Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Ho qualche responsabilità? Rischio?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
precariansiosa



Messaggi : 1013
Data d'iscrizione : 29.09.09

MessaggioOggetto: Ho qualche responsabilità? Rischio?   Ven Nov 20, 2015 2:29 pm

Salve a tutti
Durante il cambio d'ora, mentre attendevo il collega per il cambio (la campanella era suonata e il mio orario di servizio terminato) il ragazzino disabile,noto per gli atteggiamenti aggressivi e violenti, fa male ad un compagno. Chiamo entrambi i genitori e relaziono alla preside. I genitori chiamano la polizia. Cosa rischio? La culpa in vigilando??
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Ho qualche responsabilità? Rischio?   Ven Nov 20, 2015 2:38 pm

Io penso che alcuni utenti si divertano provocatoriamente a porre quest'ultimo inesistenti
.certe situazioni non esistono e mi rifiuto di pensare che esistano...chiamare la polizia, disabile serial killer..dai..facciano i seri
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15777
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Ho qualche responsabilità? Rischio?   Ven Nov 20, 2015 2:44 pm

precariansiosa ha scritto:
Salve a tutti
Durante il cambio d'ora, mentre attendevo il collega per il cambio (la campanella era suonata e il mio orario di servizio terminato) il ragazzino disabile,noto per gli atteggiamenti aggressivi e violenti, fa male ad un compagno. Chiamo entrambi i genitori e relaziono alla preside. I genitori chiamano la polizia. Cosa rischio? La culpa in vigilando??
Se eri presente rischi (quasi) niente; devi sostenere che tutto è avvenuto senza alcuna avvisaglia, che non hai potuto impedire il fatto perchè si è concretizzato in maniere "improvvisa ed imprevedibile".

Guai a te se sostieni che eri impegnata in altre cose più importanti; tu stavi vigilando con tutti i tuoi sensi e tutti i tuoi neuroni; destinando la tua attenzione a tutti i presenti, un po' ad uno ed un po' all'altro.
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5335
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Ho qualche responsabilità? Rischio?   Ven Nov 20, 2015 3:09 pm

Chi ha chiamato la polizia? Che significa "fatto male"? La polizia è venuta?
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5335
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Ho qualche responsabilità? Rischio?   Ven Nov 20, 2015 3:17 pm

Felipeto ha scritto:
Io penso che alcuni utenti si divertano provocatoriamente a porre quest'ultimo inesistenti
.certe situazioni non esistono e mi rifiuto di pensare che esistano...chiamare la polizia, disabile serial killer..dai..facciano i seri


Un mio ex alunno con disturbo bipolare aggredì al bagno un ragazzo più piccolo: evito i dettagli ma ne è nato un processo che si è concluso con la sospensione della patria potestà per i genitori e trattamenti sanitari obbligatori.
Se preferisci puoi comunque vivere nella bambagia e immaginare ciò che più ti rassicura
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 1772
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioOggetto: Re: Ho qualche responsabilità? Rischio?   Ven Nov 20, 2015 3:24 pm

hai fatto bene a non lasciare la classe.
Eri presente e hai fatto il possibile per impedire danni maggiori, quindi non solo non hai colpe, ma hai il merito di aver evitato, con la tua presenza, che si facessero ancora più male
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5335
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Ho qualche responsabilità? Rischio?   Ven Nov 20, 2015 3:26 pm

La culpa in vigilando c'è se c'è "culpa", non se c'è incidente.
Come hanno già detto, se eri presente e "vigile" non hai colpa
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa



Messaggi : 1854
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioOggetto: Re: Ho qualche responsabilità? Rischio?   Ven Nov 20, 2015 3:37 pm

mah... mi è successo qualcosa di simile qualche giorno fa, per ora senza denuncia.
Solo che i genitori del ragazzo colpito sostengono che nell'aggressione si sia rotto il setto nasale, cosa non verificabile sul momento visto che non c'è stata né epistassi né tumefazione.
Io so di aver fatto il mio.
Tornare in alto Andare in basso
precariansiosa



Messaggi : 1013
Data d'iscrizione : 29.09.09

MessaggioOggetto: Re: Ho qualche responsabilità? Rischio?   Ven Nov 20, 2015 3:38 pm

Grazie a tutti i colleghi che gentilmente mi hanno risposto. Non merita menzione chi scrive invece che queste cose non esistono.
Si, ero in classe e ho anche cercato di dividere i due ragazzi. Ripeto che si tratta di un alunno disabile che suo malgrado si è già reso protagonista di episodi simili. I genitori dell'alunno"ferito"hanno chiamato la polizia perché, a loro dire,ed e' un tutto dire, il disabile va allontanato perché pericoloso....quindi potrei stare tranquilla??????
La campanella era suonata, io terminavo il mio orario di servizio ma mi sono fermata ad attendere il cambio proprio perché conosco il rischio dell'alunno
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Ho qualche responsabilità? Rischio?   Ven Nov 20, 2015 3:42 pm

Ma la polizia cosa dovrebbe fare?entrare in assetto antisommossa e placcare ed ammanettare il ragazzino? È questo "chiamare la polizia" che mi rende il tutto troppo anomalo.di che età parliamo tra l altro?
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5335
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Ho qualche responsabilità? Rischio?   Ven Nov 20, 2015 3:44 pm

precariansiosa ha scritto:
Grazie a tutti i colleghi che gentilmente mi hanno risposto. Non merita menzione chi scrive invece che queste cose non esistono.
Si, ero in classe e ho anche cercato di dividere i due ragazzi. Ripeto che si tratta di un alunno disabile che suo malgrado si è già reso protagonista di episodi simili. I genitori dell'alunno"ferito"hanno chiamato la polizia perché, a loro dire,ed e' un tutto dire, il disabile va allontanato perché pericoloso....quindi potrei stare tranquilla??????
La campanella era suonata, io terminavo il mio orario di servizio ma mi sono fermata ad attendere il cambio proprio perché conosco il rischio dell'alunno





Anche se hai finito il tuo orario sei tenuta a fermarti per il cambio, e anche in casi tranquilli.
Non darei quindi troppa enfasi al fatto che avresti anche potuto andartene, in sede di relazione dell'accaduto, che sicuramente ti verrà richiesta.
Mi pare che tu abbia fatto tutto il necessario
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Ho qualche responsabilità? Rischio?   Ven Nov 20, 2015 3:51 pm

OK.prendo atto .ti ricordo che non sei pagata ne tenuta ad intervenire fisicamente per sedare un aggressione in classe.cosa farei io.mi metto in segreteria,chiamò tutti i genitori ,tutti,li metto al corrente della gravità dell accaduto.chiedo convocazione CON MAX URGENZA di CDC straordinario e nel frattempo,AI SENSI DELLA NORMATIVA XX YY SULLA SICUREZZA SUL LUOGO DI LAVORO non farei lezione .io non entrò in classe se non con la presenza di un docente di sostegno o ATA pronto ad intervenire
.PS.ma è per fare sta vita di merda che tantissimi danno tfa,pas,corsi in Romania?masochismo italiano?
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Ho qualche responsabilità? Rischio?   Ven Nov 20, 2015 3:54 pm

Te lo dico schietto cara collega:se vivi sola e fai l insegnante come una missione in Iraq condivido.se a casa hai marito e bambini che ti aspettano,fai qualcosa SUBITO.non è bello dire ai figli che mamma oggi non VI viene a prendere all asilo perché ha udienza in tribunale...
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4691
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Ho qualche responsabilità? Rischio?   Ven Nov 20, 2015 3:58 pm

Relazione dettagliata al DS, da presentare al protocollo, da cui si evince che eri presente, che il fatto è stato repentino e imprevedibile e che sei intervenuta appena il fatto si è verificato per impedire che avvenisse di peggio.
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7491
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Ho qualche responsabilità? Rischio?   Ven Nov 20, 2015 4:15 pm

Uhm...secondo me i genitori dell'aggredito, avendone magari le scatole piene di questa convivenza forzata e non felice, han tentato il colpaccio approfittando dell'ennesimo fatto violento...
Odiatemi ma non riesco a dargli torto.
Molto probabilmente loro stessi più che accusar te, che eri presente, vorranno sottolineare come la quotidiana convivenza con certe problematiche...non sia sempre fattibile.
Quante ore di sos ha il ragazzino dva? Perché in quel momento eri presente solo tu? Se è normale la sua ehmmmmm esuberanza...non è altrettanto normale non affiancargli qualcuno (bello grosso) in modo continuativo...
E di nuovo tutto questo non ha nulla a che vedere con te...che eri presente...vittima a tua volta della situazione.
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Ho qualche responsabilità? Rischio?   Ven Nov 20, 2015 4:28 pm

Nella mia attuale scuola,pur.non avendo individui violenti,uno dei prof di sostegno è una montagna 1,95x 110kg.una garanzia...
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8316
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Ho qualche responsabilità? Rischio?   Ven Nov 20, 2015 6:50 pm

scarico all'assicurazione fatto?
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
avidodinformazioni



Messaggi : 15777
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Ho qualche responsabilità? Rischio?   Ven Nov 20, 2015 6:53 pm

Felipeto ha scritto:
Ma la polizia cosa dovrebbe fare?entrare in assetto antisommossa e placcare ed ammanettare il ragazzino? È questo "chiamare la polizia" che mi rende il tutto troppo anomalo.di che età parliamo tra l altro?
Deve accertare i fatti, decidere se sia il caso di soprassedere (limitandosi a mettere paura a chi ha qualche colpa), o deferire ai servizi sociali o deferire alla giudice per i minori.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15777
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Ho qualche responsabilità? Rischio?   Ven Nov 20, 2015 6:55 pm

Felipeto ha scritto:
OK.prendo atto .ti ricordo che non sei pagata ne tenuta ad intervenire fisicamente per sedare un aggressione in classe.cosa farei io.mi metto in segreteria,chiamò tutti i genitori ,tutti,li metto al corrente della gravità dell accaduto.chiedo convocazione CON MAX URGENZA di CDC straordinario e nel frattempo,AI SENSI DELLA NORMATIVA XX YY SULLA SICUREZZA SUL LUOGO DI LAVORO non farei lezione .io non entrò in classe se non con la presenza di un docente di sostegno o ATA pronto ad intervenire
.PS.ma è per fare sta vita di merda che tantissimi danno tfa,pas,corsi in Romania?masochismo italiano?
No, per lo stipendio sicuro fino alla pensione; di questi tempi non è poco.
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Ho qualche responsabilità? Rischio?   Ven Nov 20, 2015 7:11 pm

E rischiare depressione, stress patologico, con le eventuali conseguenze a livello cardiocircolatorio che lo stress prolungato causa? No,grazie.per lo meno cercate qualche scuola umana..
Tornare in alto Andare in basso
precario.acciaio



Messaggi : 1631
Data d'iscrizione : 29.08.15

MessaggioOggetto: Re: Ho qualche responsabilità? Rischio?   Ven Nov 20, 2015 7:45 pm

Tranquilla, a un collega è accaduta la stessa cosa. Se eri presente e sei intervenuta sotto gli occhi di tutti sei nel tuo pieno diritto, e (se necessario) dovrai semplicemente dichiararlo; non farti spaventare dal fatto che sia stata chiamata la polizia.
Tornare in alto Andare in basso
 
Ho qualche responsabilità? Rischio?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Qualche parola di conforto?
» chiarimenti su eventuale gravidanza a rischio - diritti e ... doveri
» gravidanza a rischio...ma come si fa? a forza di girare me lo faranno perdere
» morfologica fatta: sembra che con ovodonazione rischio maggiore di gestosi!
» MA IL DOSTINEX X L'IPERSTIMOLO...

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: