Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Avere una classe è stupendo. Come gestirne l'allontanamento?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
precario.acciaio



Messaggi : 1631
Data d'iscrizione : 29.08.15

MessaggioOggetto: Avere una classe è stupendo. Come gestirne l'allontanamento?   Dom Nov 15, 2015 8:44 pm

Per diversi anni ho svolto il sostegno, lavoro che ritengo molto poco stimolante, almeno per me, anche se consente di conoscere molte realtà e pone sfide sempre nuove.

In questi due anni sono stato un curricolare e l'ho trovato stimolante e appassionante, sia per le materie in sè, ma soprattutto per il rapporto con i ragazzi.

La prospettiva di tornare sul sostegno (perchè ritengo che il potenziamento sia la stessa cosa) mi terrorizza: non so se riuscirò ad abituarmi alla mancanza di stimoli di una classe.

Qualcuno condivide o sta vivendo la stessa cosa?
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Avere una classe è stupendo. Come gestirne l'allontanamento?   Dom Nov 15, 2015 10:18 pm

Ti capisco..se fossi costretto a finire sul sostegno cercherei un altro lavoro.lo scorso anno un collega di matematica sul sostegno su HC gravissimo,praticamente non faceva nulla tutta la mattina..era davvero frustrato e viveva le supplenze occasionali come una boccata di ossigeno.eppure pare ci sia chi spende 10000euro per abilitarsi e fare tutta la vita quello...
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15831
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Avere una classe è stupendo. Come gestirne l'allontanamento?   Dom Nov 15, 2015 10:28 pm

Felipeto ha scritto:
Ti capisco..se fossi costretto a finire sul sostegno cercherei un altro lavoro.lo scorso anno un collega di matematica sul sostegno su HC gravissimo,praticamente non faceva nulla tutta la mattina..era davvero frustrato e viveva le supplenze occasionali come una boccata di ossigeno.eppure pare ci sia chi spende 10000euro per abilitarsi e fare tutta la vita quello...
Per l'esattezza c'è chi li spende per uscire dalla disoccupazione.
Tornare in alto Andare in basso
Online
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Avere una classe è stupendo. Come gestirne l'allontanamento?   Dom Nov 15, 2015 10:33 pm

Beh..allora non si sta poi così male da disoccupati se hai 10000 euro sull unghia, più spese,per farti una vacanzuccia in Romania e passare poi la vita a colorare in aula sostegno.nella mia limitata carriera ho visto solo ragazzi con handicap solo fisico, che non avevano bisogno dell insegnante di sostegno,r handicap mentale grave,che non avevano bisogno dell insegnante di sostegno.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15831
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Avere una classe è stupendo. Come gestirne l'allontanamento?   Dom Nov 15, 2015 10:41 pm

Felipeto ha scritto:
Beh..allora non si sta poi così male da disoccupati se hai 10000 euro sull unghia, più spese,per farti una vacanzuccia in Romania e passare poi la vita a colorare in aula sostegno.nella mia limitata carriera ho visto solo ragazzi con handicap solo fisico, che non avevano bisogno dell insegnante di sostegno,r handicap mentale grave,che non avevano bisogno dell insegnante di sostegno.
I 10000 € vengono dai genitori, a volte messi da parte con grandi sacrifici; non banalizzare.
Tornare in alto Andare in basso
Online
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Avere una classe è stupendo. Come gestirne l'allontanamento?   Dom Nov 15, 2015 10:54 pm

Non ho mai condiviso, ne mai lo farò, questa curvatura della funzione docente verso l inclusione, la psicologia,la pedagogia,la metodologia del mi nonno ecc..esistono figure professionali specializzate per questi ambiti..perché il becchino deve fare il farmacista?perché questa marea crescente diretta verso il sostegno?i prof di italiano insegnino italiano, quelli di diritto le leggi,gli psicologi facciano gli psicologi, i neuropsichiatri i neuropsichiatri.non possiamo venir meno alla nostra funzione primaria
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15831
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Avere una classe è stupendo. Come gestirne l'allontanamento?   Dom Nov 15, 2015 10:56 pm

Felipeto ha scritto:
Non ho mai condiviso, ne mai lo farò, questa curvatura della funzione docente verso l inclusione, la psicologia,la pedagogia,la metodologia del mi nonno ecc..esistono figure professionali specializzate per questi ambiti..perché il becchino deve fare il farmacista?perché questa marea crescente diretta verso il sostegno?i prof di italiano insegnino italiano, quelli di diritto le leggi,gli psicologi facciano gli psicologi, i neuropsichiatri i neuropsichiatri.non possiamo venir meno alla nostra funzione primaria
Su questo concordo
Tornare in alto Andare in basso
Online
precario.acciaio



Messaggi : 1631
Data d'iscrizione : 29.08.15

MessaggioOggetto: Re: Avere una classe è stupendo. Come gestirne l'allontanamento?   Lun Nov 16, 2015 5:45 am

Anch'io; il problema è che la marea è iniziata da molti anni e per una materia come la mia sottrarvisi è quasi impossibile. L'idea mi atterisce. Un mio alunno sabato quando ho detto che forse negli anni prossimi sarei stato sul potenziamento o sostegno mi ha detto "ma come prof, cosa ha fatto? Come mai le faranno fare quello?".
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa



Messaggi : 1891
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioOggetto: Re: Avere una classe è stupendo. Come gestirne l'allontanamento?   Lun Nov 16, 2015 6:04 am

Non so quanto sia condivisa la posizione di Precario.acciaio. Conosco molti insegnanti nati curricolari che dopo aver fatto alcuni anni sul sostegno, a volte tutta la carriera, non hanno alcuna intenzione di tornare sulla materia e rinunciano a qualunque occasione venga offerta loro per riuscirci (pas, concorsi, tfa, fasi 0, a, b, c, graduatorie d'istituto eccetera). Credo cioè che il lavoro di insegnante di sostegno debba presentare sicuramente qualche lato positivo, almeno se si possiede un carattere compatibile con questa occupazione.

Non condivido la rozzezza di analisi di Felipeto quando banalizza la fame disperata di posto fisso che continua ad essere diffusissima; concordo di più quando si lamenta della curvatura della funzione docente verso l'inclusione, posizione da cui trarrei conclusioni opposte.

Osservo infatti che in ogni classe delle medie, oltre al disabile che può esserci o non esserci, ci sono in media un 15-20% degli alunni con DSA o BES certificati e non. Riterrei pertanto opportuno che invece di quella "figura specializzata" che reclama Felipeto, una sorta di infermiere-tutore personale, si potesse dare a ogni classe un insegnante di sostegno in grado di seguire tutte le varie problematiche dei bisogni educativi speciali, aiutando allo stesso tempo i ragazzi con BES, la classe nel suo complesso e i docenti curricolari. Sarebbe un modo di mettere in pratica quello che già prevede la legge, cioè l'equiparazione dell'insegnante di sostegno a un insegnante di classe a tutti gli effetti.


Tornare in alto Andare in basso
Online
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Avere una classe è stupendo. Come gestirne l'allontanamento?   Lun Nov 16, 2015 2:13 pm

Benissimo ushikawa prima però pretendo un'analisi da un ente competente che mi evidenzi le cause dell AUMENTO ESPONENZIALE DI CERTIFICAZIINI DSA..sai.o sono le radiazioni di fukushima, o sono i rifiuti sotterrati dalle ecomafie, oppure sono i logopedisti dalla penna veloce.. Prima vorrei capirci meglio
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5365
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Avere una classe è stupendo. Come gestirne l'allontanamento?   Lun Nov 16, 2015 2:33 pm

Felipeto ha scritto:
Benissimo ushikawa prima però pretendo un'analisi da un ente competente che mi evidenzi le cause dell AUMENTO ESPONENZIALE DI CERTIFICAZIINI DSA..sai.o sono le radiazioni di fukushima, o sono i rifiuti sotterrati dalle ecomafie, oppure sono i logopedisti dalla penna veloce.. Prima vorrei capirci meglio


Cosa c'entra il DSA con il sostegno?
... Lo sai che non c'entra, vero?
Tornare in alto Andare in basso
Green.Golden



Messaggi : 301
Data d'iscrizione : 26.10.14

MessaggioOggetto: Re: Avere una classe è stupendo. Come gestirne l'allontanamento?   Lun Nov 16, 2015 4:29 pm

Io insegno inglese ma quest'anno ho avuto una supplenza su sostegno, ed è finora un'esperienza davvero molto bella.

Non tutti gli alunni H sono gravissimi e passano i giorni a colorare (o peggio). Anzi, vi dirò che pur con poca esperienza non mi sono mai sentita così gratificata e utile come quest'anno. Quindi per  favore evitate di generalizzare e dare per scontato che chiunque lavori sul sostegno lo faccia per obbligo.

Per rispondere al thread: non la vedrei così nera, spesso il docente di sostegno resta in classe e/o fa lezione a piccoli gruppi di ragazzi. Non è mica scritto da nessuna parte che sia un lavoro da svolgere in solitudine.

Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Avere una classe è stupendo. Come gestirne l'allontanamento?   Lun Nov 16, 2015 5:23 pm

L importante è farlo con motivazione..l importante è non abilitarsi in Romania,perché in DUE SETTIMANE NON IMPARI UN CAZZO SULLA DISABILITÀ,PARLIAMOCI CHIARO.LUCETTA, ho risposto a ushikawa.
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7540
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Avere una classe è stupendo. Come gestirne l'allontanamento?   Lun Nov 16, 2015 5:25 pm

Precario...ex! Non hai specializzazione in sos vero?
Non ti faranno lavorare su sostegno da potenziatore.
Non sui casi gravi (di cui sembri avere, comprensibilmente, un certo timore in ogni senso).
Per i casi gravi ci sono e soprattutto ci saranno i millemila entrati in ruolo su sostegno.
Come potenziatore, oltre alle supplenze e a progetti mirati, probabilmente potrebbero utilizzarti per i non certificati ma bisognosi di una mano.
Un gruppetto in una classe insomma...
Quindi fai un respiro profondo e pensa positivo.
Avrai ancora magari non una classe ma un gruppo di classe...
E buon lavoro.

P.s. io la storia della specializzazione in romania l'ho scoperta qui nel forum...ho ancora qualche conatino...
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Tuguri



Messaggi : 204
Data d'iscrizione : 27.03.15

MessaggioOggetto: Re: Avere una classe è stupendo. Come gestirne l'allontanamento?   Lun Nov 16, 2015 5:45 pm

Felipeto ha scritto:
L importante è farlo con motivazione..l importante è non abilitarsi in Romania,perché in DUE SETTIMANE NON IMPARI UN CAZZO SULLA DISABILITÀ,PARLIAMOCI CHIARO.LUCETTA, ho risposto a ushikawa.

Ad onor del vero esistono diversi docenti curricolari che non hanno imparato nulla della loro disciplina con corsi di laurea pluriennali oltre a specializzazioni varie, neppure ad esprimersi nell'idioma nazionale.

Quanto al sostegno non c'è molta differenza con le altre discipline, competenza e motivazione fanno la differenza, se una delle due manca, sarà bene andare a fare altro.
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Avere una classe è stupendo. Come gestirne l'allontanamento?   Lun Nov 16, 2015 5:51 pm

Mi scusi prof tuguri, lei ne conosce molti di colleghi che non hanno imparato la disciplina che insegnano?mi fa un esempio? Lei fa parte dell accademia della crusca e parla costantemente un italiano forbito da salotto letterario, anche quando mangia una braciola tra amici?
Tornare in alto Andare in basso
precario.acciaio



Messaggi : 1631
Data d'iscrizione : 29.08.15

MessaggioOggetto: Re: Avere una classe è stupendo. Come gestirne l'allontanamento?   Lun Nov 16, 2015 8:42 pm

Green.Golden ha scritto:
Io insegno inglese ma quest'anno ho avuto una supplenza su sostegno, ed è finora un'esperienza davvero molto bella.

Non tutti gli alunni H sono gravissimi e passano i giorni a colorare (o peggio). Anzi, vi dirò che pur con poca esperienza non mi sono mai sentita così gratificata e utile come quest'anno. Quindi per  favore evitate di generalizzare e dare per scontato che chiunque lavori sul sostegno lo faccia per obbligo.

Per rispondere al thread: non la vedrei così nera, spesso il docente di sostegno resta in classe e/o fa lezione a piccoli gruppi di ragazzi. Non è mica scritto da nessuna parte che sia un lavoro da svolgere in solitudine.


Purtroppo hai fatto solo due mesi, aspetta 6 anni come ho fatto io; in classe ci stavo sempre, tuttavia è molto diverso il semplicemente stare in classe con il FARE LEZIONE.

@Tellina Purtroppo ho il titolo per sostegno e l'ho fatto per anni... per ora sono su A37 potenziato, ma secondo me alla fine ci metteranno su sostegno.
Tornare in alto Andare in basso
Green.Golden



Messaggi : 301
Data d'iscrizione : 26.10.14

MessaggioOggetto: Re: Avere una classe è stupendo. Come gestirne l'allontanamento?   Lun Nov 16, 2015 8:54 pm

Quindi siccome ti trovi male tu si trovano male tutti? È un lavoro con pro e contro come tanti, ti assicuro che parlando coi miei colleghi "veterani" quasi nessuno passerebbe sulla materia. Dipende da tanti fattori, mon meno il clima inclusivo nella scuola e nei singoli cdc

Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Avere una classe è stupendo. Come gestirne l'allontanamento?   Lun Nov 16, 2015 10:04 pm

Io accolgo le giuste istanze di precario..ognuno ha le PROPRIE ambizioni.
Tornare in alto Andare in basso
Green.Golden



Messaggi : 301
Data d'iscrizione : 26.10.14

MessaggioOggetto: Re: Avere una classe è stupendo. Come gestirne l'allontanamento?   Lun Nov 16, 2015 10:56 pm

Infatti non ho parlato delle sue ambizioni, mi riferivo a chi scrive battutine e generalizza sul fatto che chiunque faccia il sostegno per mancanza di alternative.
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Tuguri



Messaggi : 204
Data d'iscrizione : 27.03.15

MessaggioOggetto: Re: Avere una classe è stupendo. Come gestirne l'allontanamento?   Lun Nov 16, 2015 11:08 pm

Felipeto ha scritto:
Mi scusi prof tuguri, lei ne conosce molti di colleghi che non hanno imparato la disciplina che insegnano?mi fa un esempio? Lei fa parte dell accademia della crusca e parla costantemente un italiano forbito da salotto letterario, anche quando mangia una braciola tra amici?
Non si parlava certo di braciole mi pare...
A meno che tu non sia un braciologo, nel tal caso mi scuso.
Si parlava di abilitazioni conseguite in modo, condivido, poco edificante, condizione necessaria, ma non sufficiente, per fare di un docente un pessimo docente. A completare tale definizione concorrono diverse variabili tra cui quella di gettare discredito su una categoria, i docenti di sostegno o, peggio, sugli studenti certificati (facendo peraltro confusione sulle certificazioni).
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15831
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Avere una classe è stupendo. Come gestirne l'allontanamento?   Mar Nov 17, 2015 1:34 am

Se succedesse che con le nuove regole troppo poca gente volesse fare il docente di sostegno ?
Tornare in alto Andare in basso
Online
Paolo Tuguri



Messaggi : 204
Data d'iscrizione : 27.03.15

MessaggioOggetto: Re: Avere una classe è stupendo. Come gestirne l'allontanamento?   Mar Nov 17, 2015 2:46 pm

avidodinformazioni ha scritto:
Se succedesse che con le nuove regole troppo poca gente volesse fare il docente di sostegno ?
Molto probabilmente accadrà, dovesse concretizzarsi una riforma che medicalizza una professione che non ha niente a che fare con l'ambito clinico.  Quello che invece accadrà di certo con le nuove regole sarà escludere completamente i docenti curricolari dalle dinamiche dell'insegnamento di sostegno, dinamiche che chi ha lavorato diversi anni come docente specializzato, prima di insegnare la propria disciplina, ben conosce. Un simile bagaglio di esperienze andrà, progressivamente disperdendosi, fino all'eclissarsi dell'insegnamento e all'avvento del badamento.
Tornare in alto Andare in basso
 
Avere una classe è stupendo. Come gestirne l'allontanamento?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» pensiero stupendo
» io devo avere il lanternino!!!
» ci terrei a d avere notizie
» I comuni devono avere almeno 100.000 abitanti
» E piu facile avere una seconda gravidanza quando si è gia mamme grazie alla PMA?

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: