza davvero deludente di stamattina, lunedì avrei un po' di remore a riprovarci, magari strutturando anche meglio il discorso o la riflessione guidata; siccome ho un'altra classe lunedì alla prima ora riproverò a parlarne. Sinceramente ancora non so come.
Ne palavo ieri sera a cena da amici: "il prossimo bersaglio potremmo essere noi" "no l'Italia è stata citata per terza, prima ci sarebbero iInghilterra ed USA"

La mia risposta è stata: "Se sparano a me, alla mia famiglia od ai miei amici il mio dolore è di un certo tipo, se sparano ad altre persone innocenti è di un altro, ma che siano italiani, inglesi, americani o francesi o egiziani, chi se ne frega, sono sempre persone; un attacco a Roma (o a Torino ma non a casa mia) non mi preoccupa più di un attacco a Parigi"

Sono l'unico a pensarla così ?
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15849
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Cosa farete lunedì?   Dom Nov 15, 2015 11:12 am

Green.Golden ha scritto:
E comunque il fatto che per molti di voi la discussione riguardi l'Islam la dice già lunga. Mah.
Il problema non è l'islam ma gli islamici, in buona parte.

Si dice che l'Europa abbia radici cristiane, in realtà i singoli stati le hanno, l'Europa ha radici laiche; l'Europa nasce dalla convinzione che convenga mettere da parte gli interessi personali per un'idea più evoluta ed ampia, e che uniti si possa difendere meglio gli interessi di tutti e quindi anche i personali; mettendo da parte gli interessi personali si fanno meglio gli interessi personali.

Questa filosofia applicata alla religione si chiama laicismo e funziona così: io ho una convinzione religiosa che so non essere condivisa da tutti, nella mia vita mi sono sbagliato molte volte, anche su questioni importanti, non posso escludere di sbagliarmi anche in campo religioso e non posso imporre agli altri di cambiare la loro religione; per poter vivere meglio la mia religione devo risolvere i problemi di convivenza con gli altri e quindi devo mettere da parte la religione, relegandola al mio interno e non basare i miei comportamenti sociali e la costruzione delle regole sociali, sulle mie convinzioni religiose, perchè se tutti facessimo così (e ne avremmo diritto) saremmo perennemente in conflitto.

L'europeo ha una religione, ma sostanzialmente se ne fotte di essa in ogni comportamento sociale; il valore dell'europeo non risiede nel valore della sua religione ma nella sua capacità di metterla da parte nelle interazioni sociali.

I laici islamici valgono quanto i laici cristiani o i laici atei, solo che sono merce rara; gli islamici sono attaccati alla propria religione più di quanto non lo siano i cristiani, probabilmente perchè alla religione si attaccano i poveri più che i ricchi e gli islamici sono mediamente più poveri.
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 1792
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioOggetto: Re: Cosa farete lunedì?   Dom Nov 15, 2015 11:30 am

Lunedì farò lo stesso che faccio ogni giorno: insegnare agli alunni a ragionare per dimostrazioni, piuttosto che accettare dogmi.
Il terrorista è uno che agisce per fede, ha tante certezze e pochi dubbi, ha messo da parte la sua razionalità, anche se capace di ragionare vi rinuncia. Cercherò, come ho sempre fatto, di insegnare a non mettere mai da parte la propria razionalità, a coltivare il dubbio e a costruirsi un'idea propria con il ragionamento.
Tornare in alto Andare in basso
Online
Cloretta



Messaggi : 347
Data d'iscrizione : 23.06.15

MessaggioOggetto: Re: Cosa farete lunedì?   Dom Nov 15, 2015 11:44 am

avidodinformazioni ha scritto:

Il problema non è l'islam ma gli islamici, in buona parte.


No, non è assolutamente questo, e lo dice una che per l'Islam e per i musulmani non ha la minima simpatia. Molti sopravvissuti alla strage hanno confermato che i killer, a parte la consueta recitazione dell'"Allah Akbar" previsto dal copione, erano occidentali e parlavano un ottimo francese, oltre a essere evidentemente dei professionisti di azioni militari.
Ripeto: o si parla in classe delle vere cause e dei veri mandanti, attraverso un discorso che contempli informazioni relative al reale funzionamento della geostrategia e delle operazioni "false flag" gestite dai vari apparati d'intelligence (e questo, in un contesto pubblico, è molto difficile e rischioso da fare), oppure, se si deve perder tempo a discutere di scemenze etnico-religiose, è meglio pensare a Foscolo, che sta in panchina da un pezzo e scalpita per entrare in campo.
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4699
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Cosa farete lunedì?   Dom Nov 15, 2015 12:01 pm

Una delle cose che detesto è la tuttologia.

Domani dovrei entrare in classe e dedicare un'ora a un argomento sul quale so quel che ognuno può sapere se mantiene un minimo di contatto con il mondo.

L'unica soluzione che potrebbe avere un senso è coordinare una discussione, intervenendo quando è il caso.
Tornare in alto Andare in basso
 
Cosa farete lunedì?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 5Andare alla pagina : 1, 2, 3, 4, 5  Seguente
 Argomenti simili
-
» Cosa farete l'ultimo dell'anno?
» cosa posso regalare ho bisogno di consigli
» cosa fare e non fare durante il pt?
» La vita non ti chiede mai di cosa hai voglia o no!
» Cosa desiderate?

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: