Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Cosa farete lunedì?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente
AutoreMessaggio
lucetta10



Messaggi : 5368
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Cosa farete lunedì?   Sab Nov 14, 2015 3:44 pm

Promemoria primo messaggio :

Sono, come tutti, molto scossa.
Ho, come molti, amici a Parigi e legami con una città vicinissima.
Lo stesso immagino valga per moltissime famiglie dei nostri studenti, che, comunque la pensino, saranno comunque colpite.
Come ci presenteremo lunedì a scuola? Cosa diremo? Cosa dovremmo dire? Cosa NON dovremmo dire e fare?
Vi prego, asteniamoci da considerazioni di geopolitica: si straparla anche senza dover dire la nostra. Siamo insegnanti: mi interessa confrontarmi con i colleghi sull'atteggiamento da tenere lunedì.
Io avrò la prima ora: ignorare tutto mi sembrerebbe folle, fuori dal mondo, offensivo nei confronti di legittimi sentimenti dei miei alunni che, a 13-14 anni, saranno forti... e confusi.
Probabilmente leggerò con loro la cronaca di ieri, li farò confrontare e chiarirò i loro dubbi (come ho fatto a gennaio, ma oggi mi appare tutto più grave e evidente), augurandomi di onorare il ruolo che la scuola dovrebbe avere in queste circostanze. Ma chiedo a voi: qual è il ruolo della scuola?
che sia cruciale e importante non dubito, ma proprio per questo mi assilla la possibilità di essere inadeguata, e il fatto che a molti colleghi potrebbe non interessare esserlo, che potrebbero non sentire la responsabilità che sento io
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47878
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Cosa farete lunedì?   Dom Nov 15, 2015 1:07 pm

avidodinformazioni ha scritto:
giggi ha scritto:
Probabilmente è troppo vero quello che dice lucetta e cioè che la città in cui si vive determina enormemente anche il tipo di percezione che si ha della realtà; i social, la tv, internet diffondono notizie ma non ci hanno resi per niente cittadini del mondo, perchè tutto resta anzi molto lontano, dietro dei vetri, per cui è raro che si empatizzi davvero con chi sta vivendo una tragedia lontano da me.
Vista l'esperienza davvero deludente di stamattina, lunedì avrei un po' di remore a riprovarci, magari strutturando anche meglio il discorso o la riflessione guidata; siccome ho un'altra classe lunedì alla prima ora riproverò a parlarne. Sinceramente ancora non so come.
Ne palavo ieri sera a cena da amici: "il prossimo bersaglio potremmo essere noi" "no l'Italia è stata citata per terza, prima ci sarebbero iInghilterra ed USA"

La mia risposta è stata: "Se sparano a me, alla mia famiglia od ai miei amici il mio dolore è di un certo tipo, se sparano ad altre persone innocenti è di un altro, ma che siano italiani, inglesi, americani o francesi o egiziani, chi se ne frega, sono sempre persone; un attacco a Roma (o a Torino ma non a casa mia) non mi preoccupa più di un attacco a Parigi"

Sono l'unico a pensarla così ?

No, su questo siamo perfettamente d'accordo (su quello che hai scritto nel post successivo un po' meno, ma lasciamo stare).
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47878
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Cosa farete lunedì?   Dom Nov 15, 2015 1:12 pm

mac67 ha scritto:
Una delle cose che detesto è la tuttologia.

Domani dovrei entrare in classe e dedicare un'ora a un argomento sul quale so quel che ognuno può sapere se mantiene un minimo di contatto con il mondo.

L'unica soluzione che potrebbe avere un senso è coordinare una discussione, intervenendo quando è il caso.

Concordo. In ogni caso, se bisogna dedicare un'ora nella mattinata, chi stabilisce se dev'essere l'ora di italiano, quella di storia, quella di matematica, quella di francese o quella di religione? Se tutti prendiamo sul serio l'invito del ministro, va a finire che ne facciamo cinque o sei tutte uguali tra loro (a parte il cambiamento dell'insegnante coordinatore). A meno di disposizioni precise da parte del Ds (che ne so, l'insegnante della prima ora o quello di lettere), penso che farò regolarmente la mia lezione.
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Cosa farete lunedì?   Dom Nov 15, 2015 2:57 pm

Non penso proprio che gli allievi (e nemmeno noi)abbiamo questa smisurata conoscenza del problema islamico e di politica internazionale da parlarne per ore.fate le vostre lezioni normalmente, che altrimenti diventa la solita occasione per perder tempo e annoiarsi
Tornare in alto Andare in basso
Green.Golden



Messaggi : 301
Data d'iscrizione : 26.10.14

MessaggioOggetto: Re: Cosa farete lunedì?   Dom Nov 15, 2015 3:25 pm

@avido, grazie della lezione ma ciò non toglie che la fede religiosa c'entra meno di zero con questi eventi.
Tornare in alto Andare in basso
Migrazio



Messaggi : 239
Data d'iscrizione : 11.09.15

MessaggioOggetto: Re: Cosa farete lunedì?   Dom Nov 15, 2015 3:35 pm

Quoto X la prima volta Paniscus 2.0.
L.
Tornare in alto Andare in basso
Migrazio



Messaggi : 239
Data d'iscrizione : 11.09.15

MessaggioOggetto: Re: Cosa farete lunedì?   Dom Nov 15, 2015 3:41 pm

Avido di hai fatto un commento proprio squallido su se sparano....ecc ecc.Tu d sicuro 6 come i tanti ipocriti che hanno messo la bandiera francese sul proprio profilo fb.
Tornare in alto Andare in basso
precario.acciaio



Messaggi : 1631
Data d'iscrizione : 29.08.15

MessaggioOggetto: Re: Cosa farete lunedì?   Dom Nov 15, 2015 4:02 pm

Paolo Santaniello ha scritto:
Lunedì farò lo stesso che faccio ogni giorno: insegnare agli alunni a ragionare per dimostrazioni, piuttosto che accettare dogmi.
Il terrorista è uno che agisce per fede, ha tante certezze e pochi dubbi, ha messo da parte la sua razionalità, anche se capace di ragionare vi rinuncia. Cercherò, come ho sempre fatto, di insegnare a non mettere mai da parte la propria razionalità, a coltivare il dubbio e a costruirsi un'idea propria con il ragionamento.

Parole da vergare con la penna d'oro.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8347
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Cosa farete lunedì?   Dom Nov 15, 2015 4:03 pm

Da quando lucetta ha aperto il togpic, ogni volta che mi ci cadeva l'occhio sopra, mi domandavo cosa penso sia giusto facciano i docenti di mio figlio in questa situazione che, effettivamente ha scosso tutti. Mi sono presa una giornata di tempo per rispondermi e credo che l'unica cosa che forse si potrebbe fare è aiutarli ad esprimere le emozioni che stanno vivendo, le loro paure e le loro domande ma non in un confronto interlocutorio, solo in un elaborato per fargliele buttare fuori quelle cose.

Per il resto devono essere invitati a guardarsi intorno e a cercare di capire il perchè. Ma lo devono scoprire da soli, non accompagnati da qualcuno che si è già dato la risposta
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
avidodinformazioni



Messaggi : 15853
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Cosa farete lunedì?   Dom Nov 15, 2015 4:32 pm

Green.Golden ha scritto:
@avido, grazie della lezione ma ciò non toglie che la fede religiosa c'entra meno di zero con questi eventi.

Si, lo so; mi sembrava di averlo scritto chiaramente

avidodinformazioni ha scritto:
Il problema non è l'islam ma gli islamici, in buona parte.

........

I laici islamici valgono quanto i laici cristiani o i laici atei, solo che sono merce rara; gli islamici sono attaccati alla propria religione più di quanto non lo siano i cristiani, probabilmente perchè alla religione si attaccano i poveri più che i ricchi e gli islamici sono mediamente più poveri.
Se invece intendevi dire che il movente non è la religione, che lo fanno per soldi, per gloria, o per vanità, spiegami come si conciliano queste tre cose con le cinture esplosive degli attentatori.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15853
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Cosa farete lunedì?   Dom Nov 15, 2015 4:39 pm

Migrazio ha scritto:
Avido di hai fatto un commento proprio squallido su se sparano....ecc ecc.Tu d sicuro 6 come i tanti ipocriti che hanno messo la bandiera francese sul proprio profilo fb.
Saresti capace di spiegare meglio il tuo pensiero, di indicare le porzioni squallide dell'intervento, di esplicitare visioni alternative e migliori della mia ? Altrimenti come posso replicare ? Dicendo semplicemente "non non è squallido" ? Un po' povera come discussione non credi ?

PS Orgoglioso di non avere un profilo FB
Tornare in alto Andare in basso
Green.Golden



Messaggi : 301
Data d'iscrizione : 26.10.14

MessaggioOggetto: Re: Cosa farete lunedì?   Dom Nov 15, 2015 4:59 pm

Citazione :

Se invece intendevi dire che il movente non è la religione, che lo fanno per soldi, per gloria, o per vanità, spiegami come si conciliano queste tre cose con le cinture esplosive degli attentatori.

Non credo di dover fare lezioni, ma c'è molto su cui riflettere se pensiamo che uno degli attentatori è cresciuto nelle banlieue francesi, dove si viene su a pane e disperazione, ma disperazione vera, quasi peggio che nelle Vele di Scampia. A ciò va aggiunta tutta la guerra in Siria, che si inserisce in equilibri di potere economico e politico tesi da decenni.
Perdonami se penso che la fede islamica sia solo una coincidenza legata al luogo, e non certo il movente/fine.

Quest'anno sto lavorando sul sostegno, quindi difficilmente potrò avviare una discussione in classe, ma credo che in casi come questi non ci sia bisogno di lezioni di geopolitica, innanzitutto perché non siamo tutti ugualmente preparati, e poi perché i ragazzi spesso non hanno la maturità per capire gli scenari.

Credo ci sia bisogno di parlare loro di quanto sia importante stringersi ai propri affetti e in generale a chi soffre. Il valore dell'empatia è centrale ed è l'unico appiglio in queste situazioni. L'empatia è l'unico antidoto, l'unica cosa che avrebbe potuto salvare tutte quelle persone compresi gli attentatori: non a caso nell'addestrare i folli assassini si agisce per prima cosa su di essa.

Parlare, parlare, sempre e tanto, a cuore aperto: dei problemi, dei dispiaceri, delle diversità, farsi domande su domande: PERCHE' alcune persone diventano criminali? PERCHè Tizio durante l'intervallo sente il bisogno di spingere Caio in bagno?

Queste, io credo, sono le uniche cose di cui dobbiamo e possiamo parlare con i nostri alunni.
Tornare in alto Andare in basso
Davide



Messaggi : 3372
Data d'iscrizione : 26.03.11

MessaggioOggetto: Re: Cosa farete lunedì?   Dom Nov 15, 2015 5:21 pm

Prima di parlarne ai vostri alunni, interrogate voi stessi e chiedetevi se siete in grado di trattare tale argomento con loro. E' un argomento MOLTO grosso. Se non ne siete capaci, evitate.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15853
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Cosa farete lunedì?   Dom Nov 15, 2015 5:52 pm

Green.Golden ha scritto:
Citazione :

Se invece intendevi dire che il movente non è la religione, che lo fanno per soldi, per gloria, o per vanità, spiegami come si conciliano queste tre cose con le cinture esplosive degli attentatori.

Non credo di dover fare lezioni, ma c'è molto su cui riflettere se pensiamo che uno degli attentatori è cresciuto nelle banlieue francesi, dove si viene su a pane e disperazione, ma disperazione vera, quasi peggio che nelle Vele di Scampia. A ciò va aggiunta tutta la guerra in Siria, che si inserisce in equilibri di potere economico e politico tesi da decenni.
Perdonami se penso che la fede islamica sia solo una coincidenza legata al luogo, e non certo il movente/fine.
Perdonami se sono ingegnere e se vado al sodo: sono triste o arrabbiato, mi dicono di sfogarmi suicidandomi , li mando a cagare.

Sono fortemente credente, mi dicono che da martire il signore mi premierà, ad esempio se sono maschio scoperò tanto tanto (le famose sette vergini), la mia risposta è "signor sì signore".

Invasato e credente vanno spesso a braccetto, invasato e laico no; invasato ed islamico vanno a braccetto più che invasato e cristiano, perchè tra i cristiani c'è più laicismo.

Il mondo è più semplice di come lo vediamo.
Tornare in alto Andare in basso
Green.Golden



Messaggi : 301
Data d'iscrizione : 26.10.14

MessaggioOggetto: Re: Cosa farete lunedì?   Dom Nov 15, 2015 6:06 pm

No. Invasato e disperato vanno a braccetto, e basta. Preferirei non sentire altre equazioni dal sapore salviniano, non qui. Buona serata.
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Cosa farete lunedì?   Dom Nov 15, 2015 6:18 pm

Eccolo.. Mancava nel forum, infatti lo aspettavo.il solito che afferma che i terroristi sono vittime della disperazione della loro esistenza vissuta nelle banlieux...come darti torto,pure la franzoni era vittima di stanchezza da accudimento bambino..le vittime vere sono loro,gli attentatori... La Francia non li ha saputi integrare con amore...riguardo a quel pirla che tu citi, pensò che nessuno,su un forum di insegnanti,dia così ignorante da credere alle cazzate che dice quella europarlamentare assenteista.. Sulla follia delle tue teorie ,tuttavia, sarei molto più preoccupato..ma ti capisco.. Da vent anni il legame assassino-vittima di una società igiusta ha fatto scarcerare,e reiterare il crimine,numerosi criminali.. Forse le tue parole sono più pericolose di un kalashnikov..
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5368
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Cosa farete lunedì?   Dom Nov 15, 2015 6:23 pm

Felipeto ha scritto:
Eccolo.. Mancava nel forum, infatti lo aspettavo.il solito che afferma che i terroristi sono vittime della disperazione della loro esistenza vissuta nelle banlieux...come darti torto,pure la franzoni era vittima di stanchezza da accudimento bambino..le vittime vere sono loro,gli attentatori... La Francia non li ha saputi integrare con amore...riguardo a quel pirla che tu citi, pensò che nessuno,su un forum di insegnanti,dia così ignorante da credere alle cazzate che dice quella europarlamentare assenteista.. Sulla follia delle tue teorie ,tuttavia, sarei molto più preoccupato..ma ti capisco.. Da vent anni il legame assassino-vittima di una società igiusta ha fatto scarcerare,e reiterare il crimine,numerosi criminali.. Forse le tue parole sono più pericolose di un kalashnikov..



E mancava pure quello che assimila le opinioni ai crimini! E il bello è che chi lo fa si sente poi anche difensore della libertà di espressione senza avvertire la minima contraddizione!
E' questo che intendevo quando parlavo di inadeguatezza...
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Cosa farete lunedì?   Dom Nov 15, 2015 6:28 pm

Certe opinioni creano quella humus sociale in cui più facilmente si sviluppano certe situazioni
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5368
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Cosa farete lunedì?   Dom Nov 15, 2015 6:30 pm

Cloretta ha scritto:
lucetta10 ha scritto:

Vi prego, asteniamoci da considerazioni di geopolitica

E allora non dirò assolutamente nulla. Parlare di questioni di cronaca in classe può avere un senso (sia pur molto labile, perché a scuola si dovrebbe fare altro) solo se è possibile indicarne e discuterne le vere cause. Se devo tenere l'ennesima discussione ebete sul tema "Ma l'Islam è buono, cattivo o così così?", allora preferisco spiegare Foscolo, ché sono già indietro col programma.


Intendevo evidentemente che non avevo intenzione di sviluppare un confronto tra forumisti su temi di geopolitica.
Se mi dici: lunedì imposterò una lezione frontale sulla geopolitica, sicura di conoscere le "vere" cause, mi va bene.
Francamente non è la soluzione che considero più efficace né più giusta in questo momento. Parleremmo a un uditorio privo degli strumenti per comprendere e valutare, oltre che priva dell'interesse ad accoglierli.
In buona sostanza ci parleremmo addosso


Ultima modifica di lucetta10 il Dom Nov 15, 2015 6:35 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5368
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Cosa farete lunedì?   Dom Nov 15, 2015 6:34 pm

mac67 ha scritto:
Una delle cose che detesto è la tuttologia.

Domani dovrei entrare in classe e dedicare un'ora a un argomento sul quale so quel che ognuno può sapere se mantiene un minimo di contatto con il mondo.

L'unica soluzione che potrebbe avere un senso è coordinare una discussione, intervenendo quando è il caso.


Credo anche io che questa sia la soluzione più opportuna e intellettualmente onesta.
E' vero che il nostro compito è sviluppare il senso critico, e proporci come mediatori di un confronto civile che trattasse delle cause (senza far pesare ex cathedra la nostra inappellabile competenza sul tema) come delle paure dei nostri alunni (senza giudicarle dall'alto del nostro scranno e liquidarle come irrazionali) credo sia ben più efficace, da ogni punto di vista


Ultima modifica di lucetta10 il Dom Nov 15, 2015 6:43 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7548
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Cosa farete lunedì?   Dom Nov 15, 2015 6:36 pm

...io comunque domani farò "solo" lezione.
Virgolette d'obbligo... Lavorando in una realtà realmente multietnica, con ragazzini provenienti da ogni parte del mondo, con lingue e religioni diverse...
Già "solo" far lezione, bene, lo considero un piccolo passo verso un futuro migliore.
E farò lezione alle ragazzine col velo già in prima media, o al ragazzino che inneggia ai fratelli musulmani...così come all'altro ragazzino copto che assieme a quello di rigorosa fede islamica, gioca a calcio con gli altri ragazzi della scuola, in oratorio... In campi di calcio dove invece che spari magari si senton solo incitamenti al goal in mille lingue diverse...
Sì, farò quello che mi riesce meglio: mi limiterò a fare il mio lavoro.
E di questi tempi...non mi par poco.

Tornare in alto Andare in basso
Cloretta



Messaggi : 347
Data d'iscrizione : 23.06.15

MessaggioOggetto: Re: Cosa farete lunedì?   Dom Nov 15, 2015 6:37 pm

Davide ha scritto:
Prima di parlarne ai vostri alunni, interrogate voi stessi e chiedetevi se siete in grado di trattare tale argomento con loro. E' un argomento MOLTO grosso. Se non ne siete capaci, evitate.

Parole sante. Da quel che vedo nei commenti - tutti concentrati sullo specchietto per le allodole dei connotati dell'Islam - nessuno ha la più pallida idea di quel che è veramente successo; e sì che c'è stato un tempo in cui, qui in Italia, sapevamo benissimo cosa fosse una strage di Stato, anche se le circostanze che ne determinavano la perpetrazione mi erano, all'epoca, molto meno chiare di adesso.
Quello che posso dire è che, in generale, i miei studenti, formatisi su internet e sugli articoli di stampa alternativa anziché sui TG e sulla stampa di regime, per quanto spesso ignoranti come bestie, possiedono una percezione istintiva del problema infinitamente più vicina alla realtà di quella dei loro insegnanti.
Meglio dunque dare spazio al Foscolo: se non si possiedono le cognizioni di geopolitica e l'apertura mentale per essere altro che casse di risonanza dell'ideologia mainstream, forse è meglio ripiegare sulla didattica consueta.
Tornare in alto Andare in basso
Cloretta



Messaggi : 347
Data d'iscrizione : 23.06.15

MessaggioOggetto: Re: Cosa farete lunedì?   Dom Nov 15, 2015 6:47 pm

lucetta10 ha scritto:

Francamente non è la soluzione che considero più efficace né più giusta in questo momento. Parleremmo a un uditorio privo degli strumenti per comprendere e valutare, oltre che priva dell'interesse ad accoglierli.
In buona sostanza ci parleremmo addosso

Ripeto: molto spesso (anche se non sempre) i miei studenti hanno una percezione dei meccanismi geopolitici assai più concreta e veridica di quella, preistorica, della maggioranza dei loro insegnanti. Non è sempre vero che siano privi degli strumenti per comprendere e valutare: spesso, disperatamente, sono gli insegnanti ad esserlo.
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5368
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Cosa farete lunedì?   Dom Nov 15, 2015 7:29 pm

Cloretta ha scritto:
lucetta10 ha scritto:

Francamente non è la soluzione che considero più efficace né più giusta in questo momento. Parleremmo a un uditorio privo degli strumenti per comprendere e valutare, oltre che priva dell'interesse ad accoglierli.
In buona sostanza ci parleremmo addosso

Ripeto: molto spesso (anche se non sempre) i miei studenti hanno una percezione dei meccanismi geopolitici assai più concreta e veridica di quella, preistorica, della maggioranza dei loro insegnanti. Non è sempre vero che siano privi degli strumenti per comprendere e valutare: spesso, disperatamente, sono gli insegnanti ad esserlo.


Io direi che lo sono MOLTO spesso se è per questo, ragione in più per impostare un confronto più che una lezione cattedratica.
Sono però anche consapevole del fatto che per avere una giusta percezione dei fatti serva una riflessione critica serena e distante nel tempo, cosa impossibile oggi, con i morti ancora caldi e una situazione così polarizzata, complessa, in continuo movimento.
Ecco perché la formula della lezione ex cathedra con la pretesa di svelamento, di trasmissione di "verità" mi pare assolutamente illusoria, non te la prendere ma anche un po' presuntuosa: sicuramente non rende ragione di una situazione di questa complessità.
Rassegniamoci al fatto che la realtà che stiamo vivendo è più complicata di quello che crediamo di sapere o che sappiamo (anche i più consapevoli e informati tra di noi). Affrontiamo invece questa complessità senza pretendere di raggiungere un risultato. Riuscissimo a trasmettere anche solo la percezione di questa complessità, saremmo a buon punto.
Ecco perché più ci penso, più la soluzione del dibattito civile e mediato dall'insegnante proposto da mac mi pare la più giusta.
Credo infine che il tema delle paure dei nostri studenti non sia da liquidare con la faciloneria (e guasconeria) che leggo qui, e che non si possa accostare a isterie del passato, che non hanno niente a che vedere con la situazione attuale.
Ribadisco e dichiaro per la prima volta la città da cui provengo: a Roma, col Giubileo alle porte e le camionette della polizia a ogni vicolo sarebbe strano che un adolescente non percepisse il clima pesante che si respira


Ultima modifica di lucetta10 il Dom Nov 15, 2015 10:55 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
udl



Messaggi : 1860
Data d'iscrizione : 04.04.12

MessaggioOggetto: Re: Cosa farete lunedì?   Dom Nov 15, 2015 7:51 pm

Pensatela come volete, ma questa secondo me è una dichiarazione di guerra, ed i governi occidentali risponderanno, credo, a tono: ne va della sicurezza nazionale, nostra e dei nostri figli.

Per fortuna, grazie al fracking americano, siamo meno dipendenti dal punto di vista energetico da quelle zone (è per questo che gli Stati Uniti si sono progressivamente disimpegnati).

Per quanto riguarda le discussioni in classe, io devo insegnare meccanica e non altro, e rogne non ne voglio: questi sono argomenti che definire pericolosi è riduttivo, ci mettono un attimo ad accusarti di questo o di quello, per cui non ne parlerò...

D'altra parte, i terroristi non urlavano in svedese (anche se erano francesi) ma in un'altra lingua, però questo come ho detto è un discorso pieno di insidie che fa scattare immediatamente l'accusa di razzismo, di "salvinismo" ecc. e che quindi non tratterò assolutamente
Tornare in alto Andare in basso
Davide



Messaggi : 3372
Data d'iscrizione : 26.03.11

MessaggioOggetto: Re: Cosa farete lunedì?   Dom Nov 15, 2015 7:54 pm

Quoto udl. Per questo prima ho scritto quel post.
Tornare in alto Andare in basso
 
Cosa farete lunedì?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 5Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente
 Argomenti simili
-
» Cosa farete l'ultimo dell'anno?
» cosa posso regalare ho bisogno di consigli
» cosa fare e non fare durante il pt?
» La vita non ti chiede mai di cosa hai voglia o no!
» Cosa desiderate?

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: