Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 TFA sostegno in Romania

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
lezioni.private



Messaggi : 2
Data d'iscrizione : 13.11.15

MessaggioOggetto: TFA sostegno in Romania   Sab Nov 14, 2015 10:52 pm

Ciao a tutti, sono abilitata TFA.
Vi chiedo se qualcuno di voi ha conseguito l'abilitazione sul sostegno per la scuola secondaria di secondo grado in ROMANIA e mi può comunicare la sua esperienza circa l'ente a cui si è rivolto, i costi ecc...
Grazie
Tornare in alto Andare in basso
alicealix



Messaggi : 76
Data d'iscrizione : 12.06.13

MessaggioOggetto: Re: TFA sostegno in Romania   Dom Nov 15, 2015 3:04 pm

Senza fomentare inutili polemiche o sterili proteste, vorrei conoscere anche io qualche informazione in merito per infanzia e primaria. Grazie. Seguo...
Vi prego...davvero...evitate di commentare la scorrettezza di un tale percorso...
Tornare in alto Andare in basso
Migrazio



Messaggi : 239
Data d'iscrizione : 11.09.15

MessaggioOggetto: Re: TFA sostegno in Romania   Dom Nov 15, 2015 3:21 pm

Ho letto da qualche parte bisogna sganciare qualcosa come 10.000 euri che da quelle parti chiamano ron e poi avuto il titolo chiedere la convalida in Italia.
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: TFA sostegno in Romania   Dom Nov 15, 2015 4:56 pm

Esiste una nota ministeriale del 3 febbraio 2011 con la quale il MIUR comunica di aver sospeso il riconoscimento delle abilitazioni conseguite all’estero, quindi presumibilmente anche in Romania, perché sospetta che "Le abilitazioni così conseguite non appaiono conformi ai principi della Direttiva comunitaria 2005/36", avanzando "richieste di chiarimenti alle Autorità competenti dei Paesi comunitari interessati."
Qui la nota.

Mi limito a questa informazione ed evito commenti in merito
Tornare in alto Andare in basso
Davide



Messaggi : 3372
Data d'iscrizione : 26.03.11

MessaggioOggetto: Re: TFA sostegno in Romania   Dom Nov 15, 2015 7:49 pm

Quindi da 4 anni è tutto fermo? Mi pare strano.
Tornare in alto Andare in basso
michetta



Messaggi : 3889
Data d'iscrizione : 17.08.11

MessaggioOggetto: Re: TFA sostegno in Romania   Dom Nov 15, 2015 10:03 pm

Davide ha scritto:
Quindi da 4 anni è tutto fermo? Mi pare strano.

non so se effettivamente è tutto fermo da 4 anni, ma se ne sta parlando in parlamento proprio in questi giorni:
http://www.orizzontescuola.it/news/specializzazione-di-sostegno-15-giorni-romania-chimienti-intervenga-ministro
Tornare in alto Andare in basso
Online
Migrazio



Messaggi : 239
Data d'iscrizione : 11.09.15

MessaggioOggetto: Re: TFA sostegno in Romania   Gio Nov 19, 2015 7:31 pm

Ma scusate se ne stanno parlando significa che fino a poco tempo fa qlcuno ha fatto il furbo?
Tornare in alto Andare in basso
Davide



Messaggi : 3372
Data d'iscrizione : 26.03.11

MessaggioOggetto: Re: TFA sostegno in Romania   Gio Nov 19, 2015 8:08 pm

Non è detto. Il furbo in cosa poi?
Tornare in alto Andare in basso
mara88



Messaggi : 3238
Data d'iscrizione : 24.03.13

MessaggioOggetto: Re: TFA sostegno in Romania   Gio Nov 19, 2015 11:48 pm

Se fossero già bloccate da quattro anni la Chimienti non avrebbe chiesto chiarimenti, vi pare ?
Tornare in alto Andare in basso
Migrazio



Messaggi : 239
Data d'iscrizione : 11.09.15

MessaggioOggetto: Re: TFA sostegno in Romania   Ven Nov 20, 2015 9:32 am

Scusa Davide.Se avessi liquidità disponibile la prenderei anch'io quella strada.
Ma non venirmi a dire che non è da furbi la cosa.
In Italia c'è gente che per abilitarsi ha fatto molti sacrifici non sarebbe giusto nei confronti di quelli.
Detto questo ha senso invece per tutti quelli che hanno partecipato al concorso con la sola laurea o solo diploma e adesso fanno i moralisti.
Tornare in alto Andare in basso
michetta



Messaggi : 3889
Data d'iscrizione : 17.08.11

MessaggioOggetto: Re: TFA sostegno in Romania   Ven Nov 20, 2015 12:52 pm

Migrazio ha scritto:
Scusa Davide.Se avessi liquidità disponibile la prenderei anch'io quella strada.
Ma non venirmi a dire che non è da furbi la cosa.
In Italia c'è gente che per abilitarsi ha fatto molti sacrifici non sarebbe giusto nei confronti di quelli.
Detto questo ha senso invece per tutti quelli che hanno partecipato al concorso con la sola laurea o solo diploma e adesso fanno i moralisti.
io sono una di quelli che hanno fatto molti sacrifici per cui pur comprendendo che è perfettamente legale acquisire un titolo di studio in un paese comunitario e quindi assolutamente corretto il suo riconoscimento nel nostro paese, gradirei che accanto alle pari opportunità fosse garantita e richiesta uguaglianza formativa. Facciamo parte della unione europea, giusto  che chi si specializza in Olanda o in Romania veda riconosciuto il proprio titolo ma considererei equo che prima di utilizzarlo nella pratica quotidiana di classe, colui che ha il titolo romeno faccia  in Italia lo stesso ore di tirocinio che sono state richieste a noi:  300 di cui 150 di tirocinio diretto e 150 indiretto.  Se chi acquisisce  il titolo in Belgio,  Romania ecc. sarà in grado di  dimostrare ad es.  Che ne ha già fatte in quel paese 30 dovrà farne in Italia 270


Ultima modifica di michetta il Ven Nov 20, 2015 5:43 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Online
ale1287



Messaggi : 112
Data d'iscrizione : 25.08.13

MessaggioOggetto: Re: TFA sostegno in Romania   Ven Nov 20, 2015 1:28 pm

se fosse cosi semplice lo farebbero tutti
non credo sia facile andare in un paese straniero e prendere appunti studiare e fare esami e tesi tutto in lingua
o si è laureati in lingue straniere o la vedo molto dura, sarebbe piu facile il tfa in italia


Ultima modifica di ale1287 il Ven Nov 20, 2015 6:08 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Davide



Messaggi : 3372
Data d'iscrizione : 26.03.11

MessaggioOggetto: Re: TFA sostegno in Romania   Ven Nov 20, 2015 3:41 pm

Non sono d'accordo. Ogni paese ha i suoi ordinamenti. Se la legge lo permette allora è legale. Stop. Io posso dare un parere disinteressato visto che non ho interesse a partire per l'estero per specializzarmi. Diverso è il parere di chi, come sopra, si mette in competizione, dicendo di aver fatto di più, sacrifici e cose simili.... Ma come è ovvio sono pareri interessati, di parte. Io mi limito a dire che se un percorso è legale per le leggi italiane e europee, ovvero se arriva alla CONVALIDA DA PARTE DEL MIUR, allora lo si accetta e basta. Senza ulteriori commenti.
Tornare in alto Andare in basso
michetta



Messaggi : 3889
Data d'iscrizione : 17.08.11

MessaggioOggetto: Re: TFA sostegno in Romania   Ven Nov 20, 2015 6:08 pm

Davide ha scritto:
Non sono d'accordo. Ogni paese ha i suoi ordinamenti. Se la legge lo permette allora è legale. Stop. Io posso dare un parere disinteressato visto che non ho interesse a partire per l'estero per specializzarmi. Diverso è il parere di chi, come sopra, si mette in competizione, dicendo di aver fatto di più, sacrifici e cose simili.... Ma come è ovvio sono pareri interessati, di parte. Io mi limito a dire che se un percorso è legale per le leggi italiane e europee, ovvero se arriva alla CONVALIDA DA PARTE DEL MIUR, allora lo si accetta e basta. Senza ulteriori commenti.

sinceramente non ho interessi di parte; sono già in ruolo sul sostegno, per cui non sono in competizione con gli specializzandi e futuri specializzati. Se hai letto il mio intervento, avrai notato che ho usato verbi al condizionale (gradirei, considererei) proprio per manifestare un desiderio personale dato che  mi piacerebbe che la formazione fosse un percorso avente le medesime caratteristiche per tutti coloro che nella realtà dei fatti dovranno fare lo stesso mestiere. Questo secondo le condizioni attuali previste dal percorso formativo. Un tempo ci si specializzava con un corso post ssis di 400 ore (o con corsi di 800 h per abilitati con canali diversi dalla ssis), prima ancora con altri corsi, ma dal 2013 occorrono tot cfu e tot ore di tirocinio. E' come se per insegnare (stabilmente, non come supplenti)  fosse sufficiente la sola laurea. Metti che insegni la materia XYZ e che tu ci hai messo 5 anni per laurearti. Un tuo connazionale non è riuscito a laurearsi, per vari motivi, su cui non è importante soffermarsi. Va in Spagna o in Portogallo o in Romania e in un lasso di tempo breve come un lampo di fulmine torna in Italia con una laurea che la legge riconosce uguale alla tua e gli permette di fare lo stesso lavoro che fai tu. Magari è anche più bravo di te (non ho controprove), ma, per lo meno, in linea teorica la sua preparazione non credo possa essere equiparata alla tua. Tu cosa fai? Nulla, puoi solo rosicare se lo credi opportuno oppure sorvolare, se nulla ti tange. La sua laurea è legale, ci mancherebbe!  Lo dice la legge e la legge è uguale per tutti. ( Ecco qui, permettimi di dubitare..)
Ripeto, il mio è solo un desiderio: "gradirei", ho detto, perchè so benissimo che non posso dire "pretendo" o "voglio"
Tornare in alto Andare in basso
Online
Davide



Messaggi : 3372
Data d'iscrizione : 26.03.11

MessaggioOggetto: Re: TFA sostegno in Romania   Sab Nov 21, 2015 12:18 pm

Il parere non è totalmente disinteressato visto che sei docente specializzata e parli di aver fatto sacrifici (ecco il paragone interessato: tu hai fatto sacrifici, e gli altri del corso estero no). L'incipit del tuo intervento è questo, il sacrificio.  Comunque ognuno è libero di pensare ciò che crede. Io non mi pongo tale pensiero, mi fermo prima. Se è legale per il MIUR e l'ordinamento comunitario allora è accettato. Non vado oltre a pensare, dire, credere, ipotizzare che è meglio o è peggio....

1) Gli ordinamenti nazionali sono differenti.
2) La convalida del titolo estero la fa il MIUR, Quindi c'è un organo deputato a ciò.
3) A me docente non interessa minimamente il percorso degli altri. Per tale interesse di valore c'è il MIUR (al punto 2) che dà parere positivo o negativo. E non è certo scontato che il parere sia sempre positivo.
Fine.


Ultima modifica di Davide il Sab Nov 21, 2015 12:32 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
michetta



Messaggi : 3889
Data d'iscrizione : 17.08.11

MessaggioOggetto: Re: TFA sostegno in Romania   Sab Nov 21, 2015 12:31 pm

fine.
Tornare in alto Andare in basso
Online
bubbylil



Messaggi : 495
Data d'iscrizione : 23.06.11

MessaggioOggetto: Re: TFA sostegno in Romania   Dom Nov 22, 2015 9:27 am

Tecnicamente parlando è un grande rischio. Se poi non lo riconoscono qui? Tempo e 10.000 euro buttati.
Tornare in alto Andare in basso
Davide



Messaggi : 3372
Data d'iscrizione : 26.03.11

MessaggioOggetto: Re: TFA sostegno in Romania   Dom Nov 22, 2015 10:44 am

Esatto. A queste condizioni io non lo farei mai. In primis per i soldi che mi sembrano davvero troppi. In seguito per l'incertezza sulla convalida.
Tornare in alto Andare in basso
bubbylil



Messaggi : 495
Data d'iscrizione : 23.06.11

MessaggioOggetto: Re: TFA sostegno in Romania   Dom Nov 22, 2015 12:43 pm

Anni fa c'era chi faceva l'opposto. Veniva dall'estero a prendersi in Italia il diploma magistrale facendo l'esame da privatista, perchè qui non c'era ancora la laurea in stile SFP, mentre altrove (tipo Svizzera) si.
Oppure venivano a fare il percorso per diventare infermieri quando era ancora solo un corso regionale e non ancora laurea.
Tornare in alto Andare in basso
Davide



Messaggi : 3372
Data d'iscrizione : 26.03.11

MessaggioOggetto: Re: TFA sostegno in Romania   Lun Nov 23, 2015 12:05 am

Se era legale allora niente da dire.
Tornare in alto Andare in basso
bubbylil



Messaggi : 495
Data d'iscrizione : 23.06.11

MessaggioOggetto: Re: TFA sostegno in Romania   Mar Nov 24, 2015 2:22 pm

Infatti, era per dire. 

Ogni epoca/nazione ha le sue leggi, e c'è chi è più avanti e chi è più indietro, noi non possiamo che prenderne atto.

Era per dire che la ''migrazione'' c'è, e c'è sempre stata, da ambo le parti, per studio (ma anche, per allargare il tema, guerre, povertà ecc) è una ruota che gira e rigira secondo i periodi e coinvolge tutti i posti prima o poi. 

Tutto qua.
Tornare in alto Andare in basso
GG82



Messaggi : 929
Data d'iscrizione : 08.08.13

MessaggioOggetto: Re: TFA sostegno in Romania   Mar Nov 24, 2015 3:10 pm

michetta ha scritto:
Migrazio ha scritto:
Scusa Davide.Se avessi liquidità disponibile la prenderei anch'io quella strada.
Ma non venirmi a dire che non è da furbi la cosa.
In Italia c'è gente che per abilitarsi ha fatto molti sacrifici non sarebbe giusto nei confronti di quelli.
Detto questo ha senso invece per tutti quelli che hanno partecipato al concorso con la sola laurea o solo diploma e adesso fanno i moralisti.
io sono una di quelli che hanno fatto molti sacrifici per cui pur comprendendo che è perfettamente legale acquisire un titolo di studio in un paese comunitario e quindi assolutamente corretto il suo riconoscimento nel nostro paese, gradirei che accanto alle pari opportunità fosse garantita e richiesta uguaglianza formativa. Facciamo parte della unione europea, giusto  che chi si specializza in Olanda o in Romania veda riconosciuto il proprio titolo ma considererei equo che prima di utilizzarlo nella pratica quotidiana di classe, colui che ha il titolo romeno faccia  in Italia lo stesso ore di tirocinio che sono state richieste a noi:  300 di cui 150 di tirocinio diretto e 150 indiretto.  Se chi acquisisce  il titolo in Belgio,  Romania ecc. sarà in grado di  dimostrare ad es.  Che ne ha già fatte in quel paese 30 dovrà farne in Italia 270

Se in sede di analisi dei titoli esteri il MIUR appura che vi siano delle sostanziali differenze in termini di contenuti o durata della formazione estera con quella italiana, impone delle prove compensative prima del riconoscimento: prova attitudinale (scritto e orale con voto finale) o tirocinio di adattamento (lezioni in affiancamento presso una scuola statale italiana). La durata del tirocinio è variabile, ma a parte che non può essere più lungo di 3 anni, non so come stabiliscono la durata.
I cittadini comunitari possono scegliere tra prova attitudinale o tirocinio di adattamento, mentre per gli extra-comunitari sceglie il MIUR.
Nei decreti di riconoscimento si vede se hanno fatto la prova attitudinali, il tirocinio di adattamento oppure nessuna misura compensativa era necessaria.
Tornare in alto Andare in basso
ale1287



Messaggi : 112
Data d'iscrizione : 25.08.13

MessaggioOggetto: Re: TFA sostegno in Romania   Mar Nov 24, 2015 3:38 pm

https://www.facebook.com/groups/780662265413146/

ho creato un apposito gruppo su face
chiunque vuole puo mandare la richiesta
Tornare in alto Andare in basso
michetta



Messaggi : 3889
Data d'iscrizione : 17.08.11

MessaggioOggetto: Re: TFA sostegno in Romania   Gio Nov 26, 2015 12:00 am

GG82 ha scritto:
michetta ha scritto:
Migrazio ha scritto:
Scusa Davide.Se avessi liquidità disponibile la prenderei anch'io quella strada.
Ma non venirmi a dire che non è da furbi la cosa.
In Italia c'è gente che per abilitarsi ha fatto molti sacrifici non sarebbe giusto nei confronti di quelli.
Detto questo ha senso invece per tutti quelli che hanno partecipato al concorso con la sola laurea o solo diploma e adesso fanno i moralisti.
io sono una di quelli che hanno fatto molti sacrifici per cui pur comprendendo che è perfettamente legale acquisire un titolo di studio in un paese comunitario e quindi assolutamente corretto il suo riconoscimento nel nostro paese, gradirei che accanto alle pari opportunità fosse garantita e richiesta uguaglianza formativa. Facciamo parte della unione europea, giusto  che chi si specializza in Olanda o in Romania veda riconosciuto il proprio titolo ma considererei equo che prima di utilizzarlo nella pratica quotidiana di classe, colui che ha il titolo romeno faccia  in Italia lo stesso ore di tirocinio che sono state richieste a noi:  300 di cui 150 di tirocinio diretto e 150 indiretto.  Se chi acquisisce  il titolo in Belgio,  Romania ecc. sarà in grado di  dimostrare ad es.  Che ne ha già fatte in quel paese 30 dovrà farne in Italia 270

Se in sede di analisi dei titoli esteri il MIUR appura che vi siano delle sostanziali differenze in termini di contenuti o durata della formazione estera con quella italiana, impone delle prove compensative prima del riconoscimento: prova attitudinale (scritto e orale con voto finale) o tirocinio di adattamento (lezioni in affiancamento presso una scuola statale italiana). La durata del tirocinio è variabile, ma a parte che non può essere più lungo di 3 anni, non so come stabiliscono la durata.
I cittadini comunitari possono scegliere tra prova attitudinale o tirocinio di adattamento, mentre per gli extra-comunitari sceglie il MIUR.
Nei decreti di riconoscimento si vede se hanno fatto la prova attitudinali, il tirocinio di adattamento oppure nessuna misura compensativa era necessaria.

grazie delle preziose informazioni. Non sapevo di prove compensative ecc. richieste dal miur. Ho curiosato su internet e ho reperito alcuni decreti di riconoscimento in cui ho trovato piena conferma di ciò che tu hai scritto. Peraltro ho notato che l'iter per giungere al riconoscimento del titolo, sia che si tratti di abilitazione che di specializzazione, è piuttosto lungo.
Tornare in alto Andare in basso
Online
Migrazio



Messaggi : 239
Data d'iscrizione : 11.09.15

MessaggioOggetto: Re: TFA sostegno in Romania   Ven Ott 28, 2016 9:36 am

Avete sentito qualche giorno fa che sono arrivati a 500 gli abilitati all'estero?
Tornare in alto Andare in basso
 
TFA sostegno in Romania
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 2Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
 Argomenti simili
-
» insegnante di sostegno: è obbligatorio?
» da materia utilizzo sostegno
» Pagamento ore "progetto sostegno"
» sostegno aggiornamento gm
» Novità Tfa sostegno basilicata infanzia?

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Sostegno-
Andare verso: